Immigrato si masturba ​nel parco pieno di bimbi

L'immigrato ha raggiunto il parco giochi, si è abbassato i pantaloni e ha iniziato il gioco (auto)erotico di fronte alle facce sbigottite dei piccoli

Si masturbava di fronte a dei bambini intenti a giocare. L'immigrato ha raggiunto il parco giochi, si è abbassato i pantaloni e ha iniziato il gioco (auto)erotico di fronte alle facce sbigottite dei piccoli.

L'immigrato si masturba di fronte ai bambini

Siamo a Capoterra, in Sardegna. L'uomo, un migrante pakistano appena maggiorenne (nato nel 1996) ospite nel centro di accoglienza. L'area scelta dall'immigrato per l'atto osceno è un parco immerso nella natura in cui, come scrive SardegnaOggi, era "presenti molte famiglie, sportivi e bambini".

I carabinieri, allertati dagli adulti presenti sul posto, sono riusciti a fermare il migrante su cui ora pende l'accusa di atti osceni in luogo pubblico. Una denuncia che sarà aggravata dal fatto che l'uomo si è masturbato alla prensenza di minorenni.

Il marocchino nudo sulla panchina

Ma l'orrore e l'assenza di rispetto dei migranti nei confronti dell'Italia non si ferma qui. Sempre in Sardegna, questa volta a Cagliari, un uomo si è spogliato nudo e si è messo a prendere il sole in una panchina di Marina Piccola. L'ira dei presenti stava per linciarlo, quando gli agenti sono riusciti a trarlo in salvo. L'uomo, un 28enne del Marocco, ora è stato denunciato, anche lui, per atti osceni in luogo pubblico.

Commenti
Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Lun, 22/08/2016 - 14:08

La cosa che mi sconvolge di più è chiedermi cosa succederà quando si stuferanno di masturbarsi... Tanto ormai lo sappiamo che questa gente se la cava sempre con una denuncia a piede libero (un pezzo di carta) a fronte di un atto di violenza.

Romolo48

Lun, 22/08/2016 - 14:22

Mi aspetto che finiscano in galera per un po' e poi rispediti a casa loro. Temo che sia solo una pia illusione. Vedrete che da domani, forse oggi stesso, saranno messi in libertà.

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 22/08/2016 - 14:26

Fa piacere vedere che vengano riprese certe notizie dalla Sardegna. Questi episodi sono all'ordine del giorno; furti, rapine, estorsione nei parcheggi, ambulanti abusivi, navi con centinaia di immigrati, sbarchi continui di algerini che arrivano su piccoli barchini, risse e proteste nei centri di accoglienza, aggressioni, violenze, vandalismi, e tutto il repertorio di prodezze da parte delle “preziose risorse”. Con il beneplacito e l'invito all'accoglienza da parte delle autorità civili e religiose che propongono di dare agli immigrati le terre incolte. Dove si autorizza un "pranzo solidale" in piazza offerto dai centri sociali e gruppi antifascisti, ma si vieta una manifestazione della Lega, e si finanzia con 372.000 euro un progetto "Beni benius" (Benvenuti) per corsi di formazione di avviamento al lavoro per immigrati: in una delle Regioni più povere d'Italia dove la disoccupazione giovanile arriva al 60%. Sembra di vivere un incubo, invece è la realtà quotidiana.

routier

Lun, 22/08/2016 - 14:29

Secondo qualcuno (che per decenza non nomino) ci dovremmo adeguare alle loro abitudini e costumi. (Sic!)

Ritratto di stufo

stufo

Lun, 22/08/2016 - 14:38

Quando avrò finito di digitare, saranno già fuori.

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 22/08/2016 - 14:49

la colpa è degli italiani razzisti e xenofobi che non sono riusciti a dargli una casa, un lavoro, una pensione anticipata e una ferrari rossa fiammante

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 22/08/2016 - 15:03

Mi raccomando, subito liberi, èh! Non fate i razzisti. E un risarcimento perchè, sorpreso dalla foto, non è riuscito a concludere perfettamente l'operazione.

petra

Lun, 22/08/2016 - 15:39

Loro lo sanno che possono fare di tutto senza che gli succeda niente di niente. Siamo il loro zimbello. Che vergogna è diventata l'Italia! E Renzi ha il coraggio di parlare di orgoglio italiano!

Ritratto di frank60

frank60

Lun, 22/08/2016 - 16:02

Rischia una bella sanzione...

uomomare

Lun, 22/08/2016 - 16:18

Dice bene Giano, viviamo un incubo che, stando alle parole del parolaio/frottolo di ieri, potrebbe avere termine solo nel 2018 quando avremo finalmente la possibilità di votare. Fino ad allora temo che la situazione in tema di "risorse" e non solo potrà soltanto peggiorare, considerando la complicità del mattarello, debitore nei confronti del parolaio visto che fu quest'ultimo a volerlo fortemente al Quirinale. La vittoria del NO al referendum purtroppo non determinerà cambiamenti

bettym

Lun, 22/08/2016 - 16:46

..e poi dobbiamo sentire discussioni sul "burkini" si o no!!! Loro fanno ciò che vogliono in casa nostra e noi, se solo diciamo qualcosa, siamo bollati come "razzisti"!!! Mi spiegate perchè questi 2 schifosi non sono stati espulsi?? Sapete vero, che se solo un occidentale facesse queste cose nei loro paesi, sarebbe messo a morte?? E' una vergogna!! Chi commette qualsiasi reato, dal minore al maggiore, deve essere espulso immediatamente!!!!!!!

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 22/08/2016 - 16:47

Sana regione di sinistra. Che se li godano.

kayak65

Lun, 22/08/2016 - 16:48

anche qui il pm solerte applichera' la legge? schifo italia

cgf

Lun, 22/08/2016 - 17:07

solo denuncia se sei immigrato e poi... NULLA

honhil

Lun, 22/08/2016 - 18:49

“L'uomo, un 28enne del Marocco, ora è stato denunciato, anche lui, per atti osceni in luogo pubblico”. Uno. Due. Tre. Dieci. Cento. Mille. Quanti sono gli invasori denunciati, per un motivo o per un latro, che circolano liberamente e che continuano a delinquere, peraltro, sapendo di non rischiare niente, a causa della generosità o miopia o chissà che atro, dei giudici, in giro per i paesi e le città dello Stivale? Vuole il ministro della Giustizia davvero fare il suo lavoro con onestà, dopo aver messo nel ripostiglio la casacca ideologica che insieme alla tessera il suo partito gli ha consegnato, allora disponga una indagine a tappeto, senza tralasciare neppure una procura, in modo tale che possa avere un quadro completo di quello che succede nei tribunali. E lo faccia per rispetto al Popolo: quel Popolo nel cui nome sia le toghe sia le Istituzioni, a partire dal Quirinale, costituzionalmente operano.

Ritratto di nando49

nando49

Lun, 22/08/2016 - 21:07

Non mi stancherò mai di proporre l'espulsione anche per reati "minori". Questa gente deve capire che chi sbaglia ritorna da dove è venuto. Ma fino a che abbiamo gli Alfano, i Renzi,la Boldrini ecc.siamo senza speranza.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 22/08/2016 - 21:43

Se fosse stato un cristiano in Pakistan a infrangere la legge come credete che se la sarebbe cavata?

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 22/08/2016 - 21:46

È forse un amico della Boldrini, oppure di Francesco, questa risorsa del paese ???

venco

Lun, 22/08/2016 - 22:12

E certo che qua mangiano bene e abbondante per far queste cose.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 23/08/2016 - 00:49

È inutile meravigliarsi perché nel corano c'è scritto che noi siamo infedeli quindi non degni di rispetto. O ci assoggettiamo all'islam o se vogliamo restare cristiani DOBBIAMO PAGARE LORO UNA TASSA PER ESSERE TOLLERATI. Questi sono i presupposti dello stolto comportamento di quei due sciagurati musulmani.

paavo

Mar, 23/08/2016 - 05:59

Ogni giorno leggo notizie agghiaccianti riguardo profughi extracomunitari etc etc, stupri, violenze etc etc, noto poi che grandissimi numeri di commenti sono indignati e desiderosi di cacciarli tutti fuori dall'italia. Non riesco a capire, in un paese democratico come immagino sia l'italia, perché non organizzate un referendum (basterebbero un certo numero di firme richiedenti)in cui: licenziamento di alcuni politici e magistrati, ordine allo stato vaticano di non intromettersi negli affari dello stato italiano, estradizione immediata di tutti gli stranieri ritenuti pericolosi per la vita italiana nonché di tutti gli stranieri intenzionati a cambiare la cultura italiana, etc etc, chi piú ne ha piú ne metta......... i risultati del referendum chiariranno da che parte stá la maggior parte degli italiani.

belmoni

Mar, 23/08/2016 - 07:57

Spero che non sia finito nelle mani del pm della bimba rapita...io sono scioccata e stanca di leggere tutti i santi giorni di queste schifezze da parti di questi stranieri clandestini ma soprattutto mi incaxxo perchè questa è sicuramente tutta feccia che manco avrebbe il permesso di restare nel nostro paese!!!!! vergogna!

honhil

Mar, 23/08/2016 - 10:47

“L'uomo, un 28enne del Marocco, ora è stato denunciato, anche lui, per atti osceni in luogo pubblico”. Uno. Due. Tre. Dieci. Cento. Mille. Quanti sono gli invasori denunciati, per un motivo o per un latro, che circolano liberamente e che continuano a delinquere, peraltro, sapendo di non rischiare niente, a causa della generosità o miopia o chissà che atro, dei giudici, in giro per i paesi e le città dello Stivale? Vuole il ministro della Giustizia davvero fare il suo lavoro con onestà, dopo aver messo nel ripostiglio la casacca ideologica che insieme alla tessera il suo partito gli ha consegnato, allora disponga una indagine a tappeto, senza tralasciare neppure una procura, in modo tale che possa avere un quadro completo di quello che succede nei tribunali. E lo faccia per rispetto al Popolo: quel Popolo nel cui nome sia le toghe sia le Istituzioni, a partire dal Quirinale, costituzionalmente operano.