Gli impiantano il fegato di un afroamericano: ora è diventato nero

Un uomo russo ha iniziato a notare dei cambiamenti nel colore della pelle dopo un intervento di trapianto di fegato da un uomo di colore

Semen Gendler prima e dopo il trapianto di fegato (The Mirror)

È una storia che ha dell'incredibile, quella che arriva dalla città russa Krasnodar. Il 65enne Semen Gendler, già malato di cancro ed epatite C, ha affrontato, negli Usa un trapianto di fegato.

Dopo essersi fatto impiantare un organo appartenuto ad un uomo afroamericano, Semen ha iniziato a notare alcuni cambiamenti nel colore della sua pelle. Che è diventata sempre più scura, fino a spingerlo a riconoscere di essere ormai nero.

"Il mio collega Igor - racconta l'uomo - si è accorto che avevo il volto più scuro. Ed effettivamente, dopo che me lo ha fatto notare, mi sono reso conto che stavo diventando nero. Forse il motivo è legato al fegato del donatore di colore".

Semen voleva farsi operare in Russia, ma le liste d'attesa per i trapianti disponibili erano troppo lunghe. Così, racconta il britannico The Mirror, è volato negli States. Ha pagato 375mila euro per l'operazione, che è andata bene. Poi è arrivata la sorpresa del cambio del colore della pelle. Che Semen sembra aver accolto con tranquillità: "L'importante - conclude - è che io sia guarito e possa fare una vita normale. Se divento nero non cambia nulla".

Commenti
Ritratto di Lupry

Lupry

Mer, 15/07/2015 - 16:12

Che schifo!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 15/07/2015 - 16:17

e' la prova che non siamo tutti uguali

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 15/07/2015 - 17:12

Te pensa Michael Jackson quanto casino ha fatto e gli bastava mettersi il fegato di un uomo.

Ritratto di Giuseppe.EFC

Giuseppe.EFC

Mer, 15/07/2015 - 17:51

Ah, se fosse vero! Spero che Hitler, mentre rosola all'inferno, lo venga a sapere e senta le fiamme bruciare ancora di più. Altro che sconfitta!

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Mer, 15/07/2015 - 17:52

GRANDE!!!! L'AFRICA COLPISCE ANCORA .........

Daniele Sanson

Mer, 15/07/2015 - 17:59

Guardate che il primo aprile è già passato ,ma vi divertite così tanto a prenderci per il c..o ?

Raoul Pontalti

Mer, 15/07/2015 - 18:19

(ennesimo invio) Nei termini dati semplicemente una bufala palatabile solo dai bananas digiuni di ogni nozione biomedica. Fegato e rene influenzano in modo patologico il colore dela cute solo quando in preda a determinati morbi (si pensi all'ittero da colestasi, all'ittero emolitico, all'insufficienza renale). L'influenza di un trapianto è data non dall'organo trapiantato in sé bensi dalla terapia antirigetto che può anche dare discolorazioni cutanee. Va ricordato per contro che il trapianto di pelle di negro o di cellule melanofore di negro in un bianco porta allo "sbiancamento" della pelle negroide trapiantata o delle singole cellule trapiantate (e viceversa). Da escludere poi che il volto, come apapre nella foto a corredo del'articolo, assuma fattezze negroidi. In conclusione: bufala per bananas.

Grix

Mer, 15/07/2015 - 18:23

E se gli avessero messo quello di Siffredi?

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mer, 15/07/2015 - 19:04

si vede benissimo che la foto è stata fatta in modo da ombegggiare il viso ....quell'uomo non è nero

Ritratto di luogotenente

luogotenente

Mer, 15/07/2015 - 19:51

Caro giornalista, caro redattore, caro direttore, le bufale che girano su internet non fanno le mozzarelle, fanno i giornalisti, i redattori e i direttori fessi.

Linucs

Mer, 15/07/2015 - 20:29

Ma va là! Mi preoccuperei se gli fosse cresciuto anche il coltello.

Maver

Mer, 15/07/2015 - 22:00

@Raoul Pontalti se lei è un medico lo dica e le crederemo, o è un tuttologo che si picca di essere ferrato in ogni campo dello scibile: informatica antropologia, finanza, teologo e conoscitore della teoria dei quanti, storico, papirologo, critico d'arte e aduso a disquisire di neuromarketing. Lei seleziona le sue amicizie tenendo conto delle necessarie conoscenze biomediche di base? Nella banda disney c'è un personaggio simile, tale Pico de Paperis, che ha passato la vita a conseguire lauree inutilizzate. Un modello?

Raoul Pontalti

Mer, 15/07/2015 - 22:55

#maver sono tuttologo con anche conoscenze biomediche. Soddisfatto?

cgf

Gio, 16/07/2015 - 00:11

Dalla mia PROFONDISSIMA IGNORANZA arrivo dire che non sia messo bene un tuttologo che si diletta a commentare articoli di giornale (non solo questo) in rete oltre a tutto così convinto da vantarsene anche! Non sorge la [stupidissima] domanda.. se fosse vero tutto questo sapere, non è materia grigia sprecata? La ovvia risposta può essere una sola, [il suo sapere] non è abbastanza per meritarsi altri posti, OK, chi si accontenta gode! ma di solito lo dice chi nella vita ha saputo solo raccogliere ciò che gli è caduto dal cielo, che non si è spinto mai oltre... ed ora nemmeno io vado oltre, già sprecato troppe parole anche in passato per un tuttologo come lui, il quale non alimenta (come un grande saggio) la propria sapienza di umiltà, bensì l'orgoglio del proprio sapere lo rende ancor più superbo.

gluca72

Gio, 16/07/2015 - 00:29

L'alternativa era il bianco cadaverico.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 16/07/2015 - 01:00

Mi sembra una barzelletta. Siamo sicuri che non si tratti dell'ennesima invenzione di quell'avvocato denunciato da "Striscia la notizia" specializzato nella diffusione di bufale? Gli USA hanno una grandissima percentuale di popolazione negra. Come mai sarebbe capitata proprio ad un russo una cosa simile?

michele lascaro

Gio, 16/07/2015 - 08:53

Balla-cavolata stratosferica "l'ereditarietà" determinata dal trapianto! Per una ipotesi di acquisizione dei caratteri ereditari è implicato solo il midollo, con le sue cellule multipotenti, ma non è questo il caso. continua...

michele lascaro

Gio, 16/07/2015 - 08:55

È molto probabile l'esistenza di una emocromatosi idiopatica o, al massimo, secondaria alla cirrosi determinata dall'HCV (evoluzione successiva in cancro-cirrosi. continua...

franco-a-trier-D

Gio, 16/07/2015 - 08:59

fortunato, ora potrà venire in Italia come profugo e farsi mantenere da voi a sbafo.

michele lascaro

Gio, 16/07/2015 - 08:59

L'emocromatosi ha la caratteristica di interessare gli organi parenchimali(fegato, cuore innanzi tutto, ma anche rene ecc.) e la cute con deposito di pigmenti di FE (ferro). L'articolista non ci parla del quadro ematico, ma ci dovrebbe essere un notevolissimo aumento della ferritinemia, da cui l'aspetto bronzino della cute. continua...

michele lascaro

Gio, 16/07/2015 - 09:05

La mia osservazione , ne ho viste tante di emocromatosi, esclude l'ammissione della balla delle agenzie giornalistiche. Questa è stata una "parentesi" ai miei proponimenti assunti, visto che spesso mi censurano. Buona salute a tutti!

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Gio, 16/07/2015 - 13:21

Pontalti, da tuttologo lei saprà che la risata è la valvola di sfogo alla pazzia che certuni fatti e notizie ingenererebbero se presi sul serio. Lei ride alle assurdità delle barzellette?

Raoul Pontalti

Gio, 16/07/2015 - 14:42

Ottimo michele lascaro proprio l'emosiderosi potrebbe considerarsi tra le pigmentazioni patologiche in causa, in ogni caso giammai potrebbe sostenersi la bufala del fegato di un africano che scurisce la pelle di un bianco.