Chiesa polacca sulle barricate: preparato un report contro il Papa

Bergoglio frenato dalla Chiesa polacca. Un documento dei vescovi ribadisce l'unica interpretazione possibile della dottrina: quella di Giovanni Paolo II

La dottrina di Papa Bergoglio e la sua esortazione apostolica "Amoris Laetitia" finiscono sotto la lente d'ingrandimento dei vescovi polacchi. Un documento di 19 pagine redatto da questi ultimi durante l'assemblea plenaria della Kep, infatti, fa tornare d'attualità la questione. Specialmente perché il testo sembra essere stato redatto a sostegno delle ragioni dei dubia e a scapito, quindi, delle aperture operate su alcuni punti dottrinali trattati nell'esortazione. Per quanto sempre lo stesso documento presenti carattere assolutamente dialettico e diplomatico.

La riunione che ha stilato il documento si è tenuta a Lublino, in Polonia orientale, il 13 ed il 14 di ottobre. Il testo è relativo alle linee guida tramite le quali Amoris Laetitia deve essere letta. Attualmente questo documento rappresenta solamente una bozza, ma è già possibile dire che interpreta la discussa esortazione apostolica di Papa Francesco in modo assolutamente restrittivo.

Per leggere il testo nella sua versione ufficiale bisognerà aspettare ancora un po', ma le indiscrezioni sono state pubblicate e confermano quanto si vociferava attorno a questo documento: i vescovi polacchi hanno fatto la loro scelta. Nello specifico, secondo autorevoli fonti, la Conferenza episcopale polacca avrebbe negato la possibilità che le coppie che vivono "more uxorio" possano accedere al sacramento della comunione, smentendo, appunto, le tesi aperturiste al riguardo.

Il tutto assume un significato simbolico: la Chiesa polacca, erede naturale di Giovanni Paolo II e della sua visione dottrinale, ha sottolineato la centralità di tre testi: la "Familiaris consortio" ; il decreto della Congregazione per la Dottrina della Fede del 1994; il Catechismo della Chiesa Cattolica. Come a voler ribadire, insomma, che l'unica interpretazione possibile su punti così tanto analizzati e discussi sia quella di San Giovanni Paolo II. Nessuna interpretazione estensiva è possibile, dunque, secondo i vescovi polacchi.

Sempre nello stesso documento, poi, si troverebbe anche un chiarimento rispetto al fatto che la Chiesa intenda accogliere pienamente le persone non unite in matrimonio senza discriminarle in alcun modo. Ma la comunione no, quella per i vescovi polacchi, resta una "esclusiva" di chi è unito da un sacro vincolo.

Dopo il "rosario delle frontiere" contro l'invasione islamica e per l'identità europea di qualche giorno fa, infine, la Chiesa polacca si conferma avanguardia di tradizionalismo all'interno della diatriba dottrinale cattolica. La notizia dell'iniziativa del rosario non è stata riportata dai media vaticani nonostante abbia coinvolto più di un milione di fedeli. Qualcuno ipotizza che a Papa Bergoglio non sia piaciuta. Il documento che certifica la contrarietà dei vescovi ad alcune aperture progressiste di Bergoglio ribadisce l'esistenza di una difformità di vedute. L'autunno caldo della Chiesa, insomma, sembra destinato a continuare.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 17/10/2017 - 11:26

Alla Polonia non piacciono gli Imam travestiti.

Ritratto di llull

llull

Mar, 17/10/2017 - 11:34

La Polonia una volta di più si conferma salda nei principi religiosi oltre che morali. Fa piacere constatare che anche nella Chiesa c'è chi ragiona con la propria testa senza aver portato il cervello all'ammasso.

DiegoGio

Mar, 17/10/2017 - 11:38

Bravi vescovi Polacchi! ammirazione anche per il S.rosario organizzato. Gli ultimi 4 Papi (da Paolo VI a Benedetto XVI) hanno ripreso ufficialmente la Compagnia di Gesù per i medesimi motivi: rifiuto della sana dottrina con conseguenti "ambiguità dottrinali", secolarizzazione, confusione tra fede e politica. Il quadro diventa sempre più chiaro.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 17/10/2017 - 11:40

"Bergoglio frenato dalla Chiesa polacca. Un documento dei vescovi ribadisce l'unica interpretazione possibile della dottrina: quella di Giovanni Paolo II." Addirittura! E si che lo ha pure santificato..

baronemanfredri...

Mar, 17/10/2017 - 12:05

LA VERA CHIESA CHE UNA VOLTA ERA LA CD CHIESA DEL SILENZIO PUO' CONOSCERE E SAPERE LA VERITA' SUI VERI NEMICI DENTRO E FUORI IL CATTOLICESIMO.

GiovannixGiornale

Mar, 17/10/2017 - 12:23

Io sono Polacco.

onurb

Mar, 17/10/2017 - 12:24

Sembra proprio che Bergoglio voglia provocare un nuovo scisma nella Chiesa.

diesonne

Mar, 17/10/2017 - 12:26

diesonne papa bergoglio gioca troppo con il fuoco-chi si avvicina si brucia -i cattolici vogliono guide chiare e sicure e non guide da spettacolo-il vangelo non è libro d'appendice

diesonne

Mar, 17/10/2017 - 12:26

diesonne papa bergoglio gioca troppo con il fuoco-chi si avvicina si brucia -i cattolici vogliono guide chiare e sicure e non guide da spettacolo-il vangelo non è libro d'appendice

quell'io

Mar, 17/10/2017 - 12:49

Ricordo le sane discussioni sul divorzio o sulla liceità dell'uso del profilattico. Bei tempi!

Ritratto di fraTassioDaVelletri

fraTassioDaVelletri

Mar, 17/10/2017 - 12:55

troppo fumo, BASTA CANNE

agosvac

Mar, 17/10/2017 - 13:05

La polonia ha dato alla Chiesa Cristiana un Papa come pochi. I polacchi avranno i loro difetti e sono tanti ma sono Cristiani ferventi. E' ovvio che difficilmente riescano ad accettare un Papa che disunisce invece di unire i fedeli di tutto il mondo. Un Papa che difende i migranti islamici che ci considerano infedeli a scapito dei Cristiani/ Cattolici.

marco.olt

Mar, 17/10/2017 - 13:46

Santa Polonia, per il resto una chiesa fatta da preti mediamente sempre più scarsi (ottenebrati e col pallino della politica multietnico-socialkomunista)

glasnost

Mar, 17/10/2017 - 13:47

So che non verrà pubblicato, perché il papa non si tocca. Ma indubbiamente un papa nella scia di Soros che si affanna per far diventare la Chiesa Cattolica una ONG buonista senza Dio, non può avere prospettive nell'anima della gente.

Cheyenne

Mar, 17/10/2017 - 13:47

PAPOCCHIO VATTENE SPARISCI NELLE PAMPAS

MarcoTor

Mar, 17/10/2017 - 14:26

Questa è la Chiesa che ci piace!

maria angela gobbi

Mar, 17/10/2017 - 14:32

a prop della Comunione vorrei che qualche lettore più preparato di me,magari un Sacerdote,mi spiegasse.Sapevamo che la Comunione non può esserci per chi è in "peccato mortale" e per la Chiesa è (o era) considerato mortale anche il vivere more-uxorio senza essere sposati. In cosa è cambiata la Dottrina? Non esistono più i p.mortali,o è solo la convivenza sopraddetta a essere stata declassata? Faccio la domanda assolutamente solo per essere istruita.Grazie

Atlantico

Mar, 17/10/2017 - 14:36

La parte più retriva e medievale della Chiesa Cattolica vorrebbe tornare al passato: il Papa re, con potere di morte sui sudditi ( tramite il cosiddetto 'braccio secolare' ), il cilicio, il feudalesimo, gli ebrei nel ghetto ed altre piacevolezze del genere. Se l'albero si vede dai frutti, questi semidementi sono marci dentro.

lorenzovan

Mar, 17/10/2017 - 15:37

sono stato poco tempo fa a Varsavia..e ho ospitato poi a casa mia la moglie di un mio amico portoghese con i suoi genitori...gente semplice..splendida...gente di un altro secolo in quanto educazione e cordialita'...ma pure cosi' religiosamente plagiata da far paura !!!!!basta dire che dovevo portarli ogni mattina quei pochi giorni che sono stati miei ospiti a Santarem..a undici km da casa mia..per seguire la messa !!!!!

santecaserio55

Mar, 17/10/2017 - 16:03

Ma i polacchi chi? , Quelli alleati con gli americani e che vogliono la guerra con la Russia di Putin. Decidetevi con chi stare

PaoloPan

Mar, 17/10/2017 - 16:17

I vescovi polacchi sono gli ultimi cattolici rimasti, dopo che a Roma si è insediato il comunista argentino, amico dei maomettani, sostenuto dalle lobby massoniche, tradizionali nemiche del cristiani

kitar01

Mar, 17/10/2017 - 16:46

Le cose cattoliche a Bergoglio non piacciono. Il suo ruolo non è di difensore del cristianesimo ma di demolitore. Lui lavora per il governo mondiale, manipola la fede delle persone per un progetto politico. Il suo regno è di questo mondo.

Fjr

Mar, 17/10/2017 - 16:48

Certo che sto' Papa piace proprio a tutti

giza48

Mar, 17/10/2017 - 18:15

Non me ne intendo molto di religione, sacramenti, dottrina della Chiesa, Encicliche etc., ma una cosa è per me certa: da laico-cristiano ritengo che i cardini della nostra fede devono essere difesi ad oltranza. Non parlo della comunione ai divorziati, bensì della difesa della bellezza della nostra religione, della libertà che emana ad ogni individuo, della giustezza della separazione tra stato e religione, cardine della nostra convivenza. E quindi del dovere di difenderla anche con le leggi contro l'invadenza e protervia eintolleranza degli islamici, Ora nostri ospiti in minoranza, ma portatori di un credo che va contro la nostra cultura e civiltà, fonte sicura di gravi problemi per le future generazioni di italiani.

cgf

Mar, 17/10/2017 - 18:45

[riprovo]4371 caratteri, spazi inclusi, per dire... NULLA. tante supposizioni e ragionamenti che portano a... NULLA!! Non ribatto, voglio solo far notare che anche Wojtyla e Ratzinger, prima di Bergoglio, non hanno MAI voluto riconoscere le apparizioni di Medjugorje e, soprattutto, perché da quelle parti NON hanno MAI voluto un vescovo nominato dal Vaticano. Ha detto bene quando disse che la Madonna non è un ufficio postale.

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 17/10/2017 - 19:05

Non per niente, i mussulmani di tutto il mondo, oltre che a cercare di invadere l`Europa, pian piano stanno "STERMINANDO" tutti i cristiani mei loro paesi grazie a Franceschiello!!! avrebbe fatto meglio a rimanere all`altra parte del mondo, da dove è venuto???

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 17/10/2017 - 19:23

lorenzovan - "ma pure cosi' religiosamente plagiata da far paura " - Fa fede è qualcosa che appare spesso e volentieri contro ogni ragione, per cui se uno non crede certe cose non se le spiega. A mio avviso è meglio evitare giudizi se non si conosce quella "materia" che richiede, per l'appunto, fede e che non si spiega se non con l'amore che un cattolico nutre per Cristo.

VittorioMar

Mar, 17/10/2017 - 19:38

...IN UN MONDO "IBRIDO" ANCHE LA CHIESA SI ADATTA : UN PO' DI CATTOLICESIMO...UN PO' PROTESTANTESIMO...UN PO' DI ISLAMISMO...UN MINESTRONE SENZA IDENTITA'...SONO D'ACCORDO SUI PRETI SPOSATI !!!

Una-mattina-mi-...

Mar, 17/10/2017 - 20:35

W LA POLONIA!

lorenzovan

Mar, 17/10/2017 - 20:37

@marcello 508....allora con le sue parole dobbiamo giustificare pure i fanatici mussulmani? " evitare giudizi se non si conosce quella "materia" che richiede, per l'appunto, fede e che non si spiega se non con l'amore che (un cattolico nutre per Cristo.)musulmano nutre per maometto..LE PIACE COSI?'' A me no....

Klotz1960

Mar, 17/10/2017 - 21:55

I Polacchi sono convinti da sempre di essere una delle colonne portanti dell' identita' e della civilta' europea. Farebbero sbellicare i polli dovunque, se non fosse che hanno sempre provocato instabilita' ed in ultima istanza guerre. La giusta fronda contro Bergoglio non puo' essere guidata dai Polacchi, perche' ipso facro diventa sbagliata.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 17/10/2017 - 22:21

@Memphis35 - proprio così.

Tarantasio

Mar, 17/10/2017 - 23:07

il gesuita sciamanico vuole forse passare alla storia come sovvertitore dell'ordine naturale in nome di uno satanico...?

gianni59

Mar, 17/10/2017 - 23:18

ti credo...con Wojtyla i polacchi erano diventati cittadini di lusso in Italia. Per loro tutte le porte erano aperte. Ora nisba.....

g.l

Mer, 18/10/2017 - 00:02

l'unica interpretazione possibile su punti così tanto analizzati e discussi sia quella di San Giovanni Paolo II. Chiaramente Gesù Cristo conta meno di Paolo II.O anche lui interpretava il suo pensiero fuori dal pensiero cattolico?

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 18/10/2017 - 03:47

Speriamo che i vescovi polacchi possano contribuire alla caduta del Satana BeRgoglio

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/10/2017 - 07:22

lorenzovan – Ab uno disce omnes? È evidente che lei non conosce a fondo il Corano tantomeno il Nuovo Testamento che è il punto principale di riferimento dei cattolici, altrimenti non avrebbe messo entrambi le religioni sullo stesso piano (non lo sono e mai lo saranno) rispondendo in questo modo. Detto questo la pensi pure come vuole: ci mancherebbe altro. Stia bene.

lolafalana

Mer, 18/10/2017 - 07:35

Anche i vescovi polacchi sono nazisti come i loro politici...

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 18/10/2017 - 08:43

In effetti se Bergoglio è diventato una icona della sinistra un motivo ci sarà, e se gli ipocriti mangiapreti non perdono occasione per elogiare e portarlo come esempio il catolico deve veramente preocuparsi di dove sta portando la chiesa questo papa

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/10/2017 - 09:00

lorenzovan - C'è in fin dei conti una sostanziale differenza fra cattolicesimo e islam: il primo puoi abbracciarlo o mollarlo e nessuno ti mette all'indice, il secondo no.. Questo lo sa, vero?

MaxCi

Mer, 18/10/2017 - 09:04

I polacchi hanno già salvato l'europa due volte, spero che riescano nel loro intento anche nella terza. Certo, qui la questione è diversa, ma è da ammirare la loro "testardaggine" e il loro cuore forte. Spero che il prossimo Papa (il più presto possibile) sia polacco.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 18/10/2017 - 09:37

Insomma, lo abbiamo detto e ridetto: Ratzinger vero papa eletto e costretto a dimettersi dai banksters che minacciarono di levare lo IOR (banca vaticana) dal circuito swift. Bergoglio impostore messo sul trono di S.Pietro per assoggettare la Chiesa di Roma ai dettami dei mondialisti: accogliere indiscriminatamente tutte le popolazioni migranti, siano essi rifugiati (il 2%) o migranti economici (98%) in realta' scacciati dalle loro terre dagli imprenditori cinesi e dai loro finanziatori a Wall Street. Ridateci Ratzinger o un papa legittimamente eletto, e i migranti a casa loro.

Ritratto di gioc.

gioc.

Mer, 18/10/2017 - 09:38

Ai Polacchi non piace Ciccio l'apostata...

46gianni

Mer, 18/10/2017 - 10:15

dalla foto si evince il fumo di satana

Latinman

Mer, 18/10/2017 - 10:22

Finalmente un pontefice che vive nell'anno 2017 ed ha lasciato ponzio pilato ai polacchi ed ai loro seguaci...se non modernizzate il cervello all'era in cui viviamo, i cattolici seguaci della chiesa cattolica continueranno a sottigliarsi sempre più...Emancipazione é la chiave di lettura della dottrina di Bergoglio...

Vigar

Mer, 18/10/2017 - 10:52

La sua immagine tra i fumi è sempre più inquietante!