"Ha abusato di me 1200 volte in 6 anni". Ma per la Corte è innocente

Dal 2003 un senegalese, che chiamava "zio", abusava della minorenne. Stupri continui, ma il tribunale ha dato ragione a lui

È stato assolto il senegalese che aveva abusato per 1200 volte di una bambina di 9 anni.

La terribile storia è iniziata nel 2003, in un paese in provincia di Brescia, quando l'uomo ha iniziato a frequentare la famiglia della vittima. La bambina, all'epoca, aveva 9 anni e veniva seguita dalle operatrici sociali. Proprio a loro avrebbe confidato, nel 2008, di ricevere continue "attenzioni" dall'uomo che lei chiamava "zio".

La bimba avrebbe subito abusi per 6 anni consecutivi, in tutto 1200 violenze sessuali. Immediatamente le operatrici avevano segnalato il fatto alle forze dell'ordine e l'uomo era stato condannato, in primo grado, a 9 anni di reclusione con l'accusa di abusi sessuali reiterati ai danni di una minore. Ma l'imputato aveva poi fatto ricorso e nel processo di secondo grado è stato assolto.

Il certificato medico ha smentito le dichiarazioni della vittima: sul corpo della bimba, ormai 22enne, non sarebbero stati riscontrati segni di quelle violenze. Una prova questa che per la magistratura scagiona definitivamente il senegalese. Per la Corte l'uomo è innocente perchè "il fatto non sussiste".

Commenti

fedeverità

Gio, 04/02/2016 - 11:49

Cosa dire.....se ero un parente,il giudice avrebbe avutoo problemi. Siete degli schifosi senza fine!!!

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Gio, 04/02/2016 - 12:02

Il certificato medico ha smentito le dichiarazioni della vittima: sul corpo della bimba, ormai 22enne, non sarebbero stati riscontrati segni di quelle violenze. Una prova questa che per la magistratura scagiona definitivamente il senegalese. NON LA MAGISTRATURA MA PROVE MEDICHE scagionano un innocente colpevole solo per le menti malate XENOFOBE.PUBBLICARE PREGO.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 04/02/2016 - 12:12

Il senegalese è allineato agli standard culturali e morali dei suoi giudici.

berserker2

Gio, 04/02/2016 - 12:40

wjnnex boccalone......e si vede che la "violenza" era buccale.....come te, ora và a ritrovare le "tracce" 20 anni dopo!!!!

berserker2

Gio, 04/02/2016 - 12:42

ma poi.....è la loro cultura, quella delle spose bambine.....ma di che vi lamentate, mica sarete dei brutti razzisti retrogradi eh!

mariolino50

Gio, 04/02/2016 - 12:49

WjnnEx Dopo tutti questi anni difficile trovare tracce, e anche subito, salvo notevoli percosse, non è facile trovare qualcosa, potrebbe anche averlo fatto senza lasciare alcun segno, specialmente contro una vittima impaurita.

Ritratto di Alleaf55

Alleaf55

Gio, 04/02/2016 - 12:50

Un altro fulgido esempio di come viene amministrata la giustizia in Italia. Attendiamo l'ovvia e scontata "solidarietà" al giudice da parte della vergognosa ANM. La mia va alla povera vittima e al nostro bistrattato Paese.

Mannik

Gio, 04/02/2016 - 13:25

Ancora un altro titolo da denuncia dato in pasto alle menti deboli di questa carta straccia. Il senegalese non l'ha fatta franca, è stato dichiarato innocente perché i medici non hanno trovato segni di violenza! Quindi è stato scagionato dai medici. Dovevano condannarlo comunque? Mariolino, per intenderci, allora non hanno trovato segni, non adesso che ha 22 anni!

Una-mattina-mi-...

Gio, 04/02/2016 - 13:28

Adesso chiederà un risarcimento milionario

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 04/02/2016 - 13:33

benvenuti nella società sboldriniana. VOTATE PD, VOTATE

lorenzovan

Gio, 04/02/2016 - 13:44

come ha detto un precedente forista...dipende dalle dichiarazioni della vittima...se avesse parlato di penetrazioni o sesso orale...nel caso di penetrazioni...trattandosi di una bambina di 9 anni e un senagalese (negro...) adulto...e' evidente che i segni ci sarebbero stati ..e come !!!!!

nordest

Gio, 04/02/2016 - 13:47

Hanno più pelo nello stomaco i giudici Italiani che un gorilla .

Ettore41

Gio, 04/02/2016 - 13:59

@WjnnEx.... ma che razza di mente contorta e bacata ti ritrovi. Guarda che palpeggiamenti, giochini strani che non lasciano alcuna traccia (e.g. il sesso orale) sono dei veri e propri abusi sessuali. Solo in Italia la magistratura poteva emettere tale sentenza sulla base di un certificate medico a posteriori. Ma vai a sotterrarti che e' meglio.

scorpione2

Gio, 04/02/2016 - 14:11

x gianfranco robe, di la verita' vecchio sporcaccione,avresti voluto essere al posto della bimba, maialino.

Maura S.

Gio, 04/02/2016 - 14:14

In questo caso i genitori della ragazza dovrebbero agire... ci sono tanti modi per fargliela pagare.

KAVA

Gio, 04/02/2016 - 14:16

Hanno contato i giorni lavorativi in 6 anni??? E' questo il conto dei giudici? Ma che senso ha poi?

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 04/02/2016 - 14:22

Immaginate che al posto dell' afrikano vi fosse stao un italiano o un inglese o uno spagnolo o un russo ! Apriti cielo ! Sarebbero stati massacrati dal sistema giudiziario e mediatico anche per anni ! Per non dire poi se il soggetto non fosse stato del partico unico ben rappresentato sui canali televisivi dello Stato! Apoteosi del politicamente ed etnicamente corretto !

acam

Gio, 04/02/2016 - 14:23

diciamo cosi: bambina di nove anni abusata succede anche qui, 1200 volte mi sembra che questi conti siano per una minore difficilmente computabili. non mi sono simpatici gli immigrati a cui tutto è permesso ma difficile digerire la storia del 1200 volte a una volta al giorno sono quasi quattro anni visto che ha protestato cosa hanno fatto i giudici la polizia i genitori, os stiamo in mezzo alla schifezza e allora amen oppure c'è chi una cosa così non la racconta bene o è stata presentata male insomma andatevela a pescare voi la stori giusta. il sengalese dovrebbe state sotto sorveglianza stretta perché la prossima volta lo fa 2500 volte non so se me spiego

blackbird

Gio, 04/02/2016 - 14:30

Avesse accusato il padre anche 30 anni dopo, sarebbe stato condannato. E assieme a lui anche a la madre se non avesse sostenuto le accusa della figlia. E di "prove", naturalmente, neppure a parlarne, solo un ricordo riaffiorato grazie ad una terapia psicologica...

pastello

Gio, 04/02/2016 - 14:40

In cabina elettorale Dio ti vede, renzi e alfano no.Chi non vota, vota due volte per renzi e una per librandi.

venco

Gio, 04/02/2016 - 14:43

Cose normali nel loro paese, non per niente le donne nei loro paesi producono in media 6-7 figli, e nella più totale miseria.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 04/02/2016 - 14:44

ragazzi ma vi rendete conto che la legge è giusta? perchè altrimenti na ragazzina che vuol far soldi esce in strada e comincia a ricattare il primo tizio che incontra--- i reati fino a prova contraria vanno dimostrati-- accidenti che teste vuote-- la legge è e deve essere garantista- e nonostante questo alle volte ci sono errori giudiziari--siamo esseri umani--

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 04/02/2016 - 14:51

Wynnex un altro socio del "Nerchia speziata Club" Finchè dura... eh Wynnex?

Ritratto di Giuseppe da Basilea

Giuseppe da Basilea

Gio, 04/02/2016 - 15:16

I nostri politici in maggioranza ricchioni,sono attualmente impegnati, a votare una legge a favore dei ricchioni.( Scusate io non parlo Inglese, dalle mie parti si e`sempre detto ricchione )Ma per le leggi,che effettivamente hanno bisogno gli Italiani, Loro non hanno tempo.Per me personalmente se avessimo una vera Democrazia,la legge che stanno per votarsi, la dovrebbero decidere tutti gli Italiani, con referendum. Cosi`sono abituato a vivere in Svizzera.Ma si sa, l`Italia e`mal governata dalla Sinistra, e loro sono artisti, nel cambiare le carte in tavola, e farsi sempre le loro ragioni.3 sono le disgrazie di questa povera Italia. La Sinistra, I Sindacati di Sinistra, e la Magistratura di Sinistra.Un Saluto a tutti, anche a chi non mi condivide......

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 04/02/2016 - 15:26

Difficile da credere per quelli che ancora pensano che ...."la legge è uguale per tutti!"

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 04/02/2016 - 15:38

Scusate, da cosa desumete che il certificato medico è stato fatto adesso e non ai tempi?

Rossana Rossi

Gio, 04/02/2016 - 15:39

Solo da pseudo-giudici italiani ci si poteva aspettare una sentenza tanto vergognosa..........cercano prove dopo 22 anni? Evviva la giustizia che funziona e il porco la fa franca grazie a questi vermi che lo giudicano innocente e che meriterebbero di avere una figlia che fa la stessa fine. Magari cambiano idea.........

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 04/02/2016 - 16:09

Perchè non mettono il nome di questo MALEDETTO giudice sul giornale con indirizzo e numero di telefono ???

Libertà75

Gio, 04/02/2016 - 16:10

@el presidente, a me sembra strano che il certificato medico sia emerso in appello e non in primo grado... Cioè, esistono giudici che condannano contro evidenze scientifiche? Non so se sia colpevole, mi pare che cmq la magistratura non ne esca bene.

Ettore41

Gio, 04/02/2016 - 16:27

El Presidente... Dalla semplice costatazione che in Primo grado il Senegalese e' stato condannato.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 04/02/2016 - 16:46

Stento a credere a notizie simili. Sono talmente aberranti che lascino stupefatti ed annichiliti. Se vero, ribadisco il mio dubbio, significa che la giustizia è sparita ed i più deboli devono solo soccombere. Inaccettabile in un paese civile. Questi sono pazzi.

Ritratto di stufo

stufo

Gio, 04/02/2016 - 17:06

Grandi giudici! Fianlmente rispettata la legge e liberata la risorsa dal fardello di una denuncia infamante. Ed adesso una bella richiesta milionaria di risarcimento per la diffamazione patita. Si faccia dare dal bel pugliese o da sorella Ilari@ il nome di qualche bravo azzeccargarbugli per la bisogna.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 04/02/2016 - 17:19

@Ettore41 Invece ha senso fare una perizia per violenza sessuale a una ventenne anni dopo gli eventuali abusi? Io capisco che in primo grado il tizio è stato condannato solo sulla base della testimonianza della ragazzina e solo in appello (dove si riesaminano tutte le prove disponibili) è stata presa in considerazione la perizia medica disponibile dal processo di primo grado. Sono daccordo con chi dice che la magistratura non ne esce bene perché o c'è stata superficialità prima (e una persona è stata condannata per un reato infamante senza nessuna prova tangibile) o è stata presa una decisione su qualcosa di assurdo oggi.

roberto bruni

Gio, 04/02/2016 - 17:50

Torno a ripetermi: Datemelo in mano 25 minuti, e, oltre ad inseglargli (al senegalese ovviamente) un po' di cultura civica, gli insegno anche un po' di educazione e rispetto in generale. Solo 25 minuti! Poi, lo prometto, vi restituisco un cittadino (del mondo) modello.

agosvac

Gio, 04/02/2016 - 18:02

Di certo se i medici hanno riscontrato che questa ventiduenne era ancora vergine, è ovvio che non ci sia stata violenza. Ma se non era vergine mi sembra difficile che si possano riscontrare segni di violenza se non subito dopo o anche qualche giorno dopo che la violenza sia avvenuta.

risorgimento2015

Gio, 04/02/2016 - 18:10

Ma` nessuno a provato a controllare se il ganese (DISPREGGIATIVO) ha o aveva il permesso di soggiorno- era regolare? Se e` ..NO`...volete il RISARCIMENTO !

antonioball73

Gio, 04/02/2016 - 18:52

ROSSANA ROSSI "cercano prove dopo 22 anni?" Solo da pseudo-giudici italiani... ma fammi capire secondo te nel resto del mondo dopo 22 non contano piu' le prove? dopo 22 anni basta una denuncia per condannare qualcuno? ma non ti addentrare in discorsi complessi.scrivi di asini raglianti,fai la bella sviolinata quotidiana a berlusconi e parla del governo ABUSIVO non eletto. x il resto lascia perdere.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 04/02/2016 - 18:58

certo che per aver vissuto nella giungla, ne sanno più loro delle leggi, che molti italiani. Ha fatto ricorso!!!! Chissà, ma chissà chi glielo ha suggerito. Ma il giudice non ha detto come quel prof che ha copiato la tesi: chi ha avuto, ha avuto, chi ha dato, ha dato e lo lasciava in carcere? Perdonatemi se vi ho toccato il negretto, cari comunistoidi buonisti!

lorenzovan

Gio, 04/02/2016 - 20:10

sai che ridere se il "valente" roberto bruni...rambo della tastiera...in un ipotetico incontro ravvicinato si trovasse di fronte un mandingo da 1,90 e 120 kg di muscoli...lolololololol

mariolino50

Gio, 04/02/2016 - 21:06

agosvac Si può subire violenza anche restando vergini, ci sono altri posti da usufruire senza rompere niente, possibile che nessuno ci arrivi, e se la vittima stà ferma non si trovano tracce. Nemmeno si può credere a scatola chiusa a tutto, ce ne sono di denunce false anche contro il padre.

lorenzovan

Gio, 04/02/2016 - 21:47

risorgimento...senagalese....lol...senegalese...non ghanese...he he...lo so che la sulla val brembana negher son tudi negher...ma diamo al senegal quello che e' del senegal...he he he

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 05/02/2016 - 11:30

lorenzovan 21:47 - "he he he . . . lolololol . . . " - Lei è così sistematicamente ridacchiano in ogni suo commento per doti naturali/ereditarie o ha frequentato corsi serali ?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 22/10/2016 - 07:20

Se davanti alle prove provate all'accusato viene comminata una pena minima e rilasciato in circolazione come volete pretendere che venga condannato chi non ha prove schiaccianti contro di lui ... siamo mica alla caccia delle streghe roba da buzzurri. Speriamo che la ragazza possa vivere la sua vita in pace famigliare.