Grigliata di carne: vermi negli spiedini, corsa in ospedale

Mangiando la carne qualcuno ha notato la peresenza di vermi ed è subito scattat la denuncia con un'ispezione di Carabinieri del Nas di Pescara

Doveva essere una grigliata ed è finita invece con una corsa al pronto soccorso.Una famiglia di Montesilvano, in provincia di Pescara, ha acquistato alcuni spiedini in un supermercato per la cena. Mangiando la carne qualcuno ha notato la peresenza di vermi ed è subito scattat la denuncia con un'ispezione di Carabinieri del Nas di Pescara. Dopo aver ingerito alcuni pezzi di carne la famiglia ha raggiunto il Pronto soccorso di Pescara per tutti gli accertamenti medici. Per loro non ci sono state conseguenze significative. Gli agenti del Posto fisso di Polizia dell’ospedale hanno allertato i militari del Nas, i quali oggi hanno ispezionato il negozio, prelevando diversi alimenti – sia quelli in questione che prodotti analoghi – per effettuare i campionamenti necessari alle analisi.

Intanto nella provincia di Pescara sono stati intensificati controlli in arco notturno per la prevenzione e repressione del fenomeno del 'Binge Drinking' attraverso l'ispezione dei auto-negozio ubicati nelle aree di ritrovo dei giovani ovvero all'uscita dei locali notturni. Le attività hanno consentito di procedere a sospendere immediatamente l'esercizio di due auto-negozi colpiti da provvedimento dell'Asl pescarese per carenze igienico sanitarie nella produzione/stoccaggio alimenti; denunciati i rispettivi proprietari per detenzione di alimenti giudicati in cattivo stato di conservazione. Inoltre sono stati sottoposti a vincolo sanitario circa 50 kg di alimenti stoccati in ambienti insalubri, igienicamente non idonei, fatiscenti ed a una temperatura difforme rispetto a quella cui andrebbero conservati.