Ex musulmani contro il Papa: "Propone il Corano come salvezza"

La lettera indirizzata a papa Bergoglio e pubblicata online sta raccogliendo adesioni. Gli autori: "Non capiamo la Sua posizione sull'islam"

La lettera ha un destinatario chiaro: papa Francesco. E a redigerla è un gruppo di musulmani convertiti al cattolicesimo che vedono la loro scelta traballare di fronte “all’insegnamento” del Pontefice “riguardo l’islam”, considerato troppo debole e incapace di definire la religione di Allah per quello che “non può che essere”: ovvero “l’Anticristo”.

Si tratta di una sorta di “correzione filiale”, come quella pubblicata nel luglio scorso e che infoltisce il cerchio delle critiche intorno a Francesco. Ma se quel documento firmato da teologi e sacerdoti, così come i Dubia presentati da quattro cardinali o la professione di verità scritta da tre vescovi del Kazakistan, prendevano di mira l’Amoris Laetitia e le aperture sulla comunione ai divorziati, questa volta i fedeli contestano la posizione assunta dal Papa (anche nell’Evangelii Gaudium) nei confronti della religione di Maometto.

“Abbiamo cercato di contattarla, ma non abbiamo mai ricevuto il minimo messaggio di avvenuta ricezione delle nostre lettere”. Inizia così la missiva sottoscritta da oltre 1700 persone e che verrà presentata in Vaticano “non appena sarà raggiunto un numero significativo di firmatari”. Gli autori, tutti ex musulmani convertiti a Cristo, citano il codice di Diritto Canonico per giustificare questa loro iniziativa che si fonda sul “diritto, e anzi talvolta anche il dovere” che hanno i fedeli “di manifestare ai sacri Pastori il loro pensiero su ciò che riguarda il bene della Chiesa”.

“Non comprendiamo il suo insegnamento riguardo l’islam”, scrivono, perché “se l’islam intrinsecamente è una buona religione, come lei sembra insegnare, per quale ragione noi siamo divenuti cattolici?”. E ancora: “Le sue parole non mettono forse in dubbio la fondatezza della scelta che abbiamo fatto, a rischio della nostra vita?”.

Non è chiaro chi si celi dietro la petizione. IlGiornale.it ha provato a contattare l'unico indirizzo e-mail reso disponibile, senza però ottenere ancora risposta. Di certo sono numerosi i credenti che hanno già aderito all'appello (anche se non vengono resi noti i cognomi e gli indirizzi mail dei firmatari). “Mentre il Vangelo annuncia la buona novella di Gesù morto e risorto per la salvezza di tutti - si legge nella lettera - Allah non ha altro da offrire se non la guerra e l’uccisione degli ‘infedeli’ in cambio del suo paradiso”. È il dialogo tanto cercato da Francesco che gli ex musulmani non condividono: “Noi non facciamo confusione tra islam e musulmani - precisano - ma se per lei il ‘dialogo’ è la via della pace, per l’islam esso è solo un modo diverso di fare la guerra. Perciò (...) il buonismo di fronte all’islam è una scelta suicida e molto pericolosa. Come si può parlare di pace e al tempo stesso sostenere l’islam, come lei sembra fare?”.

Per i firmatari, “scandalizzati dall’elogio tributato” a Maometto, è “inquietante” che il “Papa intenda proporre il Corano come via di salvezza”. Il riferimento è al messaggio inviato da Bergoglio per la giornata mondiale del migrante del 2014, quando il Pontefice disse che tutti gli uomini devono “strappare” dai loro cuori “la malattia che avvelena le nostre vite”. Precisando poi che i cristiani devono farlo “con la Bibbia” e i musulmani “con il Corano”. Ma se anche il libro sacro di Allah diventa per Bergoglio una “via di salvezza”, si chiedono gli autori della missiva, “dovremmo quindi noi tornare all’islam?”.

Il testo, reso pubblico online il giorno di Natale (leggi), prosegue con una “supplica” al Papa a non “cercare nell’islam un alleato nella battaglia che sta conducendo contro le potenze che cercano di asservire il mondo”. E mette in guardia dalle prediche in favore dell’accoglienza ai migranti, posizione che “non tiene conto del fatto che essi sono musulmani”: “Non comprendiamo - si legge - come lei possa perorare la causa dei musulmani che vogliono praticare la loro religione in Europa. (...) Il Buon Pastore è colui che scaccia il lupo, non certo chi lo fa entrare nel recinto delle pecore”.

La richiesta finale è quella di “un discorso franco e diretto sull’islam” da parte di Bergoglio, in modo che i “cattolici provenienti dall’islam” possano “confermare la loro conversione a Gesù Cristo”. Perché “ogni atteggiamento compiacente” verso il Corano “è un tradimento”, scrivono gli autori della lettera. “E noi non vogliamo che l’Occidente continui a islamizzarsi, né che lei vi contribuisca con la sua azione”.

Commenti

Totonno58

Sab, 06/01/2018 - 09:11

Ahahahah!Degli articoli che questo giornale ci propina quotidianamente su Francesco, questo credo che almeno sia carino, originale, esilarante!!

Reip

Sab, 06/01/2018 - 09:14

Il problema non è l’Islam o il Cristianesimo il problema sono le religioni. Il problema è il bisogno che l’essere umano ha di credere incondizionatamente a qualche cosa! Tutte le religioni sono un inganno, una cozzaglia di balle di bugie, di mere invenzioni basate sul nulla! Un business per le chiese e per quei porci che le sostengono. Non esiste alcuna prova dell’esistenza di un Dio piuttosto che di un altro! Tuttavia fra le varie religioni, attualmente l’Islam è la peggiore in assuluto, e purtroppo è in ascesa!

Pippo3

Sab, 06/01/2018 - 09:17

Semplice, chiaro, lineare. Questo Papa è amato dai laicisti, dagli anticlericali, dagli anticristiani. Il che dovrebbe essere più che sufficiente per essere dubbiosi e sospettosi. La lettera dei convertiti al cattolicesimo è più efficace di cento discorsi immigrazionisti e buonisti demagogici ed inconsistenti dell'attuale Pontefice.

INGVDI

Sab, 06/01/2018 - 09:24

Il problema di questo "papa" è la Fede. Bergoglio stesso ha più volte esternato i suoi dubbi, di conseguenza l'umanizzazione di Cristo porta ad una teologia vicina al quella di Lutero. L'ideologia marxista che gli appartiene lo induce ad essere ispirato dalla teologia della Liberazione del suo amico Boff. Non si tratta di eresie ma di vera rivoluzione che sta distruggendo quanto di sacro c'e nella religione cattolica, sacramenti in primis.

ortensia

Sab, 06/01/2018 - 09:45

Non ha fatto ancora in tempo a rispondere,troppo impegnato a scegliere il vino per le messe.

il sorpasso

Sab, 06/01/2018 - 09:53

Che tristezza e non aggiungo altro!

MOSTARDELLIS

Sab, 06/01/2018 - 10:00

Mi conforta che ciò che ho sempre pensato sia stato espresso in modo esplicito da musulmani convertiti al cristianesimo. E' proprio così: questo signore è intriso di islam, come lo sono i nostri bravi PD e tutta la sinistra italiana. Al di là della religione, ma utilizzandolo come strumento di coercizione gli islamici vogliono conquistare l'occidente, ci vuole tanto a capirlo? E Bergoglio & C. gli stanno dando una buona mano di aiuto.

Anonimo (non verificato)

Sab, 06/01/2018 - 10:03

Più che totonno sei un tonno ma in scatola.

VittorioMar

Sab, 06/01/2018 - 10:15

...BEH ! SE SI LAMENTANO ANCHE GLI EX ISLAMICI , IL CERCHIO E' CHIUSO !!..MA VUOLE AFFRANCARSI DA TUTTE LE PERSECUZIONI OPERATE DAGLI INQUISITORI ??...E SANT' IGNAZIO CHE DICE !!!

Ritratto di taxidriver

taxidriver

Sab, 06/01/2018 - 10:22

Dal primo giorno, ho sempre avuto il sospetto, che questo papa(e' un papa?),sia pericoloso,per la comunita' cattolica mondiale.....Distruggera' la chiesa e non passera' molto....... Spero di essere smentito prestissimo......

Pippo3

Sab, 06/01/2018 - 10:24

@Reip 09.14 che noia leggere sempre le solite considerazioni banali sulle religioni. Voi atei vi definite non credenti ed invece siete più credenti dei credenti. Infatti "credete" che Dio non ci sia ma non lo potete dimostrare, pertanto affermate qualcosa che non potendo essere verificata implica un atto di fede. Almeno i credenti si definiscono tali, sono più coerenti.

Aleramo

Sab, 06/01/2018 - 10:31

Finalmente!

gabriella.trasmondi

Sab, 06/01/2018 - 10:33

concordo con quanto dice Reip. Anzi io avrei detto molto peggio su questo papocchio pericoloso se non inutile bocca larga.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 06/01/2018 - 10:34

"Non è chiaro chi si celi dietro la petizione. IlGiornale.it ha provato a contattare l'unico indirizzo e-mail reso disponibile, senza però ottenere ancora risposta."--- Scritto nello stesso articola sopra riportato. A chiara dimostrazione che si tratta di una "petizione" farlocca!

Vigar

Sab, 06/01/2018 - 11:04

@ Pippo3. Esatto, non fa una piega. Il discorso può essere semplice e chiaro quanto vogliamo, ma, purtroppo, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. E poi ci sono anche tanti, troppi, che le orecchie non le hanno proprio!

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Sab, 06/01/2018 - 11:23

Che ci sia lo zampino di Magdi Cristiano Allam? Per il resto, quando Giovanni Paolo II baciava il Corano, andava tutto bene?

tosco1

Sab, 06/01/2018 - 11:38

Bergoglio e' diventato un punto di riferimento per i cattolici. Si e' capito che dobbiamo fare e dire tutto il contrario di quello che farfuglia, cosi'siamo a posto, con la religione, e con la vita. Arriva il 2018 e con esso le pulizie di primavera. Ne vedremo delle belle in Italia , e ,probabilmente, anche in Vaticano.

Ritratto di Wiwa£itag£ia

Wiwa£itag£ia

Sab, 06/01/2018 - 12:05

ma cosa mai vogliono dall'imam di bianco vestito, ognuno faccia le sue scelte

19gig50

Sab, 06/01/2018 - 12:24

ICardinali dovrebbero riunirsi e costringerlo alle dimissioni.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 06/01/2018 - 12:26

Infatti: mi chiedo come mai non si faccia crescere la barba come la maggior parte degli imam musulmani. Poi potrebbe indossare il turbante,potrebbe anche decidere di ristrutturare il Vaticano facendogli assumere sembianze di minareto,diffondendo musiche tipiche di Istanbul ad ogni ora. Che ne dice,Bergoglio?

toscana2017

Sab, 06/01/2018 - 12:29

Anche fosse un articolo fake è importante che comunque si propaghi una azione contro Bergoglio e solo quando sapremo la verità sulle "dimissioni" di Ratzingher capiremo che trame c'è.

venco

Sab, 06/01/2018 - 12:36

Bergoglio è una persona ambigua, e una persona ambigua è finta e imbrogliona.

venco

Sab, 06/01/2018 - 12:38

Bergoglio da falso cristiano lavora per la massoneria che punta alla eliminazione degli Stati nazionali e la sottomissione dei popoli, e questa è la stessa volontà degli islamici.

Topo1941

Sab, 06/01/2018 - 12:46

Verrà un nuovo Papa (dopo woitila) che sarà di trnsizione (papa tedesco) seguirà un papa che metterà un mostro sugli altari e decreterà la fine della chiesa cattolica. (Profezie antiche). Amen-

Vostradamus

Sab, 06/01/2018 - 12:46

Chiunque debba a qualcun altro il posto che occupa, deve attenersi scrupolosamente alle disposizioni impartite.

Lapecheronza

Sab, 06/01/2018 - 13:19

Accogliere i mussulmani nella speranza che si convertano al Cristianesimo non è una buona strategia. Si può essere e rimanere persone buone siano esse Mussulmane o Cristiane, come essere delinquenti dell'una religione e convertirsi all'altra solo per interesse.

Lapecheronza

Sab, 06/01/2018 - 13:23

@Pippo3 - scusi, ma nessuno riesce a dimostrare anche che su Alpha Centauri esista una colonia di puffi. Quindi, poichè non è dimostrabile che NON ci siano i puffi, lei allora conclude che su Alpha Centauri devono vivono dei puffi ?

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Sab, 06/01/2018 - 13:46

Bergoglio é un dhimmi gesuita, cosa normale tra questi prelati dai tempi dell´inquisizione, si osttomettevano ai reali dei paesi che pagavano di piú senza chiedere alcun favore , questo oggi sono i musulmani sunniti di saudi arabi.

Tuthankamon

Sab, 06/01/2018 - 13:49

L'atteggiamento del Vaticano (volutamente evito di dire il Papa) sulla questione islamica è troppo ambiguo. Appare quasi giustificativo. Disorienta i Cristiani consolidati, figurarsi i convertiti. Anche se non mi è piaciuta la presa di posizione di Magdi Allam a suo tempo (quando criticò il Vaticano), devo ammettere che aveva qualche ragione. Tra l'altro, per quelli di memoria corta, non hanno ancora spiegato cosa ci faceva una mezza musulmana (la "Francesca" Chaouqui) assunta in Vaticano!

routier

Sab, 06/01/2018 - 14:36

"L'uomo può vivere senza Dio ma non senza una religione". (Napoleone Bonaparte)

Pippo3

Sab, 06/01/2018 - 14:39

@Lapecheronza 13.23 le dò un consiglio, la logica non è il suo forte, si limiti a parlare di quello che sa, ma non vorrei ridurla al silenzio con questo consiglio

Fossil

Sab, 06/01/2018 - 14:43

Omar el somar la petizione che ha già raggiunto un numero ragguardevole di firme verrà consegnata in Vaticano brevi mani. L'indirizzo email è un di più. Che poi sia la religione musulmana piuttosto farlocca e guerrafondaia già lo sappiano e tu ce lo confermi ogni volta con i tuoi poderosi ragli.

Atlantico

Sab, 06/01/2018 - 15:36

Ma cosa state scrivendo ? De Lorenzo ha mai sentito parlare di cose quali 'religioni del Libro' o 'monoteismo' ? Sono sinceramente stupefatto.

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 06/01/2018 - 16:12

Caro Bergoglio.....una cosa e'certa....molti cristiani si stanno allontanando dalla Chiesa e tu sei responsabile di questo....stasera di' 10 Ave Maria e 5 Padre Nostro e poi cerca di predicare l a bontà della tua religione lasciando il corano e i suoi seguaci al loro destino in quanto non hanno niente a che fare con noi Cattolici......dai che ce la fai!

treumann

Sab, 06/01/2018 - 17:06

Assolutamente d'accordo con Pippo3 (09,17).

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 06/01/2018 - 17:36

Un nodo che Bergoglio dovrà sciogliere, prima o poi: se Cristianesimo e Islam sono sullo stesso piano, allora che significato dare alle conversioni? Sia in un senso che nell'altro? Inoltre quando vedo che quello che dice Bergoglio è accolto con entusiasmo dai nichilisti e dagli strafottenti, da quelli che'la vita è tutta qua', e che, oltretutto, lo proclamano con sarcasmo e prepotenza, allora dubito fortemente di chi occupa il soglio di Pietro!

routier

Sab, 06/01/2018 - 17:56

Sic stantibus rebus, avremmo bisogno di un altro Marco d'Aviano (battaglia di Vienna 1683), invece abbiamo un Bergoglio. Speriamo che il buon Dio, nella sua infinita saggezza, ponga rimedio. illuminando di improvviso buon senso Francesco I°.

Reip

Sab, 06/01/2018 - 18:00

@Pippo se non ci fossero le religioni, se non esistessero i “credenti”, ci sarebbero state molte meno guerre molte meno stragi e massacri! Poi chi ti ha detto che sono ateo? Ci conosciamo? No! Ho scritto semplicemente che: l’esistenza di un Dio piuttosto che di un altro non è stata assolutamente provata! Ovviamente non è mai stato provato anche il contrario! E questo è un dato di fatto! Tu sei a conoscenza di qualche verità assoluta? Illuminaci! Comunque ognuno è libero di credere in ciò che vuole, il problema non sono le persone ma quelle organizzazioni nefaste blasfeme e inquisitorie come anche la nostra Chiesa che specula sul naturale bisogno che le persone, a loro malgrado, hanno di credere in qualcosa!

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 06/01/2018 - 23:20

E' tutta da ridere! Ex musulmani, convertitisi al cattolicesimo, che riprendono il Papa. E' evidente che a questo punto Papa e cattolicesimo sono arrivati a fine corsa quando si viene contraddetti proprio da coloro che hanno lasciato una fede criminale per abbracciare la sua. Contraddizione così evidente e semplice che mette al muro la Chiesa e qualsiasi difesa e distinguo. La fede cristiana è arrivata al termine del suo percorso secolare, ha dato grandi benefici ma ha fatto anche grossi danni e gli ultimi sono i peggiori in assoluto, perché sta tradendo la fede di miliardi di persone che fiduciosamente gli hanno creduto finora.

Lapecheronza

Dom, 07/01/2018 - 11:52

@Pippo3 - La invito invece a provarci. Crei degli assiomi invece di dogmi. Su questi assiomi, usi il Tertium non datur. Lei fa un'affermazione considerando vera la sua proposiozne, spetta a lei l'onere della dimostrazione e non a me con l'inversione dell'onere della prova dimostrare la falsità dell'affermazione. Comunque, se mi vuole sbugiardare, non sconfini nella metafisica.

MgK457

Dom, 07/01/2018 - 12:35

Non ha mai detto che maometto è un falso profeta, non difende i cristiani perseguitati dall'islam, cerca con loro un inutile dialogo. Inadatto come Papa, scrivergli non serve a niente. Va condannato come falso Papa al pari di maometto quale falso profeta, punto e basta. Onore agli ex musulmani, chi meglio di loro possono capire il pericolo islam.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Dom, 07/01/2018 - 12:58

Secondo invio. Ciao Rosario, purtroppo non ho più molto tempo per il computer ma oggi con grande sorpresa, ho trovato un tuo sempre logico commento. Anch’io mi faccio la stessa domanda: “Chi occupa il soglio di Pietro?” Purtroppo la dubbiosa risposta giorno dopo giorno rafforza una orribile certezza. Le nostre radici bruciano come legna secca vicino al fuoco e sembra che questo papa rafforzi questo fuoco infernale. I cattolici sono disorientati e non ci rimane altro fa fare che ritrovare le nostre radici in quei quattro libricini che sono le fondamenta della Chiesa. Colgo l’occasione per augurarti di trovare la serenità. La serenità dell’uomo giusto che sei. AUGURISSIMISSIMI!!!!!!!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 07/01/2018 - 18:07

@Rosella, ricambio con enorme gioia il Tuo augurio per Te e per chi ami! Mi conforta ritrovare, ogni tanto, gli amici come Te. E mi conforta sapere che ancora c'è un papa; Benedetto XVI. E' silenzioso, ma presente. Ci assicura la continuità con le 'fondamenta' della Chiesa!

Lapecheronza

Mar, 09/01/2018 - 18:33

@Pippo3 - pieno di fanfaroni qui !