Izzo malmenato e rapinato in casa: "Capisco chi reagisce alle rapine"

Cosimo Izzo minacciato e malmenato da una banda di malviventi. I criminali con violenza sono riusciti a portare via un bottino di circa 100mila euro

Un risveglio da dimenticare quello di stamattina per Cosimo Izzo e la sua famiglia. L'ex senatore di Forza Italia è stato sorpreso in casa con la moglie e l'anziana zia da una banda di malviventi.

I delinquenti si sono introdotti nel palazzo di Izzo a Airola, in provincia di Benevento, hanno prima minacciato i tre, poi li hanno legati e, infine, hanno aperto la cassaforte per rubare denaro e gioielli per un valore di circa 100mila euro. Il 72enne, ex senatore, avvocato e imprenditore, si è riuscito a liberarsi e ha tentato di reagire ma è stato colpito dal calcio della pistola di uno dei rapinatori, riportando così una ferita alla fronte. Izzo, riportando i fatti, spiega che: "Ho cercato di instaurare un dialogo con loro, anche dopo essere stato aggredito e ferito ma erano determinati nella loro azione. Anzi mi hanno confidato di aver visitato anche la casa del presidente Berlusconi".

I malviventi, inoltre, hanno separato i coniugi per sapere il numero esatto delle casseforti e capire se mentivano. Infatti, come racconta la moglie 48enne, quando è stata scoperta a mentire, prima è stata schiaffeggiata e poi minacciata di essere gettata fuori dal balcone. Izzo ha inoltre raccontato come si sentiva a riguardo della faccenda, dichiarando: "Sono stati momenti di forte tensione che non si possono dimenticare: ti segnano per sempre perché, al di la di ogni cosa, si viola la privacy, l’intimità delle persone. Ora capisco cosa prova chi reagisce alle rapine".

Per i carabinieri i primi sospetti ricadono su una banda di rapinatori esperti e probabilmente di provenienza dei paesi dell'Est.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 07/11/2015 - 16:51

FINALMENTEEEE!!! Era ora che anche la CASTA provasse quello che i comuni mortali provano ormai da troppo temp sulla propria pelle, piano piano ma la "ruota" GIRA e prima o poi tocca anche a LORO. Come sei FUORI dalla CASTA cessano le protezioni!!!lol lol Oggi sono particolarmente FELICE. Saludos dal Nicaragua.

ilbelga

Sab, 07/11/2015 - 17:02

meno male, ha dovuto provare sulla propria pelle cosa vuol dire essere derubati in casa.

Ritratto di daybreak

daybreak

Sab, 07/11/2015 - 17:03

Eh caro senatore lo vada a dire a Librandi che sostiene che non bisogna difendersi da certa gentaglia e che sostiene che in casi come questi si deve chiamare il 113 o il 112 ahahah ha pure cercato di dialogare con questi delinquenti senza capire o meglio forse ora lo avra' capito che il dialogo in certe situazioni e' inutile.

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Sab, 07/11/2015 - 17:27

Noi siamo del tutto indifesi in questo paese, i criminali di tutto il Mondo si sono trasferiti in Italia, perche trovano confort appoggio logistico della parte delle istitizioni. E noi se ci ribelliamo ci scagliano contro le forze dell'ordine. Non solo che criminano con ferocia e spietatezza, ma sono pure protetti, incomingiando dalle associazioni e finendo allo stato proprio. Vedete come ci siamo ridotti, questa non é democrazia, non ha niente ha che verdere von la democrazia della Republica, questo e golpe alla republica vero é proprio di questi politici e magistratini , che si sono fatti buoni e santi , con i suoi media personali. Spero che mi sono fatto capire. Potrei dire tante vose ma censura vieta. Saluti.

UNITALIANOINUSA

Sab, 07/11/2015 - 17:32

ma ci serve un ex senatore a dirci che chi rompe i c...vattaccato? italiano in usa

macchiapam

Sab, 07/11/2015 - 17:36

E dunque: non sarebbe forse ora di modificare per legge il regime della legittima difesa? Chi si trova a fronteggiare un intruso nella propria abitazione deve poter subito reagire con ogni mezzo! E tanto peggio per l'intruso.

cgf

Sab, 07/11/2015 - 17:38

prima o poi capiterà anche ad una ex-Presidente della Camera? chissà...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 07/11/2015 - 17:38

Egregio senatore non c'è migliore insegnamento che provare sulla propria pelle quello che la persona normale prova da anni.Non è stato educativo............???? Lo spieghi pure all'ONOREVOLE librandi,anzi sarebbe meglio che pure lui provi cosa vuol dire essere aggrediti in casa propria e non potersi difendere per le leggi che avete approvato (a favore dei delinquenti).

vince50

Sab, 07/11/2015 - 17:49

Mi auguro che succeda anche e sopratutto a chi legifera a favore dei criminali,e che gli facciano male anzi peggio.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 07/11/2015 - 17:49

Peccato sia stato un Senatore di destra, ma come si sa la speranza è l'ultima ad abbandonarci!

Fjr

Sab, 07/11/2015 - 17:53

@daybreak, l'unico dialogo che capiscono e' il rumore prodotto da una automatica dopo aver scarrellato

VittorioMar

Sab, 07/11/2015 - 18:00

...certe cose si capiscono solo quando si è toccati direttamente nei sentimenti,negli affetti..sono violenze che non si possono descrivere....minano il proprio intimo..

VESPA50

Sab, 07/11/2015 - 18:03

Peccato che sia un ex Senatore e quindi ormai fuori dai giochi. Ma in ogni caso forse la notizia farà un po di scalpore e se hanno sale in zucca cominceranno a capire che è ora di voltare pagina che il buonismo idiota di questa piccola Italia non paga. Ci vogliono pene severe e senza sconti. Infatti la feccia dell'Est europa si sta riversando in Italia perchè qui lo sanno non esiste giustizia

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Sab, 07/11/2015 - 18:05

Se a questa gente gli si lascia fare tutto quello che vogliono senza una giusta punizione (da scontare al loro paese) e senza che gente come Librandi, Boldrini, kienghe e altri li difendono , andrà a finire che diventeranno i padroni a casa nostra e questo non è permissibile a nessuno .

giovanni PERINCIOLO

Sab, 07/11/2015 - 18:05

hernando45. Non ti rallegrare troppo. Hanno "solo" colpito un ex senatore di FI e allora, per i trinariciuti, poco male! Pensa, teneva circa centomila euro in casa tra gioielli e liquidi. Quindi per i compagni al massimo si potrà parlare di "esproprio proletario"! Cambieranno idea, forse, solo il giorno in cui le "risorse" faranno visita a madame sboldrina, oppure a bersanof o qualche altro compagno di spicco. Per il momento si tratta di giustizia proletaria!

piertrim

Sab, 07/11/2015 - 18:06

Mi vien da dire che se si fossero intrufolati nella casa di un attuale senatore PD invece che in quella dell'ex moglie dell'ex senatore Maccaluso, una seria legge sulla legittima difesa l'avrebbero discussa subito.

epc

Sab, 07/11/2015 - 18:07

Speriamo che il prossimo sia qualche giudice di Magistratura Democratica!

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 07/11/2015 - 18:14

Caro ex privilegiato a carico dell'onesto cittadino per lei vale il detto: PROVARE PER CREDERE. Lei adesso crede.

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Sab, 07/11/2015 - 18:24

Ma perchè non vanno un pò a malmenare alfano, sboldrini o qualche giudice

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 07/11/2015 - 18:32

On. Izzo, mi dispiace sinceramente che l'abbia dovuto provare sulla Sua pelle; però, adesso, per cortesia, non mi faccia il solito discorso che: "ora-non-dobbiamo-lasciarci-andare-all'emotività-perchè-quello-che-è-accaduto-non-deve-essere-preso-a-pretesto-di-azioni-punitive-perchè-dobbiamo-comprendere-la-situazione-e-forse-anche-pensare-che-è-un-po'-colpa-nostra-e-non-dobbiamo-diventare-come-loro-e blablabla..." Insomma, per cortesia, si incazzi! Lo faccia anche per noi!

claudio63

Sab, 07/11/2015 - 18:50

..." hanno separato i coniugi per sapere il numero esatto delle casseforti e capire se mentivano.... la moglie 48enne, quando è stata scoperta a mentire,...è stata schiaffeggiata" Questi sono professionisti tecniche di interrogatorio comuni alle dottrine delle polizie dell'Est Europa.Il GIUDICIUME italiano si svegli e cominci ad organizzare accuse e processi per tentato omicidio e rapine a mano armata. questi NON SONO topi di appartamento.

maricap

Sab, 07/11/2015 - 18:56

A proposito di tal Librandi che ripetendo la solita litania, del " Non bisogna difendersi da soli, ma chiamare il 112 oppure il 113" inveiva in una trasmissione televisiva, contro il benzinaio che con coraggio, era intervenuto per sventare l'ennesima rapina ad un gioielliere, c'è da riconoscere che ai carabinieri, arrivare a cose fatte, molto probabilmente, gli ha salvato la vita. Basti pensare che i due arrivati a bordo dell'auto di servizio, si sarebbero trovati di fronte sei zingari armati del fucile d'assalto kalashnikov ak 47 , arma ben più potente della mitraglietta, che poi, avrebbe potuto sparare solo in risposta. Segue

maricap

Sab, 07/11/2015 - 18:57

part 2) Al benzinaio è andata bene, solo perché al riparo dietro l'angolo della casa, che risulta sforacchiata in più punti. Comunque Librandi basta guardarlo in faccia. Se tanto mi da tanto, meglio perderlo che acquistarlo. Librà se nun te tiene er core, e te la fai sotto, nun venì a roppe li cojoni, pe noi la casa è sacra ( Con nessi e connessi) Se poi la tua è un casino, aperto a tutti per la tua infingardaggine, beh so azz... tua.

pgbassan

Sab, 07/11/2015 - 19:10

E' quello che si augurano tanti italiani: rapinare con botte politici (di sinistra soprattutto), giudici, certi giornalisti, buonisti di ogni genere, benpensanti radical-chic, certi magistrati ecc. ecc. Che abbiano a provare quello che subiscono tanti cittadini normali e non difesi nè dalle scorte e soprattutto dalle leggi, buoniste e a favore dei delinquenti. Così almeno si adotteranno leggi degni della parola legge. Che tuteli 'ordine e condanni senza mezzi termini i delinquenti.

Linucs

Sab, 07/11/2015 - 19:15

Ah lo capisci? Ora fai la scena di quello che sta dalla parte della gggente...

elena34

Sab, 07/11/2015 - 19:16

Ci vogliono almeno un centinaio di queste aggressioni ai benpensanti della sinistra, sempre pronti al dialogo, forse cambieranno le leggi.

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 07/11/2015 - 19:19

sboldrina, alf-ano, cattocomunisti, preparatevi che arrivano anche da voi prima o poi. meglio prima che poi

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 07/11/2015 - 19:27

PENSATE DAVVERO CHE I POLITICI CHE STRAPAGATE CON SCORTE E PRESIDIO SOTTO CASA SI INTERESSINO DI TUTTI VOI ITALIANI DISARMATI, INDIFESI E CREDULONI. IN ITALIA NON ESISTE IL CARCERE SOLO I POLITICI ED I DIVERGENTI AL NUOVO ORDINE MONDIALE CI VANNO. IL LADRO LO SA E STANOTTE VERRA' A CASA TUA, TANTO COME TI DIFENDI ? GENTE CHE HA UCCISO MOGLIE E GENITORI CON DECINE DI COLTELLATE DOPO QUALCHE ANNO E' FUORI DAL CARCERE, FIGURATEVI SE VI STUPRANO MOGLIE E FIGLIA E MANDANO IL MARITO E FIGLIO IN OSPEDALE O RIANIMAZIONE. SIETE UN POPOLO DI STOLTI, MA RICORDATE GLI ALTRI SIETE ANCHE VOI.

Furgo76

Sab, 07/11/2015 - 19:30

ma pensa. ora i ladri hanno capito che per trovare qualcosa basta andare nelle case dei politici. oramai nelle case del popolo non trovano pou nulla.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Sab, 07/11/2015 - 19:44

Bene, adesso ci vuole il prossimo step per comprendere certi fatti. Un bell'attentato di matrice islamista che coinvolga un politico ITALIANO di sinistra. Vedrete che anche loro capiranno, visto che la menano ancora col pretesto che in Italia non è ancora avvenuto nulla.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 07/11/2015 - 19:46

Questa banda, dovrebbe essere attiva nei dintorni di Roma ed ogni sera, dovrebbero prendere la famiglia di un senatore,un ministro e ogni tanto, prendersela con MAGISTRATI E GIUDICI??? È DA QUESTI ALTOLOCATI, CHE POSSONO ARRICCHIRSI, SENZA PRENDERSELA CON LA POVERA GENTE !!!

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 07/11/2015 - 19:49

Dalla risposta che hanno dato, con molta probabilità sono gaglioffi spediti dai comunisti per intimidire Forza Italia !!!

beale

Sab, 07/11/2015 - 19:50

solo i magistrati non capiscono.essi rispondono solo alla legga ......del menga.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 07/11/2015 - 20:21

Ahhh, se ne accorto. Ma quando erano al governo che hanno fatto, che era poi quello per cui li avevano eletti? Niente. Mo si accorge che sta orgia di violenza colpisce tutti.

gbuzziferraris

Sab, 07/11/2015 - 21:46

A hernando 45 Sono d'accordo con lei, ma purtroppo l'ex Senatore non e' piu' della casta essendo ex, ma poi e' un ex di Forza Italia. Non aveva bisogno di un furto per convincersi, era gia' piu' che convinto. Il furto e la violenza avrebbero dovuto avvenire a casa di qualche attuale Senatore del PD o di Scelta Civica o del Partito della Boldrini/Vendola o di Alfano, o del Ministro della Giustizia.

MarioRon

Sab, 07/11/2015 - 23:30

Peccato che non siano andati da alfano,boldrini keinge, renzi,librandi, monti, fornero, chaouki ecc.ecc. avrei avuto un orgasmo!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 08/11/2015 - 00:08

Caro gbuzziferraris spero solo che arriveranno anche nelle case di quelli che hai elencato Tu, quando?? Quando NON verranno piu eletti e quindi come EX perderanno la protezione che attualmente detengono. Il tempo è galantuomo diceva sempre mia Nonna buonanima(morta a 105 anni) ed io e te saremo qui a goderne.Saludos cordiales dal Nicaragua

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 08/11/2015 - 00:22

alle rapine non si deve reagire, si deve avere il diritto di poter prendere per primi qualsiasi iniziativa.... la rapina in fatto di gravità non è neanche lontanamente da paragonare al furto, perchè chi rapina è intenzionalmente disposto allo scontro fisico, pertanto chi la subisce non puo' rischiare di farsi ammazzare per capire fino a che punto è disposto ad arrivare il rapinatore.

An64

Dom, 08/11/2015 - 00:38

Spero che vengan tutti picchiati ...... Stessa sorte l'auguro anche ai giudici buonisti ...... sono certo che in meno di 24 ore, le Leggi che " già ci sono ", verrebbero applicate ed interpretate diversamente.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 08/11/2015 - 00:51

Secondo una certa magistratura di sinistra non si dovrebbe reagire al criminale che ti aggredisce. Ci considerano esseri privi di sistema nervoso oltre che privi del diritto di esprimerci. STIAMO SUBENDO LA FOLLIA DEGLI ADEPTI DI MAGISTRATURA DEMOCRATICA. UNA BANDA DI MAGISTRATI ARROGANTI CHE CI IMPONGONO LA LORO IDEOLOGIA POLITICA TESA A SOVVERTE LE REGOLE DEL VIVERE CIVILE. Siamo vittime della dispotica prevaricazione di traditori antidemocratici delle istituzioni dello stato.

FRANCO1

Dom, 08/11/2015 - 01:45

Peccato che sia ex senatore del centro destra ... i ladri dovevano andare da un senatore di sinistra!!!!

linoalo1

Dom, 08/11/2015 - 07:47

Una cosa salta all'occhio!!!Quando non c'erano gli Immigrati,non c'era nemmeno tutta questa Delinquenza!!!Con questo,non voglio dire che dli Immigrari sono Delinquenti!!Seccede,però,che molti delinquenti aprofittino della situazione caotica creata dagli Immigrati,per delinquere a loro nome!!!Quindi,cosa fare???Vista l'incapacità dell'Armata Brancaleone al Governo,di gestire il Problema,bisognerebbere ricorrere ad un drastico rimedio,se si vuole tornare a vivere normalmente!!!!Espellere tutti gli Immigrati e gli Stranieri ,per poi riammetterli dopo un accurato Controllo e Censimento,ovviamente,solo se risulteranno abili!!!!

vince50_19

Dom, 08/11/2015 - 07:50

Izzo, ammesso che prendano questi ladri - me lo auguro - li processino e li condannino, poi lei chiederà una "provvisionale" per quanto patito, cosa crede che otterrà da ladri? E' questo il vulnus: il ladro non ha niente da perdere, tanto in galera quando ci andrà, anzi con tutti gli sconti di pena, ci starà poco e tornerà a rubare una volta uscito. Magari tornerà ad "esercitare" in casa sua.. Non c'è altro da fare: aumentare i posti detenzione, pene SEVERE e CERTE. Ai recidivi bisogna dare così tanta galera che, alla fine, resteranno dentro fino alla vecchiaia o creperanno dietro le sbarre. Altro che usare il guanto di velluto. Furto e stupro sono fra i reati più odiosi e vanno perseguiti con la massima severità.

Un idealista

Dom, 08/11/2015 - 09:04

A quando una legge che consenta di difendersi? A quando una legge che punisca con severità coloro che entrano nelle abitazioni altrui con intenzioni delinquenziali? E quand'è che i giudici, onorando la dea bendata, applicheranno quelle leggi?

giovanni951

Dom, 08/11/2015 - 09:04

lo stesso dovrebbe capitare a qualche pm poi le cose cambieranno rapidamente

VittorioMar

Dom, 08/11/2015 - 09:34

..da ex parlamentare...si faccia promotore di una iniziativa per modificare leggi contro l' illegalità diffusa e sopportata....chieda il risarcimento morale e materiale..se riescono ad arrestarli...

semprecontrario

Dom, 08/11/2015 - 09:54

andate a visitare librandi lui vi accoglierà a braccia aperte

unosolo

Dom, 08/11/2015 - 10:35

adesso capisce ma da quando i normali cittadini vengono indagati e condannati per aver reagito ,l'ultimo che è ora deceduto anche il risarcimento di 135,000 euro ai rom , la legge o chi la manovra è sballata , in pratica si incentiva al furto con bastonate e violenze inaudite , come se i giudici siano d'accordo a incentivare questi malviventi , persone avanti con l'età non più protette ma condannate a subire , ci fosse una persona che impugni il ricorso per conto del defunto e faccia ribaltare quella cavolo di errata sentenza di risarcimento ,.,., ci sarà qualcuno in grado di entrare su questa sentenza o finisce che lo Stato paghi alla faccia della delinquenza.,.,

Infiniti

Dom, 08/11/2015 - 11:05

Caro,senatore izzo,esprimo tutta la mia solidarietà per quanto accadiuto a lei e sua moglie.Fatto di una gravità indescrivibile!!!! Spero che le si faccia promotore ,direttamente o indirettamente, di proposta di legge ,che preveda pene severissime per chi VIOLENTA in questo modo la proprietà privata . Che preveda: carcere durissimo per chi si macchia di tali reati( 10-20-30 anni in base alla gravità del fatto)senza possibilità di essere difeso nemmeno d'ufficio! Controllo elettronico (con collare , braccialetto o chip di tutti i delinquenti in particolare di quelli stranieri!) Libertà di difendersi con le armi in casa propria con premio per chi elimina dalla società un criminale! Cordiali saluti

kayak65

Dom, 08/11/2015 - 11:06

Vorrei vedere la reazione della presidentessa se le capitasse . speriamo che siano rom

Infiniti

Dom, 08/11/2015 - 11:15

Chi gioisce delle sofferenze altrui , subirà tali sofferenze ! Idiota

giottin

Dom, 08/11/2015 - 12:07

Peccato sia un ex, dovrebbe capitare a tutti gli attuali.

syntronik

Dom, 08/11/2015 - 12:34

Perché non conosceva il sistema, bastava offrire pasticcini e cola cola, tutto sarebbe stato risolto in amicizia.

bruco52

Dom, 08/11/2015 - 13:12

ma per i politici c'è sempre bisogno che le cose le sperimentano sulla loro pelle, per condividere un disagio?...perché i politici, di ogni credo, se ne fregano dei bisogni dei cittadini, salvo invocare giustizia, quando tocca anche a loro quello che accade ai comuni mortali?...vivessero come tutti, girando per strada, senza stare rinchiusi nelle loro torri d'avorio, si renderebbero conto di come vivono veramente questo Paese e i suoi abitanti.......

elio1953

Dom, 08/11/2015 - 13:36

benvenuto fra i comuni mortali Senatore!!!!!!!!!!!!!!!!!! hahahahahah!!!!!!!!!!

mannix1960

Dom, 08/11/2015 - 14:13

Parlare di rapina in questi casi è davvero assurdo, è vanificare l'insegnamento di Bergoglio! Trattasi di Condivisione di Beni con i Fratelli Diversamente Galantuomini! Qualora Izzo avesse occultato qualche bene, lo si indaghi per eccesso colposo di legittima difesa, per avere in tal modo impedito che con essi si soddisfacessero i giusti bisogni dei Fratelli Criminali. Consideriamo inoltre i terribili rischi che queste persone affrontano: se arrestati (orrore!) incappassero in qualche giudice severo, rischierebbero addirittura l'obbligo di firma!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 08/11/2015 - 15:32

Chi da dell'IDIOTA agli altri, prima si guardi allo specchio!!!lol lol PAX VOBISCUM dal Nicaragua.

routier

Dom, 08/11/2015 - 15:51

Dovesse succedere ad un giudice di magistratura democratica, ne sarei talmente addolorato che per consolarmi stapperei una bottiglia di champagne!

settemillo

Dom, 08/11/2015 - 16:41

Date retta al cervellotico librandi: fate accomodare il bandito in casa, offritegli da bere, poi, se avete in casa una pistola, sparate in aria, ma prima contattate l'impresa delle pompe funebri e farsi fare un preventivo per il funerale. Tutte le persone come librandi si comportano da persone per bene.

paco51

Dom, 08/11/2015 - 17:02

io sono per uno stato che tutela i cittadini,senza passare per i tribunali - processo immediato da parte della vigilanza di stato, poi sentenza e... ( autocensura)....

giac2

Dom, 08/11/2015 - 18:02

Mica sono fessi i delinquenti. Mica vanno a casa di politici in carica. No, perche quelli li difendono i delinquenti. Forse lo fanno perchè hanno paura di diventare loro il bersaglio se non lo fanno. Comunque un inizio fiacco è meglio di niente. Mi dispiace per il sen. Izzo, ma mi dispiace ancora di piu per tutta la "gente comune" bistrattata dalle istituzioni solo perchè si è difesa. Dire che è una vergogna è un eufomismo.