Islam, la Merkel ora ha paura

Abbiamo perso la forza e il coraggio di dire la verità. Che nel caso è una sola: centinaia di immigrati islamici hanno compiuto un'azione di terrorismo culturale e fisico su larga scala contro donne occidentali indifese

Ancora ieri, negli imbarazzati commenti e nelle cronache sulla notte di Colonia, a farla da padrone erano i «forse» e i «pare». Si è arrivati a dire e a scrivere che i mille assalitori delle oltre cento donne molestate, derubate e seviziate, erano «di sembianze nordafricane e arabe», lasciando intendere - senza alcun senso del ridicolo - che si potrebbe anche trattare di uomini tedeschi travestiti o in maschera. Follia.

Abbiamo perso la forza e il coraggio di dire la verità. Che nel caso è una sola: centinaia di immigrati islamici hanno compiuto un'azione di terrorismo culturale e fisico su larga scala - oltre che a Colonia la stessa cosa è accaduta anche in altre città - contro donne occidentali indifese. Cioè hanno violato, con un'azione organizzata e premeditata, uno dei principi cardini della nostra civiltà: la sacralità delle donne.Non so se questo è l'inizio di una sorta di intifada per seminare paura, so che tentare di derubricare i fatti di Colonia sotto la voce «teppismo», annacquarli ricordando che anche uomini occidentali non rispettano e stuprano donne occidentali è l'ennesimo passo verso il suicidio della vecchia Europa.Brucia ai tedeschi prendere atto del fallimento della loro politica di manica larga sull'immigrazione. Angela Merkel ora annuncia un giro di vite, e dice ciò che noi sosteniamo da sempre: chi non rispetta le nostre leggi e la nostra cultura deve essere rispedito a casa sua, che non si può pensare di mantenere chiunque varchi i confini tedeschi. Un suo ministro è arrivato a ipotizzare una «deportazione».Ma che diavolo deve ancora accadere perché si smetta di coprire con omertà e buonismo cieco un cancro che sta penetrando sempre più nelle nostre vite? Ieri a Parigi un giovane marocchino armato di coltello e cintura esplosiva al corpo - poi rivelatasi falsa - ha seminato il panico in centro. È stato ucciso dai poliziotti mentre urlava «Allah è grande», ma c'è già chi parla di un povero pazzo e di un eccesso di difesa. Non mi sorprenderebbe se qualcuno dei soliti tromboni chiedesse un'inchiesta disciplinare.Ieri era il primo anniversario della strage di Charlie Hebdo che ha inaugurato la guerra all'Europa. È avvilente constatare che un anno è passato invano. Perché non facciamo alcuna paura, perché mille immigrati possono aggredire cento nostre donne senza temere conseguenze durissime per loro e per la comunità a cui appartengono (e che li sta proteggendo).

Annunci
Commenti
Ritratto di andrea626390

andrea626390

Ven, 08/01/2016 - 12:26

Bene .....

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 08/01/2016 - 13:07

qui se stringono un giro di vite lo fanno mentre in Italia fanno solamente parole al vento..

Ritratto di gangelini

gangelini

Ven, 08/01/2016 - 13:35

Ma alla Merkel non dovevano dare il Nobel per la Pace. Magari lo avrà, ma allo stesso tempo avrà sulla coscienza le violenze sulle donne tedesche perpetrate da migranti accolti con il tappeto rosso. Ma si sa che la Merkel pur di occupare la poltrona e avere riconoscimenti internazionali è disposta a tutto. Heil Merkel.

Ritratto di dlux

dlux

Ven, 08/01/2016 - 14:49

Caro Direttore, l'Europa è lo specchio dell'Italia (o viceversa?). Inconcludente, supponente, presuntuosa, forte coi deboli, debole coi forti. Una minaccia così pericolosa per la nostra civiltà ed incolumità, una volta, nemmeno tanto tempo fa, si sarebbe combattuta con una guerra. Ora con i se e con i ma. Beato il paese che avrà gli attributi di decidere con la sua testa.

Rossana Rossi

Ven, 08/01/2016 - 17:48

Incredibile.......ma cosa stiamo aspettando? Chi protegge queste vergogne? Possibile che nessuno si renda conto di quello che sta succedendo????????

Ritratto di Rames

Rames

Ven, 08/01/2016 - 18:16

Stamane Dinah Riese, un suo collega giornalista del tedesco Die Tageszeitung, ha detto queste precise parole:La violenza contro le donne a Colonia non c’entra niente con l’immigrazione ed addirittura “le molestie sessuali su vasta scala non sono una novità […] per certi maschi tedeschi, il carnevale o l’Oktoberfest non sono divertenti senza qualche palpatina” Se la sarebbe meritata una manata in faccia credo.

Ritratto di Rames

Rames

Ven, 08/01/2016 - 18:22

...Ma che diavolo deve ancora accadere perché si smetta di coprire con omertà e buonismo cieco un cancro che sta penetrando sempre più nelle nostre vite? E' proprio questo il punto caro Alessandro,un cancro veramente e, non si è trovata ancora la cura,ovvero,in questo caso il cancro al contrario, è proprio il buonismo e l'omerta'.Due patologie identiche in entrambi i lati.

INGVDI

Ven, 08/01/2016 - 19:09

Tutto vero. Bisognerebbe avere anche il coragggio di dichiarare l'islam, quello vero, che si basa sul corano e detta il comportamento di vita dei fedeli, incompatibile con la nostra cultura e la nostra legislazione.

smoker

Ven, 08/01/2016 - 20:19

Cose che capitano quando per anni si nasconde la sporcizia per non sfigurare e non perdere consensi ed apprezzamenti di signori perfettini. Ora i nodi arrivano al pettine.

manente

Ven, 08/01/2016 - 21:14

Questa è una serva delle lobby della globalizzazione che porterà la Germania nel baratro e con essa l'intera Europa, né più e né meno di quel che fece Hitler. Bisogna fermarla prima che sia troppo tardi !

venco

Ven, 08/01/2016 - 22:24

Adesso certi politici incominciano a conoscere gli islamici, meglio tardi che mai.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 08/01/2016 - 22:33

Ci siamo colpevolmente appecorinati a dei beduini ignoranti e fermi,culturalmente, all'anno zero.

ziobeppe1951

Ven, 08/01/2016 - 22:35

La sboldrà avrà recepito?

Manux

Ven, 08/01/2016 - 22:35

Ad atto di teppismo e' stato relegato quello che è un vero e proprio sequestro di persona con reato di tortura effettuato dai magrebini nostrani nei confronti dei ragazzini. Puntare la pistola alla testa, magari tipo roulette russa, interrogando sulla religione è certamente tortura secondo la nuova legge. Il Corriere ha già eliminato la notizia ( 'so ragazzi...). Vergogna!

patrenius

Ven, 08/01/2016 - 22:40

Signori politici e signori giornalisti, non menate il can per l'aia! Queste e tante altre precedenti sono PROVE TECNICHE DI INVASIONE E OCCUPAZIONE. Se non avete ancora capito cosa viene dopo siete degli emeriti imbecilli. Qual'è la reazione dell'occidente ? Blablabla! Qual'è la reazione dell'islam "moderato"? Compiaciuto silenzio. Leggete qualsiasi libro di storia per sapere il finale.

edo1969

Ven, 08/01/2016 - 22:41

Sallusti ma perché lei sproloquia di "forza e coraggio di dire la verità" e poi banalmente censurate sistematicamente commenti che non piacciono, seppure non contenenti alcun insulto né volgarità? siete peggio dell'isis, meritate voi in primis tutto quello che sta accadendo

MgK457

Ven, 08/01/2016 - 22:42

@RossanaRossi ma certo che si stanno rendendo conto, gli islamici li hanno fatti entrare nell'Europa Cristiana i politici massoni persone senza scrupoli che adorano il diavolo( il 90% delle persone pensano che non esista) quindi il loro malefico piano va a gonfie vele, complice la chiesa buonista (non buona) di Bergoglio che anziché dire la verita' sul falso profeta ci dice di accogliere gli infedeli islamici. Per il resto gli islamici fanno il loro lavoro, il lavoro del diavolo ,ingannano, non vogliono integrarsi, creano problemi di ogni tipo, non vogliono il crocifisso, il presepe,stuprano, ammazzano ma di chi stiamo parlando scherziamo?????????????????

Aegnor

Ven, 08/01/2016 - 22:47

Tutti i buonisti e zecche rosse che in tutte le telivisioni minimizzano coi loro idioti sorrisini dovrebbero pensare al significato dei fatti di San Silvestro. Hanno attuato uno "sfregio" nei confronti della nostra cultura,ci hanno dimostrato che non siamo in grado di difendere le nostre donne,che ne possono fare quello che vogliono,visto che non abbiamo le palle per difenderle neppure a casa nostra.

Ritratto di marapontello

marapontello

Ven, 08/01/2016 - 23:12

Comunque questo scontro di civiltà è stato premeditato dalle stesse lobby che hanno programmato il piano kalergi e stanno promuovendo i diritti dei gay. La cosa peggiore e dalla quale ci stanno distraendo apposta con la paura, è la distruzione del lavoro e del nostro futuro. Saremo sostituiti da questa etnia selvaggia e cruenta pronta a farsi schiavizzare e farci concorrenza.

ambrogiomau

Ven, 08/01/2016 - 23:17

La merkel ha paura ? ma fatemi il piacere... I tedeschi sono sempre eguali e cioè mai irrispettosi nei confronti della loro Fuhrerin. Seguono tutte le direttive anche quelle più dannose. Adesso è colpa del capo della polizia che non ha valutato bene la piazza . Ma scusate perchè la Merkel ha valutato bene quando ha detto : Avanti c'è posto per tutti. Così operano i potenti. Non è mai colpa loro. Ci sarebbe tanto da dire ma noi abbiamo tanti intellettuali che fanno da Trombetta a quel Maledetto Toscano di Renzi.

Nonlisopporto

Ven, 08/01/2016 - 23:41

lmmigrazione che cosa bella: Merkel ne ha bisogno noi glieli portiamo e intaschiamo gli aiuti UE. E vai si rimangia

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 08/01/2016 - 23:50

Troppo comodo fare la porcata dell'accoglienza scriteriata e poi scusarsi per aver disprezzato chi ci metteva in guardia da questa INEQUIVOCABILE INVASIONE DI VIOLENTI FARABUTTI. Vogliono sovvertire il nostro mondo ed imporci il loro LERCIO E BARBARICO TOTALITARISMO TEOCRATICO DELL'ISLAM.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 09/01/2016 - 00:08

si andrea 626 tra poco ti farà vedere la Merkel se ha paura.,,

Ritratto di gangelini

gangelini

Sab, 09/01/2016 - 00:30

Di "forse", "però", "se", "pare" sono pieni i fossi; quindi cara Merkel (futuro premio Nobel per i migranti) e cari miei sinistri, adesso che la paura dell'incolumità dei vostri cittadini si manifesta veramente, fate la bella figura degli emeriti buffoni. Se prima insultavate (populisti, razzisti, fascisti), adesso vi tocca tacere e non fiatare.

WOLF63

Sab, 09/01/2016 - 00:44

@franco a trier _DE "qui se stringono un giro di vite lo fanno mentre in Italia fanno solamente parole al vento" Al momento kapò della rete l'unica cosa che avete stretto è il sedere. I valorosi guerrieri teutoni... sono gli stessi che per scappare ai russi oppure agli inglesi, fregavano i camion agli italiani.

corbin

Sab, 09/01/2016 - 00:51

Grazie a bergoglio che ha dato inizio all invasione, accoglienza di tutti e che afferma che siamo tutti uguali, cosa non vera. C'e una scala evolutiva che laechiesa ha sempre nascosto alle masse.......germania e Italia, con la loro presunzione e oscurità di visione, hanno dato inizio alla seconda grande guerra, non dimentichiamolo mai. Come dice lei sallusti la menzogna genera caos e la gente continua a mentire perché si è dimenticata di come si distingue la verita dal FALSO!! Chi aggiusta la verità a suo scopo andrebbe bandito per sempre

joecivitanova

Sab, 09/01/2016 - 01:01

Sono passati diciotto anni da quando (allora avevo un piccolo negozio di famiglia), in tarda mattinata, entra nel locale un ragazzo nordafricano che subito chiede di essere servito; c'erano ben cinque clienti prima di lui, ed io gentilmente gli dico che deve aspettare il suo turno. Questo per tre volte di fila (ed io sempre gentile). A quel punto il giovanotto va su tutte le furie, si mette ad urlare 'RAZZISTA, RAZZISTA DI MxxxA', poi esce dal negozio e sbatte le mani e sputa più volte sulla vetrina, continuando ad urlare ad alta voce frasi anche incomprensibili. Sicuramente non avrò raccontato l'evento del secolo, però... SONO PASSATI DICIOTTO ANNI da allora, ed ancora stiamo tutti parlando!!..ed accogliendo tutti. Giuseppe.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 09/01/2016 - 02:47

Hai riempito le mutande di cacca vero Kulona???? te la stai facendo addosso, vero Kulona???? Aspetta, aspetta che questo é solo l'inizio.

cangurino

Sab, 09/01/2016 - 06:14

In un primo momento penso: con tutti questi eventi sempre più ricorrenti ed eclatanti (torri gemelle, charlie hebdo, stragi, violenze, sperperi ecc.), Fallaci e Magdi Allam verranno finalmente presi sul serio dalla maggioranza e si capirà cosa sia necessario fare. Ergo immagino impennate nelle preferenze di voto per Lega e CDX. Amaramente constato che i sondaggi del voto in Italia, molto costanti negli ultimi tre anni, danno PD al 33 scarso e 5 stelle al 26, CDX stabile. Può crollare il mondo, ma l'italiano medio, sta bene come sta, magari anche per colpa della gran parte degli organi di "disinformazione", ma non credo possa spiegare questa assurda cecità. Sembriamo un popolo all'ingrasso, pronto per essere macellato.

otrim046

Sab, 09/01/2016 - 07:35

Basta guardarla in faccia

Vincenzo65

Sab, 09/01/2016 - 07:42

HI HI HI Maga Magò ha finalmente realizzato, forse è accaduto che la notte di San Silvestro qualche centinaio di individui non proprio tedeschi sono andati in giro a palpare il culo alle signore e a mettere a ferro e fuoco la piazza principale di Colonia, inaudito in Germania queste cose non possono accadere. "DEFICIENTI" Mi è caduto un mito. "intendo la Germania non la merkel, lei non l'ho mai considerata specie da quando ha cominciato a frequentare Renzi, bei tempi quando il buon Berlusca non se la ca***a proprio"

Ritratto di hermes29

hermes29

Sab, 09/01/2016 - 08:12

Era questione di tempo: tutti i nodi vengono al pettine. In questo mi auguro che per sciogliere i suoi nodi non si strappi i capelli. Fisionomicamente diventerà ancora meno attraente della BEFANA, perché politicamente è sconnessa, e umanamente richiede SOLIDARIETA'

mannix1960

Sab, 09/01/2016 - 08:14

Merkel. Hollande: due pugili suonati alla guida D'Europa. Unitamente all'alcolista Junker, ci hanno condotto all'assoggettamento all'islam

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 09/01/2016 - 11:10

gangelini gurda in casa tua cosa succede ,in Italia ogni settimana succede una stupro ma un vero stupro non una toccata di cu.lo in strade e vicoli bui

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 09/01/2016 - 11:10

gangelini gurda in casa tua cosa succede ,in Italia ogni settimana succede una stupro ma un vero stupro non una toccata di cu.lo in strade e vicoli bui..

piertrim

Sab, 09/01/2016 - 17:33

franco-a-trier: Quanta ammirazione hai dei tedeschi. I tedeschi, per quanto gli ho conosciuti io, non sono niente di più degli atri popoli europei, anzi, quando non sono in massa e intruppati sono più vigliacchi degli altri. Ricordo che a Francoforte, 50 anni fa, se in un bar nasceva un litigio bastava bestemmiare in italiano e contemporaneamente mettersi la mano destra in tasca e si faceva il vuoto.