I manifestanti anti-Trump arrestati rischiano fino a 10 anni di carcere

Tra chi protestava, c'era anche un gruppo di black bloc, vestiti di nero e incappucciati, che si sono rivelati essere la fronda più violenta del gruppo

Gli oltre 200 manifestanti arrestati durante scontri esplosi nel giorno dell'insediamento di Donald Trump come nuovo presidente degli Stati Uniti, dovranno difendersi dall'accusa di rivolta, un crimine che nello stato di Washington DC prevede una pena massima fino a 10 anni di carcere. Durante una giornata che doveva essere di festa e celebrazioni instituzionali, la polizia della capitale ha arrestato complessivamente 217 persone per atti vandalici e disordini, compiuti a margine di cortei pacifici che hanno interessato tutta la città. Appena prima dell'inizio della parata, sono scoppiati tafferugli tra un gruppo di dimostranti armati di pietre, tra i quattrocento e i cinquecento, e la polizia, che ha risposto sparando gas lacrimogeni.

Mentre il corteo di Donald Trump imboccava Pennsylvania Avenue nella parata verso la Casa Bianca, i manifestanti hanno incendiato hanno lussuosa limousine parcheggiata, dopo averne divelto i finestrini.

Gli uomini della Guardia Nazionale hanno indossato i caschi e i giubbotti antiproiettile, mentre i dimostranti hanno bloccato il traffico e incendiato i cassonetti, intonando cori come "Not my president" e "We resist President Trump" ("Non è il mio presidente" e "Resistiamo a Donald Trump").

Tra i manifestanti anche un gruppo di black bloc, vestiti di nero e incappucciati, che si sono rivelati essere la fronda più violenta del gruppo.

Per tutta la giornata di ieri, gli arrestati sono apparsi davanti alla Corte Suprema di Washington per ascoltare la loro accusa e tentare una difesa. Oltre al carcere in caso di condanna, ognuno di loro rischia una multa salatissima: 250mila dollari.

Commenti

MARCO 34

Lun, 23/01/2017 - 12:10

Sarebbe il caso di prendere esempio!!

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Lun, 23/01/2017 - 12:20

Speriamo che dopo i dieci anni non si trovi più la chiave della cella... misteriosamente scomparsa...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 23/01/2017 - 12:48

L'America ha fermato obamiti & clintoniani perché hanno lasciato i debiti. Eppure, per foraggiare le loro carnevalate della Madonna, quella che succhia i piselli, i Dem vorrebbero fare altri debiti. E allora, per fargli capire che i soldi sono una cosa seria, bisogna costringerli ad anticipare la restituzione della loro quota pro capite di debito. Agli adempienti verrebbe consegnato il distintivo di "Democratico equilibrato" da ostentare mentre si dimenano con gli altri scalmanati.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 23/01/2017 - 13:02

sono solo impiegati di soros.

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Lun, 23/01/2017 - 13:20

Marco34 perchè non vai anche tu là a dimostrare?

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 23/01/2017 - 13:24

Per le multe non ci sarà da preoccuparsi, dovrebbe pagare quel riccone ungherese

Luigi Farinelli

Lun, 23/01/2017 - 13:32

Soros pagherà loro le multe come paga i "rivoltosi" europei dalle Femen ai black bloc fatti passare per anti-global e anti-sistema mentre non sono altro che il braccio armato del Sistema che agisce così perché il Sistema stesso appaia come l'unico in grado di rimediare alla situazione. Significative le parole di Alain Bauer, Grande Maestro del Grande Oriente di Francia (la massoneria è uno dei principali motori della globalizzazione): "Bernard Cassen segue regolarmente le nostre riunioni di loggia" (Cassen è il fondatore di Attac, i no global francesi). Soros è implicato anche nel tentativo di legalizzare la pedofilia, diffondere l'aborto senza limiti e abbattere i principi pro-life e morali per non parlare delle sue malefatte in campo finanziario-speculativo e come istigatore di colpi di Stato, sommosse e manifestazioni "progressiste". Il precursore dell'Anticristo, assieme al suo sodale David Rockefeller (101 anni).

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Lun, 23/01/2017 - 13:45

Speriamo che facciano tutti la fine della banda Baader Meinhof.

lorenzovan

Lun, 23/01/2017 - 13:45

fermo restando che odio la violenza..e che non la ritengo giustificabile ..queste notizie di giustizia all'americana sono musica per le orecchie bananiere nazionali assetate di sangue...lolololol..bancarottieri e speculatori responsabili di suicidi e morti per disperazione al potere e chi protesta in galera....

Silvio B Parodi

Lun, 23/01/2017 - 14:19

solo 10 anni??? io darei l'ergastolo a chi tradisce il proprio paese, perche' e' un tradimento cercare di sovvertire l'ordine democratico di uno stato o a scelta espulsione perenne dal suolo Americano.

MaxSelva

Lun, 23/01/2017 - 15:11

tanto SOROS gli paga la libera uscita a tutti... eh se non lo fa non ne trova altri

cgf

Lun, 23/01/2017 - 15:34

250mila per 217 fa un totale di 54.250.000, poi ci vanno gli avvocati, le spese etc etc, un bel conticino anche per uno come Soros.

Ritratto di Shard

Shard

Lun, 23/01/2017 - 19:28

Ancora non gli hanno condannati, speriamo che tutto non si risolva con una pacca sulle spalle, ma che li diano il massimo della pena. Una domanda: da chi erano manovrati?

Juniovalerio

Lun, 23/01/2017 - 22:04

per dieci anni buttate la chiave