I pm di Milano accolgono tutti: ​"Migranti poveri come rifugiati"

Il tribunale d Milano ci impone l'accogliere tutti: "Migranti economici come profughi". L'ira della Lega Nord

Sei un immigrato e non hai il becco di un quattrino? Il tribunale di Milano ti garantisce l'accoglienza in Italia. Anche se non hai diritto allo status di rifugiato. Anche se sei clandestino. Facendosi scudo con la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo, come racconta la Stampa, il giudice del Tribunale di Milano Federico Salmeri difende l'ordinanza con cui ha concesso a un 24enne del Gambia il permesso di soggiorno in virtù della protezione umanitaria. Permesso che era stato rifiutato dalla Commissione territoriale.

"Ogni individuo - ha spiegato Salmeri alla Stampa - ha il diritto a un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all’alimentazione, al vestiario, all’abitazione, alle cure mediche e ai servizi sociali essenziali". Per il magistrato la povertà è, dunque, una condizione sufficiente a garantre ai migranti che sbarcano in Italia il diritto di asilo. L'ordinanza emessa dal tribunale di Milano è subito arrivata alle ong, che offrono assistenza ai disperati nei centri di prima accoglienza, e rischia di essere un invito (e un lasciapasare) ai migranti economici che vogliono imbarcarsi per l'Italia. "Ma ci rendiamo conto? - sbotta il senatore Roberto Calderoli in base a questa sentenza un miliardo di poveri africani ed un altro miliardo di poveri asiatici avrebbero il diritto di ricevere il permesso di soggiorno e restare qui in Italia".

L'interpretazione data dal tribunale di Milano rischia di aprire la strada a riconoscimenti di massa. "Il riconoscimento di un diritto fondamentale - ribadisce Salmeri alla Stampa - non può dipendere dal numero di soggetti cui quel diritto viene riconosciuto. Per sua natura, un diritto universale non è a numero chiuso". Il fatto stesso che si mettano in viaggio, per il magistrato è abbastanza per dire che non hanno altra possibilità. "Apparirebbe infatti contraddittoria e inverosimile - spiega il giudice - la scelta del ricorrente di percorrere un viaggio così tanto lungo, incerto e rischioso per la propria vita, se nel Paese di origine godesse di condizioni di vita sopra la soglia di accettabilità". Da qui la bocciatura del rimpatrio: "Lo porrebbe in una situazione di estrema difficoltà economica e sociale, imponendogli condizioni di vita del tutto inadeguate, in spregio agli obblighi di solidarietà nazionale e internazionale".

La presa di posizione del tribunale di Milano ha mandato su tutte le furie la Lega Nord. "Ricordo che non spetta ai giudici scrivere le leggi, non avendo loro il potere legislativo e non essendo eletti dal popolo - ha commentato Calderoli - a loro tocca solo applicarle, quelle vigenti...".

Commenti

Una-mattina-mi-...

Mar, 07/06/2016 - 14:43

RICORDO "all'interpretatore delle leggi" CHE SE UNO NON HA VOGLIA DI FARE UNA MAZZA, IL BREVE TRANSITORIO SACRIFICIO DI UN VIAGGIO VALE BEN LA CANDELA, mica è detto che non poteva lavorare al paesello suo. Volevo sapere anche COME MAI "il diritto a un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all’alimentazione, al vestiario, all’abitazione, alle cure mediche e ai servizi sociali essenziali" NON VALGA PER I MILIONI DI ITALIANI INDIGENTI. SARA' SICURAMENTE UN "MISTERO INTERPRETRATIVO" .

Max Devilman

Mar, 07/06/2016 - 14:43

Visto che lo stipendio medio di un italiano è 1/3 di quello tedesco, svizzero, olandese, posso chiedere lo status di rifugiato ai suddetti paesi?? Posso chiedere anche lo status di rifugiato politico visto che, essendo di destra, le mie idee vengono quotidianamente calpestate dalla televisione italiana, vengono perseguitate con la violenza da squadre armate dette "dei centri sociali" e la mia libertà di espressione punita da magistratura corrotta e filo dittatoriale-governativa?? Aggiungo anche che per motivi razziali, io ho diritto a meno servizi dallo stato (a cui contribuisco dalla nascita con tasse e lavoro) rispetto a un migrante appena sbarcato di qualsivoglia etnia. Gradirei una risposta, grazie.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 07/06/2016 - 14:46

Siamo nella pupù. Speriamo in qualche Generale con gli attributi!

venco

Mar, 07/06/2016 - 14:48

Questi migranti sono i più furbi e malintenzionati delle loro terre, e i più poveri e bisognosi di certo sono rimasti a casa, vanno solo aiutati i più poveri che sono rimasti a casa loro.

Royfree

Mar, 07/06/2016 - 14:49

"Ogni individuo - ha spiegato Salmeri alla Stampa - ha il diritto a un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all’alimentazione, al vestiario, all’abitazione, alle cure mediche e ai servizi sociali essenziali" Questo è garantito ai migranti usando denaro prodotto dalle tasse degli Italiani. Per quest'ultimi, se sono poveri, che si suicidassero.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Mar, 07/06/2016 - 14:51

E poi c'è ancora chi - in tanti - difende l'indipendenza della Magistratura... Infatti, il vero cancro dell'Italia, da almeno 30 anni, si chiama Magistratura. Ormai un potere che è fuori controllo con le sue sentenze assurde votate alla distruzione scientifica di un popolo: quello italiano.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 07/06/2016 - 14:51

Potrei essere d'accordo a una condizione, che i soldi necessari fossero dedotti dalle laute prebende della casta dei nostri magistrati, i più pagati al mondo!

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 07/06/2016 - 14:52

Sara' sempre peggio...finche'...

claudio faleri

Mar, 07/06/2016 - 14:55

comandano i catto-comunisti, si attua ul programma della vecchia sinistra che voleva l 'italia azzerata

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 07/06/2016 - 14:57

Continuo a ripetere che bisogna togliere tutte le scorte ed auto blu a queste venerabili scorte e mandarli in giro per la città reale...ne vedremmo delle belle!!

Bodrus

Mar, 07/06/2016 - 15:04

e allora che il giudice si facesse il giro dei bar ed esercizi comemrciali della sua zona per dare l'elemosina ai poveri africani che erano poveri in patria e ovviamente lo rimangono pure da noi visto che di lavoro e di prospettive non ce ne sono..io non do un cent a nessuno

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 07/06/2016 - 15:06

Fortunati gli Svizzeri che per ogni grande fenomeno che coinvolge i cittadini si va al referendum...da noi un giorno decide il prefetto, l'altro giorno decide la magistratura e il giorno dopo non si sa bene chi... ma che cavolo di paese e' questo in cui i cittadini non possono decidere MAI e fare la loro scelta?...semplice.. e' un paese in cui vige una forma molto VELATAMENTE STRISCIANTE di DITTATURA...

cicocichetti

Mar, 07/06/2016 - 15:09

i magistrati italiani odierni andrebbero epurati dalla nazione

Giorgio5819

Mar, 07/06/2016 - 15:11

Questo sarebbe sufficiente a considerare in atto un alto tradimento nei confronti dei cittadini italiani.

joecivitanova

Mar, 07/06/2016 - 15:12

..e chi glielo dice ai pm (poveri mentecatti) che sono poveri..!?..è che i pm sono poveri .. di testa, purtroppo..!! g.

fedeverità

Mar, 07/06/2016 - 15:22

In Italia,vi ricordo che ci sono 10000000 di nostri fratelli Italiani che vivono in povertà..... VERGOGNOSI!!!!SCHIFOSI!!

fedeverità

Mar, 07/06/2016 - 15:24

Come migranti economici come profughi????????????????????????????????? Allora è finita veramente!! Attenzione...i finti PM,ci stanno vendendo...non rischiamo di far succedere dei casini,perchè dopo diventiamo animali! Non tirate troppo la corda.....

agosvac

Mar, 07/06/2016 - 15:27

Mi sembra giusto, egregio giudice, ma come la mettiamo con i 4 milioni di italiani che muoiono di fame??? Non hanno diritto a poter vivere e campare??? Lei con questa sentenza dispone di soldi non suoi ma dei cittadini italiani che pagano le tasse. Lei "sta rubando i soldi" agli italiani per darli ai clandestini. Lei sta commettendo un reato, lei dovrebbe essere inquisito e messo sotto processo. Ovviamente so che questo non sarà mai possibile, ma dovrebbe esserlo.

m.nanni

Mar, 07/06/2016 - 15:29

quel giudice, in base alla dichiarazione sui diritti universali dell'uomo, deve IMMEDIATAMENTE liberare Dell'Utri. art. 11 c.s. "Nessun individuo sarà condannato per un comportamento commissivo od omissivo che, al momento in cui sia stato perpetuato, non costituisse reato secondo il diritto interno o secondo il diritto internazionale. Non potrà del pari essere inflitta alcuna pena superiore a quella applicabile al momento in cui il reato sia stato commesso". continua...

m.nanni

Mar, 07/06/2016 - 15:30

segue contemporaneamente deve mandare a casa Renzi, in base all'art. 21, sec. c. "La volontà popolare è il fondamento dell'autorità del governo; tale volontà deve essere espressa attraverso periodiche e veritiere elezioni, effettuate a suffragio universale ed eguale, ed a voto segreto, o secondo una procedura equivalente di libera votazione".terzo: quel giudice dev'essere licenziato in tronco poichè sovrasta il parlamento e tratta l'Italia alla stregua di un Paese dittatoriale dove i diritti sono negati, e a cui è diretta tale Dichiarazione. Mattarella ancora zitto?

guerrinofe

Mar, 07/06/2016 - 15:30

Una soluzione al problema esiste ma non conviene a qualcuno! TUTTI I RI FUGIATI CHE ARRIVANO DAL MARE RIUNIRLI E CONTROLLARLI SU UN'ISOLA. E DOPO RICONOSCIMENTO DIVIDERLI CON LE ALTRE NAZIONI RISPETTANDO I DESIDERI DI DESTINAZIONE.

Cinghiale

Mar, 07/06/2016 - 15:33

Egregio dott. Salmeri si rende conto di cosa comporta quanto da lei dichiarato o non ne ha la minima idea?

Cinghiale

Mar, 07/06/2016 - 15:35

Anche su quest'articolo gradirei un commento di giustificazione per questa uscita dell'emerito giudice, da parte di un comunistazzo.

Fjr

Mar, 07/06/2016 - 15:46

Guerrinofe,a costo di sembrare noioso e rompipalle vorrei ricordare tutti quegli italiani che emigrarono nei primi del 900 per recarsi negli States e furono controllati e accolti o rispediti indietro a Ellis Island, noi invece che affidarci alle leggi dei magistrati,dobbiamo speranzosamente affidarci alla legge del mare che quando vuole fa delle belle selezioni

m.nanni

Mar, 07/06/2016 - 15:54

insisto; quel giudice deve disporre il risarcimento a Berlusconi, in base alla Dichiarazione universale, cui all' Articolo 12:" Nessun individuo potrà essere sottoposto ad interferenze arbitrarie nella sua vita privata, nella sua famiglia, nella sua casa, nella sua corrispondenza, né a lesione del suo onore e della sua reputazione. Ogni individuo ha diritto ad essere tutelato dalla legge contro tali interferenze o lesioni.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 07/06/2016 - 16:08

E siete SOLO agli INIZI cari Italiani, continuate a NON andare a VOTARE e vedrete fra qualche anno come Vi troverete. Saludos dal Nicaragua.

Ritratto di hermes29

hermes29

Mar, 07/06/2016 - 16:13

FINALMENTE ABBIAMO DALLA NOSTRA UN GIUDICE. "Ogni individuo ha il diritto a un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all’alimentazione, al vestiario, all’abitazione, alle cure mediche e ai servizi sociali essenziali" Giudice Salmeri: in Italia oltre ad un milione e mezzo di italiani sono nelle condizioni da lei espresse nella sentenza qui apostrofata, altre due milioni vivono in estrema difficoltà economica e sociale, in tutto tre milioni e mezzo che non goderanno mai dei benefici da lei riconosciuti a tutti i migranti. Le domando: come debbo fare per avere i loro stessi benefici e diritti essendo un "italiano" Se le garba facciamo il viaggio dalla Sicilia a Roma con il traghetto?

moshe

Mar, 07/06/2016 - 16:20

... l'ho scritto più volte, questa magistratura va buttata in mezzo alla strada e sostituita !

moshe

Mar, 07/06/2016 - 16:21

zanzaratigre, la tua purtroppo è una vana speranza, i nostri generali sono talmente pagati bene e fatti vivere nella bambagia che se ne guardano bene dal fare qualche golpe!

epc

Mar, 07/06/2016 - 16:25

Bisogna che qualcuno faccia ricorso immediatamente. Ma, a parte l'assurdità di una simile sentenza, la legge europea non dice esattamente il contrario?

Rossana Rossi

Mar, 07/06/2016 - 16:34

Bene così. Gli italioti votano pd e hanno quello che si meritano......

nopolcorrect

Mar, 07/06/2016 - 16:44

Una follia, ovviamente. Una dimostrazione lampante che un futuro governo di centro-destra dovrà regolare l'operato dei pm in modo che dipendano dal Ministero della Giustizia e possano essere controllati in modo che si evitino simili ridicoli "pronunciamentos".

aichemae

Mar, 07/06/2016 - 16:52

beh, tutto sommato, poteva andare peggio. Milione più milione meno, si tratta solo di un paio di miliardi di persone, al massimo tre

Ritratto di Valance

Valance

Mar, 07/06/2016 - 16:53

"Ogni individuo ha il diritto a un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all’alimentazione, al vestiario, all’abitazione, alle cure mediche e ai servizi sociali essenziali"... Ha dimenticato però dire: a patto che non sia Italiano!

carlocarlo60

Mar, 07/06/2016 - 17:02

I MAGISTRATI CATTOCOMUNISTI SONO LA NOSTRA ROVINA

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 07/06/2016 - 17:16

Dovete vederla in quest'ottica, e tutto è chiaro. I migranti sono i nuovi proletari comunisti, gli italiani, tutti, sono i borghesi arricchiti e sfruttatori. E' sempre la stessa pasta, sempre la stessa storia, sempre la stessa ideologia. Sempre lo stesso sogno di distruzione. Sempre lo stesso.

nopolcorrect

Mar, 07/06/2016 - 17:26

Ma si, venite in Italia liberamente, senza bisogno di quelle inutili formalità che sono i passaporti, venite portati dal servizio taxi gratis della Marina cosiddetta Militare e verrete curati tutti gratis. Un altro splendido incentivo a prendere il primo barcone disponibile.

nopolcorrect

Mar, 07/06/2016 - 17:32

Fortunatamente per l'Europa gli altri Paesi d'Europa chiuderanno le frontiere e ci lasceranno africanizzare a nostro piacimento, diventeremo il Sud-America d'Europa. Auguri.

sparviero51

Mar, 07/06/2016 - 18:16

DITE A QUESTO STXXZO DI PORTARSELO A CASA SUA E A PROVVEDERE PERSONALMENTE AI BISOGNI DEL CLANDESTINO !!!!!!!!!!!

guerrinofe

Mar, 07/06/2016 - 18:20

@@@Fjr Appunto, sono d'accordo esattamente questo era il mio pensiero.

istroveneto

Mar, 07/06/2016 - 18:57

Cominciamo a percepire la Magistratura come nemica del popolo.

rosa52

Mar, 07/06/2016 - 20:53

questo e' da ricovero.....

anna.53

Mar, 07/06/2016 - 23:10

Tanto pagano gl'italiani , che glie frega al super pagato emettisentenze?

porcorosso

Mar, 07/06/2016 - 23:16

Per tenore di vita si intende qualcosa di simile a quello del Dott. Salmeri, sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, senza nuocere più del dovuto a coloro che pagano imposte anche per garantire un minimo di sostentamento a chi ne ha bisogno. Incluso lo stipendio del Dott. Salmeri.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 07/06/2016 - 23:23

È ovvio che l'accoglienza va fatta a chi ti bussa alla porta e per riflesso spirito di carità lo accogli a casa tua come un proprio famigliare. Vediamo se questo principio cristiano verrà applicato alla lettera anche dai "fiduciari della Giustizia italiana" altrimenti come potremmo credere alla loro parola espressa in Nome del Popolo Italiano.

Rotohorsy

Mar, 07/06/2016 - 23:29

L'Impero romano è finito per la mollezza dei romani stessi. La nostra civiltà sta finendo allo stesso modo e per le stesse ragioni. I nuovi barbari l'avranno vinta e il nostro mondo cambierà radicalmente. Sembra proprio che la Storia si stia ripetendo in modo uguale.

ilconterenziz

Mar, 07/06/2016 - 23:34

ma i giudici non si rendono conto della portata distruttiva delle loro "interpretazioni"...? siamo alla follia pura, e tutti zitti, tranne la lega ovviamente. manco franceschiello arriverebbe a tanto

fisis

Mer, 08/06/2016 - 00:37

La "giustizia" italiana è in balia di variabili impazzite che rischiano di precipitare l'Italia nel baratro.

vince50_19

Mer, 08/06/2016 - 07:46

A questo punto mi viene da pensare che le convenzioni internazionali per i profughi e rifugiati per codesto magistrato sono solo un distinguo di poco conto. Ma non gliene faccio una colpa, tutt'altro: la colpa è sempre e comunque del parlamento che non legifera a dovere (Calderoli ha espresso pensieri condivisibili in questo tema anche per uno come me che non è leghista) o, se lo fa, lascia troppo spazio interpretativo a chi deve giudicare casi come questi. Questa potrebbe sarebbe una buona occasione perché anche i nostri poveri facciano opportune rimostranze/istanze al tribunale di Milano e altri dopo questa sentenza "storica", così poi vedremo come andrà a finire.

rossini

Mer, 08/06/2016 - 08:15

La risposta da parte nostra che siamo il Popolo Sovrano è nelle nostre mani. 1) andiamo a votare ai ballottaggi e votiamo per la Lega o per il centrodestra ma comunque contro il PD; 2) neghiamo l'otto per mille alla Chiesa cattolica. Riappropriamoci del potere.

Giorgio5819

Mer, 08/06/2016 - 09:12

Magistratura dementocratica.

piertrim

Mer, 08/06/2016 - 10:40

Son d'accordo con Rossini! Votate PD, votate PD e godete di queste sentenze. Mai però che questi pietismi si riferiscano agli italiani.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 08/06/2016 - 23:36

Sono i devastanti effetti dei magistrati aderenti alla anomalia giudiziaria di Magistratura Democratica. Ormai questi arroganti comunisti in toga si sono messi in testa di sostituire con la loro ideologia politica le regole dettate dalla Costituzione sul governo del nostro paese. CHIEDIAMO L'ESPULSIONE DI MAGISTRATURA DEMOCRATICA DALLA GIUSTIZIA e l'incriminazione degli aderenti per TRADIMENTO AI FINI EVERSIVI DEL MANDATO ISTITUZIONALE.