La jihad uccide un altro italiano: ​è morto Antonio Megalizzi

È morto Antonio Megalizzi, il giornalista 29enne ferito martedì sera nell'attentato di Strasburgo

Non ce l'ha fatta Antonio Megalizzi, il giornalista di 29 anni rimasto gravemente ferito nell'attentato terroristico di Strasburgo, lo scorso 11 dicembre. La triste notizia è stata confermata anche da fonti della Farnesina.

Colpito alla testa da un proiettile, Megalizzi ha lottato alcuni giorni contro la morte, tenuto dai medici in coma farmacologico. La famiglia di Antonio abita a Trento. I vicini di casa sono rimasti profondamente colpiti da quanto è accaduto. Il papà Domenico, la mamma Annamaria e la sorella, assieme alla fidanzata Laura Moresco, hanno raggiunto Strasburgo in auto per restare vicini ad Antonio, nella sua lotta disperata. La Procura di Roma, intanto, ha aperto un fascicolo in cui si ipotizzano i reati di strage e attentato con finalità di terrorismo.

Fino all'ultimo si è sperato di salvarlo. Gli specialisti delle strutture di neurochirurgia dell'ospedale Molinette e di rianimazione dell'ospedale Cto dell'Azienda ospedaliera universitaria Città della Salute di Torino si erano offerti di valutare il quadro clinico di Antonio. Ma la situazione purtroppo era troppo compromessa, con i danni subiti dal cervello. E il giovane reporter si è spento.

"Se potessimo fermare il tempo lo faremmo per te perché i tuoi momenti più belli regalassero ancora ai tuoi giorni una gioia sempre viva". Inizia così la toccante lettera che un amico ha affisso vicino alla porta d’ingresso dello stabile di via Centa, a Trento, dove vive la famiglia Megalizzi. "Se potessi prendere i tuoi problemi li lancerei nel mare e farei in modo che si sciolgano come il sale. Ma adesso sto trovando tutte queste cose improponibili per me, non posso fermare il tempo, costruire una montagna, o prendere un arcobaleno luminoso da regalarti. Così Antonio lasciami essere ciò che so essere di più: semplicemente un amico che ti resta vicino".

"Profondo dolore per la morte di Antonio Megalizzi - scrive sui social il presidente del Consiglio Giuseppe Conte - un giovane con una grande passione per il giornalismo, per la radio, per le inchieste e per le istituzioni europee. Un pensiero commosso ai suoi familiari e alla sua ragazza, insieme alla solidale vicinanza di tutto il Governo". Un dolore condiviso anche da Silvio Berlusconi che, su Twitter, ha scritto: "Su quel che è successo al nostro Antonio non ci sono parole. C'è solo da piangere. Da piangere tanto. #Strasburgo".

"Tutti speravamo che Antonio ce la facesse - scrive su Twitter il ministro della Salute Giulia Grillo - eravamo pronti a trasferirlo in Italia. Non è possibile morire così. Una preghiera per lui e un pensiero alla sua compagna e ai suoi cari in questo tragico momento".

"Una preghiera lo accompagni in questo viaggio verso il cielo - twitta il presidente dell'Europarlamento, Antonio Tajani -. Ricorderò sempre quella cena a Mezzocorona dove mi parlò dei suoi sogni di giovane giornalista".

"La Federazione nazionale della Stampa italiana e l’Ordine dei giornalisti - si legge in una nota - assieme alle loro rappresentanze di Trento e Bolzano, si stringono attorno alla famiglia di Antonio Megalizzi, colpito a morte dai colpi di un 'signore dell’odio e del terrore' a Strasburgo. Voleva raccontare il mondo e favorire la conoscenza di quelle diversità e differenze che sono la ricchezza dell’Europa unita. Diversità e differenze che sono, invece, odiate dall’integralismo fanatico di ogni natura e colore. Il nome di Antonio Megalizzi entra, purtroppo, di diritto nell’elenco di chi ha perso la vita perchè aveva scelto di essere guardiano di verità".

Sulla tragica morte del giornalista italiano è intervenuto anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha parlato di una ""vittima dell'odio criminale e del fanatismo propugnato dal sedicente Stato islamico".

Commenti

venco

Ven, 14/12/2018 - 18:13

Povero ragazzo, ed era per un'Europa senza muri.

Ritratto di Ovidio Gentiloni

Ovidio Gentiloni

Ven, 14/12/2018 - 18:14

Riposa in pace, Antonio.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 14/12/2018 - 18:15

Religione di pace e amore. Frateli come dice Imbroglio...

mariod6

Ven, 14/12/2018 - 18:15

R.I.P. povera vittima, condoglianze a tutta la sua famiglia. E la Boldrini si scaglia contro il Decreto Sicurezza. Vecchia carampana acida bollita e prepotente, se l'Europa è piena di questi assassini mussulmani e criminali è anche colpa sua che ha favorito l'arrivo di milioni di criminali. Vada lei, la presidenta, a raccontarlo alla famiglia del ragazzo ammazzato dai suoi protetti. Vergogna, vergogna, vergogna.

dedalokal

Ven, 14/12/2018 - 18:16

ISLAMICI BASTARDI!!!!

onurb

Ven, 14/12/2018 - 18:18

Il suo assassino in questo momento si sta trastullando nel paradiso musulmano.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 14/12/2018 - 18:19

R.I.P. Poveraccio. AMEN

nonna.mi

Ven, 14/12/2018 - 18:21

Mi fa molto male pensare che tutti noi Italiani abbiamo perso un giovane volonteroso nel Lavoro e BELLO nel suo splendido sorriso che esprimeva una Volontà più che Positiva pieno di possibilità attive. Myriam, madre e nonna.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 14/12/2018 - 18:29

Ora che NESSUNO parli di perdono.

nova

Ven, 14/12/2018 - 18:29

In questo modo il capitolo di questa narrazione viene chiuso, così come tutto finisce con delle bare sigillate in cui nessuno possa scorgere un volto. Copione ormai noioso

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 14/12/2018 - 18:32

Omar el S'Omar - non inneggi ai tuoi eroi? Siete dei veri vigliacchi. Comunque fate sempre la stessa fine.

ciruzzu

Ven, 14/12/2018 - 18:35

I paesi Europei tolgano la cittadinanza ai loro parenti stretti e li rimandino nei paesi d'origine, senza una lira, confiscandogli i beni che saranno utilizzati come parte dei fondi ,da consegnare alle vittime

Royfree

Ven, 14/12/2018 - 18:37

Pensate a tutta questa feccia rancorosa che abbiamo fatto entrare nel nostro paese che figliano come conigli tra meno di 30 anni quanti Italiani ammazzeranno. Per ogni vittima sacrificale innocente dovrebbero ghigliottinare 10 politici pro-melma.

istituto

Ven, 14/12/2018 - 18:38

Ce la faranno i giornalisti de sinistra nostrani appecorati all'Islam a dire, in un sussulto di dignitàe di Verità, che il loro collega italiano è stato ammazzato da un TERRORISTA ISLAMICO e che l'Islam è una religione che incita all'odio , alla violenza ed alla morte di chi non si converte ? Vediamo se mi pubblicate oppure se vi siete adeguati alla CARTA DI ROMA anche voi.

greg

Ven, 14/12/2018 - 18:42

Ma tutti lo sappiamo, l'islam è moderato, non esistono terroristi mussulmani, ma solo gente brava e grandi lavoratori che praticano, alla loro maniera, il controllo delle nascite per evitare che ci siano troppi cristiani nel mondo. E scommetto che El Bergo Lio non farà nessun commento, su questo povero ragazzo ammazzato come fosse stata una bestia in mezzo alla strada, ma al contrario si raccomanderà che vengano tolti i confini e che si inviino aerei in Libya per caricare tutti i migranti, se mussulmani molto meglio, e portarli i fretta tutti in Italia, che arrivano le feste e potranno divertirsi ancora di più

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 14/12/2018 - 18:45

SONO VICINO ALLA FAMIGLIA DEL GIORNALISTA BARBARAMENTE E VIGLIACCAMENTE UCCISO DAL MUSSULMANO IN FRANCIA; UNA PREGHIERA DI SUFFRAGIO PER LA SUA VITA E LA SUA FAMIGLIA SPEZZATA. Shalòm.

lavitaebreve

Ven, 14/12/2018 - 18:47

DOVE SONO I MUSULMANI COSIDDETTI MODERATI ??? FANNO MANIFESTAZIONI PUBBLICHE SOLO QUANDO SUCCEDE QUALCOSA A LORO.

gigi0000

Ven, 14/12/2018 - 18:51

Sinceramente dispiaciuto. Una preghiera per lui.

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Ven, 14/12/2018 - 18:53

E staremo a guardare anche stavolta

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 14/12/2018 - 19:00

Requiescat In Pacem,anche se non la pensavamo allo stesso modo eri e rimarrai sempre un mio Connazionale oltre che Fratello!

Ritratto di IL_Rumeno

IL_Rumeno

Ven, 14/12/2018 - 19:05

Niente scandalo signori, è la normalità niente da vedere.

27Adriano

Ven, 14/12/2018 - 19:05

Mi dispiace tantissimo. Una preghiera. E' meglio che non esprima ciò che provo in questo momento nei confronti dei terroristi islamici e loro sostenitori italiani....

perilanhalimi

Ven, 14/12/2018 - 19:10

Quante alter morti dobbiamo attendere prima di svegliarci , prima di capire che abbiamo un nemico interno che usa le nostre leggi per eliminarcoi e questo nemico interno e` aiutato dai cattocomunisti buonisti e gauche caviar che sono preoccupati solo per l` islamofobia e gli immigranti. Rileggiamo Oriana Fallaci e seguiamo l` unico vero esempio di lotta al terrorismo islamico ....Israele!!!

perilanhalimi

Ven, 14/12/2018 - 19:15

Come negli anni 70 ...quando la sinistra non era ancora filoislamica.....Pagherete caro Pagheret Tutto Nulla restera` impunito ! Chiudere subito col fuoco le moschee salafite ....non un musulamano di piu` in Europa Solo Israele docet!!!! Islam non e` comunismo come crede la gauche , ma e` nazismo!!!!!!!!!!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 14/12/2018 - 19:20

Troppo comodo lavarsi le mani dal sangue di chi e` morto "per sbaglio" dando la colpa alla bestia di turno. Sono praticamente certo che fra qualche tempo scopriremo anche in questo caso molte delle "stranezze" gia` rilevate per il Bataclan, Charlie Hebdo etc... dove, per evitare figure imbarazzanti, la Francia ha opposto il segreto di stato a chi indagava sulla provenienza delle armi impiegate.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 14/12/2018 - 19:23

Era evidente gia` dalle prime notizie date "a mezza bocca", che era stato colpito mortalmente. MALEDETTI TUTTI QUELLI CHE A VARIO TITOLO HANNO VOLUTO TUTTO CIO`.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 14/12/2018 - 19:26

---condo alla family---famiglia sicuramente più in gamba dei commentatori-che capirà che il figliolo è morto per mano di un delinquente incallito ma delinquente comune---e che la Jihad non c'entra una ceppa in questa storia--famiglia che di certo non vorrà rinnegare gli ideali del figlio profondamente and deeply europeista--swag pax

Stormy

Ven, 14/12/2018 - 19:27

Tragedia figlia di un metissage dissennato voluto da un ideologia miope ed utopistica.

investigator13

Ven, 14/12/2018 - 19:37

sarà solo mia impressione ma l'Italiano è stato lasciato morire.

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 14/12/2018 - 19:48

onurb : si! con 20 suocere tra i piedi!!

HARIES

Ven, 14/12/2018 - 19:48

Purtroppo Antonio ha avuto la sfortuna di aver incontrato casualmente un pazzo criminale assassino. Bisogna che la società civile si attivi meglio per impedire queste disgrazie. Una preghiera per Antonio e per tutti i suoi familiari.

roberto zanella

Ven, 14/12/2018 - 19:58

Ucciso secondo i buoinisti da un delinquente francese e non da un terrorista islamista . Precisano ( tal Prof. Pietro Paganini della Cabot University a RAI NEWS24) che non si tratta di terrorismo perchè questo presuppone una organizzazione. Questo è invece un solitario delinquente francese radicalizzato in carcere nato in Francia, ect ect.Ma in realtà non si sa dove è nato, è nordafricano ed è sempre stato islamico.Per cui la radicalizzazione non si sa dove è iniziata. E' finita in carcere. Ma quando abbiamo i Professoroni che fanno questi discorsi perche i quotidiani soparano titoli anti islamici,e lui fa il precisino, adesso glielo spieghi alla famiglia del Migalizzi.

perilanhalimi

Ven, 14/12/2018 - 20:02

Musulmani moderati!????....tutti impegnati contro il razzismo e l` islamofobia e a odiare Israele!!! Spazzare via I cattocomunisti che proteggono e accolgono questa gente!!!!

Uncompromising

Ven, 14/12/2018 - 20:02

Dove sono quelli dell'accoglienza senza se e senza ma, della integrazione contro ogni logica ? Che Santo Natale trascorrerà, la famiglia di questo ragazzo ? Chi deve ringraziare ? Nessuno che risponda ?

edo1969

Ven, 14/12/2018 - 20:03

Io voto estrema destra. Molto estrema.

Daniele Sanson

Ven, 14/12/2018 - 20:05

Megalizzi é morto come é morta l’Europa Unita . Sono sempre stato europeista e lo sono tuttora ma non quella che c’é in questo momento , bisogna cambiare registro e spero e confido fortemente per le votazioni europee nel 2019 . DaniSan

nopolcorrect

Ven, 14/12/2018 - 20:05

Ho tanta nostalgia di Isabella di Castiglia e di Ferdinando d'Aragona che cacciarono gli islamici dalla Spagna e di Carlo Martello che li sconfisse a Poitiers facendone strage e impedendo che si installassero in Francia. Se i politici francesi moderni ne avessero seguito l'esempio il povero ragazzo sarebbe ancora vivo.

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 14/12/2018 - 20:06

Condoglianze alla famiglia. Anche se non condividevo il pensiero del ragazzo ma non mi sogno di sparare NOI ITALIANI NON UCCIDIAMO CHI LA PENSA DIVERSAMENTE. Eppure le chiamano risorse e a noi non ci è consentito difenderci. Ad alcuni da fastidio , naturalmente scortati da uomini armati fino ai denti , ma da fastidio che gli altri si possano difendere. Almeno fossero in grado di fare in modo che ragazzi come Antonio possano vivere serenamente ,invece di Antonio dopodomani ci dimenticheremo mentre continueremo a sentire starnazzare questi personaggi che ben difesi continueranno a chiamarle risorse.

nopolcorrect

Ven, 14/12/2018 - 20:09

Ho tanta nostalgia di Isabella di Castiglia e di Ferdinando d'Aragona che cacciarono gli islamici dalla Spagna. E magari i politici francesi moderni avessero impedito loro di installarsi in Francia, seguendo l'esempio di Carlo Martello che li sconfisse a Poitiers facendone strage! Se ne avessero seguito l'esempio il povero nostro connazionale sarebbe ancora vivo.

Dinci

Ven, 14/12/2018 - 20:22

Questo è l'Islam!!!

Savoiardo

Ven, 14/12/2018 - 20:42

E' motivo di grande tristezza la morte del giovane Megalizzi nel fiore degli anni.I novelli Savi di Sion (Soros e c.),la Merokel,Obama,Macron,Prodi,D'Alema,Gentilonie tutti i radicalchic ne sono moralmente responsabili.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 14/12/2018 - 20:48

"La jihad uccide un altro Italiano". Si, questa e` attualmente la vulgata. La verita` probabilmente e` parecchio piu` complicata. E forse molto piu` vergognosa.

routier

Ven, 14/12/2018 - 21:01

Nessuno tocchi Caino ma sangue chiama sangue. Durante la guerra i nazisti ammazzavano dieci civili per ogni soldato tedesco ucciso dai partigiani...! Una preghiera per la povera vittima.

Ritratto di navigatore

navigatore

Ven, 14/12/2018 - 21:05

grazie al buonismo di sinistra questo ragazzo che sperava in una europa senza muri....il muro lo h trovato a sinistra.

Ritratto di navigatore

navigatore

Ven, 14/12/2018 - 21:05

grazie al buonismo di sinistra questo ragazzo che sperava in una europa senza muri....il muro lo h trovato a sinistra.e per sempre

Ritratto di navigatore

navigatore

Ven, 14/12/2018 - 21:07

nei suoi sogni non dovevano esserci muri....ma quella sinistra permissiva e buonista glielo ha realizzato in eterno

vottorio

Ven, 14/12/2018 - 21:20

Tutti coloro che in mala fede o stupidamente in buona fede sono favorevoli alla immigrazione selvaggia, si devono sentire responsabili dell'obbrobrio che hanno contribuito a creare. Ma ora basta: si metta fuorilegge l'Islam e si chiudano e confischino tutte le moschee.

maxxena

Ven, 14/12/2018 - 21:20

Aspetto con ansia le manifestazioni di solidarità dei musulmani moderati".

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 14/12/2018 - 21:52

Attaccatelo al TRAM il tuo condo "caro" difensore delle RISORSE MUSSULMANE delle 19e26!!!!!

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 14/12/2018 - 21:54

Pietà infinita per questo ragazzo che amava la vita, la famiglia e l’Europa. E che certo non merita i commenti degli ignoranti senza speranza che tagliano qui. Uno per tutti mariod6, che tira in ballo la Boldrini, senza saper che l’assassino, delinquente comune, e non jihadista come riporta il Giornale-Pravda della disinformazione, era nato in Francia, non era arrivato su un barcone. Pietà anche per gli ignoranti e i fuorvianti.

Giorgio5819

Ven, 14/12/2018 - 22:00

Ennesimo criminale musulmano autore di un omicidio premeditato e codardo.

anfo

Ven, 14/12/2018 - 22:14

Purtroppo per lui i suoi nobilissimi ideali hanno incontrato incidentalmente un delinquente incallito, casualmente......... islamico! Riposa in pace.

Bocca della Verità

Ven, 14/12/2018 - 22:15

Nessuna DISSOCIAZIONE UFFICIALE DELL'UCOII? A QUANDO LE CONDANNE (formali E SOSTANZIALI) DEI LORO CRIMINALI ASSASSINI TERRORISTI SPARSI IN TUTTO L'OCCIDENTE? @verme-faccia-di-tuorlo-elkid: LOBOTOMIZZATO/TOSSICODIPENDENTE/MIASMA-FOGNARIO, la tua «delirante» sortita quotidiana potevi tranquillamente trattenerla col pannolone della decenza. A quanto pare manco quello puoi rimediare, morto di fame INCONTINENTE. Sentite condoglianze a tutti i familiari del connazionale, VITTIMA INNOCENTE DEL TERRORISMO ISLAMICO.

Robdx

Ven, 14/12/2018 - 22:57

Condoglianze alla famiglia, questo ragazzo non doveva di certo fare questa fine!Ma dopo il Bataclan, Charlie hebdo, Nizza, ecc. cosa si aspetta per prendere provvedimentI?Per l'intelligentone di Pravda che parla del marocchino nato in Francia, secondo il droit du sang quest' uomo inutile sarebbe un marocchino non di certo un francese.E allora cosa si aspetta a cambiare il droit du sol con il droit du sang come avviene in Italia?Quante altre vittime deve compiere l'islam per avere delle risposte vere da parte dei politici francesi?Conosco benissimo il quartiere di Neudorf e posso assicurare che è un covo di prostitute, droga e malaffare ovviamente gestito da magrebini(ovviamente tutti francesi di papier come li chiama la Le Pen)

martinsvensk

Ven, 14/12/2018 - 22:58

Caro Antonio, guardo e riguardo il Tuo viso di bravo ragazzo, il Tuo sorriso e miei occhi si riempiono di lacrime e il mio cuore di un dolore e di una rabbia sorda che non riesce a placarsi. Antonio, figlio, fratello, amico nostro. Possa la pura Luce che ora sei confortare e guidare i Tuoi cari nel difficile e doloroso cammino della vita senza di Te. Antonio caro, Ti voglio bene!

Uncompromising

Ven, 14/12/2018 - 23:01

@ elkid 19:26. Sì, certo elkid, "un deliquente comune", come no: li abbiamo anche in Italia, lo sa ? Semplici delinquenti comuni: NON rubano auto, NON rapinano negozi/banche/uffici, NON entrano a rubare nelle case. Si alzano una mattina e cominciano a sparare per strada a chiunque capiti loro a tiro. Delinquenti comuni, appunto.

cesare caini

Ven, 14/12/2018 - 23:11

Ucciso nella Sua Europa che tanto amava da un ragazzo della sua stessa età che invece ci odiava a morte e come lui sono veramentte tanti ormai tra di noi . Se non capiamo che siamo in "guerra" ancora così tanti dovremmo piangerne !

Uncompromising

Ven, 14/12/2018 - 23:11

@pravda99 21:54. Vede, pravda99, l'assassino sarà pure nato in Francia e non è arrivato con un barcone, magari ci sono arrivati i suoi. E proprio questo è il segno del fallimento: anni di c.d. integrazione di tutta la spettabile famiglia accolta, ma sotto la cenere covava il fuoco, quello che fa sì che questi esseri, prima o poi, mettano in pratica quel chiodo fisso che hanno nella testa: fregarci(ed ho usato un termine educato).

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Ven, 14/12/2018 - 23:26

Grazie al papa, grazie a mattarella e grazie a tutti i buonisti e politici da 4 soldi, falsi si sintende. Se sta gente non scompare , le cose saranno ancora peggiori e peggioreranno sempre.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 14/12/2018 - 23:54

---roberto zanella--te lo spiego piano piano a te --poi tu lo spieghi ad Uncompromising e qualche altro stolto del foro---ammettiamo per ipotesi che i tuoi vecchi vadano a vivere in norvegia per questioni di lavoro--tu nasci in norvegia--fai l'asilo in norvegia--fai le elementari in norvegia --fai le scuole superiori in norvegia--frequenti amici norvegesi --vai nelle palestre norvegesi--ti diverti nelle disco norvegesi--ti innamori di ragazze norvegesi---poi un bel giorno accoppi qualcuno--e la stampa norvegese scrive a caratteri cubitali---è il delitto di un mafioso--perchè?--perchè i tuoi sono italioti---non ti viene da ridere?---che cappero c'entra la mafia?--ecco con sto tizio è successa la stessa cosa --stesso accostamento del cappero per via dei genitori marocchini--ma il tizio era francese fino al midollo--un delinquente comune con una fedina penale lunga un chilometro-

maxxena

Ven, 14/12/2018 - 23:55

gent.mo @ elkid 19:26, sicuramente come dice lei quel signore era un delinquente comune, o in ogni caso quella era la sua vocazione originale, ma ha ucciso in nome del suo dio e non comportandosi da delinquente comune. Solo l'incapacità della polizia francese ha permesso che non venisse ucciso immediatamente in quella che, per ubicazione(conosco bene la zona) e tipologia era una tipica missione suicida .Il suicidio non è tipico di un delinquente comune ;questo preferisce sempre sopravvivere alle sue vittime. Avrebbe potuto continuare a nascondersi, non lo avrebbero preso ma è sceso in strada. Forse una voglia di redenzione per una vita non proprio irreprensibile, o una radicalizzazione indotta,in ogni caso alla fine è morto ed ha ucciso in nome del califfato.

nopolcorrect

Sab, 15/12/2018 - 05:55

Ricordiamo anche Fabrizia Di Lorenzo, la povera ragazza italiana massacrata al mercatino di Natale a Berlino da un'altra "risorsa" arrivata col barcone. "Ero straniero e mi avete accolto" suona retorico e ridicolo.

opinione-critica

Sab, 15/12/2018 - 06:55

Pappresaglia immediata. Colpire subito i Jadisti e/o presunti tali in Italia. Bombardare basi Jadiste all'estero, eliminare i simpatizzanti jadisti scovandoli dal web. Capiscono solo questo linguaggio, facciamogli vedere che siamo capace a parlarlo.

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 15/12/2018 - 08:02

R.I.P ragazzo.

routier

Sab, 15/12/2018 - 08:47

Qualche minus considera attenuativo il fatto che codesto magrebino fosse nato in Francia. Come se una coppia di europei durante una gita nelle terre artiche avesse partorito un figlio e per questo lo considerassero un piccolo eschimese. PATETICI e RIDICOLI!

rosolina

Sab, 15/12/2018 - 10:18

Dopo aver visto bene le immagini riesaminate da esperti che le hanno ingrandite, studiate, ecc.. non mi sogno più di credere a questo genere di cose che vengono combinate tutte le volte che i politici (quelli di turno o quelli che hanno perso il consenso) sentono puzza di crisi e di mancanza di fondi (EURO) Se ci fosse un solo uomo in grado di garantire una monarchia accettabile, la preferirei alla repubblica spendacciona, amante dell'immigrazione per la manodopera a bassissimo costo e dei cosidetti sacrifici, del radical...migliaia di italiani hanno ormai sgamato questi giochini da anni

Razdecaz

Sab, 15/12/2018 - 10:55

Signora Annamaria, mamma di Antonio. Quanti altri come suo figlio prima di reagire in modo deciso? Quanti altri morti vogliamo? 1000, 10.000? E' spaventoso vedere che siamo in guerra e nessuno giornalaio se ne è accorto. Aspetteremo l'ecatombe prima di reagire in modo deciso ed estirpare questi criminali islamici dal tessuto sociale europeo? E' evidente a tutti, da anni, che il nemico lo abbiamo cresciuto in casa, lo aiutiamo, lo foraggiamo, lo proteggiamo e lui ci uccide. Siamo europeidioti, pazzi o suicidi? In questi casi applicare le leggi del vecchio testamento...occhio per occhio dente per dente.

rigadritto

Sab, 15/12/2018 - 11:39

elkid ven 23:54 mi sembra quanto meno forzato voler dimenticare che il terrorista ha gridato l’immancabile “allah akbar” e che nessuno, nemmeno la polizia francese, né i politici europei, si è sognato di qualificare il suo atto come delinquenza comune. Si è trattato di un’azione terroristica. Chekatt si era radicalizzato in carcere ed era “fiché S”. Ti basta leggere, informarti, nel 2018 è facile. E perdere un po’ di arroganza. Il paragone con un italiano in norvegia e la mafia è quanto di più tirato per i capelli che abbia mai sentito. Poi puoi pure qualificare come stolti i commentatori se ti fa sentire meglio.

rigadritto

Sab, 15/12/2018 - 11:45

A chi parla di “delinquenza comune” vorrei citare solo le parole che il terrorista stesso ha detto al tassista dopo aver colpito: “l’ho fatto per vendicare i fratelli morti in Siria”: se questa per voi è “delinquenza comune” stiamo freschi.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 15/12/2018 - 12:21

Stavo aspettando le manifestazioni di solidarietà degli islamici moderati.......è come aspettare godot. Perché gli islamici moderati non esistono.

mirror

Sab, 15/12/2018 - 14:33

credeva nell'europa , dimenticandosi che l'europa alleva una serpe in seno che diventa sempre piu' grande....che ha spento per sempre il suo sorriso

fenix1655

Sab, 15/12/2018 - 14:40

Ore 14.00. Ho appena visto il servizio giornalistico sulla terza rete rai che parlava della morte del ragazzo. Se il servizio l'avesse seguito una persona all'oscuro dei precedenti avrebbe sicuramente chiesto: "Ma questo ragazzo chi l'ha ammazzato?". Tanto per sottolineare come è palese che la parola d'ordine è "non parlare dell'assassino, della sua appartenenza e delle sue rivendicazioni religiose e non!". Ormai il 90% dei contenuti dei media è pura disinformazione voluta e programmata. L'informazione onesta ed obiettiva fa parte del passato, di un giornalismo che è morto con i grandi giornalisti de passato!

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 15/12/2018 - 14:54

---rigadritto--parliamoci chiaro---il tizio in questione il giorno prima della strage ha ricevuto visita a casa da parte degli sbirri---che dovevano tradurlo in carcere per un ennesimo reato della lunga serie da criminale comune--perso per perso --l'eroe ha deciso di farla finita recitando il ruolo del terrorista per essere ricordato da taluni piuttosto che veder le sue spoglie seppellite da becero criminale comune----quelli dell'isis manco sapevano fino a ieri che costui esistesse---ma farlo passare per un terrorista musulmano fa comodo un pò a tutti---fa comodo allo stesso tizio ucciso che passa da martire e non da delinquente comune---fa comodo all'isis che dice -"guardate"- "noi ci siamo ancora"---e fa comodo pure a macron che può stringere i ranghi e richiamare all'unità nazionale----gli unici ai quali non fa comodo guarda caso sono i gilet gialli e la sacrosanta protesta sociale-----

routier

Sab, 15/12/2018 - 17:16

Lo squallido passaparola tra i media mainstream è: 1) minimizzare il pericolo islamico; 2) al mondo siamo tutti fratelli (Don Bergoglio); 3) siffatti episodi sono da addebitare a criminalità comune; 4) l'immigrazione di clandestini non è responsabile del terrorismo; ecc, ecc, seguendo la falsariga. Purtroppo per loro dimenticano che il volgo si è emancipato e incomincia a pensare con la propria testa e le favolette non le crede più nessuno.

rigadritto

Dom, 16/12/2018 - 10:23

elkid, insisti? Sai cos’è una Fiche S della DGSI? non riguarda i delinquenti comuni! Lui lo era dal 2016 per fatti di radicalizzazione e proselitismo religioso in prigione. E suo fratello pure, quindi già non era poi così cane sciolto, cosa che neanche conterebbe. Era insomma schedato come terrorista potenziale, purtroppo diventato terribilmente reale. L’interpretazione psicologica che ne dai tu su come abbia deciso di farla finita ecc. è totalmente personale e non basata su fatti, così come l’affermazione semi-complottista puerile “fa comodo”. Infine, un’inchiesta è in corso per determinare se abbia agito con complicità di altri e come abbia preparato l’attentato, quindi la polizia francese proprio sottogamba come te non la prende. Ora basta dai, sei ridicolo.

edo1969

Dom, 16/12/2018 - 12:31

E anche oggi una bella dose di mazzatone per l’arrogantino elkid, campione del mondo di arrampicata sugli specchi e di aria fritta. Già uno che scrive “condo alla family” sarebbe da fucilare per principio.

edo1969

Dom, 16/12/2018 - 19:26

rigadritto dammi retta lascia perdere, oggi è particolarmente sbruffoncello, irrazionale e insulso il faccetta gialla, ma non è sempre così credimi, certe volte gli esce un bagliore d’intelligenza, certo non un’intelligenza umana ma qualcosa che assomiglia ai protozoi, ma è comunque incoraggiante, succede quando ha preso le pilloline e si è ben sfogato con la mammina che poi gli fa il tiramisù, davvero sembra quasi un essere pensante