Edison Start premia le idee più innovative d'Italia

Una traversa ferroviaria in plastica e pneumatici riciclati che produce energia al passaggio dei treni, un software per il monitoraggio dei parcheggi liberi e un programma di turismo etico presso un immobile del palermitano confiscato alla mafia: sono i progetti vincitori di Edison Start

Anche quest'anno Edison premia i tre vincitori di Edison Start, il concorso per i progetti più innovativi e sostenibili, sia dal punto di vista economico sia sociale e ambientale, nell’ambito dell’energia, dello sviluppo sociale e culturale e delle smart communities.

Si tratta di Green Rail, una traversa ferroviaria in plastica e pneumatici riciclati che produce energia al passaggio dei treni, Fiori di Campo, un progetto di turismo etico e sensibilizzazione ai temi della legalità e della lotta alle organizzazioni criminali presso un immobile confiscato alla mafia a Cinisi in provincia di Palermo e Park Smart, un software di gestione parcheggi per la Smart City in grado di monitorare la disponibilità di parcheggi liberi e di guidare l'utente sfruttando anche i sistemi di video sorveglianza già esistenti in città. 

La giuria ha assegnato anche una menzione speciale per la validità e la rilevanza delle idee, dal punto di vista dell’innovazione, della sostenibilità potenziale e dell’efficacia, ad altri tre progetti. Per la categoria energia, ha vinto TortellinoHPC: un server con un sistema di raffreddamento a immersione in un liquido isolante. Per la categoria sviluppo sociale e culturale, Horus: un dispositivo per aiutare le persone cieche e ipovedenti nella vita quotidiana. Per le smart communities: Traipler, una piattaforma di videomarketing turistico. 

Il concorso Edison Start, aperto a team di persone fisiche, start up, micro e piccole imprese e organizzazioni non profit, ha messo in palio 300mila euro (100 mila euro per ciascuna categoria) e un’attività di consulenza e tutoring da parte del management Edison insieme agli esperti dell’Università Bocconi e del MIP Politecnico di Milano. Da gennaio a marzo hanno aderito all’iniziativa 841 progetti provenienti da tutta Italia, di cui il 51% nella categoria sviluppo sociale e culturale, il 33% nelle smart communities e il 16% nell'energia. Tutti i progetti caricati sul sito edisonstart.it sono stati condivisi, arricchiti e valutati dal web attraverso 4 milioni di visualizzazioni, 62mila utenti registrati al sito, 60mila voti, 26mila condivisioni e 104 video caricati.

“Grazie a Edison Start, abbiamo potuto vedere e toccare con mano l’innovazione che l’Italia è in grado di esprimere”, ha detto Bruno Lescoeur, ad di Edison, "Il nostro sostegno alle nuove forme di imprenditorialità del Paese vuole essere un contributo al cambiamento in termini economici, ma non solo. Edison vuole soprattutto promuovere una nuova logica di progettazione a valore condiviso e mettere le proprie competenze a disposizione delle nuove idee. Questo premio dà a Edison l’opportunità di svolgere il ruolo di good citizen che ogni azienda dovrebbe avere in quanto parte integrante della Società. Questo a riprova dell’attenzione al cambiamento, dello spirito pioneristico e spirito imprenditoriale, della capacità di innovare che Edison, una vera e propria start up ante litteram, dimostra da 130 anni”.