Nel campo profughi si ribellano: "Non vogliamo il riso freddo"

Nel campo profughi di Bresso (MIlano) gli immigrati si sono lamentati del caldo nelle tende e del cibo: non piace il riso freddo e le razioni sarebbero scarse

Chi è stato tra gli sfollati de L'Aquila dopo il terremoto del 2009 lo sa: nelle tende della protezione civile, d'estate può fare molto caldo. Ma se i terremotati hanno sopportato a lungo in silenzio, ci sono invece alcuni profughi del campo di Bresso a Nord di Milano che già si lamentano. Non solo del caldo nelle tende, ma soprattutto del cibo che la Croce Rossa ogni giorno gli cucina. Per via delle temperature, infatti, il menu prevede in questi mesi il riso freddo, invece di quello caldo, ma i migranti non hanno gradito. Anzi, si sono ribellati.

Una cinquantina dei circa 300 ospiti del centro logistico di Bresso, infatti, si sono radunati lunedì mattina per presentare violentemente le loro proteste contro il riso freddo. Non appena i toni della rivolta si sono fatti incandescenti, gli operatori del centro hanno chiamato le forze dell'ordine. Come racconta il Corriere, sono intervenuti i carabinieri del comando di Sesto San Giovanni, insieme ad una decina di pattuglie della polizia di Stato. Alcuni dei portavoce dei migranti hanno comunicato a militari e Croce Rossa le loro lamentele su cibo e temperatura nelle tende. Oltre al riso caldo, i migranti hanno chiesto anche di aumentare la razione personale, giudicata insufficiente.

Solo tre ore dopo la protesta è rientrata, con la vittoria dei profughi: la Croce Rossa ha infatti promesso ventilatori per le tende. Sui pasti, invece, non è dato sapere se le richieste dei migranti verranno accolte. Gli operatori hanno infatti ricordato ai profughi che "anche noi mangiamo quello che mangiano loro". E non si lamentano.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 09/06/2015 - 11:47

Comprensibilissimo il disappunto dei "disperati". Provengono tutti da aree dal clima gradevole e ventilato. E la dieta del loro paese non contempla riso freddo come mangiano, in insalata, quei bifolchi degli Italiani durante il periodo estivo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 09/06/2015 - 11:48

Che si aspetta a rispedire al loro paese, per posta aerea, questi avanzi di galera?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 09/06/2015 - 11:52

Anche gli Italiani sopraffatti dall'afa dovrebbero chiedere, come "indennità di cittadinanza", l'impianto di condizionatori al loro domicilio. Che attende, a proporlo, l'ex comico genovese?

Ritratto di semovente

semovente

Mar, 09/06/2015 - 12:05

Ma questi mosè (per salvati dalle acque) sanno che in itaglia ci sono persone che per mangiare rovistano nei cassonetti dell'immondizia e che ci sono famiglie intere costrette a vivere in macchina? Andate fuori dalle balle voi e quei deficienti dei sgovernanti questo paese alla deriva. Accettate quello che vi viene proposto altrimenti andate viaaaaaaa.

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 09/06/2015 - 12:22

Pensa te! Si ribellano perchè non vogliono il riso freddo e pensare che noi italiani non vogliamo loro tra i piedi e finora siamo stati buoni buoni come dei fessi!

cgf

Mar, 09/06/2015 - 13:29

propongo un mangiarino QUASI estivo, tipicamente italiano affinché si acceleri il processo d'integrazione delle risorse. Questa sera per la cena fagioli e cotiche oppure cassoeula e mi raccomando, come nella tradizione, vanno servite caldissime.

lucacare

Mar, 09/06/2015 - 14:43

e hanno anche vinto!!!! Bocca mia taci!

Beaufou

Mar, 09/06/2015 - 14:47

Dateglielo crudo, il riso, e un po' di terreno paludoso per coltivarselo. Poi se lo possono cucinare come meglio gli aggrada, a raccolto concluso. Ahahah.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mar, 09/06/2015 - 14:50

...Fino a quando l'Italia riserverà a questi immigrati, furbi ed esigenti, il trattamento che una grande fetta del popolo italiano nemmeno sogna,

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Mar, 09/06/2015 - 17:51

Non gli va bene il trattamento che ricevono in Italia? - Perché non se ne tornano nei loro bei paesi natii??? Qui mancheranno solo alle coop, associazioni profit, buonisti

scarface

Gio, 11/06/2015 - 14:02

Ixxxxxxxe chi li aiuta. Se hanno fame che si arrangino....