Con i capelli bianchi il cuore è più a rischio

Il colore dei capelli, se diventato bianco, può indicare l'invecchiamento del cuore di una persona e può essere una "spia" del rischio cardiovascolare

Il colore bianco dei capelli rivela l'età del cuore di una persona. Il loro ingrigimento è causato dagli stessi meccanismi biologici che sono alla base dell'invecchiamento delle coronarie e dunque potrebbe essere considerato una “spia” del rischio cardiovascolare.

Lo studio è stato portato a termine dall'università del Cairo ed è stato presentato in Spagna, a Malaga, durante il congresso della Società europea di cardiologia (ESC), EuroPrevent2017.

"L'invecchiamento è un fattore di rischio inevitabile per le coronarie – spiega la cardiologa Irini Samuel – ed è associato a segni dermatologici che possono essere spia di un aumento del rischio". Proprio come i capelli bianchi che spuntano per infiammazione, stress ossidativo e alterazioni nei meccanismi di riparazione del Dna.

I ricercatori hanno osservato attentamente la capigliatura di oltre 500 uomini che erano stati sottoposti ad angiografia per un sospetto problema alle coronarie.I dati raccolti dimostrano che i signori più brizzolati hanno delle arterie più invecchiate.

"Ora servono ulteriori ricerche, in collaborazione con i dermatologi, per capire di più delle cause genetiche e ambientali che determinano i capelli bianchi", afferma la cardiologa. "Sarà necessario uno studio più ampio, su uomini e donne, per confermare l'associazione tra ingrigimento dei capelli e malattie cardiovascolari in pazienti senza altri fattori di rischio cardiovascolare noti. Se i nostri risultati verranno confermati – conclude l'esperta – l'esame del colore dei capelli attraverso un metodo standardizzato potrebbe diventare un modo per prevedere le malattie delle coronarie".

Commenti

cgf

Mar, 11/04/2017 - 11:00

La prima cosa che ho pensato, solo a leggere il titolo, è stata: Beppe Grillo.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Mar, 11/04/2017 - 17:15

E' inutile rischiare per pigrizia: allora tingiamoli, sti capelli!

giovinap

Mar, 11/04/2017 - 17:31

ad un articolo dove non si capisce nulla(parlate di capelli bianchi precoci o di capelli bianche per vecchiaia) se è la seconda ipotesi , tutto è piu vecchio quando si ha età per capelli bianchi e allora ce li tingiamo per fare fesso il cuore ?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 12/04/2017 - 08:15

@ franco.brezzi , bellissima battuta ! @ giovinap , si in effetti bisognerebbe chiarire.

Ernst-Mach-2

Mer, 12/04/2017 - 08:18

Non è vero nulla! L'imbiancamento dei capelli è spesso legato a fattori ereditari e alla melanina. I biondi spesso imbiancano prima dei bruni, ma il cuore non c'entra nulla. Facciamo qualche esempio: Giancarlo Antonioni, grande ex calciatore, non un filo di bianco nei capelli, già a 50 anni ha avuto un infarto. Johann Cruyff, altro grandissimo calciatore olandese morto di recente, capelli castani senza un filo bianco, ma sciagurato fumatore, a soli 44 anni aveva già avuto il primo infarto. Rolly Martinez, campione di scacchi filippino, capelli nerissimi, muore a soli 43 anni nel 2012 fulminato da un infarto. Potrei fare esempi di CENTINAIA di persone coi capelli bianchi già a 30 anni (vedi Roberto Bettega, o Fabrizio Ravanelli) che invece non hanno mai avuto problemi cardiaci. Evitare gli stress, mangiare moderatamente, non fumare, e non essere sovrappeso, ecco cosa serve al cuore! Questi "studi" sono solo propaganda per chi li fa, ma non hanno basi scientifiche.

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Mer, 12/04/2017 - 10:37

Allora, se abbiamo capito bene, quando si invecchia, invecchia anche il cuore. Ma che scoperta d'Egitto!

frabelli1

Mer, 12/04/2017 - 13:45

Io a 35 anni avevo già dei capelli grigi, come mio papà. Lui è morto presto, a 76 anni, ma non per problemi di cuore, ma per problemi ai polmoni. Io oggi ne ho 72, la pressione è regolare. Devo preoccuparmi???

titina

Mer, 12/04/2017 - 14:16

I capelli bianchi indicano che si sta diventando vecchi, per cui è ovvio che aumentino le malattie. E ci dicono anche che si sta avvicinando l'ultima ora, ma non è che sono i capelli bianchi a farci morire

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 12/04/2017 - 16:53

Allora il fatto che Beppe Severgnini, che è nato con in capelli bianchi, sia ancora vivo è un miracolo?

Ernst-Mach-2

Gio, 13/04/2017 - 12:20

@titina Non è affatto vero che i capelli bianchi siano sempre un segnale "che si sta diventando vecchi" o che "si sta avvicinando l'ultima ora. Nella mia classe al liceo c'era un ragazzo che aveva i capelli grigi già a 16 anni!! A 16 anni un ragazzo non ha ancora ultimato lo sviluppo, e quello è ancora vivissimo dopo 40 anni, ma quale "ultima ora"?

Ernst-Mach-2

Gio, 13/04/2017 - 13:48

Peraltro volevo fare notare che Rita Levi Montalcini (morta a 103 anni) aveva i capelli bianchi già verso i 40. Mentre Gillo Dorfles, che di anni ne ha appena compiuti 107 (!), nelle foto giovanili appare già senza capelli come è ora! Idem Marco Pannella, già imbiancato verso i 40, e poi vissuto fino a 86 anni, nonostante fumasse come un turco (sarebbe probabilmente campato fino a 100, se non avesse fumato). E allora come la mettiamo, se i capelli vanno per conto loro, e spesso cadono del tutto già quando gli uomini hanno 20-30 anni, che rapporto c'è tra loro e il cuore e la longevità? Ve lo dico io: nessuno!