Guardia Costiera libica intercetta un gommone con 60 persone

La Guardia Costiera libica ha intercettato un gommone con circa 60 persone a bordo. Le motovedette lo hanno raggiunto per mettere in atto le operazioni di salvataggio

Non si fermano le partenze dalla Libia. Dopo il gommone con 60 persone a bordo intercettato ieri dalla Guardia Costiera libica, lo scenario si ripete oggi con un altro gommone con almeno 50 immigrati a bordo. Di fatto, anche in questo caso, è scattato immediatamente l'intervento dei libici che si sono messi in moto con le loro unità e con le loro motovedette per raggiungere il gommone e mettere in salvo questi migranti. Come riporta il ministro degli Interni, Matteo Salvini, sulla sua pagina Facebook, "un gommone con oltre 50 immigrati a bordo, la Guadia Costiera Libica è già partita per salvare e riportare a terra tutti quanti. Così si combattono gli scafisti!".

Parole chiare quelle del vicepremier che di fatto sottolineano l'asse rinnovato tra Italia e Libia per frenare le partenze e soprattutto i salvataggi da parte delle ong in quel tratto di mare che separa la Libia dall'Italia. La Guardia Costiera libica molto probabilmente andrà ad incrementare la mole di interventi di salvataggio in mare. Solo qualche giorno fa la proprio l'ammiraglio Ayoub Qassem all'Agi aveva espresso tutte le sue preoccupazioni per i salvataggi delle navi umanitarie che sarebbero una sorta di richiamo proprio per le partenze dei migranti: "Con un pieno ritorno delle attività delle ong nel Mediterraneo ci sarà un esodo di migranti verso l’Italia. Il governo italiano - ha affermato - non deve permettere alle persone salvate da queste navi di poter sbarcare perchè altrimenti si diffonderà di nuovo la cultura dell’emigrazione verso l’Europa, con evidenti ripercussioni sia sulla Libia che sull’Italia". E su questo fronte proprio l'esecutivo sta cercando di dare una stretta con il dl Sicurezza Bis che prevede multe pesanti per le ong e anche la confisca della nave. Destino questo toccato ad esempio alla Alex di Mediterranea. Dopo l'approdo in porto l'imbarcazione è stata confiscata dalla Guardia di Finanza. Inoltre sono finiti sotto inchiesta il comandante e il capo missione di Mediterranea. Per la rpima volta dunque è scattato a pieno il dl Sicuriezza bis che insieme all'azione della Guardia Costiera libica prova ad arginare l'ondata di partenze che può arrivare dalla Libia come conseguenza della forte instabilità politica di Tripoli.

Commenti

agosvac

Mar, 09/07/2019 - 16:42

I migranti o gli immigrati sono persone che si presentano alla frontiera di uno Stato con validi documenti di identità ed alcuni anche con permessi di lavoro. Quelli che prendono i gommoni sono soltanto clandestini quando non sono anche terroristi o delinquenti.

glasnost

Mar, 09/07/2019 - 16:47

E c'è anche chi, disonestamente, crea illusioni a questi poveretti mandandoli poi a fondo in mare o al macello nelle stazioni ferroviarie per interessi incomprensibili. E' come quando si facevano venire in Italia dai paesi ex-comunisti le belle ragazze con l'illusione di fare le veline poi finivano per strada...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 09/07/2019 - 17:32

E dalle con la parola salvataggi! Si chiama recuperi in mare di soggetti che scappano per trovare il Bengodi, non sono salvataggi, non stanno pescando ed ad un certo punto stanno affondando. Anche con il mio gommone se dovessimo salire in trenta invece di 8 affondiamo, ma l'unica cosa che la Guardia Costiera mi farebbe un pappatazzo così, altro che avere tutti i riguardi.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 09/07/2019 - 17:33

Per quale motivo chi arriva in Italia viene visitato gratis? A me in Tunisia per un taglietto mi hanno fatto pagare 10 euro per un cerotto.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 09/07/2019 - 17:35

la guardia costiere libica ha recuperato in due interventi di salvataggio in mare 110 clandestini sottraendo dalle tasche dei scafisti delle o.n.g. almeno 220.000 dollari!

unosolo

Mar, 09/07/2019 - 17:44

se non vengono per vie regolari hanno qualcosa che non va sicuramente , le persone per necessità non regalano soldi a scafisti ma prendono i mezzi legali e portano dietro documenti validi ,,,

Ritratto di mbferno

Anonimo (non verificato)

Thorfigliodiodino

Mar, 09/07/2019 - 18:23

Ormai partono tutti, anche con i pedalò, se possibile. E non sono mica tanto "poveretti", perché o sono dei baluba che nemmeno sanno ciò che si fanno, oppure delle canaglie in fuga dalle patrie galere. In entrambe i casi è gente che non ha alcun rispetto neppure di sé stessa e che in un paese civile o è solo di peso e occasione di umano degrado, o sono delinquenti selvaggi e brutali. Questo è il loro vero biglietto da visita e per un civile italiano sono marziani autentici.

Anonimo (non verificato)

carpa1

Mar, 09/07/2019 - 18:41

"Matteo Salvini, sulla sua pagina Facebook, "un gommone con oltre 50 immigrati a bordo, la Guadia Costiera Libica è già partita per salvare e riportare a terra tutti quanti. Così si combattono gli scafisti!". NO SALVINI, GLI SCAFISTI VANNO CONTRASTATI A TERRA, PRIMA CHE DERUBINO LA GENTE E MESSI SUBITO IN CONDIZIONI DI NON DELINQUERE ULTERIORMENTE. Poi, se qualcuno riesce a sfangarla e farli partire ugualmente dopo averli derubati, va bene intercettarli e riportarli ai loro paesi con tanto di pubblicità per far capire, anche agli altri boccaloni, che le promesse pubblicizzate dai negrieri sono solo balle ruba soldi.

mozzafiato

Mar, 09/07/2019 - 18:51

Caspitaaaa ! due barche di risorse acchiappate dai libici in due giorni !!! C'e'qualche cosa che non funziona piu' nei collegamenti fra i croceristi ed i pirati delle ONG ! Mannaggia la sbomballata ! Va a finire che i pirati, ora cominciano a girare a vuoto per il mediterraneo e dovranno andare a cercare "poveri naufraghi" nel mare antistante la germania e l'olanda per la nuova rotta migratoria aperta in seguito alla chiusura di quella libica: LA ROTTA POLARE . Il problema e' che per portare in Italia le risorse, dovranno circumnavigare l 'Europa ! Ma niente paura": casarini ha gia' pronta una sottoscrizione per finanziare le maggiori spese !

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 09/07/2019 - 19:05

...."per raggiungere il gommone e mettere in salvo questi migranti"...Ma vi rendete conto che farsa?....Partono VOLONTARIAMENTE su un gommone(per un sicuro/garantito naufragio),....sanno che verranno "salvati" da qualcuno "buono" che li porta in Italia(questa volta gli è andata male,perchè il "buono" che li ha "salvati" era un Libico,che li ha riportati INDIETRO!....Mannaggia,soldi buttati!),...e continuano ad essere chiamati "migranti"("Clandestini-Invasori" non è politicamente corretto)!!Che IPOCRISIA,CHE FARSA!...E la stragrande maggioranza degli "italiani",continua a pagare,per seguirne ogni atto,in una rappresentazione che dura da decenni!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 09/07/2019 - 19:15

@giovinap 17:35....secondo me,hanno perso solo il 10%!il "pacchetto" deve essere pagato in ANTICIPO!Questi sono soldi buttati(al 90%),dai "naufraghi volontari"!@unosolo 17:44...Certamente!Ma loro non scelgono la via legale per due motivi:1-non hanno i "requisiti" per ottenere un regolare passaporto nel LORO paese-2-entrando in modo "trasparente" come "turisti",perderebbero TUTTI i "diritti"(alias benefici) che l'Italia offre a "clandestini-invasori",e dopo 15gg dovrebbero a LORO spese smammare dall'Italia!

giangar

Mar, 09/07/2019 - 19:18

Veramente la GC libica ne ha intercettati finora decine di migliaia. Non capisco dove stia la notizia.

ziobeppe1951

Mar, 09/07/2019 - 19:52

Finalmente una bella notizia....IONONSTOCONLACAPUTANA

nunavut

Mar, 09/07/2019 - 20:06

Se la foto é veridica, solo dei pazzi oppure gente che é già che avvisata che sarà soccorsa,s'imbarcherebbe in quella maniera. Queste foto per chi é realista dimostrano evidentemente che ci sia collusione fra (pur se intercettata,sbaglio logistico?)le ong. e gli scafisti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 09/07/2019 - 22:25

Ora le ong denunceranno la guardia costiera libica per concorrenza sleale? Ma sarete balordi?

killkoms

Mar, 09/07/2019 - 22:33

rifaranno il biglietto?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 10/07/2019 - 09:53

@killkoms 22:23...di certo,tornati a casa,si daranno da fare per rifare il biglietto!....Il gioco(anche se costerà il doppio),vale sempre la candela...!Certo che una volta "schedati" come "naufraghi volontari",non credo che i Libici li lascino andare(dopo un eventuale secondo "salvataggio",da un secondo "naufragio-volontario"),a casa in modo "indolore"....