Gregoretti, sbarcati i migranti. Arrestati i due scafisti a bordo

Sono stati fermati due scafisti tra i migranti sbarcati dalla nave Gregoretti. Adesso dovranno rispondere dell'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

I migranti della nave Gregoretti sono sbarcati. Dopo qualche giorno di stallo nel porto di Augusta, il Viminale ha autorizzato lo sbarco dei 116 naufraghi salvati in quel tratto di mare che separa la Libia dall'Italia. Ma durante le operazioni di sbarco sono stati fermati i due presunti scafisti che avrebbero "guidato" il viaggio verso le nostre coste. La polizia di Ragusa infatti ha sottoposto a fermo due ventenni originari del Senegal e del Gambia. I due adesso sono indagati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Per tutta la notte la Squadra Mobile di Ragusa e quella di Siracusa hanno lavorato per raccogliere tutti gli indizi a carico dei due scafisti accusati di aver organizzato la traversata nel Mediterraneo. E in questo momento sono ancora in corso le indagini per individuare altri scafisti che farebbero parte del secondo gruppo di migranti soccorsi dalla guardia costiera italiana e poi trasbordati sulla nave Gregoretti. Nelle prossime ore, dopo la convalida dell'attività della Polizia Giudiziaria, la procura di Ragusa trasmetterà gli atti alla procura di Siracusa. I migranti sono sbarcati ad Augusta e sono stati trasportati nell'hotspot di Pozzallo. Intanto i migranti saranno poi redistributi in diversi Paesi Ue che hanno dato la loro disponibilità per l'accoglienza.

Tra questi c'è anche la Francia che ospiterà circa 30 migranti. Una parte invece, circa 50 persone, andranno a Rocca di Papa in alcune strutture della Cei. Il Viminale ha autorizzato lo sbarco solo dopo aver raggiunto un accordo con gli Stati Ue per redistribuire in Europa le persone che sono arrivate nel porto di Augusta a bordo della Gregoretti. Una prassi che il Ministero degli Interni e il governo stanno cercando di replicare il più possibile per chiamare in causa l'Europa che di fatto, troppo spesso, ha girato lo sguardo dall'altra parte lasciando all'Italia il peso della gestione dei flussi migratori che arrivano dalla Libia a bordo delle navi delle ong. Ma finora l'accoglienza resta su base volontaria. E su questo punto resta lo scontro tra Roma, Parigi e Berlino. L'asse franco-tedesco infatti chiede che venga rispettato il principio del “porto più vicino”. Una strategia per lasciare in Italia i migranti che arrivano dall'inferno libico.

Commenti

Reip

Gio, 01/08/2019 - 10:11

ARRESTATI DUE SCAFISTI A BORDO, CHE LE TOGHE ROSSE SI PREOCCUPERANNO DI LIBERARE IN GIORNATA!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 01/08/2019 - 10:17

Sì, ma li avete visti bene? Li avete riconosciuti? Sono proprio loro gli scafisti? E con quale certezza affermate ciò? No, tutti liberati. No, i filmati non contano, possono esserci delle manipolazioni, no le testmonianze non valgono, ci sono incongruenze tra testimoni, uno dice che ha i capelli lunghi 10mm e l'altro dice 11mmm. Il classico giudice di sx emette la sua sentenza sempre a favore del delinquente.

Yossi0

Gio, 01/08/2019 - 10:21

gli scafisti arrestati ? anzi presunti ... ma sono benefattori, anche se a pagamento ma si sa debbono pur vivere ... come si permettono di arrestarli ?

ginobernard

Gio, 01/08/2019 - 10:25

siamo diventati il paradiso dei migranti ... adesso persino gli scafisti non vogliono tornare indietro ?

Ritratto di Gianluca_Pozzoli

Gianluca_Pozzoli

Gio, 01/08/2019 - 10:38

per me dall'italia non va via nessuno! vedrete è tutta una farsa! SIAMO UNA COLONIA FRANCOTEDESKA

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 01/08/2019 - 10:40

Gli scafisti non devono tornare indietro, ma DENTRO!

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Gio, 01/08/2019 - 10:46

Tra le tante una cosa mi sfugge: i clandestini-falsi naufraghi-immigrati economici presi a carico dalla CEI saranno avviati ad un percorso di integrazione e di istruzione per almeno una decina di anni a carico della Chiesa oppure diventeranno tutti domestici dei Principi della Chiesa, o magari tuttofare in qualche convento? Oppure ce li ritroviamo per strada fra qualche mese? Sarebbe molto interessante seguire il percorso di queste 50 persone e verificarne il destino.

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 01/08/2019 - 10:50

Chissà come saranno impauriti... dovranno rispondere di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina... mamma mia che paura che avranno, saranno terrorizzati...

bernardo47

Gio, 01/08/2019 - 10:52

Aggravare pesantementeanche le pene agli scafisti! In galera e buttare chiavi,

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 01/08/2019 - 10:55

Quanto staranno in galera di due "beneffttori" dei poveri migranti?

inventocolori

Gio, 01/08/2019 - 10:58

arrestati 2 scafisti ??? ahahahahahah

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 01/08/2019 - 10:58

Devo riconoscere di essere piuttosto tonto. Sì: perché non riesco a capire come possa esistere i reato di «favoreggiamento dell'immigrazione clandestina» senza quello di immigrazione clandestina. E se l’immigrazione clandestina è un reato, perché non sono stati fermati anche i 114 clandestini? Capisco molto bene, invece, Salvini. Lo avevo previsto. Farà la voce grossa; «porti chiusi»! Tanto sa che in un modo o nell’altro li faranno sbarcare. Lui nel frattempo raccoglierà tanti applausi e migliorerà ulteriormente la propria posizione nei sondaggi. C’è anche un’altra previsione per lui: il proverbio «chi tutto vuole nulla strige». Per fortuna!!!

stefano1951

Gio, 01/08/2019 - 11:05

I ridicoli creduloni italioti fino a quando si faranno prendere per i fondelli? Dopo aver sbraitato (tra un giro in acquascooter e l'altro?) l'inconcludente ministro dell'interno che sproloquiava che le navi militari italione non sono taxi per immigrati-clandestini: ancora una volta cala le brache. Una domanda: qualcuno di voi, eccetto i fancazzisti del rdc, ha avuto un miglioramento nel suo tenore di vita oppure una diminuzione di tassazione con quasto governicchio?

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Gio, 01/08/2019 - 11:08

Gli scafisti arrestati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina... e i clandestini, in quanto tali, non vengono arrestati?

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 01/08/2019 - 11:25

provate a interrogare i due scafisti sul pagamento della traversata se l'hanno fatta a bordo promani del comandate!

VittorioMar

Gio, 01/08/2019 - 11:37

..giusto il TEMPO PER IDENTIFICARE I VERI DELINQUENTI...PER LA SICUREZZA NAZIONALE..OTTIMO LAVORO delle Forze dell'Ordine...!!!

27Adriano

Gio, 01/08/2019 - 11:41

Vedrete che i giudici, dopo averli scarcerati, li nomineranno a capo di qualche procura, magari li metteranno in lista per la nomina a presidente della repubblica...

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Gio, 01/08/2019 - 11:41

L'articolo è fumosissimo sulla destinazione dei migranti, ma più o meno si capisce che più o meno la metà resterà in Italia. Ricordo che nella conferenza di Parigi era stata proposta una suddivisione automatica dei migranti, ma l'Italia si era opposta perché si voleva mantenere il porto più vicino per lo sbarco. Il risultato è che adesso rimane il porto più vicino per lo sbarco e ogni volta bisogna supplicare le altre nazioni perché prendano qualcuno.

agosvac

Gio, 01/08/2019 - 11:55

Non basta arrestare gli scafisti. Bisogna accertare perché il comandante della nave Gregoretti ha disobbedito alle direttive del Governo italiano. Bisogna fare intervenire la magistratura militare, trattandosi di una nave militare, e fare in modo che un fatto simile non avvenga più. E se il comandante ha obbedito ad ordini superiori bisogna indagare su chi gli ha dato questi ordini e mettere sotto inchiesta chi lo ha fatto. L'Italia è sotto attacco, questo lo si sa, bisogna individuare chi è favorevole a questo attacco e colpirlo. Fosse anche il Ministro della Difesa!!! Siamo di fronte a "tradimento della Patria", non si deve più proteggere nessuno.

carpa1

Gio, 01/08/2019 - 11:57

etaducsum - 10:58. Detto questo, io continuo a non capire come fa ad esistere il "reato di spaccio di droga" quando non esiste il "reato di consumo di droga". Non sarà per queste incoerenze ipocrite che il paese è sta precipitando in un baratro senza fondo? Si fa di tutto per prevenire un suicidio (carabinieri, vigili del fuoco, psicologi, immobilizzazione fisica, ecc.) ma se ti droghi .... e chi se ne frega, l'importante è che ne hai solo per uso personale e così "sei pulito" (magari per una legge ipocrita, ma rimani sempre un emerito str.uzzo).

guardiano

Gio, 01/08/2019 - 12:06

Hanno arrestato due scafisti? Mi raccomando non guardateli male altrimenti la feccia comunistarda si arrabbia e vi denuncia.

Ernestinho

Gio, 01/08/2019 - 12:57

Una decina di anni di galera agli scafisti, così imparano! A proposito, ma non si sa mai niente degli scafisti presi!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 01/08/2019 - 13:18

Veramente, a parte le bufale di Salvini, non si sa mai niente dei migranti sbarcati. Ad esempio in questo articolo si dice che la Francia ne prenderà 30. In realtà la Francia ha precisato che prenderà 30 profughi e non dei migranti economici. E si prepara a inviare in Sicilia una squadra per verificare i requisiti dei 30. Immaginate come finirà!

kennedy99

Gio, 01/08/2019 - 13:40

intanto che i clandestini verranno sempre sbarcati. non cambierà mai niente. la soluzione è assisterli e rispedirli indietro. quando gli africani vedono questo smettono di partire non sono fessi come credete. a parte che i 50 ospitati dalla cei la settimana prossima saranno già sulle spalle dell'italia. questo è poco ma è sicuro.

Malacappa

Gio, 01/08/2019 - 13:47

Questi resteranno qui e' una strategia alla quale bisogna mettere fine con mezzi drastici

lupo1963

Gio, 01/08/2019 - 13:57

Le cure mediche dei 50 della Cei le paghera il cardinale elettricista , cosi' come ha pagato le utenze dello stabile occupato ...

lappola

Gio, 01/08/2019 - 14:16

Una bella mangiata, una bella dormita e domani freschi come rose il giudice li rimanda a bordo. Ma non siate così cattivi da pensare che girino quattrini, è solo umanità.

momomomo

Gio, 01/08/2019 - 14:22

..."...i migranti che arrivano dall'inferno libico..."... Si ricordino lorsignori che gli immigrati sono ENTRATI volontariamente nell'inferno libico, senza la minima costrizione da parte di nessuno e anche "a gratis" e che, per uscire da quell'inferno si può benissimo prendere anche la via terrestre verso est, ovest o sud, senza rischiare di annegare nel Mediterraneo...

Tip74Tap

Gio, 01/08/2019 - 14:37

Qualcuno pensa che ci siano francesi e tedeschi (giustamente) dietro a questa invasione ma sono convinto che anche loro siano manovrati da qualcuno che da migliaia di anni si prende dei gran tozzoni ogni volta che fa traboccare il vaso della pazienza..... deve essere proprio scritto nei loro libri che devono distruggere le altre civiltà.....

ginobernard

Gio, 01/08/2019 - 14:47

persino gli scafisti non hanno più voglia di lavorare ... in fin dei conti qua dormono mangiano ... fregano qualche cosetta ... e chi li ammazza ?

Ritratto di Evam

Evam

Gio, 01/08/2019 - 14:52

A forza di redistribuire questi soggetti come fossero una crema emolliente e balsamica ne rimarremo intossicati. A proposito l'emergenza sanitaria scoppiata a bordo è già venuta meno? Serviva forse solo come incentivo a far si che buonisti e non, si dessero una mossa ad affrettarsi a soccorrerli? Sono clandestini? Per giunta volontariamente, con l'occultamento dei documenti e la farsa delle mille identità? Allora sono nemici e come tali vanno considerati. Fuori e blocco navale!

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 01/08/2019 - 16:17

Se gli scafisti vengono arrestati perché rei di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina,allora tutto il can can,dall'imbarco fino allo sbarco,è immigrazione clandestina che,ipso facto,squalifica ogni ipotesi fantasiosa di sequestro di persona in caso di fermo allo sbarco. Le due cose fanno a pugni a vicenda.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Gio, 01/08/2019 - 16:20

E POI QUANDO SARANNO RICONOSCIUTI COLPEVOLI DI IMMIGRAZIONE CLANDESTINA COSA GLI FARANNO? FORSE UNA TIRATINA D'ORECCHI O UNA SETTIMANA AI DOMICILIARI DI QUALCHE BUONISTA