Forconi, quarto giorno di protesta. Letta e Alfano: "È un attacco alla democrazia"

I Forconi annunciano la marcia su Roma. Il premier: "Sostenere il mondo della rappresentanza". Il ministro: "Rischio deriva ribellistica"

La protesta dei Forconi non si placa. Nel quarto giorno di mobilitazione, Danilo Calvani, uno dei leader del Movimento 9 dicembre, ieri ha annunciato: "Nelle prossime ore valuteremo la risposta adeguata al voto di fiducia a Letta: da tutta Italia andremo a Roma e ci riprenderemo lo Stato".

E non si placa il dibattito politico. Il sindaco di Roma, Ignazio Marino, ha detto di essere "preoccupato" per la grande manifestazione dei Forconi indetta nella Capitale per la prossima settimana. "È molto facile che si possano infiltrare persone violente". "Ho letto il post di Beppe Grillo sulle scorte e le forze dell’ordine non è così fomentatore. Ci vuole grande prudenza ma senza rinunciare a mettere i puntini. Servono anche parole guerriere e verità dure, non ipocrite. Scusate, ma avete capito che la nostra presenza ha evitato il ritorno della stella a cinque punte? La gente è disperata", ha dichiarato in una intervista a Repubblica il senatore del Movimento 5 Stelle Nicola Morra.

Alfano: "Rischio deriva ribellistica"

Il vicepremier ha riferito alla Camera dei deputati sulla situazione. "Già nella fase preparatoria, formazioni di estrema destra hanno partecipato a presidi e iniziative di piazza", ha detto Angelino Alfano, "Fin da questa fase sono state sensibilizzati prefetti e questori, per garantire il diritto di manifestare pacificamente in sicurezza". In particolare, ricorda il ministro dell’Interno "nella serata dell’8 dicembre sono stati organizzati i primi presidi, tra cui Roma, nello scalo ferroviario di Ostiense: la maggior parte delle iniziative si è svolta in modo sostanzialmente pacifica".

Le situazioni più critiche e gli scontri si sono verificati a Genova e Torino, dove "sono rimasti feriti 14 agenti di polizia e danneggiati tre mezzi di servizio". "C’è stato un fronte violento che ha violato le leggi", ha aggiunto, "Comprendiamo il disagio sociale, ma al tempo stesso non abbiamo esitazione nel dire che intendiamo difendere la libertà e la sicurezza dei cittadini. Il governo sa da che parte stare". Per quanto riguarda il gesto dei poliziotti che si sono tolti il casco, Alfano ha parlato di "strumentalizzazione" e ha sottolineato che "leggerlo come un gesto di sostegno alla protesta è arbitrario e irrispettoso verso gli stessi agenti".

Letta: "Un attacco alla politica"

"La rappresentanza oggi è in grande crisi, gli attacchi alla politica in questi giorni sono attacchi alla rappresentanza", ha detto il premier Enrico Letta, all’assemblea elettiva della Cna, "Se salta meccanismo con cui il governo tratta con le categorie e i loro legittimi rappresentanti, c’è un problema di rappresentanza, «"e si raggiungono accordi che
tengono insieme più del 90% dei rappresentanti, esiste un principio di democrazia elementare.

Liguria

Un gruppo di manifestanti ha bloccato l’accesso alle frontiere a Ventimiglia mettendo di traverso alcune auto lungo la statale Aurelia. La polizia è stata costretta a lanciare un paio di lacrimogeni per disperdere i dimostranti che bloccavano i valichi di frontiera. Un gruppo di manifestanti sta occupando la rotonda di Roverino, mandando letteralmente in tilt il traffico in città.

Piemonte

Situazione più tranquilla nel capoluogo piemontese. Ci sono alcuni presidi del movimento dei Forconi in città e nei paesi limitrofi in cui si distribuiscono volantini ma non c'è nessun blocco stradale.

Toscana

Un corteo di circa 150 partecipanti alla protesta dei forconi ha attraversato il centro storico di Firenze. Il corteo è aperto da uno striscione tricolore con la scritta "Oggi più
che mai questa è una bandiera rivoluzionaria». Nessun simbolo di partito e tanti tricolori e slogan contro Renzi, Letta e Alfano nella sosta del corteo davanti alle sedi del Consiglio regionale e della prefettura dove è stato intonato l’inno d’Italia. Dai megafoni anche messaggi alle forze dell’ordine: «I poliziotti sono nostri amici, ci faranno strada".

Veneto

Dal presidio davanti al Vega di Marghera alla sede di Equitalia in Via Torino a Mestre. I protagonisti della protesta dei Forconi si stanno radunando vicino allo stabile che ospita l’agenzia pubblica di riscossione. Già sul posto le pattuglie della polizia per garantire l’ordine in quella che si prospetta l’ennesima giornata di manifestazione per ora moderata nonostante i disagi del traffico e le code in tangenziale verso Venezia a causa del volantinaggio costante dei manifestanti.

Commenti

robysalv

Gio, 12/12/2013 - 10:26

stiamo in guerra civile con uno stato sanguisughe e cieco davanti alle difficoltà del popolo.Scacciare i parassiti non c'è alternativa.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 12/12/2013 - 10:32

Tiriamo fuori i coglioni !!! E' ora di fare i fatti, tutti noi

giuseppe1951

Gio, 12/12/2013 - 11:09

Smettetela di devastare l'Italia, l'unico nostro obbiettivo è occupare il parlamento e il Quirinale in modo che smettano di dire che siamo in minoranza.

giuseppe1951

Gio, 12/12/2013 - 11:14

Grillo! facci vedere che dici sul serio, occupa il parlamento, oppure fai dimettere tutti i politici parassiti.

giuseppe1951

Gio, 12/12/2013 - 11:19

Bisogna togliere con urgenza questo governo, e ridare la parola al popolo.

carvan1234

Gio, 12/12/2013 - 11:29

M5S "Grazie a noi non tornano le Brigate Rosse". Peggio. Questi sfruttando l'attuale l'idiozia, ormai universalmente riconosciuta, e presa anche in giro tra parentesi, del Popolo Italiano stanno sfasciando il Paese.

giuseppe1951

Gio, 12/12/2013 - 11:31

Non perdiamo altro tempo,la gente hà fame, scacciamo questa politica europeista che ci ha portati alla fame.

mar75

Gio, 12/12/2013 - 11:45

Sarà il caso di prenderne qualcuno? Va bene manifestare, ma questi credo stiano andando un po' oltre il limite.

Ritratto di unLuca

unLuca

Gio, 12/12/2013 - 11:46

Politici ladroni; arrivano i forconi !

Ritratto di unLuca

unLuca

Gio, 12/12/2013 - 11:46

Letta (pallette d'acciaio) vai a casa !

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Gio, 12/12/2013 - 11:47

ma quali forconi. sono 4 sfigati pagati da qualcuno. i veri forconi stanno in sicilia.

Ritratto di marystip

marystip

Gio, 12/12/2013 - 11:48

FORCONI AVANTI TUTTA; NON C'E' NESSUNA DERIVA RIBELLISTA E, CASO MAI CI FOSSE, NON SAREBBE PER NIENTE MALE. SE NE DEVONO ANDARE VIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 12/12/2013 - 11:48

Sulla Tagesschau, sito della TV tedesca, del regime atlantico, finanziario.... si dà praticamente del "eversivo" ai forconi. Siamo già alla demonizzazione, come in Grecia.

Ritratto di gliAbusivi

gliAbusivi

Gio, 12/12/2013 - 11:49

VIVA IL POPOLO, ABBASSO LA CASTA, ABBASSO BILDERBERG

Sandro'75

Gio, 12/12/2013 - 11:52

Queste zecche,questi parassiti hanno una rivoluzione in atto in casa e continuano cio' nonostante a non fare nulla aspettando forse che il loro malevolo dio denaro scenda dal cielo e punisca il popolo per aver osato attaccare la casta di nullafacenti e servi delle grosse lobby sopra di loro e che li hanno messi li per fare danni a tutto spiano. LORO soino l'attacco e la maledizione delle democrazie e odiano il popolo che sfruttano da decenni. Sono finiti come topi in trappola.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 12/12/2013 - 11:54

Ma cosa dicono questi due. Anche Berlusconi ammicca loro, quindi sono semplicemente dei liberali

canaletto

Gio, 12/12/2013 - 11:54

VE LA STATE FACENDO ADDOSSO EH, BRUTTI MASCALZONI. ALFINI SEI UNA NULLITA' ALMENO STAI ZITTI E VATTENE STAI COMBINANDO PIU' DANNI DI UN TIFONE. OVETE ANDARE TUTTI A CASA MALEDETTI LADRI, E ALFINI SAREBBE IL PALADINO DELLE TASSE??????? VERGOGNATI TRADITORE DANNATO TE E I TUOI SOCI CHE AVETE TRADITO BERLUSCONI PER LA SETE DI CADREGHIN. MA LA LEZIONE DI FINI NON VI E' BASTATA??????

griso59

Gio, 12/12/2013 - 11:56

cari Letta ed Alfano cominciate ad avere paura. Ma nonostante cio' non si e' ancora sentito che presidente repubblica senatori onorevoli magistrati pensionati d'oro dello stato e tutta la casta statale abbiano deciso di togliersi qualche benefit e di abbassarsi notevolmente gli stipendi e di portarli a cifre non dico uguali ma poco superiori a quelli che sono in piazza. Facciamo due/tremila euro al mese al massimo. Quindi continuano a volere i sacrifici dagli altri e non da loro per questa la protesta non si fermera'.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 12/12/2013 - 11:56

Il regime ora infiltrerà i cortei per delegittimarli... tattica classica.

griso59

Gio, 12/12/2013 - 11:58

cari Letta ed Alfano continuare a dire che il popolo della protesta e' in minoranza non fa altro che aumentare la protesta. Ma proprio non capite nulla

max.cerri.79

Gio, 12/12/2013 - 11:59

Inizio a credere che siano davvero convinti di rappresentare democrazia e civiltà

meverix

Gio, 12/12/2013 - 12:03

Non è un attacco alla politica, ma a questi politici di merda che pensano solo alle loro poltrone e al loro tornaconto.

goffredodibuglione

Gio, 12/12/2013 - 12:05

Per decenni le CRITICHE e le PROPOSTE fatte da cittadini,referendum, media e movimenti sono state CESTINATE dalle CASTE STATALI, per propri privilegi (magistratura,sindacati,professori,banche,partiti ecc.ecc.) E' arrivato Berlusconi per cambiare le cose ed è stato massacrato economicamente e come persona perseguitato, come politico umiliato. Ora siamo alla frutta ed è arrivata l'ora dei conti: che senso ha parlare di istituzioni e democrazia?

ferry1

Gio, 12/12/2013 - 12:05

Letta Alfano è vero :è fortunatamente un attacco a questa politica portata avanti da ignobili individui venduti ai poteri forti,alle clientele e all'Europa delle banche

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 12/12/2013 - 12:07

E' un attacco alla politica, Angelino? E ti sei mai chiesto CHI se l'è cercato questo? Adesso non puoi attaccarti alla repressione, cercando col lanternino "infiltrazioni di frange violente" o quant'altro! Adesso basta! Siamo tutti incazzati... capisci il significato del termine "incazzati"? Adesso dovete fare qualcosa di concreto subito, non fra tre giorni o fra tre mesi, oppure andarvene. La rivolta sta montando, com'era prevedibile, e non la fermerete con discorsi privi di significato e vuote promesse come quelle del tuo amichetto letta.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Gio, 12/12/2013 - 12:07

Deduco dall'articolo che dopo quattro giorni il nostro Ministro della Difesa si è accorto che è in corso una rivolta. Complimenti Signor Alfano per la prontezza di riflessi! Consiglio al Ministro di prendere un vocabolario e cercare il significato della parola RIVOLTA, e dato che per lui potrebbe essere faticoso fare una ricerca del genere gli dico io cosa significa "La rivolta o ribellione è un atto di sollevamento del popolo contro un ordine costituito, che il più delle volte è lo Stato" Quindi sarebbe opportuno, caro Ministro, evitare di tirare a mezzo i soliti discorsi che la rivolta è guidata da frange estremiste di destra o di sinistra, perché questa volta è l'Italia tutta che si ribella,senza differenza di classe sociale, idea politica od altro. Ha capito cosa sta succedendo??

Libertà75

Gio, 12/12/2013 - 12:09

i comunisti che hanno sempre aizzato la piazza appena al potere si sorprendono che la piazza urli? ma che paranoici ipocriti... tanto vale che faccio Berlusconi presidente così avrebbero altri argomenti per attaccarlo, l'opposizione la sanno fare ma a governare proprio no

gentlemen

Gio, 12/12/2013 - 12:10

Quando la politica non dà risposte ed è sempre più autoreferenziale,questo è il minimo che possa succedere. La stupidità della politica nel fare queste dichiarazioni non fa altro che accendere gli animi.Una considerazione:non è vero che i forconi sono un gruppo isolato.Sono l'avanzata coraggiosa di una protesta molto forte che potrebbe improvvisamente ingigantirsi con risultati imprevedibili.Grandissimo errore sottovalutare la cosa e abbaiare contro.

francesco nardelli

Gio, 12/12/2013 - 12:11

diventiamo tutti Forconi. quando una pianta e' incurabile bisogna tagliarla e ripiantarla. tutti i politici da oggi in poi sappiano che devono fare il bene del popolo e non il loro. per colpa delle loro incapacita' , del loro lassismo e del loro magna-magna siamo seppelliti da tasse su tasse e di troppe tasse si muore....ora basta

Ritratto di sailor61

sailor61

Gio, 12/12/2013 - 12:12

strano, non ci sono bandiere rosse, falci e martelli allora lo Stato si ricorda di esistere? come mai non si è usato li stessi termini e la stessa durezza con i signori che hanno devastato le città negli ultimi 20 anni? perchè solo dopo oche Caselli ha sconfessato i NOTAV si è cominciato a fare sul serio e a contenerli? Solito vizio da comunisti: se sono all'opposizione tutto è permesso se sono al governo tutto deve filare liscio e nessuno deve protestare? Cari sindacati del piffero dove siete? facile lo sciopero generale con Berlusconi al governo, ora invece tutti zitti e accucciati ai piedi di re giorgio? e poi vi stupite che la gente non vi considera? Angelino che bella compagnia ti sei scelto, complimenti "sentinella anti tasse" dei miei stivali!!!

piccius

Gio, 12/12/2013 - 12:16

Sentir parlare il ministro delle POLTRONE (Alfano) è il massimo. Questi sono talmente fuori dalla realtà che nn sanno quello che dicono. Arriveremo, arriveremo questione di tempo, di poco tempo.

Massimo Bocci

Gio, 12/12/2013 - 12:18

i violenti sono alla buffet del parlamento (a sbafare a ufo!!) i LADRI!!! Di un regime di criminali,ladri e corrotti di MAFIA VERA l'UNICA dal 47, che ha fatto di questo paese, un postribolo di servi da svendere nel (Suk ... Euro) per pagarsi i propri VIZZI e agi da corrotti COMUNISTI-CATTO la feccia Italiana, dal 47!!!

Massimo Zuppardi

Gio, 12/12/2013 - 12:18

UN ATTACCO ALLA DEWMOCRAZIA ? E SARESTE VOI DELINQUENTI CHE STATE CALPESTANDO LA COSTITUZIONE I RAPPRESENTANTI DELLA DEMOCRAZIA ? NON C'è IL PRESIDENZIALISMO E NOI NON VI ABBIAMO ELETTI, VI HA NOMINATO napolit-ano, SE QUESTA E' DEMOCREZIA FATEMELO SAPERE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

socrate77

Gio, 12/12/2013 - 12:21

per pipporm liberali che fanno chiudere negozi e centri commerciali? stalin era più liberale

canaletto

Gio, 12/12/2013 - 12:21

C'E' UN GROSSO ERRORE NON E' UN ATTACCO ALLA DEMOCRAZIA, E' UN ATTACCO AL COMUNISMO E ALL'ARMATA ROSSA CHE DICE DI GOVERNARE, CASO MAI E' UNA DIFESA DELLA DEMOCRAZIA CHE E' STATA ANNULLATA DA MONTI E LETTA. E ALFINI STIA ZITTO PERCHE' NON GLIENE FREGA NULLA DI COMPRENDERE IL DISAGIO DEGLI ITALIANI E NON STA DIFENDENDO I CITTADINI MA IL SUO E IL LORO INTERESSE PRIVATO, LA VOGLIA DI POLTRONA, LA VOGLIA DI COMANDO, DI POTERE E DI SOLDI. ALMENO STESSERO ZITTI CHE ANCHE LA POLIZIA E' CONTRO IL GOVERNO.

pinuzzo48

Gio, 12/12/2013 - 12:22

letta dice di attacco alla politica siete voi in capacie e ladri di avere attaccato IL POPOLO per i vostri interessi. STA ARRIVANDO IL CONTO DA PAGARE viva L'ITALIA

Triatec

Gio, 12/12/2013 - 12:23

Non è un attacco alla democrazia, con un parlamento illegittimo la democrazia in Italia oggi non esiste. Questa è solo l'inizio di una ribellione contro i politici e istituzioni incapaci che si sono chiusi dentro il palazzo continuando a godere di stipendi e privilegi assurdi, fregandosene della gente che sprofonda sempre più nella miseria e disperazione.

terzino

Gio, 12/12/2013 - 12:23

La miopia di taluni politici tutto fumo e niente arrosto, le loro promesse non mantenute,l'incapacità a prendere una decisione che sia una ha prodotto queste manifestazioni spontanee di cittadini che non sono una minoranza, ed anche se lo fossero andrebbero ugualmente tutelati. Invece l'abusivo Lette, mica avevamo votato per lui premier, vuole gli italiani omogeneizzati al suo pensiero, quello unico. Alla faccia della democrazia che stanno calpestando giorno dopo giorno. Certo i violenti vanno isolati e puniti ma anche i politici incompetenti vanno isolati e mandati a casa.

ted

Gio, 12/12/2013 - 12:24

Sento rieccheggiare nel fondo lo "CA IRA" di 200 e passa anni fà! Onestamente cittadini ,questa classe politica ci ha dato altre alternative?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 12/12/2013 - 12:25

la primavera europea ha inizio, vedremo in altri Paesi europei se vi sarà proselitismo. I massoni nazi-comunisti cominciano ad avere paura.

eolo121

Gio, 12/12/2013 - 12:25

alfano e letta andate a casa non capite che la gente è stufa di pagare tasseeee buoni solo a mandare navi nel mediterraneo a spese dei contribuenti a raccogliere extra

eolo121

Gio, 12/12/2013 - 12:25

alfano e letta andate a casa non capite che la gente è stufa di pagare tasseeee buoni solo a mandare navi nel mediterraneo a spese dei contribuenti a raccogliere extra

Ritratto di uno-nessuno

uno-nessuno

Gio, 12/12/2013 - 12:28

Ma cosa avranno promesso ad Alfano il traditore? Piena solidarietà a tutti i Forconi d'Italia.Le sanguisughe istituzionali non hanno ancora capito che la sopportazione è finita, è inutile che si affatichino a parlare,tanto non li ascolta nessuno.

gneo58

Gio, 12/12/2013 - 12:28

se fossi nel parlamento europeo comincerei a pensarci su un po' di piu' - siamo sicuri che finito con l'Italia la cosa cominci anche in europa ?

agosvac

Gio, 12/12/2013 - 12:39

E' ovvio che questo governicchio voglia sostenere che questa protesta sia la solita protesta contro la politica in generale, ma credo che si stiano sbagliando: non è tanto una protesta contro la politica ma una protesta contro il governo e ciò che il governo sta facendo, cioè del tutto niente a favore dei cittadini tutti, imprenditori, industriali o semplici lavoratori e pensionati! Non c'è categoria che sia protetta e che abbia qualche speranza nel futuro!!! Per intenderci non è la solita manifestazione dei no tav che vorrebbero proteggere solo la val di susa da non si sa bene qual triste destino, quì si sta ribellando più di mezza Italia perchè non ce la fa più a campare a causa delle tasse inique ed ingiuste che mortificano sia gli uomini sia l'economia tutta!!!!! E' ovvio che quando queste manifestazioni trascendono e cadono nella violenza fine a sè stessa devono essere tenute sotto controllo. Ma è anche ovvio che il governo dovrebbe prendere atto della protesta ed agire in conseguenza facendo qualcosa di positivo e non facendo false promesse sul futuro di là da venire!!!

aldopastore

Gio, 12/12/2013 - 12:42

I cittadini non hanno bisogno di essere difesi da voi. Siete voi che dovrete difendervi dai cittadini, se persistete con la vostra politica economica e sociale. Credo che dovevate aspettarvelo prima o poi questa reazione che spero, nonostatne tutto, non sfoci in qualcosa di cui potreste pentirvene

benny.manocchia

Gio, 12/12/2013 - 12:42

Napolitano e' il vero belzebu' di questa situazione.Non lo vogliono nemmeno all'Inferno... un italiano in usa

Ritratto di Gimand

Gimand

Gio, 12/12/2013 - 12:42

I "forconi" mi fan venire in mente due cose recenti, per non ravanare poi nel passato (Hus, Lollards, Jaqueries, Lega Nord prima maniera, ecc.ecc.). La prima: deriva giacobina, poi restaurazione autoritaria (Direttorio, Napoleone) come sbocco alla Rivoluzione Francese. La seconda: nel Sud Italia, gli straccioni del Cardinale Ruffo che distruggono la Repubblica Partenopea e distruggono persino quel poco o tanto che avevano costruito i Borbone. Questa roba prepara il terreno per soluzioni peggio del male. O la protesta diventa, attraverso un processo democratico, forza di governo, oppure degenera in jaquerie.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Gio, 12/12/2013 - 12:43

letta ed alfano, collegate quei tre neuroni nelle vostre teste pelate e P-A-R-L-A-T-E con la gente. Mettete via la spocchia e P-A-R-L-A-T-E con gente come Chiavegato; non trattaeli con sprezzo, ALTRIMENTI FATE LA FRITTATA. La misura è colma. Delle istitizionio frega poco a ytutti ormai (erro o regiorgio è stato PESANTEMENTE insultato a milano?) P-A-R-L-A-T-E, questi non li fermatecon la forza. Sveglia.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 12/12/2013 - 12:45

Che si pubblichino tutte le informazioni sui leaders dei forconi. Vogliamo sapere chi sono prima di legittimare questa protesta. Grillo è un leader trasparente che lo siano anche loro. Vogliamo sapere vita morte e miracoli.

comase

Gio, 12/12/2013 - 12:46

Le due nullita' Letta e Alfano il giuda traditore adesso minacciano! Che ridere!

Rossana Rossi

Gio, 12/12/2013 - 12:47

Che coraggio....ma quale attacco alla democrazia, sono loro che hanno occupato abusivamente le sedie e se le tengono strette insieme ai loro privilegi mentre la gente è alla fame......mandiamoli a casa!

Griscenko

Gio, 12/12/2013 - 12:48

Queste manifestazioni possono avere successo e potranno essere condivise dalla maggior parte degli italiani solo se i rappresentanti dei "Forconi" capiranno che i loro nemici sono tutti i parassiti. Devono impedire infiltrazioni di parassiti (associazioni di volontari, rom, richiedenti asilo, ecc.), aspiranti parassiti (disoccupati che vogliono il posto pubblico che non esiste,ecc.) e difensori dei parassiti (politici, sindacalisti, ecc.) nei loro cortei.

moshe

Gio, 12/12/2013 - 12:48

Non è un attacco alla politica, è un attacco ad uno dei governi imposti da re giorgio, un governo, come il precedente, che non vuole arretrare di un centesimo dai soldi che ruba e continua a trattare gli italiani come un popolo di sudditi da dissanguare. Siamo al regime staliniano!!!

CONDOR

Gio, 12/12/2013 - 12:54

Loro, i politici che ci hanno governato in questi ultimi 20 anni sono il male assoluto, il vero e unico pericolo per la popolazione italiana e la democrazia. Loro sono quelli che siedono in parlamento grazie a leggi incostituzionali, loro sono quelli che hanno rubato i soldi agli italiani nonostante gli italiani con referendum avessero imposto il loro basta, loro sono quelli che con la loro incapacità totale, hanno mandato il paese in ROVINA, e gli italiani che ora protestano non sono contro la politica in sè, ma contro di voi, maledetti ladri incapaci e parassiti, sciagura cosmica per il nostro paese. ANDATE VIAAAAA e VEDETE ALMENO DI TROVARE UN BRICIOLO DI DIGNITA' PER CHIEDERE PERDONO A TUTTO IL POPOLO!!

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 12/12/2013 - 12:57

Sapete una cosa ? Se abbiamo del tempo libero ci dobbiamo andare anche noi fra i manifestanti. Io ci vado questo pomeriggio a Varese. Ero una partita IVA e le tasse più balzelli vari mi hanno obbligata a chiudere.

marvit

Gio, 12/12/2013 - 12:59

Dopo la sentenza della corte costituzionale sul porcellum questi politici sono alla stessa stregua degli occupanti abusivi di case; con unica distinzione su reddito e privilegi. Ora sembra sia arrivato il momento dello sfratto che non vogliono accettare. Speriamo ci ripensano e lo sfratto possa avvenire senza l'uso della forza....

Nordici o Sudici

Gio, 12/12/2013 - 13:00

BASTA ITALIA BASTA TRICULOREEEEEEEEE!!!!!!!!

cameo44

Gio, 12/12/2013 - 13:01

Letta e Alfano compari di merenda entrambi con la faccia di bronzo per non dire altro sono contro i forconi Letta ha detto che non rappresen tano il paese forse ha la pretesa di rappresentarlo Lui con i mille parlamentari parassitari mantenuti dai contribuenti? Alfano parla di attacco alla democrazia il vero attacco alla democrazia lo ha fatto il Predisente Napolitano imponentoci un Governo abusivo ed incostituzio nale e lo Stesso Governo che tradisce il patto con i cittadini non mantenendo quanto promesso da parte di qualcuno veniva criticato un esponente di questo movimento perchè a bordo di una Jaguar ma i nostri poltici non viaggiano in BMW Mercedes e quantaltro a spese dei contribuenti? mentre l'esponente del movimento viaggiava con una auto forse non sua o quanto meno a sue spese è prorpio vero il bue dice cor nuto all'asino in quanto alla difesa di questo Governo da esponenti del PD ci dicano cosa ha fatto di concreto per i cittadini questo Go verno nulla solo rinvii e promesse come quelle fatte ieri da Letta se la gente scende in piazza a protestare ci sarà pure un motivo e non sono certo dei violenti come vuol dire Bonanni e non solo per il sol fatto che si sono visti scavalcati o Alfano è gente che non ha più da mangiare sono dei disperati tartassati dallo Stato il quale chiede sempre di più per mantenere questa casta e non per dare più servizi si mettessero a pane ed acqua a partire da Napolitano a seguire e solo così capirebbero i problemi di chi protesta il vero reazionario è lo Stato incapace di risolvere i problemi e di farci vivere sempre in uno stato di emergenza Alafano e Letta escano dai palazzi e vadano per i mercati a vedere quanta povera gente raccatta fra i rifiuti qualcosa da mangiare tutti questi che parlano di morale ed etica tiengono mora le che vi sia gente che muore perchè non ha i soldi per scaldarsi o chi muore perchè non arriva una ambulanza mentre loro sperperano dena ro pubblico perchè anche le opere incompiute e le cattedrale nel de serto fanno parte delle spese pazze delle politica ha detto bene il Deputato del M5S questi signori non hanno le carte in regola per ver gorgnarsi non hanno pudore ne limiti alla loro arroganza abusano della parola democrazia ignorando quanti abusi e sopprusi subisce il popolo

Zizzigo

Gio, 12/12/2013 - 13:03

Se la politica continua a infinocchiare e fregare gli Italiani, non si capisce con quale "faccia" Letta ed Alfano possano dire ciò che dicono e pretendere che tutti si pieghino a 90 gradi per far loro piacere.

Ritratto di kinowa

kinowa

Gio, 12/12/2013 - 13:04

Ma perchè questi novello "gatto e la volpe" invece di sparlare non fanno? Si sono presi la fiducia, (noi Italiani non gliela abbiamo data), ed allora facessero quello che hanno promesso anche se al primo posto metterei una seria riforma della magistratura ed un ritorno alla giustizia quella vera. Per quanto riuguarda i forconi, devono capire che non sono loro ad essere contro, ma i forconi non li vogliono piu vedere. Vogliono porre fine alla rivolta, prima che degeneri? Ed allora a suon di decreti facciano quello che hanno promesso....... PER ORA!!!!

CONDOR

Gio, 12/12/2013 - 13:04

Ma letta e alfano (minuscoli) pensano davvero di risolvere qualche cosa rispondendo alla protesta con un disprezzo del genere? Che geni che abbiamo al governo eh? Dopo i professoroni ci toccano questi due. Ma si rendono conto che questa volta la protesta potranno anche domarla, ma la prossima volta sarà 10 volte peggio?? La gente è incazzata nera e loro insultano invece di cercare di risolvere la situazione e cercare di capire i motivi di una rivolta? Bene bravi, la prossima volta saranno incazzati ancora di più e il loro numero sarà raddoppiato.

Ritratto di OltrelaM€lma.

OltrelaM€lma.

Gio, 12/12/2013 - 13:07

Quale Democrazia? Quale Politica?

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Gio, 12/12/2013 - 13:13

La politica ha fallito, lo Stato intero ha fallito! La rivoluzione pacifica é necessaria per salvare la Patria, il Paese ed il Popolo! I poteri pubblici a cominciare dal Capo dello Stato sono in prima fila per servire la Patria, il Paese ed il Popolo e non per sfruttare! Ma la corruzione si nasconde dapertutto ed é più facile che un cammello attraversa la cruna di un ago! O Patria mia, che di catene hai carche ambe le braccia, senza l’Elmo di Scipio china la testa! Se io fossi il Capo dello Stato, Pro Patria Semper!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 12/12/2013 - 13:13

hahaha ma perché? Alfano e Letta (squallidi servi che prendono ordini dall'estero) sarebbero politici? ahahhahahah di che lignaggio? Come Cesare, Cicerone? Maria Teresa d'Austria? hahahaha

pajoe

Gio, 12/12/2013 - 13:15

Impropriamente Letta ha dichiarato che le proteste sono di una minoranza che non rappresenta il Paese, secondo lui chi sono i rappresentanti degli Italiani ? I superburocrati e i travets della cosa pubblica ? E gli Altri Italiani che sono? Solo sudditi di un triste sistema ?Cassintegrati, Disoccupati e Pensionati stanno morendo di fame ! !

benny.manocchia

Gio, 12/12/2013 - 13:15

Ci sara' un breve periodo di riposo,il tempo di riprendere fiato COME TRA IL PRIMO E SECONDO TEMPO NEL CALCIO)Poi le rivolta riprendera,ancora piu' sorda,piu' violenta.Non c'e' alcuna possibilita' che Letta riesca a fare fessi milioni di italiani (con l'aiuto di quel rimbecillito di Napolitano)e Alfano dovra' scappare per salvare il c... un italiano in usa

giuliana

Gio, 12/12/2013 - 13:17

W il movimento dei forconi: a casa tutti questi politici che stanno rappresentando solo se stessi! Ho esposto la bandiera tricolore in segno di partecipazione e condivisione, invito tutti gli italiani a fare altrettanto. Riappropriamoci della sovranità (anche monetaria) di cui siamo stati defraudati. Fuori dall'europa e dall'euro!!! L'europa, prima ci fotte e adesso ci sfotte...ho sentito una pubblicità (su un canale Rai) a cura della commissione europea che è una vergognosa presa in giro nei nostri confronti. Dobbiamo spezzare le catene con le quali ci stanno imprigionando prima che diventino troppo strette. Prima che entri in attività l'eurogendfor, la forza di gendarmeria europea che potrà intervenire di propria iniziativa per reprimere ogni forma di protesta, anche la più pacifica.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 12/12/2013 - 13:19

attacco alla democrazia?? ahahaha democrazia sarebbe un governo imposto dalla Troika ?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 12/12/2013 - 13:24

cosa sarebbe la politica Alfano? prendere ordini da Bruxelles e il FMI? stai zitto, cialtrone. Dovresti finire in Siberia.

unosolo

Gio, 12/12/2013 - 13:29

stiamo calmi , certamente la situazione politica è cieca e sorda al richiamo del popolo affamato , i politici non vogliono capire che si sono presi troppo e se li vogliono mantenere , oggi diciamo basta e devono consegnarci quello che ci hanno tolto , : sanità , sicurezza e tutti i servizi di cui necessitiamo , loro hanno stipendi e rimborsi oltre a tantissimi altri servizi , sono privilegiati , e quello che hanno preso negli anni passati non vogliono consegnarlo , le minacce da parte dei politici verso chi manifesta con esasperazione è normale , non deve uscire violenza ma ad un governo sordo a volte serve urlare negli orecchi da vicino e senza scorta , non sanno quanti soldi servono ad una famiglia media per vivere in quanto loro hanno stipendi da oltre tredicimila euro x mese e rimborsi mentre le cariche più alte o chi presiede commissioni lo stipendio si triplica o quadrupla , cosa ne sanno se non prendono mai bus , treni , aerei a loro spese ? hanno tutto gratis , mentre un Lavoratore che produce ricchezza deve economizzare al massimo per avere un qualcosa in più. La mancanza di queste distanze divide popolo produttore e popolo parassita e sordo.

macchiapam

Gio, 12/12/2013 - 13:31

I motivi della protesta sono indiscutibili; ma portarli in piazza con manifestazioni anche violente ne rende più difficile la soluzione invece che facilitarla. Senza contare che codesti fenomeni concorrono a confortare i desideri di coloro che auspicano soluzioni autoritarie. Vade retro!

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Gio, 12/12/2013 - 13:31

...Letta! Condivido! Il problema è proprio la crisi delle rappresentanze, sia politica che sindacale, che non rappresentano più il cittadino ed il lavoratore. La situazione non è da sottovalutare; Il bravo cittadino, vessato oltre un certo limite ed in maniera iniqua, se si ribella, può diventare veramente "cattivo" e difficilmente controllabile. Non è tollerabile che, stante la attuale situazione economica disastrosa del Paese e delle famiglie, ci siano dipendenti o pensionati statali o comunque pagati con soldi pubblici che percepiscano stipendi e pensioni per decine di migliaia di € al mese pari a redditi annui che vanno dai 90.000 ai 700.000 €.

PANTALONE

Gio, 12/12/2013 - 13:31

no caro alfano non è un attacco alla democrazia visto che la democrazia siamo noi il popolo. Ma un attacco alla parassitocrazia che siete voi. E fai attenzione che in quella parte anatomica che adesso posi su una sedia immeritata potresti ritrovartici un forcone.

CONDOR

Gio, 12/12/2013 - 13:32

Comunque un consiglio ai manifestanti. Serve a poco bloccare il paese qui e là. Si perdono energie, si fa perdere la pazienza a polizia e cittadini comuni che sono in gran parte dalla parte della protesta e fate danni a tutti. E soprattutto avete scarsa visibilità mediatica. Si, se ne parla in questi giorni, ma provate a guardare i giornali stranieri. Io ho fatto un giro sui siti web, e non ho trovato notizie riguardanti le proteste in Italia. Sapete di chi si parla? DI KIEV! Lì la gente sta assediando il parlamento da giorni e questa è una cosa che se fatta a roma, avrebbe risonanza mondiale. I blocchi qui e lì invece li conosciamo solo noi. Bisogna fare come a Kiev e come in altri paesi nei mesi passati, vedi Turchia.

andrea24

Gio, 12/12/2013 - 13:37

@Gimand I sanfedisti del Cardinale combatterono contro gli occupanti, antesignani di Hollande.Il sanfedismo nello Stato Pontificio contrastò la "carboneria".

Ritratto di giordano

giordano

Gio, 12/12/2013 - 13:38

certo che se voi giornalisti non censuraste il 90% dei commenti sareste un po' meno complici di questi cialtroni ed anche un po' meno stronzi. grazie

Ritratto di danutaki

danutaki

Gio, 12/12/2013 - 13:41

@ luigipiso.... si avvicina la sala della pallacorda ! senza brioches con falce e martello.....!! Anche le formiche s'incazzano !

kobra6060

Gio, 12/12/2013 - 13:42

stiamo attraversando un momento, che forse entrerà nella storia della nostra Nazione, dalla fine della secondo conflitto mondiale il popolo si ribella alle angherie e a una falsa democrazia imposta dai nostri politici in questi ultimi anni, raccoglieranno tempesta, da una semina fatta di vento....

kobra6060

Gio, 12/12/2013 - 13:43

stiamo attraversando un momento, che forse entrerà nella storia della nostra Nazione, dalla fine della secondo conflitto mondiale il popolo si ribella alle angherie e a una falsa democrazia imposta dai nostri politici in questi ultimi anni, raccoglieranno tempesta, da una semina fatta di vento....

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Gio, 12/12/2013 - 13:44

chi tira le fila è Napolitano , il vero diktat lo dichiara lui , ha detto : fatela finita e levatevi dalla testa il voto , perché a votare non ci si va , fa tutto lui , lui è il male , come dice un famoso proverbio , il pesce puzza dalla testa .....tutto il resto (diceva Califano) è noia .

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 12/12/2013 - 13:44

Io sento la mancanza dei kompagni su questo blog, ma dove sono i xgerico, birocco lo sciocco, totonno58, maxmello, Paul vara, el presidente,geppa é il fatto?!,insomma il fior fiore della melma komunistronza oggi non é presente su questo blog!. Sicuramente, questi vermi sono nascosti sotto le pietre in attesa che passi la tempesta dei Forconi, ben sapendo che la protesta dei Forconisti é rivolta verso i politici del loro partito dei ladroni il PDPCI!, che si é messo contro ogni riforma per rinnovare il Paese,Solo adesso si accorgono i politici del PDPCI che il Popolo Italiano non é cosi cretino é ignorante come i Komunistronzi volevano farci credere!. Napolitano, é il principale colpevole di questo stato di cose, lui ha permesso ai suoi Giudici é Magistrati di bloccare il Paese bocciando ogni riforma dei Governi di Berlusconi, facendo credere ai Cittadini Italiani che era Berlusconi il colpevole di tutte le nefandezze che i Komunistronzi facevano!. Le, callunnie e gli infangamenti che il PDPCI in 20 anni ha fatto contro Berlusconi é il CDX hanno dato i suoi risultati, é questi si vedono da come é ridotto il Paese!:in 3 anni 1,6 milioni di posti di lavoro si sono trasferiti all,estero per colpa di una giustizia che non si voleva far riformare; é non si deve dimmenticare anche la colpa dei sindacati komunisti come la Cgil-Fiom che si rallegravano quando loro vincevano i processi contro i datori di lavoro! (Fiat docet)!. Ma; adesso i Komunistronzi sono tutti felici e contenti il loro scopo é stato raggiunto; la gente non ha piu né soldi e neppure il lavoro,Ed i sinistronzi nostrani si possono sempre rallegrarsi che Berlusconi é decaduto é che loro Hanno vinto questa battaglia, Peccato peró che loro perderanno la Guerra perche il Popolo Italiano non si fará mai ridurre alla fame da dei fanatici komunisti!.

Ritratto di OltrelaM€lma.

OltrelaM€lma.

Gio, 12/12/2013 - 13:47

e mentre il POPOLO scende in piazza i consiglieri della casta di Piemonte e Veneto si alzano lo stipendio...VERGOGNATEVI

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 12/12/2013 - 13:48

@Gimand - ci mancherebbe solo che questi soggetti diventassero forza di governo !! Ma hai sentito che chiedono ? Stalin era un liberista al loro confronto.....

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 12/12/2013 - 13:52

Forse i nostri parassiti disONOREVOLI non hanno ancora capito che la gente è stufa delle promesse mancate e del ladrocinio continuato.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 12/12/2013 - 13:52

@danutaki mi dispiace ma non ho capito quello che hai scritto. Cerco solo di capire se le formiche si incazzano e riusciranno a spazzare le falci e martello e i fasci. Se così fosse ne sarei contento.

andrea24

Gio, 12/12/2013 - 13:55

"Radio Radicale" ha ricevuto dallo Stato altri 10 milioni per due anni.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Gio, 12/12/2013 - 13:56

si!! dai!! rivoluzione!! siamo già in 20 di cui 4 coatti ultras senza licenza media e 3 nonne scese a buttare la mondezza!!! queste le conseguenze dell'analfabetismo.

Ritratto di uno-nessuno

uno-nessuno

Gio, 12/12/2013 - 13:56

#Gimand. E cosa vorresti,che per non essere equiparati alla jacquerie,ce ne stessimo a cuccia per evitare lo sbocco dittatoriale? E questa che che abbiamo non è dittatura,per di più straniera? A noi Jacques Bonhomme sta molto simpatico,anche perché non somiglia a quelli come te,gli storici di tastiera.

titina

Gio, 12/12/2013 - 13:58

Non ci vuole una grande intelligenza per capire che il popolo vuole non è contento dei politici. E non vogliono capirlo. P.S. sono contraria al blocco dell'Italia, ma pretendo che i politici si diano una mossa e facciano le riforme necessarie: far in modo che la gente lavori e tagli ai numerosi sprechi.

andrea24

Gio, 12/12/2013 - 14:00

Che i politici comincino a bere la loro stessa urina,perché questa sarà la loro condanna.Prendano esempio da Pannella coi suoi scioperi della sete.

russogennaro

Gio, 12/12/2013 - 14:02

IL DOTT.BEFERA COSA DICE SULL'ARGOMENTO?LE PROTESTE SONO CERTAMENTE E' MOLTO PIU' DEMOCRATICHE DEI SUOI 450000 EURO CHE INTASCA COME STIPENDIO.

Ritratto di MarcoG69

MarcoG69

Gio, 12/12/2013 - 14:02

Leggere certi commenti lascia solo l`amaro in bocca!! Dovremmo essere tutti con loro, in strada, nelle piazze!! Invece, comdamente seduti dietro ad una scrivania ci eleviamo a saputelli e Sig.r so` tutto io!!! Finalmente qualcuno che ha il coraggio di mostrare la grave situazione in cui versa il paese e non mancano gli attacchi: sovversivi, sfigati, etc. Si deve stare uniti e cercare di cambiare le cose. Forza forconi, pacificamente, fatevi sentire anche per quelli che non hanno le "iron balls" per essere con voi.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 12/12/2013 - 14:03

luigipiso piano piano hai cambiato casacca???

TruthWarrior1

Gio, 12/12/2013 - 14:04

@scorpion12 Torna nella tua fogna topino, mettiti la coda tra le gambe e zitto zitto sparisci. L'italia giusti e stufa di feccia come te.

verbus

Gio, 12/12/2013 - 14:04

Letta sta portando un attacco alla rappresentanza con il suo governo calato dall'alto, in una nazione democratica come si può lontanamente pensare che si possa governare senza una legge elettorale e si possa governare impedendo agli italiani il diritto al voto sia che ci siano o non ci siano elezioni alle porte????

lamwolf

Gio, 12/12/2013 - 14:06

Nonostante milioni di persone ridotte in povertà, milioni senza lavoro con i nostri figli senza un degno futuro, gli indegni politici vogliono perseguitare, violentare e vessare altri milioni in pieno disaccordo con questo sistema di me...Nonostante vengono invitati a mettersi da parte hanno la faccia come il c.... di continuare a raccontarci menzogne e promettere solo stronzate. Andatevene che di danni ne avete fatti abbastanza!!!!

Ritratto di giorgio verona

giorgio verona

Gio, 12/12/2013 - 14:07

Letta: "Un attacco alla politica" Ma non si sono ancora resi conto che è stata la politica ad attaccare l'Italia e i cittadini per quanto pazzienti prima o poi si ribellano!

gi.lit

Gio, 12/12/2013 - 14:07

Alfano ci dica cosa sta facendo il cosiddetto Nuovo Centrodestra in merito alle pensioni d'oro.

Ritratto di Gimand

Gimand

Gio, 12/12/2013 - 14:09

@andrea24 - Il pericolo è che prima si scateni la jaquerie, poi si arrivi a governi dichiaratamente autoritari. Sempre per il nostro bene, naturalmente.... Che i cosiddetti "poteri forti" cui ci siamo svenduti siano contro i "forconi" si può anche capire (ovviamente, non giustificare), ma che si invochino repressioni contro gente che protesta perché non sa come arrivare a fin del mese, per permettere a dei privilegiati di mantenere i privilegi, è da alto tradimento. Ma se la situazione sfuggirà di mano anche agli organizzatori, cosa potrà succedere dopo? Te la senti di ritrovarti un altro Pinochet sul groppone per qualche lustro (se tutto va bene)?

albertzanna

Gio, 12/12/2013 - 14:14

Accidenti, Letta Alfano stanno dando prova d'avere una intelligenza prodigiosa: tuonano che le proteste di questi giorni sono un attacco alla politica....... E cosa credevano che fossero, il gioco del Monopoli? La gente è stufa oltre ogni limite. Un Letta, che sta dimostrando d'essere solo attaccato alla sua poltrona e che dell'Italia se ne sbatte altamente le palle (d'altronde è un Bilderberg, what else), un Alfano che finalmente è venuto allo scoperto, classico politico meridionale che pensa solo per se e per la casta che rappresenta, se la casta non costa troppo diminuendo i soldi per lui. Si signori, E' UN ATTACCO ALLA POLITICA, e più si andrà avanti con questa forma di dittatura strisciante inaugurata da Napolitano, più diventerà concreto il pericolo che, veramente, avvengano moti di piazza entrando nei palazzi del potere e svuotandoli usando le ruspe. Albertzanna

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 12/12/2013 - 14:15

@gi.lit - le sta aumentando, che pensi che faccia ?

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Gio, 12/12/2013 - 14:16

Infrastrutture obsolete e Sistema Idrogeologico non ci resta che piangere! Devo dire che le ragioni sono tante per bocciare la funzionalità di un quartiere, senza più un ospedale che un tempo funzionava per la collettività e le medicine erano gratis!. Pensate un giorno che tornavo dalle vacanze Canarie in compagnia del giornalista di Canale5, Daniele Moro e col papà del grande autore Mogol che conoscevo suo figlio di persona per lavoro e Daniele per Politica, ero Commissario all'Edilizia e Trasporti di Zona - Milano. Da visto da vicino le novità locale nell'Arcipelago spagnolo, spiegai a Politici Nazionali e Lombardi e la risposta fu: novità che fanno risparmiare circa 2 mln£ a notte, però questo comportava togliere un Servizio ai Cittadini! Infatti, negli anni 70/80 si faceva tutto per il Popolo, comprese le Cattedrali nel Deserto per accontentare chi della Politica ne faceva Clientelismo, ma pure 2000mld€ di Deficit Pubblico. Così, eccoci ridotti in mutante, Tinchi, Lucania, Italia, Nazioni adente alla U€ che con la firma di Ciampi per l'euro, Prodi ed ultimo con Monti e Napolitano che della Spending Review non la finiscono più di prenderci per il c**, come Jeanne pure senza burro! Causa ed effetto di una classe di Politica clientelare, opportunista e di un Cittadino che vota chissà perchè, sempre gli stessi, senza fare una selezione di meritocrazia che anche senza votato dal popolo ne abusano di pazienza occupando abusivamente lo scranno, senza averne diritto come recita la sentenza della Consulta . Oggi senti belare Letta con un “ Pensiero stupendo ” ma “ Pazza Idea ” che i Il Movimento dei Forconi sono in Minoranza nel Paese, ma secondo voi, avete mai sentito parlare un padre dire che uno dei suoi figli è minoranza in famiglia? Ma non sarà che Letta soffre di “ Sindrome di Stoccolma ” nel aver vissuto a lungo alle spalle del Pci-Pd? Sfido chiunque, che un negoziante o imprenditore, oggi vive alla grande o se va in Banca ed ottiene un mutuo, prestito o una linea di credito, senza incappare in un'Equitalia che ti metta i “ Ceppi Finanziari “” anche se, quando dagli Enti stessi, mal pagatori, vanti un credito facendoti fallire? Ma non colpevoli per Legge dei danni Legali e morali per incitamento ad un reato o questi “ Possono non sapere? ” I tanti suicidi, sono pura fantasia? Io credo che i Gattopardi abbiano iniziato un Rewind del passato: mi dica Letta perchè un Magistrato percepisce sino a 19000 euro di stipendio e chi lo protegge a rischio della sua pelle, con turni massacranti e straordinari non pagati e attrezzature obsoleti o insufficienti prende solo 1300? Meglio venirci a dire che “ l'autoproclamato “ Re Giorgio Marximo I- II ” ha dovuto accettare con spirito di sacrificio per la seconda volta di certo e non a nome del Popolo Italiano, ma di quella montagna di milioni di appannaggio? Teoria avanti e larga ai giovani? Oggi ci ritroviamo di una Magistratura con stipendi medi d'oltre i 10ml€ mensili per ascoltato di Matteo, Brusca, Ciancimino insomma a caccia di farfalle, Cinghialone e di Berlusconi, ma come mai il mio processo è durato 15 anni e per Santoro, Di Pietro pochi giorni esistono Tar, Tir e Teor, ma chi C***comanda in Italia non più il Parlamento e Cittadini con stessi Diritti? Davvero che, La legge è Uguale per tutti, ma perchè quando sbagliano non pagano il danno, ma fanno pure carriera senza andare in galera come tutti i Cittadini?

Granpasso

Gio, 12/12/2013 - 14:16

Come osa Letta parlare di rappresentanza e democrazia? La rappresentanza è legittima fintanto che i mandatari del popolo esprimono la volontà del popolo... questo è un concetto di democrazia elementare, caro premier non eletto! Alfano manco fa testo... con le sue ultime uscite è politicamente cancellato, come prima di lui Monti. Gli italiani sanno benissimo cosa sia la libertà e ne conoscono i limiti! Lui si impegni a identificare i violenti... e soprattutto a non mandarceli lui stesso al fine di declassare la protesta!

gibuizza

Gio, 12/12/2013 - 14:19

Che Letta e Alfano siano contro i "forconi" mi può anche stare bene, ma che siano contro il popolo allo stremo, che non ce la fa più, che è stufo di pagare e pagare per avere nulla in cambio, che non vuole più caste (politici, amministratori, giudici, giornalisti, sindacalisti, autoritytorisyti, ecc.) mi sembra folle e soprattutto delinquenziale.

Ritratto di danutaki

danutaki

Gio, 12/12/2013 - 14:26

@ luigipiso .. ma che succede?? Ha cambiato casacca ?? Nella nuova sala della pallacorda si riuniranno quei "forconi" che i governi FMI ... hanno ridotto a Terzo Stato ...son loro le formiche che si incazzano e disprezzano le brioches con falce e martello !!! Spero le sia più chiaro !!

Domatore

Gio, 12/12/2013 - 14:29

patiboli e ghigliottine nelle piazze. non solo per i parassiti ladri dello stato centrale, anche per i colleghi delle regioni, delle province e dei comuni. rubano altrettanto, forse di più. solo una categoria puó paralizzare l'Italia e costringerli a togliersi dai coglioni: gli autotrasportatori. unitevi alla protesta, gli italiani vi ringrazieranno

Gianca59

Gio, 12/12/2013 - 14:31

I forconi sono un attacco alla politica, gli italiani che da anni gli danno del cretino invece no ….. Questi politici hanno proprio il cervello disconnesso: grazie forconi per avergli fatto capire che l' talis ce l' ha con loro, allora !

Ritratto di Gimand

Gimand

Gio, 12/12/2013 - 14:31

@pisistrato - alcuni, in effetti, chiedono la luna, altri sono provocatori o violenti che pescano nel torbido. Ma la maggioranza di costoro protestano a ragion veduta. Il fatto è che se la protesta diventa caos, dopo che si fa? Ci andrai tu a calmare la piazza?

ltani

Gio, 12/12/2013 - 14:32

Questo che succede e' quanto hanno seminato i nostri politici incompetenti. Spero che le proteste continuino fino a quando questa gentaglia sparisce dalla faccia politica dello stato

Giorgio5819

Gio, 12/12/2013 - 14:34

Geniali sti due ! Si stanno accorgendo che gli italiani non sopportano più la loro politica e li attaccano...!E finchè le proteste sono composte e civili gli conviene stare zitti, potrebbero, con le loro esternazioni, suscitare reazioni ben più scomposte. Hanno la faccia come il c..o, si lamentano anche!!!

andrea24

Gio, 12/12/2013 - 14:35

I politicanti non vanno assecondati,non devono "ascoltare la protesta",sono semplicemente e categoricamente illegittimi.

fiducioso

Gio, 12/12/2013 - 14:40

Scorpion12, questo è solo il primo assaggio, l'ultimo avviso, poi ti divertirai a contare i gatti e le nonne che protestano, e quanti sono gli anticomunisti in Italia.

Triatec

Gio, 12/12/2013 - 14:41

Letta?? Io non capisco se, il suo comportamento, mi fa tenerezza, pietà o commiserazione, vederlo tutti i giorni andare dal grande maestro Napolitano, genuflettersi e chiedere come procedere, cosa dire, come comportarsi, quali alleanze stringere..... si, mi fa veramente pena, non è proprio da uno che ha le palle d'acciaio, mi sembra piuttosto un comportamento da Jo-Condor.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 12/12/2013 - 14:44

@gianniverde assolutamente no, comunista ero e counista resto nella piena cnsapevolezza di contare, ormai, nulla. Però, ora, dopo che berlusconi è decaduto si può ragionare meglio e combattere i furbetti di qualsiasi parte.

Ritratto di Sweet Johnny

Sweet Johnny

Gio, 12/12/2013 - 14:47

Finirà a tarallucci e vino, come al solito, poi tutti in coda per comperare il nuovo i-phone.

russogennaro

Gio, 12/12/2013 - 14:48

DOBBIAMO SPUNTARE LE UNGHIE ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE COIME ABBIZAMO CON EQUITALIA

frabelli1

Gio, 12/12/2013 - 14:53

Ma no si vergognano? Ora che sono al governo i lavoratori non possono più protestare? Possono protestare solo gli "studenti" con bombe carta o i blackbloc? Ma che governo della vergogna è questo???

biricc

Gio, 12/12/2013 - 14:53

Parlano di democrazia e vivono da parassiti con stipendi da nababbi pagati con il nostro sudore, è ora di finirla, Alfano, Letta e compagnia truffaldina andate a casa pacificamente fin che siete in tempo che la misura è ormai colma.

COSIMODEBARI

Gio, 12/12/2013 - 14:57

quello che non hanno fatto ancora i 5stelle, lo farano a breve i Forconi...e così enrichetti ed angiolinetti cominciano a farsela addosso, affermando che è un attacco alla politica, ma a quella di alì babà ed di migliaia di ladroni tra parlamento e regioni.di

COSIMODEBARI

Gio, 12/12/2013 - 14:57

quello che non hanno fatto ancora i 5stelle, lo farano a breve i Forconi...e così enrichetti ed angiolinetti cominciano a farsela addosso, affermando che è un attacco alla politica, ma a quella di alì babà ed di migliaia di ladroni tra parlamento e regioni.

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 12/12/2013 - 14:59

Stupide dichiarazioni di Letta e Alfano. La politica rappresenta ciò che si muove tra la gente. Quando ciò non avviene più, è inevitabile che la gente se la prenda con chi vuol fare come gli pare, alle sue spalle e contro i loro interessi. Maggioranza o minoranza che siano, ESISTONO! Chi governa ne dovrebbe prendere atto invece di tentare di esorcizzarli, è il loro compito principale, senza il quale non esisterebbero nè politici nè politica. Quando non lo fanno, non è chi protesta che ha torto, ma chi governa che non provvede.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 12/12/2013 - 15:02

"E' un attacco alla politica". Bravo Alfano, ci sei arrivato anche tu?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 12/12/2013 - 15:02

la stampa servile, gli schiavi del regime della troika stanno mettendo in campo tutta la loro perfidia per screditare i Forconi

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 12/12/2013 - 15:03

i parassiti in parlamento vanno eliminati, sic et simpliciter

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 12/12/2013 - 15:04

E subito sciopero fiscale. Subito. Senza tregua.

Ritratto di spectrum

spectrum

Gio, 12/12/2013 - 15:06

letta raccoglie quell'odio su cui la sinistra ha fomentato per anni pur di cacciare berlusconi. Ora, che il fuoco e' stato fatto ardere proprio da questi signori incravattati, per interessi elettorali, ne paghino le conseguenze. La gente per altro ha perso la testa, c'e' crisi si ma quali soluzioni propongono ? A parte quella di rivoluzionare e rubare a chi ha di piu, tipico ragionamento comunista, se dovessimo stare a cio che vuole le gente, ognuno ragiona secondo il suo portafoglio. Ma ci vuol tanto a capire ? Maledetti ignoranti, se tu vuoi qualcosa in piu, qualcunaltro avra qualcosa in meno. I politici bene o male hanno un quadro complessivo e fanno quello che possono, ma la gente, questi cialtroni che manifestano, se potessero avere die soldi in piu danneggiando gli altri ne sarebbero ben contenti. A questo servono le istituzioni, a bilanciare le cose, a equilibrare. Distruggiamole, e staremo tutti ben peggio.

andrea24

Gio, 12/12/2013 - 15:06

...ed aggiungasi irreversibilmente ed oggettivamente illegittimi.Allo stesso modo tutte le sigle del sistema,anche i cosiddetti sindacati o addirittura associazioni di consumatori,che si sono opposte e sono state utilizzate in contrasto a questa rivolta,così come la stampa mainstream,che prima ha nascosto,poi ha disinformato(vedasi TG3 ecc...),ed infine,cerca di canalizzare "a modo proprio".Il fine dovrebbe anche essere quello di svegliare le coscienze sopite della popolazione che deve togliere il sostegno a questa politica da gossip,legata alla partitocrazia e che canalizza in maniera fittizia creando un falso circuito politico-partitocratico-elettorale.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Gio, 12/12/2013 - 15:06

Letta parla di attacco alla rappresentanza. Quale rappresentanza? Lui rappresenta solo i suoi padroni di Bilderberg, non certo il popolo italiano.

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Gio, 12/12/2013 - 15:08

popolo italiano, corri alle armi! Dimostra il tuo coraggio, la tua tenacia, il tuo valore.

enzo1944

Gio, 12/12/2013 - 15:14

Lettino jr,lo zerbino contapalle e portaordini del napoletano che sta al Colle,non ha ancora capito che sta sulle palle a 3/4 degli Italiani! Tutti sanno che il suo sponsor(l'incapace monti)e lui stesso sono sui libri paga del Bildeberg,e che lavorano per le massonerie internazionali,e le banche d'affari!.....Ora,con la complicità di napoletano,hanno "comperato"deputati e senatori del Centro-Destra,cui hanno offerto posti da ministro,sottosegretari,ed altro!......complimenti lettino,alfini,lupi,forminchioni,tutti CIELLINI,falsi clericali,mangia ostie a tradimento,ma avidissimi di soldi,soldi,soldi e potere,potere,potere!....ed avete pure tradito i vostri Elettori! Cialtroni,sappiate che i forconi continueranno finchè non ve ne andrete a casa!...e se non lo farete,...vi manderemo a casa noi,e molto presto! Vi confermiamo che gli Italiani hanno le palle piene di voi politici e delle tasse che continuate a "nascondere",ma che fate sempre più pagare!....Alfano,....ma non facevi la SENTINELLA CONTRO LE TASSE??????........VAI A PESCARE,buffone!!!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 12/12/2013 - 15:19

@luigipiso - morto un Berlusca se ne farà un altro. Per evitare fenomeni come quelli del Berlusca bisognerebbe avere uno stato efficiente, più equo, che non privilegi certi soggetti, che non tassi a livello di strozzinaggio, che tutti gli italiani pensassero prima all'interesse generale e solo dopo al proprio tornaconto, che la giustizia funzionasse.... insomma bisognerebbe vivere in un altro paese e con un numero ridotto di italiani, cosa che ho fatto io. Finché le cose di cui sopra non cambieranno chiunque sarà tentato dalle scorciatoie e voterà soggetti come il Berlusca... ed, ad onor del vero non posso dargli neanche troppo torto....

xavier1963

Gio, 12/12/2013 - 15:20

Attacco alla democrazia ??? Questo e' un attacco alla vergognosa dittatura della Casta che mangna magna da anni. E voi siete i peggiori responsabili della nostra rovina. A casa o a coltivare la terra buffoni !!!! E tu Alfano non eri quello che difendeva i poveri artigiani e le piccole imprese dal massacro fiscale ? Vergognaaaaa !!!

baio57

Gio, 12/12/2013 - 15:20

@ skorpion12 Ma sei veramente così nella vita reale? Poveraccio !

igiulp

Gio, 12/12/2013 - 15:21

@SAILOR61 - 12:12 - Approvo in pieno !!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 12/12/2013 - 15:22

#Luigi lopiscio. Vai! a farti una ripassata di Italiano, tu sei una vergogna per tutti gli impiegati statali! PERCHE IN 3 RIGHE HAI FATTO 2 SBAGLI! KOMUNISTA ERO E "COUNISTA" RESTO! IN PIENA "CNOSAPEVOLEZZA"!. MENTRE IO! SONO SICURO CHE TU! CRETINO ERI! CRETINO SEI; É CRETINO RIMARRAI!

Ritratto di spectrum

spectrum

Gio, 12/12/2013 - 15:22

Che shifo, quanti post orrendi si leggono. Si inneggia a eliminare i politici, a ucciderli, siete completamente tutti fuori di testa qui. Tutto ha un limite, carogne siete voi, disonesti 9 su 10 che volete che persone che hanno studiato e hanno una laurea ed enormi responsabilita' guadagnino 2000E ? perche ? Energumeni, bolscevichi che non siete altro. Che non avete voluto studiare, mentre altri hanno passato la loro vita sui libri ed e' giusto che guadagnino di piu. E' crisi globale, nessuno vi dara i soldi che non ci sono, e se qualcuno ne avra' in piu qualche altro ne avra in meno per causa vostra. Non e' che per la vostra miseria umana si debba distruggere la civilta' costruita duramente dai padri. I politici avranno degli interessi a essere li, come tutti gli italiani, se possono prendere un rimborso spese in piu lo fregano, ma da qui a dire che odiano il popolo ... siete pazzi, primordiali. Meritate la miseria perche misera e' la vostra mente che non vede al dila' di un dito. Vi ruberete e ucciderete l'un con l'altro come nel medioevo. altro che politici. Quelli sono di certo piu civili di voi.

Beaufou

Gio, 12/12/2013 - 15:24

Ma bravo Alfano, questo è proprio un attacco alla politica, quella che state scimmiottando voi insipienti. Dov'è stato finora, Alfano? Dormito bene? Spero che questo sia solo l'inizio, così sarete costretti a svegliarvi del tutto.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Gio, 12/12/2013 - 15:24

Altro che attacco alla Politica. L' "Attacco" è contro di VOI TUTTI al Governo e contro quello...che Vi suggerisce o ordina dall'alto.Non sono "delinquenti" come vorreste far credere ma una grande MASSA di cittadini italiani che sono ormai completamente asfissiati dalle Vostre Tasse e supertasse. Voi non difendete i cittadini anzi gli andate CONTRO con la scusa di permettere soltanto DIMOSTRAZIONI AL "CIOCCOLATO CALDO". Non è più tempo di questi inviti che vanno bene solo per VOI al Governo e assolutamente NO per tutti i cittadini Italiani. Praticamente siete VOI contro una vera Politica Democratica a favore del popolo. Alfano, poi, sta dimostrando quello che non era ieri, una terribile "FACCIA KGB".

NoOneUser

Gio, 12/12/2013 - 15:27

Ieri sera un nostro Cittadino, un Italiano, un'Anziano, che ha pagato contributi a questo paese per piu' di 40 anni e' morto di freddo nel suo appartamento dopo che gli avevano staccato il gas perche' non era stato in grado di pagare le bollette!! Ho i brividi questo penoso epilogo coinvolge tutti noi i nostri genitori, figli, sorelle..per me questo dovrebbe essere lutto Nazionale...abbiamo fatto il lutto nazionale per degli stranieri che volevano entrare nel nostro paese senza nemmeno il permesso...e da noi nel frattempo la gente muore di fame,di freddo e si suicida.VERGOGNA. Democrazia??

aitanhouse

Gio, 12/12/2013 - 15:27

che brutte immagini vedere uomini in divisa fra fumogeni,lacrimogeni e manganelli scontrarsi con studenti,operai licenziati e cassaintegrati, artigiani e commercianti arresisi alla crisi, professionisti senza lavoro.Non sono tutti figli della stessa italia?non sono tutti nelle stesse precarie condizioni? Il ministro degli interni (speriamo lo sarà ancora per poco) dovrebbe invitare tutti alla riflessione invece di minacciare interventi da paese del terzo mondo o da vecchio regime comunista, se egli stesso risultasse da ingombro non gli resterebbe che lasciare prima che scappi qualcosa di molto grave. Le primavere arabe, i fatti egiziani e turchi non hanno proprio insegnato nulla? i popoli mediterranei sono pigri e sonnolenti ,sono anche tolleranti verso chi li gabba da tempo, ma attenti al giorno in cui si risvegliano....non si fermano più.

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 12/12/2013 - 15:37

In Cile è iniziata proprio così! Il sindacato degli auto trasportatori si è ribellato all'illegittimo Governo Allende, che era stato sfiduciato ben due volte dalla maggioranza ma si rifiutava di dimettersi e cercava, tramite i supporters armati comunisti cileni e le milizie cubane che si trovavano in Cile, di sovvertire la legalità. Cosa per cui la maggioranza chiese l'intervento dell'esercito, trovando in Pinochet il suo rappresentante che mise a posto le cose. Cile e Italia, come conformazione geografica si assomigliano molto, così come l'importanza che hanno gli auto trasportatori per le necessità delle due nazioni. Non li prenderei troppo sotto gamba da parte di Letta e di Alfano, rischiano di fare la fine di Allende. Non dimentichino che in questo momento ben 16 milioni di italiani rappresentati da Forza Italia e M5S, sui 24 milioni di elettori esistenti, sono contrari a tale Governo che si regge solo con giochetti di palazzo in piedi. Se tirano troppo la corda rischiano di brutto e forse la rischiano lo stesso di già, non concedendo le elezioni e cercando di permanere al Governo contro la volontà della maggioranza dell'intera nazione, proprio come fece Allende!

Ritratto di giorgio verona

giorgio verona

Gio, 12/12/2013 - 15:39

Letta e Alfano contro i Forconi "È un attacco alla democrazia" Ma lo sanno Letta e Alfano che democrazia vuol dire partecipazione ? Fino ad oggi i cittadini sono stati privati della democrazia levando il voto di preferenza e in questo modo negando la scelta dei loro rappresentanti. Gli incostituzionali parlamentari non sentono di dover rendere conto agli elettori e vivono con una convinzione di supperiorità che offende il popolo.Per spegnere il fuoco che sta investendo il paese non facciano dichiarazioni ma dimostrino con i fatti la loro capacità di governare. Alle promesse non ci crede più nessuno.

Ritratto di giorgio verona

giorgio verona

Gio, 12/12/2013 - 15:39

Letta e Alfano contro i Forconi "È un attacco alla democrazia" Ma lo sanno Letta e Alfano che democrazia vuol dire partecipazione ? Fino ad oggi i cittadini sono stati privati della democrazia levando il voto di preferenza e in questo modo negando la scelta dei loro rappresentanti. Gli incostituzionali parlamentari non sentono di dover rendere conto agli elettori e vivono con una convinzione di supperiorità che offende il popolo.Per spegnere il fuoco che sta investendo il paese non facciano dichiarazioni ma dimostrino con i fatti la loro capacità di governare. Alle promesse non ci crede più nessuno.

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 12/12/2013 - 15:40

Letta, Alfano, svegliatevi, credo che voi siate in letargo. E' chiaro che la protesta chiamata in qualsiasi modo, si riferisce alla scarsa o nulla dimostrazione del governo, di saper governare un paese, sapendo le difficoltà che ovunque ci sono. E' chiaro che chi protesta non è disposto a sostenervi perchè da voi non arriva sostegno verso di loro. Voi dovete capire, ma siete troppo STUPIDI per capirlo, che per AVERE BISOGNA DARE e voi fino ad ora non avete dimostrato di dare niente, perchè non sapete cosa, dal momento che non avete capito queste dimostrazioni. Cercate di capire quello che vi vogliono dire nel modo più semplice : ANDATEVENE A CASA.

Pclaudio

Gio, 12/12/2013 - 15:41

E' un attacco a parassiti ignobili come Letta e Alfano. Io sto coi forconi.

sergio_mig

Gio, 12/12/2013 - 15:45

È ATTACCO ALLA DEMOCRAZIOA? No questa è una rivolta contro una DITTATURA, contro i parassiti, contro chi ci sta raccontando balle, contro chi ha venduto l'Italia ai poteri forti stranieri, contro i TRADITORI DEL POPOLO ITALIANO, contro quella magistratura politicizzata corrotta e collusa con le caste, contro le tasse vessatorie e disumane, contro chi ci ha distrutto la vita di tutti noi.... liberi liberi liberi,da questi politici che di onorevole non hanno Giro direttamente a lei il tuo cv così bypassiamo le risorse umane. nulla, liberi di riprenderci la nostra dignità, liberi da questa politica oppressiva. LETTA E ALFANO, CASA SUBITO !

Ritratto di Baliano

Baliano

Gio, 12/12/2013 - 15:46

- "Governo bur-letta" - Quattro vassalli fedeli al Re fantoccio, tutti asserragliati a difendere la corona, il castello e la casta. E la plebe, il Popolo, sta imbracciando i forconi. Angelino Al-fante-di-"bastoni", quando la Storia si avvita su se stessa, scendi dagli appartamenti di "Palazzo Reale" e fatti un giro nelle Città e nei rioni, anche del Centro, la fame non morde ormai solo le periferie, povero fesso spara minacce. Potrebbero venire a prelevare, invece, proprio voi, in assetto antisommossa e per gravi motivi di Ordine Pubblico. ---------

enricosavorani

Gio, 12/12/2013 - 15:56

non acceteremo senza reagire nuvi squadrismi, non accetremo passivamente di essere espropriati delle nostre libertà da un manipolo di stronzi con un forcone in mano, noi abbiamo le armi, quelle vere.

gneo58

Gio, 12/12/2013 - 15:57

non consideriamo solo i politicanti "in attivo" - mettiamoci pure i vecchi e quelli che si apprestano a calcare le orme dei vecchi - tutti insomma - la colpa e' anche loro !

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 12/12/2013 - 15:58

spectrum, posso solo credere che lei magari lavori in Bankitalia, Equitalia, INPS e quanto meno da dirigente.... altrimenti... . Nessuno contesta che un politica guadagni tanto se ha responsabilità. Ma questi non hanno responsabilità, prendono ordini dall'estero, sono incapaci, sono inetti, sono dei traditori. e come tali vanno trattati.

Granpasso

Gio, 12/12/2013 - 15:59

Per "spectrum"... senti deficente, ho una laurea in Bocconi ma mi sono ritrovato ad imparare, nella vita nel lavoro e nell'impresa, da persone con la terza media; mi son ritrovato ad ammirare anziani quasi analfabeti per l'esperienza e la saggezza che sanno trasmettere. Ho una laurea in Bocconi e disprezzo profondamente figuri sinistri e senza morale quali Monti e alcuni di quelli che hai citato tu! Istruzione non vuol dire saggezza, istruzione non vuol dire onestà morale... essere istruiti non vuol dire essere giusti! Ho una laurea in Bocconi ma amo la libertà! Ma soprattutto chi sei tu che ti ergi sopra tutti con tale arroganza, quali "tituli" puoi vantare?? Taci analfabeta!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 12/12/2013 - 16:00

Intanto in Spagna viene negato alla Catalogna il referendum per l'indipendenza. ....

gneo58

Gio, 12/12/2013 - 16:00

per skorpion12 - il tuo avatar precede il tuo destino

Ritratto di uno-nessuno

uno-nessuno

Gio, 12/12/2013 - 16:04

# Spectrum. Tu sei il peggior risultato che il qualunquismo,l'opportunismo,la disonestà intellettuale potessero dare.Adesso ti pongo una domanda e devi rispondere,hai capito?Per caso gli insegnanti,i medici,tanto per citarti solo due categorie,non sono laureati e il loro lavoro è meno delicato e impegnativo di quei porci di politici che tu difendi tanto? E adesso confronta le retribuzioni e poi fatti sentire,se hai il coraggio.E se dici le tue solite s....te te le faccio ingoiare.

Granpasso

Gio, 12/12/2013 - 16:07

sempre per Spectrum... ti basta questo per capire che si tratta di una "ribellione" assolutamente trasversale e non schematizzabile (come invece hai fatto tu)! Per questo i sinistri figuri devono cominciare ad aver paura della democrazia vera! Non si parla di violenza, ma di democrazia!! Taci!

NoOneUser

Gio, 12/12/2013 - 16:08

@spectrum ma che cazzo dici IGNORANTE??Io sono Laureata e cosi' anche mio marito che ha perso il lavoro perche' l'azienda dove lavorava da 10 anni, e' fallita (mio marito e' ingegnere biomedico), io ho un piccolo b&b e sono sull'orlo del fallimento perche' non riesco piu' a pagare il mutuo e le tasse (bollette, IMU, inps, irpef iva..) mi stanno uccidendo cosi' come a tutti gli altri Cittadini Italiani. E comunque il diritto alla democrazia non e' solo dei laureati ma di tutte quelle persone che ogni giorno si fanno un mazzo cosi' per sfamare le proprie famiglie. VERGOGNATI

vince50_19

Gio, 12/12/2013 - 16:13

"Strano" che la bandiera che portano in giro i cosi detti forconi sia quella dell'Italia? E no! Ed è per questo che certa sinistra che si ritiene depositaria delle proteste di piazza si inalberi se c'è chi, fottendosene di queste cosucce partitocratiche, scende in piazza per protestare contro la strafottenza e l'ingordigia di un governo succube di Ue, Germania capitanata dalla cellulitica amburghese vestita come se indossasse un sacco di tela iuta, Bce e poteri in salsa massonica d'oltre Atlantico. La gente, "egregio" Letta, ne ha pieni i coglioni di questo modo di fare mellifluo e poco chiaro di questo governicchio che preferisce tirare a campare credendo che la gente sbraiti, sbuffi, spernacchi per un po' ma che poi abbassa la testa e accetta queste schifose depredazioni dei propri averi. Avete sbagliato di grosso anzi, mi meraviglia che uno come Al_fifone la butti sul politico per salvarsi le chiappe quando invece dovrebbe maggiormente ascoltare la gente, i suoi bisogni le sue aspirazioni. Avanti di questo passo finirete, "egregi" governanti, nel posto a voi più congeniale, dove tutto si respira tranne che un'aria salubre, pura.. Amen!

max.cerri.79

Gio, 12/12/2013 - 16:18

In inghilterra si aumentano lo stipendio dell' 11%, o perlomeno vogliono farlo...fatelo anche voi, così vedrete che il prossimo attacco non sarà solo alla democrazia

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Gio, 12/12/2013 - 16:21

Alfano riferisce alla Camera: "Comprendiamo il disagio, ma difendiamo i cittadini".Caro Angelino la tua è una grossa svista o una contraddizione, il movimento dei forconi è un movimento popolare di "cittadini", quindi mantieni la parola, scendi in piazza per difenderli dalla casta di cui tu stesso ne sei parte integrante, difenderli da " tutti voi opportunisti politici italiani".

antoniociotto

Gio, 12/12/2013 - 16:21

ma tra i "FORCONI" ci sono anche i kkk?

timoty martin

Gio, 12/12/2013 - 16:24

Ovvio che è un attacco alla politica ed ai suoi attuali dirigenti. E ne hanno tutte le ragioni. L'attuale governo è un groviglio di incapaci affamati soltanto di potere e favori.

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 12/12/2013 - 16:24

enricosavorani, anche Allende aveva le armi, è addirittura morto con il mitra in mano!

linoalo1

Gio, 12/12/2013 - 16:25

Che,forse,comincino a capire che gli Italiani non ne possono più delle solite promesse?Lino.

tizi04

Gio, 12/12/2013 - 16:27

Alfano e Letta infami! “Sanno dove e con chi stare” ? brutti, maledetti, …… quando a manifestare sono i black-block, i no tav, gli antagonisti, gli anarchici, ecc ecc che spaccano, incendiano, rompono, distruggono tutto allora “hanno diritto di manifestare il loro disagio”, quando sono le famiglie che pagano le tasse, che fanno fatica ad arrivare a fine mese allora bisogna controllarli e sottometterli. Voi siete peggio di Luigi XVI e Maria Antonietta, ma attenti, a tirare troppo la corda, perche` potreste fare la loro fine. A volte non bastano gli annunci di riforme e/o la promessa di brioches a fermare la gente esasperata !

ro.di.mento

Gio, 12/12/2013 - 16:29

FINALMENTE L'HANNO CAPITO !!!! è proprio una rivolta contro la politica che fa solo gli affari suoi !!! basta che prendano i loro lauti guadagni dalle nostre tasche, senza fare assolutamente nulla per il popolo. se ne devono andare a casa, grillo e grillini compresi, tanto oltre a parlare anche questi non sanno fare altro !!!

Ritratto di Baliano

Baliano

Gio, 12/12/2013 - 16:29

Te mi sa che vivi su una luna di nettuno tale e quale spectrum ---- Ma di che kzzo farnetichi?? Dai dei "Bolscevichi e ignoranti" a chi è contro i vergognosi privilegi, anacronistici e scandalosi, le ruberie e i saccheggi del Pubblico denaro con relativa bancarotta della Nazione, di questa classe politica, indegna e degenerata? Ma come ti permetti!? - Sei fuori come un balcone. Oppure ci mangi e ci mangi a quattro ganasce. In ogni caso, vergognati.

Triatec

Gio, 12/12/2013 - 16:37

spectrum @ Hai scritto "...disonesti 9 su 10 che volete che persone che hanno studiato e hanno una laurea ed enormi responsabilità guadagnino 2000 Euro ?" Perché te lo dico io. Ho visto gente con la quinta elementare che è riuscita a dare lavoro e benessere a decine di famiglie, poi ho visto persone con più lauree che, arricchendosi, hanno distrutto aziende con migliaia di posti di lavoro. Inoltre i politici pur di avere dei soldi in più danneggiano tutti noi e ne sono ben contenti, consapevoli che c'è sempre qualche sprovveduto che li difenderà sempre.

ro.di.mento

Gio, 12/12/2013 - 16:41

ma come, gli europei se la prendono con il presidente ucraino perchè non vuole entrare nella UE e tacciano di eversori i cittadini di questo paese che ne vogliono uscire????!!!!!!!!!! ma si facessero gli affari loro, che finora hanno usufruito della compiacente bassezza dei nostri politicanti! appena uno ha cercato di stoppare questa famelica interferenza è stato mandato a casa e rimpiazzato senza elezioni!!!

il nazionalista

Gio, 12/12/2013 - 16:54

Così il giocatore delle 3 carte letta e il ribaltonista angelfranco alfini strillano come oche, denunciando l' attacco alla politica, nonché l' attentato alla democrazia??!! Ma quando la politica è marcia, in balia di mercenari come alfini e gl'altri lettapiedi ed è diventata una casta, impegnata a preservare i propri privilegi. Quando la democrazia è stata completamente svuotata, annullata da poteri assoluti(in quanto del tutto indipendenti dalla VOLONTA' e dal CONTROLLO del POPOLO), quali quelli di: magistrati estremisti politici, superburocrati inamovibili, boiardi di stato strapagati a prescindere dal loro operato, oligarchie italiane e straniere e infine limitata dall' interferenza sempre più crescente e proterva di paesi stranieri(il tutto sotto la regia del caro leader italico: kim jong napolitano). Quando tutto questo è evidente, anche ai ciechi e ai sordi, allora il Popolo(che dovrebbe essere l' unico SOVRANO), stritolato dalle tasse per mantenere(nell' oro) queste caste e queste consorterie, GIUSTAMENTE, SACROSANTAMENTE si incazza e fa sentire ai politici e agli altri padreterni la sua rabbia, il suo avvertimento e la sua voglia di cambiare questo stato di cose. Da come reagiscono, però, sembra che gli unti da sè stessi siano refrattari a voler guardare in faccia la realtà!!

Mario Marcenaro

Gio, 12/12/2013 - 16:59

Letta e Alfano: "È un attacco alla democrazia", Ah si? E quello che sta succedendo da novembre 2011 in campo politico cosa é?

ted

Gio, 12/12/2013 - 17:01

Spectrum#: lei è un ignorante all'ennesima potenza. Lo sa che il parlamento + presidenza italiana costano 4 (quattro volte) quello spagnolo? 3 (tre volte) quello britannico? + del doppio di quello francese o tedesco? Lo sa che Presidente del Land tedesco Hansa Stadt Hamburg (Amgurgo) prende 3.500 tremilacinquecento Euro netti? Lo sa che il Presidente Obama prende MOLTO meno di un Befera qualsiasi? Lo sa che un quasiasi coglione di consigliere regionale e provinciale prendono + del Primo Ministro svedese , appena 6.500 Euro netti ? NO NON LO SA? E allora la smetta di dire str.....Grazie !

maurizio50

Gio, 12/12/2013 - 17:06

Alfano era un imbecille e continua ad esserlo, nonostante la carica di ministro dell'interno: vuole difendere la legalità contro la gente che, giustamente incazzata, è stufa di sopportare politici di mezza tacca buoni solo a vivere e a incassare fior di stipendi sulle spalle di chi fatica da mane a sera: pensi piuttosto a dar la caccia ai delinquenti di tutte le razze e religioni, vero flagello, che infestano le città, le strade, le campagne e tutti i giorni fanno rapine nei negozi di "lusso", come le botteghe di barbiere, le pizzerie le lavanderie:il peggior ministro dell'interno della Repubblica si crede un Napoleone della politica e non sa che farà la fine di Luigi XVI°.

tormalinaner

Gio, 12/12/2013 - 17:09

Finchè quel traditore di Alfano resta al governo ribellarsi è un'esigenza!!!!

Duka

Gio, 12/12/2013 - 17:17

Ma come Alfano è già "soviet"??? La risposta lo è. Uno normale "democratico" va ad ascoltare la gente, raccoglie le lamentele e le porta in parlamento perchè siano discusse IMMEDIATAMENTE. Mentre I soviet usano altri mezzi, ma Alfano può scegliere una volta per tutte da quale parte stare.

Giorgio5819

Gio, 12/12/2013 - 17:22

Spectrum, sei la quintessenza dell'italiota modello, sei il miglior ricostituente per la massa di parassiti incapaci che ci governano.

NOeuroNO

Gio, 12/12/2013 - 17:26

Cari sinistri, avete voluto l’euro ? Bene, ringraziamo Ciampi, Prodi, D'Alema e tutti gli altri kompagnucci...: queste sono le logiche conseguenze ! In un regime di libero mercato, dove la determinazione del prezzo di un bene è determinato dalla libera contrattazione delle parti, non si possono bloccare le parità delle valute senza provocare sconquassi. In queste condizioni il paese con maggior inflazione vede anno dopo anno aumentare i suoi costi di produzione rispetto al concorrente estero e, anno dopo anno, l’azienda diventa sempre meno competitiva fino ad andare fuori mercato, mentre per l’azienda concorrente, producendo in un paese a minore inflazione si verifica l’effetto inverso (nel caso della Germania, poi, si mettono anche in campo accorgimenti che hanno lo scopo di favorire questo processo). Avete alterato il meccanismo e non può funzionare così, l’avevamo già visto con lo SME, che nonostante prevedesse una piccola banda di oscillazione, è saltato comunque, com’era logico. E allora cosa hanno fatto questi cervelloni ? L’hanno rifatto ancora , e pure peggio, rendendolo completamente rigido. O sei de coccio, oppure ci sono altri interessi... Quindi hai difficoltà ad esportare, licenzi i dipendenti, non si crea più ricchezza, lo stato incassa meno, mette altre tasse per recuperare il budget, ma comprimendo così anche il mercato interno ed aggravando la situazione, le aziende chiudono del tutto, e poi ti lamenti se ci sono i forconi... povera Italia e poveri Italiani

giovanni PERINCIOLO

Gio, 12/12/2013 - 17:31

..."formazioni di estrema destra hanno partecipato a presidi e iniziative di piazza".... Come si é adeguato rapidamente il buffone di corte Angelino! Ha messo l'automatico e subito qualsiasi dissenso diventa "formazione di estrema destra"! E' una storia già sentita centinaia di volte, puo' anche darsi che si sia qualche cretino di destra a manifestare ma le vetrine rotte, le auto incendiate, i cantieri assediati e distrutti non sono certo opera di destra! Ma tant'é, quelli al massimo sono compagni che sbagliano, quei quattro possibili cretini di destra sono automaticamente "criminali" e pericolosi per la democrazia, anzi per la cretinocrazia imperante cui si é adeguato il buffone e traditore siculo!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 12/12/2013 - 17:36

@pisistrato non mi resta che seguire il tuo esempio e trovarmi un altro stato. La mia esperienza personale attuale mi dice che non sarà possibile risolvere la situazione italiana. Noto tutti i giorni tra le nuove leve un menefreghismo assoluto su tutto ed una ignoranza incolmabile. Chi c'è stato prima al governo ha lavorato benissimo ed ha vinto la sua guerra, quella di rendere incolti i giovani in modo da non riconoscere situazioni a loro negative e vegetare. E' una tragedia. Servirebbe il coraggio dei vari Renzi o nuovivisti del ralativismo che prima di mettere in pratica le loro idee, facciano un processo pubblico nelle piazze ai vari Gelmini, Fitto e compagnia cantante. Un processo vero con pene vere da scontare. Ripeto, è una tragedia.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 12/12/2013 - 17:44

Tutti animati dal sacro fuoco dell'indignazione nei confronti dei "forconi". Hanno, indubbiamente, commesso dei gravi errori:come ad es. non sventolare stracci rossi o bandiere sindacali nel corso delle varie manifestazioni. In questo caso avrebbero, puntualmente, riscosso la solidarietà democratica ed antifascista e la corale benedizione dei nostri sindaci e governanti vari.

blackbird

Gio, 12/12/2013 - 17:48

"Rischio deriva ribellistica", "Un attacco alla politica" non sono accuse, ma constatazioni. Se ne accorgono solo ora che la gente non ce la fa più? Siamo passati alla fase due: la protesta collettiva. La fase uno era quella dei suicidi della disperazione. La fase tre sarà la rivolta violenta. Questa politica sotto attacco non ha saputo cogliere i segnali della disperazione e ha lasciato che la situazione degeneri. Per salvarsi, questi politici, dovranno ordinare alla Polizia di sparare sulla folla!

Gianca59

Gio, 12/12/2013 - 17:48

Abbiamo dei tonti a governarci….

swiller

Gio, 12/12/2013 - 17:50

Lo definirei piuttosto un attacco ai parassiti e ladroni.

Anonimo (non verificato)

mifra77

Gio, 12/12/2013 - 18:02

Letta e Alfano:" attacco alla democrazia!" di quale democrazia parlano?della democrazia di napolitano? ma a loro chi li ha votati? I voti del PD erano stati dati a Bersiena; quelli del PdL erano dati a Berlusconi. Il democratico Letta è frutto di un inciucio (colpo di stato)presidenziale . Se Alfano rientrasse in Forza Italia, voterò per il più acerrimo dei suoi avversari. Prima ha tradito il suo partito ed il Cavaliere; adesso tradisce anche chi ha dato il voto alla sua ex coalizione che sta manifestando nelle piazze la sua disperazione.

Franco60 Ferrara

Gio, 12/12/2013 - 18:05

Forse letta, alfano & C. non hanno ancora capito che se vogliono veramente salvare l'Italia, devono andare via, non c'è niente da discutere, la soluzione è: andare a casa prima che succeda il peggio.

Ritratto di Dobermann

Dobermann

Gio, 12/12/2013 - 18:12

ALLONS ENFANTS DE LA PATRIE.... Era solito ripetermi mio zio, volontario nella Legione Straniera e protagonista della battaglia di Algeri, che quando un popolo ha le scatole piene non c'è santo, non c'è Papa, non c'è politico e non c'è 'puttana' che tenga! Questi sono allo sbando, non riescono a capire, o fanno finta, che la situazione è colma. Un atteggiamento comprensibile: quando Roma stava cadendo, il suo Impero, cercò in tutti i modi, con i denti e le armi, di tenere il potere; tutto vano! Così come stanno facendo gli USA: si sforzano di mantenere un potere che non hanno più. Sono destinati a cedere, come Roma e come tutti gli imperi nel corso della storia. Alfano, un idiota totale, un impedito scaraventato nella politia, non capisce che è finita; è finito un ciclo. Il dado è tratto, non si tornerà più indietro. Lui e tutti gli altri si facciano da parte, che è la scelta più logica e consona. Per restare in tema francese; ebbe a dire Rabelais: 'Tirez le rideau, la farce est jouée'! Spiegatelo a Letta e Alfano, forse il cercare di portare a termine il programma imposto da lor signori ha fatto perdere il senso delle cose. Quello che resta è una recita buffonesca. Tirate il sipario!

Maurizio Fiorelli

Gio, 12/12/2013 - 18:14

Il presidente del consiglio ha scoperto l'acqua calda! Scusi, potrebbe spiegarmi contro chi protestavano i cittadini scontenti quando eravate voi della sinistra ad aizzarli attraverso i vari sindacati essendo all'opposizione? Mai un'incidente,tutti bravi e disciplinati,vero? Eppure era tempo di vacche grasse,o sbaglio?

ilbarzo

Gio, 12/12/2013 - 18:15

Alfano,hai fatto proprio bene ad andartene dal pdl e non entrare a far parte di forza italia,poiche' quelli come te, comunisti della tua specie e razzaccia di merda,stanno bene da codesta parte politica,visto e considerato che sei un gran leccatore di culo sia di Letta,sia di Napolitano.Quest'ultimo pero' condiderato l'eta moltyo avanzata, credo che puzzera' pure un po,ma a te non fa nessun effetto.Lecchi comunque.

frapito

Gio, 12/12/2013 - 18:21

Ancora i "politicanti" continuano a non capire niente e credere che gli Italiani siano un branco di "COGLIONACCI". La manifestazione è un attacco alla politica dei merdaioli, la "deriva ribellistica" è già iniziata ed ancora non hanno capito niente!

FRANCOSANNA

Gio, 12/12/2013 - 18:30

è un'attacco alla democrazia? piuttosto direi che è una difesa della democrazia, siete voi che no state rispettando la costituzione, state rubando a destra e a manca a spalle nostre. a noi tasse su tasse e voi nemmeno un centesimo in meno. secondo me stavolta avete esagerato e avete fatto infuriare il popolo!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 12/12/2013 - 18:31

prego Dio ogni giorno per una nuova marcia su Roma.

coccolino

Gio, 12/12/2013 - 18:31

Alfano: "rischio deriva ribellistica" ..... Angelino, ti facevo più intelligente, o meglio, meno cretino .....

Ritratto di Baliano

Baliano

Gio, 12/12/2013 - 18:32

Sarà per "responsabilità", o sarà pure che il "posto lo alletta", sta di fatto che non s'accorge, l'alfano, che lo stanno "coinvolgendo" tutto, anzi, lo cucinano a fuoco lento, per poi mangiarselo. Proprio così, l'angelino è "carne da cannolo". Quant'è da fesso fare il "tutore" ad una pianta di sambuco. Sveglia alfà, presto te se magnano.

unosolo

Gio, 12/12/2013 - 18:34

politici e sindacati non vogliono proteggere l'operaio , lo dimostrano : Pressione fiscale , accise sempre in aumento , rincari su tutti i generi di prima necessità per colpa degli aumenti descritti e della benzina. e sopra tutto perche coloro che governano non sanno che tredicimila euro x mese sono un salasso al popolo che lavora per dare il PIL , essi non pagano nulla , non fanno code in ospedali , non spendono solo 1200 euro al mese ma ne incassano 13000 mila x mese , la differenza è questa , spreco politico e non vogliono fermare le pensioni d'oro , i vitalizi e triple pensioni o quadruple , con aggiunta di stipendi delle commissioni inventate per regalare soldi ai partiti cioè finanziamento occulto , e quei soldi non vengono controllati , sembra , per aver sentito voci, che parte della stipendio dei parlamentari ritorni al partito , se cosi è finanziamento occulto e non controllabile , tutti i politici lo sanno , ma non cedono un centesimo , loro sono abituati a prendere e nascondere.

scipione

Gio, 12/12/2013 - 18:35

Il cattocomunista e il traditore dicono che loro " SONO CON I CITTADINI".Il guaio e' che I CITTADINI NON SONO CON LORO.

baio57

Gio, 12/12/2013 - 18:43

@ luigipiso - Scusa ,ma il compito di rendere colte le nuove generazioni spetta solo ai governi o SOPRATUTTO agli insegnanti, di cui fai parte ?

Anonimo (non verificato)

gi.lit

Gio, 12/12/2013 - 18:48

Letta e Alfano, come peraltro tantissimi altri esponenti politici di rango, hanno perso il contatto con la realtà del Paese. Pertanto, sono loro un pericolo per la democrazia.

gi.lit

Gio, 12/12/2013 - 18:48

Letta e Alfano, come peraltro tantissimi altri esponenti politici di rango, hanno perso il contatto con la realtà del Paese. Pertanto, sono loro un pericolo per la democrazia.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 12/12/2013 - 18:54

deriva ribellistica? va che ad un governo illegittimo si deve fare legittimamente guerra.

marcoghin

Gio, 12/12/2013 - 19:06

Il popolo italiano è stanco di voi ipocriti, miopi, ignoranti, sanguisughe, bestie!!! Politici maledetti siete voi la causa di questa situazione.

scipione

Gio, 12/12/2013 - 19:08

baio57,mi scusi,ma da cosa deduce che luigipiso e' un insegnante?Da quello che dice e come lo dice ,io credo che a malapena ha la quinta elementare,conseguita alle serali.

ghorio

Gio, 12/12/2013 - 19:47

I cosiddetti forconi sono presi di mira. Si parla della solita antipolitica ma nessuno dei politici si domanda perché la gente protesta. Evidentemente ci sono situazioni che non vanno e la gente è esasperata. Gli stessi partiti non è che siano la quintessenza della democrazia, con i parlamentari, tutti, che sono lontani anni luce dalle esigenze della gente. Naturalmente sono un moderato, ma quando ci vuole, ci vuole... Spesso si ha la sensazione di essere in una specie di Impero di Bisanzio.

ghorio

Gio, 12/12/2013 - 19:47

I cosiddetti forconi sono presi di mira. Si parla della solita antipolitica ma nessuno dei politici si domanda perché la gente protesta. Evidentemente ci sono situazioni che non vanno e la gente è esasperata. Gli stessi partiti non è che siano la quintessenza della democrazia, con i parlamentari, tutti, che sono lontani anni luce dalle esigenze della gente. Naturalmente sono un moderato, ma quando ci vuole, ci vuole... Spesso si ha la sensazione di essere in una specie di Impero di Bisanzio.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Gio, 12/12/2013 - 20:02

Non si sono mai preoccupati delle manifestazioni NO-TAV o di sinistra, che dir si voglia, ma il sindaco Marino ha ordinato di guardare, per eventuali danni, l'asfalto dove è passata la destra. Ma andate a fare ...

FRANGIUS

Gio, 12/12/2013 - 20:18

COSE DA NON CREDERE...QUESTA MEZZA FIGURA PURTROPPO PORTATA AVANTI DA BERLUSCONI,INETTO,TRADITORE E ATTACCATO ALLA POLTRONA (ANCOR PER POCO)CHE NON HA MAI SPERATO DI POSSEDERE...ORA DIMOSTRANDO GRANDE IGNORANZA LESSICA SI INVENTA PURE UN NUOVO AGGETTIVO "RIBELLISTICA" COLLEGATO AL SOSTANTIVO "DERIVA"...ALFANO ,LA TUA CARRIERA E' FINITA PRIMA DELLE ELEZIONI DOVE IL TUO PARTITO AVRA' IL CONSENSO DI UN PREFISSO TELEFONICO,MA SARAI CACCIATO CON I TUOI SOCI DA RENZI...ALLORA IN GINOCCHIO ANDRAI DA SILVIO E IMPLORERAI:"RITORNERO' IN GINOCCHIO DA TE,LETTA NON E' NIENTE PER ME...".INSULTARE I MANIFESTANTI..FORCONI VUOL DIRE INSULTARE TUTTO IL POPOLO ONESTO ITALIANO !

egenna

Gio, 12/12/2013 - 20:35

Ma che attacco alla democrazia,questo è un attacco a un governo di cialtroni.

APG

Gio, 12/12/2013 - 21:55

No, è un attacco alla classe politica ladra e corrotta e non alla politica!!!!!!!!

Baloo

Gio, 12/12/2013 - 22:49

Certo: si tratta di un attacco alla politica e soprattutto ai politici...ve ne siete accorti adesso? Ci vuole molto equilibrio,ma in fretta,senza traccheggiare: il tempo stringe !

robylella

Gio, 12/12/2013 - 23:09

La politica è cosa più zozza che ci sia! Giusto attaccarla e debellarla!

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Gio, 12/12/2013 - 23:32

Non è un attacco alla politica ma a quei politici che non sanno fare quello per cui sono pagati profumatamente , la gente si è rotta le palle di sentire sempre i soliti discorsi , di continuare a darvi le colpe vicendevolmente senza arrivare a concludere niente, dire che voi state con i cittadini e attaccare queste persone disperate è uno sbaglio enorme in questo modo si alimenta ancora di più l'odio e finirà male .............

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 13/12/2013 - 01:03

I due maldestri al governo hanno una faccia di tolla incredibile. Continuano nel vergognoso attacco verbale alle manifestazioni dei forconi MA NON HANNO MAI DETTO NULLA CONTRO I FARABUTTI TERRORISTI DELLA VAL DI SUSA. Da anni questi mascalzoni danneggiano città, cittadini e imprese. Bloccano cantieri e autostrade. Assaltano e feriscono poliziotti e operai. COME MAI QUESTI DUE IPOCRITI - ALFANO E LETTA - NON HAI MAI DETTO NULLA E LASCIANO PROSEGUIRE QUESTA INFAMIA?

LAMBRO

Ven, 13/12/2013 - 04:59

PERCHE' VOI CHE STATE FACENDO...... LA VS DITTATURA NON E' UN GOLPE? CONSENTITO DA UNA BANDA DEL BUCO CAPITANATA DA IL RE DEL COLLE? LA VS DITTATURA E' FORSE DEMOCRATICA? VERGOGNATEVI DI QUALE DEMOCRAZIA PARLATE ?? QUELLA DI UN PARLAMENTO ILLEGITTIMO ANCHE PER LA COSTITUZIONE?

sale.nero

Ven, 13/12/2013 - 07:57

Questo lo può dire solo chi sta dall'altra parte del tavolo e pansa che la democrazia debba essere sentita e applicata dagli altri ovvero dal popolo bue, perchè è questo che pensa e che non ha il coraggio di dire.

Ritratto di marystip

marystip

Ven, 13/12/2013 - 08:29

Vorrei ribattere ai signori letta ed Alfano che non si tratta di un attacco alla democrazia (scusa buona per tutte le stagioni) ma di un avvertimento ai Paraculo come loro. Occhio!

Roberto Casnati

Ven, 13/12/2013 - 10:14

No non è un assalto alla politica, è un assalto alla stupidità del governo di Pulcinella!

Dario40

Ven, 13/12/2013 - 10:18

FINALMENTE QUALCUNO HA CAPITO CHE NON è UN ATTACCO ALLA DEMOCRAZIA, MA ALLA POLITICA !

Dario40

Ven, 13/12/2013 - 10:18

FINALMENTE QUALCUNO HA CAPITO CHE NON è UN ATTACCO ALLA DEMOCRAZIA, MA ALLA POLITICA !

cameo44

Ven, 13/12/2013 - 10:55

Letta ed Alfano farebbero bene ad uscire dai palazzi scendere dalle lo ro auto blu scortate e confrontarsi con chi protesta non perchè violen ti ma semplicemente perchè stanno morendo accusano il movimento di at tacare la democrazia se cè qualcuno che ha attaccato la democrazia sono loro a capo di un Governo non voluto dal popolo ma imposto da un ille gittimo Presidente Napolitano che trovasi a quel posto per una crisi della politica in particolar modo del PD che non è stato capace ad elegerre un proprio uomo come Marini prima e Prodi dopo questi sono orgogliosi dei tre milioni che hanno votato per le primarie ma è sem pre stato così hanno solo fatto cassa facendo pagare due euro per il resto solito copione si sapeva anzitempo il vincitore come sempre

buri

Ven, 13/12/2013 - 10:56

e così Angelino teme la ribellione! fa bene, perché se non cambia la politica economica e fiscale del governo, se si continua ad appiattirsi davanti a Berlino e Bruxelles, se non si esce dall'euro. se non si inizia a parlare di sviluppo anziché predicare il rigore che porta alla morte, la ribellione ci sarà di sicuro e purtroppo non sarà pacifica, ma sembra che i governanti siano ciechi e sordi, non vedono o fingono di non vedere, e Letta invece di lamentarsi e bollare i manifestanti per un attacco alla politica, dovrebbe chiedersi cosa fa la politica? la risposta è semplice poco o niente, d'altra parte cosa ci si può aspettare da uno stato che è il primo a non rispettare le proprie leggi, a questo proposito il caso dei dirigenti dell'amministrazione finanziare nominati anche se non laureati, rendendo così nullo i provvedimenti firmati da questi, è emblemayico.

enrico09

Ven, 13/12/2013 - 11:08

ContessaCV, ha sbagliato ministro...

ricki

Ven, 13/12/2013 - 11:17

Caro letta/alfano non e un attacco alla politica bensì un attacco a quelli come voi che nulla hanno da vedere con la politica e che hanno ridotto l'Italia in questa situazione o pensate che la colpa sia di qualcun altro?quindi decidete come dimettervi a voi la scelta,l'Italia La salviamo noi ma da voi che siete insieme alle banche il mondo finanziario la vera causa di tutti i mali....ma noi siamo l'antibiotico per debellare il male ciao ciao E

enrico09

Ven, 13/12/2013 - 11:17

pasquale.esposito, vederla fare commenti sull'italiano fa un po' ridere. Dia una ripassata all'uso della "é" tanto per cominciare...

guerrinofe

Sab, 14/12/2013 - 16:49

O bella!! avete capito (finalmente) è un attacco alla politica ai politicanti come voi! da anni da mesi continuate a fare e disfare non ne possono piü!