Giallo in una villa a Bari: turista Usa trovata morta

Il mistero in una villetta a Bari. La donna era in vacanza col marito. Sul collo segni di ecchimosi: forse è stata strangolata

L'hanno trovata esanime nella sua stanza di una struttura extralberghiera a Bari. Si era tinta di giallo questa domenica mattina di maggio. La donna, di cui ancora non si conoscono le generalità, è stata rinvenuta morta nel quartiere Carbonara. A far pensare ad uno strangolamento erano stati i segni sul collo. I primi accertamenti dei militari del nucleo investigativo dei carabinieri hanno però escluso l'omicido: la donna sarebbe morta per cause naturali.

Il ritrovamento a Bari

La donna si trovava a Bari per un periodo di vacanza insieme al marito. Non è ancora stata definita l'ora del decesso, né ci sono al momento sospettati. Di certo si sa che la donna è morta in una villetta vicino a via Vela, una zona residenziale della città pugliese.

Le indagini dei carabinieri

Le indagini sono state prese in carico dai Carabinieri che dovranno provare a capire le cause del decesso e soprattutto chiarire tutti i contorni di questo giallo barese. Il medico legale, Biagio Solarino, avrebbe escluso elementi che possano portare ad un delitto. "Verranno disposti ulteriori accertamenti, ma nell'ambito delle procedure previste normalmente per i decessi improvvisi", fanno però sapere gli investigatori.

Commenti

cgf

Dom, 13/05/2018 - 13:06

daranno la colpa la marito per non mettersi a cercare altrove, sono aperte le scommesse, montepremi una caramella.

Divoll

Dom, 13/05/2018 - 15:41

@ cgf - Sospettare per prima cosa il coniuge (marito o moglie che sia) e' la prassi, perche' di solito sono quelli che hanno il movente e la possibilita'.