Lo sfregio dell'Anpi a Quattrocchi: "Il ponte non sia intitolato a lui"

Caos sulla decisione del Comune. L'Anpi: "Troppo vicino alla piazza intitolata al partigiano Firpo". La famiglia: "Il ponte era già intitolato a Firpo"

Una targa, in memoria di Fabrizio Quattrocchi, una guardia di sicurezza privata, che nel 2004 venne rapito e ucciso in Iraq, da un gruppo di islamisti. E Genova ha deciso di rendergli omaggio, intitolandogli il ponte pedonale sul Bisagno. Ma non a tutti è piaciuta l'idea.

Ad indignarsi davanti alla decisione del Comune è stata l'Anpi, che non sembra contestare in sé l'intitolazione del ponte a Quattrocchi. Il problema sarebbe la sua ubicazione e ha chiesto di sospendere la cerimonia, già fissata per domani, lunedì 2 dicembre, durante la quale saranno presenti anche le due sorelle della guardia di sicurezza italiana. Il prolema, secondo quanto riporta il Secolo d'Italia, sarebbe la posizione del ponte pedonale: la passerella, infatti, collega corso Galliera con piazzetta Attilio Firpo. Firpo, nome di battaglia Attila, era un capo partigiano, fucilato dai nazisti nel 1945. Un accostamento che, per l'Anpi di Genova, sarebbe fuori luogo e in contrasto con la storia del partigiano: "Firpo è stato ucciso per liberare la propria patria, mentre Quattrocchi era una persona impegnata su teatri di guerra stranieri per scelta professionale". Per questo, l'Anpi ha chiesto al Comune di "sospendere la cerimonia e cercare una nuova e più adeguata collocazione alla targa di Quattrocchi".

Contro la decisione anche la famiglia Firpo che, secondo quanto riporta Repubblica, avrebbe indirizzato al Comune una lettera aperta, chiedendo di non intitolare quel ponte a Quattrocchi: "La storia dovrebbe essere maestra - scrivono i Firpo - ma se ne distruggiamo la memoria rischiamo di ripetere gli stessi errori. I simboli servono a mantenere memoria e attenzione". La reazione della famiglia del partigiano deriva dal fatto che il ponte sarebbe stato precedentemente intitolato ad Attila, eventualità smentita dal Comune, che sostiene che la passerella non fosse intitolata a nessuno. Ma le mappe del comune di Genova dimostrano il contratio.

Firpo, fucilato dai nazisti, è morto per difendere la patria. E, a detta dell'Anpi, la morte di Quattrocchi non avrebbe lo stesso significato, dato che la guardia italiana si trovava in Iraq per motivi professionali e la sua azione non era volta a difendere l'Italia. Ma, nel giugno 2004, il Sunday Times pubblicò un intervista a uno dei rapitori, che dichiarò di aver visto il video dell'uccisone dell'uomo. Secondo il rapitore, Quattrocchi, inginocchiato dentro una fossa con le mani legate, avrebbe chiesto: "Tu che parli italiano concedimi un desiderio, toglimi la benda e fammi morire come un italiano".

Commenti

cgf

Dom, 01/12/2019 - 17:12

potrebbero intitolarlo ai martiri del triangolo rosso, ai caduti morti in Russia per volere/menefreghismo di Togliatti, alle foibe… ce ne sono di alternative

buonaparte

Dom, 01/12/2019 - 17:18

consiglio al comune di genova di intitolare il ponte a GIUSEPPINA GHERSI .. per ricordare una delle tante terribili atrocità fatte dopo la fine della guerra .. cosa cantavano quelli che hanno trucidato questa ragazzina di 13 anni? .. lo chiedo a voi sardine che la cantate con tanto orgoglio quella canzone..

Cheyenne

Dom, 01/12/2019 - 17:55

LA SOLUZIONE C'E': DISINTITOLARE LA PIAZZA AL PARTIGIANO

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Dom, 01/12/2019 - 17:56

Sarebbe anche ora che cessasse lo strapotere di questa associazione dei tempi andati. Ma chi sono? Chi rappresentano? Un ventenne del 1945 avrebbe 84 anni, se ancor vivo. Si può essere ostaggi di un manipolo di ottuagenari?

VittorioMar

Dom, 01/12/2019 - 17:57

...al solito sempre PRONTI i VIOLENTI MISTIFICATORI PARASSITI MILLANTATORI all' opera..BASTA NON DARE ascolto a queste OTTUSITA'..sono RAZZISTI ANTI ITALIANI !"!

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Dom, 01/12/2019 - 17:59

No, è solo la piazza intitolata a Firpo. Se si intitola il ponte a Quattrocchi sarebbe un bel segnale di continuità contro TUTTI gli estremismi.

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Dom, 01/12/2019 - 18:02

Lucio Flaiano. Fabrizio Quattrocchi è morto da Uomo, da Italiano vero. Merita il riconoscimento. Senza nulla togliere al partigiano Firpo, cui è già intitolata una piazza.

Marcolux

Dom, 01/12/2019 - 18:09

Comunisti schifosi! Vergognatevi!

Crusade72

Dom, 01/12/2019 - 18:11

Se ne distruggiamo la memoria opportunamente edulcorata approvata dal partito si rischia di sapere la veritá. Che rottura quest'ANPI. Covo di comunisti, protettori di assassini. La scelta dei partigiani rossi di uccidere quelli d'ispirazione cattolica, seminaristi, ragazzine come si deve giudicare? Lo facevano per gusto personale... Che siano tutti maledetti e marciscano all'inferno

Ritratto di marione1944

marione1944

Dom, 01/12/2019 - 18:15

Solo dei poveri bambini, e nemmeno intelligenti, possono pensare a queste cose. L'anpi deve chiudere.

fergo01

Dom, 01/12/2019 - 18:15

anpi: associazione non pro italia

Giorgio5819

Dom, 01/12/2019 - 18:16

Sporcizia intellettuale comunista.

19gig50

Dom, 01/12/2019 - 18:16

Infami intitolatelo a delinquenti che assaltano i Carabinieri o a chi spaccia droga, rovinando la vita a migliaia di giovani. L'anpi dovrebbe essere chiusa.

laval

Dom, 01/12/2019 - 18:17

Tutti ricordano il valore dei nostri veri partigiani, purtroppo moltissimi tra quelli che si definiscono tali, si sono nascosti gli imboscati e i codardi mentre i soldati che sono stati forzatamente arruolati non li ricorda nessuno. Ricordiamoci che chi non si presentava era considerato un disertore e fucilato come tale. Un ricordo anche per loro non guasterebbe visto che sono caduti per la patria.

Anonimo51

Dom, 01/12/2019 - 18:19

La guerra e' finita 74 anni fa, ma per ANPI la guerra continua ancora. Ed e' da tanto il rancore radicato nei loro cuori, che li rende sordi ed insensibili al perdono: sentimento per loro sconosciuto.

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 01/12/2019 - 18:23

Una delle prime cose che dovrebbe fare Salvini col prossimo governo è di togliere ogni contributo di stato all'anpi, ormai ridotta solo ad una banda di comunisti mistificatori che ignorano il vero significato della democrazia !

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Dom, 01/12/2019 - 18:24

Onore ai partigiani rossi che sanno detestare e odiare con potente ragione. Detto da uno che non ha nulla da spartire con i partigiani e i rossi in genere. Quanto disgusto e ripugnanza si prova per quelli che amano definirsi e spacciarsi per moderati... Sono e rappresentano l'incarnazione maleodorante della mediocrità umana. Sono gli stessi che ora si lamentano, ma dimenticano che, con le loro catastrofiche politiche, fondate sul compromesso al ribasso e su una visione 'umana e moderata' delle cose, hanno portato il paese allo sfacelo. Il minimo, che alla giustizia vera si possa chiedere, è vedere costoro appesi agli alberi come salami. Il minimo...

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Dom, 01/12/2019 - 18:24

L'ANPI..... meglio non commentare.

paolo1944

Dom, 01/12/2019 - 18:25

l'ANPI va derubricata ad associazione di liberi cittadini o a circolo ARCI. Non rappresenta nessuno, è un simulacro vuoto e retorico, non deve aver diritto di esprimersi come fosse un ente riconosciuto. Ma poi si va al governo e tutto resta come era, è dal 2001 che si perdono colpi, anche grazie ai vari Follini-Fini-Casini & C.

baronemanfredri...

Dom, 01/12/2019 - 18:27

ED INVECE SIETE VOI CHE SIETE PARAGONATI ALLA CARTA IGIENICA USATA. GRIDIAMO E GRIDEREMO SEMPRE W QUATTORCCHI VI FACCIO VEDERE IO COME MUORE UN ITALIANO. AGGIUNGO UN VERO ITALIANO NON VILE E CAROGNE COME VOI

DRAGONI

Dom, 01/12/2019 - 18:29

Devono chiaramente giustificare i fondi che lo Stato mette a loro diposizione e soprattutto hanno bisogno di avere una visibilitrà che è sicuramente infinitamente inferiore alle sardine .

necken

Dom, 01/12/2019 - 18:33

allora mi domando come mai a Milano hanno intitolato un piazza importante a Luigi Cadorna (comandante militare supremo dell'esercito Italiano durante la 1 guerra mondiale) che ha contribuito a causare il disastro di Caporetto e poi ha accusato i soldati Italiani che combattevano al fronte di viltà, malgrado ne siano morti in 650.000 molti quali medagliati; questo inveve non indigna nessuno in particolare i Milanesi

routier

Dom, 01/12/2019 - 18:35

Quando si teme il ricordo dei morti allora anche il futuro non naviga in acque tranquille.

Ritratto di Drakeseventysix

Drakeseventysix

Dom, 01/12/2019 - 18:35

Ma quali partigiani, questi sono solo anti Italiani...

marinaio

Dom, 01/12/2019 - 18:35

Spero che il Comune non ceda alle pressioni dell'Anpi, dimostrando chi comanda.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Dom, 01/12/2019 - 18:36

Sinistrati=cervello all'ammasso, teorema più valido di quello di Pitagora, non si deve nemmeno dimostrare. E' l'evidenza!

MOSTARDELLIS

Dom, 01/12/2019 - 18:36

Io mi chiedo chi siano questi tizi dell'anpi che devono decidere su un tema come questo. A che titolo vogliono imporre la loro violenza, dimenticando che loro non sono nessuno e che la loro notorietà la devono soltanto al PD che deve coprire le loro malefatte. Forse hanno dimenticato che la liberazione in Italia è avvenuta con gli americani e che loro hanno ammazzato un sacco di gente innocente.

casela

Dom, 01/12/2019 - 18:37

Ma cosa è L'ANPI dopo 70 anni, vorrei chiedere agli scritti se ne sanno qualcosa appresa dai testi scolastici che non ne parlano.

istituto

Dom, 01/12/2019 - 18:40

Quando si intitoleranno strade a risorse boldriniane islamiche l'Anpi forte con i deboli e debole con i forti , tacera' calando le brxxxe. P.S. eliminare i contributi statali a questo Ente parassitario.

Una-mattina-mi-...

Dom, 01/12/2019 - 18:40

DUNQUE, FATEMI CAPIRE, PERCHE' IN QUESTA NAZIONE LA SCHIZOFRENIA DILAGA: ALLORA, FIRPO E' MORTO PER DIFENDERE LA PATRIA, E L'ANPI, CHE LA PATRIA LA VUOLE DICHIARATAMENTE INVASA DA MARMAGLIE ILLIMITATE, E DA ORDE INDISTINTE, PRETENDE DI DIFENDERNE LA MEMORIA. A ME PARE, INVECE, CHE PROPRIO L'ANPI OLTRAGGI I MARTIRI. E CHE SIA UNA ASSOCIAZIONE EVERSIVA ATTUALMENTE OSTAGGIO DI INVASATI. ECCO PERCHE' ANDREBBE CHIUSA

cecco61

Dom, 01/12/2019 - 18:41

L'ANPI è una congrega di parassiti e in quanto tali andrebbero eliminati. Liberissimi di professare le loro balzane idee ma è inaccettabile che ricevano soldi pubblici e ancora peggio che possano permettersi di intervenire in faccende che non li riguardano. Se il ponte fosse stato intitolato a quel losco figuro e delinquente di Giuliani avrebbero fatto festa.

Aleramo

Dom, 01/12/2019 - 18:42

Quattrocchi ha tenuto alto il nome dell'Italia nel mondo, anche di fronte ai suoi nemici e aguzzini.Per questo merita il nostro onore e il nostro rispetto. Bene ha fatto il Comune di Genova a intitolargli una via, le polemiche di cui parlate sono faziose e strumentali e dimostrano solo che in Italia la guerra civile non è mai finita, si combatte ancora oggi, solo in modi diversi. Se il partigiano Firpo fosse davvero stato un patriota sarebbe ora il primo a rallegrarsi di essere in compagnia di un altro patriota come Quattrocchi. Infine, non mi pare che si sia deciso di revocare la dedica a Firpo, quindi non capisco di cosa si stiano lagnando...

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Dom, 01/12/2019 - 18:44

Per me vale una regola: dire, fare, pensare, agire sempre in maniera diametralmente opposta a ciò che dice o pensa l’ANPI, della quale non me ne frega nulla tranne il fatto che beneficia di contributi pubblici e quindi anche di danaro sottratto alla mia busta paga.

corivorivo

Dom, 01/12/2019 - 18:47

stramaledetti culiritti rossi

UnBresciano

Dom, 01/12/2019 - 18:49

Fabrizio uno di noi,riposa in pace camerata. Quest ANPI riesce nell'arduo compito di disgustarmi sempre di più. Bravi, bravi..fate resistenza voi,a cosa non è dato saperlo

mozzafiato

Dom, 01/12/2019 - 18:49

A prescindere dai particolari della vicenda, in effetti, i kompagni, questa volta, hanno ragione : come poter solo pensare di avvicinare la memoria di Quattrocchi a quella di un partigiano che sta a cuore a bolscevichi dell'anpi? Non c' e' da scherzare su queste cose ! Fosse per la bonanima di firto a quest'ora saremmo ancora sotto il torchio del padre stalin.

lorenzovan

Dom, 01/12/2019 - 18:50

da genovese ..il ponte come l piazza sono dedicati dal dopo guerra a attilio firpo..."Di professione impiegato, partigiano della resistenza durante la seconda guerra mondiale, appartenente alla Brigata Squadre di azione patriottica "Mirolli" con il nome di battaglia di Attila. Fu fucilato in corso Galliera a Genova nel quartiere di Marassi il 14 gennaio 1945 e gli venne successivamente intitolata una brigata Gruppi di Azione Patriottica mentre suo fratello Giovanni fu fra i martiri dell'eccidio di Cefalonia" ora cambiare e intestare a un "soldato di ventura" ucciso in un paese che non era il suo..in una guerra che non era la sua...ma perche' pagato..beh..mi sembra un po troppo...

Aleramo

Dom, 01/12/2019 - 18:51

Giusto per precisare, il ponte appare sulle mappe come senza nome, non è vero che fose prima intitolato a qualcuno, tantomeno a Firpo. Ad Attilio Firpo è intitolata una piazzetta lì vicino, cui nessuno ha mai pensato di cambiare nome. Polemiche strumentali e ingiustificate.

uberalles

Dom, 01/12/2019 - 18:52

Quanto sono delicati ed attenti ai particolari quelli dell'anpi; soltanto quando ci sono da ricordare quelli che loro stessi (per fortuna ne restano pochi) hanno uccisi e infoibati, hanno vuoti di memoria...

Ritratto di aiachiaffa

aiachiaffa

Dom, 01/12/2019 - 18:52

"Tu che parli italiano concedimi un desiderio, toglimi la benda e fammi **************************************************************************morire come un italiano". ************************* ONORE A QUATTROCCHI e disonore targato ANPocoIntelligenti

45WO708

Dom, 01/12/2019 - 18:52

ANPI sempre più squallida! La notizia si commenta da sola.

d'annunzianof

Dom, 01/12/2019 - 18:55

Fabrizio Quattrocchi e` UN VERO EROE Italiano! Il vostro bandito e` stato LEGITTIMAMENTE fucilato da un esercito regolare a cui il vostro traditore sparava alle spalle senza divisa! LEGGETEVI LA CONVENZIONE DI GINEVRA PARASSITI! LA STORIA LA POTETE FALSIFICARE MA NON LA POTETE CAMBIARE, E IL TEMPO E` GALANTUOMO!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Dom, 01/12/2019 - 18:56

Onefirsttwo(alias Tutankhamon da Hokkaido(JAPAN)) : Hi !!! STOP E che mxxxxxa !!! STOP Ogni mxxxxxata è buona per fare diatriba !!! STOP Metti assieme 2 italiani e già c'è un problema !!! STOP Vxxxxxxxxo !!! STOP Quattrocchi era un italiano vero !!! STOP Ora questa diatriba sulla differenza tra Attila e Quattrocchi è una scemenza !!! STOP Onefirsttwo dice erano italini veri tutti e 2 , perciò non scassate i kabbasisi !!! STOP Oh , che mxxxxxa !!! STOP E ricordate : una volta c'era Dracula , oggi c'è Conte !!! STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhh

Gianni11

Dom, 01/12/2019 - 18:59

Beh...qui' si puo' anche dire che uno che muore ucciso come mercenario in una guerra che non ci riguarda affatto non meriterebbe tale riconoscimento. Purtroppo ci sono strade in Italia con il nome di terroristi comunisti di tutto il mondo, neanche italiani. Sarebbe da levare tutte quelle targhe che invece l'Anpi "combatterebbe" per tenere. Insomma siamo alle solite.

fifaus

Dom, 01/12/2019 - 18:59

Un motivo in più per sciogliere l'anpi

giosafat

Dom, 01/12/2019 - 19:00

Mettete la targa, se lo ritenete giusto. Delle fregole dell'anpi fatevene un beato baffo.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 01/12/2019 - 19:02

Quattrocchi, a prescindere dal suo credo politico è stato un italiano che ha dato dignità dignità ed onore agli italiani, cosa che anpi e PD fanno esattamente il contrario. Si dovrebbero solo vergognare e sparire.

fert64

Dom, 01/12/2019 - 19:05

La Patria o il paese dei soviet?

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Dom, 01/12/2019 - 19:10

Ma sempre questa anpi tra i piedi ??? Al più presto scioglierla, ormai dei fu partigiani ne sono pochissimi che ancora vivono.

Giorgio5819

Dom, 01/12/2019 - 19:13

...Troppo tempo che anpi rompe i cogl oni senza che nessuno gli dica di smettere... PATETICI.

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 01/12/2019 - 19:21

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 01/12/2019 - 19:21

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 01/12/2019 - 19:21

L'Anpi si oppone? E a che titolo? Decidono loro? Pfui.La decisione spetta unicamente al comune,che ha certamente più potere di 4 scalcagnati pseudo partigiani ANPI.

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Dom, 01/12/2019 - 19:22

INCREDIBILE, la famiglia firpo dice: che la storia dovrebbe essere maestra...I simboli servono a mantenere memoria e attenzione… S, IL SIMBOLO della falce e martello tanto cara ai comunisti italiani e alla famiglia di questo partigiano...Personalmente firmerei subito per intitolare la via al nostro Quattrocchi, caduto comunque con onore. Mi ricordo che quando era sgtao ucciso, piansi e piansi pur non conoscendolo. Leggere di questi 4 idioti comunisti e metto in mezzo anche la famiglia del partigiano, mi indigna. Come ex parà, mi permetto di salutare con rispetto il povero Quattrocchi.

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 01/12/2019 - 19:22

Ritratto di DVX70

DVX70

Dom, 01/12/2019 - 19:26

Devo chieder scusa, in primis al povero Quattrocchi, e successivamente ai suoi familiari in quanto all'epoca lo denigrai definendolo un 'mercenario'. Ammetto di essere stato un gran pezzo di m@@@.

venco

Dom, 01/12/2019 - 19:27

Partigiani dell'invasione, partigiani vigliacchi nemici degli italiani.

Dordolio

Dom, 01/12/2019 - 19:28

L'ANPI dovrebbe essere sciolta d'autorità con decreto del Ministero degli Interni, come già fu fatto in passato per altre consorterie. Un'associazione così divisiva e fomentante l'odio fra Italiani andrebbe anzi del tutto dimenticata dopo il suo scioglimento coatto. Per motivi ovvi anagrafici non rappresenta poi più nessuno: quanti sono i partigiani in vita (e astraiamo poi su quali e quanti fossero partigiani sul serio....)???.

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Dom, 01/12/2019 - 19:28

Leggo ancora che l'anpi dice che il famoso partigiano è morto per difendere la Patria, mentre il Quattrocchi non è morto per difendere la Patria. Sarebbe da approfondire cosa intendevano ed intendono ora i famosi combattenti dell'anpi per difendere la Patria. Volevano solo instaurare il comunismo sovietico, niente altro.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 01/12/2019 - 19:39

Anpi ente di parassiti inutile e obsoleto.

sorciccio

Dom, 01/12/2019 - 19:41

anpi chi ? non vi sembra di esagerare ,non sara' ora che vada al riposo ,questa e' pura dittatura e non e' vero che si va verso il perdono se cosi vogliamo dire.in fin dei conti e' un ITALIANO ,dimenticavo voi siete di un'altra razza ,per queto vivere TACETE.

Trinky

Dom, 01/12/2019 - 19:46

L'ANPI, o almeno quellki rimangono, quelkli che scappavano sulle montahne dopo aver buttato le bombe lasciando fucilare degli innocenti per ritorsione! Qualcuno di questi codardi ci vuol spiegare cosa è successo in via Rasella e chi era quel personaggio diventato famoso che poi è scappato in Francia?

federik

Dom, 01/12/2019 - 19:52

INFAMI COMUNISTI, DOVETE LECCARE PER TERRA TUTTE LE PIAZZE CHE IO TITOLEREI AL PATRIOTA QUATTROCCHI

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Dom, 01/12/2019 - 20:04

Sono da cancellare dalla storia Repubblicana! Sono capaci di inchinarsi all'Islam e di denigrare i nostri compatrioti, questi venduti. In particolare i Liguri che si macchiarono di omicidi di oppositori a guerra finita! E sono episodi storicamente provati ! Vigliacchi senza onore È amor patrio!

lorenzovan

Dom, 01/12/2019 - 20:06

povere bananas..avete cosi' pochi eroi tra le file fascioleghiste...ammasso di trombettieri e sciacalli da tastiere che vi attaccate pure ai mercenari pur di avere qualsiasi simbolo...senza nreanche riflettere che il quattrocchi in irak c'era andato per la grana e il bottino,,altro che difesa della patria

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 01/12/2019 - 20:17

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 01/12/2019 - 20:17

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 01/12/2019 - 20:23

fifaus

Dom, 01/12/2019 - 21:13

Trinky: A Genova dovrebbero spiegarci che successe a San Benigno, altro che via Rasella...

giovanni235

Dom, 01/12/2019 - 21:48

Se il povero Quattrocchi fosse stato un nazifascista rosso iscritto all'ANPI a quest'ora avrebbe decine di vie e piazze intitolate al suo nome.

Redman5243

Dom, 01/12/2019 - 23:37

ANPI: Associazione Nazionale Pi..la Italiani. Non aggiungo altro

ST6

Lun, 02/12/2019 - 02:54

La questione è semplice: cosa ha di diverso la morte di Quattrocchi da quella di un tecnico d'impianto industriale in Africa/Sud America, rapito magari da guerriglieri locali e poi ucciso? Nulla. O meglio, le parole da lui pronunciate. Ma non sono quelle a fare di un eroe un Eroe. Rispetto per la morte di un italiano ma chiusa lì. La politica c'entra poco o nulla qui.

ST6

Lun, 02/12/2019 - 03:10

Anna 17: chi di voi attendeva la morte di un Quattrocchi per avere "dignità", ha problemi ben più gravi che indignarsi o meno a questa notizia.

cabass

Lun, 02/12/2019 - 06:32

Dedicare a Quattrocchi anche la piazza, così il problema è risolto!

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 02/12/2019 - 07:59

I VERI PARTIGIANI SONO ORMAI DEFUNTI O CENTENARI. L'AMPI NON E' CHE UNA ASSOCIAZIONE POLITICA COMUNISTA. L'INTITOLAZIONE DELLE STRADE LA DECIDE IL COMUNE NON UN'ASSOCIAZIONE POLITICA FAZIOSA !!!

Alain#

Lun, 02/12/2019 - 08:42

Fabrizio Quattrocchi era un mercenario, un soldato di ventura di aziende quotate in borsa. Gli eroi sono di un'altra pasta.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 02/12/2019 - 09:02

Sul ponte sventola bandiera Anpi, sul ponte sventola bandiera Anpi. A no, era bandiera bianca, quella di nessun partito.

maxxena

Lun, 02/12/2019 - 09:02

gen.mo lorenzovan Dom, 01/12/2019 - 20:06, forse sarebbe sufficiente cambiare la motivazione in : "vittima del terrorismo jihadista" . A quel punto credo (e spero) che L'Anpi e la famiglia del partigiano Firpo non potrebbero obiettare nulla. In ogni caso noto molto cinismo nel non considerare il dolore della famiglia quattrocchi UGUALE a quello della famiglia Firpo. In un paese civile, un'associazione che dice di difendere determinati valori, dovrebbe mostrare più sensibilità di fronte alla morte di un cittadino e al dolore della famiglia. Pensarci un po' prima? sicuramente l'iter non è cominciato ieri, ma forse così ci si fa un po' di pubblicità per giustificare la propria esistenza.

seccatissimo

Lun, 02/12/2019 - 09:25

L'anpi e i suoi sostenitori: residuati bellici tossici, comunisti e intellettualmente disonesti ! Che a loro venga tolto ogni finanziamento pubblico !

Capricorno29

Lun, 02/12/2019 - 09:35

no intitolatele a STALINGRADO come tante strade ancora esistenti in iTALIA quelle vie ricordano dei grandi patrioti

giovanni951

Lun, 02/12/2019 - 09:45

ma cosa vogliono questi frustrati? chi si credono di essere? che vadano al diavolo....

Trinky

Lun, 02/12/2019 - 09:46

Alain#......come Regeni e Giuliani vero?

pasquale1058

Lun, 02/12/2019 - 10:13

FABRIZIO QUATTROCCHI. FABRIZIO QUATTROCCHI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!PRESENTE ALLE BANDIERE.

Giorgio Colomba

Lun, 02/12/2019 - 10:41

L'Anpi possiede il rarissimo talento di sedersi dalla parte del torto anche se ci sono un sacco di posti liberi.

UnBresciano

Lun, 02/12/2019 - 11:07

Così cade per la seconda volta un italiano coraggioso. Complimenti

steacanessa

Lun, 02/12/2019 - 11:18

Associazione mangiasoldi sempre in prima linea per il comunismo. Basta con questi parassiti che nulla hanno avuto a che fare con la resistenza.

leopino

Lun, 02/12/2019 - 11:35

Per me tu sei sempre un eroe!

hectorre

Lun, 02/12/2019 - 11:50

ci sarà qualcuno, prima o poi, che toglierà le sovvenzioni statali all’anpi!!!!....questi ormai sono simpatizzanti, i veri partigiani ormai si contano sulle dita di una mano!!!...ora l’anpi è un’ala dell’estremista sinistra che fa vergognosamente politica nascondendosi dietro a qualche vecchietto ultranovantenne!!...a quale titolo interferiscono nella vita politica del paese????...basta!!!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 02/12/2019 - 12:03

Mi sfugge in cosa consista l'eroismo di Quattrocchi. Era in Iraq non a difendere qualsivoglia causa o ideale ma a fare una montagna di soldi e gli è andata male. Ha mantenuto contegno e dignità di fronte all'inevitabile fine che lo attendeva e di questo gli si dà atto ma gli "eroi" sono un'altra cosa ... avesse avuto la possibilità di barattare la dignità con la salvezza l'avrebbe fatto e avrebbe fatto benissimo a farlo. E' molto intrigante questa narrazione di un giusto che cade sotto i colpi dei bqarbari terroristi ma in questa vicenda di buoni e giusti non ce ne sono ...

Giorgio Rubiu

Lun, 02/12/2019 - 12:15

Tagliamo la testa al toro e intitoliamo il ponte a Balilla Perasso,un vero patriota italiano che scagliò il sasso contro gli austriaci in tempi molto antecedenti la nascita del Fascismo che si appropriò del suo nome,e del "fatto" ad esso legato,come simbolo (a torto) dei "ragazzi" nati nel ventennio mussoliniano."I figli d'Italia son tutti Balilla" era lo slogan fascista.Balilla era un ragazzino genovese che tirò il sasso dicendo: "Ghe l'insè". Frase che entrò a far parte della storia italiana del ventennio e,da allora,è stata fatta scomparire.Come sono scomparsi i nomi Balilla e Benito,quest'ultimo,di marca ispanico-messicana non risale a Mussolini ma al rivoluzionario Benito Juarez cui il padre di Mussolini,chiamando così il proprio figlio intese,da socialista quale era,rendere omaggio.

fergo01

Lun, 02/12/2019 - 12:54

DUX70 quanto da te scritto ti fa onore

fergo01

Lun, 02/12/2019 - 12:58

EL PRESIDENTE scommetto che non hai fatto il servizio militare, quello vero non quello imboscato in fureria, ma anzi eri un obiettore di coscienza. scommetto che non conosci il significato del termine amor patrio, ma ancor di più scommetto che non hai capito che il quattrocchi era una guardia privata e non un mercenario e non ne conosci la differenza. d'altronde kompagno sei e le armi, salvo che non siano in mano vostra, le condannate sempre a prescindere

fergo01

Lun, 02/12/2019 - 13:05

GIORGIO RUBIU grazie del tuo chiarimento, purtroppo i kompagni sono talmente akkulturati da essere ignoranti come capre, con tutto il rispetto dovuto a capre, pecore e ovini vari

Giorgio Colomba

Lun, 02/12/2019 - 15:19

Giusto, che diamine! Uno che sfida i suoi carnefici invitandoli a "vedere come muore un italiano" non è mica degno come Lenin, Stalin, Mao, Pol Pot, Marx ed altri criminali rossi responsabili di 100 milioni di morti, che riempiono la toponomastica di tutta Italia.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 02/12/2019 - 15:45

@fergo01 Quante cose che non capisco secondo te che invece capisci tutto. Ho capito perfettamente che Quattrocchi era là per soldi da infilare nelle proprie tasche facendo la guardia del corpo a manager e tecnici di una società statunitense. Evidentemente lo stipendio da Caporal Maggiore che aveva nell'esercito non gli bastava. Cosa lecitissima ma che c'entra "l'amor patrio"? Se era animato da tutto questo fuoco patrio se ne restava a servire il proprio paese nell'Esercito di cui faceva parte invece di lasciarlo per riempirsi il conto corrente no? Poi ognuno si sceglie gli eroi che vuole, la definizione è evidentemente molto elastica al giorno d'oggi ...

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 02/12/2019 - 16:31

Qualcuno disse al Generale Charles De Gaulle : "A morte i cre_tini"; al che il buon De Gaulle commentò : "Vasto programma".