I malati di Sla gelano l'Ice Bucket: "Secchiate di ipocrisia e pochi spiccioli"

Sale la protesta contro i gavettoni: "Tutti lo fanno, ma pochi versano i soldi"

Alcuni vip alle prese con l'Ice Bucket Challenge

Lo hanno fatto in tantissimi. A partire da Matteo Renzi. Ma non tutti. Qualcuno si è sottratto ed ha attaccato l'iniziativa dell'Ice Bucket Challenge, le secchiate d'acqua ghiacciate che dovrebbero - il condizionale è d'obbligo - aiutare la lotta contro la Sla. A partire da Vittorio Feltri che ieri, sul nostro quotidiano, ha licenziato i gavettoni benefici come "una manifestazione clamorosa di stupidità". Ma la moda continua a spopolare il tv e sui social network. Oggi arriva la bocciatura più sonora, quella del "Comitato 16 novembre", l'associazione che raggruppa i malati di Sla in Italia che si battono da anni contro i tagli costanti ai fondi per la non auto sufficienza. "Sono secchiate di ipocrisia e quattro spiccioli - attacca Mariangela Lamanna, vicepresidente del comitato -. Di quelli che hanno partecipato, salvo solo Jerry Calà, che ha messo online un bonifico da 1000 euro. Ma capisco che faccia più comodo partecipare alla moda e farsi ritrarre con i capelli bagnati e magari, il portafogli intonso". Un attacco ad alzo zero contro un'iniziativa che è partita col piede giusto, ma poi - specilamente in Italia - è scivolata nel baratro dei tormentoni mediatici.  "L’iniziativa poi si è persa nei meandri della demagogia - prosegue la Lamanna -. Da anni ci battiamo per ricostituire il fondo per la non autosufficienza, che rimane avventizio e non strutturale, legato alla legge di stabilità, per avere quattro spiccioli dal Governo. Gli ammalati di Sla sono abbandonati durante tutto l’anno, non vorrei che l’impegno di Renzi durasse solo il tempo di asciugarsi la camicia e che la doccia gelata arrivasse invece nelle case delle famiglie che accudiscono gli ammalati e che ogni anno rischiano di vedersi revocare gli assegni di sostegno". 

Commenti

Roberto.C.

Dom, 24/08/2014 - 14:43

Una banda di imbecilli protagonisti di una deficienza collettiva. SCEMI !!

pintoi

Dom, 24/08/2014 - 14:48

62,5 Milioni di dollari raccolti dal 29 Luglio al 22 Agosto (contro i 2,4 milioni nello stesso periodo del 2013). Questi sono spiccioli ? Fonte sito als (associazione americana per la ricerca sulla SLA). Giornalisti patetici ...

Ghiringhelli Mario

Dom, 24/08/2014 - 15:00

infantilismo al cubo, come se esistesse solo la SLA, dovrebero fare una doccia la giorno per ogni giorno della vita per debellare le malattie invalidanti o mortali. Mah sono ragazzi, devono vendere e dare le briciole, e noi paghiamo fior di tasse, altro che farci il gavettone per far vedere che partecipiamo; noi paghiamo, loro giocano.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Dom, 24/08/2014 - 15:12

Già. Se bastasse una secchiata d'acqua fredda, avremmo debellato la malattia. Ma non è così banalmente semplice. Detto da uno che ha visto morire di SLA un proprio familiare. Sekhmet.

Leo Vadala

Dom, 24/08/2014 - 15:15

Qui in America la "ice bucket challenge" ha avuto risultati a dir poco straordinari. L'anno scorso l'associazione ALS ha racimolato la misera cifra di $ 50.000,00. Quest'anno, tramite la "Ice Bucket Challenge" sono gia' stati raccolti oltre $ 50.000.000,00, senza contare il valore inestimabile della pubblicita' favorevole. Vittorio Feltri puo' chiamarle pagliacciate, ma le cifre non mentono.

blackbird

Dom, 24/08/2014 - 15:18

Invece di una stupida secchiata d'acqua, avrebbero fatto meglio a mettere qualche bigliettone (magari quelli da 500 euro che pochi esecizi commerciali in Eurolandia pare accetti più) nel secchio e passarlo al vicino perché imiti l'esempio!

WoodstockSon

Dom, 24/08/2014 - 15:51

Andatela a fare in Siberia la secchiata gelata. E nomino l'Orsa Daniza, le tette della Boschi e la lingua della Camusso.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 24/08/2014 - 16:10

coglionate americane importate.... ma almeno negli usa fanno beneficenza, persino loro.

claudio63

Dom, 24/08/2014 - 17:33

Pintoi, lei e' in malafede: in US dove io risiedo oltre alla secchiata d'acqua ci si sfida a metter mano al portafogli, e per questo ha avuto successo. In Italia, dove si fotte e chiaggne, e' arrivato solo il secchio di acqua gelata... oppure pensa che dagli US arriveranno pure i soldi? sia serio, per favore.

Ritratto di marino.birocco

Anonimo (non verificato)

franco.liessi

Dom, 24/08/2014 - 20:41

Sono scovolto da tanta ipocrisia. Questa mattina ho ricevuto la notizia della scomparsa di un mio amico prete don Adriano morto di SLA a 55 anni. Le istituzioni (matteo renzi in testa)non dovrebbero occuparsi seriamente del problema invece di limitarsi ad una bagnatina di camicia? Mi piacerebbe sapere una cosa, il nostro primo ministro che somma ha versato in favore della ricerca o si è limitato alla secchiata

Anonimo (non verificato)