Hanno sgozzato Dio

Due baby terroristi (uno minorenne) uccidono un parroco in chiesa durante la messa. L'Isis rivendica: è guerra di religione

Il limite che si pensava invalicabile è stato superato ieri in un paesino nel nord della Francia, dove due islamici sono entrati in una chiesa durante la messa e inneggiando ad Allah hanno sgozzato il sacerdote e una fedele dopo averli fatti inginocchiare e aver recitato passi del Corano. Anche il terrore non è solo questione di numeri, ha un peso. E il sacrilegio compiuto ieri pesa in modo inconcepibile e insopportabile su tutti noi, cattolici o laici non cambia. Neppure le SS naziste, nei loro feroci rastrellamenti a caccia di ebrei e partigiani, avevano mai osato oltrepassare il portone delle chiese che infatti erano tra i rifugi più sicuri per le loro prede. Violare la casa di Dio, tagliare la gola al suo ministro sull'altare è il compiersi, per la prima volta nell'Europa moderna, di un folle invito di Maometto, profeta sanguinario, a tutti i musulmani.

Spaventa l'idea di una guerra di religione, dichiarata unilateralmente, ma di questo si tratta. Quanta ipocrisia in quel «je suis prêtre», io sono prete, che rimbalzava ieri sulle reti di internet. Molta parte della gerarchia ecclesiale a partire dall'attuale Papa - che tace sui mandanti e spalanca le porte ai carnefici, della classe politica che ha smantellato il sistema valoriale occidentale, persino dei fedeli distratti oggi non può dire in coscienza «je suis prêtre». Il cristianesimo lo abbiamo archiviato, e l'Europa non ha bisogno di nuovi martiri, abbiamo già dato nei secoli. Abbiamo bisogno di preti, politici e uomini soldati schierati a difesa di ciò che siamo, di ciò che vogliamo essere. Si inizia smantellando «per rispetto» i presepi in scuole e oratori, ovvio che si arrivi ai terroristi in chiesa. Ciò che non concediamo se lo prendono con le bombe, con i mitra, con i camion, con i coltelli. Sanno che siamo deboli, che la democrazia ci impedisce di rispondere colpo su colpo con la stessa efficacia. Siamo prigionieri delle nostre libertà che gentilmente gli abbiamo concesso gratis.

Ha voglia Hollande a dire: «Faremo tutto il possibile per contrastarli». E come? Presidiando tutte le chiese, le piazze, tutti i supermarket e tutte le discoteche? Tempo perso, è impresa tecnicamente impossibile. Se continuiamo a tenerci i nemici in casa, a non chiamarli con il loro nome, rassegniamoci a contare i morti.

Commenti
Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 27/07/2016 - 16:16

Non diamogliela vinta...noi a loro confronto, abbiamo la tecnologia e allora sfruttiamola...Con furbizia e intelligenza investigativa , professionalita', buone leggi, capacita' di prevenzione e determinazione ...questa e' la nostra forza...l'unica che ci puo' salvare..

pastello

Mer, 27/07/2016 - 16:20

Parole sante, ora cerchi di convincere il sig. bergoglio che alcuni definiscono " Sua Santità ".

Ritratto di giorgiogavi

giorgiogavi

Mer, 27/07/2016 - 16:23

Non solo e una guerra di religione tra i mussulmani e gl i altri ma vi e anche la infame complicita delle sinietre ed il silenzio colpevole del vaticano. Questo indigna di più dell guerra stesa. In guerra ci sono nemici qui abbiamo traditori e complici.

caramella22

Mer, 27/07/2016 - 16:45

Naturalmente aborro ciò che è stato fatto al povero sacerdote. Ma avrei un domanda per lei, direttore: avrebbe scritto le stesse parole per il martirio di Padre Romero, assassinato barbaramente in circostanze molto simili? Osteggiato da Wojtyla, ignorato dalla chiesa per quasi 25 anni? Le SS forse non avevano mai osato tanto, ma i cristianissimi squadroni della morte del Salvador, mai troppo condannati dall'occidente, anzi, lo hanno fatto 36 anni fa.

tzilighelta

Mer, 27/07/2016 - 16:58

Non credo si possa definire guerra, c'è una parte, quella offesa, che è assolutamente indifferente a questo livello di scontro, non è una guerra di religioni, ma di religiosi, gli islamici, contro il resto del mondo civilizzato che sostanzialmente non segue nessuna religione! L'europa è laica, l'Italia è laica, ci abbiamo impiegato secoli a liberarci dalla superstizione divina, chi vive in funzione del corano finisce per essere trascinato nel girone dei psicopatici e finisce per diventare un coglionazzo totale, però questo accade anche ai cristiani troppo credenti, anzi troppo vedenti, il numero delle madonne avvistate è in crescendo, insomma il credo ti fotte sempre!

giessebi

Mer, 27/07/2016 - 17:00

Legislazione speciale anti terrorismo: 1) Chiusura immediata di tutte le moschee, cominciando da quelle piu' radicali. 2) Respingimento di tutti i musulmani che non abbiano un accertato diritto di asilo 3) Rimpatrio forzato di tutti i musulmani non in regola 4) Espulsione di tutti quelli in regola sospettati di estremismo 5) Controllo strettissimo su tutti i familiari e gli amici di quelli di cui sopra. I rimpatri e le espulsioni devono essere effettuati da militari, non basta un foglietto. Dopo svariati anni in cui non si sentono piu' queste porcherie, si puo' allentare un po' la stretta, ma solo in caso di concessioni reciproche da parte dei paesi musulmani: riapriamo qualche moschea solo quando si costruiscono chiese nei paesi musulmani.

m.nanni

Mer, 27/07/2016 - 17:03

pienamente d'accordo. ricordo che non siamo stati capaci neppure di difendere il prese e le recite di Natale aggredite e sopraffatte dalle varie maestrine d'asilo di Golfaranci. siamo stati noi laici a difendere le tradizioni del Natale che neppure la chiesa ha difeso. ora c'è il testamento di quello che sta accadendo e che ci vede incapaci di qualificarne il gesto. nonostante la sua chiarissima espressione con lo sgozzamento del prete dopo la lettura del sermone islamico. errore chiamare in causa Isis. che è come Equitalia, il braccio armato esecutore di chi imprime ordini e sta più in alto ed è più "qualificato" e "blasonato" di lui.

INGVDI

Mer, 27/07/2016 - 17:05

Concordo, Sallusti. Gli islamici hanno sgozzato Dio, ma i laicisti europei l'hanno ucciso da tempo. Nemmeno il capo dei cattolici difende i pochi cristiani rimasti. Questo vuoto spirituale viene riempito da una "religione" criminale che vuole sottometterci. E comunisti, cattocomunisti, atei, seguaci di Grillo, sedicenti cattolici, Papa, Renzi e compagnia varia stanno a guardare.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 27/07/2016 - 17:09

Purtroppo, prima di questo prete hanno sgozzato un'infinità di altre persone; la chiesa per svegliarsi ha bisogno che sia coinvolta direttamente? Finchè il vostro papocchio considererà fratelli i musulmani, aspettatevi anche di peggio!

renato1943

Mer, 27/07/2016 - 17:11

Io sono di sinistra(non comunista)ma gli immigrati non regolari non li ammetto in Italia.non sono un cattolico praticante ma non ammetto che un extracomunitario venga ad imporre a casa mia ciò che fa comodo a loro .un mesetto con sistema hitleriano andrebbe benone.

toiletpaper@lib...

Mer, 27/07/2016 - 17:16

Sallusti, vuoi la guerra? Vai pure che nessuno ti trattiene.

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Mer, 27/07/2016 - 17:21

Si vis pacem para bellum.

Pat2008

Mer, 27/07/2016 - 17:41

Papa Bergoglio, che quando esterna ad alta quota non tiene mai i piedi per terra, ha appena detto che non ci sono guerre di religione, facendo felici tutti i fautori del politicamente corretto, ansiosi di di farsi decapitare da un depresso islamico con problemi adolescenziali. Chissà perché i depressi nostri pigliano il Prozac e quelli arabi pigliano il machete, sarà quesione di cultura. Ma che cosa se non la religione, cioè un forte convincimento ideale, può spingere una persona a uccidere e morire in nome di ciò in cui crede? Negarlo è negare l'evidenza. I soldi non sono vero potere, e i tagliagole dell'Isis ce lo insegnano. La fede è potere. Prima lo ammettiamo meglio sarà per noi. Questa è una guerra di religione con tutti i crismi, le chiacchiere stanno a zero.

Pinozzo

Mer, 27/07/2016 - 17:45

Quante stupidaggini. Questi ammazzano molti piu' islamici che cristiani, sono semplicemente dei fanatici terroristi. E cmq le ss e i fascisti hanno fatto ben di peggio anche nelle chiese, sallusti, informati (marzabotto, s.anna)

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Mer, 27/07/2016 - 17:55

la conta sarà lunga. oltre i mussulmani in finestra ora abbiamo gli italiani in finestra. Quasi, quasi, si potrebbe suggerire a renzi un'imposta di occupazione della finestra, almeno si ripiana il debito pubblico. male non fa, con i tempi che corrono.

giessebi

Mer, 27/07/2016 - 17:59

Bravo Pinozzo, evviva il "benaltrismo": quindi siccome i fascisti hanno fatto di peggio, continuiamo a lasciar fare?

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 27/07/2016 - 19:45

Pinozzo pensa a quello che hanno fatti i tuoi Kompari e poi ....

fabriman

Mer, 27/07/2016 - 19:50

Caro Direttore, concordo con ogni parola, virgole comprese, ma confesso di temere ora per la Sua incolumità fisica. Avendo definito Maometto come “profeta sanguinario”, ora ogni islamico “zelante” si sentirà autorizzato ad attentare alla Sua incolumità, con la benedizione delle orribili deità che adora. Personalmente mi ricordo ancora molto bene di Ettore Capriolo (1991). Ammettiamolo una buona volta: la convivenza con i musulmani è semplicemente impossibile. Sotto il nome di “società multi-culturale e multi-etnica” è stato avviato un mostruoso esperimento di ingegneria sociale, da parte di élites tanto mediocri e ignoranti quanto arroganti. Il fallimento di questo esperimento lo stiamo pagando tutti, e come tutti gli esperimenti di questo genere già tentati prima (vedi: socialismo reale) sta fallendo nell’unico modo storicamente noto: nella barbarie e nel sangue. Non mi diventi anche Lei l’ennesimo martire europeo, La prego.

conviene

Mer, 27/07/2016 - 20:17

Dio non si uccide. Si uccidono i preti come quello di ieri . poi i narcotrafficanti e la mafia nostrana ma su quello si tace. Semmai dio lo si offende insultando quotidianamente il Santo Padre

Ritratto di Rames

Rames

Mer, 27/07/2016 - 21:35

Alessandro Sallusti, lei ha detto una cosa che non ha mai detto nessuno,è vero, hanno sgozzato Dio.E' questo dovrebbe fare riflettere principalmente tutti quei musulmani cosidetti moderati,almeno quelli piu' evoluti con un cervello ben pensante.Verita' assoluta,hanno sgozzato Dio.Alessandro, questi invece di evolversi tendono a ritornare all'eta' della pietra.

Ritratto di liusstrale

liusstrale

Mer, 27/07/2016 - 22:23

Se Dio esiste leggendo il titolo penserà"Questi sono proprio scemi"

Antonio43

Mer, 27/07/2016 - 23:11

L'argentino non parla ad alta quota perchè è su di un aereo, ha la testa lassù anche quando sembra con i piedi per terra. Per me è fuori la realtà oppure davvero c'è un piano per uno scopo che ancora non riusciamo ad individuare. Naturalmente non è da solo. Abbiamo permesso troppo agli arabi, con il petrolio ci tengono per gli zebedei, appena ci muoviamo essi stringono e noi subito a cuccia. Ma vi ricordate il fatto delle statue coperte perchè di là passava uno di loro? Per ora non siamo ancora degni delle loro porcate, ma non sarà per sempre.

steacanessa

Gio, 28/07/2016 - 09:02

Anche i comunisti hanno profanato le chiese, ma al papa non interessa.

broom

Gio, 28/07/2016 - 09:53

Ce lo siamo cercato , abbiamo lasciato svilupparsi un cancro mascherato da religione . Orripilanti delitti, atrocita', depravazioni, violenze , nessun rispettoper la vita umana ... altro che "limite che si pensava non venisse mai superato .Quel limite e' stato superato di un milione di volte ed il mondo e' rimasto a guardare invece di fermare un qualcosa "umanamente inaccettabile" . Il mondo e' globale solo quando fa comodo ed adesso il problema e' arrivato qui. all'inizio la risposta del mondo doveva essere altrettanto brutale , ora e' tardi.

Valvo Vittorio

Gio, 28/07/2016 - 10:27

Il Papa dice con molta sicumera che non si tratta di guerra di religioni perché queste non seminano odio! Da qui si deduce che di fronte al fanatismo religioso non c'è logica che regga. Poiché non si tratta solo di martiri di religione ma anche d'inermi cittadini,lo stato laico deve difendere prioritariamente tutti i cittadini fra cui mi annovero. Se questo non avviene, i cittadini devono creare le condizioni perché l'attuale governo sia cacciato per inadempienza a uno dei doveri costituzionali. Questa incombenza spetta al capo dello stato.

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Gio, 28/07/2016 - 10:46

broom: il problema è molto lontano. Quando Arabia Saudita Pakistan e geni della CIA hanno finanziato, addestrato i talebani contro i russi, nessun paese occidentale è intervenuto. 'BESTIE OCCIDENTALI' è stato il mio commento dopo i fatti di Dacca. Ora invece di combattere i russi ci troviamo a combattere nelle nostre città. complimenti

broom

Gio, 28/07/2016 - 11:15

"E il sacrilegio compiuto ieri pesa in modo inconcepibile e insopportabile su tutti noi, cattolici o laici non cambia. " ha ragione qualcuno a dire che le ire si alzano solo quando il fatto succede a te . Che cosa si puo' dire del " SACRILEGIO compiuto ai danni dell'umanita nelle veste di donne e bambini e uomini che pensavano diversamente .La distruzione de''umanita' che e' dentro la persona stessa . E' incredibile come la gente se ne frega e poi usano paroloni per il delitto di una persona quando in Siria e Iraq ne hanno torturati , violentati uccisi a migliaia di migliaia . Grazie a questo successo adesso esportano l' ideologia. Vergogna al mondo interoper il totale disinteresse.

VittorioMar

Gio, 28/07/2016 - 11:49

....ma l'ONU esiste ancora??...da che parte pende??...che silenzio imbarazzante!!!....quanti soldi sprecati per una nullità di ENTE!!!

astarte

Gio, 28/07/2016 - 11:57

@Valvo e a tutti quelli che la pensano come lui: se è l'Isis a volere che sia guerra di religione, non vi sfiora il dubbio che dire il contrario sia esattamente la cosa giusta? Quelli che giocassero loro farebbero gol...tutti politici, strateghi ed economisti mancati...

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Gio, 28/07/2016 - 14:32

astarte: condivido il suo post. - unica notazione in alto 'COMMENTA' - cosa vuol dire? grazie per il chiarimento

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Gio, 28/07/2016 - 19:49

Vivere in queste condizioni se diventa una cosa normale, se Dio non mi aiuta più, beh, allora, io aiuto Dio questa è una frase di Etty Hillesum che scrive nel suo Diario 1941 - 1942; una donna di fede, una donna coraggiosa che ha parole di bontà anche verso il nazista e che muore da Giusta per e con il suo Popolo. Sembra tutto perso occorre fiducia e preghiera. Shalòm.

pietrantonio

Gio, 28/07/2016 - 22:50

Bergoglio vuole nuovi martiri per la sua chiesa e non imiterà mai i suoi predecessori che ricattavano i principi e gli imperatori minacciando l'interdetto sui loro rispettivi territori se non organizzavano spedizione armate alla conquista delle terre sante.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 29/07/2016 - 08:01

Bergoglio è una persona mediocre che non ha la caratura necessaria per essere Papa. Oggi ci vorrebbe una guida forte non solo dei cattolici ma di tutti gli uomini di buona volontà e chi abbiamo invece ? Un terzomondista da operetta che dice di dare un pugno se uno ne insulta la madre, tanto valeva se si voleva un argentino fare Papa Diego Armando Maradona . Quello di Dio , ha di certo il piede sinistro e quindi è più degno di Bergoglio

david71

Ven, 29/07/2016 - 08:05

Ce riprovo:"Neppure le SS naziste, nei loro feroci rastrellamenti a caccia di ebrei e partigiani, avevano mai osato oltrepassare il portone delle chiese che infatti erano tra i rifugi più sicuri per le loro prede" EEEHEHHH?????

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Ven, 29/07/2016 - 11:06

quando si ha paura, si evocano tutti i fantasmi del passato. esorcizare la paura è naturale, ma nascondere la testa come struzzi, PORTA SOLO A UNA LUNGA CONTA.

allagrande

Ven, 29/07/2016 - 11:45

don ubaldo marchioni, su qualsiasi motore di richerca c'è la storia di questo prete, ucciso sull'altare dai marziani.

broom

Lun, 01/08/2016 - 07:41

Se ne sono tutti disinteressati , o meglio , la stupidita' insita x natura nel cervello di un politico porta alla cecita' totale per cui nessuno ha guardato avanti . Ci voleva poco a capire che le ideologie estreme portano solo a risultati estremi, violenze estreme .La serbia non e' cosi' lontana, I nazisti e altri . Queste ideologie , questi cancri vanno trattati sul nascere , vanno sradicati sul nascere ,se non c'e' una risposta schiacciante ,proliferano e pensano di essere invincibili. Se dall'inizio gli stati del mondo ,l'ONU avessero detto : no ! questo non puo' passare e agito non saremmo a questo punto. C'e' la responsabilita' di tutti verso anche i propri figli, chi tace acconsente ,quindi L'ISIS ha via libera. Tanti anni fa x fermare dei soldati "folli" ,dei soldati che facevano guerra in un modo non convenzionale e imprevedibile , i Kamikaze .....la bomba atomica li ha fermati subito , immediatamente.