Festa a base di droga e alcol. Romeno stupra la fidanzata dell'amico

Il fidanzato della donna era uscito per comprare delle birre, ma al suo ritorno ha scoperto che l'amico aveva violentato la fidanzata

Prima l'alcol poi lo stupro e un tentato omicidio. È quanto successo in un appartamento di Vado Ligure, nel savonese, durante una festa a base di alcol e droga che ha visto protagonisti una coppia di italiani quarantenni e un loro amico romeno. Il fidanzato della donna era uscito per acquistare delle bottiglie di birra e continuare la festa privata, ma al suo ritorno a casa ha scoperto che l'amico aveva stuprato la ragazza.

I due sono stati arrestati e condotti presso il carcere di Genova Pontedecimo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria: il romeno ferito è accusato di violenza sessuale, il 29enne vadese di tentato omicidio.

La donna è stata visitata all’ospedale San Paolo di Savona. Nonostante la furia del ragazzo della donna il 33enne romeno non ha riportato gravi ferite.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 07/02/2016 - 13:41

Bell'amico del c.Comunque consoliamoci:per sboldrynova queste risorse ci pagheranno la pensione e la loro "cultura" deve diventare la nostra.Perciò via coi "festeggiamenti".....la roba ce la procura lei.

Ritratto di navigatore

navigatore

Dom, 07/02/2016 - 13:56

hahahha e queste sarebbero notizie, e´solo squallore e le conseguenze di questo modo di vivere, e gli e´andata bene che non gli ha rotto il culo pure a lui ,, buon divertimento brava gente

Ritratto di ..sandrinoI£Mazzolatore

..sandrinoI£Maz...

Dom, 07/02/2016 - 14:08

in questo paese si sentiva tanto il bisogno di romeni albanesi e rom, il sogno neuropeo (o meglio l'incubo)

buri

Dom, 07/02/2016 - 17:53

povera ragazza, che idiota di fidanzato si era scelto

franco-a-trier-D

Dom, 07/02/2016 - 19:49

questi sono i futuri italiani complimenti PD.