Fa manifestazione anti-migranti. Condannato al carcere

Alex Cioni, leader del Comitato Prima Noi, condannato dal Tribunale di Vicenza a 5 giorni di galera e 1.310 euro di ammenda per manifestazione non autorizzata

Cinque giorni di carcere e 1.310 euro di ammenda. È questa la pena cui è stato condannato Alex Cioni, leader del Comitato Prima Noi, dal Tribunale di Vicenza. La sua colpa è quella di aver realizzato una manifestazione di fronte ad un albergo indicato come futuro centro migranti per manifestre il dissenso all'arrivo dei profughi.

I fatti risalgono al 17 luglio scorso, quando alcuni rappresentanti del Comitato Prima Noi affissero sulle vetrate dell'hotel Eden di Schio uno striscione e dei cartelloni per esprimere il proprio dissenso verso l'annunciato arrivo di un nutrito numero di richiedenti asilo. Una manifestazione non autorizzata, perché - secondo il giudice - non era stata formulata precedentemente richiesta alle autorità di pubblica sicurezza. E così Cioni è stato condannato, anche se la pena è stata sospesa perché incensurato. "La denuncia partita dagli uffici della Digos e la relativa condanna del tribunale vicentino - fa sapere il direttivo del Comitato - rappresentano in maniera inequivocabile un maldestro tentativo di intimidire la nostra attività".

"Uno striscione in un posto privato non è una manifestazione per cui la condanna per manifestazione è assurda – ha spiegato l'interessato all'Alto Vicentino Online – Chiamare manifestazione un’iniziativa come la nostra, che tra l’atro è durata pochi minuti, non ha senso ed è chiaro che il fatto è stato strumentalizzato". Comunque Cioni farà ricorso. "Prescindendo dall'aspetto giuridico - spiega - siamo dinnanzi ad un abuso da parte di alcuni funzionari di polizia che con questa denuncia evidenziano logiche più politiche che di pubblica sicurezza. Comunque questo provvedimento non ci impedirà di proseguire nelle nostre attività di sensibilizzazione pubblica nel contrasto alle politiche immigrazioniste e il relativo affare milionario che ci gira attorno".

Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 03/01/2017 - 18:13

Mi domando come faremo ad andare avanti.?

Fjr

Mar, 03/01/2017 - 18:15

Se non è' dittatura questa ,quando sento dire che il nostro è' un paese democratico , mi viene l'orticaria

venco

Mar, 03/01/2017 - 18:22

Questo è un eroe, e i giudici traditori

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Mar, 03/01/2017 - 18:26

SOLAMENTE IN ITALIA SUCCEDONO QUESTE COSE ASSURDE, IN ITALIA SIETE PRIVI DI DEMOCRAZIA.

routier

Mar, 03/01/2017 - 18:50

In certi casi i funzionari non si muovono autonomamente. Gli ordini arrivano dall'alto e vanno eseguiti. Se poi vogliamo parlare di "democrazia" (nell'etimologia greca del termine), allora temo che mai parola fu usata più a sproposito che nell'Italia del ventunesimo secolo.

justic2015

Mar, 03/01/2017 - 18:52

E il giudice che a dato questa sentenzascommetto nessuna sa dove abita,pazienza pagate e statevene zitti altrimenti vi menano pure.

Ritratto di renzoditolve

renzoditolve

Mar, 03/01/2017 - 18:53

Va bene è la Legge, credo, ma il Saluto Comunista o fondare Partiti sia pure gattopardi, ma con l'Idiota Ideologia ha sulle spalle 100 milioni di morti e a Cuba, Corea del Nord e forse Cina continuano, e non proibire aprire Partiti e Movimenti? Legge del Menga?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 03/01/2017 - 19:18

LE SOMMOSSE POPOLARI SONO DIETRO L'ANGOLO ORAMAI GODETEVI L'EUROPA UNITA, E I MASSONI AL COMANDO GLI ADORATORI DI LUCIFERO

sparviero51

Mar, 03/01/2017 - 19:19

MA LE PANTEGANE TOGATE NON HANNO NIENTE ALTRO DA FARE ???

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 03/01/2017 - 19:22

I Giudici in italì sono parte del businnes e piano kalergi..la cosa è chiarissima,

VittorioMar

Mar, 03/01/2017 - 19:24

...SE LA POLITICA SI VUOLE RIPRENDERE LA PROPRIA DIGNITA' E IL PROPRIO RUOLO: SA COSA DEVE FARE..!!

sesterzio

Mar, 03/01/2017 - 19:35

E' UNA NOTIZIA CHE FA VOMITARE!!

sibieski

Mar, 03/01/2017 - 20:23

solidarietà a questo italiano

Nonmimandanessuno

Mar, 03/01/2017 - 20:39

Guerra civile prima o poi?

elpaso21

Mar, 03/01/2017 - 21:14

Se fosse stato un Black Block avrebbero "lasciato correre" :-)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 03/01/2017 - 22:06

Ma è già cominciata la guerra civile? Non me ne sono accorto.

unz

Mar, 03/01/2017 - 22:31

pubblicate il contatto, voglio contribuire almpagamento dell'immonda imposta medievale

Ritratto di Lissa

Lissa

Mar, 03/01/2017 - 22:35

Vediamo cosa ne pensa questo "giudice" del sequestro dei 25 operatori da parte degli (immigrati, clandestini o profughi, questo non si sa) avvenuto qualche giorno fa a Cona.

Antonio43

Mar, 03/01/2017 - 22:44

Mio nonno diceva : povera Italia in mano ai preti! Non ha visto, penso neanche poteva immaginare, che fine sta facendo.

Maura S.

Mar, 03/01/2017 - 22:45

ora la magistratura ci toglie pure il diritto di protestare..... e poi sparlano del fascismo!!

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 03/01/2017 - 22:51

---i giudici hanno giustamente punito la manifestazione in quanto non autorizzata --e non il merito della manifestazione come il titolo dell'articolo subdolamente suggerisce---in altri termini--una manifestazione con le bandiere rosse sarebbe stata punita in egual misura se non fosse stata autorizzata preventivamente----siamo proprio all'abc del diritto ---hasta

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 03/01/2017 - 23:20

E TREEE!!! Ecco l'Italia attuale,i FINTIPROFUGHI possono manifestare,bloccare il traffico,rovesciare i cassonetti ed altro, senza AUTORIZAZIONI, gli Italiani NO!!! AMEN VOGLIAMO PUBBLICARE o anche Voi del Giornale state con LORO????

cecco61

Mar, 03/01/2017 - 23:25

Proprio oggi, sempre dal Veneto, giunge notizia di manifestazione non autorizzata di diversi extra: chissà se Polizia e Magistrati applicano le stesse misure pure nei loro confronti.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 03/01/2017 - 23:32

Per parafrasare Primo Levi: "Se questo è un giudice!"

Ritratto di SAXO

SAXO

Mar, 03/01/2017 - 23:37

LE TOGHE DI REGIME NON HANNO GRADITO!

magnum357

Mar, 03/01/2017 - 23:43

Scoppierà prima o poi una bella guerra civile dove ci andranno di mezzo questi statali strapagati per far nulla !!!!!!!!

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 04/01/2017 - 01:09

Onore al merito peró c'èun peró: esiste una legge che regolamenta le manifestazioni pubbliche:bisogna informare la Prefettura. Direte che non era una manifestazione. Sono daccordo. Siccome sappiamo benissimo da che parte stanno certi PRESUNTI SERVI DELLO STATO...meglio anticipare le loro mosse, ed evitare il gabbio...o no?? E.A.

LOUITALY

Mer, 04/01/2017 - 01:38

tutti bravi a commentare su internet ma nessuno fa nulla per ribaltate questo putrido marcio disgustoso paese

vottorio

Mer, 04/01/2017 - 02:41

le comiche continuano a ogni livello.

bac42

Mer, 04/01/2017 - 02:55

Lo zelo di questi giudici non viene mai applicato quando si tratta dei vandali delinquenti dei centri sociali.Per quella gentaglia esiste sempre l'impunita'.

tersicore

Mer, 04/01/2017 - 06:30

Prove generali di dittatura. Questi cattocoministi sono molto molto molto peggio dei fascisti. Siamo ormai prossimi allo scontro frontale. Furti e nuove malattie devastano l'italia: a Baricella (BO)con 6900 abitanti, soltanto due abitazioni non sono state visitate dai ladri (!), solo per fare uno su milioni di esempi. Il cosiddetto 'buonismo', con cui molti preti e zecche rosse travestono la loro indecente avidità di denaro, ignorando gli italiani poveri perché non fanno cassa..., sarà presto considerato un crimine contro l'umanità e, per certi versi, un'istigazione a delinquere

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Mer, 04/01/2017 - 06:49

I soliti due pesi per due misure... E poi, il popolino bue, continua sull'imbeccato ritornello: "di comunisti in Italia non c'è mai stata effettiva presenza e, se ve ne sono stati, oggi non ve be sono più". Ma queste "democratiche" scelte, allora, di qual idea sono il frutto, se non del più becero e reazionario stalinismo, improntato alla più inqualificabile ed ipocrita malafede ???

mila

Mer, 04/01/2017 - 07:33

@ nonmimandanessuno e Leonida -Quale guerra civile? Per fare la guerra bisogna essere almeno in due, e le proteste violente le fanno solo gli immigrati.

paci.augusto

Mer, 04/01/2017 - 08:42

E' evidente che il dettato del criminale Lenin ' Primo: infiltrare propri elementi nei gangli più vitali dello stato', in Italia è stato completamente ATTUATO!! Siamo strapieni di togati rossi, ottusi e disonesti, che attaccano e incriminano tutto quanto è contro i disegni dell'apparato comunista!!Da Berlusconi allo striscione contro i migranti per il nostro SOVIET della giustizia è crimine!!! POVERA, DISGRAZIATA Italia!!!

Yossi0

Mer, 04/01/2017 - 09:09

Brava la nostra solerte magistratura, il sequestro dei 25 operatori è giusto perché compiuto dagli emigranti andando avanti così prima o poi succederà il finimondo

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 04/01/2017 - 09:14

Comincio a pensare che i veri fascisti non siano stati quelli in camicia nera, ma questi con le toghe nere e chi li comanda.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 04/01/2017 - 09:18

Allora quanti milioni di italiani dovrebbero farsi 5 giorni di carcere e pagare la multa di 1310 € solo per protestare contro questa invasione permessa da questi falsi governanti non eletti dal popolo? Io sarei il secondo è sicuramente con me tantissimi altri.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 04/01/2017 - 09:18

Non se ne può più,pubblicate almeno il nome del giudice che ha emesso questa sentenza, la gente ha il diritto di sapere,quando emettono una sentenza mica sono mascherati.

steacanessa

Mer, 04/01/2017 - 09:21

Quando polizia e magistratura sono in sintonia sono guai per gli italici.

Iacobellig

Mer, 04/01/2017 - 09:21

SOLIDARIETÀ CON IL MANIFESTANTE CONTRO I MIGRANTI.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 04/01/2017 - 09:36

come si permette di parlare male dei sovvenzionatori delle ccop rosse e del pd ? cacciatelo dall'italia , prenda un barcone e vada in africa .

Lucky52

Mer, 04/01/2017 - 10:15

Incominciare a mettere in galera un po' di magistrati perchè apertamente politicizzati e quindi non più imparziali?

cameo44

Mer, 04/01/2017 - 10:32

Mi auguro che qualche immigrato difeso dalla Boldrini e da alcu ni giudici aggredisca la Boldrini e qualche giudice così come aggrediscono e scippano inermi cittadini forse così cambierà qualcosa i cittadini hanno il diritto di protestare e manifesta re le proprie idee così come previsto dalla Costituzione compi to dello Stato è difendere i cittadini e tutelarli

bozzolik

Mer, 04/01/2017 - 10:54

funzionari da licenziare in tronco

istituto

Mer, 04/01/2017 - 11:02

Riprovo. Vediamo se me lo pubblicate. Caro Cioni,sì il tuo atto di ATTACCARE MANIFESTI è GRAVE e merita la CONDANNA che ti hanno affibbiato. Il tuo si chiama DISSENSO e in questi tempi di DITTATURA non è consentito. Puoi SOLO essere d'accordo e basta. Barroso ammise che la UE era una DITTATURA in quanto non andava bene che i popoli si governassero da soli. Fra poco vedrai che creeranno la Internet Polizia per ELIMINARE l'INFORMAZIONE LIBERA e NON ALLINEATA. Vedrai.

ilbelga

Mer, 04/01/2017 - 11:03

"o mia Patria si bella e perduuuta". altri tempi, si stava meglio quando si stava peggio, e il bello è che questi clandestini sono benedetti dalla sinistra e dal pope Franceschiello...

rudyger

Mer, 04/01/2017 - 11:10

Repubblica democratica italiana. dittatura psicologica ideologica comunista. siamo fortunati che non abbiamo la Siberia. Peggiore assolutismo di tutti i tempi.

Tarantasio.1111

Mer, 04/01/2017 - 11:25

Una condanna più che giusta...il bene che questi migranti hanno portato nelle tasche dei compagni del PD è infinito e deve durare...e, chi cxxxo di chi si permette di protestare...qui da noi vige la democrazia per ciò state zitti... sveglia ragxxxi questi migranti li hanno importati per togliere il posto di lavoro ai nostri nipoti...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 04/01/2017 - 11:26

@Elkid, non fare il furbo come al solito. Ieri c'è stata una manifestazione violenta dei clandestini in Veneto, anzi più manifestazioni anche violente, ma nessun giudice si è ancora mosso, nè tanto meno ha condannato qualcuno. Le balle raccontale a tua sorella, magari nemmeno lei ci crede.

gattofilo

Mer, 04/01/2017 - 11:31

Pensare che se avessero dovuto pagare ammende i vari autonomi, antagonisti, centri sociali, ecc. per tutte le loro manifestazioni, spesso violente e vandaliche, avremmo quasi rimesso in sesto il bilancio statale....

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 04/01/2017 - 11:39

Non sono islamico, né una delle preziose risorse che il mar ci manda, ne tanto meno un richiedente asilo (forte del proprio diritto alla privacy) renitente a farsi identificare. Da nudo suddito italiano di questo stato multi culturale - multi etnico - multi di tutto di più, con il capo chino oso fare una domanda al signor giudice: mi perdoni l’ardire, Eccellenza, è da molto che non si fa controllare la vista? Sa quanta gente ogni giorno in Italia manifesta, anche violentemente, senza la debita autorizzazione? Ah, ho capito: per le manifestazioni violente non si richiede nessuna autorizzazione! Vale anche per noi sudditi di razza italiana?

Fjr

Mer, 04/01/2017 - 11:52

Elkid,ma quale abc del diritto ,il diritto in Italia è morto e sepolto, quando viene tolta la possibilità a un popolo di decidere della propria esistenza e non lo fa partecipe delle cose importanti ,non ha senso parlare di diritto così come non ha più senso la frase "la legge è uguale per tutti" e io aggiungo "forse"

elalca

Mer, 04/01/2017 - 12:09

elkid: ma la smetta di fare il professorino con il dito alzato e si attenga alla realtà dei fatti! autorizzata o no la manifestazione non ha messo in pericolo nulla e nessuno e se quel somaro di magistrato avesse un minimo di sale in zucca avrebbe capito da mò lo stato di tensione generato dagli arrivi indiscriminati e incontrollati di questa gentaglia. il tutto poi suffragato da comportamenti miopi o addirittura ciechi dei governanti al fine di garantire alle coop di ingrassare sempre più. Elkid mi creda lei è solo un pirla....

st.it

Mer, 04/01/2017 - 12:12

cosa pretende? non ha incendiato nemmeno un cassonetto , né sfondato qualche vetrina ,né tantomeno devastato qualche marciapiede o picchiato qualche poliziotto, non ha a nessuno dei requisiti minimi per poter manifestare : Ha avuto il coraggio di esprimere in maniera non violenta la propria opinione ..... e spera nella clemenza dei giudici?

Ritratto di onollov35

onollov35

Mer, 04/01/2017 - 12:12

Come militare in pensione,sono per la legge, però,certi Magistrati dovrebbero darsi una regolata quando emettono certe sentenze.

Keplero17

Mer, 04/01/2017 - 12:37

E' inutile protestare con le manifestazioni non autorizzate dal prefetto. la cosa importante è invece votare, ma purtroppo abbiamo capito che fino al 2018 non si potrà fare niente, perché la situazione attuale è quella che voleva renzi per altri 5 anni, cioè un parlamento specchio del governo grazie ai premi di maggioranza con la possibilità da parte del governo di fare leggi e non proposte di legge. Per un altro anno non c'è niente da fare.

geronimo1

Mer, 04/01/2017 - 13:05

Sono solo dei poveri giudici comunisti, vedremo fino a quando avranno il potere.......

routier

Mer, 04/01/2017 - 13:21

E' di questi giorni la notizia di sommosse, blocchi stradali, manifestazioni di protesta, ecc da parte dei cosiddetti migranti e tutte "regolarmente" non autorizzate. Per loro c'é una deroga speciale? Sono persone con diritti maggiori dei nostri? La magistratura chiude un occhio (e talvolta anche due) per non esacerbare gli animi? Oppure, more solito, ci sono due pesi e due misure? Amministrare la giustizia non è anche esercitare l'equità? CHE PENA!

Una-mattina-mi-...

Mer, 04/01/2017 - 13:24

FINO A NON MOLTI ANNI FA GLI AVREBBERO DATO UNA MEDAGLIA.

Giorgio Colomba

Mer, 04/01/2017 - 13:25

Ignazio Silone diceva che "il peggior regime è quello che si ignora". Ebbene, da qualche decennio questo sciagurato Paese è di fatto ostaggio dalla subdola, capillare, pervasiva dittatura dei giudici. Solo la rubiconda magistratura italiana, epigona del "Migliore", esonda così smaccatamente dalle sue prerogative. Una sorta di contropotere che per di più non risponde a nessuno delle sue azioni. Mai come ora, urge un'immediata riforma dell'Ordine giudiziario che ci riconduca finalmente nel novero dei paesi civili.

RolfSteiner

Mer, 04/01/2017 - 13:26

Toghe rosse.

hellas

Mer, 04/01/2017 - 13:27

Se per esporre uno striscione, senza picchiare nessuno o spaccare nulla, ci deve essere l'autorizzazione della questura, altrimenti scattano le manette , le sanzioni, le denunce.....siamo fritti , siamo già al regime , che evidentemente va bene a dei provocatori da strapazzo come elkid !

il sorpasso

Mer, 04/01/2017 - 13:33

Questo giudice ma si rende conto di quello che ha fatto?

Ritratto di Alleaf55

Alleaf55

Mer, 04/01/2017 - 13:57

Je suis Alex Cioni

Riflettiamo

Mer, 04/01/2017 - 14:20

Ormai dobbiamo abituarci, noi italiani veniamo per secondi nell'interesse del nostro governo.

Albius50

Mer, 04/01/2017 - 14:22

Se la POLIZIA e ALER Milano devono sgombrare un locale occupato perché quelli che PROTESTANO ABUSIVAMENTE in strada NON VENGONO PROCESSATI? ovvero INGIUSTIZIA da parte dello STATO.

tuttoilmondo

Mer, 04/01/2017 - 14:48

Parlare di diritto e di legge, di costituzione e di giustizia, in Italia si fa per ridere. Prendiamo i referendum, per esempio. Il Popolo vota e che succede? Niente. La legge elettorale uscita dal famoso referendum Segni con percentuale di approvazione quasi del 90% prevedeva il maggioritario uninominale secco. Con questa legge i politici sconfitti al seggio non potevano godere della quota proporzionale e perdevano il seggio in parlamento. Giustamente: se il popolo ti preferisce un altro vai a casa, non esci dalla porta e rientri dalla finestra! E magari vai pure a lavorare. Invece cosa successe? Il mattarellum! Una frode che porta il nome dell'illustre mattarella. E poi il finanziamento pubblico dei partiti, e la responsabilità personale dei giudici, etc. Tutto vano. I cittadini scelgono ma il loro voto è niente, è come se non ci fosse. E' democrazia, questa?

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 04/01/2017 - 14:53

Razzismo anti-italiano

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 04/01/2017 - 15:05

------elalca---magari lei non si è mai trovato imbottigliato nel traffico cittadino --con la premura di andare al lavoro per una riunione importantissima---mandando a quel paese l'abc dei santi --perchè altra gente stava manifestando---e scoprire altresì--quando ormai la tua riunione è andata a ramengo che la manifestazione non era manco autorizzata---le regole servono per farci vivere meglio-- e ti posso garantire che il giudice a questo ha pensato agendo nel merito--non strumentalizzando il motivo della manifestazione medesima--la verità è che voi non riuscite a vedere più nulla se non con occhi avvelenati---hasta

tonipier

Mer, 04/01/2017 - 15:30

" I GIUDICI CI ROVINANO INGIUSTAMENTE I DIRITTI DELL'UOMO" L'antisocialità delle degenerazione democratiche ha intaccato anche il potere giudiziario che avrebbe dovuto essere barriera di contenimento delle occasioni di contaminazione della vita pubblica.

elalca

Mer, 04/01/2017 - 15:50

elkid: e a lei quante volte pè successo????? forse una? e per quell'unica volta fa un pistolotto a tutti. e lasci perdere le benemerenze a favore del magistrato. è stato per lui molto più comodo così. forte con i deboli e prono con i potenti.......

tonipier

Mer, 04/01/2017 - 15:58

" LA CRISI DELLA GIUSTIZIA COME CONSEGUENZA DELLA DEGENERAZIONE POLITICA" La crisi del terzo potere dello Stato incominciò quando il sovversivismo politico, insinuandosi nella giustizia, diede l'avvio alla inversione del precetto costituzionale secondo il quale i pubblici impiegati, in modo PARTICOLARE I MAGISTRATI, DEVONO ESSERE AL SERVIZIO ESCLUSIVO DELLA NAZIONE, E FOMENTO' LA ELUSIONE DEL PRINCIPIO FONDAMENTALE DI CORRETTEZZA GIUDIZIARIA SECONDO IL QUALE I MAGISTRATI DEVONO ESSERE "SUPER PARTES", DEVONO ASSOLVERE ALLA LORO FUNZIONE ISTITUZIONALE SENZA ALTRA MEDIAZIONE CHE QUELLA RETTITUDINE DELLA LORO COSCIENZA E DELLA LORO IMPARZIALITA', DEVONO MANTENERSI INDENNI DALLA MESCHINITA' DELLE PARTIGIANERIE PROPIZIATRICI DELLE PIU' SFALSATE INTERPRETAZIONI E DELLE PIU' DISTORTE APPLICAZIONI DELLE LEGGI.

Demetrio.Reale

Mer, 04/01/2017 - 16:05

nome e cognome del giudice, e sequestrare conti correnti del parassita pagato da noi (una donna, scommetto)

reichangle

Mer, 04/01/2017 - 16:17

La Ingiustizia Italiana ha ormai fuinzione repressiva delle libertà costituzionalmente riconosciute al cittadino! Persegue politiche razziste promosse da Poteri esterni al nostro Paese!

rocky999

Mer, 04/01/2017 - 16:19

Ennesimo giudice che non sa fare il proprio mestiere. Qualcuno lo licenzi e lo mandi in miera dove sarà sicuramente più utile

Ritratto di RusconiPost

RusconiPost

Ven, 06/01/2017 - 17:12

Assuredo dover leggere notizie del genere. Esempio di accanimento anti-italiano assolutamente fuori luoogo. Mi piacerebbe proprio sapere se analogo trattamento, in questo caso doveroso, è stato adottato o verrà per la recente vergognosa rivolta dei migranti del campo veneziano di Cona ed altri episodi analoghi che si sono verificati e si verificano sempre con maggior frequenza in Italia. In caso negativo ci vorrebbe il coraggio di qualche cittadino di presentare esposti o querele per omissione di atti d'ufficio a carico dei funzionari pubblici inadempienti....poi ne vedremmo delle belle!

Ritratto di RusconiPost

RusconiPost

Ven, 06/01/2017 - 17:14

Un mio commento più diffuso su: https://rusconinews.blogspot.ch/2017/01/fa-manifestazione-anti-migranti.html