Firenze, Nardella ora fa arrestare chi va a prostitute

Il sindaco di Firenze firma un'ordinanza che prevede maxi multe e anche l'arresto per i cittadini sorpresi ad andare a prostitute sull'intero territorio comunale

Il sindaco di Firenze Dario Nardella dichiara guerra alla prostituzione. Il primo cittadino del capoluogo toscano ha infatti firmato oggi una nuova ordinanza che colpisce i clienti delle prostitute per le strade della città gioiello del Rinascimento.

Dal prossimo 15 settembre chi verrà pizzicato ad andare con le lucciole verrà punito con l'arresto fino a tre mesi e con sanzioni che possono arrivare anche fino a 206 euro. Questo su tutto il territorio comunale di Firenze.

Con questa misura l'amministrazione piddina della città che fino al 2013 fu guidata da Matteo Renzi intende così sottrarre più ragazze possibile alle reti criminali di sfruttamento ma anche sanare le situazioni di grave degrado che interessano le zone di Novoli, via Pistoiese, viale Redi e i lungarni tra Bellariva e l’Obihall. Palazzo Vecchio appronterà pertanto pattuglie di vigili urbani sia in divisa che in borghese che batteranno palmo a palmo i quartieri più a rischio.

Una misura analoga era stata varata a luglio nel Comune di Potenza, il cui sindaco Dario De Luca ha deciso di contrastare questo fenomeno con multe fino a 500 euro per chi sorpreso a intrattenersi in strada con una prostituta.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 14/09/2017 - 17:22

Arresto?Galera? Ma dai,siamo seri,non sbattete in cella nemmeno gli assassini. Mirate solo al conquibus per fare cassa, perché è questo che interessa a voi sinistri. La prostituzione si esercita anche in casa ormai,e i clienti,li,come li pizzicate? Suonando al citofono Giusy? Ahahahah

Ritratto di senior60

senior60

Gio, 14/09/2017 - 18:00

ARRESTO? il solito buffone,bugiardo,falso come tutti quelli del PD e affini... parla senza sapere quello che dice...oppure pensa che chi lo ascolta sono tutti rimbambiti come chi li vota, quale sarebbe il reato che prevede l'arresto?, i sindaci possono al massimo emanare ordinanze che prevedono multe per intralcio al traffico e basta, quindi pensasse a "togliere dalla strada" tutti gli zingari e le nullafacenti risorse che pensano solo a pisciare e cagare in mezzo alle strade e piazze di quella che era una delle città più belle del mondo, invece di dire idiozie... chiedesse al suo collega di potenza quanti arresti ha fatto e quante prostitute in meno ci sonola, BUFFONI fino al midollo.

FRATERRA

Gio, 14/09/2017 - 18:10

.......lo fanno per salvare tante povere ragazze dal marciapiede. Assumetele al Comune......

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 14/09/2017 - 18:11

C'è da meravigliarsi? Nardella è una costola di Frottolo...cosa volete pretendere da un PDiota.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 14/09/2017 - 18:12

Come al solito i sinistri enfatizzano le minchiate. Ora vogliono combattere il lavoro più vecchio del mondo. In pratica un pretesto per spremere ulteriormente gli italiani.

Ritratto di orione1950

orione1950

Gio, 14/09/2017 - 18:32

Siete sempre in contraddizione. Avete fatto la legge merlin senza vietare la prostituzione; stessa cosa fate per i fumatori ma non vietate la vendita delle sigarette. Nei due casi l'unica cosa é quella di mettere delle multe, cioé, introiti per voi. Aprite di nuovo le case chiuse! solo cosí il magnaccia é lo stato ma, almeno, le prostitute vi pagano le tasse che, alla fine, é quello che vogliono.

VittorioMar

Gio, 14/09/2017 - 18:47

..MI PIACEREBBE SAPERE SE TUTTI I TURISTI E UNIVERSITARI CHE ALLOGGIANO A FIRENZE :HANNO UN REGOLARE CONTRATTO D'AFFITTO REGISTRATO ??...VALIDO ANCHE PER TUTTE LE ALTRE CITTA' UNIVERSITARIE : BOLOGNA ..PISA..PADOVA MILANO ..TORINO ED ALTRE ...!!

bluff

Gio, 14/09/2017 - 18:51

..paese strano...non si perseguono reati gravi...se si perseguono le pene sono ridicole...poi si vogliono perseguire i clienti delle prostitute che,,se non hanno cambiato Leggi ultimamente...che io sappia non è nemmeno un reato!!!!

vince50

Gio, 14/09/2017 - 19:00

Premesso e premetto che non è mia abitudine frequentare prostitute,mi chiedo che senso ha tutto questo.Si consente alle prostitute di poter fare il proprio"lavoro",e si multa o si arresta chi le frequenta.Perchè non gestire diversamente le prostitute togliendole dalla strada,e quindi eliminare il problema alla fonte?Mezzo paese mezze misure e mezzi uomini,semplicemente assurdo a causa della falsa e becera moralità.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 14/09/2017 - 19:14

Mi sembra quasi una di quelle iniziative sballate da amministratore leghista. Fintanto la prostituzione di per se non è reato non si possono punire i "clienti" a norma di codice penale. Gli si può dare una multa per intralcio al traffico, per divieto di fermata, ma questa mi pare una di quelle iniziative destinate a finire sui banchi dei tribunali con rischi d'abuso per le amministrazioni.

ziobeppe1951

Gio, 14/09/2017 - 19:22

ATTENZIONE!... prostitute per etero .. non travoni per sinistrati

Miraldo

Gio, 14/09/2017 - 19:31

Nardella torna al tuo paesello.......... E chinati a raccogliere i carciofi.........

lawless

Gio, 14/09/2017 - 20:14

la caratteristica ricorrente di "certi" personaggi della sinistra è quella di girare intorno ai problemi senza mai risolverli. Caro nardellone, il problema si risolve in senso positivo sia per i cittadini che per l'erario riaprendo le "case". Punto. La contravvenzione applicata solo ad una parte mi pare particolarmente discriminatoria. Siccome "l'affare" si consuma in due mi pare chiaro come il sole che ad aprire il portamonete dovrebbero essere ambedue le parti!

Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 14/09/2017 - 20:32

Condivido.Incredibile sti sapientoni.Quando andiamo a votare?Regards

Ritratto di charlye08

charlye08

Gio, 14/09/2017 - 20:42

Su quale base di legge nazionale li fa arrestare si è bevuto il cervello? e poi un sindaco non può emanare leggi che limitano la libertà personale anche se solo nel proprio territorio di competenza, secondo me cerca solo visibilità

paolo1944

Gio, 14/09/2017 - 21:08

La tassa sulla trombata. Siccome non riescono a beccare papponi e biechi sfruttatori, siccome le prostitute sono intoccabili, si punisce chi parla con loro. Legge demenziale, sarebbe come arrestare chi acquista droga invece dello spacciatore. Paese di pagliacci.

Francostars

Gio, 14/09/2017 - 21:27

Affermo che, anche con le nuove disposizioni legislative, le Ordinanze Sindacali ed i Regolamenti di Polizia Urbana devono essere conformi ai principi generali dell'Ordinamento, secondo i quali la prostituzione su strada non può essere vietata in maniera vasta ed indeterminata. Di conseguenza, i relativi verbali di contravvenzione possono essere impugnati in un ricorso. In più per le medesime ragioni, i primi provvedimenti suddetti non possono essere emessi per problematiche permanenti ed i secondi non possono riguardare materie di sicurezza e/o ordine pubblico.

Ritratto di giordano

giordano

Gio, 14/09/2017 - 22:26

Nardella, un poveretto , non per nulla è un politico.

MOSTARDELLIS

Ven, 15/09/2017 - 00:09

E invece gli zingari, gli immigrati e simili non contribuiscono al degrado della città?

Ritratto di luigin54

luigin54

Ven, 15/09/2017 - 06:02

Allora è il primo che si deve consegnare ai Carabinieri.

Popi46

Ven, 15/09/2017 - 06:42

Qualcuno lo avverta che si tratta del mercato più antico del mondo e se maschi e femmine comprano e vendono lui non potrà farci nulla

Popi46

Ven, 15/09/2017 - 06:48

Scusate,ma nel XXI secolo perché per i maschi fare sesso a pagamento è un diritto e per le femmine un essere pu....a?

Martinico

Ven, 15/09/2017 - 07:41

ahahahahah Quante bischerate.

INGVDI

Ven, 15/09/2017 - 08:15

Nardella, un comunista moralista immorale.

piazzapulita52

Ven, 15/09/2017 - 08:31

UN'ENNESIMA BUFFONATA DEL SINDACO DI TORRE DEL GRECO, CHE QUINDI FIORENTINO NON E', PER FARE CASSETTA A CARICO DEI CITTADINI! IL FENOMENO PROSTITUZIONE SI RISOLVE ELIMINANDO LE PROSTITUTE DALLE STRADE E NON VESSANDO I CITTADINI CON PROVVEDIMENTI COERCITIVI CHE NE LIMITANO LA LIBERTA' PERSONALE. LO SCHIFO CHE CHE OFFRONO LE PROSTITUTE NELLE STRADE RIMARRA' COMUNQUE; MA DEL RESTO ORMAI FIRENZE E' RIDOTTA AD UNA CLOACA A CIELO APERTO! E QUESTO FENOMENO FA PARTE DELLO SCHIFO!!!

01Claude45

Ven, 15/09/2017 - 09:03

SOLO da menti bacate staliniste possono uscire certe idee demenziali. VORREBBERO FAR CREDERE di fare l'INTERESSE dei cittadini ed invece VOGLIONO SOLO FAR CASSA. Ma ciò che più è FUORI DA OGNI LOGICA e che dovrebbero spiegare è quanto segue: Per gli sposati non dovrebbe essere un problema "scopare in famiglia" ma per i "separati/e, celibi/nubili, trans, etc" forniscono BAMBOLE/BAMBOLOTTI per soddisfare i LEGITTIMI ISTINTI SESSUALI da soddisfare? I PiDioti dimostrano sempre più d'essere veramente degli IDIOTI: pretendono di ARRESTARE LA PIOGGIA PER LEGGE. IDIOTI GALATTICI.

giancristi

Ven, 15/09/2017 - 10:06

Il PD reprime con severità i reati socialmente pericolosi, come la frequentazione delle prostitute e l'apologia di fascismo. Si disinteressa dei reati minori come scippi, furti negli appartamenti, occupazione abusiva delle case, ecc. CACCIARE QUESTI FARABUTTI IPOCRITI. BUFFONI: