Kabobo condannato a 20 anni di carcere

Al 31enne ghanese, che l'11 maggio scorso uccise tre passanti a Milano, il gup ha riconosciuto la semi-infermità mentale. Il figlio di una vittima: "Pena insufficiente"

Vent'anni di carcere più tre di ospedale psichiatrico giudiziario come misura di sicurezza. Adam Kabobo, il 31enne ghanese che l'11 maggio scorso ha ucciso a colpi di piccone tre persone nel quartiere milanese di Niguarda, è stato condannato a scontare questa pena. La sentenza è arrivata in tarda mattinata. ll gup Manuela Scudieri gli ha riconosciuto la semi-infermità mentale. Era l’11 maggio scorso quando Kabobo colpì ripetutamente le vittime che non conosceva. Il giudice ha riconosciuto la tesi accusatoria e ha ritenuto il ghanese capace di intendere e volere al momento del fatto. Alle famiglie delle vittime, parti civili nel processo che si è svolto con rito abbreviato, sono state riconosciute delle provvisionali come risarcimento. "È quello che mi aspettavo dalla giustizia italiana, per quello che mi riguarda è una pena insufficiente e vedremo poi se sconterà davvero questi vent’anni". Così Andrea Masini, figlio di Ermanno, una delle tre vittime di Adam Kabobo, ha commentato con i cronisti la sentenza.

Commenti

edo1969

Mar, 15/04/2014 - 11:31

20 diviso 3 fa circa 7 anni a omicidio. Quei 20 li farà tutti? No, sarà fuori molto, molto prima, le carceri scoppiano. Scommetto invece che in Texas il semi-infermo cabobo ci avrebbe pensato 2 o 3 volte visto che c'è il rischio di finire arrostiti. Ora non mi resta che augurare al gup Manuela Scudieri di uscire una mattina presto da casa sua ed essere uccisa a picconate in testa da qualcuno. Poi una sua collega riconoscerà all'omicida la semi-infermità e gli dara' 7 anni. Ma che soffra un po' prima di morire, tanto per capire bene cosa significa essere uccisi da un semi-infermo: fa meno male, anzi è un piacere. Come dite? È violento e disumano, quello che scrivo? Si' forse, ma io sono un infermo mentale quindi non si puo' dire niente.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 15/04/2014 - 11:32

Ma L'Italia democratica ed antifascista ha già provveduto a porre fine all'"obbrobrio" degli ospedali psichiatrici giudiziari. Tra qualche annetto il nostro eroe sarà, così, libero con un fringuello. E potrà comprarsi un piccone nuovo di zecca. Anzi, di zucca.

arnaldo40

Mar, 15/04/2014 - 11:35

20 anni di carcere? equivalenti a 7300 giorni. 1 giorno di carcere costa 350 Euro; moltiplicat1 per 7300 equvalgono a DUEMILIONI-CINQUECENTOCINQUANTACINQUEMILA- Euro !!!!!!! Perché non lo rispediscono a al suo paesello?

edo1969

Mar, 15/04/2014 - 11:38

20 anni sono troppi è scandaloso, dove sono i difensori dei ditritti umani? gli avrei dato i domiciliari ma un anno al massimo, e poi un bel programmino di reinserzione per questa preziosa risorsa vittima della nostra cattiva società razzista

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 15/04/2014 - 11:38

ovviamente, se l'assassino avesse avuto I capelli biondi tagliati a spazzola, occhi azzurri, fosse stato membro della alleanza ariana e avesse ammazzato a colpi di bastone quattro rom, gli avrebbero dato l'ergastolo.

gneo58

Mar, 15/04/2014 - 11:40

io avrei fatto 80 e senza premi o favoritismi vari - cioe' dentro e buttar via la chiave - e' mai possibile che la vita di una persona valga solo 7 anni di galera ? (ammesso che li faccia) minimo dovrebbe essere 20 x 3 = 60 piu' le varie aggravanti

vittoriomazzucato

Mar, 15/04/2014 - 11:42

Sono Luca. E secondo voi la pena per questo individuo è sufficiente. Vorrei che i lettori si immedesimassero nelle persone che hanno avuto uno dei propri cari ucciso. Mi chiedo se era un clandestino e se la pena verrà scontata in Italia o nel suo paese di origine. Tirate voi le conclusioni. GRAZIE.

gneo58

Mar, 15/04/2014 - 11:42

facciamo cosi' : se mi date l'immunita' mi procuro un piccone e lo vado a trovare in carcere.....

maurizio50

Mar, 15/04/2014 - 11:43

Se fossimo un Paese civile il Kabobo sarebbe già stato fatto secco dalla Polizia! . Da noi corriamo il rischio di ritrovarcelo tra qualche anno candidato alle elezioni per SEL o gruppuscoli analoghi, o addirittura chiamato in qualche Università "democratica" a illustrare il suo pensiero agli studenti!!!!!!!

altair1956

Mar, 15/04/2014 - 11:47

Pochi, troppo pochi, bisogna aggingerne almeno 20 di lavori forzati e socialmente utili (così son contenti anche i sinistronzi) e contribuirebbe a pagarsi la galera, questo merdoso.

Mechwarrior

Mar, 15/04/2014 - 11:56

Peccato che nessuno degli uccisi o feriti avesse una glock ;-P

Ritratto di ilreazionariostrafottente

ilreazionariost...

Mar, 15/04/2014 - 11:57

A Kabobo solo vent'anni, ai Veneti probabilmente danno la pena di morte. Questo Stato fa schifo. Forza Italia è in mano a un branco di Socialisti-Democristiani venduti e incapaci. Seguite il nostro blog. Ci siamo rotti il cazzo. Sempre a Destra. Viva la Reazione. Diffondete il messaggio.

BlackMen

Mar, 15/04/2014 - 12:01

edo1969: eheh mi fate morire dal ridere perchè fate affermazioni completamente prive di fondamento logico ma le sostenete come se fossero verità divine. Nel Texas, paese in cui vige la pena capitale, il tasso di omicidi ogni 100.000 abitanti è pari al 6,8%, tra i più alti degli Stati Uniti e più elevata della media nazionale che è pari al 4,8%. In italia, dove come sappiamo non c'è la pena di morte, il tasso di omicidi ogni 100.000 abitanti è pari all'1,4%. Ora che sa la verità può riformulare la sua strampalata teoria sul Texas. Stia bene!

gian paolo cardelli

Mar, 15/04/2014 - 12:02

Fanno bene in Austria: il "soggiorno" in galera è a carico di chi ci va, non di Pantalone. Quando sarà così anche da noi? così state pur certi che le carceri si svuotano...

guardiano

Mar, 15/04/2014 - 12:02

venti anni per tre omicidi voluti deliberatamente da un porco che non merita di vivere, ma che giudici abbiamo in italia,quando il popolo si ribellera a certe angherie, a tutti gli imbecilli falsobuonisti per interesse che approvano l'ingresso in italia di cani e porci se si sentono a posto con la loro coscienza.

max.cerri.79

Mar, 15/04/2014 - 12:06

Fossi un parente delle vittime kabobo dovrebbe pregare di non uscire più

Raoul Pontalti

Mar, 15/04/2014 - 12:17

31 marzo 2014: i Fratelli (scemi) d'Italia tengono una manifestazione davanti al tribunale di Milano contro ”l’ingiustizia” di ”tutte quelle sentenze che umiliano le vittime e i loro parenti”. De Corato strilla che vuole l'ergastolo per Kabobo perché ”se non si dà l’ergastolo a chi ha ammazzato tre persone, a chi lo si dà?". Il PM chiede 20 anni tenuto conto del rito abbreviato e della seminfermità mentale e Ignazio Lo Strazio La Russa parlando di ”massima severità per i condannati e certezza delle pene”, definisce ”adeguata” la richiesta di condanna a 20 anni per Kabobo e afferma che il PM ha applicato bene la legge. De Corato, spiazzato dal suo capo, ci mette una pezza precisando:”Sì ma io non sono mica avvocato”. Oggi la condanna dà prova dell'accoglimento della richiesta dell'accusa tanto elogiata da Ignazio. Siete serviti bananas.

killkoms

Mar, 15/04/2014 - 12:19

se fosse stato un italiano,mezzo guasto di testa,ad uccidere 3 neri allo stesso modo,si beccava il manicomio criminale a vita,con misure di rinvio della chiusura dello stesso ad hoc!

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 15/04/2014 - 12:21

Quei 20 li farà tutti? Ma...ho molti dubbi....

Libertà75

Mar, 15/04/2014 - 12:21

con il rito abbreviato credo non sia possibile affliggere l'ergastolo, il massimo dovrebbe essere 20 anni senza attenuanti e riduzioni e con indicazioni su isolamenti obbligatori... sinceramente penso che questi 20 anni dovrebbe farseli nelle carceri del suo Paese e l'Italia si può permettere di pagare il costo, dato che in Ghana costerà sicuramente meno farlo soggiornare rispetto a quanto costerebbe qui.

igiulp

Mar, 15/04/2014 - 12:27

@Blackmen - La sua analisi sociologica deve essere integrata col fatto che in Texas, girare armati è una consuetudine che porta fatalmente, con più facilità, all'uso delle armi. In Italia (per fortuna) non capita tutti i giorni che un tizio cammini liberamente per strada, armato di piccone, con intenzioni omicide.

BlackMen

Mar, 15/04/2014 - 12:44

igiulp: esatto e qui si arriva all'altro punto. La diffusione delle armi aumenta il tasso di omicidi nonostante quello che sostengono le associazioni pro armi americane

il corsaro nero

Mar, 15/04/2014 - 12:48

@blackman: visto che fa tanto il saputello, dovrebbe sapere che negli USA vige il principio della somma delle pene, dunque, se una persona uccide tre persone e per ogni omicidio è previsto l'ergastolo (lasciamo stare il Texas dove vige la pena di morte) il caro negretto sarebbe stato condannato a tre ergastoli e non a 20 anni (che, peraltro, neanche sconterà interamente)!

Altaj

Mar, 15/04/2014 - 12:52

E' inutile commentare, intanto non ci leggono o se lo fanno se ne fregano. Le cricche dei magistrati e le cricche dei politici, quelli che definiscono "profughi" tutta la feccia lasciano sbarcare, anzi che aiutano a sbarcare, continueranno ad ammantare queste operazioni pro mafie scafiste, di grandi ideali umanitari. D' altronde la tratta dei negri non era giustificata dal fatto che li si educava ad amare Cristo ? Alle cricche suddette che godono di lauti stipendi senza produrre una mazza, gli va bene così, ce la raccontano e qualcuno se la beve anche. Amen.

MEFEL68

Mar, 15/04/2014 - 13:01

Quando una persona compie un delitto, un feroce delitto, gli avvocati difensori si affannano per far riconoscere al loro assistito, la semi infermità di mente. Questo riconoscimento riduce notevolmente la pena e questo è assurdo. L'infermità di mente dovrebbe, al contrario, prolungare la pena. Se io uccido una persona per motivi di interesse, gelosia o altro, certamente sono colpevole, ma la società non corre il rischio che io vada in giro ad ammazzare la gente senza motivo. Un insano di mente, invece, pur agendo senza colpa, è pericoloso. Rimetterlo presto in libertà significa esporre la gente ad un potenziale pericolo. Solo come esempio, Kabobo ha 31 anni; dei vent'anni di carcere, ne farà, si e no una dozzina. Verso i 45 anni sarà di nuovo in libertà. Cosa farà? Come camperà? Quale familiare se lo prenderà in casa? Ebbene Kabobo, o chiunque altro nelle sue condizioni, sarà una persona sola, abbandonata, pronta ad essere l'inconsapevole autore di altri omicidi. Nel suo interesse sarebbe meglio tenerlo al sicuro e metterlo in condizione di non nuocere più.

Brutio63

Mar, 15/04/2014 - 13:05

Pena troppo lieve e blanda 3 omicidi con piccone a meno di 7 anni ciascuno...???!!! e Berlusconi 7 anni...!!! Una pena all'ergastolo sarebbe stata corretta e pure da scontare nel suo paese e non qui a spese della collettività che nulla aveva fatto contro di lui per meritarsi quello che lui ha fatto contro inermi e sconosciuti cittadini. Quella stessa collettività a cui di continuo vengono tagliati servizi ed assistenza (asili, bambini, sportivi, anziani, portatori di handicap etc...!!!) poi di sicuro non sconterà tutti i 20 anni Povera Italia e poveri Italiani, siamo in mano di gente scarsa, anzi scarsissima che gestisce la giustizia come vuole e senza rispetto per il comune sentire

il corsaro nero

Mar, 15/04/2014 - 13:06

@raoul pontalti: ehi cetriolone, perchè invece di sparare cazzate non studi un po' di diritto e procedura penale? Visto che non lo sai te lo spiego io: in caso di condanna irrogata con rito abbreviato (artt. 438 e seguenti c.p.p.) la pena che il giudice determina tenendo conto di tutte le circostanze è diminuita di un terzo. Alla pena dell'ergastolo è sostituita la pena della reclusione di anni 30 (art. 442 c.p.p.). Considerato, poi, che il Kabodo è stato ritenuto semi infermo di mente, ha ottenuto un ulteriore sconto di pena! Prima di parlare studia!

Mechwarrior

Mar, 15/04/2014 - 13:10

p.s. sara' mica che in texas (confinante con il messico) il tasso di omicidi elevato è dato dalle gang dei narcos che si ammazzano tra di loro per il predominio dell'import delle droghe piu' che per i cittadini onesti armati che secondo voi si sparano ad ogni semaforo? ;-P

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 15/04/2014 - 13:12

Quindi uscirà di prigione quando avrà 51 anni ?

il corsaro nero

Mar, 15/04/2014 - 13:15

@blackman: ammesso e non concesso che aumentino gli omicidi (ammissione peraltro da verificare) qualora gli assassini vengano catturati, sono posti nella condizione di non nuocere più a nessuno!!!

Raoul Pontalti

Mar, 15/04/2014 - 13:18

cazzaro nero non Ti sei nemmeno accorto che pur irridendo alla coerenza tra camerati, condividevo l'esito della sentenza che è proprio quello atteso nella determinazione massima della pena per le ragioni che tu stesso adduci e che anche La Russa ammetteva.

il corsaro nero

Mar, 15/04/2014 - 13:18

@mefel68: perchè non sottoscriviamo una petizione affinchè a fine pena non se lo spupazzano un po' per uno la Boldrini e la Kyenge?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 15/04/2014 - 13:19

Le risorse !, amici.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 15/04/2014 - 13:21

Tra 10-20 anni l' Italia sarà il teatro di una devastante e infernale guerra civile. E se staremo a guardare, verremo semplicemente sgozzati come bestie.

morghj

Mar, 15/04/2014 - 13:22

Ha ammazzato a sangue freddo tre innocenti che non gli avevano fatto nulla di male, con una ferocia impressionante, senza alcun motivo, solo per il gusto di uccidere. Questo schifoso assassino avrebbe dovuto scontare in un carcere il resto della sua miserabile ed inutile esistenza. E invece i nostri giudici, applicando in modo alquanto benevolo, le leggi insulse che sono state a suo tempo promulgate da un parlamento ottenebrato da stupide ideologie, lo hanno condannato ad una pena ridicola, tenuto conto che tra buona condotta e altre cazzate varie, questo assassino sarà di nuovo in liberta entro 7/8 anni massimo. Che deve fare il Popolo italiano, nel nome del quale sono emesse simili sentenze?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 15/04/2014 - 13:22

si è sistemato meglio degli extracomunitari per 20 anni se li fa farà avrà vitto e alloggio gratuito e voi italiani pagate, bravi.

Il giusto

Mar, 15/04/2014 - 13:30

Ma i silvioti,sempre contro ai"giustizialisti"cosa dicono?Siete contenti di abitare in un paese dove un assassino tra una decina d'anni sarà fuori?Dove un condannato a 4 anni per frode fiscale se la cava con 10 mesi andando una volta a settimana a trovare i vecchietti all'ospizio?Io sono un onesto giustizialista e me ne vanto,ma voi che sappoggiate tutti i delinquenti come vi sentite?The end...

Ritratto di massiga

massiga

Mar, 15/04/2014 - 13:37

Sono confuso. Ma allora la storia che raccontavate fino a ieri, che in Italia condannano solo Berlusconi, e che i ladri e gli assassini rimangono a piede libero non era vera? Ma cosi' mi confondete Benni manocchia, bruna amorosi e mortimerdous

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 15/04/2014 - 13:54

E' colpa di noi razzisti che non accogliamo bene le risorse... aprite le vostre case ai kabobo.

il corsaro nero

Mar, 15/04/2014 - 13:57

@raoulpontalti:facile parlare dopo che ti sei andato a studiare il codice!!! il problema è che il tuo commento non era di condivisione dell'esito della sentenza, ma di profonda ignoranza di conoscenza del diritto! Se poi vuoi salvarti in corner, fai pure, ma non convinci nessuno, caro cetriolone! (visto che insulti e mi chiami cazzaronero, contraccambio con affetto l'insulto, considerato che voi sonistri quando non avete argomenti sapete solo offendere!!!)

igiulp

Mar, 15/04/2014 - 13:59

La vera caxxata sta nel rito abbreviato che sconta di un terzo la pena. Cosa c'è da dibattere in un processo dove sono chiarissimi i fatti ? Nulla, se non il fatto che la magistratura non perde ulteriore tempo rispetto a quello che perde normalmente. I condannati, ovviamente, ringraziano.

lamwolf

Mar, 15/04/2014 - 14:01

Tra sconti di pena e le innumerevoli agevolazioni per i criminali non sconterà più di 10 anni di galera. E' una vergogna la nostra giustizia, ha assassinato tre persone e le famiglie oltre al dolore anche la beffa di un risarcimento in sede civile che mai ci sarà. Denunciate lo Stato che ha permesso di dare ospitalità ad un clandestino, criminale che già aveva provocato incidenti nel centro dove era stato accolto, scatenando risse e danneggiamenti anche contro le forze dell'ordine. E' lo Stato che deve risarcire le famiglie. Ma fare causa a questo vergognoso sistema è impossibile. Un sistema che tartassa e vessa giornalmente la gente ma che poi non riconosce i diritti. Vergogna!!!!!!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 15/04/2014 - 14:04

Gentili MODERATORI, non pubblicate il mio commento che diceva:"E ci tocca pure mantenere questo ESCREMENTO!", ma pubblicate i commenti di ALTAIR1956 delle ore 11.47 che dà del MERDOSO a Kabobo e quello di GUARDIANO delle ore 12.02 che lo definisce UN PORCO. Se foste così cortesi da volermi spiegare con quale criterio lo fate ve ne sarei molto grato e potrei usare degli epiteti che a voi piacciono di più. Grazie e cordiali saluti

Ritratto di scriba

scriba

Mar, 15/04/2014 - 14:11

AMMAZZI 3 PAGHI 1. Al supermercato della giustizia si possono ammazzarne 3 e pagarne 1 come nelle migliori campagne delle cooperative di... uso e consumo del consenso popolare. Un criminale vero, che ha dimostrato di essere un concentrato di fantasie sanguinarie si prende un quasi premio (che difficilmente sconterà per intero) solo perchè non è un equivalente nazista dichiarato di carnagione bianca. Molto più conveniente usare il piccone che i forconi.

michetta

Mar, 15/04/2014 - 14:12

Che Dio stramaledica questo kABOto, quelli che lo hanno portato in Italia, quelli che hanno permesso il suo approdo in Sicilia e quelli che hanno dato a lui le prime monetine perche' sapeva dire "buongiorno signore!". Naturalmente, a quello che ha impiantato, formato e stabilito una Legge che permette a questo autentico farabutta di mantenersi per venti anni a spese nostre, dopo tutto quello che ha fatto, non concederei nemmeno di dire una parola! Malgrado questa schifezza di giustizia, AUGURI ITALIA

il corsaro nero

Mar, 15/04/2014 - 14:12

@massiga: infatti tutti i farabutti del MPS, del Forneto, il Penati e quant'altro, sono in carcere......o no?

elalca

Mar, 15/04/2014 - 14:15

una bella texas thunderbolt e via.....kabobo in fumo!

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 15/04/2014 - 14:22

a questo schifoso essere immondo gliela spaccherei io la testa a randellate, sarebbe da cuocere nella sedia elettrica..miserabile bestiaccia, ma com' e che tra tanti matti in giro, non vi sono "giustizieri" che possano ripulire le strade da questa spazzattura? ps lo stato dovrebbe risarcire per ogni omicidio commesso da questa feccia che lui stesso ha fatto bellemente entrare mettendo in pericolo l' incolumita' dei cittadini, kabono sai il piccone dove...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 15/04/2014 - 14:25

Gli indipendentisti veneti in galera, signori.

dondomenico

Mar, 15/04/2014 - 14:28

Il corsaro nero:- non perdere tempo a rispondere a raoul pontaldi, lui è fatto così ed ed contento; lui sa tutto! E' titolare del premio nobel per l'imbecillità. Ti pare poco?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 15/04/2014 - 14:28

Vorrei poter dire letame ma farei un sacrilegio poiché il letame è una risorsa, questa sì.

NON RASSEGNATO

Mar, 15/04/2014 - 14:30

Rinchiudetelo con un paio di metri di corda. Magari sentirà una voce che gli dirà di far fuori Kabobo.

il corsaro nero

Mar, 15/04/2014 - 14:38

@ dondomenico: praticamente è un "tuttologo"! Beato lui che è contento! Però si accontenta di poco, bisogna ammetterlo!!!

Ritratto di bassfox

bassfox

Mar, 15/04/2014 - 14:42

marco piccardi: no, quelli così di solito li fanno espatriare!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 15/04/2014 - 14:48

W le risorse...la ricchezza...i pagatori di pensione...

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mar, 15/04/2014 - 14:49

Mi rendo ocnto che confronto cose diverse ma quacuno prova a spiegarmi perchè il Dr.della Santa Rita prende ergastolo per 4 "omicidi" di cui si potrebbe parlare per anni . Questo ne fulmina tre con piccone e prende 20 anni ! Non so giudicare : mi piacerebbe che qualcuno che capisce di queste cose spiegasse.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 15/04/2014 - 14:53

Accogliamo più risorse.

killkoms

Mar, 15/04/2014 - 14:53

ammazzi 3,paga per uno!la pelle degli italiani è in saldo!

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 15/04/2014 - 14:55

Il processo è stato una farsa! Si sa che è stato lui l'assassino, è stato colto sul fatto, è stata ritrovata l'arma del delitto, ha confessato ha UCCISO TRE PERSONE senza motivo ( ma anche se ci fosse stato il motivo sarebbe stato lo stesso!)e noi cosa facciamo ? Lo perdoniamo ! Ma siamo noi i fuori di testa! Perdiamo tempo a discutere: è pazzesco.... c'è stato un momento che addirittura si pensava che non dovesse neanche entrare in carcere.....povera Italia come sei ridotta ! Da qui si evince perchè molti omicidi nel nostro Paese riamngono senza un condannato!

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Mar, 15/04/2014 - 14:59

...."ilgiusto"...torna a contare le pecorelle.....strano che un veronese abbia solo e semprè nei suoi commenti di scrivere di Berlusconi....sei uno statale?

Ritratto di bracco

bracco

Mar, 15/04/2014 - 15:02

Per gli indipendentisti veneti, che non hanno torto un capello a nessuno, l'accusa di terrorismo, per questo figlio di p.....a che ha ammazzato tre individui inermi solo 20 anni. In America sarebbe stato legato immediatamente alla sedia elettrica, VERGOGNA !!!!!

fedeverità

Mar, 15/04/2014 - 15:11

tra 20 anni me lo potete dare ? lo tengo io

fedeverità

Mar, 15/04/2014 - 15:11

tra 20 anni me lo potete dare ? lo tengo io

fedeverità

Mar, 15/04/2014 - 15:13

come spesso accada in questi ultimi anni....MAGISTRATI SIETE ...LA VERGOGNA!

il corsaro nero

Mar, 15/04/2014 - 15:13

@bracco: magari sulla sedia elettrica no, perchè non in tutti gli Stati USA vige la pena di morte, ma sicuramente condannato a tre ergastoli (1 per ogni persona uccisa) da scontare in una prigione federale (e lì so' cavoli amari!) o in un carcere di massima sicurezza ( e lì so' ancora peggio!) senza possibiltà di liberazione anticipata e in isolamento diurno e notturno! Ma che volete, siamo in Italia!!!!

fedeverità

Mar, 15/04/2014 - 15:15

vorrei anche fare una promessa....tra 20anni,esce,e se succedono altre cose similari?....faremo una visita al responsabile

edo1969

Mar, 15/04/2014 - 15:17

BlackMen, è vero quel che dice ma ci sono pero' alcune cose che lei dimentica: una è che i suoi dati non sono la prova che la pena di morte non serva: come fa a sapere quale sarebbe il tasso di omicidi in Texas se non vi fosse la sedia elettrica? Neanche in Brasile o in Colombia c'è la pena di morte ma vada a vedersi il tasso di omicidi. In Giappone c’è la pena di morte, lo sapeva? E il tasso è dello 0,6%. Quindi bisogna dedurne che la pena di morte funziona? Lasciamo invece perdere le statistiche e facciamo due più due: tra tutti i potenziali assassini ce n'è di sicuro qualcuno che sarebbe dissuaso dall'idea di finire arrostito (mi sembra chiaro) mentre non è vero il contrario. Quanti? Non si può dire. Seconda cosa: arrostendo Cabobo non c'è il rischio che ripeta gesti di questo tipo, visto che la maggior parte dei criminali sono recidivi? Tra qualche anno il nostro semi-infermo mentale sarà di nuovo fuori. Guarito? Lo dirà qualche psichiatra incrociando le dita. In ogni sarà ancora un pericolo potenziale, mentre non lo sarebbero le sue ceneri. Infine pena di morte o no 20 anni dati a questo maledetto suonano come un'offesa a chi ne sta ancora piangendo le vittime. Vederlo impiccato o fucilato per quanto mi riguarda sarebbe Giustizia.

Ritratto di semovente

semovente

Mar, 15/04/2014 - 15:41

Ma le voci le sente ancora? In caso affermativo versategli un po' di stagno liquido nelle orecchie e risolverà il problema in via permanente.

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 15/04/2014 - 16:01

Massimo tra 10 anni quando uscirà e già pronto per picconate ancora evvai !!

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 15/04/2014 - 16:05

SE si rispedisce al paesello natio forse si fara i 20 anni di condanna, in questa repubblichetta di pulcinella napoletani dovremo mantenerlo a vita ma si sa fuori dal carcere, perche 20 anni ci scommetto una cifra, non se li fara.

vaigfrido

Mar, 15/04/2014 - 16:33

Bene fanno i familiari delle vittime a chiedere il risarcimento allo stato italiano visto che non ha fatto niente per evitare che gente simile arrivi e rimanga qui anche se già conosciuto come un violento. Anzi il risarcimento lo farei pagare ai buonisti radicalò schic che predicano l'accoglienza a 360 gradi

Ritratto di peace&love...

peace&love...

Mar, 15/04/2014 - 16:51

cosa ci faceva costui in italia? siamo la pattumiera d'europa

spectre

Mar, 15/04/2014 - 17:01

uno schifo totale.... meledetti anche gli avvocati che lo hanno difeso maledetti loro e quei sinistronzi che gli hanno dato la possibilità di entrare in Italia.... signori faccimao un porto d'armi tutti.... tra qualche anno qui per liberarci di questa feccia dovremo sparare....ma l'ultimo colpo riservatelo a chi ci ha conciato così...maledetti loro

wolfma

Mar, 15/04/2014 - 17:09

Questo forse è stato giudicato meno pericoloso socialmente di Berlusconi!! La nostra magistratura continua a farsi onore!!

Alessio2012

Mar, 15/04/2014 - 17:13

Io gli avrei dato max. un anno... In un mondo sovraffollato non ha più senso 20 anni per l'uccisione di 3 persone...

antonio54

Mar, 15/04/2014 - 17:18

In un paese normale questo soggetto veniva messo in galera e le chiavi venivano buttate nella Fassa delle Marianne (11.000 metri), così si chiudeva la partita una volta per tutte. Qui da noi al massimo farà 5/6 di galera, se va bene, in più lo dobbiamo mantenere a vita. Si può dire senza ombra di smentita, di aver fatto un'affare. Povera Italia che fine hai fatto...

T.J

Mar, 15/04/2014 - 17:22

Sbaglio o in quella via dove girava indisturbato questo individuo con il piccone qualche mese prima pattugliava una camionetta dell'esercito? Mi chiedo come mai il sindaco Pisapia abbia tolto questo controllo sul territorio milanese (che non ci costava nulla). Putroppo nonostante il fatto tragico NON non vedo ancoral'esercito (che ricordo, aiutava la polizia locale ad arginare preventivamente questi fenomeni) e quelle strade rimangono scoperte. Quanti cittadini milanesi devono morire per questa scelta? proprio non capisco. Gli Stati Uniti riportano che Milano è come il bronx (in un recente report), probabilmente avranno le loro ragioni, no? (e aggiugono, ai militari in istanza a Napoli di bere e lavarsi i denti unicamente con acqua in bottiglia)...Vedo che i sindaci arancioni sono molto graditi oltre oceano.

Alessio2012

Mar, 15/04/2014 - 17:31

Ma non siete troppo cattivi? In fondo questo qua non se lo filava nessuno... l'avranno messo da parte tutti... Anche la ghettizzazione è morire...

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 15/04/2014 - 17:45

I cancri si estirpano. Lui è come un cancro e andrebbe estirpato... altro che vent'anni! Fra dieci anni al massimo sarà libero di ricominciare da dove era rimasto, più incazzato di prima. Mi auguro solo che la prossima vittima che sicuramente farà sia un parente stretto di uno dei giudici, o il giudice stesso che lo ha ritenuto incapace di intendere, fottendosene bellamente della estrema pericolosità di bestie del genere.

elalca

Mar, 15/04/2014 - 17:53

#alessio2012: vallo a dire ai parenti delle vittime.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 15/04/2014 - 17:58

l'ideale sarebbe che si mettessero i magistrati dentro la stanza della bestiaccia armata e aspettare che "senta" le voci..

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 15/04/2014 - 18:00

sarebbe cosa giusta che si mettessero questi magistrati lassisti dentro una stanza chiusa a chiave con la bestiaccia armata di piccone e aspettare che la stessa sentisse le "voci" ....

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 15/04/2014 - 18:04

il giusto ha ragione, dove Vendola non sta ancora al gabbio, Soru per la stessa cosa del cav pure, Penati per cose peggiori idem, Bassolino ed Errani and son pure, il comune di siena in massa e i protettori pd di mps idem..ha ragione che giustizia di merda..

Massimo Bocci

Mar, 15/04/2014 - 18:07

Chissà se i soliti MAGISTER??? ILLUMINISTI??? INTERNAZIONALISTI???? (si fa per dire), che hanno giudicato che la vita e la testa di un Italiano, al prezzo di saldo Africano!!! (certo non di una testina speciale??? SOPRAVALUTATA!!! come loro,) si può spaccare picconate!!! al prezzo di SALDO!!! (si fa per dire) 6,5 anni,(e con quelle mancate lasciate di MANCIA!!); Questi INTERNAZIONALISTI??? salomonici???, lex chissà se in cella avranno lasciato a Obodo il piccone, cos'ì si allena e quando esce (RIABILITATO??? PICCONATORE!!! DI TESTE ITALIANE!!!) in caso di recidiva gli possono fare un ulteriore sconto QUANTITÀ'!!!! Speriamo solo che nella lista delle prossime teste/ine Italiane???, c'e ne siano MOLTE o TUTTE, testine??? Di salomonici lex,!!! Testine che forse non hanno pensato con la testina Italiana ma con quella Internazionalista ONLUS!!!, di come si come sarebbe, sentita la famiglia Italiana, quando in una città Italiana??? UN CLANDESTINO IRREGOLARE,CON FOGLIO DI VIA, MAI ATTUATO dai soliti lex, ha potuto spaccare IMPUNEMENTE!!! la testa a picconate al loro famigliare 22 enne, quasi impunemente,!!! Ma una conclusione Italiana vera, per una vera lex Italiana, ci sarà quando la lex ce la FAREMO DA NOI!!! Per gli ITALIANI e a MISURA DI REATO, ANTI ITALIANO!!! OCCHIO per OCCHIO, Dente per Dente!!! Comunque con migliaia di sbarchi di nuovi clandestini giornalieri, sponsirizati comunisti e lex, c'è una grande CERTEZZA che quella del piccone diventi un attività permanente!!!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 15/04/2014 - 18:56

Ragazzi, come siete pessimisti. E il pretazzo che lo scruta nell'anima e garantisce sul suo reale pentimento non lo considerate? Sette anni ed è fuori magari laureato. Anche i Cabobo hanno diritto di rifarsi una vita. Alla Erika e complice, per intenderci.

Antonio63

Mar, 15/04/2014 - 19:09

@ MechWarrior Riporto il suo commento : Quote "Peccato che nessuno degli uccisi o feriti avesse una glock ;-P" Unquote Ebbene se cosi' fosse stato forse c'era qualcuna delle incolpevoli vittime ancora viva, ma considerata la nostra giustizia (?) e chi la applica, chi avesse sparato si sarebbe beccato si i 30 anni...e l'accusa di razzista !!! Saluti

Antonio63

Mar, 15/04/2014 - 19:19

@ il corsaro nero. Lei propone....." perchè non sottoscriviamo una petizione affinchè a fine pena non se lo spupazzano un po' per uno la Boldrini e la Kyenge?" Personalmente sarei d'accordissimo pero', per par condicio, aggiungiamoci anche Vendola ! Saluti

Alessio2012

Mar, 15/04/2014 - 19:20

@ wilegio: l'unico cancro di questo paese sono i magistrati! Nessuno però li mette dentro, anzi c'é chi li difende...

Il giusto

Mar, 15/04/2014 - 19:25

a rapax...sono convinto che solo una giustizia più dura e sicura possa redimere le persone che abitano in Italia!La lunghezza dei processi,le pene blande e interpretabili fanno della giustizia italiana una delle peggiori!Ma questo non è per colpa dei magistrati,ma dei politici!Loro dovrebbero aumentare le pene e fare in modo di snellire i processi!Ma purtroppo i politici al governo troppo spesso hanno ottimi motivi"personali"per non farlo...

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 15/04/2014 - 19:39

ABBIAMO UNA BELLA GIUSTIZIA, UN NEGRO CLANDESTINO UCCIDE TRE PERSONE, DISTRUGGE 3 FAMIGLIE E COME REGALO LO DOBBIAMO MANTENERE PER 20 ANNI CON VITTO E ALLOGGIO GRATIS. ROBA DA NON CREDERE.

il consumatore

Mar, 15/04/2014 - 19:54

DOVREMO MANTENERE QUESTO MATTO A SPESE NOSTRE? PERCHè NON LO RIMANDANO NELLA GALERE DEL SUO PAESE?

Il giusto

Mar, 15/04/2014 - 19:57

a rapax...sono convinto che solo una giustizia più dura e sicura possa redimere le persone che abitano in Italia!La lunghezza dei processi,le pene blande e interpretabili fanno della giustizia italiana una delle peggiori!Ma questo non è per colpa dei magistrati,ma dei politici!Loro dovrebbero aumentare le pene e fare in modo di snellire i processi!Ma purtroppo i politici al governo troppo spesso hanno ottimi motivi"personali"per non farlo...

Il giusto

Mar, 15/04/2014 - 19:59

a rapax...sono convinto che solo una giustizia più dura e sicura possa redimere le persone che abitano in Italia!La lunghezza dei processi,le pene blande e interpretabili fanno della giustizia italiana una delle peggiori!Ma questo non è per colpa dei magistrati,ma dei politici!Loro dovrebbero aumentare le pene e fare in modo di snellire i processi!Ma purtroppo i politici al governo troppo spesso hanno ottimi motivi"personali"per non farlo...

leo.nar.do

Mar, 15/04/2014 - 20:04

Di fronte a certe assurdità, ogni commento è riduttivo, inutile ...

uggla2011

Mar, 15/04/2014 - 20:22

Tutto come previsto,tra qualche anno sarà fuori,magari in qualche comunità.Comunque Texas e statistiche a parte,caro edo1969,la pena di morte é giustificata in casi come questo.Ma il vero colpevole é lo Stato italiano che lo ha accolto,mantenuto e lasciato libero di rimanere sul territorio nazionale senza averne diritto anziché espellerlo.Andrebbe buttato fuori dal carcere e lasciato in pasto alla folla.Sprecare 50 centesimi per un proiettile é uno lusso che non ci si può permettere di questi tempi.Aggiungo,tanto per evitare i soliti discorsi,che penserei le stesse cose se anziché essere nero fosse bianco,giallo,roso o verde.

NON RASSEGNATO

Mar, 15/04/2014 - 20:28

Possiamo sempre sperare che ,quando fra qualche anno uscirà di prigione, gli capiti di picconare qualcuno dei fessi che lo hanno fatto entrare e restare in Italia.

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Mar, 15/04/2014 - 20:48

Raul lo stupido anche oggi ha dispensato una perla di saggezza.

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Mar, 15/04/2014 - 21:10

non potrebbero mettere il vostro anziano padrone ai servizi sociali per aiutare questo pazzo? Che ne so...rifargli il letto, imboccarlo, disinfettare il water, lavargli le mutande...chissa' che e' la volta buona che lascia stare le ragazzine!!!!

fedele50

Mar, 15/04/2014 - 21:42

HO SPESO UNA VITA LAVORANDO, LE RISORSE COMUNISTE MI FANNO SCHIFO, LA MIA PENSIONE E BASSA, IL KABBOBBO PRENDE PIU DI ME,COMUNQUE OFFRO UNO SGABELLO MARCIO, UNA CORDA NAUTICA CHE HO TROVATO IN UN CASSONETTO, E DEL SAPONE MARSIGLIA , ANZI DATEMELO DIRETTAMENTE, NON AVREBBE SCAMPO ANCHE SE SONO VECCHIETTO, SONO PIENO DI RISORSE.......

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Mar, 15/04/2014 - 22:16

PISA - È morto dopo essere stato picchiato in strada a Pisa, un'aggressione ancora senza motivo, da parte di un giovane poi fuggito. La vittima è Zakir Hossain, 34 anni, bengalese, che lavorava come cameriere ed era appena uscito da lavoro: ricoverato in condizioni gravissime nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Pisa, è deceduto martedì mattina. L'aggressione risale alla notte tra domenica e lunedì: l'uomo era in corso Italia a Pisa, in pieno centro, quando è stato aggredito da un giovane, forse italiano, poi scappato. Incaricata delle indagini la polizia, che sta cercando di individuare il giovane aggressore. Omicidio l'ipotesi di reato per cui si procede. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, in base alle immagini riprese dalle telecamere della video sorveglianza urbana, il 34enne è stato improvvisamente aggredito da un giovane, senza apparente motivo, che gli ha sferrato un violentissimo pugno al volto scaraventandolo a terra. Nella caduta lo straniero ha battuto la testa riportando traumi molto gravi. Dalle immagini si vedrebbe anche che l'aggressore era in compagnia di altre due persone che avrebbe cercato di trattenerlo ma il giovane, che secondo gli agenti potrebbe essere stato ubriaco, sarebbe riuscito a divincolarsi e ad accentarsi sul cameriere colto di sorpresa e incapace di difendersi. I tre si sono poi allontanati. A soccorrere il bengalese alcuni passanti che hanno avvertito il 118. Il giovane lascia moglie e tre figli che vivono in Bangladesh. Lui invece era in Italia da cinque anni e da due lavorava presso il ristorante indiano. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, Hossain si trovava in corrispondenza dell'arco di via San Bernardo, una traversa della centralissima corso Italia, a pochi passi da piazza Gambacorti, una delle più frequentate della movida pisana e dove si trova anche il ristorante in cui lavorava, ed era in attesa di altri amici quando è stato aggredito e picchiato. Il giovane che lo ha colpito lo ha raggiunto con un pugno violentissimo al volto che lo ha scaraventato a terra facendogli sbattere la testa sul selciato e procurandogli le lesioni mortali. Ehi schifosi bastardi razzisti,nonchè merdosi ignoranti, commentate questa notizia. Anche se non pubblicate, non è importante, è sufficiente che legga il censore.

brusa2511

Mar, 15/04/2014 - 23:56

Voglio la pena di morte e dovremmo essere tutti armati !!! Ben presto, per colpa di giudici come questo, sara' cosi !!!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 16/04/2014 - 00:16

Antonio63 eh sì, bravo! Non vogliamo mica premiarle quelle due! Magari poi se lo portano dietro a qualche funeral party...

Ritratto di sitten

sitten

Mer, 16/04/2014 - 00:17

Mi sa che la Boldrini, farà pressione affinché Kabobo venga candidato dal Sel o dal Pd.

Ritratto di komkill

komkill

Mer, 16/04/2014 - 00:17

Il partito dei magistrati ha sentenziato che questo assassino merita un occhio di riguardo, chissà cosa sperano di averne in cambio. Mi chiedo cosa aspettino le forze dell'ordine a ribellarsi a questa feccia che li fa lavorare per niente, che schifo di paese.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 16/04/2014 - 04:52

Lo sapevamo già che la vita degli italiani non è tenuta più in considerazione. Questo qui tra dieci anni, o meno, sarà già bello che libero. In pratica ha avuto tre anni per ogni omicidio che ha commesso allegramente. Noi italiani siamo ormai a buon mercato! A questo punto tanto vale farsi giustizia da soli o non preoccuparsi minimamente se si fa fuori qualche nuovo "pazzo" del genere. Meglio che muoionao gli altri piutttosto che morire per non essere rispettato dal nostro Stato nemmeno dopo la morte.

VermeSantoro

Mer, 16/04/2014 - 06:47

Ma tutta sta gente di m.... perchè non la rispediamo a casa loro invece di tenerceli noi e di rifonderci anche spese per il mantenimento ? Oppure lo diamo alla Boldrini che sa lei come riabilitarlo o a Papa Francesco che lo converte al cristianesimo? Se dessimo ascolto a questi due per noi sarebbe la fine, ci mancano solo gli elefanti e qualche leone che circolano per le strade ....

swiller

Mer, 16/04/2014 - 07:36

In questo paese ogni giudice si fa le leggi per conto proprio.

ZIPPITA

Mer, 16/04/2014 - 08:12

Tanto non fara' neanche quei 20 anni! Guardate la Franzoni (parente di Prodi) Siamo in Italia dove si fa di tutto per mandare in galera Berlusconi e ci si dimentica dei criminali liberi con reati di omicidio stradale, stupro, violenza domestica...... Non mi sembra che Berlusconi abbia assassinato nessuno! Spero che a qualche magistratorosso capiti una sventura come quelle che ho citato....forse applichera' la legge???

Guido_

Mer, 16/04/2014 - 08:21

...e pensare che se avesse frodato allo Stato centinaia di milioni se la sarebbe cavata con solo qualche pomeriggio di lavori sociali.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 16/04/2014 - 12:04

@Alessio2012 pienamente d'accordo con lei. Diciamo però che i magistrati sono il "principale", non "l'unico" cancro del nostro Paese.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 16/04/2014 - 12:21

ZIPPITA, i paragoni li faccia bene un'altra volta, perchè quello da lei fatto è sbagliato in tutti i sensi. La Franzoni non è parente di Prodi anche se il suo cognome è uguale a quello della moglie di Prodi. Tra l'altro Prodi e i suoi non hannno mai fatto cenno alla Franzoni nè c'entrano un fico secco in tutta la storia, nemmeno verso ipotetiche compiacimenti da parte dei giudici, cosa che sta solo nella sua testa, e glie lo dice uno che Prodi nemmeno lo può vedere in fotografia. Forse lo ignora ma in Italia esistono molti omonimi o parentele talmente lontane che fra di loro, che sono dei perfetti estranei, non conoscendosi nemmeno di vista o per sentito dire. In quanto alle colpe della Franzoni, sarà anche stata condannata da un sistema giudiziario che fa acqua da tutte le parti ma personalmente sono convinto che hanno condannata un innocente, perchè sono le prove a dire proprio il contrario di quello per cui l'hanno condannata. Se lo studi meglio il caso, prima di tirare la croce addosso a qualcuno.

Lu mazzica

Mer, 16/04/2014 - 12:48

...infermità mentale o non, costui è un soggetto pericoloso, quindi va messo a riposo !!!: un riposo di almeno un ergastolo , con le spese pagate anche dall'Ambasciata del Ghana!! Rgds.,. Lu mazzica