Gli amici dei lupi

O questo Paese prende la via (da noi auspicata) del rigore su tutti i fronti, oppure non sarà un blocco di cemento a salvarci

Nella favola «Al lupo, al lupo», Esopo, scrittore dell'antica Grecia, racconta di come, a furia di lanciare falsi allarmi, quando la minaccia si avvera coglie tutti impreparati perché nessuno crede più al pericolo. Quante volte abbiamo sentito e scritto che Roma e l'Italia sarebbero stati i destinatari del prossimo attentato dei terroristi islamici? Tante, eppure nulla è mai successo. Così ieri ci ha preoccupato ma non troppo apprendere che sulle reti internet usate dall'Isis si spronano i combattenti a colpire nel nostro Paese. Questa volta la fonte dell'allerta è particolarmente seria e autorevole, tanto che il governo ha ordinato ai sindaci delle grandi città di blindare ulteriormente le vie e i luoghi più frequentati per impedire l'accesso ad auto e furgoni, le nuove «bombe» dei terroristi.

Questo significa che per fortuna c'è ancora qualcuno che continua a credere che il «lupo», nonostante i falsi allarmi, possa davvero attaccarci da un momento all'altro e tiene quindi alta la guardia, pur sapendo che ci sono colpi imparabili. Ho però l'impressione che quello di Minniti e dei vertici di servizi e forze di polizia sia uno sforzo in parte vanificato da una consistente parte della politica (praticamente tutta la sinistra), intellettuale e giornalistica. Che si ostina - non da oggi, e nonostante la tragica evidenza dei fatti - a considerare il «lupo» non solo non pericoloso, ma addirittura amico benvoluto. Non si possono riempire le città di dissuasori e contemporaneamente invocare - come ha fatto ieri il premier Gentiloni, probabilmente su ordine di Matteo Renzi - lo ius soli (la cittadinanza per nascita) più permissivo dell'Occidente; non si possono presidiare in armi i luoghi simbolo del Paese e della cristianità e poi opporsi al codice di sicurezza per le Ong che operano sul fronte dell'immigrazione clandestina.

O questo Paese prende la via (da noi auspicata) del rigore su tutti i fronti, oppure non sarà un blocco di cemento a salvarci. Perché il «lupo» non è soltanto quello che si mette alla guida di un furgone per falciare i passanti. È chi lo ha cresciuto in quel modo, chi lo ha abbeverato, chi lo protegge e in segreto lo applaude. Lupi sono tutti quelli che, in attesa di diventare italiani, ci odiano e non ci rispettano. Se Gentiloni, con la sua apertura improvvida allo ius soli, vuole arrendersi, noi continueremo a combattere. Non con le armi, ma con la forza delle idee.

Commenti

VittorioMar

Dom, 20/08/2017 - 21:45

...PER CORRERE AI RIPARI DOVREMO ASPETTARE UN NOSTRO 11 SETTEMBRE..?.SI FA DISTINGUO E DISTINZIONE TRA IMMIGRAZIONE E ISLAM...SONO LA STESSA COSA!!..ORGANIZZATI DA CERVELLI FINI ,CHE NON APPAIONO MA CHE VIGLIACCAMENTE SI NASCONDONO DIETRO MENTI PLAGIATE CHE SI VENDONO PER POCHI SOLDI!!..TANTO PER LORO LA VITA NON VALE MOLTO O NIENTE !!..HANNO DENARO O FORME DI RICATTO SEGREGANDO I FAMILIARI !..LA NOSTRA CULTURA O CIVILTA' NON LO AMMETTE MA E' EVIDENTE NEI FATTI!!.GUARDIAMO A COME SI DIFENDE NON SOLO ISRAELE ,MA ANCHE MOSCA...!!!...SIAMO COSTRETTI,NOSTRO MALGRADO ,A DOTARCI DI MISURE E LEGGI SPECIALI...DOBBIAMO CAPIRE CHE SIAMO IN GUERRA....DICHIARATA DALL'ISLAM IN TUTTE LE SUE SFACCETTATURE !!!..L'ISLAM HA SGUAINATO LA SPADA DELLA PAURA....LA NOSTRA ARMA E' SPARARE PRIMA CHE POSSA COLPIRE...COME HA FATTO LA POLIZIOTTA SPAGNOLA..!!!

maricap

Dom, 20/08/2017 - 22:23

alla forza delle idee, deve seguire la forza delle armi. Con le sole idee, non si va da nessuna parte.

Juniovalerio

Dom, 20/08/2017 - 22:45

gentiloni e company sono complici degli islamici che vogliono venire a comandare a casa nostra

Tarantasio

Dom, 20/08/2017 - 22:56

.. di quanti milioni di blocchi di cemento avremmo bisogno?? ma per piacere...

dank

Dom, 20/08/2017 - 23:03

Non si può che farlo eco direttore.

qualunquista?

Dom, 20/08/2017 - 23:07

Si possono blindare le piazze degli eventi, supermercati, tutto quello che si vuole, ma non le vie per arrivarci. Chi crede che i militari siano "finalmente" utili a qualcosa ha sbagliato a leggere le istruzioni per l'uso. E gli ingenui che credono che un immigrato costi solo35 euro al giorno di debito pubblico, sbaglia di grosso: vanno sommati i costi di sicurezza, sanitari e quant'altro. Con buona pace per il nostro ceto ex medio, ora basso

Ritratto di makko55

makko55

Dom, 20/08/2017 - 23:13

X "loro" il rigore parte dallo ius soli......... ma dove vogliamo andare ??????

Gianmario

Dom, 20/08/2017 - 23:14

Purtroppo ci toccherà farlo anche con le armi... Chi continua a pensare di potersi difendere solo con la forza delle idee, commette il solito errore di valutazione.

diegom13

Dom, 20/08/2017 - 23:16

"Non con le armi, ma con la forza delle idee": quali idee? Ho difficoltà a trovarne, nei suoi sfoghi quotidiani. Se vuole combattere il terrorismo con la banalità e il pressapochismo, siamo a posto. Che cosa vuole fare, in concreto? Dice "no" all'islamizzazione della nostra società, mi par di capire. Quindi niente Ius Soli. Questo impedisce il terrorismo? No. Bisognerebbe espellere tutti i musulmani, per ridurre il rischio? E che facciamo, se i terroristi iniziano a dirsi cristiani e fanno i bravi per anni prima di colpire? Andiamo per etnia? Chiudiamo le frontiere? Zero immigrazione, o zero solo da alcuni Paesi? Ma poi bisognerebbe anche vietare i viaggi, turismo o affari poco importa, ché i terroristi possono anche essere itineranti... E poi? Avremmo debellato il terrorismo? Mi sembra un po' la storia di quello che si suicida per paura di essere ucciso.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Dom, 20/08/2017 - 23:16

"Dura Lex sed Lex" che deve essere dura, con pene severissime, e imposta con la forza delle armi a tutti perché, diversamente, saranno i nostri nemici ad imporci la loro sharia.

Frank90

Dom, 20/08/2017 - 23:23

Articolo che fotografa in modo chiaro l'attuale situazione. Non si può scatenare il il caos e poi pretendere l'ordine e la sicurezza allo stesso tempo. È come lamentarsi di avere la casa sporca e lercia, è al medesimo tempo non voler prendere in mano straccio e scopa per fare pulizia. La tipica ipocrisia della sinistra.

Abraracourcix

Dom, 20/08/2017 - 23:26

Ma il lupo chi è? E' il terrorista, qualunque rivendicazione abbia, o chi?

venco

Dom, 20/08/2017 - 23:40

Ma non è possibile che immigrati clandestini, da noi chiamati profughi o migranti, facciano del terrorismo. Questi è facile e giustissimo bloccarli: non devono essere liberi di circolare nel territorio, altrimenti noi stessi siamo complici del terrorismo che questi fanno.

Dario Aliprandi

Dom, 20/08/2017 - 23:50

A questo punto spero che i grandi lupi ci diano una lezione memorabile. Che sia la cosa più grossa di tutti questi anni. Una vera lezione a questa Italia che ha sempre bisogno di una vera lezione fisica per svegliarsi e per piantarla con tutti questi ossessionanti piagnistei da sinistrosi e femminucce. Siamo pronti per la grande lezione e poi che il popolo decida dove e cosa vuole fare. Che Dio sia a fianco di tutti noi.

Ritratto di IRNERIO1968

IRNERIO1968

Dom, 20/08/2017 - 23:50

3000 Bed & Breakfast abusivi, il mio condominio che è diventato la Stazione Termini, in quanti possono nascondersi tra tutte queste persone? Un oceano....se avessero voluto colpirci l'avrebbero fatto da quel dì....siamo collusi e ricattati da questa gente da anni...la "sicurezza" è tutta una pantomima teatrale...

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Lun, 21/08/2017 - 00:20

....anche con le armi...

Ritratto di Paola70

Paola70

Lun, 21/08/2017 - 00:45

Mi vergogno di essere governata da simili persone...!!

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 21/08/2017 - 01:10

Un vecchio detto recita che ogni maratona, pellegrinaggio o viaggio cominciano con un passo. Se non ci sbarazziamo di questo governo, auspicabilmente per via democratica, di ottusi ideologi, di affaristi spregiudicati, di eroi con la pelle degli altri, ogni auspicio, qualsiasi aspettativa, tutte le speranze saranno assolutamente inutili.

Ritratto di Generazionemill€

Generazionemill€

Lun, 21/08/2017 - 01:16

Sarebbe interessante ricordare a tutti l'esito della battaglia di Lepanto che impedì alle schiere islamiche di impadronirsi di tutto il mediterraneo nel 1571, oppure l'esito dell'assedio di Vienna nel 1683 che fermò anche in quel caso l'invasione di tutta l'Europa.

scorelv1

Lun, 21/08/2017 - 02:23

Analisi perfetta.

Popi46

Lun, 21/08/2017 - 05:36

Certo che prima o poi arriveranno anche qui, non si tratta di una questione di confini geografici, e' guerra di civiltà e anche noi siamo quei cristiani,europei,liberi(o quasi),laici,che da secoli hanno respinto i loro tentativi di conquista.Ancora bruciano Rolando con Carlomagno,Lepanto,l'assedio di Vienna e compagnia bella. Mi auguro che l'Europa sia in grado di farsi ancora valere

Franco40

Lun, 21/08/2017 - 06:10

Grazie Sallusti, ogni tanto un po' di chiarezza non fa male. Credo tuttavia che < la forza delle idee > non sia sufficiente a combattere l'Islam integralista in quanto ad essi il combattimento < è prescritto > nel Corano e la storia lo ha ampiamente dimostrato.

Ritratto di pulicit

pulicit

Lun, 21/08/2017 - 06:47

Ho assistito ad una rapina in casa di due rom. La prima è riuscita a scappare la seconda è stata fermata. Sono arrivati i carabinieri e l'ambulanza per la rom perché diceva che stava male ed era incinta. Il rapinato dice ai carabinieri però bella la vita dei rapinatori. Il carabiniere incazzatissimo gli dice con fare intimidatorio "mi dia subito le sue generalità e procedo con il verbale". I carabinieri fanno gli interessi di chi? Bella vergogna italiana. Regards

Michele Calò

Lun, 21/08/2017 - 06:56

Giusto invocare la forza delle idee. Solo che per usarle occorre che qualcuno ascolti. Mentre i criminali che ci hanno venduti ai Soros et similia non hanno alcuna intenzione di ascoltare e ragionare. In Est Europa la gente si sta riarmando con il consenso dei governi. In Italia sta accadendo di nascosto. Per ora.

Arnaldoumberto

Lun, 21/08/2017 - 07:07

Una pazza(per i lerci pidioti) Fallaci aveva previsto tutto ma non venne presa in considerazione o ascoltata,i suoi libri ormai sono la realtà. Purtroppo nessuno la ricorda.

LAOZI13

Lun, 21/08/2017 - 07:10

Dal 2014, sono stati diversi gli obiettivi italiani presi di mira dal jihadismo i cui obbiettivi sono stati sventati: es. la cellula jihadista arrestata dai servizi segreti marocchini che nell’autunno 2014 intendeva compiere attentati contro la metropolitana di Milano e le basiliche di Padova e Bologna, gli attentatori al ponte di Rialto a Venezia, ecc.. L’Italia è un obiettivo del terrorismo islamico, ma insieme agli ottimi risultati conseguiti dalle forze di Sicurezza ed Intelligence, vi sono probabilmente altri fattori che ne hanno limitato l'esito. I 5/6 miliardi di euro ottenuti dal contrabbando di immigrati illegali che dal 2013 hanno condotto in Italia oltre 700 mila persone, in buona parte islamici, e che hanno alimentato i portafogli di organizzazioni criminali e dello Stato Islamico e di al-Qaeda nel Maghreb Islamico.

Demy

Lun, 21/08/2017 - 07:22

Un govermo abusivo complice morale dei terroristi islamici.

adgarliveri

Lun, 21/08/2017 - 07:27

Sinistroidi il Vero pericolo... il Vero cancro da estirpare... prima li cacceremo prima possiamo ristabilire ordine e riprenderci la nostra DIGNITÀ.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 21/08/2017 - 07:31

Ecco lo strumento per scardinare lo Ius Soli: un giuramento di fedeltà alla Costituzione per tutti i richiedenti la naztionalità italiana. Ovvio che un giuramento, come quello che chi ha fatto alla fine della naja ha fatto con il famoso "LO GIURO !" lo possono fare sono i maggiorenni. Se il giuramento alla costituzione lo hanno fatto milioni di italiani perché non dovrebbero farlo i futuri italiani ? Sopratutto per sancire che questi cittadini abbiano la Costituzione e non il Corano come legge superiore come invece succede nei paesi islamici che hanno firmato la dichiarazione islamica dei diritti dell'uomo del 1981.

MASSIMOFIRENZE63

Lun, 21/08/2017 - 07:40

Io su WhatsApp ho una chat di vecchi amici. E venerdì sera, dopo l'attentato, leggevo i commenti di alcune mamme in apprensione per i propri figli. Bene, ma queste persone sono tutte di provata fede rossa comunista, e a me era venuta voglia di dirgli che i terroristi ce li portano in casa dai partiti che voi votate, e quindi in un certo senso i terroristi li volete Poi mi sono astenuto perché so che razza sono i sinistri che non accettano critiche anche quando hanno torto marcio. E anche perché io non ho figli quindi chissenefrega, il problema è loro.

paolonardi

Lun, 21/08/2017 - 08:11

Combattere chi vuole uccidere con le idee non e' efficacie come non lo e' per convincere coloro che idee non le hanno e quelle poche che restano loro sono sbagliate perche' filtrate dall'ideologia socialcomunista.

onefirsttwo

Lun, 21/08/2017 - 08:16

gli amici degli amici . Yeahh .

tonipier

Lun, 21/08/2017 - 08:26

" BISOGNA FERMARE IL BUONISMO DEI COMPAGNI" Se no riusciamo a fermare subito questo assalto alla diligenza..saremo tutti sotto tiro della marmaglia..questi non hanno niente da perdere, questi vogliono arrivare al soprassalto incutendo paura... Ci stanno riuscendo.

Ritratto di skizzonet

skizzonet

Lun, 21/08/2017 - 08:35

condivido pienamente, purtroppo il partito degli italiani non esiste, non a caso che quasi il 50% degli aventi diritto non vota, non accettano la regola del meno peggio. Siamo messi male.

Klotz1960

Lun, 21/08/2017 - 08:39

Lo ius soli e' la prova definitiva di quanto gia' visto quando SB era al Governo, e cioe' che la sinistra e' disposta a danneggiare ed anche a distruggere il Paese pur di restare al Governo. Ed e' evidente che presto avremo un attentato. Se e' stato colpito un Paese che non ha tradizione colonialista ed interventista come la Spagna, non si vede come l'Italia possa essere esentata.

istituto

Lun, 21/08/2017 - 08:43

Trai lupi ci sono anche i vari Soros visibili come lui o peggio invisibili....che spendono e spandono per una politica abortista ed antinatalista del mondo occidentale che creerà vuoti paurosi di popolazione colmati poi da una politica " accogliente, inclusiva,senza muri,di libertà.....". verso le RISORSE che saranno i nuovi abitanti dell'ex mondo occidentale bianco. Erdogan ha detto ai musulmani del Belgio non di formare cellule terroristiche ma di fare cinque figli ( dai 3 attuali) , è questo il loro modo di combatterci silenzioso,incruento, ma più PERICOLOSO.

i-taglianibravagente

Lun, 21/08/2017 - 08:49

Ahahaha....in italia le parole RIGORE, ORDINE ecc.ecc. fanno rima con la parola FASCISMO, che la retorica radical-dem ha inculcato nelle teste bacate delle persone come il male assoluto. Prepariamo le candeline per le fiaccolate e per i minuti di silenzio e rassegnamoci....Condoglianze in anticipo ai 10, 15 italiani che moriranno alla prima scampagnata di camion muslim contro le folle, SACRIFICATI sugli altari delle manovre mondialiste e criminali protette dai fantocci in stile boldrini che hanno messo a governare l'Italia in questi tempi foschi....e STOP.

INGVDI

Lun, 21/08/2017 - 08:49

«Non penso che qui succederà qualcosa, i jihadisti sono folli ma non così stupidi da giocarsi il loro unico trampolino d'ingresso al vecchio continente» Così conclude l'intervista a Nicolai Lilin da parte Elena Barlozzari. Ormai è chiara la responsabilità morale di ciò che sta accadendo in Europa anche dei governi italiani. L'abbaiare del comunista Minniti fa parte del gioco, e serve a coprire le porcherie dei suoi compagni.

soldellavvenire

Lun, 21/08/2017 - 09:04

eppoi il lupo è un animale protetto, se fa danni basta abbatterlo: ma è indispensabile, alla vostra politica più che all'ambiente

Giacinto49

Lun, 21/08/2017 - 09:08

Credo che ogni avvenimento sia pianificato da una regia superiore in cui anche le minacce all'Italia fanno parte di un depistaggio funzionale agli ingteressi(!?!)delle parti in gioco. Temo che le sole idee non saranno sufficienti ad affrontare e risolvere il problema.

tonipier

Lun, 21/08/2017 - 09:10

" CI STANNO SVENDENDO" IL PROLETARIATO COME PROTAGONISTA DEL DIVENIRE STORICO SOCIALE DELINEATO DALLA DOGMATICA COMUNISTA" La rivoluzione rappresenta l'epilogo, la soluzione obbligata della irriducibilità del contrasto emerso in uno stesso ambito comunitario fra i fautori della necessità o della convenienza di permanenza dello statu quo ed i sostenitori della improcrastinabilità della introduzione di nuove forme di determinazione dei modi di essere e di divenire della vita politico -sociale. la rivoluzione è, in ogni caso, un atto di violenza sociale spinto fino all'estremo limite della sua capacità perturbatrice e, in relazione alla sua esplicazione, il fine giustifica i mezzi.

giessebi

Lun, 21/08/2017 - 10:11

@diegom13: non e' che nei suoi messaggi, sempre e solo critici, si leggano grandi proposte costruttive. E' vero o no che i jihadisti sono in larga maggioranza figli o nipoti di immigrati? Limitare l'immigrazione abbasserebbe questo numero. E' vero o no che la cosiddetta radicalizzazione avviene in maggioranza in quartieri di fatto islamici, grazie a imam che nessuno puo' controllare? Limitare le moschee (o eliminarle del tutto, almeno per un certo periodo) puo' abbassare questi rischi. Si fingono cristiani? Proviamo con una fettina di salame... ma seriamente qual e' la sua risposta? Arrendersi? Visto che non c'e' un'autorita' islamica, chi e' il referente per parlarsi e capirsi, come vuole ogni buonista?

TECNOCRASH

Lun, 21/08/2017 - 10:39

Ho visto l'intervista alle mamme dei terroristi di Barcellona e ne ho ricevuto un senso di fastidio terribile. Queste sono convinte che noi siamo completamente scemi! Come possono pensare che noi crediamo che loro fossero all'oscuro su cosa facevano i figli! Curiosità: i familiari vengono espulsi? Sarebbe uno stimolo alla denuncia.

GiovannixGiornale

Lun, 21/08/2017 - 10:42

Ai tempi della guerra fredda parteggiavano per l'URSS, oggi per'Islam.

emigratoinfelix

Lun, 21/08/2017 - 11:03

Caro Direttore,i migliori amici dei lupi...sono le pecore che si lasciano scannare belando tremebonde nell'ovile,ove a torto ritengono di esser protette.Purtroppo,pecore belanti sono tanti,troppi italioti,animati dal sacro fuoco di un buonismo peloso ma politicamente corretto.Che dire poi dei cani da guardia che invece di proteggerlo,il disgraziato gregge,si girano dall'altra parte quando addirittura non spalancano le porte dell'ovile ai lupi affamati?

INGVDI

Lun, 21/08/2017 - 11:05

UNO: gli islamici vengono da noi perché a loro piace la nostra cultura, la nostra modalità di vita, automaticamente rinnegano la loro fede, infatti il corano non permette le relazioni con gli infedeli e neppure vivere nelle loro terre. DUE: gli islamici vengono da noi per sottometterci, applicano la taqiyya (dissimulazione, l'unico modo per poter infiltrarsi e relazionare con gli infedeli), le nostre diventano terre di conquista. Nel primo caso non c'è necessità della cultura islamica, moschee comprese, nel nostro paese. Nel secondo caso è necessario combatterla la cultura islamica e chi la pratica. Il problema è l'islam.

emigratoinfelix

Lun, 21/08/2017 - 11:23

giusto,INGVDI;aggiungo che applicano in quanto incoraggiati dal Corano anche la hudaybija,ovvero la menzogna calcolata nei confronti dei miscredenti

are

Lun, 21/08/2017 - 13:23

Gira voce che la Rambla, luogo in cui si è verificato l’ultimo agghiacciante attentato islamista, sia perennemente occupata notte e giorno da venditori di colore che espongono la loro merce per terra su una coperta, in Italia ormai noti come “Vu comprà”, che proprio il giorno dell’attentato come per incanto sembra siano spariti e quindi la domanda: erano stati avvertiti e da chi? Sono complici e perché nessuno di loro quel giorno era presente? Non so se quanto sopra corrisponda a verità ma vale la pena indagare su questa notizia che gira tra la gente, quindi chi è stato in vacanza a Barcellona ed ha visitato l’ornai famoso luogo del vile attentato può tranquillamente confermare o smentire rendendo un servizio alla società in quanto se la notizia fosse falsa, non capisco perché non debba essere smentita, ma se fosse vera, ci dovrebbe far riflettere e non poco …………

Ritratto di llull

llull

Lun, 21/08/2017 - 16:33

"No tinc por"!!! A tutti quelli che ipocritamente affermano di non aver paura, io sì che ne ho, e parecchia!!!!! "Jo sí que en tinc de por, i força".

ingenuo39

Lun, 21/08/2017 - 18:30

Questa mattina ho notato in piazza Bra a Verona tre dissuasori, una jeep militare e quattro militari armati dietro ai dissuasori, mi è sembrato che i nostri militari fossero in attesa di un attacco. Adesso: sembra normale che noi cittadini Italiani (bravi i militari) siamo costretti a vivere in queste condizioni? Sappiamo chi sono i terroristi e i loro complici (chi sa e non li denuncia, è complice) perchè non prenderli e rimandarli al loro paese? Chi non fa questo è anche lui complice, oppure si sente immune da questo pericolo pertanto togliamo le scorte ai nostri parlamentari (visto che sono stati eletti dal popolo è il popolo a proteggerli e non le forze dell' ordine che dovrebbero proteggere tutti e non solo costoro).

Ritratto di adl

adl

Lun, 21/08/2017 - 18:47

"Gli amici dei lupi". Gentile direttore, a prescindere dalla moderna tendenza animalista, credo sostanzialmente politicamente trasversale, anche se di recente rilanciata se non ricordo male dallo stesso Berlusconi, le farei solo notare che l'odiato e vituperato "Lupo", è solito uccidere solo e soltanto per cibarsi. Pertanto francescanamente parlando lascerei in pace NOSTRO FRATE LUPO, il quale vuoi in solitudine o in compagnia non mi pare uccida suoi simili e men che meno per motivi religiosi, ove la faccia, è solo per non morire di fame, e non certo invocando il suo dio, ammesso che ne abbia uno.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Lun, 21/08/2017 - 19:28

Le sinistre hanno sempre difeso gli assassini brigatisti da Curcio a Battisti alla Faranda e hanno anche liberato la Baraldini dalle galere USA dicendo che stava per morire; questi Individui sono pericolosi e sono dei Farisei che si credono intoccabili alla Greganti. Shalòm e non vi sia offesa nelle mie parole.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Lun, 21/08/2017 - 19:28

Le sinistre hanno sempre difeso gli assassini brigatisti da Curcio a Battisti alla Faranda e hanno anche liberato la Baraldini dalle galere USA dicendo che stava per morire; questi Individui sono pericolosi e sono dei Farisei che si credono intoccabili alla Greganti. Shalòm e non vi sia offesa nelle mie parole.

stefano.colussi

Mar, 22/08/2017 - 02:05

caro Direttore Sallusti, per me il Lupo è Jp Morgan & gli Amici dei Lupi sono gli Amici di Jp Morgan. Questi ultimi sanno bene che chi tocca l'Italia (anche con un petardo) è già morto bruciato & incenerito. Sbaglio forse, come al solito? colussi, cervignano del friuli, udine, italy

Doc47

Mar, 22/08/2017 - 09:37

Caro Direttore le sue parole sono lo specchio della realtà: barriere per la sicurezza??? Leggendo i vari commenti degli ultimi giorni mi accorgo che la reazione emotiva legata all'attuale situazione è incapace di creare serie proposte concrete: rivolta armata (dobbiamo tornare indietro di molti anni e poi contro chi donne con il velo, neri), deportazioni, campi di concentramento? Anche se la destre vincesse le forse future elezioni non potrebbe agire illegalmente. La sovranità nazionale ha i requisiti per promulgare leggi adeguate capaci di regolamentare i flussi: provate a chiedere di poter vivere in Australia o in Austria! Leggi fattibili anche da un governo di coalizione che voglia effettivamente tutelare gli italiani. Ma poi abbiamo il problema soros, ong, EU, sinistroidi benpensanti. Siamo in grado di procedere autonomi? Ho molta paura del domani.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 22/08/2017 - 11:55

Civis romanus sum. Questo si diceva una volta a Roma e nel mondo e bastava. Altroché se bastava. Era una cultura che aveva la consapevolezza di sé. Patrizi e plebei non avrebbero mai consentito che si diventasse romani per caso o per consuetudine. La cultura di oggi invece consente qualunque idiozia. Ma la libertà e la democrazia sono altra cosa.

Tuthankamon

Mar, 22/08/2017 - 13:42

INGVDI: condivido!

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mar, 22/08/2017 - 14:36

Anche senza auto, questi assaltano gli occidentali che li ospitano con i coltelli da cucina. Servirebbe il libero porto d'armi per tutti gli italiani tali da dieci generazioni.

Ritratto di Shark-65

Shark-65

Mar, 22/08/2017 - 15:03

Anch'io #Paola70 e aggiungo che non mi sento per niente rappresentato da questo Governo (fotocopia del Governo Renzi) perché se analizzo ogni azione che hanno fatto da quando governano non ce n'è una che venga nella mia direzione; a partire dal Jobs Act....