Immigrazione, le richieste dell'Italia per il piano anti-sbarchi

Il governo chiederà che i migranti da trasferire all'estero siano 25 mila e non 20mila. Inoltre Roma potrebbe avanzare una richiesta di 250milioni di euro per gestire l'emergenza

La missione nell’ambito della Politica di sicurezza e difesa Ue per combattere il traffico illegale di migranti dalle coste della Libia avrà probabilmente una sede e un comandante italiani. È quanto si apprende da fonti Ue. Lunedì, il tema della missione sarà affrontato dai ministri degli Esteri dei 28 Paesi, che potrebbero già deliberare l’operazione (se il consiglio di Sicurezza dell’Onu avrà nel frattempo approvato la risoluzione) e in quella occasione saranno stabiliti anche i dettagli operativi come sede e comandante. In ogni caso, il lancio formale della missione sarà fatto dai capi di Stato e di governo al vertice di fine giugno. Intanto ci sarebbe già il nome del comandante che potrebbe guidare la missione.

L’Ammiraglio Enrico Credendino, capo del III reparto Pianificazione dello Stato maggiore della Marina militare ed ex comandante della Task Force della forza navale dell’Unione europea (Eunavfor), potrebbe essere l’ufficiale che l’Italia avrebbe proposto per la guida della missione europea contro il traffico di esseri umani.

Intanto l'Italia prepara le prime mosse per il vertice della prossima settimana che deciderà quali saranno le misure effettive per lanciare la missione. L'Italia chiederà che i migranti da trasferire all'estero siano 25 mila. Inoltre Roma potrebbe avanzare una richiesta di 250milioni di euro per gestire l'emergenza. Insomma il governo proverà a giocarsi la sua partita a Bruxelles, ma l'accordo potrebbe essere un boomerang. Infatti proprio sulle quote di migranti da ospitare nei vari Paesi europei è scontro. A guidare la fazione "ribelle" è la Gran Bretagna che minaccia di lasciare l'Ue qualora dovesse essere obbligata ad ospitare un numero elevato di immigrati. Gli indicatori che determineranno le quote sono stabilite sulla base di alcuni indicatori economici e sociali. Finora il governo, va detto, ha raccolto ben poco. Il vertice di Bruxelles sarà decisivo.

L'intervento non sarà un’azione di guerra, e verrà fatta in accordo con i rappresentanti delle diverse fazioni attive in Libia, ma il suo obiettivo è quello di stroncare il traffico di migranti non solo nell’ultimo tratto del viaggio, ma già a partire dai paesi di origine e transito, con il sostegno più ampio possibile. Se ci sarà la risoluzione, già lunedì il Consiglio Esteri potrà approvarla per poi lasciare ai capi di Stato e di governo, al vertice di fine giugno, il lancio formale. Ma anche se la risoluzione Onu dovesse farsi attendere, lunedì ci sarà comunque un primo via libera politico, mentre quello giuridico sarà demandato a un altro qualsiasi formato del Consiglio dopo l’adozione della risoluzione.

Commenti

Anonimo (non verificato)

eternoamore

Mar, 12/05/2015 - 20:59

COSA BISOGNA FARE PER VIVERE TRANQUILLI NEL NOSTRO PAESE.

eternoamore

Mar, 12/05/2015 - 21:00

PER VIVERE TRANQUILLI, NOI ITALIANI DOBBIAMO FARE LA GUERRA.

Ritratto di franco_DE

Anonimo (non verificato)

magnum357

Mar, 12/05/2015 - 21:32

Basta basta con questi pdioti imbecilli di governo !!!! Un conto sono i profughi che scappano dalla Siria devastata dalla guerra un altro conto sono i migranti economici dotati di soldi e di telefoni megagalattici che neanche io possiedo e che pretendono di avere tutto !!!!!!! I problemi dell'Italia sono ben altri e abbiamo 12 milioni di poveri !! Vergogna PD MAGNA MAGNA !!!!

claudio faleri

Mar, 12/05/2015 - 22:18

invasione calcolata, non è vero che devono fuggire, vengono per essere mantenuti, i cinesi e parte deegli indiani non chiedono nulla, l'africa è tutto un chiedere e pretendere.....sono parassiti, e poi la smettano di trombare ogni 5 minuti

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 12/05/2015 - 22:37

SIII SIIII SIIII e gli altri 200.000 che arriveranno rimarranno indovinate dove????LOL LOL Poveri Italiani da quali STOLTI siete S/governati. Suerte dal Leghista Monzese

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 13/05/2015 - 00:10

Ritorno su un dato di fatto di cui non si parla e che viene criminalmente taciuto dalla banda di ipocriti "umanitari". L'AFRICA HA UNA POPOLAZIONE DI CIRCA: 1.150.000.000 (UN MILIARDO E CENTOCINQUANTA MILIONI). Ci rendiamo conto di cosa significa favorirne l'emigrazione e di quale follia ci viene imposta da IRRESPONSABILI CHE SI BEANO DEL LORO BUONISMO A NOSTRE SPESE?

mila

Mer, 13/05/2015 - 02:51

@ hernando -I nostri governanti non sono il massimo, ma non e' tutta colpa loro. Sono le regole internazionali che vanno contro di noi.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 13/05/2015 - 08:16

L'invasione sembra inarrestabile e quando qualcuno parla di un limite di 25.000 per anno sogna. Arriveranno a milioni perchè milioni sono gli Africani senza speranza . Per fermarli c'è una sola opzione seria : trovare ad ogni costo un accordo con il nuovo Generale Libico e mettere un frontiera EU in Libia. A lungo termine portare lavoro in Africa , ma ci vorrà molto molto tempo.Bisogna iniziare scalzando i dittatori locali (Eritrea,Zambia etc)che sono la causa prima del disastro Africa. Poi insorgeranno le sinistre Europee accusando chi proverà a scalzare I Dittatori locali ed a portare lavoro in Africa, di colonialismo etc ; e ci vorrà molta molta pazienza e palle di acciaio. E' la vera sfida del nostro tempo .

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 13/05/2015 - 08:35

capire il perché i politici non fanno nulla per spendere meno, visto che il Governo ha sempre fame di soldi, ma anche capire il perché molti li votano e tanti non si rendono conto del male non andando a votare. Si vede che piace vedere distruggere l'Italia. Ma un Paese di cui tutti fanno i furbi, dal più povero al più ricco, dal meno inserito nella società a quelli fino al vertice, cosa bisogna aspettarci. Gli onesti, ho capito che sono come le mosche bianche. Tutti a piangere per farsi assistere o per far carriera e chi si "aggiusta" da solo.

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Mer, 13/05/2015 - 11:07

come vi dicevo c'è chi ci guadagna con questi flussi di fuorilegge i 250 milioni credete siano per voi cittadini= Ajajajaj