Soldati fanno arrestare balordo. Ora il pm vuole mandarli in galera

Due militari dell'operazione "Strade sicure" sotto processo per "violata consegna aggravata". Hanno consegnato ai Carabinieri un balordo senza l'uso delle armi. Ma secondo il pm sono colpevoli

I militari dell'operazione "Strade Sicure" pattugliano il territorio, aumentano la sicurezza delle città italiane. A 7 anni dall'avvio dell'operazione, i numeri parlano chiaro: i militari hanno realizzato ben 14.635 arresti, 9.973 denunce, 7.794 fermi, 2milioni di persone controllate e 12mila mezzi passati al setaccio. Non solo. I soldati sono stati in grado anche di fermare e sequestrare 661 armi che circolavano liberamente nel territorio italiano.

Ma a quanto pare, nel Paese che sembra odiare forze dell'ordine ed esercito, tutto questo non basta. Ai giudici militari non basta. La storia (assurda) viene da Roma, dalla procura militare. Due soldati rischiano un anno di carcere per aver fatto il loro mestiere. Per aver pemesso l'arresto di un balordo, senza usare la forza.

I fatti

I due soldati erano di guardia, il 17 gennaio scorso, di fronte all'ambasciata di Francia nella Capitale. Intorno alla mezzanotte, un uomo lancia un oggetto contro il palazzo. Dopo alcuni istanti si aggrappa alla grata della finestra adiacente all'ingresso. I militari, dopo aver valutato che l'uomo non era pericoloso per l'incolumità dei diplomatici e del personale, decidono di chiamare i carabinieri, aspettano che scendesse volontariamente dalle inferriate.

Secondo quanto si legge dalla relazione dei militari, "da una rapida interpretazione dei fatti, considerando che non si sarebbe potuto introdurre all'interno dell'ambasciata, poiché la finestra è protetta da una grata e che un nostro tentativo di farlo scendere con la forza avrebbe potuto arrecargli gravi danni fisici e che non avendo alcuna via di fuga, poiché sotto la grata eravamo posizionati noi, ho valutato fosse più opportuno attendere che si calmasse e scendesse volontariamente. Pertanto ho deciso che la linea d'azione più giusta da adottare era quella di intimargli in modo energico di scendere, informandolo che stava commettendo un'azione illegale verso una struttura da noi vigilata. Il soggetto non accoglieva la nostra richiesta, per tale motivo chiamavo la Sala Operativa dei Carabinieri descrivendo la situazione in atto". Per questo i militari hanno continuato a tenere d'occhio l'uomo, attendendo il tempestivo intervento dei carabinieri. Poi, quando l'individuo si è deciso a scendere, lo hanno immobilizzanto e consegnato ai Carabinieri.

Tutto normale. Peccato che il procuratore militare di Roma abbia deciso di portare a processo i soldati per non aver difeso in maniera corretta l'ambasciata. Ecco dove nasce l'accusa "violata consegna aggravata".

Insomma, i due militari hanno agito senza esagerare, cercando di arrestare l'uomo senza usare la forza, riuscendo peraltro nell'intento. Ma per il pm non era abbastanza. "Cosa avrebbero dovuto fare? - tuona a ilGiornale.it l'avvocato Giorgio Carta, che li difende - I soldati nell'operazione "Strade sicure" non sono dotati di manette. Quindi per fermalo o si comportavano come si sono comportati, oppure avrebbero dovuto colpirli con il fucile. L'unica cosa di cui sono armati". Ora i due soldati rischiano la condanna ad 1 anno di reclusione. "L'Italia - continua l'avvocato - è il Paese dove se un uomo difende la sua proprietà con le armi viene incriminato, dove le forze dell'ordine non possono sparare se qualcuno forza un posto di blocco, ed ora vogliono mandare in galera due soldati perché hanno fatto il loro dovere senza esagerare con l'uso della forza?".

L'udienza preliminare sarà il prossimo 1 marzo. Una delle tante follie all'italiana.

Commenti

rossini

Lun, 15/02/2016 - 17:29

Con questi magistrati, militari o ordinari che siano, d'ora in avanti soldati, carabinieri, poliziotti e guardie di finanza faranno finta di non sentire e non vedere. Solo chi non fa non sbaglia.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 15/02/2016 - 17:29

Senza parole!!! Continuo a RINGRAZIARMI per essermene andato da un paese S/governato e COMANDATO da SCEMIIII!!! Se vedemuu.

Ritratto di Corsaro Azzurro

Corsaro Azzurro

Lun, 15/02/2016 - 17:36

Avrebbero dovuto costringerlo a scendere usando l'unica arma ammessa: un lancio di petali di rosa rafforzato da un ammonimento a comportarsi da persona rispettosa della sensibilità altrui. Pensate come sarebbero stati contenti i compagni!

dondomenico

Lun, 15/02/2016 - 17:43

Questo procuratore militare vuole mettersi in mostra...

elgar

Lun, 15/02/2016 - 17:46

E quale sarebbe la "violata consegna aggravata" non è dato sapere. Bisognerebbe sapere quali fossero le consegne. A meno che non siano messi lì come degli spaventapasseri che non possono far niente. Allora tanto vale non metterli. Che ci stanno a fare? Se le cose stanno così è inutile.

Raoul Pontalti

Lun, 15/02/2016 - 17:46

Dall'articolo non si capisce un tubo in merito al fondamneto dell'accusa di violata consegna, anche se pare di intuire che i due soldatini abbino malmenato l'ubriaco e se così è la condanna ci sta tutta.

Giunone

Lun, 15/02/2016 - 17:53

Qui si va a giorni alterni, guai perché hai sparato guai perché il contrario. Il nocciolo della questione (per fare un riassunto) è la divisione delle carriere tra pm e magistrati... Credo che partendo da lì molti nodi verranno al pettine. Qui si va a giorni alterni, guai perché hai sparato guai perché al contrario. Roba da non credere! per Un grande Chapeau ai militari e a tutte le Forze dell'Ordine grazie ai quali l'Italia non è completamente affondata!

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 15/02/2016 - 18:00

SE USAVANO LE ARMI O LO BLOCCAVANO E LO RIDUCEVANO ALL'IMPOTENZA MAGARI CON QUALCHE TECNICA VENIVANO ACCUSATI PER AVER AGITO CON TECNICHE DI GUERRA O CONTRO CONTRO GUERRIGLIA. C'E' DA RIDERE. SE HANNO CONTROLLATO IL SOGGETTO PERICOLOSO SENZA ABBANDONARE IL PROPRIO POSTO HANNO SVOLTO UNA ECCEZIONALE AZIONE DI CONTROLLO E GUARDIA. MERITEREBBERO INVECE ENCOMIO CON QUALCHE NON DICO MEDAGLIA MA ELOGIO. MA CHE BELLA SITUAZIONE

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 15/02/2016 - 18:00

ROSSINI QUESTA FRASE GIA' CIRCOLANA DA ALCUNI ANNI NELLE CASERME.

ziobeppe1951

Lun, 15/02/2016 - 18:05

Pontalti...se dall'articolo non si capisce un tubo, come fai ad INTUIRE?

Beaufou

Lun, 15/02/2016 - 18:09

I soldati hanno fatto benissimo a non sparare, quando non ce n'era alcun bisogno. Risparmino i colpi per gente più pericolosa (non esclusi certi procuratori, militari o no...). Ahahah.

amedeov

Lun, 15/02/2016 - 18:10

E poi Salvini viene indagato perchè dice che la magistratura civile o militare che sia è una " SCHIFEZZA "

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 15/02/2016 - 18:11

Ma quanti deficienti abitano e prosperano in questo paese ?

linoalo1

Lun, 15/02/2016 - 18:13

Se solo,i Magistrati,sapessero cosa pensano di loro la maggioranza degli Italiani,si dimetterebbero subito!!!!

Andrea Balzarotti

Lun, 15/02/2016 - 18:15

45 anni fa era molto più semplice: 'altolà chi va là' 3 volte, poi tracciante in aria, poi colpo successivo a bersaglio.... però all'epoca il servizio militare era obbligatorio, si era ytrattati come bestie e la paga era di 25 cent. attuali al giorno... ora sono dei signorini strapagati che con un paio di 'missioni' all'estero si comprano la casa.

g-perri

Lun, 15/02/2016 - 18:16

Questo magistrato militare non ha null'altro da fare, quindi, applicando lo stesso principio che lui invoca per i due militari, occorre subito "mannarlo" a quel paese, senza aspettare la conclusione del processo.

Ritratto di hernando45

Anonimo (non verificato)

tonipier

Lun, 15/02/2016 - 18:27

" LA SCHIFEZZA CONTINUA"

manolito

Lun, 15/02/2016 - 18:28

PONTALTI SEI IN PERFETTA LINEA CON I TUOI EROI --LE COSIDETTE CATASTROFI ITALIANE ,I VARI RENZI BOLDRINI E TUTTI IPARASSITARI AL SEGUITO-- DI LAVORO FORSE FAI IL BLA BLA BLA----

Anonimo (non verificato)

Ritratto di massacrato

massacrato

Lun, 15/02/2016 - 18:36

Siamo alle solite. Se faccio, sbaglio; se non faccio, sbaglio; se delego, sbaglio... Per non sbagliare, dovrei non esserci, e magari vengo accusato lo stesso e condannato in contumacia... Ormai siamo all'assurdo dell'esistere.

Ritratto di ermetere

ermetere

Lun, 15/02/2016 - 18:38

@ Pontalti: Direi che hai proprio capito male. La consegna è di fermare eventuali crimini in atto (se pattuglia) o tentativi di violare il perimetro (se vigilanza, come ambasciate o luoghi particolari). Come detto, non avendo manette, l'unico modo era quello di tirarlo giù a schioppettate, o trascinarlo a terra, dopo averlo ferito, in quanto non vi era alcun modo, in mancanza di mezzi di contenzione, di bloccarlo fino all'arrivo di altri militari, carabinieri, o polizia civile. Quindi, avendolo lasciato fare, in attesa che arrivassero i rinforzi senza sparare, gli se è contestata la mancata consegna aggravata, ovvero, lasciare che uno entri nel perimetro da te difeso. (l'altro caso, ancora più grave, è quando lasci che ti sottraggano l'arma)

Finalmente

Lun, 15/02/2016 - 18:41

una volta era motivo d'orgoglio dire che si conosceva un magistrato... oggi è meglio tacere, è vero che non bisogna giudicare le persone per le loro amicizie (vedi Giuda), ma in questo periodo, non si fa bella figura spacciando conoscenze in magistratura...

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Lun, 15/02/2016 - 18:57

Occorre urgentemente rivedere la costituzione e le leggi in modo che sia finalmente chiaro che chi si difende da aggressori e rapinatori (tutore dell'ordine o no) non può venire perseguitato dallo stato (rigorosamente minuscolo). Ma non è sufficiente, nuove leggi devono prevedere di perseguire ed incarcerare magistrati che pensino di non seguire le indicazioni precedentemente esposte.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Lun, 15/02/2016 - 19:05

I militari, siano membri dell'esercito, dei carabinieri o di altri corpi, sono loro stessi colpevoli. Invece di fare salemelecchi al potere politico-giuduziario-massonico, facciano come i loro colleghi sudamericani: si ribellino e mettano al muro la feccia massonico mafiosa, o stiano zitti e continuino a porgere alla stessa le terga! Tromboni badogliani!

Giampaolo Ferrari

Lun, 15/02/2016 - 19:12

DIRE CHE LA MAGISTRATURA è UNA SCHIFEZZA è UN'OFFESA ALLA SCHIFEZZA.

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 15/02/2016 - 19:15

dovevano sparagli? poi andavano in galera per eccessso di difesa, ma questi giudici o sono colgioni o ci fanno

Una-mattina-mi-...

Lun, 15/02/2016 - 19:22

Bastava mostrargli una foto della boldrini e si arrendeva

cecco61

Lun, 15/02/2016 - 19:42

@ ermetere: confesso che però non capisco l'aggravante. La mancata consegna ci sta tutta e se il caro Pontalti avesse fatto il servizio militare, lo saprebbe. Da noi era usata per punire i soldati troppo indisciplinati. L'ufficiale di ispezione non si qualificava e non rispettava l'Altolà, ed entrava nell'area off-limits attorno ad un'altana. Il soldato ovviamente non sparava, conoscendo l'ufficiale, e si beccava 5 giorni di rigore da scontare a fine ferma per mancata consegna. Ad ogni modo, se avessero usato la forza, il procuratore militare sarebbe stato zitto ma certamente qualche Procura civile avrebbe indagato i militari per l'uso della forza. Credo, e spero, che sia solo un atto dovuto e che la faccenda verrà archiviata.

Cheyenne

Lun, 15/02/2016 - 19:46

no non è possibile bisogna riovesciare questo schifoso andazzo

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 15/02/2016 - 19:59

un militare dell'esercito non ha molto potere di discrezionalità ma deve eseguire gli ordini alla lettera---ora se noi non sappiamo quali precise consegne abbiano ricevuto i militari in questione non siamo in grado neppure di giudicare se l'azione del magistrato militare sia esagerata oppure no---prosit--

piardasarda

Lun, 15/02/2016 - 20:25

onde gravitazionali, alterazione della linearità spazio-temporale. vecchie per un potere dello Stato.

Trifus

Lun, 15/02/2016 - 20:27

Urge una visita psichiatrica per il procuratore militare.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 15/02/2016 - 20:49

E con tutte le giornaliere idiozie che ci tocca subire, quello che mi fa venire il voltastomaco è sapere che abbiamo un Presidente della Repubblica, un Presidente del Consiglio, un Ministro dell'Interno e una caterva di altri Ministri di cui, per come vanno le cose, se ne potrebbe fare a meno!

morris69

Lun, 15/02/2016 - 20:52

Dai Pontalti, non esagerare con ipotesi stravaganti. Cacchio, se ti avessi come portinaio del comune in cui abito l'ambasciata francese l'assalterei per chiedere asilo politico in cambio di 5 anni nella Legione Straniera.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 15/02/2016 - 21:46

RIPROVO!!! E TRE!! Caro Prof che scrivi"pare di intuire che (perche li hai chiamati offensivamente due soldatini??) abbiano malmenato" ecc. Secondo te due Pedate nel CUBO sarebbero malmenare??? Perche se due SOLDATI (non soldatini come dispregevolmente li hai chiamati Tu e la cosa mi sorprende sapendo da che parte POLITICA provieni VERGOGNATI!!) che presidiano un posto usano un paio di BUONI CALCI IN CUBO a chi tenta di inserirsi dove NON puo, sono dei soldatini??? Prova a venire qui a fare una cosa del genere e vedi cosa ti capita E FANNO BENE!!! Ma detto da uno che ha un passato politico come il Tuo non me lo sarei mai aspettato, da oggi in poi Ti chiamero PONT-FINI!!!lol lol Se vedemuu

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 15/02/2016 - 22:08

I poveri militari dell'esercito vengono messi a vigilare in zona civile senza dotazioni adatte, ma solo con armi da guerra, che non possono di fatto usare, tranne casi del tutto eccezionali. È chiaro che così vengono presi in giro da chiunque se ne voglia fare beffe e non parlo solo di qualche esagitato, ma anche, come in questo caso, dalla Procura militare.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 15/02/2016 - 23:10

E con tutte le giornaliere idiozie che ci tocca subire, quello che mi fa venire il voltastomaco è sapere che abbiamo un Presidente della Repubblica, un Presidente del Consiglio, un Ministro dell'Interno e una caterva di altri Ministri di cui, per come vanno le cose, se ne potrebbe fare a meno!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 15/02/2016 - 23:18

E poi si arrabbiano con Salvini!!!!!!!!! Sono ridicoli.

Tuthankamon

Lun, 15/02/2016 - 23:19

La dimostrazione che COMUNQUE FAI, SBAGLI! In questo caso siamo veramente al comma 22 (per chi ricorda)... e alla dimostrazione che abbiamo un sistema giudiziario kafkiano che sopravvive sul nulla e sulla carta!

roberto.morici

Lun, 15/02/2016 - 23:26

La farsa continua...ma non fa rdere.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Mar, 16/02/2016 - 01:07

A questo punto e meglio che carabinieri, poliziotti, militari e perfino i pompieri non rispondono piu ai magistrati. Devono non vedere, sentire o parlare quando si tratta di un magistrato o sua famiglia!!! Anche se sta schiattando!!!

Silvio B Parodi

Mar, 16/02/2016 - 02:10

SALVINI I MAGISTRATI ITALIANI SONO CxxxxxI DELINQUENTI FARABUTTI CRIMINALI E DEFICENTI E TUTTA DICO TUTTA LA MAGISTRATURA E' UNA SCHIFEZZA.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 16/02/2016 - 07:32

PONTALTI! FATTI CURARE CHE TU! SEI MALATO DI IDIOTAGGINE ACUTIS!.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 16/02/2016 - 08:08

SIAMO ALLA FOLLIA CIVILE E SOCIALE. Qui NON si capisce più NULLA. E LO SCHIFO CONTINUA!!

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 16/02/2016 - 08:36

zanzaratigre Lun, 15/02/2016 - 20:49: ha dimenticato anche Generali Politici!!

Fjr

Mar, 16/02/2016 - 08:40

Cos'è che diceva Salvini sulla magistratura?Mi sa che ha proprio ragione

giovauriem

Mar, 16/02/2016 - 08:42

a voi può sembrare strano , se ci pensate un poco , capirete che strano non è , i magistrati italiani , mazzuolano chiunque fa "buso di potere" per che , l'abuso deve essere , soltanto , prerogativa loro .

FRANZJOSEFVONOS...

Mar, 16/02/2016 - 08:55

PONTALDI LA PAROLA SOLDATINI DILLO QUANDO VAI E VEDI I GIOCATTOLINI NEI NEGOZI. SONO SOLDATI CHE APPARTENGONO ALLA TUA NAZIONE, QUELLA NAZIONE CHE HA PERMSSO AI TUOI NONNI E TUO PADRE DI DARTI SOLDI CARRIERA CASA TUTTE LE COMODITA' SENZA ASPETTARE ALCUNA CARITA' DI ALTRI. SE CHIAMI SOLDATINI CHIAMI LURIDI ASSASSINI I TUOI AMICI CULI IN ARIA. RICORDATI CHE IO STO CON I SOLDATI I SOLDATINI, SOPRATUTTO CHE E' MORTO PER FARE L'ITALIA, CERAMENTE NON L'ITALIA SOTTOMESSA E VILE DI FRONTE A PREGIUDICATI CHE EVADONO DALL'ITALIA PORTATI DALLA VOSTRA POLITICA, E CHE SONO MORTI INULTILMENTE. SOLDATINI DILLO AI TUOI PARENTI CHIARO? MEGLIO ESSERE SOLDATINO CHE VENDUTO SCHIAVO E TRADITORE VERSO I PREGIUDICATI ALBANESE RUMENI VIOLENTATORI MUSSULMANI. E INGINOCCHATI DAVANTI AI SOLDATI

FRANZJOSEFVONOS...

Mar, 16/02/2016 - 09:01

SFORTUNATAMENTE I MILITARI SEGUONO CON DILIGENZA E SOTTOMISSIONI I POLITICI DI TURNO. POTREI DIRE ESEMPI GRAVI, MA PREFERISCO NON PARLARE DI CIO' CHE SI CONOSCE. LA SINITRA HA ROVINATO L'ESERCITO L'ARMA DEI CARABINIERI E LA GUARDIA DI FINANZA, PER IL SOTTOSCRITTO. SI VEDA DAL PRIMO LIBRO BIANCO DELLA DIFESA ANNO 1977. IL MILITARE ITALIANO E' OBBLIGATO ALLA CONSEGNA DEGLI ORDINI, MA HA ANCHE LA POSSIBILITA' DI VALUTAZIONE DEL PERICOLO, AL CONTRARIO DELL'ESERCITO COMUNISTA CINESE NORD KOREANO DOVE VIGE L'ORDINE GERARCHICO IN CASI IMPROVVISI DAGLI ORDINI RICEVUTI. IO AVREI SPARATO MAGARI IN ARIA. MOLTI PENSANO AL 27 E NON HANNO ALCUNA INTENZIONE DI ROVINARE LA PROPRIA ASSUNZIONE (COME I CIVILI), VEDASI AGGRESSIONE DFLLA POLITICA DI SINISTRA ALLE FF.OO.

FRANZJOSEFVONOS...

Mar, 16/02/2016 - 09:06

EGREGIO AVVOCATO CARTA LEI SOSTIENE CIO' CHE IN SICILIA DA MOLTISSIMI ANNI VIENE DETTO E SOSTENUTO, CON CERTEZZA DI AVVENIMENTO, OVVERO ARRIVEREMO AL PUNTO CHE I LADRI VERRANO PAGATI PER I FURTI. E GRAZIE A MAGISTRATI ELETTORI AVVOCATI ONOREVOLI PRETI COMUNISTI SIAMO ARRIVATI A QUESTO CON LA SINISTRA. LEI NEL 2016 AFFERMA CIO' CHE SI DICEVA E SI SENTIVA NEGLI '60 IN SICILIA. LEI APRE UNA PORTA APERTA. E IL REATO DI TORTURA? CHI HA MESSO IN CAMPO QUESTA TEORIA? QUESTO GOVERNO VENDUTO AI PREGIUDICATI STRANIERI CHE LI DIFENDONO CON LA SCUSA DI SCHENGEN CHE NON SI POSSONO ESPELLERE. MI RICORDA MORTADELLA.

ferraccio

Mar, 16/02/2016 - 09:10

Adesso dobbiamo diffidare anche dei giudici militari? Poveri noi, neanche più le divise ci aiutano!!! L'imbecillità non ha più argini...

claudioarmc

Mar, 16/02/2016 - 09:19

Ha ragione Salvini

antipifferaio

Mar, 16/02/2016 - 09:28

Ormai quando leggo il giornale mi sembra di vivere un sogno Kafkiano...viviamo in un incubo, in un mondo onirico da cui invece di uscirne sembra che le cose si mettano sempre peggio. La situazione delle vessazioni ingiustificate da parte dei giudici militari e non... spesso per farsi "benvolere" da generali politicizzati... contro Carabinieri e FF.OO. varie ormai è un cancro che sta divorando tutto il sistema della difesa. Ma a tutto c'è un limite e questo limite penso che sia stato già superato e di parecchio...esattamente come lo è in parlamento e nel governo.....

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 16/02/2016 - 09:29

Oggi, le Forze dell'Ordine, le Forze Armate, comunque fanno per qualche pirla sbagliano. Per carità non esiste la perfezione in nessuna categoria. Ma qui si esagera e mettiamoci pure la figura di mexxa con gli altri Paesi nella fattispecie la FRANCIA che sicuramente ringrazierà le NOSTRE Forze Armate per il lavoro che svolgono ma nel contempo RIDONO della Politica e della Magistratura!!

ego

Mar, 16/02/2016 - 09:55

Fra magistrati civili e magistrati militari siamo veramente combinati bene!

swiller

Mar, 16/02/2016 - 10:11

Chiudete questa vergogna di magistratura licenziateli mandateli a casa non è possibile msntenere questi individui.

paci.augusto

Mar, 16/02/2016 - 10:15

Mi rivolgo al Presidente Della Repubblica, al CSM e al sindacato ANM. Non sarebbe il caso di prendere provvedimenti verso questi fresconi di pm per decisioni veramente singolari??!! Questi ragazzi sono stati particolarmente equilibrati e pronti! Avrebbero meritato un encomio e non di essere incriminati da un togato frescone!!!

Mechwarrior

Mar, 16/02/2016 - 10:19

Mi spiace per voi ma io non ho nessuna passione per l'apparato statale italiota in nessuna delle sue forme ergo quando lo stato si punisce da solo non mi interessa. cordialità

marusso62

Mar, 16/02/2016 - 10:28

MAGISTRATI SEMPRE PIU BU>>>>>ONI

paràpadano

Mar, 16/02/2016 - 10:32

Sempre magistrati sono, quando non fanno ridere fanno piangere e Salvini ha mille ragioni.

Sarudy

Mar, 16/02/2016 - 10:44

...ma come possono esistere queste assurdità? Italia paese di Me..a !!! !!!!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 16/02/2016 - 10:47

Questi soldati sono intervenuti dopo aver avvisato le "autorità competenti" previa assicurazione che il soggetto da "trattare" non agisca con danno verso persone o cose e a se stesso. Di certo un tizio che attua comportamenti non consoni al normale vivere civile deve essere "curato" e "sterilizzato" al fine di prevenire reiterate azioni possibili di recare danno a terzi. Detto soggetto è stato preso in consegna dai carabinieri mentre i soldati di "ronda" non hanno fatto altro che coadiuvare gli stessi carabinieri accorsi nell'ambito delle loro competenze. Diverso il caso se il soggetto fosse stato trattato per "ulteriori accertamenti" con il metodo della Sfinge egiziana: "reparto terapia intensiva Regeni" Pace all'Anima Sua.

marco.olt

Mar, 16/02/2016 - 11:50

O TROPPO O NIENTE. I soldati si sono attenuti alla linea tracciata dai magistrati di oggi, il ladro va trattato bene, si deve aspettare i Carabinieri che lo portano dal magistrato che lo sgrida (con moderazione) e poi lo si rilascia. Personalmente sono concorde con la linea dei procuratori militari: dovevano tirare una fucilata nel coppino del ladro, o quantomeno farlo cadere al suolo e massacrarlo un po'. In Europa ci vorrebbero più colonnelli!!

Tuthankamon

Mar, 16/02/2016 - 13:53

Mi viene un dubbio ... chi è quel fulmine di guerra, militare o civile, che ha passato questa informazione alla magistratura? Ovvero, un "dirigente" del genere è degno compare del magistrato che ha emesso un avviso di garanzia nel merito!

carspagn

Mar, 16/02/2016 - 17:12

Iddio ha creato cose utili e cose dannose. Ha creato solo tre cose inutili: le mosche, l'ACI e la Magistratura militare. Sapete quanto costa e quanti processi fanno l'anno? www.ilgiornale.it/.../pacchia-dei-magistrati-militari-solo-60-cause-all'anno...

carspagn

Mar, 16/02/2016 - 17:15

Iddio ha creato cose utili e cose dannose. Ha creato solo tra cose inutili: le mosche, l'ACI e la Magistratura Militare. Sapete quanto costa e quante cause fanno ogni anno i Magistrati militari? www.ilgiornale.it/.../pacchia-dei-magistrati-militari-solo-60-cause-all'anno...