"I vigili sequestrano le coperte ai clochard"

Bagarre a Salerno dopo uno sgombero. Alle accuse delle associazioni, replica l'amministrazione: "Nessuno ha sottratto nulla ai senza tetto"

Anche se De Luca ha lasciato da tempo il posto di sindaco (sceriffo), nella sua città continuano le offensive per il decoro urbano. Stavolta, nel mirino dell’amministrazione, sono finiti i clochard a cui i vigili urbani di Salerno hanno sequestrato le coperte fornitegli dalle associazioni di volontariato. Ma l’amministrazione smentisce le accuse: “Solo sgomberi, mai sottratti indumenti a nessuno”.

Il caso lo ha riportato la Città di Salerno insieme alla denuncia di alcuni volontari secondo cui i caschi bianchi avrebbero sottratto le coperte a dei senzatetto che avevano trovato rifugio in una delle stazioni della metropolitana locale. “I vigili di Salerno, per ordine del sindaco, hanno ricominciato a sequestrare vestiti e coperte ai clochard. Le facce disperate di alcuni di loro a cui hanno portato via tutto, inclusi documenti, biancheria e abiti nuovi da noi donati come associazione. In una città dove non c’è alcuna possibilità di scelta per chi vive per strada, non esistono dormitori e neppure una doccia dove lavarsi, questo è un atto vigliacco e disumano”.

Non si è fatta attendere la replica dall’amministrazione che ha “smontato” la ricostruzione delle associazioni. In una nota ufficiale, il Comune ha fatto sapere: “il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli precisa che, pur nel rispetto dei compiti istituzionali svolti, non si è mai operato in tal senso. Infatti si è provveduto a diverse operazioni di sgombero sul territorio al fine di contrastare situazioni pregiudizievoli per l’ordine e la sicurezza pubblica, per la salute e l’igiene collettiva, nonché a salvaguardia del decoro urbano, senza mai però procedere alla sottrazione di coperte o indumenti, che sono stati sempre lasciati nella disponibilità delle persone sgomberate".

Commenti

vince50

Dom, 16/10/2016 - 18:34

Facile ostentare la propria presunta forza nei confronti di chi è più debole,ometto il seguito del commento le verità vanno taciute.

Martinico

Dom, 16/10/2016 - 19:19

ce ne saranno sempre di più. aimè

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Dom, 16/10/2016 - 19:20

hanno fatto bene

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Lun, 17/10/2016 - 08:04

Ecco le ultimi sbotti, le ultime manifestazioni dell'anticristo, che sa la sua ora (per tornare all'inferno) è quasi arrivata (entro la fine del 2017) e sbuffa le sue ultime puzzolenti e corrosive esalazioni. Possibile che in ogni città della Germania esistono dei centri dove i senzatetto possono trovare riparo, un letto, un pasto o fare semplicemente una doccia, gestiti dal comune, oltre naturalmente a sussidi di disoccupazione e per la casa per chi è senza lavoro, mentre in Italia egoisticamente ci si dimentica persino che la nostra costituzione recita che ogni cittadino ha diritto a una casa e a un lavoro? L'Italia insieme agli USA è uno dei paesi che meglio si è piegato a 90 gradi alle volontà dell'anticristo e per questo sarà uno di quelli che pagheranno più cari di tutti per suo egoismo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 17/10/2016 - 08:46

io vorrei sapere perchè i volontari se sono giovani non si danno da fare per trovare un lavoro decente che possa aiutare lui, la futura famiglia e la sua vita. Possibile che non si pongono questo problema? Cosa aspettano poi, l'aiuto dall'alto che gli fornisca un posto di lavoro in una amministrazione? Oppure ci marciano prestando loro l'assistenza? Ma per quale motivo lo fanno!Per il buonismo non ci credo, un qualcosa c'è.