"Fare la vittima è un mestiere". Lo schiaffo ai morti dall'ex Br Balzerani

La Balzerani in un centro sociale attacca i familiari di chi è morto sotto il fuoco brigatista. Ira della Moro: "Taci"

Barbara Balzerani, dirigente della colonna romana delle Brigate Rosse e membra del commando che ha rapito Aldo Moro ha scatenato una vera e propria bufera per una sua dichiarazione nel corso della presentazione del suo libro in un centro sociale. La Balzerani ha messo nel mirino le vittime del terrorismo: "C'è una figura, la vittima, che è diventato un mestiere, questa figura stramba per cui la vittima ha il monopolio della parola. Io non dico che non abbiano diritto a dire la loro, figuriamoci. Ma non ce l’hai solo te il diritto, non è che la storia la puoi fare solo te". Cinismo allo stato puro che ha ferito i figli e le figlie di chi ha perso la vita per mano dei terroristi. E così è arrivata a distanza la risposta della figlia di Aldo Moro, Fida, che in un video su Youtube ha attaccato l'ex brigatista: "Che palle il quarantennale lo dico io che non l'ho provato e che l'ho subito e che ho il titolo per dirlo. Perché il quarantennale mi dà dolore. Ma la signora Balzerani non può dirlo perché lei è tra coloro che l'hanno provocato".

E nell'intervento della Balzerani a Firenze c'è un altro passaggio discutibile: "Non è che se vai a finire sotto un'auto sei una vittima della strada per tutta la vita, lo sei nel tempo che ti aggiustano il femore...". Ma non finisce qui. Solo qualche tempo fa su Facebook l'ex Br aveva scritto: "Chi mi ospita oltre confine per i fasti del 40ennale?". Sull'esposiizone mediatica degli ex brigatisti in questi giorni del quarantennale di via Fani, è intervenuto anche il capo della polizia, Franco Gabrielli che ha affermato: "Vedere i brigatisti in tv era un oltraggio ai morti". Eppure la Balzerani ha parlato davanti ad una platea senza un minimo contraddittorio. Chi ha un passato da terrorista adesso può pontificare...

Commenti
Ritratto di italiota

italiota

Sab, 17/03/2018 - 16:11

in un paese civile i brigatisti sarebbero stati appesi per il collo, altro che mantenuti a spese dello stato

19gig50

Sab, 17/03/2018 - 16:12

Questi schifosi dei centri sociali devono sparire.

Ritratto di Civis

Civis

Sab, 17/03/2018 - 16:20

Luca Romano, membra è l'analogo sessuale di membro?

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Sab, 17/03/2018 - 16:25

C'è qualcuno che teme ancora queste cariatidi che purtroppo la magistratura comunista non ha mai adeguatamente punito.

bruco52

Sab, 17/03/2018 - 16:25

L'Italia dei cattocomunisti, dove i banditi assassini vanno a spasso e danno lezioni di moralità comunistoide. L'Italia dei cattocomunisti, dove le abortiste alla Bonino vanno in chiesa a dare lezioni di democrazia comunista; ecco come i cattocomunisti (zecche rosse+preti) hanno ridotto questo disgraziato paese, dove le vittime giacciono e gli assassini festeggiano in libertà, nei centri sociali, nelle associazioni cattoliche, a spese dei contribuenti, tra cui ci sono i famigliari delle loro vittime.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 17/03/2018 - 16:26

Per la serie: i bastardi che tanto piacciono alla sinistra.

Happy1937

Sab, 17/03/2018 - 16:27

Anche se non sono mai stato un fan di Moro , ed anzi lo ritengo uno dei principali responsabili del dissesto dei nostri conti pubblici, ritengo criminale l'uccisione sua e della sua scorta. La Balzarani dovrebbe essere messa nuovamente in galera da dove dovrebbe uscire solo nella cassa da morto.

Ritratto di Civis

Civis

Sab, 17/03/2018 - 16:28

Questa membra, condannata all'ergastolo, sarebbe meglio che tornasse dentro, visto che, finora, la pena non l'ha rieducata.

Ritratto di alichino

alichino

Sab, 17/03/2018 - 16:31

Per queste carogne il solo trattamento decente fu quello applicato a Satammaheim Che In Italia avrebbe risparmiato centinaia di vite. Sarà il caso di rimediare...

bettinoprimo

Sab, 17/03/2018 - 16:41

Innanzitutto non chiamiamola dirigente ma terrorista. Mai pentita, deve la sua liberta' ad uno Stato imbelle e una Giustizia da operetta. Mai pentita, adesso viene corteggiata dalle TV (anche quella di Stato, pagata con i nostri soldi) per le cxxxxxe che spara. Dovrebbe invece chiedere scusa e rivelare chi furono i mandanti e i finanziatori di quelle stragi. ONORE ALLE VITTIME DEL TERRORISMO E DELLA DELINQUENZA!

Dordolio

Sab, 17/03/2018 - 16:42

Quello che detesto in questa gentaglia (beneficata poi perchè l'ergastolo VERO l'ha scampato con un contegno giudiziario furbesco) è l'arroganza. E le pretese. Io come molti (persone a me care sono state assassinate da loro) non ho problemi a sentirle parlare. Nè mi aspetto l'ipocrisia di capi chini e false dichiarazioni di pentimento. Ma vorrei conoscere VERITA' NASCOSTE che loro conoscono. Che emergono in continuazione da inchieste giornalistiche e rivisitazioni storiche. Ma forse questo loro silenzio è proprio il prezzo (che in fondo paghiamo noi) per l'ottenuta libertà con sconti di pena e benefit. NON SI VUOLE CHE DICANO ALTRO. E non parleranno quindi MAI. Ma allora tacciano per sempre!

perseveranza

Sab, 17/03/2018 - 16:44

E' in occasioni come questa che si sente forte la mancanza della pena di morte.

Ritratto di Tram94

Tram94

Sab, 17/03/2018 - 16:45

Se fai il saluto romano puoi essere denunciato perche’ fai apologia di fascismo e parliamo di quasi 100 anni fa, ma se parli con orgoglio di omicidi compiuti da protagonista 40 anni fa in nome del comunismo ti invitano a fare convegni e scrivere libri. questa e’ l’italia del 25 aprile, tenetevela

Massimo Bocci

Sab, 17/03/2018 - 16:47

Mestiere del terrorista criminale BR, redditizio,istituzionale, con vitalizi storici, istituzionalizzato per soli Miserabili catto-comunisti, praticato da questi ladri mistificatori da oltre 70 anni, prima da affiliati Bolscevichi Parmisan dunque nulla di nuovo sotto il sole solo i soliti vatti-comunisti ladri di sempre!!!!

diesonne

Sab, 17/03/2018 - 16:50

diesonne la balzarani confonde il diavolo con l'acqua l'acqua santa sa:il suo cervello è ancora annebbiato e racconta panzane e non quello che fatto ecc.

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 17/03/2018 - 16:52

Altro che i fantasmi dei fascisti, La sinistra utilizza i cattivi maestri per formare i nuovi criminali tra gli antifascisti e antirazzisti

Alessio2012

Sab, 17/03/2018 - 16:54

E' incredibile, la gente li giustifica e da' la colpa a quelli della DC!!!

alberto_his

Sab, 17/03/2018 - 16:55

Limitatamente alla dichiarazione in oggetto sono pienamente d'accordo con la Balzerani: troppe vittime di professione, gente che non si assume mai la responsabilità di ciò che accade nella loro vita.

parmenide

Sab, 17/03/2018 - 16:56

Balzerani come tanti altri delle brigate rosse che berlinguer definiva " sedicenti " è una criminale in libertà. altri discorsi nulla contano

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 17/03/2018 - 16:58

Siamo in guerra e ancora non ce ne siamo accorti. Da un lato africani nullafacenti, pretenziosi, delinquenti insieme a brigatisti e accoliti dei centri scrotali, dall'altro chi vuole il bene dell'Europa e dell'Italia che deve cominciare veramente ad alzare la voce e farsi sentire come i primi. Siamo ad un bivio, o distruzione dell'Europa o rinascimento.

DRAGONI

Sab, 17/03/2018 - 17:00

E'L'ESEMPIO LAMPANTE E VIVENTE CHE DIMOSTRA IL FALLIMENTO DELLA GIUSTIZIA ITALIANA DA OGNI PUNTO DI VISTA.LE BESTIE ANCHE QUELLE FEROCI SI POSSONO RECUPERARE QUESTA ASSASSINA E' MENO DI UNA BESTIA POICHE'DIMOSTRA DI NON ESSERSI PENTITA E CHE SAREBBE PRONTA ANCORA A COLPIRE LO STATO. DA ANGUINARIA IRRECUPERABILE NON MOSTRA ALCUNA PIETA' VERSO I FAMILIARI DI CHI "INNOCENTE" , INSIEME ALLA SUA BANDA DI ASSASSINI, HA UCCISO.

dariomaster

Sab, 17/03/2018 - 17:00

QUESTA E' LA SINISTRA/ I KOMUNISTI ITALIANI, ASSASINI E LADRI CHE IN NOME DELLE LORO IDEOLOGIE SI PERMETTONO TUTTO. I KOMUNISTI NON HANNO MAI ATTACCATO VERAMENTE I BRIGATISTI E HANNO GOVERNATO L'itaglia FINO AD ORA. SONO IL MOTIVO DELLA NON CRESCITA DELL'itaglia. ONORE ALLA MEMORIA DI ALDO MORO.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 17/03/2018 - 17:01

Imparate dagli israeliani e quello che fecero dopo Monaco 72'. L'unico modo di trattare con la feccia comunista.

roberto zanella

Sab, 17/03/2018 - 17:06

fucilarli era il minimo ....ma non si poteva la melma comunista nei gangli dello stato delle TV della Magistratura , tutta la melma sparsa dal PCI li ha salvati e ora li sentiamo pontificare , una neo Gladio con il diritto di farli fuori questa è Giustizia

Anonimo (non verificato)

anna.53

Sab, 17/03/2018 - 17:23

La chiacchierona pontifica , che coraggio !| Oltraggiosa , blasfema , la "storia" di cui parla è carica di morte e sangue , conseguenza di un'ideologia aberrante.

ilgrecista

Sab, 17/03/2018 - 17:26

Negli usa, in cina ed in russia srebbero stati condannati a morte

Anonimo (non verificato)

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Sab, 17/03/2018 - 17:26

l'unico dubbio è se sia meglio la sedia elettrica o la pubblica impiccagione....

honhil

Sab, 17/03/2018 - 17:26

Questo è l’ultimo, in ordine di tempo, dei tanti frutti neri regalati dai figli del fu Pci.

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 17/03/2018 - 17:28

Una assassina dovrebbe pontificare dal carcere, in isolamento 24/365. Ma se è in isolamento, chi la puó ascoltare? Nessuno, ovvio...Nessuno deve ascoltare le oscenitá di una barbara, lurida assassina! Escluso i soliti elkaz, pravdavino, lorenzucolo, riflessiva, paolina etc etc...Degni compari degli assasini dei servitori della patria.E.A.

Giorgio Colomba

Sab, 17/03/2018 - 17:31

Complice uno Stato imbelle ed invertebrato, quarant'anni dopo le stragi a colpi di mitraglietta Skorpion le Br continuano ad uccidere con le parole.

ARGO92

Sab, 17/03/2018 - 17:31

I PRESUPPOSTI CI SONO QUANDO PERDONO LE BESTIE KOMUNISTE TIRANO FUORI GLI ARTIGLI CUPO PRESENTIMENTO RITORNO BR E POTERE OPERAIO

mariolino50

Sab, 17/03/2018 - 17:38

cape code Gli israeliani sono nati come terroristi, studiare un pò la storia dei fondatori, sapevano bene come si fà ad ammazzare la gente, ben prima dei palestinesi. Come pensava anche Giulio.

Giacinto49

Sab, 17/03/2018 - 17:38

"Ma non ce l’hai solo te il diritto, non è che la storia la puoi fare solo te". balzerani, a parte il fatto che parli come Checco Zalone, le porcate infami che avete commesso erano alla portata di qualsiasi ixxxxxxxe, esaltato e drogato, armato di tutto punto. Il Padreterno e la coscienza impediscono la vendetta fai da te. Fossi capitata a me, però, ci avrei combattuto. Ti rimanga il dubbio su chi avrebbe vinto. Prostituta sanguinaria!!

ambidestro

Sab, 17/03/2018 - 17:39

Si vietano le piazze ai "neofasciti". Ai terroristi rossi?

salvatore40

Sab, 17/03/2018 - 17:39

Stupida non è , la Balzerani. A parte il femore,la vittima per "ragioni politiche " è qualcosa che pugna con la retta ragione. Pe nessuna religiione, per nessuna politica al mondo qualcuno deve esser costretto a uscir da questo mondo. Chi ha compiuto questa efferatezza ha fatto anche un altro delitto : ha esaltato se stesso e umiliato la Ragione. Per i Greci Antichi, l'orrendo crimine che insozza il mondo della razionalità viene, giustamente, punito con la Pena di Morte. La Balzerani sopravvive grazie ad un Regime Antifascista ( non eterno) che le permette ancora di parlare. La Balzerani non è nata in Grecia !

nexux

Sab, 17/03/2018 - 17:41

questi andavano suicidati come hanno fatto i tedeschi con la Baader-Meinhof

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 17/03/2018 - 17:50

-Dordolio-stavolta sono parzialmente d'accordo con te-le brigate rosse non furono sempre e solo artefici delle proprie azioni-per quelle più eclatanti furono pilotate come burattini-manovrate e costrette ad agire-l'omicidio moro è uno di questi fatti-è stupido che ancora oggi-dopo 40 anni-ci siano molti miopi che si scagliano sugli esecutori materiali ignorando completamente i mandanti-nell'omicidio moro c'erano i politici democristiani-c'erano i nostri servizi-c'era la cia-rileggersi le ripetute minacce di kissinger a moro-c'era la chiesa che preferiva il cappello atlantico piuttosto che finire sotto l'influenza sovietica-c'erano le mafie-anzi-dalle ultime pare che l'esecuzione di moro avvenne per mano di uno ndranghetista-finiamola una buona volta di vedere il fenomeno brigate rosse avulse dal contesto-ricordiamo che lo stimolo alle brigate rosse per portarle all'uso delle armi fu consequenziale alla strategia della tensione-

giosafat

Sab, 17/03/2018 - 17:51

Questi maiali andavano sgozzati nello stesso istante in cui venivano catturati. Uno stato imbelle e succube non è stato all'altezza e ha generato questa bestemmia. Occorre porre rimedio...

Ritratto di stufo

Anonimo (non verificato)

Pietro43

Sab, 17/03/2018 - 17:58

Non si può ipotizzare che la Balzarani insieme ai suoi compagni, nel vero senso della parola, possano restare vittime di un qualche incidente che almeno gli impedisca di fare anche la vittima?

maxim633

Sab, 17/03/2018 - 18:01

Ecco a cosa servono i cessi sociali. A far parlare delle serpi schifose che non hanno nemmeno un briciolo di coscienza e di vergogna per tutto il male e il dolore che hanno seminato.

shamouk

Sab, 17/03/2018 - 18:03

Essendo dei vigliacchi penosi si pentirono per sfangarla. Purtroppo essendo un paese di pusillanimi invece che lasciarli a marcire in galera a vita c’è li ritroviamo a pontificare. I tedeschi, ben più furbi, li suicidavano in carcere I terroristi degli anni 70.

Anonimo (non verificato)

baronemanfredri...

Sab, 17/03/2018 - 18:08

TACI IL CAVOLO CHE DITE LA COLPA E' DI VOSTRO PADRE CHE HA IMBARCATO LA SINISTRA. ORA VOGLIO VEDERE SE VIENE PUBBLICATA. MORO SAPEVA CHI ERANO E LO SARANNO SEMPRE I COMUNISTI. L'ITALIA E' LA FOGNA DELLE FOGNE MONDIALI COME TALE E' SEMPRE PRIGIONIERA E SCHIAVA DI QUESTI BASTARDI BRIGATISTI. LE CONVERGENZE DELLE DIVERGENZE PUBBLICATELA

Anonimo (non verificato)

baronemanfredri...

Sab, 17/03/2018 - 18:11

HO DIMENTICATO DI SCRIVERE CHE MAI C'E' STATA UNA INDAGINE SERIA APPROFONDITA CON LA SOLA VOLONTA' DI DISTRUGGERE QUESTI CESSI DEI CENTRI SOCIALI CHE DISTRUGGONO TUTTO E VENGONO ANCHE PROTETTI. MAI C'E' STATO UN SOLO CESSO DI MINISTRO O ONOREVOLE CHE HA DETTO DISTRUGGIAMO DEFINITIVAMENTE CHI LI PROTEGGE CHI LI FINANZIA E CHI LI PROTEGGE A LIVELLO POLITICO TECNICO ARMAMENTO.

MOSTARDELLIS

Sab, 17/03/2018 - 18:14

Luridi vermi, loro e chi li ospita in TV

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Sig. A

Sig. A

Sab, 17/03/2018 - 18:20

Qualche lustro fa, si sviluppò in Italia un acceso dibattito sulla necessità di un colpo di spugna sul passato brigatista, al fine, dicevano i fautori di simile soluzione, di favorire la riappacificazione. Questa non c'è stata, perché resa inutile da una sorta di oblio che, colpevolmente, abbiamo lasciato si posasse sui fatti di quei terribili anni, ma, invece, il "colpo di spugna", sebbene non formalmente, è stato attuato di fatto. Il risultato è che criminali (che tentano, ottenendo i favori della solita intellighenzia, di nobilitare i loro gesti con la giustificazione dei loro forti ideali di giustizia) pontificano dalle più svariate cattedre, invece di meditare sui loro tragici gesti nel chiuso di una cella. A vita. Come, ad esempio, avrebbe dovuto fare questa bestia, condannata all'ergastolo per burletta...

nonnoaldo

Sab, 17/03/2018 - 18:21

Avremmo dovuto imparare dalla Germania... là i brigatisti "si suicidano" in carcere.

roberto.morici

Sab, 17/03/2018 - 18:22

Ci sono imbecilli che per mestiere ammazzano a tradimento

Ritratto di max2006

max2006

Sab, 17/03/2018 - 18:26

In un paese civile i terroristi verrebbero chiusi in carcere e la chiave buttata nella Fossa delle Marianne. Invece in Italia persino un Ministro della Giustizia andò a ricevere in aeroporto una carcerata estradata dagli Stati Uniti per scontare la sua pena nel nostro paese a carico nostro. Vi ricordate ,spero, di Oliviero Diliberto ministro del governo D'Alema quando andò ad accogliere Silvia Baraldini, condannata per terrorismo, con un mazzo di rose rosse al suo rientro dall'America? Era il 24 agosto 1999. E ci stupiamo del trattamento ricevuto dai brigatisti zozzi (non è un refuso)?

Ritratto di cape code

Anonimo (non verificato)

Ritratto di hardcock

hardcock

Sab, 17/03/2018 - 18:27

Chissà perchè gente condannata all'ergastolo dopo 20 anni è già libera? Che al pci occorra gente adusa al maneggio delle armi ed uccidere per tirar su le nuove leve? Mao Li Ce Linyi Shandong China

ducadibrabante

Sab, 17/03/2018 - 18:28

Barbara Balzerani, e quale sarebbe la tua professione? E dove è cominciata? Te lo dico io, in una sezione del PCI o di movimenti ad esso collegati, dove hai imparato soprattutto a odiare il genere umano, ma tu non lo hai ancora capito. Sei ancora viva e godi ottima salute, credo, ma non ti basta e vuoi festeggiare il 40ennale delle tue imprese!! Mi fermo qui.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 17/03/2018 - 18:28

Questa miserabile buffona avrebbe dovuto, stando agli accordi, terminare la sua pena in Italia. I vari sinistronzzzzzzzissimi diliberti e C. pensarono bene di rimetterla in libertá subito. Anzi venne accolta con tutti gli onori. Mancava solo che la facessero santa. Abbiamo rimediato una figura di peracottari nel confronti del governo USA rimarcando ancora il fatto che noi italiani siamo degli inaffidabili omenicchioli, senza palle e senza schiena. Molluschi e ce ne vantiamo pure.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Sab, 17/03/2018 - 18:34

Dopo 40 anni di sinistra imperante nella politica, nelle istituzioni e nella magistratura, questo è il minimo che ci si poteva aspettare. E sono rinati con la scusa dei movimenti antifascisti, appoggiati, come sempre, dalla sinistra !

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 17/03/2018 - 18:38

Io per me starebbe in colonia a filare lana di pecora per fare calzettoni da portare al mercato con qualche litania in loop a dirle che la cavolate non si dicono.

reate92

Sab, 17/03/2018 - 18:44

ecco una repubblica delle banane cosa permette. In un altro stato civile........ste mxxxe dovrebbero ancora stare in galera, invece parlano.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 17/03/2018 - 18:47

ElPirl, ormai la droga ti ha mangiato completamente gli ultimi neuroni. Dacci un taglio dammi retta. La Chiesa mandante e le brigate rosse stimolate...LOLOLOLOL. Ormai deliri.

Gianni000

Sab, 17/03/2018 - 18:51

gentaglia che ha letto solo la fattoria degli animali di orwell e poi ha lasciato che il cervello andasse per conto suo all'ammasso.

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 17/03/2018 - 18:53

19gig50: schifosi è poco, bastardi è giusto.

carpa1

Sab, 17/03/2018 - 18:54

Che ci fa nei centri asociali invece di essere a marcire in galera? Ecco perchè è importante che, accanto all'ergastolo, esista anche la possibilità di una condanna a morte! Se si volesse ravvedere, lo potrebbe sempre fare nell'ultimo istante di vita; l'importante è salvare l'anima e, questo, nessuno glielo potrebbe vietare. Ovvio, questo vale per chi crede nell'altra vita; per questa gentaglia non cambierebbe comunque nulla.

dariomaster

Sab, 17/03/2018 - 18:56

elkid C'E' UNA PARVENZA DI DIFESA NEL TUO COMMENTO IN MERITO AGLI ESECUTORI PERCHE' PILOTATI DA MAFIE, POLITICI CIA E TUTTO QUELLO CHE TI PASSA PER LA TUA MENTE MALATA. SONO KOMUNISTI E TU DIFENDENDOLI O SEI O APPOGGI LE BRIGATE ROSSE. NESSUN UMANO CON IL CERVELLO FAREBBE UNA LUGUBRAZIONE CERVELLOTICA COME LA TUA, ANCHE SOLO UNA PARVENZA DI DIFESA E' DA DELINQUENTE. SONO ASSASSINI KOMUNISTI.

Ritratto di bracco

Anonimo (non verificato)

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 17/03/2018 - 19:00

Chiariamo le cose da un punto di vista storico: I brigatisti rossi l'hanno fatta franca quando ancora imperavano la Democrazia Cristiana, e Craxi. I DC avevano molto da nascondere sulla matrice delle BR (e soprattutto sulle vicende Moro e Dalla Chiesa, non so se mi spiego...), mentre il VOSTRO Bettino, tra una legge per il compare Berlusconi e un'altra, faceva il cicciobello con le elite della sinistra "rivoluzionaria". La Balzerani ormai vive solo per la propria testimonianza, visto che la vita non le ha dato nulla se non una eredita` di sangue altrui. E comunque trovo deplorevole sia che i brigatisti non abbiano scontato pene ben piu` severe, sia che vadano in giro a fare la morale nelle tv, ma la colpa non e` loro, e` di chi ce li chiama. Proprio come il Giornale, che fa da cassa di risonanza a questi deliri, con il solo scopo di aizzare i suoi lettori. La Dea Audience va nutrita, con qualunque monnezza disponibile.

jaguar

Sab, 17/03/2018 - 19:00

Se alla Balzerani avessero ucciso un familiare, non parlerebbe cosi. Certi personaggi andavano eliminati 40 anni fa.

zadina

Sab, 17/03/2018 - 19:01

Questi delle brigate rosse rappresentati dalla Barbara Balzerani gli permettono di andare in televisione e parlare nei centri sociali (che di sociale non anno nulla, ma anno solo della violenza) e lo anno sempre dimostrato in tutte la occasioni che si sono presentati sono la vergogna della Repubblica sono il cancro che espanderà le sue metastasi in tutto il territorio nazionale, se la democrazia permette la sopravvivenza di certe organizzazioni significa che vuole vivere nel disordine caos e intervenire dopo che il danno è stato fatto ma è troppo tardi.

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 17/03/2018 - 19:01

elkid: professore, tiri la catenella, grazie.

oracolodidelfo

Sab, 17/03/2018 - 19:02

elkid 17,50 - illustre, stavolta sono d'accordo con lei. Non crederò mai che l'assassinio di Moro fu un'azione partorita "solo" dalle Brigate Rosse.

Romolo48

Sab, 17/03/2018 - 19:02

Questi dementi dei centri sociali che urlano l'antifascismo bevono le assurdità di una criminale assassina! Da galera tutti !!!

Maura S.

Sab, 17/03/2018 - 19:02

Con la magistratura da operetta che abbiamo in ITALIA che ci si può aspettare. Questi/e delinquenti non dovrebbe vedere la luce del sole, considerando che in Italia non abbiamo la pena di morte.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 17/03/2018 - 19:04

Per questi bastardi ci vorrebbe una sola legge: "nessun prigioniero".

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 17/03/2018 - 19:05

nestore55 - "Degno compare degli assasini dei servitori della patria" lo dici alla baldraccca che t'ha sgravato nel letamaio in cui ancora sguazzi, capito verme solitario e fascistello dei miei stivali? (P.S. Quando la redazione si degnera` di pubblicare il mio commento precedente capirai perche' penso che tu sia un verme solitario sgravato da una baldraccca in un letamaio. Ah questo lo avevo gia` scritto? Repetita iuvant per i vermi solitari come te).

Ritratto di stufo

stufo

Sab, 17/03/2018 - 19:16

L'anonimo ha scritto "Forse si riferiva alla signora Heidi G. o alla sorella del drogato di cui non ricordo il nome".

yulbrynner

Sab, 17/03/2018 - 19:19

dovrebbe solo stare zitta

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 17/03/2018 - 19:30

Quando vi impuntate a non voler pubblicare e` proprio perche' la Verita` fa male...Chiariamo le cose da un punto di vista storico: I brigatisti rossi l'hanno fatta franca quando ancora imperavano la Democrazia Cristiana e Craxi. I DC avevano molto da nascondere sulla matrice delle BR (e soprattutto sulle vicende Moro e Dalla Chiesa, non so se mi spiego...), mentre il VOSTRO Bettino, tra una legge per il compare Berlusconi e un'altra, faceva il cicciobello con le elite della sinistra "rivoluzionaria". La Balzerani ormai vive solo per la propria testimonianza,, visto che la vita non le ha dato nulla se non unaeedita` di sangue altrui. E comunque trovo deplorevole sia che i brigatisti non abbiano scontato pene ben piu` severe, sia che vadano in giro a fare la morale nelle tv, ma la colpa non e` loro, e` di chi ce li chiama.

tuttoilmondo

Sab, 17/03/2018 - 19:31

Lo sbaglio è stato fatto dalle istituzioni repubblicane. Si era nel giusto? Il Popolo di cui io facevo parte cresceva in benessere di giorno in giorno, di mese in mese, di anno in anno. Nel dopoguerra vivevo insieme a mio padre, mia madre, due sorelle e un fratello in una stanza di 12 mq. C'è stato il boom economico per il Popolo. Abbiamo avuto, insieme a mi-lioni di cittadini italiani la casa popolare. Dal fornello a carbone e la ventola passammo alla cucina a gas, il frigorifero, lo scaldabagno, i termosifoni, il telefono, il televisore, l'utilitaria. E così fu per tutti. L'ultima borgata scomparve nel 67. Allora, se un Governo ritiene d'essere nel giusto, deve sparare a chi mette il bastone tra le ruote. Barbara non doveva essere catturata, doveva essere soppressa. E tutti gli altri come lei. Perché... se ci troviamo ad es

tuttoilmondo

Sab, 17/03/2018 - 19:31

essere come siamo, un Paese di mxxxa, lo dobbiamo alle mxxxe rosse che hanno sbagliato e anche a quelle che... non hanno sbagliato. Oggi questa assassina a zero scopo non doveva essere viva. Se il benessere del popolo cresceva perché ammazzare la gente? Ed è un fatto che il benessere del popolo cresceva. I monoreddito con moglie e uno o due figli stavano benissimo. Stavano meno bene i monoreddito con quattro o cinque figli. Ma non era colpa dello Stato. Se poi i redditi erano due si era ricchi. Oggi non più. Dopo miliardi di scioperi è sparita l’industria. Poi è sparito il merito, poi la sicurezza, poi la speranza. Ormai l’Italia è un Paese disperato e tutti vogliono scappare. E Barbara parla?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 17/03/2018 - 19:39

Doveva stare in galera. Per sempre. Ma i suoi amici l'hanno liberata (il)legalmente.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 17/03/2018 - 19:51

Mariolino50 senza offesa ma la tua definizione di terroristi agli israeliani, per quanto non li abbia simpatici, e' abbastanza ridicola. Comunque terroristi o no non cambia di una virgola, loro sanno come trattare gli anti-israeliani e i nemici.

yulbrynner

Sab, 17/03/2018 - 19:52

alessio io non giustifico le br anzi erano dei pazzi criminali quanto alla dc qualcuno di quel partito non ha voluto salvare il povero Moro

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Sab, 17/03/2018 - 20:05

In galera e fucilare tutti questi terroristi,brigatisti rossi. vergogna,vergogna per tutte le vittime che hanno fatto. E si permettono di tenere lezioni?...Ma dov'e' la Polizia ?

Ritratto di Corsaro Azzurro

Corsaro Azzurro

Sab, 17/03/2018 - 20:07

Premesso che - in una vera liberaldemocrazia - anche i delinquenti hanno il diritto di esprimere le loro aberranti idee e le loro vergognose considerazioni, credo che il grande spazio dato loro da certa stampa in questi giorni sia decisamente di cattivo gusto. I terroristi non sono né combattenti, né eroi, né testimoni del loro tempo ma criminali. Quando pontificano, poi, sono volgari criminali. L'indignazione dei familiari delle vittime e del Capo della Polizia, invece, sono sacrosante. Grazie dottor Gabrielli!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 17/03/2018 - 20:22

Firenze e Nardella hanno quello che si meritano, cercano i fantasmi dei fascisti e dei razzisti organizzano manifestazioni su manifestazioni contro il nulla ma fanno finta di non vedere la Balzarani che indotrina i centri sociali.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Sab, 17/03/2018 - 20:49

QUESTA LURIZA Z...A ASSASSINA DI MxxxA DOVREBBE PARLARE COME TUTTI GLI ASSASSINI SOLO IL GIORNO IN CUI TORNERANNO IN VITA LE LORO VITTIME. LURIDI COMUNISTI INFAMI ASSASSINI VIGLIACCHIE TRADITORI !!!

Ritratto di robocop2000

Anonimo (non verificato)

Ritratto di max2006

max2006

Sab, 17/03/2018 - 21:07

pravda99: nel 1978 Craxi non era ancora presidente del consiglio ed è stato l' unico insieme e Fanfani che voleva la trattativa con le Br per la liberazione di Moro a differenza di Berlinguer ad esempio per non parlare del resto della Dc. Ora se vuoi scrivere fesserie ok ma almeno scrivile nel giusto contesto storico. Ciao compagno!!!

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 17/03/2018 - 21:22

Redazione, ma veramente si puo' insultare i parenti come quel figlio di una vacca comunista di Pravda??

Ritratto di orcocan

orcocan

Sab, 17/03/2018 - 21:23

Le vittime giustamente si lagnano, ma non lo fanno per mestiere per il semplice fatto che se ci sono vittime qualcuno/a le ha procurate.

Klotz1960

Sab, 17/03/2018 - 21:24

Elkid, che le BR fossero burattini di altri poteri e' una fantasia da fratelli Grimm. In Italia il movimento d'ispirazione marxista in quegli anni era al 35%. Per ulteriori dubbi fantastici, pregasi leggere il libro - intervista di Mario Moretti, che ha scontato 25 anni e non si e' mai pentito. Secondo te si e' fatto 25 anni per coprire qualcun' altro? Cerchiamo di non far ridere i provetbiali polli, per favore.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 17/03/2018 - 21:26

Pravda lurido verme comunista, se non ti va bene la monnezza del Giornale puoi andare a prendere la tua palata di letame in bocca dalla Repubblica. Chi ti obbliga a stare qui? Comunque datti una calmata a insultare i parenti della gente schifoso ratto di fogna comunista, altrimenti dai nome e cognome e vediamo di sistemare le cose faccia a faccia. Letame.

tuttoilmondo

Sab, 17/03/2018 - 21:31

Ricordo un fiume di gente che dal sud partiva verso il nord con la famiglia. Vi trovava lavoro, casa, scuola per i figli, dopolavoro, sport. Le mxxxe rosse non ritenevano giusto che il padrone, che vuol dire impresa, che vuol dire fabbrica, che vuol dire salario, che vuol dire pensione, che vuol dire liquidazione, che vuol dire casa, cibo, abiti, scarpe, scuola, futuro, non dovesse essere tanto più ricco del dipendente. E per questo ammazzavano. La sintesi è questa. Oggi gli eredi di tanta idiozia cercano di creare lavoro per mezzo di norme giuridiche. Naturalmente non ci riescono. E parlano?

WARRIOR72

Sab, 17/03/2018 - 21:44

affermazioni da vomito....questa vecchia dovrebbe stare in galera senza darle la possibilità di pontificare sui mass media come se fosse il piu' intelligente degli intellettuali in circolazione..decenza e vergogna non sa cosa siano...

nopolcorrect

Sab, 17/03/2018 - 21:44

Permettere a questa volgare assassina comunista di parlare è un crimine.

yulbrynner

Sab, 17/03/2018 - 21:47

Rudolph qui ci sidimentica volutamente dei terroristi di destra strage italicus bologna brescia.... ognuno ha le sue colpe la verita' non e' mai di una parte sola, i terroristi a me fanno schifo sia quelli di sinistra che quelli di diestra

Anonimo (non verificato)

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 17/03/2018 - 22:31

Max2006 - Leggere bene prima di scrivere e` sempre una buona regola. Io ho scritto che le BR l'hanno fatta franca con DC e Craxi ancora al potere. Come sa cio` e stato vero fino ai primi anni novanta. E fu fino ad allora che i terroristi riuscirono ad evitare le pene che meritavano. Accusare "i comunisti" e` fondamentalmente patetico. Soprattutto perche' appunto la DC non era certo la mammoletta bianca che pensa lei, nella "gestione" delle BR. P.S. Non sono compagno, caro Kamerata. Cappitto mmi hhai...?

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 17/03/2018 - 22:36

cape code - Io non porgo l'altra guancia quando gentaglia come nestore55 scrive che sono "degno compare degli assasini dei servitori della patria". Mentre lei, ovviamente allevato in un lupanare, non si tira indietro nell'insultare chi non l'ha insultata.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 17/03/2018 - 22:51

@Elkid - sempre a difendere i delinquenti? Anche le BR. Ora hai superato il segno, se perseguiti mi costringi ad azioni pesantissime.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 17/03/2018 - 22:53

@Pravda99 - alla prossima offesa grave che farai al mio amico @Nestore55, la tua vita varrebbe meno di 50 cent.

angelo1950

Sab, 17/03/2018 - 23:34

Ieri la Sig.ra Dalla Chiesa, oggi la Sig.ra Moro: il loro sdegno è il mio. Come si può dare la parola, e lo si è fatto anche in ambito universitario, e risalto mediatico a chi nasconde ancora la verità? L'Italia migliore li ha sconfitti e si guarda avanti, ma il dolore di chi ha perso persone care resta profondo.Forse si al perdono, ma è troppo chiedere verità o silenzio?

Ritratto di Pictures

Pictures

Sab, 17/03/2018 - 23:42

membra? la membra?

emigrante

Dom, 18/03/2018 - 07:50

"tuttoilmondo": quanto ha scritto è la descrizione precisa e perfettamente veritiera di ciò che milioni di Italiani hanno vissuto. Purtroppo il tarlo dell'invidia venne instillato nelle menti deboli, e questo si diffuse e partorì una serie di aberrazioni sempre maggiori. Le generazioni successive al '68 non hanno cognizione di quel periodo di laboriosa ripresa seguito alla guerra, vivono in una società infetta e degradata, e attribuiscono a noi - coi nostri Vecchi artefici e fruitori del "miracolo" - nel migliore dei casi la patente di relitti perduti nei loro sogni. Le mie conclusioni sono amarissime, pensando ai miei figli e nipoti: soltanto da una catastrofe inimmaginabile, soltanto da lutti e dolori, soltanto da sangue versato potrà rinascere un Paese vigoroso e sano.

vigpi

Dom, 18/03/2018 - 07:52

Le br furono sconfitte grazie alle leggi sui pentiti inventate quando cominciarono a colpire giudici e politici. Poi altri giudici e politici, dalla memoria cortissima, si inventarono leggi per toglierli dal carcere il prima possibile. Ecco, il problema.

Ritratto di pulicit

pulicit

Dom, 18/03/2018 - 08:08

Questa terrorista dovrebbe essere in carcere e morirvi dentro.In Italia però abbiamo i politici,magistrati e giudici che se ne fregano delle vittime.Regards

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Dom, 18/03/2018 - 08:51

I brigatisti rossi sono uno sparuto gruppo ,"senza arte nè parte" ,in carcere o fuori, gestiti da alcune intelligenze che ne alimentano l'esistenza da importanti posizioni nei media o università ; questi supporti esterni,che sognano un 'Italia Staliniana,andrebbero isolati e contrastati perchè dar voce e visibilità ai brigatisti vuol dire inboccare un tunnel che porta ad altre tragedie tipo quella di Aldo Moro e della sua scorta . Innocenti privati della vita ed ora ,come dice Balzerani libera nonostante sia assassina,impegnati a fare le vittime.

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 18/03/2018 - 08:52

Poi per il PD e tutti i "bandiera rossa" il problema del Paese è la ribellione a questo sistema perverso imposto dalla "Sinistra" blaterando il pericolo del ritorno al "fascismo". Per fortuna gli Italiani, almeno questa volta, non hanno creduto alle loro menzogne e li hanno messi all'angolo.

elpaso21

Dom, 18/03/2018 - 09:13

Articolo della "destra sfigata", che non vincerà mai nelle mani di chi siamo.

174VAM

Dom, 18/03/2018 - 10:16

ciò che lascia ancora più allibiti è, non solo che una assassina "di mestiere", possa continuare a esternare le sue folli teorie, ma soprattutto che qualcuno glielo permetta, offrendole per di più un "palco", e che qualcun altro la stia anche a sentire

Paparella48

Dom, 18/03/2018 - 10:34

Elkid come mai dopo quarant'anni bisogna finirla seconda la tua amata brigatista di parlare di strage e vittivismo . Mentre occorre fare attenzione al ritorno del fantasma fascista. Qualcuno a detto che le mani sporche di sangue sono quelle di una certa sinistra italiana sara' vero?

Ritratto di bandog

bandog

Dom, 18/03/2018 - 11:12

Capisco che invecchiando,il tuo mono.neurone già compromesso alla nascita,peggiori ma..non tirare troppo la corda

elpaso21

Dom, 18/03/2018 - 15:15

Dopo una bella alleanza col PD questi episodi non si ripeteranno più.

Ritratto di glucatnt73

glucatnt73

Lun, 19/03/2018 - 17:18

@elkid: bravo, riscrivi la storia a tuo piacimento come fanno i maiali brigatisti tuoi pari.