Igor il russo arrestato in Spagna dopo un conflitto a fuoco

Norbert Feher, alias Igor il Russo, è stato arrestato in Spagna. Era ricercato per l'omicidio di Davide Fabbri e Valerio Verri a Budrio

Hanno arrestato Igor il Russo. Il killer di Budrio era latitante dall'omicidio di Davide Fabbri e Valerio Verri. Da mesi la polizia e i carabinieri lo stavano ricercando in tutta Italia. Sembrava scomparso nel nulla, ora è finalmente finita la sua corsa: l'assassino che aveva beffato le forze dell'ordine a Ferrara è stato catturato in Spagna (guarda la foto).

L'arresto di Norbert Feher, alias Igor il russo

A riportare la notizia è il sito Wikilao specializzato in temi di sicurezza, precisando che nel conflitto a fuoco sarebbero morte tre persone. Si tratta dell'allevatore José Luis Iranzo e due agenti della guardia civil, Víctor Romero Pérez (30 anni) e Víctor Jesús Caballero Espinosa (38 anni), impegnati nelle indagini sui furti commessi in una zona rurale. Lo scontro è avvenuto a Saragozza, nelle zone di El ventorrillo, compresa tra le città di Terruel in Andorra e Albalete. Per l'identificazione dell'uomo coinvolto nella sparatoria l'autorità ha chiamato la polizia scientifica italiana. Attraverso Interpol, le impronte digitali dell'uomo sono state trasmesse a Roma ai laboratori del Servizio diretto da Luigi Carnevale: il confronto con le impronte di Igor il russo conservate nella banca dati Afis ha dato esito positivo.

La nota dei carabinieri

"La procura della Repubblica di Bologna, coordinando i Carabinieri del Ros e del comando provinciale di Bologna e Ferrara - è scritto nella nota dei Carabinieri - aveva già da tempo avviato mirata attività rogatoriale in Spagna, avendo avuto riscontro a seguito delle indagini svolte della presenza del latitante. In questa prospettiva, oltre a specifiche attività in Serbia, Austria e Francia (grazie alla fruttuosa collaborazione ed alla grande disponibilità degli organi competenti) si erano svolti numerosi incontri di coordinamento con le autorità di polizia spagnole, sin dall'estate, anche con trasferte ed attività tecniche e dinamiche direttamente svolte sul territorio spagnolo, di concerto con gli organi di polizia spagnoli. tali attività sono state peraltro agevolate dalle attività di coordinamento di Eurojust e di supporto della Dcsa"

La caccia a Igor il russo

La caccia a Igor il Russo inizia il primo aprile di quest'anno quando fa irruzione in un bar di Budrio, piccolo paese della bassa modenese. Dopo una colluttazione con il titolare dell'esercizio commerciale, Igor uccide a sangue freddo Davide Fabbri. Dopo l'omicidio, il questore e la procura dissero senza esitazione che in breve tempo si sarebbe conclusa la ricerca del killer. Ma si sbagliavano. "È ferito e affamato - dissero - Tempo tre giorni lo acciuffiamo". E invece, nascondendosi tra le paludi della pianura padana, forse aiutato da una badante, non solo riuscì a sfuggire alla cattura, ma dopo 7 giorni per aprirsi la strada verso la libertà uccise Valerio Verri, guardiacaccia volontario, e ferì un suo collega. Che hanno avuto la sola colpa di averlo incontrato casualmente sulla loro strada.

Tutti i crimini di Igor

Dopo mesi di ricerche nell'area tra Campotto e Marmorta, anche le autorità sono state costrette ad ammettere che il ricercato era riuscito a farla franca (leggi: tutti i segreti di Igor). Ieri si è svolta una delle puntate del processo a Ferrara in cui Igor è imputato in contumacia per tre rapine commesse nell’estate 2015 insieme alla banda composta da Ivan Pajdek e Patrik Ruszo (già condannati dal gup a 15 e 14 anni di condanna). Ed è proprio questo il punto: Igor prima di uccidere Fabbri non era uno sconosiuto. Anzi. Nel 2010 dopo tre anni di galera per furto, venne portato nel Cie di Bari per essere espulso ma alla fine delle procedure burocratiche lo lasciarono andare con la sola promessa di abbandonare il Paese. Cosa che lui, ovviamente, non fece. Continuò invece senza problemi la sua attività di bandito, terrorizzando a lungo la bassa ferrarrese tra il 2015 e il 2017. Non solo. Igor è riuscito pure ad ottenere uno sconto di pena per "buona condotta" che gli ha ridotto la permanenza dietro le sbarre da 5 anni e 8 mesi a poco più di 4.

Le polemiche sulla "scomparsa" di Igor

I cittadini di Budrio e i familiari delle vittime sono ancora oggi sul piede di guerra. E non solo per quello che è successo, ma anche perché lo Stato non è stato in grado, fino ad oggi, di fermare la fuga dell'assassino. I figli di Valerio Verri hanno mandato una lettera all'Arma per lamentare il fatto di non aver evitato che loro padre si trovasse sulla linea di fuoco di Igor. Secondo i Verri, infatti, i carabinieri non avrebbero diramato in tempo l'allarme. Da qui lo scontro con la questura che avrebbero dovuto collaborare per consegnare alla giustizia Igor il Russo. Anche sulla questura si è abbattuta la polemica per aver cercato di "contattare" il killer e averlo così indotto a dileguarsi. E a trasformarsi in una sorta di fantasma capace di sfuggire anche ai corpi speciali italiani. Anche se, secondo quanto detto oggi dal comandante dell'Arma Tullio Del Sette, "è stato trovato in un'area che noi avevamo indicato come di probabile presenza di Igor".

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 15/12/2017 - 11:21

Ora attendiamo che, al ritorno (non imminente) in Itaglia, si celebri il processo. Con l'immancabile rito abbreviato e relativi sconti di pena.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 15/12/2017 - 11:25

Splendida notizia...peccato che nel conflitto a fuoco non sia rimasto steso....

Ritratto di Antero

Antero

Ven, 15/12/2017 - 11:25

E adesso estradatelo e mettetelo in carcere ... a vita !

fedeverità

Ven, 15/12/2017 - 11:27

Bene,ora riportate questa feccia umana in Italia,....in modo che possiamo fargli il giusto trattamento! Come godo! Carabinieri e Polizia....pensateci voi...vi ha deriso ripetutamente!

edo1969

Ven, 15/12/2017 - 11:27

Insomma, ci volevano gli spagnoli per catturarlo. I nostri prodi carabinieri hanno preferito evitare il conflitto a fuoco e ora pare che abbia ucciso anche due poliziotti spagnoli. Dico solo ai radical-chic “nessuno tocchi caino” e compagnia bella: sappiate che questo questo verme merita di stare in una cella 2x2 metri senza mai vedere il sole e senza ricevere visita alcuna per il resto della sua vita. Purtroppo nin sarà così, siate maledetti anche voi.

edo1969

Ven, 15/12/2017 - 11:31

Quant’è la pena massima nella civilissima Spagna? Forse la stessa che daranno al ceceno che ha ucciso Niccolò Ciatti l’estate scorsa? 15 anni? 20 anni? Siamo una civiltà morente, l’Europa tutta, non c’è più nulla da fare.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Ven, 15/12/2017 - 11:32

Arrestato (dagli spagnoli!) dopo un conflitto a fuoco: in America non sarebbe sopravvissuto alla sparatoria, in Spagna hanno sparato per prenderlo (e lo hanno preso), in Italia ha prevalso la paura delle conseguenze.

edo1969

Ven, 15/12/2017 - 11:32

L’unica speranza di giustizia è che venga processato in serbia. Tra l’altro per favore smettetela di chiamarlo russo, questo verme russo non è.

Giorgio Rubiu

Ven, 15/12/2017 - 11:33

Aspettiamo di saperne di più; ma la domanda rimane sempre la stessa: chi lo ha aiutato a sparire dalle valli ferraresi circondate dai carabinieri e chi gli ha fornito i mezzi per arrivare in Spagna. Che prima o poi sarebbe stato preso, da qualche parte, era abbastanza scontato. Un rapinatore, a meno che qualcuno non gli fornisca mezzi finanziari illimitati, dovrà tornare a rapinare e, come si sa, tanto va la gatta al lardo...

Enkelejd

Ven, 15/12/2017 - 11:34

Finalmente,ora marcisca in galera per il resto dei suoi giorni,complimenti alle forze dell'ordine italiane e spagnole

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Ven, 15/12/2017 - 11:36

Con la speranza che non sia una bufala:Non vorrei vedere politici che si prendono meriti alcuni,anzi non dovrebbero parlare proprio,ne apparire.

silvan.don

Ven, 15/12/2017 - 11:41

Com'è che in Spagna i poliziotti sparano ai delinquenti mentre da noi "attendono" rinforzi?

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 15/12/2017 - 11:43

Vedere questo ceffo assassino in manette non ha prezzo....speriamo che lo sbattano in galera quanto prima e buttino via la chiave.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 15/12/2017 - 11:45

E' così difficile fornire maggiori ragguagli???

gisto

Ven, 15/12/2017 - 11:50

Speriamo sia la Giustizia spagnola ad intervenire,da noi invece con sconti di pena,detenuto modello ,uscirebbe di prigione dopo 5 anni.

Massimo Bernieri

Ven, 15/12/2017 - 11:55

Perché voi giornalisti non date le notizie corrette?Eppure siete pagati e anche bene.Budrio non è paese nella "bassa modenese" come scritto ma in provincia di Bologna.Basta controllare anche senza essere esperti in geografia.Detto questo:bene arrestato in Spagna almeno starà in galera per alcuni lustri e non come da noi che magari dopo 10 anni in permesso per buona condotta con rischio di fuga.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 15/12/2017 - 11:56

Lo ELIMINASSERO una volta per tutte (non solo lui, ma anche altri soggetti dall'indole e comportamenti simili) almeno avremmo terminato di utilizzare risorse (Intelligence, Polizia, siti di detenzione) da dirottare verso altre priorità. Ma tanto lo so che la mia proposta rimarrà come parole al vento, in Europa sono (siamo) totalmente rammolliti sul tema dell'ordine pubblico e della sicurezza preventiva.

c'eraunavoltal'Uomo

Ven, 15/12/2017 - 11:57

Si spera solo che abbiano la decenza di non chiedere ed ottenere l'estradizione, altrimenti ce lo ritroviamo a spasso nei mercatini di Natale.....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 15/12/2017 - 11:58

ecco il risultato del buonismo di sinistra. una delle risorse di grasso e di boldrini!!!

schiacciarayban

Ven, 15/12/2017 - 11:58

Quindi questo era già conosciuto, già arrestato, non siamo neppure riusciti ad espellerlo e poi ha continuato tranquillo con i suoi crimini. Poi abbiamo un uomo malato, Dell'Utri, con un'accusa inesistente, che sta in carcere più morto che vivo. Questa è la meravigliosa macchina della giustizia Italiana, ovviamente coordinata da integerrimi magistrati rossi!

Fattimiei

Ven, 15/12/2017 - 12:00

Finalmente! Bravi gli spagnoli!

Libertà75

Ven, 15/12/2017 - 12:04

speriamo lo tenga in cura la giustizia spagnola

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 15/12/2017 - 12:05

Dell'Utri - Corona IN GALERA !!! IGOR LIBERO!! Spero che non venga giudicato in italia perché, come la provocazione, uscirà prima lui "dalle patrie galere" che i nostri Cittadini Italiani.

Ritratto di sepen

sepen

Ven, 15/12/2017 - 12:08

Non vedo l'ora di godermi le acrobazie giuridiche dei giudici (anche se spagnoli non cambia) per cercare di evitargli l'ergastolo

Anonimo (non verificato)

Ven, 15/12/2017 - 12:12

E il cervellone Minniti cosa ha detto?

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Ven, 15/12/2017 - 12:14

Gli Spagnoli , grande popolo : sono una via di mezzo fra latini e anglosassoni : certamente nettamente superiori ai latini , e non diciamo Chi sono i latini . Yeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di ateius

ateius

Ven, 15/12/2017 - 12:16

il tizio in foto mi ricorda un tal Red Buck bandito del vecchio west che terrorizzò l'Oklaoma alla fine dell'800. la sola differenza conoscendo le due storie le vicende e osservando entrambe le foto.. è che red buck fu catturato ucciso e fototografato stecchito, a coronamento delle "imprese" compiute. igor è ritratto vivo.. e la differenza un pò stona.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Ven, 15/12/2017 - 12:20

La polizia italiana se spara passano guai,la storia è nota.Il governo comunista non vede l'ora di metterli in galera,poi i giudici li condanneranno a risarcire la famiglia,praticamente se puoi devi ammazzarlo e non dire nulla a nessuno senno' son guai.

soldellavvenire

Ven, 15/12/2017 - 12:23

un altro patriota serbo cui far avere la fialetta di cianuro

Happy1937

Ven, 15/12/2017 - 12:24

Speriamo che ci pensino gli spagnoli a garrotarlo senza rimandarlo in Italia dove qualche smagistrato gli darebbe certamente i dimociliari.

giovanni951

Ven, 15/12/2017 - 12:31

spero che se lo tengano gli spagnoli....se vinisse qui con le leggi ch3 abbiamo,dopo un pó uscirebbedi galera.

squalotigre

Ven, 15/12/2017 - 12:32

edo1969 - un carabiniere rischia la vita per cercare di difenderci, prende 1300€ al mese e se spara ed uccide un pluriassassino viene incriminato, rischia il posto, viene sospeso dal servizio e se trova il giudice giusto di Magistratura Democratica viene condannato per omicidio volontario e costretto a pagare i danni alla famiglia del delinquente. Secondo lei, cosa dovrebbe fare? Sparare? Farebbe la fine di quel povero milite che sparò a chi voleva tirargli addosso un estintore e per questo ha ottenuto di essere dimissionato mentre la madre del delinquente è stata eletta al Parlamento ed il figlio delinquente ha avuto un'aula dedicata al suo nome alla Camera. Poi c'è qualcuno che dice di avere fiducia nella magistratura e nella giustizia. Sono italiano purtroppo ma non è colpa mia.

salvatore40

Ven, 15/12/2017 - 12:34

Qualche sconto di pena,qualche buona condotta, qualche cappellano, qualche indulgenza plenaria, e tutto è fatto. Salvini non ceda a Berlusconi. Gli italiani sono stanchi di sconti !

handy13

Ven, 15/12/2017 - 12:40

....adesso lo dobbiamo mantenere x 40 anni... con TV, calcetto, biblioteca, palestra,..ecc.ecc...

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Ven, 15/12/2017 - 12:41

Lasciatelo agli spagnoli. Almeno così, forse è sicuro che viene condannato. In Italia, i nostri giudici, sarebbero capaci di lasciarlo libero!!

Ritratto di frank60

frank60

Ven, 15/12/2017 - 12:46

Ora attendiamo lo sconto di un terzo della pena e via...tra 10-12 anni già fuori per buona condotta...

GMfederal

Ven, 15/12/2017 - 12:46

QUANDO C'ERA LUI AVREBBE INCREMENTATO LA PRODUZIONE DI SAPONETTE, OGGI SE CE LO RIMANDANO UN GIUDICE ROSSO GLI DARÀ AL MASSIMO 20 ANNI CHE DIVENTERANNO 10 PER BUONA CONDOTTA E CON TANTO DI REPORTAGE SU COME RIABILITARE I CARCERATI DA PARTE DELLE EMITTENTI ROSSE.. VIVA L'ITAGLIA!!!!

meverix

Ven, 15/12/2017 - 12:48

Se lo estradano da noi, tra sconti di pena e permessi premio tempo un anno e fugge ancora. Visto che, da quanto si apprende, prima di essere catturato è riuscito a uccidere due gendarmi e un civile, speriamo venga processato per omicidio in Spagna e là rimanga a marcire per sempre.

Martinico

Ven, 15/12/2017 - 12:53

Adesso comincerà l'odissea dell'estradizione e quella delle aule di giustizia... Intanto però è già qualcosa ed è una eccellente notizia. Sono felice per i familiari delle vittime e di coloro che lo sarebbero divenute se il soggetto avesse continuato la sua latitanza.

silvano45

Ven, 15/12/2017 - 12:53

se lo processano in spagna sarà condannato e giustizia sarà fatta in italia sicuramente i nostri magistrati tra sconti di pena interpretazioni della legge ad uso buonismo lo condanneranno o agli arresti domiciliari o in qualche comunità!

Albius50

Ven, 15/12/2017 - 13:04

Sicuramente verrà estradato immediatamente, in ITALIA avrà buone possibilità di avere la LIBERTA' PROVVISORIA e comunque la sua GALERA non sarà di grande durata; la prigione dura viene solo data ai nemici del PD e soci.

Iacobellig

Ven, 15/12/2017 - 13:06

Pena di morte. È inutile processarlo e tenerlo in galera con costi a carico della collettività! Questi soggetti vanno eliminati subito! Dire a questo, delinquente, significa fargli un complimento!

27Adriano

Ven, 15/12/2017 - 13:10

Mi auguro che, nel caso venisse processato in Italia, non venga condannato dal nostrano magistrume agli...arresti domiciliari! In fondo, se i criminali possono permettersi di delinquere, è soltanto colpa della "giustizia" (per modo di dire).

efferaia

Ven, 15/12/2017 - 13:29

Speriamo che gli spagnoli lo processino loro, visto che ha ucciso due guardie. Se lo mandano da noi qualcuno di sicuro dirà che era solo un povero disperato senza lavoro.VIVA LA SPAGNA.

efferaia

Ven, 15/12/2017 - 13:29

Speriamo che gli spagnoli lo processino loro, visto che ha ucciso due guardie. Se lo mandano da noi qualcuno di sicuro dirà che era solo un povero disperato senza lavoro.VIVA LA SPAGNA.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Ven, 15/12/2017 - 13:31

Se applicano il futuro "Jus Dell'Utri" lo mandano subito a casa perchè malato. Mentale.

Libero 38

Ven, 15/12/2017 - 13:37

Facendo finta di dimenticare la figuraccia di m.... che hanno fatto le forze dell'ordine italiane quando Igor gli sfuggiva sotto il naso, ora tutti a festeggiare perche'la polizia spagnola lo ha preso Igor in Spagna.

madrud

Ven, 15/12/2017 - 13:37

Mi sa che prima assaggerà pee un po' le galere spagnole..

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 15/12/2017 - 13:38

SQUALOTIGRE GIUSTISSIMO IL COMMENTO DELLE 12:32!!!

fisis

Ven, 15/12/2017 - 13:52

Un immigrato irregolare che viene "espulso" e invece rimane sul suolo italiano ed europeo e commette una serie di omicidi. Si potrebbe dire: "espulsione all'italiana". L'immigrazione c'entra qualcosa con la delinquenza? Ma no, sono tutti belle risorse che vengono in Italia sui barconi o da tutte le parti del mondo, senza averne diritto, liberi di delinquere, ammazzare e stuprare, nell'Italia a guida cattocomunista, a tutela delle toghe rosse. Povera Italia, come ti hanno ridotta! poveri noi. Urge una virata decisa a destra, per fare tabule rasa di tutto ciò e riportare la nostra Patria sulla buona strada.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 15/12/2017 - 13:58

---squalo---in tre occasioni diconsi 3---i caramba italioti in superiorità numerica avrebbero potuto ingaggiare uno scontro a fuoco col fantomatico igor mentre era in italy --ed avevano piena licenza per sparare verso un fuggiasco armato e pericoloso e non tutte le sciocchezze che lei dice sui magistrati e bla bla vari---la situazione di via libera era la stessa che fu data ai poliziotti che stecchirono senza conseguenze anis amri per intenderci--e quei poliziotti sono stati premiati accettando un loro trasferimento di avvicinamento a casa--ma quei caramba --se la sono fatta addosso dalla paura--e nella nota di servizio scrissero che non erano sicuri di riuscire ad attingere il bersaglio con le armi in dotazione---patetici--di cosa avevano bisogno?---di un bazooka forse?--quanto al carabiniere dell'estintore--il tempo ci dirà che fu sacrificato un ausiliario per salvare il sedere al vero sparatore--un ufficiale dei caramba

fisis

Ven, 15/12/2017 - 14:02

Presto! che sia estradata in Italia la bella risorsa. Così, dopo qualche annetto in carcere, comminato da toghe rosse iperbuoniste con gli stranieri, tra permessi premio e sconti di pena, potrà finalmente tornare libero, per pagare a noi la nostra pensione, che dobbiamo lavorare come muli fino a70 anni, per mantenere nel frattempo queste belle risorse.

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 15/12/2017 - 14:18

scassa venerdì 15 dicembre 2017 Sono felice che l’abbiano preso Ma indietro NO. Grazie !!! In Spagna forse le paga tutte , In Iralia c’è lo ritroviamo eletto per la comunità Serba per i perseguitati politici con un appannaggio mensile ,la casa popolare,è mantenuto a nome PD con i nostri soldi , Spero che lo mollino a Pamplona ,legato a un toro ,con mani e piedi legati !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! scassa.

Giorgio Rubiu

Ven, 15/12/2017 - 14:31

Vedo che molti temono che se la caverà a buon mercato.Io direi di no. Oltre che dover rispondere di due omicidi in Italia,adesso ne ha anche tre in Spagna e due delle vittime sono poliziotti.Sarà,probabilmente, estradato in Italia,ma poi dovrà essere giudicato anche in Spagna e le condanne non credo che si possano sovrapporre.Esse dovrebbero essere una di seguito all'altra. Il rischio non è che se la cavi alla leggera ma che venga "suicidato",in prigione,prima che possa rivelare i nomi di chi lo ha aiutato a far perdere le proprie tracce nelle valli ferraresi,chi lo ha fatto arrivare in Spagna e chi lo ha mantenuto da Aprile fino ad oggi. Per "edo1969" - Non è che lo si voglia far passare per russo o si voglia parlar male dei russi."Igor il Russo" è l'identità che lui si è scelto per farsi passare per russo ed ex membro dell'esercito russo.

grandeoceano

Ven, 15/12/2017 - 14:36

Speriamo che lo tengono in Spagna, almeno siamo sicuri che sconterà la sua pena. Altrimenti in Italia tra qualche anno ce lo saremo trovati in qualche Talk Show.

giginonapoli

Ven, 15/12/2017 - 14:37

Finalmente una polizia con le palle(non italiana) ha catturati il bastardissimo.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Ven, 15/12/2017 - 14:38

Ma questo famigerato 'Igor il russo' (che probabilmente non è nemmeno russo) di che cosa è accusato in Italia? Di un primo omicidio di cui non si hanno prove che sia stato lui. Mentre del secondo presunto omicidio, quello del tabaccaio di Budrio, c'è la sicurezza che egli è effettivamente colpevole? Perché, da quelle famose immagini, si vede che Igor entra con un fucile in tabaccheria, evidentemente solo per rapinare. Ne segue una colluttazione al termine della quale il proprietario della tabaccheria riesce a disarmare Igor per impugnare egli il fucile. (1si)

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 15/12/2017 - 14:39

@onefirsttwo: Ecco qua, è arrivato l'extra terrestre. Lui si che sa chi sono i buoni e chi i cativi...... ma va a cagher!!!!

petra

Ven, 15/12/2017 - 14:39

Immagino le reazioni sdegnate dei vari "nessuno tocchi Caino" se una foto simile fosse stata pubblicata in Italia: nudo e con le manette ben in vista. Tortura!

petra

Ven, 15/12/2017 - 14:47

@squalotigre Ecco qual'è il motivo dell'aumento dei filo-fascisti in Italia: questo malcostume di magistratura e governi sinistri, protettivi coi delinquenti, arcigni e brutali con gli onesti. Una brutta ingiusta società quella che stiamo vivendo.

Ritratto di cape code

cape code

Ven, 15/12/2017 - 14:54

Ahaha "Lo lasciarono andare nel 2010 dopo 3 anni di galera con la promessa che tornasse al suo paese"...questa e' la giustizia italiota, questo e' come dovremmo sentirci sicuri quando ci rassicurano sui rimpatri e sul fatto che tra gli sbarchi dei clandestini non ci siano terroristi o che le strade sono sicure...poveri noi, ridateci Benito..

palllino.

Ven, 15/12/2017 - 14:56

Sapra' sparare e uccidere ma e' proprio un cxxxxxxe..de doveva fare il latitante quale paese migliore dell'Italia????La gli faranno vedere i sorci verdi!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 15/12/2017 - 15:18

Ciao Giorgio e si hai proprio ragione, quei FAMOSI sconti di pena, che la Lega due giorni fa ha proposto di abolire in commissione al Senato, proposta che Berlusconi ha fatto bocciare dai SUOI!!! Saludos.

petra

Ven, 15/12/2017 - 15:26

La magistratura italiana non poteva certo aver qualcosa da ridire sull'uccisione di Anis Amri, dopo che la Germania aveva chiamato nell'immediato EROI i nostri due giovani poliziotti che lo avevano "fermato". Ben diversa sarebbe stata la questione se il tunisino non avesse attraversato il confine tedesco verso l'Italia. Questo è sicuro.

AndyCorelli

Ven, 15/12/2017 - 16:05

@ elkid, la finisca di dire BOIATE sparare ad una persona in fuga non significa "ingaggiare un conflitto a fuoco", se avessero sparato e ucciso IGOR gli unici a finire in carcere sarebbero stati i Carabinieri, il "buon" ANIS Amri aveva sparato per primo (per fortuna degli agenti) quanto descritto da squalotigre è la triste realtà della giustizia italiana...Non è che cova astio coi Caramba Italioti perchè non l'anno arruolata??? Si spiegherebbero molte cose...Saludos

squalotigre

Ven, 15/12/2017 - 16:14

Elkid - si è dimenticato di dire che a sparare al delinquente specialista del lancio dell' estintore é stato un generale dei carabinieri dietro ordine di Berlusconi che aveva ricevuto un pizzino di Dell' Utri che a sua volta si era rivolto a Provenzano per riceverne l'autorizzazione. Mi è rimasto un dubbio sulle scie chimiche e sull' autismo causato dai vaccini. Ci illumini anche su questi argomenti, ma non apra la porta perché due infermieri la vogliono condurre alla neuro.

8

Ven, 15/12/2017 - 16:18

Bravi. Adesso "avviino mirata attività rogatoriale" a Trapani per catturare Matteo Messina Denaro

Ritratto di Civis

Civis

Ven, 15/12/2017 - 16:22

E questo delinquente incallito pluriomicida dovremmo ospitarlo per 20 anni nelle poche patrie galere? A 150 Eu/giorno, sono più di 1 milione di Euro a carico dei contribuenti per sperare che si redima e salga in Paradiso? L'idea che la pena debba anzitutto redimere è un'emerita stupidaggine di chi mette il preconcetto ideologico buonista davanti a tutto, senza interessarsi a ciò che in realtà avviene: 70% di recidivi che tornano in carcere e sempre scarsissimo ristoro verso chi è stato danneggiato dal delinquente. Mettetelo ai lavori forzati, fucile puntato e regole dure per chi è sfaticato o scappa. Altrimenti c'é un'alternativa risolutiva.

Angelo664

Ven, 15/12/2017 - 16:26

Rimpatrio, processo ( breve ) incidente in cella, presto, molto presto. Io non voglio che pesi sulla comunita' un essere del genere.

petra

Ven, 15/12/2017 - 16:31

Se Anis Amri, il terrorista tunisino, non avesse avuto la fortuna (per noi) di attraversare la frontiera Germania-Italia, col cavolo che i due poliziotti italiani che l'hanno fatto fuori a Bologna l'avrebbero passata liscia con la nostra magistratura indagatrice. Ma per fortuna c'era di mezzo la Germania, che li aveva proclamati EROI già nell'immediatezza della sparatoria. Pfiuuu.

carpa1

Ven, 15/12/2017 - 16:38

Speriamo non venga estradato in Italia altrimenti in um amen ce lo ritroviamo nuovamente libero di assassinare.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 15/12/2017 - 16:43

@Memphis35 ma cosa dice? L'idea di abolire il rito abbreviato e i relativi sconti di pena è solo un "capriccio" di Salvini! Berlusconi dixit.

Ritratto di Manigoldo55

Manigoldo55

Ven, 15/12/2017 - 17:18

Per l'amore di Dio non chiediamo l'estradizione, perché con i ns. giudici e le ns. leggi, tra due mesi e' fuori dalla galera, per buona condotto.... lasciamolo agli spagnoli loro si' che lo faranno marcire in gaioffa.....

windpd

Ven, 15/12/2017 - 17:25

Feccia straniera

Ritratto di Luigi1671

Luigi1671

Ven, 15/12/2017 - 17:32

giovanni951 15/12/2017 - 12:31: "spero che se lo tengano gli spagnoli....se vinisse qui con le leggi ch3 abbiamo,dopo un pó uscirebbe di galera": caro giovanni951, mi dispiace contraddirti, ma con le leggi che abbiamo in galera non ci entrerebbe neanche, vuoi che non ci sia un giudice che lo assolve con formula piena? E' uno straniero, scappava dalla guerra, dal dittatore e dalla fame; ha avuto un'infanzia difficile, il padre lo picchiava e la mamma lo sculacciava, gli amici lo deridevano. Non ti sembra che meriti la libertà? (commento fortemente ironico, però temo che qualche giudice nostrano giustifichi una sentenza assolutoria con simili banalità).

Libertà75

Ven, 15/12/2017 - 17:40

@elkid, ma a lei risulta che avessero licenza di uccidere i carabinieri? E' molto strano perché in generale questo compito è lasciato a reparti super specializzati dell'esercito e non ai carabinieri. Ma io non metto in dubbio che tu fossi pure presente quando diedero il comando. Evidentemente i carabinieri avevano paura di avvicinarsi perché prima bisogna farsi sparare e poi rispondere al fuoco, questo in Itaglia ovviamente.

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 15/12/2017 - 18:11

PENA DI MORTE!!!!! PENA DI MORTE!!!!! PENA DI MORTE!!!!! PENA DI MORTE!!!!! PENA DI MORTE!!!!! PENA DI MORTE!!!!! PENA DI MORTE!!!!! PENA DI MORTE!!!!! PENA DI MORTE!!!!! PENA DI MORTE!!!!! PENA DI MORTE!!!!! PENA DI MORTE!!!!! PENA DI MORTE!!!!! PENA DI MORTE!!!!!

Marcolux

Ven, 15/12/2017 - 18:15

Non c'è nessuna ragione per estradarlo. Ha ucciso anche in Spagna, quindi se rimane là, l'ergastolo è sicuro. Se invece lo mandano in vacanza in Italia, fra sconti di pena, riti abbreviati tanto cari a Renzi e Berlusconi, in 3 mesi è fuori a farci le pernacchie!

Ritratto di viperainseno

viperainseno

Ven, 15/12/2017 - 18:21

meglio che lo processano in spagna... è più sicuro che la galera la fa... in italia danno solo i fogli di via... ma dimmi te...

Ritratto di kardec

kardec

Ven, 15/12/2017 - 18:24

La cosa che più mi impressiona, a parte la cattura di questo delinquente è quello che appare nei commenti: il 99% di chi scrive ODIA I NOSTRI MAGISTRATI !.

nonna.mi

Ven, 15/12/2017 - 18:28

Un applauso a @squalotigre| Con una tagliente,intelligente SATIRA ha colpito elkid che ha osato dire una cosa penalmente durissima su una Persona di cui sembra sapere tutto con esattezza...In ogni caso un "estintore" non è un giocattolo con cui si cerca di "accarezzare" un Carabiniere,da parte di un giovane col volto coperto....Myriam

T-800

Ven, 15/12/2017 - 18:44

In certi casi e per delinquenti della risma di igor, l'immpiccagione in piazza è la soluzione più ragionevole.

unz

Ven, 15/12/2017 - 18:44

Copio da questo articolo: “Nel 2010 dopo tre anni di galera per furto, venne portato nel Cie di Bari per essere espulso ma alla fine delle procedure burocratiche lo lasciarono andare con la sola promessa di abbandonare il Paese. Cosa che lui, ovviamente, non fece.” Non c’è altro da dire che i morti ammazzati debbono essere imputati ANCHE ha questo senso particolare della giustizia.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 15/12/2017 - 18:45

--libertà lo dico a lei che poi lo riferisce a quell'addormentato di pseudo medico---le regole d'ingaggio le conosce?--e soprattutto la qualifica data al soggetto ricercato---"assassino incallito e pericoloso che va spesso in giro armato di tutto punto"---se i caramba avessero puntato le armi su igor --intimandogli di stare fermo -alzare le mani e qualificandosi---al primo movimento che avesse fatto sorgere un dubbio di "azione reattiva" da parte del fuggiasco - avrebbe legittimato le divise a sparare --riferisca anche allo pseudo medico squalo---che il caso placanica è stato riaperto e la verità che ci hanno propinato sulla morte di giuliani ha incongruenze manifeste

baio57

Ven, 15/12/2017 - 18:56

Elpirl anche oggi vuoi ricevere insulti ,allora sei proprio masochista.

ciruzzu

Ven, 15/12/2017 - 19:07

TROPPI COMMENTI ,DICO CIAO

Pippo3

Ven, 15/12/2017 - 19:13

elkid hai ragione ai carabinieri occorrerebbe dare licenza di uccidere, senza dover rispondere delle loro azioni alla giustizia, immunità totale per quanto fatto in servizio.

Ritratto di michageo

michageo

Ven, 15/12/2017 - 19:22

...beh, perlomeno se l'è assicurato la giustizia spagnola e con 2 Guardie Civil ed una guida accoppate, penso che lo serviranno barba e capelli: altro che espulsione volontaria come in Ita(g)lia.Probabilmente , zitto zitto uscirà coi piedi in avanti....

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Ven, 15/12/2017 - 19:23

MINNITI !! MINNITI !! IMPARA COMI SI FA !!nopecoroni

florio

Ven, 15/12/2017 - 19:28

Certi rifiuti umani, andrebbero lasciati chiusi in una cella putrida come pasto per topi affamati. Ma il finto buonismo della sinistra più becera difende Caino. Non fu così quando in P.zzale Loreto appesero il corpo martoriato di Claretta Petacci, aveva solo il torto di essere la compagna di Benito, ma allora i Kompagnosky sputarono e inveirono su Caino.

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Ven, 15/12/2017 - 19:39

Meglio che resti in Spagna ! Se lo mandano qui,andrà a finire che scriverà un libro delle sue memorie,avrà una crisi mistica e fra qualche anno andrà pure a "Porta a Porta".....

aldoroma

Ven, 15/12/2017 - 20:03

in AMERICA per questo bastardo ci sarebbe la sedia elettrica.

Ritratto di scappato

scappato

Ven, 15/12/2017 - 20:08

Ha ucciso tre persone in Spagna. Abbastanza per rimanere al chiuso per tutta la vita. Se lo mandano in Italia fra qualche anno sarebbe libero di fare nuove vittime.

dietelmo

Ven, 15/12/2017 - 20:11

Non datecela a bere. Questo l’hanno preso per caso e dopo che in Spagna aveva ucciso altre persone. Tutti le nostre migliaia di investigatori erano ancora sguinzagliati in Emilia a ricercarlo. Per favore non diteci che la sua cattura è merito della nostra intelligence. Lasciate il merito ai poveri poliziotti spagnoli ed alla sua tenebrosa spavalderia

nevtavo

Ven, 15/12/2017 - 20:17

Dite ai Carabinieri che la smettessero di cercare Igor a Budrio.E' finita,lo hanno arrestato in pochi giorni gli spagnoli che per fortuna non lo estraderanno nel paese bengodi dei delinquenti.

Ritratto di charlye08

charlye08

Ven, 15/12/2017 - 20:56

Come al solito non pubblicate ciò che scrivo, vi ritenevo un giornale serio che forse poteva dare spazio allo sfogo senza cascare nel ridicolo ma soprattutto nel penale, mi sono sbagliato

porcorosso

Ven, 15/12/2017 - 21:08

Schengen. Grazie

porcorosso

Ven, 15/12/2017 - 22:36

Non capisco lo spagnolo: però da un sito spagnolo mi sembra che abbia provato a delinquere anche là e che lo abbiano alla fine preso (con perdite purtroppo): Non è un prigioniero politico... Non è un profugo... Ha provocato molto male....? ... c'è una soluzione?.... Impedire che ciò che ha fatto possa ripetersi... ...terminarlo.

mirror

Ven, 15/12/2017 - 23:24

L'italia a chiesto l'estradizione ... per cosa, credono solo loro in questa giustizia inefficiente . Processarlo con rito abbreviato , quando esce un foglio di via , mentre , sa' come far perdere le tracce e uccidere ancora . Bella giustizia ,e la sinistra ci crede ancora nelle sue tante risorse. Piuttosto che processarlo , mantenerlo , dargli da mangiare , per quello che costa e vale ad un personaggio del genere un'iniezione letale sarebbe la soluzione migliore.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 15/12/2017 - 23:44

@Elkid - sei un bimbo che continua a dir castronerie. prima dicevi delle regole di ingaggio e no ns ipoteva sparrare a vanvera, ora dici il contrario che dovevano sparare da lontano senza saper chi fosse. Ma sei rimbambito? Dici una cosa quando ti serve, poi l'esatto contrario, perchè hai detto la minchiata prima. Se aveessero sparato come dici, sai quanti idioti sarebbero saltati fuori a dare colpa ai soliti caramba? Tu per primo? lasciamoli alla spagna, loro non lo liberano subito come in italia, gli fanno venire il sedere lucido come quello delle scimmie e fanno bene. Il manganello lo si può usare in diverse maniere.

federik

Sab, 16/12/2017 - 00:47

Complimenti a Gabrielli e alla Polizia Italiana, grazie alla loro incapacità oggi sono morti altre tre innocenti.

Ritratto di vraie55

vraie55

Sab, 16/12/2017 - 00:49

il russo non è russo

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Sab, 16/12/2017 - 00:56

Nei paesi dove esiste una polizia che funziona a dovere come negli USA e in Russia questo avanzo di galera sanguinario mai e poi mai sarebbe stato preso vivo. Complimenti per questo capolavoro italo-spagnolo: adesso l'energumeno per il resto dei suoi giorni avrà come unico scopo quello di evadere, magari ammazzando altre persone. Certi rifiuti umani vanno semplicemente eliminati come l'immondizia.

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Sab, 16/12/2017 - 02:19

"Igor il russo" è uno zingaro serbo. E i Carabinieri hanno ancora il coraggio di parlare.

polistrum

Sab, 16/12/2017 - 07:22

meno male che l'hanno arrestato in spagna....in italia con tutta sta pubblicità poteva diventare un eroe nazionale , scrivere un libro ed avere i migliori avvocati senza pagare una lira , parliamoci chiaro....in italia un criminale come questo russo è una fonte di guadagno un po' per tutti

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 16/12/2017 - 08:16

l'haNNo preso:in spagna NON hanno il reato di tortura!!Ps:non chiediamo l'estradizione...sarebbe fuori dopo un paio d'anni per le campagne ferraresi!!

Ritratto di nordest

nordest

Sab, 16/12/2017 - 08:40

Tenetelo la almeno pagherà il suo crimine : se venisse in Italia avendo dei giudici che sappiamo bene come lavorano il giorno dopo ritornerebbe in libertà.

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 16/12/2017 - 08:47

In Spagna non esiste l'ergastolo, quindi massimo da venti a trent'anni. IN Italia esiste ma con il rito abbreviato, anche qui, da venti a trent'anni. Pur ammettendo che inzi una delle due pene dopo aver scontata l'altra, questo essere disumano potrebbe tornare libero fra una quarantina d'anni. Signori buonisti, cristiani innamorati delle altrui anime - ma evidentemente non di quelle delle vittime - ma un bel calibro nove alla nuca, un colpo e via, non risparmierebbe tanto tempo e spesa, non ridarebbe, almeno nella forma, dignità a coloro che sono stati massacrati e pace ai loro cari ? PENA di MORTE, reintrodurla subito !

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 16/12/2017 - 08:49

Teruel in Andorra ???? Ma un bella cartina geografica, no ?

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 16/12/2017 - 12:16

---leo --certo che siete tardoni voi---un controllo ad un posto di blocco ha delle regole---cercare un evaso di galera pericoloso ed assassino ha altre premesse di ingaggio---cercare uno come ivan che è un assassino conclamato e che di sicuro gira armato ha ulteriori premesse di ingaggio---quello che le divise devono fare è intimare l'alt prima di poter aprire il fuoco e vedere che tipo di reazione ha il ricercato --se collaborante e passivo non si spara --se la reazione è offensiva o ritenuta pericolosa si fa bum bum a gogò--insommma --tra fermare te per un semplice controllo e fermare uno come ivan c'è un protocollo leggermente diverso---ti pare?---

Libertà75

Sab, 16/12/2017 - 17:04

elganjia, prima hai detto che potevano sparare da posizione sicura, ora dopo un posto di blocco... certo e se invece che fermarsi avesse iniziato a sparare all'impazzata? come in Spagna? probabilmente all'arma avevano deciso di non perderne 2 per arrestarne 1... tutto qua... ti ripeto che solo certi corpi speciali possono essere ingaggiati con licenza di fuoco libero e non sono i caramba che ogni tanto ti perquisiscono. Ciao