Espone il calendario del Duce: l'Anpi contro il supermarket

In un supermarket in provincia di Imperia appare un calendario di Mussolini. L'Anpi insorge, il titolare: "I comunisti vivono di questo"

Vallecrosia - Il calendario di Mussolini, souvenir di Predapppio, appeso alla cassa del supermercato (guarda le foto), ha scatenato una bufera, a Vallecrosia, piccolo centro balneare della provincia di Imperia, dove l'Anpi (delegazione di Sanremo) ne ha chiesto l'immediata rimozione, informando la Prefettura di Imperia.

Mentre il titolare della rivendita (che espone il marchio Crai), Roberto Lo Castro, avverte: "Quel calendario è il regalo di un amico tornato da una gita a Predappio. Le foto erano belle e raccontavano, a tappe, la storia del fascismo, così l'ho appeso. Cosa c'è di male? I comunisti dovrebbero ringraziarlo il duce, visto che da più di settant'anni non hanno altro argomento di cui parlare". E poi: "Volendo essere sinceri - prosegue Lo Castro - se avessi acquistato mille di questi calendari, le giuro che li avrei venduti tutti. Non si immagina, quanti me ne hanno chiesta una copia".

A sollevare il polverone è stata Amelia Narciso, responsabile Anpi di Sanremo, che dichiara: "Per gli antifascisti della nostra provincia, in un minimarket di Vallecrosia, questa estate un turista ha avuto la sgradita sorpresa di trovare alla cassa, in bella mostra, un calendario con le foto di Mussolini". Prosegue: "Ci siamo subito attivati, affinchè questo squallido reperto venisse rimosso e donato privatamente, se proprio necessario, senza esporlo in un esercizio pubblico".

L'Anpi ha informato la sede centrale della catena: "che vanta un proprio codice etico", oltre alla Prefettura: "ma risulta, a tutt'oggi - prosegue la portavoce dei partigiani - che nulla è cambiato". Il calendario, a quanto sostiene Narciso, non è stato rimosso neppure con l'intervento della polizia municipale, sollecitata dal consigliere comunale Claudio Gibelli (Pd), intervenuto anche in qualità di iscritto all'Anpi.

Ma il proprietario del supermercato lo rimuoverà il calendario della discordia? "Premesso che è un calendario come tanti altri: quelli di Stalin o di Che Guevara, ad esempio, la Crai, nel dirmi che posso vendere tutti i calendari che voglio, mi ha gentilmente chiesto di staccarlo questo, più che altro per evitare noie. Io lo toglierò, ma con la gente che muore di fame in Italia, e le assicuro che tutti i giorni vengono da me a chiedere un panino, è possibile scatenare un casino del genere per due foto di Mussolini? Voglio, poi, vedere cosa succederà a Predappio, se passa la legge Fiano, visto che è una città che vive dei gadget del duce".

Conclude il titolare del supermercato: “A proposito, non posso far nomi, ma c’è un bar di Vallecrosia, che espone il mezzo busto del duce”.

Commenti
Ritratto di BenFrank

BenFrank

Ven, 22/09/2017 - 19:47

Ma contro un calendario di Stalin, Bin Laden o Jihadi John "partygiani" non avrebbero nulla da ridire, essendo tali personaggi colonne della dem(ento)krazia e del mondo che loro auspicano.

routier

Ven, 22/09/2017 - 20:00

Ho un libro che narra le guerre puniche tra Roma e Cartagine. Sarà apologia dell'antica Roma? Se all'Ampi manca il senso del ridicolo il problema é loro non degli apologisti dei tempi passati.

ILpiciul

Ven, 22/09/2017 - 20:04

ANPI, meglio se vi occupate di Porzûs.

jaguar

Ven, 22/09/2017 - 20:28

Dopo tanti anni quelli dell'Anpi hanno ancora paura di Mussolini? Se sta tornando in auge il fascismo, il merito è solamente della sinistra.

Ritratto di pinox

pinox

Ven, 22/09/2017 - 20:48

anche se sbagliate, non si fermano le idee bruciando i libri o coi decreti legge....la storia ai PDioti non ha insegnato niente.

carpa1

Ven, 22/09/2017 - 20:52

Volevate una dimostrazione di quanto siano bischeri quelli della sinistra? Non servono le parole, non ci pensano due volte a metterci del loro.

vince50

Ven, 22/09/2017 - 21:13

Vivono di incubi e coscienza sporca e vigliaccheria,sanno bene di avere le ore contate.

19gig50

Ven, 22/09/2017 - 21:14

Mettete fuori legge l'anpi.

Bisekur1960

Ven, 22/09/2017 - 21:32

Signor Roberto lo Castro sia gentile riesce a darmene una copia e spedirmela? La vorrei esporre anche bella mia attivita' ... ANPI ... ppprrrrrrr.

hellas

Ven, 22/09/2017 - 21:32

Mamma mia, all'Anpi si sono subito attivati!! Da fare tremare i polsi!! Previsto arrivo di numerosi ex partigiani in carrozzella, con stampelle e catetere per formare un agguerrito presidio! Allertate la locale Asl e guardia medica.....

Ritratto di Nahum

Nahum

Ven, 22/09/2017 - 22:17

Che pena ...

clapas

Ven, 22/09/2017 - 22:35

La stupidità dei sinistrati ha superato i limiti della conoscenza (e della decenza).

Trinky

Ven, 22/09/2017 - 22:46

Che poi questi beoti dell'ANPI sono gli stessi che l'altra sera hanno applaudito Bocelli quando ha cantato "sole che sorgi"........

pilandi

Ven, 22/09/2017 - 22:56

@BenFrank quando vedremo un calendario di Stalin, Bin Laden o Jihadi John ci penseremo ma per adesso il calendario del duce lo può appendere a casa sua.

pilandi

Ven, 22/09/2017 - 22:56

@routier fate abolire la legge...

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 22/09/2017 - 22:56

A.N.P.I. dopo settant'anni di democratico governo del popolo la sua evoluzione lo trasformerà in ASSOCIAZIONE NAZIONALE POVERI ITALIANI.

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 23/09/2017 - 05:57

Sono affascinato dalla capacita di questi Anpini di confermarsi così anacronistici, insulsi e ridicoli.

BALDONIUS

Sab, 23/09/2017 - 06:27

Notare la vigliccheria dell'Anpi: non chiedono la rimozione all'interessato, ma informano la Prefettura e la sede centrale della catena Crai, sperando di danneggiare il piu' possibile il titolare del market. Non volevano rimuovere il caldario ma punire vigliaccamente. Dopotutto cosa ci possiamo aspettare da gente che davanti ai tedeschi scappava a nascondersi, aspettando che gli Americani risolvessero il problema salvo poi uscire atteggiandosi a vincitori l'ultimo giorno a cose fatte, e continuando vigliaccamente a massarcare gli inermi sconfitti a guerra finita. Solo che adesso sono ulteriormente peggiorati: non hanno il coraggio di affrontare, non dico le SS, ma nemmeno un salumiere.

Popi46

Sab, 23/09/2017 - 06:32

Di 'sto anpi non se ne può più

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 23/09/2017 - 07:31

E' vero tiene prodotti scaduti da tempo e di cattiva qualità ....

Ritratto di Mary_22

Mary_22

Sab, 23/09/2017 - 07:35

"Quod non fecerunt barbari, fecerunt Barberini" parafrasando la celebre locuzione si può ormai dire che quello che hanno fatto all'Italia in 5 anni i comunisti...nessuno mai, nemmeno i barbari. Mai mai mai ho visto tanta ottusità nelle leggi, leggine legiucole inventate da questi parassiti decerebrati che abbiamo al governo.

effecal

Sab, 23/09/2017 - 08:24

E' un periodo che l' Anpi ha un attivismo sfrenato non perde botta, devo parlare con il loro geriatra.

rudyger

Sab, 23/09/2017 - 08:24

sono stato sempre uno studioso e nella mia piccola biblioteca ho libri sul fascismo, di Troskcji, della rivoluzione francese e di quella cinese , tutto il medioevo e di Roma antica. che devo fare ? distruggo solo quelli del ventennio?

27Adriano

Sab, 23/09/2017 - 08:29

..posso esporre l'elenco delle barbarie e dei delitti egli stupri commessi dai partigiani dopo la fine della guerra???

Ritratto di marmolada

marmolada

Sab, 23/09/2017 - 08:33

Siamo alla follia!! La stupidità e l'ignoranza di questi dementi dell'ANPI ha raggiunto vertici inimmaginabili!! Come dice il grande Sgarbi:.. siete delle CAPRE!!!!

lento

Sab, 23/09/2017 - 08:49

Chi ha paura dei fantasmi non merita di vivere ! Questi vermi si comportano come i talebani e quelli dell'isis.Per i vermi comunisti, abbattere la storia e' cosa prioritaria !

maurizio50

Sab, 23/09/2017 - 09:11

E' proprio grazie ai successi della politica dei compagni, se oggi in Italia così tanta gente torna a ricordare la figura di Benito Mussolini:quanti si augurano un ritorno a quei tempi!!!

tonipier

Sab, 23/09/2017 - 09:19

" IL PARASSITISMO DI CASA NOSTRA VIVE CON LA FISIMA DEL FASCISMO"

Augusto9

Sab, 23/09/2017 - 09:51

Qualche cosa, dovranno pure fare, per giustificare i soldi che prendono dallo stato. Ma proprio loro che dicono di avere combattuto per la libertà e democrazia dovrebbero essere i primi a lasciare fare ciò che una persona ritiene più opportuno. Si guardassero in casa loro, e avessero il coraggio di dire ciò che hanno fatto i partigiani in Italia e il comunismo in tutto il mondo! Ma quanti partigiani sono ancora vivi per giustificare questa associazione, e relativi contributi?

steacanessa

Sab, 23/09/2017 - 09:57

Ma quali partigiani? Quelli veri sono estinti. Questi pagliacci sono indegni di dichiararsi partigiani!

paco51

Sab, 23/09/2017 - 10:24

ragazzi imparate, imparate e tenete a mente!

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 23/09/2017 - 10:33

BALDONIUS 06:27 – Ha scattato una foto nitidissima delle fulgide gesta anpine.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 23/09/2017 - 10:36

L;ANPI VUOLE RIEDUCARE IL NOSTRO PAESE É IL NOSTRO POPOLO AD ESSERE COMUNISTI É NON AVERE UNA PROPRIA OPINIONE SIA DEL FASCISMO CHE DEL COMUNISMO!É IO MI DOMANDO PERCHE L;ANPI VIENE SOVVENZIONATA CON I SOLDI CHE GLI ITALIANI PAGANO DI TASSE?!ORAMAI LA GUERRA É FINITA DA 70 ANNI; É I COSIDETTI PARTIGIANI SONO ESTINTI OPPURE I POHE RIMASTI SONO O 80 OPPURE 90ENNI!ALLORA PER QUALE MOTIVO QUESTI PARASSITI INCASSANO MILIONI DI EURO?!CHE QUESTO SQUALLIDO FINANZIAMENTO VENGA FERMATO SUBITO!.

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 23/09/2017 - 10:38

Nahum 22:17 "che pena" – Sono d'accordo, veramente penoso. Per conferma e delucidazioni, vedi commento BALDONIUS 06:27. - - - Nahum 07:31 "E' vero tiene prodotti scaduti da tempo e di cattiva qualità" – Quello che è scaduto e di cattiva qualità è ciò che rimane nella di lei materia grigiastra.

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Sab, 23/09/2017 - 10:39

Si vive in questo clima da guerra civile a causa di questi pezzenti di comunisti a cui e` stato permesso di creare questo solco fra bravi italiani e italiani cattivi. Fra perdenti e vittoriosi. La loro storia politica e` basata solo su questo, la loro storia sociale e` basata solo sulla morte. Sciogliere questa organizzazione di separazionisti che e` l'anpi e farla finita con queste storielline da norme speciali nella Costituzione che fanno ridere i polli.

emulmen

Sab, 23/09/2017 - 10:39

io ho in casa tutta la monumentale biografia del Duce di renzo de Felice e libri come storia del terzo reich di William Shirer. Ho pure il celeberrimo libro storia nera del comunismo: se lo vengono a sapere quelli dell'anpi locale mi ingiungeranno di bruciarli? PS - come sfondo del desktop sul mio PC ho la foto del Duce

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 23/09/2017 - 10:45

pilandi 22:56 – Dopo le sue belinate di ieri, aspetto fiducioso quelle odierne, qui o altrove.

Trinky

Sab, 23/09/2017 - 10:55

@pilandi, quando entra in certi posti si guardi attorno allora! Basta recarsi nei dintorni dei centri sociali, per esempio, oppure reacarsi in qualche feste dell'Unità... ma a voi torna comodo fare come le 3 sciemmiette: non vedo, non sento, non parlo!

roberto.morici

Sab, 23/09/2017 - 10:55

Una "dritta" per per gli eroi dell'ANPI: Sembra che un famoso scemo volesse consegnare il Veneto alla Yugoslavia di Tito. Credo che sia il caso di indagare, non credete?

Giorgio5819

Sab, 23/09/2017 - 11:03

Associazione Nazionale Patetici Idioti.

Ritratto di Feyerabend

Anonimo (non verificato)

FaroAlogeno

Sab, 23/09/2017 - 11:35

hanno paura di un calendario, questi eroi

Ritratto di panteranera

panteranera

Sab, 23/09/2017 - 11:42

@ emulmen 10,39 Abbiamo in comune gli stessi testi amico, con in più il Mein kampf e Arcipelago gulag di Solzenicyn - che dovrebbe leggere un tal mentecatto sinistrato italo russo che appesta quotidianamente il blog -, credi anch'io debba dar fuoco a quelli "sgraditi" agli pseudo ex partigiani? ;)

Holmert

Sab, 23/09/2017 - 11:44

L'acronimo ANPI significa:associazione nazionale partigiani italiani. Credo si riferiscano alla II guerra mondiale. Ora la II guerra mondiale è terminata il 25/04/1945 e fatti i debiti conti, sono passati 72 anni. Con essa è caduto il fascismo ed il nazismo, vinti e sepolti per sempre. Tutto finito, è un'altra storia. Eppure esiste in Italia l'ANPI i cui membri dovrebbero avere almeno intorno ai cento anni. Non è così,quelli che si cingono del fazzoletto tricolore al collo da liberatori d'Italia, sono baldi giovanotti. Allora che partigiani sono? Non certo quelli delle brigate Garibaldi il cui operato non fu solo onorevole. Perché il governo li finanzia ancora? Ridicolo se non folle. Mussolini fa parte della storia ed il suo calendario non rappresenta pericolo alcuno.

jaguar

Sab, 23/09/2017 - 11:54

Inutile chiamarli Anpi, si dice centri sociali.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di charlye08

charlye08

Sab, 23/09/2017 - 14:24

Per l'anpi: ma non avete nient'altro da fare? Andate a spazzare i giardini pubblici

mariod6

Sab, 23/09/2017 - 20:58

Sempre la stessa storia. L'ANPI è fatta di finti figli di partigiani (??? centenari ???) che hanno fatto la guerra nelle cantine, non sulle montagne. Il loro vantaggio è rappresentato dall'uso di sedi pubbliche pagate dallo stato, dai finanziamenti a pioggia, come quelli per la festa del tartufo, e devono scatenare risse e casini per poter giustificare la loro inutile esistenza.

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 23/09/2017 - 21:38

Abj14- la vera materia deteriorata e' nera e non grigiastra, prodotto vecchio e stantio che va bene solo per consumatori di bocca buona e di memoria labile ...