"Guardate, c’è un volto inquietante sulla teca della Sindone"

Ecco la foto scattata durante un sopralluogo al cantiere del Duomo di Torino

A maggio i pellegrini accorreranno da tutto il mondo per la storica ostensione della Sacra Sindone. Fino a giugno Torino diventerà il centro per migliaia di fedeli che pregheranno davanti al telo su cui è rimasto impresso il volto di Gesù Cristo. Ma sui social network sta facendo il giro una foto a dir poco inquietante.

Nei giorni scorsi il giornalista di Radio Veronica One Alessandro Colombo ha fatto un sopralluogo al cantiere del Duomo di Torino. In quell'occasione ha anche scattato una foto alla teca che custodisce la Sacra Sindone. Basta dare un occhio allo scatto per intravedere un riflesso misterioso. Probabilmente si tratterà solamente di un effetto ottico, ma sul vetro della teca è ben visibile l'ombra di un volto di uomo dagli occhi sgranati e le grandi enormi.

Commenti
Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Dom, 05/04/2015 - 18:25

...e ci risiamo con 'ste frescaggini abbagliababbei...e te pareva? dopo il sangue di S. Gennaro è ora il turno del volto misterioso sulla teca della sacre Sindone!! Quando ci racconterete che il vino di D'Alema si trasforma in acqua?.... perché anche lui nel suo piccolo fa i miracoli, ma all' incontrario.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Dom, 05/04/2015 - 18:27

...e ci risiamo con 'ste frescaggini abbagliababbei...e te pareva? dopo il sangue di S. Gennaro è ora il turno del volto misterioso sulla teca della Sindone!! Quando ci racconterete che il vino di D'Alema si trasforma in acqua?.... perché anche lui nel suo piccolo fa i miracoli, ma all' incontrario.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Dom, 05/04/2015 - 18:38

mah. io a dir la verità questo "volto" mica lo vedo!! E poi dico basta con le favolette sul sacro oltre che sul profano. La Chiesa fa opera di promozione turistico-religiosa e pure osti e albergatori di Torino si fregano le mani! Embè? anche ammesso - ma non concesso - che si tratti di ciò che la scienza mette in dubbio - perchèil lenzuolo risale al medioevo- smettiamola con questi rimedi taumaturgici! per questo ci sono amuleti e fatucchiere a sufficienza (che a memai hanno dato un terno vincente al lotto!!) La fede è altro e anche Gesù si incavolò alquanto coi mercanti dentro il Tempio !

Accademico

Dom, 05/04/2015 - 19:04

mu ve' a kaghèer, imbazel d'un grill !

Accademico

Dom, 05/04/2015 - 19:05

mu vè a kaghèer, imbazel d'un grill !

plaunad

Dom, 05/04/2015 - 19:15

Se circola su quelle porcherie denominate "Social network" é solo una cretinata

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Dom, 05/04/2015 - 22:35

Bisogna chiamare subito Giacobbo.

istituto

Lun, 06/04/2015 - 00:06

Dalla foto postata non si vede alcun volto. Con articoli come questi screditate la veridicità e la autenticità della Sindone. E poi non é modo di fare giornalismo serio questo.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 06/04/2015 - 00:52

Bè queste scempiaggini si potrebbe fare a meno di pubblicarle. COSA DOVREMMO DIRE ALLORA DELLE MIGLIAIA DI IMMAGINI CHE LE NUBI CREANO NEL CIELO?

lolafalana

Lun, 06/04/2015 - 01:03

Per carità, non ditelo a Brosio...!

Ritratto di stock47

Anonimo (non verificato)

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mar, 07/04/2015 - 00:27

Tavanata megagalattica! L'ombra scura è il riflesso del quadro rappresentante l'ultima cena, posto sulla parete sopra al vano di ingresso alla navata centrale. Il baffo chiaro è una lama di luce proveniente dal suddetto ingresso. A sinistra si vede chiaramente la sequenza riflessa delle colonne della navata. Tutto qui. Sekhmet.