"Cittadinanza va conquistata. Ius soli offende noi figli di immigrati"

Josef Lushi, 18 anni, ha il papà albanese e la mamma dell'Equador. Nato a Perugia, è contrario allo ius soli: "La cittadinanza non si impone per legge"

"La cittadinanza italiana devi desiderarla, volerla. Non può imporla lo Stato per legge". Josef Lushi, classe 1999 è figlio di una famiglia formata da persone "che vengono da mondi opposti". Papà albanese, mamma dell'Equador e lui nato "nella mia Perugia", sulle verdi colline dell'Umbria. Forse per rivolta ai luoghi comuni, si è avvicinato alla Lega ("non sono razzisti, mi trattano bene e sono orgogliosi di me") e dall'11 novembre scorso è ufficialmente un cittadino italiano senza bisogno di ius soli o ius culturae. E per questo si oppone con forza ad una legge che considera "offensiva verso chi, come me, ha faticato per imparare ad amare questo Paese".

Perché sei contrario allo ius soli?
"Basta mantenere la legge così come è. Quando ho deciso di chiedere il passaporto italiano a 18 anni l'ho fatto per senso di Patria, non per ottenere vantaggi o diritti. Non è un pezzo di carta. Se fosse passato lo ius soli, avrei rinunciato alla cittadinanza".

Sei italiano da poco meno di due mesi. Conosci la Costituzione?
"Sì".

E quale articolo preferisci?
"Il 52: dice che bisogna difendere la Patria. L'esatto opposto di quello che fa la sinistra, impegnata a svendere l'Italia e a sabotarla".

Perché secondo te sostengono a spada tratta lo ius soli?
"Devo essere volgare o civile?" (ride)

Come preferisci.
"Per ideologia. Basta togliersi dagli occhi il prosciutto per capire che è inutile. La legge va bene così come è: la cittadinanza va data a determinate condizioni".

Quali?
"Lo straniero che nasce in Italia o arriva da bambino nel Belpaese deve seguire un percorso di integrazione. A 18 anni deve fare un giuramento sulla Costituzione e dimostrare di conoscere la storia e la cultura di questo Paese, culla della civiltà. Quando da ragazzo ho iniziato ad informarmi ho capito che senza gli italiani il mondo non sarebbe quello che è. Per questo ho scelto di diventare cittadino italiano".

I sostenitori dello ius soli dicono che gli immigrati nati in Italia hanno meno diritti dei loro coetanei. È vero?
"Falso. Io non ho mai avvertito discriminazioni. Sono sempre stato trattato come uno della famiglia. Ho sempre usufruito di tutti i servizi, sono andato a scuola, ho tranquillamente girato l'Umbria e l'Italia".

E soffrivi il fatto di non avere l'attestato di cittadinanza?
"No, da bambino non me ne fregava niente. I miei genitori mi hanno sempre detto che sarei diventato un cittadino migliore di tanti altri italiani per nascita, ma che avrei dovuto conquistare questo diritto".

Eppure il Parlamento vorrebbe concedere il passaporto a chi è nato qui o ha fatto un intero ciclo di scuola.
"È un errore. Va consegnata solo una volta adulti, come è stato per me".

Perché?
"Semplice: ci sono delle culture, soprattutto quella islamica, che portano avanti principi contrari alla nostra civiltà. Se hai il passaporto ma porti il velo, che italiana sei?"

Insomma: cittadinanza italiana come scelta e non come diritto.
"Esatto: deve essere una conquista. L'approvazione dello ius soli la prenderei come un'offesa personale nei miei confronti. Ho faticato tutta la mia adolescenza per imparare la nostra cultura e partecipare alla vita della società. Non capisco perché altri debbano avere un percorso facilitato. Lo ius soli nei fatti esiste già: chi nasce qui, o vive nel Belpaese da molti anni, può diventare cittadino italiano. Deve solo aspettare 18 anni e presentare una semplice domanda. Il resto lo fa la burocrazia. Perché accelerare questo procedimento?".

Dicono lo ius soli sia una "legge di civiltà".
"Allora sono molti gli Stati incivili, perché in gran parte del mondo le leggi sulla cittadinanza sono molto più severe che in Italia. Dove ogni anno viene assegnato il record di passaporti. Poi lasciami dire una cosa".

Prego.
"C'è anche una questione di sicurezza nazionale: gli attentatori che hanno insanguinato la Francia erano cittadini francesi grazie al loro ius soli. E non potevano essere espulsi proprio per questo. Vogliamo accada anche da noi?"

Commenti

guerrinofe

Lun, 08/01/2018 - 09:57

MA GUARDA UN PO' SE IN UN PAESE CHE SI VANTA DI CIVILTA DEVE ESSERE UN " SECUNDO" A METTERE UN PO DI SALE IN TESTA AI NOSTRI POLITICI.! ma é propprio cosi,questo ragazzo ha molto piu buon senso di molti nostri politicanti! bravo,!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 08/01/2018 - 10:04

un 110 e lode a questo ragazzo.18 anni? Ne capisce più, di quelli che ne hanno superato i 40. Ma non è che quelli che hanno superato i 30 o i40 non ne capiscono Capiscono capiscono, solo che vogliono fare i loro interessi, oltre che abbattere l'italiano.

dagoleo

Lun, 08/01/2018 - 10:43

Un ragazzo davvero maturo e che merita appieno la cittadinanza acquisita con piena consapevolezza. Di queste persone ha bisogno il nostro paese, di italiani veri e convinti di esserlo, non di italiani finti o per puro opportunismo, figli della sinistra che oltrechè sinistrata ideologicamente vuole sinistrare anche il paese per trasformarlo a sua immagine e somiglianza.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 08/01/2018 - 11:07

Bella lezione di civiltà a tutti i beceri komunisti e buonisti ai quali la cittadinanza italiana andrebbe tolta!

sereni

Lun, 08/01/2018 - 11:24

" porti il velo, che italiana sei?" questo indica veramente poca conoscenza, ma da parte di tutti della nostra civiltà, cultura, usi e costumi. A parte le suore che portano il velo, abbiamo paesi italiani in cui le donne oltre al velo hanno un fazzoletto che copre bocca e naso lasciando scoperti solo gli occhi. Ma l'ignoranza è tanta ........

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 08/01/2018 - 11:31

Quando vogliono inculcare nella logica mentale agli italiani beoti una loro conquista politica, ovvero mire di interesse di parte, attaccano la manfrina della "questione di civiltà" mentre ai cittadini comuni per difendersi non resterà che una scelta: agire da bestie feroci per non essere sopraffatti da chi ha agito subdolamente e con esiti criminali.

Libertà75

Lun, 08/01/2018 - 11:39

infatti, la sinistra vuole regalare la cittadinanza affinché il livello culturale medio si abbassi ulteriormente, difatti l'elettore di bassa cultura e afflitto da analfabetismo funzionale tende a votare per tutta la vita il partito di riferimento...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 08/01/2018 - 11:44

Josef, mi sa che farai arrabbiare di brutto donna Prassede..

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 08/01/2018 - 11:46

---poveretto ---gli hanno messo il software della lega nella capa---basta switchare su on -e parte la filastrocca rabberciata e studiata a memoria--visto allora che credi nell'articolo 52 --e sei un patriota da poco maggiorenne--dimostralo!---mi aspetto da te come minimo il servizio di leva volontario ---un pò di coerenza figliolo---nb)--vai per le strade della "patania" a gridare in lungo e largo sulle tue origini albanesi--vediamo se non ti becchi qualche cartone volante di militanti del tuo stesso partito--augh

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 08/01/2018 - 12:20

@ elkid, Vedo che l'anno nuovo non ti ha portato consiglio. Il tuo commento è di un profondo razzismo ideologico perché invece di argomentare le tesi del ragazzo cerchi di insultarlo dandogli del leghista . Ma il tuo commento è anche quello di un ignorante, in Padania l'unico passaporto per essere rispettato è quello del lavoro. Chi lavoro e si fà il mazzo è accettato e rispettato sia che il genitore sia albanese, marocchino, napoletano o pugliese . E proprio la grande integrazione del popolo del Sud che è venuto al Nord è la dimostrazione che hai torto e sei in realtà un razzista della peggiore specie, perché consideri chi non la pensa come te delle persone inferiori. Ma voi sinistri siete finiti, non avete più ragione di esistere perché con la vostra superiorità ideologica avete tradito il popolo.

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 08/01/2018 - 12:28

Bravo !

Ritratto di Zohan

Zohan

Lun, 08/01/2018 - 12:34

Non credo che sia farina del suo sacco tutto quello che questo ragazzo dice. Se cosi' fosse, gli faccio i miei complimenti per la chiarezza con la quale esprime concetti di un semplice imbarazzante che i rossi al governo non sono riusciti a capire.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 08/01/2018 - 12:41

Maximilien1791 - Non se la prenda: il fantat trova sempre il modo per darsi ragione da solo. Se poi cito una delle malattie della sx di ricolfiana memoria (sociolgo ed economista NON di dx), quella afferente l'uso di schemi secondari, Dio ce ne scansi e liberi: arriva il solito diluvio di boutades per aggirare il tema che mi fanno sorridere di gusto.

ziobeppe1951

Lun, 08/01/2018 - 12:44

Che bello vedere elpirla ganjato ..figlio di un paio di collant..rosicare

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 08/01/2018 - 12:55

---infatti maximilien--l'unico passaporto è quello del lavoro--guarda caso la marmaglia destricola che vigliaccamente si sposta in gruppo--a guisa di muta di cani randagi--ha come bersaglio preferito il bengalese(notorio per essere mansueto e non rispondere alle provocazioni) che esce sistematicamente dal lavoro--o come cameriere o come fioraio o lavapiatti ed affini---insomma gente che lavora picchiata da minus solo per il colore della pelle--tu parli di integrazione di quelli del sud a nord?--mi faccio una risata---basta andare in uno stadio per rendersi conto delle realtà sociali--o controllare sistematicamente i cartelli di affittasi in questo scorcio di terzo millennio--

momomomo

Lun, 08/01/2018 - 13:10

Caro "elkid": è perché il nostro Josef Lushi non potrebbe andare in giro a sventolare le sue origini ecuadoriani!? Molto più nocive le tue asserzioni da Quilsing nostrano. In più, a tutti, risultano poco chiare le tue origini (italiane?)...

dank

Lun, 08/01/2018 - 13:19

CANDIDATELO!!!

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 08/01/2018 - 13:27

secondo----con lo ius soli non si stravolgerebbe nulla---se uno va a fondo nella conoscenza della proposta di legge---e sono anni che giace in parlamento-con proposte addirittura bipartisan-ma adesso ha avuto una becera connotazione elettorale--e giustamente viene strumentalizzata e tirata per la giacchetta--in questo clima è giusto che non passi--è troppo avvelenata la proposta---ma l'italiano medio si ricorda benissimo quale governo nel 2002 operò una sanatoria monstre di quasi 800mila stranieri con tanto di conferenza stampa berlusconi-fini-bossi-buttiglione--e molti di quelli che attendono la regolarizzazione oggi sono figli di quella regolarizzazione del papy di ieri--anche tajani ha affermato che di ius si parlerà dopo le elezioni--

adal46

Lun, 08/01/2018 - 13:32

Premier subito

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Lun, 08/01/2018 - 13:32

@ ELKID – La disarmante semplicità e genuinità di questo giovane non imbevuto da alcuna ideologia, rappresenta l’esatto opposto del tuo modo di pensare, pieno di sprezzanti pregiudizi e di putridi dogmi politicamente corretti. Prendi esempio dalla linearità del suo pensiero, esente da condizionamenti ideologici, e invece di pontificare vai a raccogliere lumache! Se vanno troppo veloci e non riesci a prenderle, riduci la dose giornaliera di ganja!

electric

Lun, 08/01/2018 - 13:46

Maximilien, tentare di ragionare con elkid è più difficile che ragionare con un asilo. Lascia stare, e' tempo perso

linus

Lun, 08/01/2018 - 13:53

Che lezione,ragazzi! Che sputtanata a tutti quei soloni,sappiamo chi,chesparlano di diritti.Imparino da queste parole e si vergognino della figura che fanno,pieni diideologia.

horatio caine

Lun, 08/01/2018 - 13:54

Senza offesa ma Ecuador scritto con la Q non si può proprio vedere.

Ritratto di scepen

scepen

Lun, 08/01/2018 - 16:09

concordo in pieno !!! @ elkid, Vedo che l'anno nuovo non ti ha portato consiglio. Il tuo commento è di un profondo razzismo ideologico perché invece di argomentare le tesi del ragazzo cerchi di insultarlo dandogli del leghista . Ma il tuo commento è anche quello di un ignorante, in Padania l'unico passaporto per essere rispettato è quello del lavoro. Chi lavoro e si fà il mazzo è accettato e rispettato sia che il genitore sia albanese, marocchino, napoletano o pugliese . E proprio la grande integrazione del popolo del Sud che è venuto al Nord è la dimostrazione che hai torto e sei in realtà un razzista della peggiore specie, perché consideri chi non la pensa come te delle persone inferiori. Ma voi sinistri siete finiti, non avete più ragione di esistere perché con la vostra superiorità ideologica avete tradito il popolo.

Libertà75

Lun, 08/01/2018 - 16:44

@elkid, vedo che a capodanno si è fumato parecchio. Mi spiace, ci piacerebbe sapere di una tua disintossicazione, auguriamocela per il 2019. Primo, cosa c'entra il servizio volontario di leva? Se vorrà fare il VFP1 lo farà. Secondo, se questa fosse la logica, allora dovremmo togliere il diritto di voto a chi non ha fatto il servizio di leva? Vedi che ti insulti da solo? e insulti i tuoi amici del centro sociale? Quindi, sei razzista verso chi non la pensa come te e sei razzista pure verso chi la pensa come te.

Libertà75

Lun, 08/01/2018 - 16:52

@elkid, visto che sei andato a fondo, raccontaci in sintesi questa riforma. Però contenuti e non link, sintesi e argomenti. Almeno parliamo di qualcosa. Altrimenti finisce come quando mi facesti vedere i siti dove si parlava della riforma costituzionale e proprio lì ho scovato (grazie alla tua superficialità) dei pericoli democratici enormi. O come quando tu mi citasti gli articoli (che prevedevano un esplicito aumento della tassazione) citandoli come una riduzione. Nell'attesa di avere un contributo positivo, saluto.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 08/01/2018 - 17:03

ma voi sinistroidi, anche le parole di questo ragazzo non vi va bene? Aggià, avete letto che è simpatizzante della Lega, è detto tutto.

Libertà75

Lun, 08/01/2018 - 17:45

@do-ut-des, vedi per uno come elkid, nessuno può essere preso sul serio se non comincia un discorso con "Dopo 3 giorni di canne, io e miei amici figli di papà abbiamo deciso che i leghisti sono razzisti e gli africani ci portano la ganja libera"... e tutto il resto è noia

baio57

Lun, 08/01/2018 - 17:56

Anno nuovo, Elpirl vecchio . EkkePPaLLe !

pier1960

Lun, 08/01/2018 - 18:32

condivido...la cittadinanza non si regala, e comunque un diciottenne potrebbe decidere di tenersi la cittadinanza dei suoi genitori e non optare per quella italiana (anche perchè dopo cinque anni di governo catto comunista si è persa la fierezza di chiamarsi italiani)

fabioerre64

Lun, 08/01/2018 - 18:37

Non rispondete al paglaccio comunista razzista elkid è completamente fuori di testa come i suoi amici compagni dei centri sociali.

killkoms

Lun, 08/01/2018 - 18:50

la cittadinanza si guadagna!

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 08/01/2018 - 18:56

ELKID, un invito : Vada in vacanza almeno sino al 31 dicembre c.a. (significa Corrente Anno) e, se proprio deve continuare a menarla con le sue fregnacce, lo faccia su Repubblica. Grazie.

Pippo3

Lun, 08/01/2018 - 19:08

comincio a chiedermi se per caso elkid non sia un masochista, viene a commentare su questo sito e viene preso abastonate da tutti, evidentemente gode a prenderle.

nunavut

Lun, 08/01/2018 - 20:31

@Zohan 12:34 non ti meravigliare mio figlio é figlio di un immigrante ma nel paese dove abitiamo (con certe problematiche immigratorie) la ragiona alla stessa maniera ,perché ? in casa mia lui aveva diritti ma pure dei doveri e quando sgarrava glielo ricordavo anche in maniera burbera,ecco la differenza altro che leghista,xenofobo e razzista come piace ad ELKID,se lui invece di essere figlio di un alto ufficiale italiano fosse stato mio figliocertamente non avrebbe fumato ganja (ch se fumato nel'adolescenza influenza le coordinazione mentale studi recenti e esperienza personale su due ragazzi dell'età di mio figlio che son finiti male uno suicida e l'altro une loque humaine) perché sapeva benissimo che si sarebbe trovato su una strada.

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Lun, 08/01/2018 - 22:29

date una medaglia a quel ragazzo che tanto ha da insegnare ai politici sinistrozi ITAGLIANI

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 08/01/2018 - 23:08

povero elkid....sempre contrario al 99% del pensiero normale....mi sta venendo un dubbio...ma lei elkid scrive per far irritare I commentatori seri?

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Lun, 08/01/2018 - 23:44

Un paio di domande al ragazzo : 1)Dell'eroe dei 2 mondi , che mi dici ? ; 2)Perché uno nato in Italia , arrivato a 18 anni deve chiedere la cittadinanza e non invece rinunciarvi ? . Rispondere please . SuperSalami a tutti . Yeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

unz

Mar, 09/01/2018 - 00:45

Bravo ragazzo. Un esempio per tutti,italiani e stranieri. In realtà la cittadinanza dovrebbe essere uno status, non un diritto. Quindi andrebbe tolta a molti italiani che non amano il proprio paese, che non rispettano l’etica, che compiono violenze.

ziobeppe1951

Mar, 09/01/2018 - 00:52

giovinguappo..se farai il bravo, un giorno (forse) la faremo avere anche a te la cittadinanza

umberto nordio

Mar, 09/01/2018 - 08:12

Ha più cervello lui che tutte le nostre "istituzioni" messe insieme.

MEFEL68

Mar, 09/01/2018 - 09:40

Se le parole di questo ragazzo sono sincere, ma sono sicuro che lo sono, lo applaudo e lo stimo. Questo ragazzo di soli 18 anni ragiona molto, ma molto meglio di tanti faziosi e ignoranti sinistrati di carriera. Bravo! Se un giorno volesse entrare in politica (il cervello ce l'ha)avrà il mio voto. Sinistrati, rileggete la sua intervista e riflettete. Provateci, non è difficile.

MEFEL68

Mar, 09/01/2018 - 09:48

@@@ elkid- Questa volta hai proprio toccato il fondo. Vedi... il semplice fatto che tu sia italiano perchè nato qui(almeno credo)prova quanto lo ius soli sia dannoso.

MEFEL68

Mar, 09/01/2018 - 09:54

@@@ elkid- Possibile che non ti accorgi che sei tu a parlare in base ad un software 1.0 e quindi anche superato? Nel tuo caso però, anche cambiare software credo che sia inutile perchè credo che nel tuo caso è proprio l'hardware, la testa, che non funziona. Scusa ma quanno ce vo' ce vo'.

Libertà75

Mar, 09/01/2018 - 13:44

nulla, avevo chiesto al studioso @elkid di portare argomenti e non insulti e quindi silenzio... tipico sinistro, molto abile nell'insulto, inconsistente nella sostanza