La figuraccia del ministro Madia a Piazza Pulita

Il ministro della P.A. Marianna Madia ha spiegato a Piazza Pulita il suo decreto legislativo sul licenziamento di chi bolla il cartellino e poi non va al lavoro

Il ministro della P.A. Marianna Madia ha spiegato a Piazza Pulita il suo decreto legislativo sul licenziamento di chi bolla il cartellino e poi non va al lavoro. Corrado Formigli, come ricorda Franco Bechis su Libero, a un certo punto le chiede che fine fanno i dirigenti che non procedono a quel licenziamento in 48 ore che è lo slogan dell’operazione.

La Madia risponde così: “se non allontana quel lavoratore, è il dirigente stesso che viene licenziato e può essere perseguito per reato penale”. Formigli si stupisce: “Teoricamente il dirigente potrebbe anche essere arrestato?”. La Madia sbatte le palpebre e sorride tutta compiaciuta della sua cattiveria: “Eh… è reato penale… quindi… sì…”. Peccato che il ministro scordi un piccolo particolare. Molti reati sono inseriti nel codice penale senza prevedere alcun arresto, sul licenziamento dei fannulloni il governo come al solito ha approvato un testo fantasma, che normalmente viene scritto nei giorni successivi. Quindi non si può sapere davvero che cosa contenga. Ma esiste un comunicato del consiglio dei ministri che non parla proprio di nessun reato penale per i dirigenti. Cita solo la “responsabilità disciplinare del dirigente che non proceda alla sospensione e all’avvio del procedimento”. Qualcuno spieghi il testo alla Madia.

Annunci

Commenti

roberto bruni

Ven, 22/01/2016 - 12:57

questa è un'altra Velina.! Ma che "mestiere" sa fare?? Come la Pinotti, la Boschi , veline alla corte del giglio magico. Meno male che tra poco diventeranno delle belle meteorine! Alle urne!

franco-a-trier-D

Ven, 22/01/2016 - 13:03

quando uno/a viene assunto/a tramite raccomandazioni questo succede

19gig50

Ven, 22/01/2016 - 13:05

Questa gente non è degna di governare. Sono un branco di dilettanti imbranati.

Aegnor

Ven, 22/01/2016 - 13:32

Che aspettarsi dai raccomandati di Fantozzi,sono lì solo per magnà a più non posso

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 22/01/2016 - 13:32

E' risaputo che ciò che dicono i nostri politici, specie a livello di governo, spesso non è frutto della loro testolina, ma del lavoro di collaboratori e funzionari. Questi dilettanti allo sbaraglio si limitano a leggere ciò che gli fanno trovare pronto sul tavolo. E spesso ripetono in pubblico ciò che non hanno nemmeno capito bene, e forse nemmeno letto (si fidano del riassunto del funzionario di turno). Come i ragazzini a scuola che ripetono la formuletta a memoria senza capire il significato. Siamo in mano a dilettanti incapaci, inetti, incompetenti, arrivisti e capitati lì per caso e non si sa bene per quali specifiche competenze e capacità, se non l'appartenenza al "branco" dei vincitori o di particolari doti nascoste (non necessariamente di natura politica). Non c'è scampo.

agosvac

Ven, 22/01/2016 - 13:33

Suvvia, non siate cattivi, la funzione della signora Madia è solo firmare ciò che altri scrivono!!! Non si può pretendere che capisca anche ciò che firma: in fondo la sua è una funzione solo "decorativa"!!!!!

Frusta1

Ven, 22/01/2016 - 13:50

Che l'Italia non conti nulla a livello politico e'una triste realtà A cominciare da queste ministrelle che farebbero la loro bella figura in un negozio di intimo ,proseguendo con un ministro degli interni che in Europa non sa spiaccicare una parola in inglese ,oltre a non capire cosa deve fare, e per chiudere con un sedicente "premier" che con le mani in tasca si presenta ai consessi mondiali camminando come fonzie ,tutto preso a nascondere le magagne dei suoi compagni di partito. Ne devono fare di strada i pollici italiani per essere all'altezza dei ruoli che ricoprono. Mi fanno sentire la mancanza di Andreotti e di Craxi , il che è tutto dire.

Ritratto di dlux

dlux

Ven, 22/01/2016 - 13:52

Ma poverina, lei si trova lì perché qualcuno ce l'ha messa, non perché ne sappia più della sua cameriera. O è lei la cameriera?

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 22/01/2016 - 14:14

Come al solito la "tagliola" non scatta mai per i favoriti della "Casta" tutto è previsto e sancito sempre per i più deboli della catena ma per i VERI responsabili c'è sempre una via di fuga.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 22/01/2016 - 14:18

Con quell'aria intelligente può dire,anzi dice tutte le ca..volate che l'ispirano...

st.it

Ven, 22/01/2016 - 14:21

ma dai , a parte il pessimo gusto nel trucco e vestito , che diventa cosa gravissima visto che politicamente ha lo spessore di.....un foglio di carta velina e non riesce a esprimere con chiarezza uno straccio di concetto ..... nemmeno uno elementare....... si aiuti, magari con carta a quadretti e matite colorate............

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 22/01/2016 - 14:23

Patetica. E' diventata ministro non certo per capacita intrinseche o conoscenze di qualcun genere. E lo dimostra ampiamente. Molto probabilmente il duo delle meraviglie, Renzi e Napolitano sanno di capacità che non ci hanno rivelato a nessuno e che tengono strette nelle loro recondite menti.

Ritratto di manasse

manasse

Ven, 22/01/2016 - 14:31

come in tutti i mestieri ci vuole l'apprendistato e questo non vuol dire che dopo sono tutti bravi operai molti devono cambiare mestiere perché hanno scelto il corso sbagliato e queste comparse che ci governano non hanno fatto nemmeno questo

Ritratto di Dentes72

Dentes72

Ven, 22/01/2016 - 14:32

Questo dimostra che in Italia chiunque può fare il Ministro.

jeanlage

Ven, 22/01/2016 - 14:34

Non è da stupirsi che il Galletto del pollaio Matteo si sia attorniato di galline.

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 22/01/2016 - 14:44

Non voglio difendere i dipendenti fannulloni..se li licenziamo arriveranno altri dipendenti che diventeranno fannulloni come i precedenti.E cosi' via, senza risolvere il problema alla radice. I veri responsabili sono i capo-uffici e i dirigenti. Spesso i dipendenti si comportano cosi' proprio perche' seguono il pessimo esempio dei loro capi. E che sia la Madia a risolvere il problema ci credo proprio poco. Provi ad andare nel settore privato, poi si rendera' conto della differenza.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 22/01/2016 - 14:44

L'ultima riga dell'articolo de"ilgiornale.it" recita così:"Qualcuno spieghi il testo alla Madia"! Io avrei concluso così: "Qualcuno spieghi ai deficienti che hanno votato P.D. che razza di governanti hanno regalato all'Italia"!!!

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Ven, 22/01/2016 - 14:51

Dispiace dirlo, ma la Madia da l'impressione di una persona che è impacciata persino dietro i fornelli. Ma Renzino, che ha “l'occhio fino”, a Lei ha affidato il dicastero della P.A. e alle altre due cime, per l'incommensurabile esperienza, di una ne ha fatto la ministra della difesa dell'altra la lady Pesc. Bravo!

Carlo_Rovelli

Ven, 22/01/2016 - 14:56

dilettanti allo sbaraglio. anzi, tutti raccomandati e basta, nessuna competenza a partire dal galletto del pollaio.

Ritratto di sandrinoIlMazzolatore..

sandrinoIlMazzo...

Ven, 22/01/2016 - 15:08

nadia chi?

maurizio50

Ven, 22/01/2016 - 15:11

Tra tutte le gallinelle di cui si è circondato il Ballista, costei è senza ombra di dubbio la più ignorante. Il suo livello intellettuale traspare dalla espressione abituale che manifesta. è tanto se costei ha un diploma di scuola alberghiera!!!!!

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Ven, 22/01/2016 - 15:11

Ma lasciatela perdere! Mica è lei a fare le leggi, sono gli uffici del sottosegretariato e gli specialisti azzeccagarbugli che collaborano col ministero. I ministri in sé sono solo fantocci che firmano.

Ritratto di gian td5

gian td5

Ven, 22/01/2016 - 15:20

Comunque è più gradevole una fesseria detta della Madia che un discorso sensato (stiamo ancora aspettando il primo) della Bindi.

uccellino44

Ven, 22/01/2016 - 15:34

L'ho detto e scritto altre volte, le "bellezze" con scranno al governo sono solo di facciata! Madia, Boschi e tante altre non fanno assolutamente nulla: il loro mestiere lo fanno altri sconosciuti e/o conosciuti che non appaiono! Lo stesso vale per Renzi! Pensate che metta mai mano ai provvedimenti di cui sbandiera la paternità? Assolutamente no, ci pensano altri! Lui pensa solo ad apparire! Per mister Matteo sgobba il presidente dell'Inps (come premio, il suo incarico..e paga!), soprattutto per il settore lavoro ed economico/finanziario. Qualche volta il citato capo dell'Inps esagera e spara troppo alto; cazziatone e avanti così! L'unico "lavoro" del capo del governo e della stragrande maggioranza dei suoi ministri è imparare a memoria i discorsetti da fare in pubblico ed in televisione e, ovviamente, incassare a fine mese!!

onurb

Ven, 22/01/2016 - 15:53

E' divertente assistere a questi spettacoli che si fanno ammirare più di un tuffo doppio carpiato con avvitamento rovesciato. Quando il governo Berlusconi nel 2009 fece approvare il D. lgs n. 150 che stabiliva le sanzioni disciplinari e le responsabilità dei dipendenti pubblici, tra cui il licenziamento per chi attesta falsamente la propria presenza in servizio, il ministro Brunetta divenne lo zimbello dei sinistrati e di tutta la stampa accodata. Questo forum era pieno di commenti ironici dei soliti trinariciuti, abituati a fare da ventriloqui alle idee del partito: il cervello, non avendolo, non lo possono utilizzare. Oggi il puffo fiorentino ha decretato che non si può lasciar correre e si inventa un provvedimento che già esiste, ma che la sua parte non ha mai voluto applicare. Buffoni lui e i suoi ministri fantoccio.

linoalo1

Ven, 22/01/2016 - 15:53

Non c'è niente da spiegare!!Tutte le Donne del Presidente,sono solo Pappagalli e Parafulmini del loro Grande e Furbo Capo!!!Le Poverine,ignare,debbono solo ripetere le parole di Renzi,pena la squalifica!!!!In questo caso,la Madia,non aveva imparato bene la lezione e questo è il risultato!!!!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 22/01/2016 - 16:07

Questa bamboletta uscita da un quadro mal riuscito di Botticelli, son solo non sa cosa dice, ma ci spieghi meglio se un dirigente non interviene e se il capo del dirigente non interviene a sua volta e così di seguito si può arrivare anche all'arresto del ministro competente o addirittura del capo del governo? Allora sì la legge mi piace!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 22/01/2016 - 16:12

Poi sbrodolavano indignazione perché il centro destra aveva delle ministre GBG. Avevano testa, peró. Hanno voluto mettere pure loro le GBG ma non ci hanno azzeccato sul particolare piú importante: l'intelligenza.

gigetto50

Ven, 22/01/2016 - 16:24

.....la Madia....cosa volete...lei, a detta sua a suo tempo, stava guardando Peppa Pig con i figli, quando Renzi l'ha chiamata a questo incarico....quindi...ci vuoke pazienza....

giovanni951

Ven, 22/01/2016 - 16:27

questa é stata messa lí da renzi giusto perché donna per cui non mi stupisco che capisca niente di leddi, leggine ecc ecc; dovrebbe limitarsi a fare la calzetta....

VittorioMar

Ven, 22/01/2016 - 16:58

...in genere vengono redatti da altri e articolati da competenti..loro sono solo le...." Pappagalline Portavoce"!!!

robytopy

Ven, 22/01/2016 - 16:59

mi sganascio dalle risate per la frase di ottimoabbondante: le ministre GBG di centro destra avevano testa !!!!!!!!!!!!!!!!

Giampaolo Ferrari

Ven, 22/01/2016 - 17:17

Di leggi ne abbiamo troppe mancano chi le fa rispettare.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 22/01/2016 - 17:35

@uccellino44, guardi che non sta dicendo nulla di speciale. Che i provvedimenti legislativi e amministrativi NON li scrivano i Ministri, ma i loro collaboratori esperti di diritto, lo sanno anche i bambini. E' sempre stato così in passato, è così in tutto il mondo, e probabilmente così sarà anche in futuro. Quindi, non scopra l'acqua calda. Su Renzi, però, non lo sottovaluterei, non impara solo a memoria, penso che sia in grado anche di improvvisare discorsi e di parlare "a braccio".

Ritratto di San_Giorgio

San_Giorgio

Ven, 22/01/2016 - 17:39

Ma mandatela a sculettare a Striscia!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 22/01/2016 - 17:48

Quando la Mariastella Gelmini lesse quel comunicato sul "FAMOSO" TUNNEL da Ginevra al Gran Sasso APRITI CIELOOO!!! RICORDATE i S/giornalacci dei COCOMERIOTAS ce l'hanno MENATA per un MESE!!!! Ora tutti ZITTI,BUONI e a CUCCIA!!! Pax vobiscum.

Ritratto di gangelini

gangelini

Ven, 22/01/2016 - 21:01

Non condivido assolutamente la durezza di questo articolo. Da una ministra laureata in "taglia e cuci" .... non si può pretendere che sappia proprio tutto.

Arexsford

Ven, 22/01/2016 - 21:42

Ma dove l'anno trovata questa nelle patatine ? non sa ne di carne ne di pesce..

Ritratto di caster

caster

Ven, 22/01/2016 - 22:21

Mi gusta proprio questa femmina.

Ritratto di sitten

sitten

Ven, 22/01/2016 - 22:45

Questa è un altra che serve solo per una cosa.

seccatissimo

Sab, 23/01/2016 - 03:54

Penso e spero che i tizi che scrivono i testi delle leggi, le scrivano perché incaricati da un ministro dell'esecutivo o da esponenti del parlamento e su indicazione di questi. Spero e non credo che scrivano a capocchia una nuova legge perché se la sono sognata di notte!

freud1970

Sab, 23/01/2016 - 05:06

Questa gente, sta bruciando il futuro dei nostri figli, non merita nessuna battuta, DEVE ANDARE A CASA!!!

Iacobellig

Sab, 23/01/2016 - 07:33

LA PERFETTA IMBECILLE, BASTA GUARDARLA IN FACCIA!

anavipao

Sab, 23/01/2016 - 08:12

ricordo che al suo primo giorno di scuola (anno 2013) la giovane mammma deputata, incaricata dal capetto fiorentino, doveva discutere le serie problematiche del lavoro (lei) e da buona scolaretta sbagliò ministero e anche ministro del lavoro. Sembra di stare a Paperopoli con paperino e compagni.

rossini

Sab, 23/01/2016 - 08:37

Per Ulrico. Impacciata dinanzi ai fornelli? Certamente sì. Ed anche di fronte a un testo legislativo. Probabilmente molto meno impacciata dinanzi ad altro tipo di "attrezzo". Per referenze chiedere al fortunato figlio di Re Giorgio che ha goduto delle sue abilità.