Jesolo, tabaccaio aggredito perché vende accendini di Hitler

A Jesolo cinque uomini che si sono qualificati come turisti israeliani hanno aggredito un tabaccaio che esponeva sul bancone accendini con il volto di Hitler

Aggredito da cinque turisti israeliani perché vendeva accendini con il volto di Adolf Hitler. È successo martedì sera a Jesolo, in provincia di Venezia, dove il signor Riccardo Ferrazzo, sui trent'anni, gestisce la tabaccheria "La Gioconda".

Stava lavorando tranquillamente come tutti i giorni quando ha visto entrare nel negozio tre ragazzi sui 25 anni, presto raggiunti da altri due uomini di mezza età. I cinque si sono diretti senza esitazione verso il bancone, dove sono esposti diversi accendini con l'immagine di Hitler e di Benito Mussolini. Un tipo di mercanzia che evidentemente non è piaciuta ai clienti, pronti ad avvicinarsi al bancone con fare minaccioso.

"You can't have this - hanno spiegato in inglese - We are from Israel". Non puoi tenere questa merce, noi siamo israeliani. Secondo il racconto fornito dallo stesso Ferrazzo alla Nuova di Venezia, i cinque turisti hanno iniziato a protestare spiegando che quegli oggetti rappresentavano un'offesa per il popolo israeliano. Nonostante il titolare abbia cercato di calmarli spiegando loro che si tratta di articoli in vendita in tutta Italia, i cinque hanno accennato ad un principio di rissa mimando anche un pugno all'indirizzo del tabaccaio.

Quindi hanno scaraventato in terra gli accendini della discordia e li hanno calpestati fino a romperli. Si sono fermati solo quando Ferrazzo ha minacciato di chiamare i carabinieri. "Non so davvero cosa dire davanti a quello che è successo - racconta - anche perché è la prima volta che mi accade una cosa del genere in tanti anni di lavoro. "

Gli inquirenti indagano in tutte le direzioni, a partire dalla testimonianza del commerciante, che ha raccontato di aver visto i cinque allontanarsi a bordo di un'auto con targa francese. È anche possibile che non si trattasse davvero di israeliani ma solo di provocatori in cerca di un buon pretesto per fare una rissa.

Commenti

claudio faleri

Gio, 20/04/2017 - 13:34

non erano turisti israeliani ma comunisti italiani, se c'era stalin non lo assalivano

ruggerobarretti

Gio, 20/04/2017 - 14:23

avrebbero voluto che fosse raffigurato il loro Hitler, mr. Sharon, intento a decimare i civili di Sabra e Shatila.

Libertà75

Gio, 20/04/2017 - 14:32

@claudio faleri, Stalin che gli ebrei li mandava ai gulag

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 20/04/2017 - 14:37

In itaglia questo ed altro!! Venghino,venghino anche cani e porci sono accettati(mi scuso con i quadrupedi)

cir

Gio, 20/04/2017 - 14:51

liberta'75. stalin mandava nei gulag tutti meno che gli ebrei. cerca su internet.ha distrutto le chiese me non le sinagoghe...vedi chi era sua moglie..

paco51

Gio, 20/04/2017 - 14:57

in USA si sarebbero beccati un palla in testa per l'aggressione dalla pistola del negoziante! tranquillamente e senza problemi!

Ritratto di diemme62

diemme62

Gio, 20/04/2017 - 15:39

Ormai lo sanno anche i sassi che qui da noi qualunque straniero può fare quello che vuole, e che alla peggio una tiratina d'orecchi e ciao

routier

Gio, 20/04/2017 - 16:16

I soliti idioti! Purtroppo sono una razza che difficilmente si estingue.

Una-mattina-mi-...

Gio, 20/04/2017 - 16:53

LA PROSSIMA VOLTA VENDA QUELLI CON SOPRA I MARTIRI PALESTINESI TRUCIDATI DAI DEMOCRATICI ISRAELIANI. VEDIAMO COSA SI INVENTANO

piazzapulita52

Gio, 20/04/2017 - 16:54

E che c'è di strano? Ormai nell'ex Italia chiunque, escluso i pochi italiani rimasti, la fa da padrone! Siamo un paese di buffoni che fa ridere il mondo intero!Ed il bello deve ancora venire!!!

cir

Gio, 20/04/2017 - 19:58

e ricordatevi chi sono quelli con la stella di davide!!!!

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 20/04/2017 - 22:45

-----alcuni ebrei son fatti così---sò ragazzi---per chi sta a roma consiglio di farsi un giretto a notte fonda nel ghetto ebraico e magari con lo smart acceso -facendo foto di quà e di là----state pur certi che vi accerchiano in un nanosecondo almeno una ventina di squilibrati forniti di mazze--che vi chiedono minacciosi i documenti e che state facendo da quelle parti---sono ronde sioniste ---swag ganja--considerano il ghetto alla stessa stregua di un territorio occupato

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 21/04/2017 - 01:22

I crimini sovietici in Russia furono storicamente compiuti da questa gente.