Furti in tutta Italia con chiave bulgara: presa la banda di ladri d'appartamento

Un gruppo organizzato di ladri professionisti, dotato anche di una 'palestra dello scasso' e di un deposito per lo stoccaggio della refurtiva, è stato scoperto dai carabinieri di Chivasso (Torino)

Oltre 85 furti in diverse regioni italiane, un deposito per lo stoccaggio della refurtiva e addirittura una "palestra dello scasso": è questo l'identikit della banda dei ladri di appartamento specializzata in furti seriali con la tecnica della chiave bulgara smantellata dai carabinieri, coordinati dalla Procura di Torino.

La maxi operazione

Sono 28 le persone arrestate tra Italia e Germania. L'accusa è quella di aver portato a termine almeno 85 furti in tutta Italia. Gli accusati dovranno rispondere a vario titolo di ricettazione e associazione a delinquere finalizzata al furto in abitazione. Nella maxi operazione che ha portato all'abbattimento della banda, i carabinieri hanno fatto diverse scoperte interessanti.

A Reggio Emilia è stato trovato il deposito della dove era stoccata la refurtiva prima di essere spedita in Georgia. Inoltre è stata scoperta una vera e propria palestra dello scasso, dove i membri della banda si allenavano per migliorare i tempi di apertura delle serrature di porte e casseforti. Gli arrestati tutti georgiani ora dovranno rispondere della accuse avanzate dalla porcura di Torino.

(Qui il video dei loro colpi)

Commenti

cla_928

Lun, 25/09/2017 - 10:33

Le nostre risorse.....

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 25/09/2017 - 10:53

Risorse dell'est, risorse del sud, risorse dell'ovest, risorse del nord... tutte quelle che i sinistrati senza dignità chiamano risorse e/o profughi e che le persone perbene chiamano malfattori, vengono tutte da noi... chissà perchè.

Ritratto di frank60

frank60

Lun, 25/09/2017 - 11:04

Huu che paura!!

VittorioMar

Lun, 25/09/2017 - 11:32

...QUESTI SONO "STUPRATORI" DEGLI AFFETTI FAMILIARI E PERSONALI,NON SONO DEI SEMPLICI LADRUNCOLI !!!

justic2015

Lun, 25/09/2017 - 12:30

Questi bravi ragazzi hanno investito su tutto il territorio con ufficio centrale e deposito a Reggio Emilia certo che di commercio questi se ne intendono auguri da parte mia e ben venuti nel grande paese dove le opportunità non mancano.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 25/09/2017 - 12:41

essai la condanna! Questi dovrebbero essere rinchiusi per 40 anni. Ma voi sapete il danno di una famiglia che gli è stata violata la sua dimora? I suoi affetti? I suoi ricordi? Gli incubi che porteranno per moltissimi anni? I giudici o i politici non lo prevedono, tanto non è successo a loro!

Malacappa

Lun, 25/09/2017 - 13:34

Dateli a Putin lui gli fara' passare la voglia di rubare

il sorpasso

Lun, 25/09/2017 - 14:03

Grazie al PD abbiamo in casa questi personaggi: sicuramente non faranno un giorno di carcere.

zadina

Lun, 25/09/2017 - 15:23

La nostra polizia è molto efficiente e quasi sempre arresta i delinquenti, poi vengono consegnati alla giustizia la quale per mancanza di leggi adeguate vengono rilasciati pronti per ricominciare da capo, è il cane che si morde la sua coda, e i legislatori non coregono, mentre il paese degrada continuamente. come ci siamo ridotti ( senza scarpe e pantaloni rotti ).

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Lun, 25/09/2017 - 15:51

^°@°^ Dopo 85 colpi li hanno beccati subito, ora un bel mesetto di arresti domiciliari non glielo leva nessuno. Ritornare in possesso della refurtiva non sarà facile.

Il Migliore

Lun, 25/09/2017 - 16:01

Basterebbe lasciarli in mano ai derubati,sicuramente poi gli passerebbe il vizio.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 25/09/2017 - 16:31

RIPROVOOO!! Sono solo dei "poveri" Georgiani, scappati dalle persecuzioni di Putin, che se li prende a fare queste cose al suo paese, li sbatte in galera e butta via la chiave, in attesa che LORO in galera riescano a fabbricarne una (visto che sono esperti) per poter USCIRE!!!lol lol

panzer@57

Lun, 25/09/2017 - 16:55

IN QUESTO STATO ITALIANO PERSONE COME QUESTE CI SGUAZZANO BENISSIMO,IL SERVIZIO D'ORDINE NON FA'IN TEMPO AD ARRESTARLI CHE IL GIORNO DOPO SONO LIBERI.SE I NOSTRI POLITICI NON FARANNO DELLE LEGGI OPPORTUNE CONTRO QUESTI LADRI ANDREMO SEMPRE IN PEGGIO.

rossini

Lun, 25/09/2017 - 16:55

Questi sono delinquenti professionali. Hanno deciso di fare del furto la loro professione. E, come tutti di i professionisti, studiano, si aggiornano, si perfezionano e praticano la "professione" ogni giorno. Per questo sono esseri nocivi per la società e soprattutto per la parte più indifesa della società. Mele marce che devono essere tolte dal paniere per continuare a marcire in galera. Purtroppo i giudici italiani non la pensano così.

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 25/09/2017 - 17:11

Leggi idiote, concepite e/o raffazzonate da idioti, applicate in modo idiota. – (2° invio) - - P.S. hernando45 16:31 : Ottima riflessione.

walter viva

Lun, 25/09/2017 - 18:02

Ma stiamo scherzando? Vi diffido perentoriamente a rilasciare coloro i quali pagheranno la mia pensione.

portuense

Mar, 26/09/2017 - 07:20

ma chi ha fatto entrare in UE questa gente.....

edo1969

Mar, 26/09/2017 - 07:52

La "porcura" di Torino: involontariamente, avete scritto giusto...

edo1969

Mar, 26/09/2017 - 07:53

chi mi paga la pensione adesso, chi?