Hayden, lotta per la vita. "Stabile ma resta grave"

Il Bufalini di Cesena ha diramato un nuovo bollettino medico sulle condizioni di Nicky Hayden. Il pilota è ancora molto grave

Un'altra notte aggrappato alla vita. Nicky Hayden non molla, il pilota statunitense rimane ricoverato in terapia intensiva al Bufalini di Cesena dopo il tragico incidente di mercoledì 17.

Il bollettino medico

L'ospedale nella mattinata di venerdì ha diramato un nuovo bollettino medico. Nel documento si legge: "La situazione è stabile. Il quadro clinico resta di estrema gravità e rispetto al giorno precedente non ci sono variazioni". Le condizioni rimangono quindi invariate ma si continua a sperare. Acconto a lui la famiglia e la fidanzata Rose arrivati in Italia dagli Stati Uniti e gli amici di sempre.

Moltissimi i messaggi dei colleghi piloti e gli ex della MotoGp, tra tutti Valentino Rossi che scrive: "È uno dei migliori amici che ho avuto nel paddock. Forza Nicky, siamo tutti con te". Ma non è l'unico: in conferenza anche Marc Marquez ha parlato di Hayden: "Lo conosco dal 2008, è sempre stato molto carino con me. In Australia ho passato tanto tempo con lui ed è stato molto bello. Ci siamo divertiti tanto. E' davvero molto triste perchè è una cosa che non ti puoi mai aspettare, visto che prendi tanti rischi con le moto. Auguro ogni bene a lui e alla sua famiglia". "Sono cose pesanti. E' un pilota che conosciamo molto bene. Ho avuto la fortuna di averlo compagno di squadra, è una grandissima persona e lo dimostra il grande supporto che sta ricevendo", è il commento di Andrea Dovizioso, pilota della Ducati.

Commenti

ORCHIDEABLU

Ven, 19/05/2017 - 11:01

MA NON POTREBBERO USARE LE PISTE CICLABILI O PARCHI PER EVITARE QUESTE DISGRAZIE? CHE DIO LO SALVI.TROPPO BRAVO, ONESTO, SIMPATICO, NON E' GIUSTO.