I rom onorano il ladro ucciso. E i cittadini gli rovinano i fiori

La comunità rom crea un memoriale al ladro ucciso da un pensionato a Londra. Il vicinato si ribella: "Un insulto". E toglie i fiori

Hither Green, periferia sudest di Londra. In fondo non è solo l'Italia il Paese in cui si discute di legittima difesa, ladri uccisi e padroni di casa nei guai con la giustizia. La trama della vicenda è presto detta: un pensionato la settimana scorsa ha sorpreso un ladro in casa mentre lo derubava. Henry Vincent, 37 anni, era armato di coltello. Così Richard Osborn-Brooks, 78 anni, ha preso un coltello, ha reagito e lo ha ucciso. Da lunedì, racconta il Corriere, la comunità rom cui il bandito apparteneva si è riversata in massa di fronte alla casa dove il malvivente ha trovato la morte per portare delle rose. In difesa del pensionato si è schierata la gente del quartiere, disgustata dal fatto che i nomadi chimino il poveruomo "assassino" e s'ostinino a rendere omaggio al ladro di fronte alla casa teatro della tragedia.

La vicenda sta dividendo l'intera Inghilterra. Chi si schiera con i nomadi che hanno eretto tre memoriali fatti di fiori e chi invece sta dalla parte del pensionato (e dei vicini per tre volte ha distrutto le rose perché "Richard ha fatto la cosa giusta" o perché "sono un insulto", un memoriale "inappropriato e di cattivo gusto"). Il pensionato, arrestato in un primo momento, è stato scarcerato. Molti quotidiani e tabloid si sono schierati in sua difesa, così come il vicinato. Ora Richard ha dovuto lasciare la sua casa per paura di subire rappresaglie da parte dei rom.

Il tema è dunque caldo a tutte le latitudini. Solo dieci giorni fa per Mario Cattaneo, oste di Casaletto Lodigiano che un anno fa uccise un malvivente romeno di 32 anni, la procura ha chiesto il rinvio a giudizio. L'udienza è fissta il 29 maggio. Non ci sarà stata la guerra delle rose, ma anche per Cattaneo non mancarono le proteste e le polemiche. Come l'Italia anche l'Inghilterra s'interroga: la difesa è sempre legittima?

Commenti

ARGO92

Gio, 12/04/2018 - 10:27

ASSOLUTAMENTE SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 12/04/2018 - 10:28

Londonistan non può permettersi che si uccidano i suoi "cittadini più migliori".uuahhuuahhhhuuahhhhhhhhhh

claudioarmc

Gio, 12/04/2018 - 10:48

Tanto casino per il funerale dei Casamonica ed adesso i british permettono che uno zingaro sorpreso a rubare venga commemorato con altarini di fiori?

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 12/04/2018 - 11:31

Quando ci toglieremo dalle 00 questa zozzaglia?

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 12/04/2018 - 11:42

La difesa è SEMPRE legittima

Una-mattina-mi-...

Gio, 12/04/2018 - 11:49

ECCO LA CULTURA MILLENARIA DI BOLDRINICA FIEREZZA AVALLATA DA MATTARELLA NELLE RECENTI FARNETICAZIONI

Massimom

Gio, 12/04/2018 - 12:28

Cultura sboldriniana che diverrà la nostra.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Gio, 12/04/2018 - 12:31

Ma certo che è leggittima.Chi lo nega è in malafede.

8

Gio, 12/04/2018 - 13:13

Però portano i fiori alla statua che hanno fatto erigere per Arthur Harris, chiamato gioiosamente "Il Macellaio". Curiosi questi inglesi.

evuggio

Gio, 12/04/2018 - 13:21

I cittadini di tutto il mondo non tollerano più le legislazioni cervellotiche che "stuprano" il buon senso comune alle quali le leggi dovrebbero invece ispirarsi.

Reziario

Gio, 12/04/2018 - 14:00

Tò, la disarmatissima inghilterra, dove prima hanno vietato le armi legali ai civili, poi hanno vietato i coltelli (ci sono contenitori per la raccolta dei coltelli e campagne di delazione per chi è solo sospettato di portare coltelli), poi dopo gli attacchi all’acido vogliono vietare gli sgorgalavandini e gli anticalcare e dove durante un attentato terroristico le persone hanno affrontato con le sedie i terroristi armati con lame, poiché i poliziotti non avevano armi da fuoco. Un paese con la paranoia del disarmo, che è infatti uno dei pìù pericolosi e pieni di delinquenti (quelli si se ne fregano dei divieti). Questo fatto dimostra che quando ci si può difendere…PS: se questo fosse successo qui, l’anziano sarebbe davanti al PM come “atto dovuto” e sarà condannato per eccesso di legittima difesa e a risarcire la Risorsa…

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Gio, 12/04/2018 - 15:16

Infatti in inghilterra la leggitima difesa si puo fare se ti entrano dentro casa ( legge ritoccata 2013??). Chi a sbagliato come al solito e` la piu stupida Polizia d'europa(cosi ,political correct da farti arrivare la bava fino alle ginocchia)Invece di fare normali accertamenti hanno sbattuto in cella per 2 giorni il vecchio 80 con moglie disabile (rimasta a casa sola). Quasta e` una polizia che per far vedere risultati pi` di una volta a messo in galera gente non colpevole. (Non credete alla propaganda di Film/TV..... Dimenticavo una cosa che fanno molto bene /non disturbare I Packistani Jamaicani ectquando fanno crimini sessuali sui minori in caso si offendano (gli ETTINICI)

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 12/04/2018 - 15:53

complimenti al nonnetto inglese che aramto di animo coraggioso e di coltello, ha steso definitivamente una ZECCA ROM dalla possibilità di RUBARE ANCORA ! E' vero, è morta una persona, è una cosa brutta, ma come dire tira tira la corda si rompe e ti arriva in faccia ! Grande Nonno !

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 12/04/2018 - 16:12

Si, la difesa è sempre legittima, soprattutto quando lo Stato non te la assicura, nonostante la valanga di tasse a cui ci sottopone.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 12/04/2018 - 17:42

Hei gente, è morto sul lavoro, che forse noi non onoriamo i morti nell'adempimento del loro dovere quotidiano?

paci.augusto

Gio, 12/04/2018 - 19:10

Ecco come si comportano questi cialtroni, ladri e accattoni, ZINGARI, che in Italia accogliamo e manteniamo a centinaia di migliaia perché considerati ' valori ' ( sic????!!!!) dall'ottusa Boldrini e dai disonesti sinistri!! Benissimo fanno DA SEMPRE i civilissimi svizzeri che li respingono alla frontiera!!!

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 12/04/2018 - 19:55

Se lo stato, non fa nulla per questi DELINQUENTI, che ci pensi la popolazione allora!!!

Yossi0

Gio, 12/04/2018 - 21:43

I nostri sono risorse

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Gio, 12/04/2018 - 22:09

i fiori del male non sbocciano solo in itaglia.

Icarus1

Gio, 12/04/2018 - 23:56

vanno buttati fuori tutti e subito. feccia!

Ritratto di bettytudor

bettytudor

Ven, 13/04/2018 - 09:47

Inghilterra divisa? Sì certo, vorrei vedere le percentuali etniche di chi è favorevole o contrario alla legittima difesa attuata dal pensionato. Scommetto che nella parte che lo condanna, oltre agli inevitabili liberal, campioni di inettitudine e autolesionismo, ci sono soprattutto gli immigrati pachistani, indiani, africani…etc. I crimini di accoltellamento nel Regno Unito sono in crescita, ma quasi nessuno dice che tali crimini avvengono quasi sempre nelle comunità di immigrati. Quando si parla di Inghilterra e della sua popolazione bisogna tener presente la forte presenza di questi gruppi, per lo più musulmani, e del fatto che molti di loro sono deputati e sindaci di grandi città. l'Inghilterra in passato ha spalancato le porte ad una marea di gente proveniente dalle sue ex colonie. I leader labouristi, che avevano il loro tornaconto, è ovvio, hanno inculcato nelle persone un senso di colpa patologico che, come tutti i disturbi mentali, porta all'autodistruzione.