Fermo, il testimone accusa la vedova: "Così ha scatenato la rissa"

Nei verbali delle deposizioni dei testimoni, emerge una nuova versione: la prima ad aggredire sarebbe stata Chiniary, la vedova del nigeriano morto a Fermo

La vicenda di Fermo, dove un nigeriano è morto dopo una rissa, potrebbe ribaltarsi completamente. Stando a quanto dichiarato da un testimone ai magistrati, infatti, ad aggredire per prima sarebbe stata proprio la vedova di Emmanuel Chidi Nnamdi.

Il primo testimone

A fornire questo particolare è A.F, 35 anni, amico di Amedeo Mancini e che era con lui al momento della morte di Emmanuel. "Io e Amedeo Mancini - racconta - camminavamo in via XX Settembre, eravamo quasi arrivati alla fermata dell’autobus che volevamo prendere. A un certo punto, sono arrivati tre soggetti extracomunitari verso di noi; uno di loro mi ha salutato con un «ciao» e io ho risposto; pochi minuti dopo io e Amedeo abbiamo visto questi tre soggetti extracomunitari avvicinarsi ad un’auto lì parcheggiata, la guardavano, poi hanno cominciato ad armeggiare. A quel punto ci siamo insospettiti per il loro atteggiamento e Amedeo ha dunque detto loro: «andate via scimmie!». Costoro si sono momentaneamente allontanati, ma subito dopo, due di loro: un uomo e una donna sono tornati indietro. E la donna ha cominciato a gridare verso di noi. Abbiamo capito che la donna che urlava faceva riferimento alla parola «scimmia» prima pronunciata da Amedeo. A questo punto la donna stessa ha sferrato una manata verso Amedeo, lo ha colpito violentemente sul petto".

Ed è questo il punto che non coincide con la versione fornita invece dalla moglie della vittima, che ha sempre sostenuto, come scrive il Corriere, di essere stata insultata e di aver reagito solo dopo essere stata strattonata. Per A.F., invece, la prima a scatenare la colluttazione sarebbe stata propriola vedova. Dopo i primi colpi subiti da Mancini da parte di Chiniary - continua A.F. - "è arrivato l’autobus e Amedeo ha cercato di salire quando la porta si è aperta, ma la donna gli ha impedito di salire sul mezzo pubblico, tenendolo stretto per la maglietta fino a strapparla. La donna di colore lo strattonava, lo tratteneva con forza, a quel punto, l’autista vedendo la scena ha chiuso la porta ed è ripartito". È la donna quindi, secondo quanto dice A.F., a "costringere" Mancini a rimanere a terra. "A quel punto - continua il testimone - il ragazzo di colore ha cominciato a sferrare colpi con le mani e con i piedi all’indirizzo di Amedeo stesso, tentando di colpirlo al viso e alle gambe. Io e Amedeo, visto che i due picchiavano, siamo indietreggiati dicendo: «Oh cosa fate?» e a quel punto l’uomo di colore ha sollevato da terra un segnale stradale e lo ha spinto contro Amedeo. Lo ha colpito sulla spalla sinistra, tanto da farlo rovinare a terra. Amedeo è caduto lì con i due che continuavano a colpirlo da terra. Lei, la donna di colore, con le scarpe". Poi la reazione di Mancini e il pugno che ha ucciso Emmanuel.

La testimonianza della parrucchiera

Sull'inizio della rissa, al momento, esistono solo la versione della vedova di Emmanuel e quella dell'amico di Mancini. Uno contro l'altro. Quello che sembra ormai essere certo (come scrive il FattoQuotidiano), però, è che il Gip Marcello Caporale non ha tenuto in considerazone il racconto di Chiniary, perché in contrasto con le altre testimonianze. Gli altri teste che hanno depositato di fronte ai pm, infatti, confermano comunque che la Chiniary ha avuto parte attiva nella rissa che ha visto confrontarsi lei, Emmanuel e Mancini. P.B, parrucchiera di 54 anni, ha raccontato di aver visto la scena quasi dall'inizio e di aver riconosciuto "una ragazza di colore che si trovava alle spalle di quest'uomo bianco (mancini, Ndr), lo strattonava, lo tratteneva per la maglietta e lo colpiva più volte sulla testa con il tacco di una scarpa". Anche alcuni istanti dopo, riporta sempre P.B., "ho potuto notare l'uomo di colore che tirava calci, mentre la donna continuava a colpire il ragazzo bianco con la scarpa sulla testa e mi sembra di ricordare con un morso sulla spalla". In seguito, dice la testimone,Emmanuel prende il paletto stradale e lo usa contro Mancini che cade a terra: "Quello di colore e la ragazza, pure lei di colore, nonostante l'altro fosse a terra hanno continuato a picchiarlo. Lui ancora con calcie lei con la scarpa sul corpo". Una scena tanto violenta che la testimone chiama la polizia per dire che "lo ammazzano, lo ammazzano", riferendosi a Emmanuele Chiriany che colpiscono Mancini.

La versione del vigile

Anche un vigile, accorso in seguito all'inizio della lite, dice di aver visto "una donna di colore vicino alla fontana che colpiva con una scarpa in mano tipo ballerina la schiena di un giovane bianco che era prono verso di lei e successivamente identificato per A.F. io mi sono avvicinato a tale donna che colpiva e gridava in italiano stentato: «Lui detto me scimmia», indicando un altro uomo bianco".

L'altra testimone

Non solo. La partecipazione della donna alla rissa è confermata anche da M.T., una testimone di 41 anni, che racconta: "L’uomo di colore ha colpito con il paletto non ricordo se con la parte del segnale stradale o con la base la gamba non ricordo se la destra o la sinistra di Amedeo che è caduto a terra leggermente all’indietro; in quel preciso istante è intervenuta anche la donna di colore che dopo si è tolta una delle scarpe". Poi aggiunge:

Il ragazzo con cui avevo parlato poco prima si è diretto verso i due contendenti e ha cercato di dissuaderli dal continuare a picchiarsi e la donna di colore anziché dargli man forte per smorzare la situazione lo ha preso per il bavero della maglietta e lo ha più volte colpito con la scarpa tra la spalla e il collo. "Il ragazzo (l'amico di Mancini, Ndr) ha spostato la donna di colore e ha continuato a dividere i due che nel frattempo avevano continuato a picchiarsi. E la donna di colore anziché dargli una mano per smorzare la situazione lo afferrava per il bavero della maglietta e lo ha più volte colpito con la scarpa tra le spalle e collo".

Secondo i racconti dei testimoni, quindi, Chiniary avrebbe partecipato all'"aggressione" (come dice la parrucchiera) di Mancini. Resta da capire chi ha iniziato tutto. Secondo A.F, amico di Mancini, è stata Chiniary. E il suo racconto trova diversi riscontri negli altri testimoni. Ma è la sua parola contro quella della vedova (che però il Gip non ha preso in considerazione perché troppo discordante dalle versioni degli altri testimoni).

Commenti

jackmarmitta

Sab, 16/07/2016 - 08:55

cosa mi dici AMATA PRESIDENTE DELLA CAMERA,noi italiani siamo i razzisti che odiano la gente di colore. Bugiardi, vergognatevi tu e la tua collega boschi

Triatec

Sab, 16/07/2016 - 08:56

Come avrebbe detto Fede? Boldrini, Boschi, Kyenge bella figura di m....!

umberto nordio

Sab, 16/07/2016 - 09:23

E noi,grazie alle nostre istituzioni,continuiamo a farci prendere per il culo da questi selvaggi.

Fjr

Sab, 16/07/2016 - 09:23

Boldrini boschi e Kyenge come le tre scimmiette ,non vedo non sento e quando parlo dico min....ate

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 16/07/2016 - 09:27

La negra andrebbe processata per aggressione e falsa testimonianza. Crollata in un sol colpo tutta l'impalcatura razzista prontamente cavalcata dai sinistri. La sboldra e la banchiera dovrebbero dimettersi all'istante.

LadyMavalà

Sab, 16/07/2016 - 09:36

siamo sempre pieni di telefonini...peccato che non ce ne fosse uno a registrare quanto avvenuto realmente...

Augusto9

Sab, 16/07/2016 - 09:45

Vedova di chi? visto che non erano sposati, ma con il loro amico prete e direttore della struttura, avevano solo fatto un patto di matrimonio. Durante la rissa alla quale dalle testimonianze ha partecipato molto attivamente, non ha avuto alcun malore, mentre ai funerali e svenuta diverse volte. Era forse l'emozione nel vedere i ns. rappresentanti di governo, che la santificavano, in nome di un razzismo anti italiano! Speriamo che tutto ciò che le sarà stato promesso, non venga mantenuto, e che i funerali in nigeria li paghino il prete,o la Boldrini, Boschi ecc. ma cosa assai improbabile CON SOLDI LORO1

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Sab, 16/07/2016 - 09:46

Guardate, guardate bene la foto. Osservate le espressioni, non solo della nigeriana, ma anche delle donne ai lati: che macchietta commovente eh...

Clericus

Sab, 16/07/2016 - 10:09

Si sa se l'autista dell'autobus ha confermato? Sarebbe interessante; cambia tutta la storia.

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Sab, 16/07/2016 - 10:21

L'Italia e' il paese meno razzista che io conosca (e ne conosco personalmente parecchi), ma i nostri politici, giornalisti etc... fanno di tutto perche' razzisti lo si diventi. Vogliono indurci sensi di colpa che non meritiamo e condizionare per i loro loschi affari (per chi non l'abbia ancora capito l'immigrazione clandestina e' la nuova frontiera dell'arricchimento facile a nostre spese) le nostre coscienze.

01Claude45

Sab, 16/07/2016 - 10:31

Non preoccupatevi, mai si dimetteranno per i madornali errori e razzismi perpetrati contro gli ITALIANI che pagano loro lo stipendio. Mai ammetteranno un loro errore. Ma per gli ITALIANI resteranno perennemente la FECCIA OPPORTUNISTA INCAPACE DELLA POLITICA IN ITALIA.

01Claude45

Sab, 16/07/2016 - 10:32

RIMPATRIO IMMEDIATO DELLA NIGERIANA, accompagnata, per l'occasione, dalla Kyenge, con biglietto di SOLA ANDATA.

babilonia

Sab, 16/07/2016 - 10:37

I fatti oramai sono acclarati. La povera "vedova" andrebbe denunciata per reiterata falsa testimonianza, e subito espulsa dal suolo italiano. Poi se qualche onorevole o la presidente della Camera volesse seguirla, tanto di guadagnato....

angeli1951

Sab, 16/07/2016 - 10:41

Intanto Mancini è in galera, decisione del dipendente del ministero della giustizia, per giustificare le avvoltoiesche dichiarazioni dei politici al governo, quando non impegnati a coprire le truffe dei familiari.

vince50_19

Sab, 16/07/2016 - 10:47

"Il Gip Marcello Caporale non ha tenuto in considerazione il racconto di Chiniary, perché in contrasto con le altre testimonianze." Detto questo e assodato che la posizione del fermano è indiscutibile, una reazione fisica contro insulti verbali seppure gravi di quest'ultimo non avrebbe dovuto esistere - al massimo una bella denuncia per poi ottenere una giustizia del tutto legale. Figurarsi.. Tuttavia e come ho già paventato in altro mio commento ieri, la donna avrà le sue brave gatte da pelare e dovrebbero averle anche certa politica logorroica, partita lancia in resta in sesta senza conoscere l'intero svolgimento dei fatti. Aver raccontato fatti pro domo sua alla vedova non gioverà di certo. Vedremo come sarà ricostruita completamente questa faccenda e poi quale sarà il seguito giudiziario.

Ritratto di Folgore60

Folgore60

Sab, 16/07/2016 - 10:52

Solo perchè Alta Carica dello Stato o "politici" di un Governo non eletto, non è comunque etico infangare i propri connazionali tacciandoli aprioristicamente di razzismo. Hanno più obblighi e doveri nei confronti del popolo e della Nazione che rappresentano, che non nei confronti dei clandestini. Ma è di moda e decidono loro se va bene così. Al netto del loro spessore etico (nel senso aristotelico dell'ethos, ovvero di virtù) nei confronti degli italiani, che dimostrano costantemente, comunque vedremo cosa accerterà la Magistratura. Le "nostre" dov'erano quando sono tornate in Patria le salme dei martiri di Dacca? Non ne avevano lacrime da versare per quei poveri assassinati e torturati, oppure essi non erano un fenomeno alla moda che gli potesse tornare propagandisticamente utile?

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 16/07/2016 - 11:02

----per quanto concerne la fantomatica parrucchiera ------questa “supertestimone” è una tipa che già era ascesa all’onore delle cronache un paio di anni fa per aver denunciato alcuni cinesi che stavano catturando dei gatti con un retino da pesca. --La notizia ovviamente era falsa----e la tipa si rivelò essere una mitomane con smanie di notorietà----la versione della tizia diverge addirittura da quella fornita dallo stesso Mancini alla polizia, oltre ad essere incoerente anche con le altre testimonianze raccolte dalle forze dell’ordine-----voi boccaloni---continuate a bervi tutto quello che vi propinano---- hasta siempre

giovanni PERINCIOLO

Sab, 16/07/2016 - 11:10

Mi ripeto, chi ha consigliato tutta la sequela di menzogne alla "risorsa"?? Sicuri che il parroco non abbia nulla da rimproverarsi??

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 16/07/2016 - 11:25

#elkid - 11:02---continuate a bervi tutto quello che vi propinano---- A te, invece, non la fa nessuno...vero? Tu bevi solo birra mescolata a vodka...russka, naturalmente. Hasta l'izquierda, siempre!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 16/07/2016 - 11:32

elkid sapesse come mi piacciono i boccaloni,leggo sempre con molto interesse i suoi post,bravo !!!!! Quindi anche la versione del vigile(dimenticavo che forse anche questo fu visto catturare gatti circa una cinquantina di anni fa??) è sbagliata.Mi fa ritornare in mente una vecchia barzelletta.Ma lei c'era al momento del fatto?---- No ma sono stato il primo ad arrivare dopo.Grazie e ci tenga sempre informati.

Ritratto di Folgore60

Folgore60

Sab, 16/07/2016 - 11:35

@elkid. Noi saremo boccaloni, ma lei è filogovernativo. Dunque ha quella sottile vena di critica sarcastica e stucchevolmente trinariciuta, miope e razzista al contrario, tanto di moda ai nostri giorni e cara (oltre ogni ragionevole dubbio) all'attuale governo non eletto ed ai nostri "non" rappresenatnti. Questo non la pone certamente un gradino al di sopra degli altri, quindi scenda dalla cattedra. Ciò che afferma, poi, può provarlo? Magari posti i link da cui ha attinto le notizie che riporta, oppure apra alla conoscenza di tutti il suo archivio privato ...

rossini

Sab, 16/07/2016 - 11:38

Ma quante testimonianze di Italiani sono necessarie per convincerci che la negra ha detto un cumulo di bugie?

Una-mattina-mi-...

Sab, 16/07/2016 - 11:39

MA IL PRETE DEL POSTO, QUELLO "CHEQUELLIDELLAFRICACIANNOSEMPRERAGIONE" CHE DICE ORA? E' SPARITO?

sbrigati

Sab, 16/07/2016 - 11:39

@elkid Sono più boccaloni quelli che credono a più testimoni che, con minime differenze, raccontano come si sono svolti i fatti, o coloro che pendono dalle labbra della nigeriana, che, presumibilmente imbeccata da qualcuno, ha raccontato una sfilza di bugie?

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Sab, 16/07/2016 - 11:42

....ELKID evita di assumere sostanze stupefacenti.....distorcono la realtà....la tua poi che già è afflitta da paranoie.

gianpiz47

Sab, 16/07/2016 - 11:44

Tutto l'articolo è farlocco, infatti l'unico testimone è stato elkid che oggi alle 11.02 era lì sul posto ed ha visto tutto. Altri testimoni non erano presenti durante il fatto. Anzi secondo elkid, unico e incontestabile testimone, non si è svolto neanche il fatto di cui all'articolo sopracitato.

emulmen

Sab, 16/07/2016 - 11:49

@Elkid - sei mica Raul Pontalti? sembri meglio di Sherlock Holmes con stè primizie...quasi quasi avverto i giudici di Fermo per farti interrogare e dire davanti a loro che tutti i testimoni pro-Mancini stanno mentendo eprchè tu la sai lunga....

squalotigre

Sab, 16/07/2016 - 12:05

elkid - anche il vigile urbano era un mitomane? Anche tutti gli altri testimoni che concordano con la stessa versione dei fatti? Anche il medico legale che visitando Mancini ha riscontrato le ecchimosi che coincidono con le testimonianze? E saremo noi che ci beviamo le cose che ci propinano? Chi sono quelli che ce le propinano, le persone presenti al fatto ed il gip che li ritiene attendibili? Il razzismo in Italia esiste eccome. Quello degli idioti come lei nei confronti degli italiani.

steacanessa

Sab, 16/07/2016 - 12:09

Intanto l'aggredito è in carcere, le vispe terese del parlamento ed il numero uno tacciono. Vorrei ricordare loro che prima di attivare la bocca occorre verificare che il cervello (se lo si ha) sia collegato.

steacanessa

Sab, 16/07/2016 - 12:13

elkid - beato lei che crede alla scarpara.

Volpe60

Sab, 16/07/2016 - 12:21

Anche questa insieme alla Kyenge e alle altre risorse vanno rispedite al più presto nei loro paesi di origine. Provate ad andare nei loro paesi e vedrete come vi trattano.

Dordolio

Sab, 16/07/2016 - 12:28

Via, elkid finiscila di renderti ridicolo arrampicandoti sugli specchi. La Gentile Signora già aveva dovuto fare marcia indietro nei giorni scorsi ("...non conosco bene la lingua...ero sotto shock...") di fronte ai primi dubbi degli inquirenti. Il castello di panzane crolla di fronte alla circostanza (fortunata per il tifoso) di numerosi testimoni che contro il loro personale interesse hanno parlato. In mancanza degli stessi, decenni di galera erano assicurati. Il politicamente corretto può infatti questo e molto ma molto altro. Quanto al boccalone, certo c'è: ti guardi allo specchio e lo vedi.

lupo1963

Sab, 16/07/2016 - 12:34

Il pretaccio che dice ora ?

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 16/07/2016 - 12:45

ripeto messaggio----se googolate un pò su internet li trovate i verbali di tutti sti testimoni------è vero che dichiarano che la nigeriana ha partecipato alla rissa ed è vero che sia stato il nigeriano a lanciare il segnale stradale verso il mancini attingendolo ad una spalla e facendolo cadere---dopodichè il nigeriano medesimo ha rivolto le spalle al mancini ed ha cominciato ad andarsene----Per lui era la fine della rissa, «aveva abbassato le proprie difese», per dirlo con le parole del provvedimento di restrizione. E invece no. Mancini l’ha rincorso e gli ha sferrato un pugno con tutte le sue forze. il nigeriano è caduto ed è rimasto lì immobile, così raccontano i testimoni. il mancini ha urlato:“Come lo so’ pijato vene. Lo so’ allungato” - Scrivono gli inquirenti: "La veemenza della condotta di Mancini è assolutamente ingiustificata"--tutto il resto sono i rumori delle vostre unghie sugli specchi------hasta siempre

walterprimo

Sab, 16/07/2016 - 12:53

Cavolo la vedova è stata coccolata, soccorsa ed accompagnata dalle crocerossine, infermieri, psicoanalisti, dal prete, dalla perpetua del prete. Credo che gli hanno promesso una casa, un lavoro, dei soldi. Un paese stupido e bigotto come il nostro non esiste in nessun sistema solare.

piardasarda

Sab, 16/07/2016 - 12:59

MAI MAI MAI la giustizia potrà assolvere Mancini, dopo l'esposizione di Boldrini, Boschi, Alfano e Mattarella ORMAI "l'ultrà destroide" è condannato

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 16/07/2016 - 13:08

elkid 11:02,welcome o messia!

19gig50

Sab, 16/07/2016 - 13:33

Basta che si tratti di un clandestino che subito le istituzioni ne prendono le difese. Politichesse anti italiane dimettetevi e vergognatevi. Vergognatevi tutti politici e preti incapaci.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 16/07/2016 - 13:50

Se credete che i fatti possano fare cambiare opinione ad un Politicamente Corretto siete fuori strada. L'essere Politicamente Corretti è una condizione di dipendenza psicologica, alla quale si perviene o per frustrazione e invidia sociale, o per necessità di appartenenza a un gruppo che ci consente la sopravvivenza (la maggior parte), o per senso di colpa. Come tutte le condizioni di dipendenza patologiche, qualsiasi evento o circostanza che possa sfaldarla (e un fatto è una di queste) viene rifiutata e combattuta strenuamente, anche contro la logica. Perché il bisogno primario, vitale, è mantenere solida la dipendenza stessa. Per questo i Politicamente Corretti sono immutabili.

Gerberto

Sab, 16/07/2016 - 13:52

Ormai anche altri quotidiani (che prima piangevano a calde lacrime sulla povera coppia abusata) ora sono costretti ad ammettere quanto riporta il Giornale. Aggiungono pero' che questo non cambia la sostanza dei fatti. Che stupida ipocrisia! A tutti noi e' stato insegnato che chi reagisce con la violenza ad offese verbali si mette automaticamente dalla parte del torto; mi pare quindi che la sostanza dei fatti cambi, eccome! A meno che per i nigeriani non valgano regole diverse dalle nostre..... essendo risorse, godono dell'impunita'?

Carboni oreste

Sab, 16/07/2016 - 14:07

e ti pareva che elkid(islamico arabo di quinta generazione?)non saesse che la arrucchiera e' mitomane. I fatti dicono che e' stata la negra la prima a menare le mani e che il "marito"ha rincarato la dose con colpi di karate ed il segnale stradale,e solamente dopo si e' preso il kazzotto che lo ha steso.

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 16/07/2016 - 14:10

Ormai le testimonianze della legittima difesa per il Mancini stanno prendendo il sopravento sulle balle della nigeriana che racconta, dove trova l'appoggio dal prete sinistro e terzomondista con avocati messi a disposizione dalla sinistra filo africana e anti italiana e per non parlare dei politici da vomito che hanno fatto la passerella anti fascista individuando nel Mancini il male da pubblicizzare. Prete e politici mi sa che questa volta vi siete dati una martellata sui koglioni, per chi li ha, non sono più credibili da quanto sono falsi e ipocriti

dakia

Sab, 16/07/2016 - 14:16

A furia di gridarci razzisti,xenofobi, le tre grazie si sono sfiatate e indebolite al punto che non hanno potuto più parlare o scrivere un rigo di scuse al popolo italiano, non si possono abbassare più di tanto poverette...per il resto hanno l'immunità,che schifio.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Sab, 16/07/2016 - 14:31

Cosa diranno ora le nostre due mater santissime,immacolate ed intemerate ?? Andate al funerale del NON sposo a consolare la NON vedova e a criminalizzare a PRESCINDERE il cittadino italico che anche col pagamento delle sue tasse ha contribuito e contribuisce al pagamento dei vostri stipendi NABABBESCHI.

bobo55

Sab, 16/07/2016 - 14:42

@Fjr.....mhhhhhh....lascia stare le 3 scimmiette...sennò verrai denunciato come Calderoli....dalla Kyenge....adesso bisogna fare attenzione anche a pronunciare i proverbi...

MgK457

Sab, 16/07/2016 - 14:46

Eccolo lì, ancora lui Elkid il compare di pontalti e pravda: mai un commento contro i terroristi islamici e soprattutto contro l'islam e poi si cimenta all'infinito in questa storia di due sfigati psueudo-cristiani nigeriani-italiani.

elpaso21

Sab, 16/07/2016 - 14:48

Appena la vittima è un nero allora vedremo mobilitarsi le più alte cariche dello Stato. Il che la dice lunga sul "quel tipo di persone" che ci governano.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 16/07/2016 - 15:01

IO; NON ME LA PRENDO CON QUESTA NIGERIANA CHE HA INGEGNATO UNA SCENEGGIATA NAPOLETANA IN CHIESA CON TANTI SPETTATORI COME BOLDRINI! BOSCHI! ALBANESI!KYENGIE! ALFANO! RENZI E MATTARELLA! MA IO SONO PIU ARRABBIATO CON I 28 MILIONI DI ITALIANI CHE CON LA LORO ASSENZA ALLE ELEZIONI CI FANNO GOVERNARE DALLA ZERO ASSOLUTO DELLE POLITICA NAZIONALE!.

MgK457

Sab, 16/07/2016 - 15:02

Miglior commentatore del forum? Raperonzolo Giallo. PEGGIOR??? a voi la scelta fra : Elkid, pontalti e il pravda in ritardo.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 16/07/2016 - 15:10

ELkid, e dove l'hai letto della parruchiera, sulla Pravda o sul gazzettino della Boldrini? Ci sono altri 5 testimoni comunque sinistrato del menga. Ma continuate tu e i tuoi amici zecche. Hasta la zecca siempre.

OttavioM.

Sab, 16/07/2016 - 15:18

Ma dai che fin dall'inizio gli italiani avevano capito che si trattava di una banale rissa finita male a cui hanno partecipato tutti.I nigeriani e l'italiano.Anzi quest'ultimo ha provato pure a svignarsela.Solo dei politicanti e una stampa asservita dal politicamente corretto potevano trasformare una volgare rissa in un'aggressione razzista fatta da un branco di ultrà con tanto di interrogazioni parlamentari,scuse alla comunità migrante senza sapere manco che era successo e funerali di stato con promessa di cittadinanza e borsa di studio.Che figuraccia per LORO.Al prossimo caso di presunto razzismo.

Ritratto di XxXpoiled

XxXpoiled

Sab, 16/07/2016 - 15:39

Questa stava per fare tombola con sta storia con la sinistra per sponsor che segua il destino delle sue compaesane in italia...col parroco affittacamere per lo scopo

Maura S.

Sab, 16/07/2016 - 15:54

per elkid = che fatica arrampicarsi sugli specchi, direi impossibile!!!!!

blackindustry

Sab, 16/07/2016 - 16:20

Che schifo, guardatela in faccia, un mostro di falsità, nemmeno davanti alla morte del suo compagno di parassitismo ha detto la verità, ha dovuto essere sbugiardata da sei testimoni!!!! E se ne sbatte se le sue menzogne primitive avessero fatto andare in carcere quel povero ragazzo italiano che ha sventato il furto dell'auto! Adesso ci pensa il giudice comunista a condannarlo, stai tranquilla risorsa, così potrai parassitare tutta la vita e pagarci le pensioni...si si... che schifo italiota.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 16/07/2016 - 16:27

@Raperonzolo Giallo:...certo,il "politicamente corretto"(rigorosamente a senso unico),è un virus,una dipendenza congenita,molto probabilmente sviluppatosi nel lontano 1968,quando cominciò ad infettare coloro,la cui progenie,inesorabilmente,fatalmente,continua a trasmetterlo.

baio57

Sab, 16/07/2016 - 17:05

Elkid - E' finito il girone d'andata del campionato che assegna il cocomeriotas d'oro . Continua così ,hai sopravanzato il Pontalti e pure la prof. Conviene ,mentre Dreamer,Soldellavvenire,Pravda,LuiginoPiso,O'Mario il Mukkario,Tottono e cocomeriume vario seguono a diverse lunghezze.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 16/07/2016 - 17:07

Si è fatto male da solo. Quello la appena ha visto le guardie si è lasciato andare in terra pensando di essere furbo invece ha dato la capocciata fatale. La tipa invece va espulsa, quel pederasta negrofilo del prete mandato a raqqa e le crocerossine della caritatevole associazione che ingrassa con la tratta dei poveri e i suoi avvocati messi all'indice.

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 16/07/2016 - 17:15

Chi si dovrebbe vergognare, in questa vicenda, sono alcuni rappresentanti Istituzionali che accusano gli Italiani di "razzismo" ancor prima di conoscere la realtà dei fatti.

gbc

Sab, 16/07/2016 - 17:23

una rivelazione e una domanda: Pontalti è l' amante della Kyenge da oltre 2 anni...quindi dovete comprenderlo al cuore non si comanda. e ora la domanda: in Italia quanti morti in risse per strada hanno avuto l'onore della presenza dei politici al loro funerale???ringrazio anticipatamente chi mi vorrà rispondere.

Cheyenne

Sab, 16/07/2016 - 17:28

i negri vanno rimandati a calci in culo nelle foreste i pretacchioni ladri nei lager

stancainside

Sab, 16/07/2016 - 17:30

Questi arrivano in Italia e pensano di fare quello che vogliono, apostrofarla "scimmia" non lo trovo nemmeno un insulto ma un giusto aggettivo. Soprattutto dopo aver visto le scene di finti svenimenti, lacrime, canti e chi più ne ha ne metta. Falsa ipocrita e bugiarda. Come il 99% dei nigeriani.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Sab, 16/07/2016 - 17:40

Ma perché questa non è indagata ???

El_kun

Sab, 16/07/2016 - 18:22

Hal_fano dove sei? non starnazzi più fantomatici reati di odio razziali??? provo vergogna ad essere rappresentato da una classe politica che, prima ancora che traditrice e falsa, è anche idiota e abbocca al primo venticello

vianprimerano

Sab, 16/07/2016 - 18:33

Certo che e' proprio brutta (dentro e fuori) e bugiarda quella donna.

Linucs

Sab, 16/07/2016 - 18:35

Magari la testimone è inattendibile. Possibile. Probabile. Ne discuteremo dopo aver espulso tutta questa feccia dall'Europa, di fronte ad un buon té.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 16/07/2016 - 18:40

@baio57:.....l'idea è buona!...Il "Giornale" dovrebbe realizzare una pagina,sulle votazioni date ai vari "cocomeriotas",assegnando un premio,tipo IL COCOMERO D'ORO(finto naturalmente)!!!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 16/07/2016 - 18:47

Ma la Chiniary è arrivata sulle coste italiane con un canotto o le sono bastate le labbra?

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Sab, 16/07/2016 - 18:51

Testimoni oculari, stateve zitti! Madadama Boldrinowa de Lapuzzalnaso, la kongolese da vetrina e il ministro degli "affari di famiglia" Alfghano hanno già sentenziato che l'africana ha ragione, il bruto italiano è uno sporco (per essendo bianco?) fascista, razzista, assassino emmagara (come direbbe l'Alfghano) pure con simpatie leghiste! La sentenza è quindi chiara e già pronunciata: l'italiano è sempre colpevole e merita l'ergastolo a prescindere. In fondo ogni popolo ha i governanti che si merita, o perché li ha votati, o perché li lascia fare non ribellandosi. Italiani... pernacchia!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 16/07/2016 - 18:51

elkid lei non ha niente da invidiare a Pontalti.

steacanessa

Sab, 16/07/2016 - 18:55

Il complottista trinariciute giulietto chiesa ha trovato un discendente: elkid, piccolo di nickname e di risorse neuroniche.

lupo1963

Sab, 16/07/2016 - 19:25

Fosse per me i negri gli italiani li vedrebbero solo durante un safari...

Ritratto di marystip

marystip

Sab, 16/07/2016 - 19:27

La non bianca (negra nse po' di) assomiglia a qualcosa che per ora mi sfugge. Boh!

Trinky

Sab, 16/07/2016 - 20:10

strano che Elkid non parli minimamente del palo......

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 16/07/2016 - 20:35

Beh, sono rimasto a bocca asciutta per la mancanza di lumi e interpretazioni metafisiche di Raoul Pontalti; ciononostante mi consolo con i zirogogoli del suo segretario spirituale, tale ELKID.

ulanbator10

Sab, 16/07/2016 - 20:59

Questi esseri umani arrivati dall'Africa sono importati dalla Chiesa e da tutte le sue emanazioni per incamerare il bonus di ca. 50 euro al giorno pro-capite per ospitarli. Ricordiamo di non votare mai piu' chi favorisce queste scelte, e non finanziamo mai piu' la Chiesa Cattolica con l'Otto per mille od altre forme, comprese le offerte domenicali.Non lo merita.

ziobeppe1951

Sab, 16/07/2016 - 21:07

Basta legnare il povero elkid alle pantegane rosse piace essere presi...per il kulo

internauta

Sab, 16/07/2016 - 21:09

Elkid - Pallonaro patentato, campione di mendacia, perfino Pinocchio avrebbe vergogna di te.

dakia

Sab, 16/07/2016 - 21:16

E per la nostra risorsa tutto era finito! fattela dare tu "Elkid" una bella cartellonata in faccia e poi vedi se lasci allontanare l'avversario venuto da lontano, mantenuto aggrattisse anche con i tuoi spiccioli, a fare da padrone nel tuo orticello!Li educassero i preti o le onlus giacché gestori di tali risorse e dicessero loro cosa si fa o non, io educo i miei figli non chi dovrebbe avere cervello in quanto maggiorenne e in un paese straniero! hasta nunca.

Gasparesesto

Sab, 16/07/2016 - 21:16

Chissà se . . Dopo questa nuova versione dei fatti la Cécile Kyenge ha ancora intenzione di procedere contro l'ex Imputato . . ?

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Sab, 16/07/2016 - 21:46

Quante testimonianze attendibili italiche occorrono per confutare una BALLA di un negro ? La quantità necessaria e sufficiente(quasi) è di 10 unità, fatto salvo che se il negro viene incensato, santificato (come nello specifico) dalle due mater immacolate, i testimoni a confutazione dovranno essere minimo 20. Perciò il sig. Mancini è ancora nel profondo limbo.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 16/07/2016 - 22:31

Donna MEB, donna Laura e donna cecilia avete fatto una figura di kakka.

routier

Sab, 16/07/2016 - 22:32

E'la magistratura che lo dice: La negra mente! Il fatto che le tre grazie più il prete siano accorsi a consolare la "vedova" prima che fossero accertati i fatti, la dice lunga sull'opportunità di certi atteggiamenti. (ma ce ne ricorderemo alle prossime elezioni)

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 16/07/2016 - 23:13

Non c'è storia, non c'è lotta....elkid (il mito....) vince a mani basse...Distrugge persino il luigipiso che sembrava imbattibile!! Il mongolino d'oro è tutto suo, guadagnato sul campo!!! Ewwwwwiiwwwwwwwwaaaaaa!!!!!! Hasta siempre, comandante elkaz...ops....elkid!!!!!E.A.

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Sab, 16/07/2016 - 23:16

Una scimmia è molto più bella di questo cesso di donna

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Dom, 17/07/2016 - 01:16

Infermiere e crocerossine che fanno da angeli custodi alla vedova nera... Che commozione, ci manca solo Bergoglio che regge lo strascico a quella selvaggia imbrogliona! Perchè, una che aggredisce a calci, morsi e scarpate non è selvaggia?!

parsifal25

Dom, 17/07/2016 - 04:39

Questa faccenda mi disgusta come mi disgustano le persone false coinvolte. Politici in primis.

claudioarmc

Dom, 17/07/2016 - 06:32

Il senato accademico dell' universtà di Ancona oltre al corso di laurea in medicina ofrirà anche un corso in calunnia e sceneggiata napoletana BUFFONI

lento

Dom, 17/07/2016 - 07:17

Il presidente mattarella e gli altri del governo,sono pregati :La prossima volta di contare fino a mille prima di dare la colpa a un'Italiano,coinvolto in una scazzottata ! Grazie !

Mannik

Dom, 17/07/2016 - 07:47

Già il fatto che una testimone parli di tacco e il vigile descriva la scarpa come del tipo "ballerina" la dice lunga sulla percezione selettiva dei vari testimoni. Addirittura la versione dell'ammico di Mancini non coincide con quella del Mancini stesso... Cartaldo, lei mi ricorda tanto il suo collega Biloslavo e le sue giravolte fantasmagoriche per giustificare l'azione dell'allora governo nel caso Shalabayeva. Salvo poi sparire nel nulla quando è venuta fuori la verità...

precisino54

Dom, 17/07/2016 - 09:24

X steacanessa- 12:09; tutto corretto quanto dici: prima di parlare occorre collegare il cervello e magari capire bene cosa avvenuto! Ma se questo "cervello", di cui dici, non l'avessero?! In effetti mi chiedo se tutto il can can politico-mediatico scatenato a caldo non sia stato fatto apposta per mettere sotto sordina la verità che sin da subito sembrava diversa da quanto propalato da qualche interessato al proprio tornaconto economico. In effetti sembra che si sia scorrettamente approfittato dell'emozione del momento per "imporre la verità politicamente corretta". I tragici fatti successivi hanno poi giovato a distrarre dall'evento che avrebbe richiesto una chiara marcia indietro a chi così stoltamente aveva denigrato gli italiani. Sono ancora degne di rappresentarci simili nullità faziose?!

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 18/07/2016 - 01:46

Mannik Dom, 17/07/2016 - 07:47...Sará che le scarpe definite "ballerine" sono prive di tacco??? Mi sa che lei è il guardaspalla di elkid.....E.A.