Kabobo ha ucciso tre persone a colpi di piccone. Ma per gli esperti non è capace di intendere

Secondo gli psichiatri il ghanese sarebbe incapace di intendere e di volere

L'orrore compiuto da Mada Kabobo, il ghanese che l'11 maggio scorso a Milano ha ucciso tre persone a colpi di piccone, è ancora davanti ai nostri occhi. Difficile dimenticare una violenza così brutale. Eppure l'autore di quella terribile strage potrebbe riuscire a evitare il carcere. Gli psichiatri che su incarico della Procura dal 6 giugno si occupano di lui non hanno ancora depositato la relazione finale, ma secondo quanto anticipa il quotidiano il Giorno, Kabobo potrebbe essere giudicato incapace di intendere e di volere. E, proprio per questo, evitare il carcere con un proscioglimento per vizio mentale.

Poche ore dopo il suo arresto Kabobo disse: "Sento le voci, voci cattive". Qualcuno pensò subito: è la prova che è pazzo. Altri commentarono: tenta di alleggerire le sue colpe e spera, spacciandosi per pazzo, di farla franca. Tra poco sapremo come andrà a finire.

Le immagini delle telecamere di sorveglianza agli angoli delle strade dov'è avvenuta la strage di Niguarda mostrano un uomo che, apparentemente, non si muove come un folle.  Kabobo pare tranquillo fino al punto di provare a sbarazzarsi del piccone non appena si rende conto di essere braccato dalle forze dell'ordine. Una persona incapace di intendere e di volere potrebbe aver agito in quel modo, provando a occultare l'arma del delitto?

 

 

Commenti

titina

Gio, 25/07/2013 - 14:21

Allora se è pazzo, bisogna rinchiuderlo a vita in un manicomio ( nel suo paese) per proteggere i cittadini.

titina

Gio, 25/07/2013 - 14:22

Dimenticavo: un pazzo non è per niente scemo, anzi di solito è più intelligente degli altri, per cui non trovo starno che abbia nascosto l'arma del delitto.

BlackMen

Gio, 25/07/2013 - 14:26

Non sono uno psichiatra ma uno che una mattina si alza e comincia a prendere a picconate chiunque gli capiti a tiro tanto bene con la testa non deve stare.

Libertà75

Gio, 25/07/2013 - 14:34

la solita italietta, niente di più niente di meno

Paul Bearer

Gio, 25/07/2013 - 14:39

E ti pareva che non c'era il trattamento di favore per il rifugiato politico con la pelle di un altro colore. Adesso gli devono dare la pensione e la casa popolare.Ma piuttosto gli avvocati chi glieli paga al "disperato" che dormiva sulle panchine?

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 25/07/2013 - 14:40

spero che state scherzando!

Lacest

Gio, 25/07/2013 - 14:40

Quindi? Foglio di via, non possiamo tenerlo sino alla Pensione.

CALISESI MAURO

Gio, 25/07/2013 - 14:47

beh guardiamoci anche questa sceneggiata ... come andra a finire, sarebbe brutto a fine regno una decisione contro il popolo italiano

poitelodico

Gio, 25/07/2013 - 15:01

Cosa c'è di strano, siamo in Italia. Se l'assassino fosse italiano marcirebbe in galera fino alla sua morte, ma siccome si tratta di un emigrato...Poveraccio, diamogli la cittadinanza italiana!! W L'ITALIA!!

berserker2

Gio, 25/07/2013 - 15:14

Paul, l'avvocato glielo paga o lo Stato (coi soldi nostri) grazie al gratuito patrocinio, che sono tutti avvocati legati all'associazionismo fintamente super partes o glielo paga qualche onlus (sempre coi soldi nostri) e sono sempre gli stessi avvocati. Facile no.....

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Gio, 25/07/2013 - 15:18

ae un contadino italiano, trasporta una zappa nel bagagliaio di un auto,mentre va ai campi,e viene scoperto..passa i guai,"trasporto armi improprie"..sempre piu orgoglioso di essere ..italiano..

Ritratto di mark911

mark911

Gio, 25/07/2013 - 15:22

Soliti vantaggi che hai in Italia di questi tempi...Se non ti chiami Berlusconi e sei straniero (meglio se clandestino e di colore) tutte le attenuanti possibili ..."vengono al pettine" !

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 25/07/2013 - 15:27

MA QUALE CARCERE E' UN EROE, il carcere non esiste più in Italia meglio rubare che lavorare siamo alla deriva democratica, alla vergogna mondiale.

primula

Gio, 25/07/2013 - 15:44

sicuramente dirà che le voci erano di ALLAH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! gli psichiatri sono consulenti di parte delle vittime o del tribunale?

TeoLux

Gio, 25/07/2013 - 15:59

Il giorno + bello della mia vita è stato quello in cui me ne sono andato da questa repubblica delle banane (marce).

icarius

Gio, 25/07/2013 - 16:07

quindi, in poche parole, se esce sarà di nuovo in giro a fare altri omicidi, ma in che Stato siamo? invece di tutelarla, l'incolumità dei cittadini, si mette in pericolo? il bello è che, se per caso qualcuno riusciva ad evitare che facesse la strage, magari con l'uso della forza, quel poveretto sarebbe già stato messo in croce dai soliti ''buonisti'' di avanspettaccolo

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Gio, 25/07/2013 - 16:12

kabobo è messo male, ma anche i commenti isterici che leggo qui sopra denotano dei problemi....

LAMBRO

Gio, 25/07/2013 - 16:17

Ma se è pazzo e non parla l'Italiano chi è stato a dargli il permesso di soggiorno? Come hanno fatto a capire e capirsi con quelli che lo facevano lavorare? Come mai è ancora in Italia? Naturalmente per queste cose non ci sono responsabili!!

Ritratto di gino5730

gino5730

Gio, 25/07/2013 - 16:19

E' extracomunitario? E tanto basta .

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Gio, 25/07/2013 - 16:23

x sgnorrossi:isterici non direi,forse indignati,o impauriti da certe situazioni assurde,ma se lei li definisce isterici..forse e uno di quelli che asseriscono..:nero e bello !

BlackMen

Gio, 25/07/2013 - 16:25

abate berardino: questa è bellissima! da dove l'ha presa?

paolodb

Gio, 25/07/2013 - 16:25

@BlackMen, non hai capito niente. Per la legge, "incapace di intendere e di volere" è (dovrebbe essere) colui il quale non si rende conto di fare una certa cosa nel momento in cui la fa. Guarda caso il soggetto in questione quando ha visto i carabinieri non ha cercato di picconarli ma di scappare, segno che capiva benissimo. @Sgnorrossi i commenti sono isterici perché scritti da persone che non hanno bisogno di vedere una propria persona cara ammazzata per incavolarsi; probabilmente invece per lei è così. Come per tutti i cosiddetti "progressisti", grandi filosofi sulle disgrazie ma solo altrui.

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Gio, 25/07/2013 - 16:33

Ho sentito nei notiziari che al tempo non era stato espulso nonostante non fosse stato accettata la sua richiesta di asilo perché aveva fatto ricorso (evviva la burocrazia italiana evviva) ma ora dopo il non processo e il non luogo a procedere perché infermo di mente possiamo quantomeno espellerlo al suo paese oppure ce lo dobbiamo tenere a vita, vitto alloggio, cure mediche e quant'altro?

Rossana Rossi

Gio, 25/07/2013 - 17:28

Semplicemnte incredibile.............

Ritratto di Baliano

Baliano

Gio, 25/07/2013 - 17:42

Invece il --- sgnorrossi --- già dal "vestito" lo si capisce che di problemi non ne ha nemmeno uno, beato lui.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 25/07/2013 - 17:53

Non vedo cosa può interessare alla legge, se uno è in grado di intendere e volere o meno. Lì a terra ci sono ancora tre esseri umani morti trucidati che aspettano giustizia insieme ai loro cari. Anche tutta la società sana di questo Paese attende giustizia su questi casi e su tanti altri che ancora la reclamano. Ci sarà mai? La legge sarà applicata contro gli assassini, scienti o meno, che circolano quasi tutti liberi per l'Italia? O sarà solo interpretata a proprio piacimento per lasciarli liberi? Chi sarà allora il vero assassino o saranno i veri assassini? Colui che ha lasciato o coloro che hanno lasciato che un pazzo, non in grado di intendere e volere, facesse lo sterminio in questione e tutti gli altri stermini precedenti?

Holmert

Gio, 25/07/2013 - 18:11

Ad un certo punto, la pazzia subì uno scossone ad opera di un esaltato in-dipendente di sinistra, che si chiamava Basaglia e faceva di mestiere lo psichiatra . Ebbe dei proseliti, allievi devoti, che pendevano dalle sue labbra. Egli dopo anni ed anni di duro lavoro, stabilì che la pazzia non esiste, tutti alla nascita siamo uguali, è la società che ci cambia. La sua teoria divenne legge, i manicomi chiusero, e tutti quelli che vi erano rinchiusi si ebbero lo libertà. Scomparve anche dai testi di psichiatria la parola pazzo o folle, sostituita da "scompenso psichico", o altre amenità pilitically correct, secondo come ora usa. Non si parlava più di "incapace di intendere e di volere", perché intendere e volere rappresentano di fatto turbe della sfera intellettiva e volitiva, che evidenzia in tutto il suo aspetto la pazzia. Allora la pazzia esiste, nonostante la legge Basaglia non la ammetta. Esiste solo nei tribunali per farla sfangare ai galeotti ed agli assassini. La volontà rappresenta un filtro importantissimo negli umani, essa ci fa decidere se una cosa va fatta o meno, ci fa pensare se sia giusto o sbagliato, se sia corretto o no, insieme all'intelletto. Venendo meno i freni inibitori, sei pazzo. Allora come la mettiamo, esiste il pazzo o non esiste? E se esiste perché se ne va in giro imbracciando un piccone e prendendo a picconate ,sfondando il cranio al primo che capita? Certe cose succedono solo in Italia. Pensate che costui, una volta rimesso in libertà , ha diritto ad una pensione di invalidità ed all'indennità di accompagnamento .Conosco diversi casi del genere. I manicomi sono stati aboliti ed anche il manicomio criminale di (OPG)Aversa è stato abolito. Viene arrestato solo il cittadino che difende la sua casa da intrusioni di ladri criminali. Secondo la legge italiana, deve farsi ammazzare e lasciare che la giustizia faccia il suo corso. Una situazione che viene difesa dai soliti cattocomunisti e da tanti altri sfasciacarrozze. L'ultimo manicomio lo fece chiudere il liberale Costa. Siamo in un vicolo cieco, alla mercè di pazzi, ladri, lestofanti, assassini, stupratori(onirica l'ultima sentenza della corte costituzionale) etc. Ora invece di costruirsi una casa meglio un fortilizio bunker. Ammesso che per strada non ti capiti un picconatore alla Kabobo.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 25/07/2013 - 18:14

sara', ma se io fossi il padre , il fratello, il figlio di una delle vittime, io kabobo lo ammazzerei senza ''se'' e senza ''ma''

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Gio, 25/07/2013 - 18:15

x blackmen...e Colonia..

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 25/07/2013 - 18:32

non ha ucciso nessun parente di magistrati o politici quindi........

moshe

Gio, 25/07/2013 - 18:47

Però, per restare in Italia ERA SANO DI MENTE !!! La pena di morte a lui e la galera a chi non l'ha espulso. In questo paese del quarto mondo non esiste mai un responsabile per le porcherie che succedono !!!

Giorgio5819

Gio, 25/07/2013 - 18:49

Carissimo Holmert, condivido il tuo pensiero parola per parola,aggiungo che a breve saranno i "buoni" a prendere a picconate certi soggetti che ci regalano questa Italia ridicola, e poi ci dichiareremo incapaci di intendere e volere e ci faremo mantenere a vita dai sinistrati che ben conosciamo.

Giorgio5819

Gio, 25/07/2013 - 18:52

In ogni caso se questo ritorna a circolare libero e tranquillo marchiamogli la fronte con qualche cosa di indelebile, almeno d'ora in poi tutti lo potranno riconoscere e tenerlo lontano.

hector51

Gio, 25/07/2013 - 18:59

DITEMI CHE NON è VERO. Voler giustificare qualsiasi delitto con l'ormai famoso detto: in quel momento non era in grado né di intendere né di volere, varrebbe rendere l'impunità a tutti coloro che commettono delitti. Quando si commette un crimine, comunque sia, l'esecutore deve essere reso inoffensivo e deve comunque pagare per il danno che ha fatto. La sicurezza della collettività è la prima cosa che va garantita.

berserker2

Gio, 25/07/2013 - 19:09

Ci riprovo con questo. Lo potete pubblicare per favore! Ma questo vi prende ben bene per il culo, e le nostre autorità (sic) e politici miserabili ci cascano e ci vogliono cascare in pieno. Qualche medico compiacente, esperto in immigrazione (in genere collaborano con onlus, ong, unhcr ecc. quindi fintamente super partes), si farà prendere per il culo e sarà ben contento di stilare una perizia che dimostri che la risorsa sente le voci.... basta che si presenta col naso finto, le mutande sopra i pantaloni, l'occhio sbarrato e un pò di bavetta alla bocca (non è difficile) e tutti a dire.... ma è matto, non lo vedete poverino! E allora se è matto o manicomio criminale o rimandato al suo paese. Io lo farei visitare da un parente delle vittime.....

Ritratto di Riky65

Riky65

Gio, 25/07/2013 - 19:25

I pazzi sono gli psichiatri che scambiano una mucca per un topo! Andrebbero licenziati!Le prove che il ganese era sanissimo solo pochi mesi fa e capace di intendere come lanciare i sassi e parlare inglese fluente . Bene ,poi se ci si mettono anche i magistrati che gli credono ... a sem a post!!!!!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 25/07/2013 - 19:28

@blackmen - La maggior parte degli assassini avvengono per effetto di un 'raptus',quindi secondo il suo ragionamento sono tutti da comprendere e coccolare.Ma perché lei è sempre dalla parte dei delinquenti?

leserin

Gio, 25/07/2013 - 19:29

E allora visto che era incapace di intenderee di volere vada a curarsi a casa sua ... anche perché da noi i manicommi non esistono più.

gi.lit

Gio, 25/07/2013 - 19:35

Carcere a parte, un individuo così pericoloso dev'essere messo comunque in condizione di non nuocere. Per sempre.

CosaStiamoAspettando

Gio, 25/07/2013 - 19:41

E' giusto così, a forza di picconate, stupri e soprusi, prima o poi gli italiani ritroveranno se stessi e i propri c0gl10n1

uggla2011

Gio, 25/07/2013 - 20:17

Bisognerebbe chiedere alla ministra Kyenge la spiegazione di tutto ciò.Lei magari lo capisce meglio,il soggetto.Nel frattempo mi auguro che qualche parente delle vittime ce lo tolga dai piedi.

Ritratto di kinowa

kinowa

Gio, 25/07/2013 - 20:23

Perchè non mandiamo una squadra di psichiatri fra i nostri politici e magistrati. Lì sì ce ne sarebbe veramente bisogno. Nel merito, cosa vogliamo fare siamo in Italia e siamo buoni. E' morto qualcuno? Pazienza

cate-ma

Gio, 25/07/2013 - 20:23

Spero sia uno scherzo, prosciolto???? ma proprio perché non è normale può uccidere altri.Un elemento che ammazza a picconate 3 persone, o l'ergastolo o il manicomio criminale non ci sono altre soluzioni, fosse stato negli Stati Uniti, in Texas ad esempio gli avrebbero inflitto una pena più giusta. Pazzesco in carcere ci va chi vende quattro foto e no ci va un triplice assassino.

moshe

Gio, 25/07/2013 - 20:45

attenzione ... se continua così, prima o poi gli italiani si incazzeranno ...

Ritratto di Kronos69

Anonimo (non verificato)

uggla2011

Gio, 25/07/2013 - 20:56

moshe:prima o poi?Non credo,gli italiani si incazzerebbero veramente solo pe tre ragioni:sospensione del campionato di calcio,chiusura delle discoteche e proibizione dei fine settimana al mare.Tutto il resto può passare,e passerà.Compresa questa rivoltante notizia.

GilbertoVR

Gio, 25/07/2013 - 20:59

E stato censurato in mio post?

nebokid

Gio, 25/07/2013 - 21:21

Bene fra un po vedremo un pazzo omicida fuori e uno che va a p.... dentro,questa e l'ITALIA che dopotutto ci meritiamo.

rikkà

Gio, 25/07/2013 - 23:07

Io invece, che ho parcheggiato senza pagare il tassametro tre anni fa, rischio il carcere a vita. Bell'italia........

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 26/07/2013 - 00:24

Il fatto deplorevole è che per individui simili, che si macchiano di efferati delitti, SCATTA IMMEDIATAMENTE IL RELATIVISMO BUONISTA DEI ROSSI. Trovano mille scusanti pur di evitargli la galera. A BERLUSCONI INVECE SI INVENTA DI TUTTO PER CONDANNARLO.

Nadia Vouch

Ven, 26/07/2013 - 15:06

La mia preoccupazione è, per uno che hanno catturato, quanti ne restano ancora in giro? Opinabile questo ricorso a provare costantemente la malattia mentale di delinquenti. Mettono bombe, corrono a 200 orari con un treno, picchiano e uccidono passanti, infieriscono sui più inermi? C'è sempre la scappatoia. Perr loro. Per le vittime e per i cari di esse, resta solo lo strazio. Non è giusto. Così, quanti si sentiranno ancora autorizzati a far del male? Quanti, non avendo nulla da perdere, possono mettersi al servizio del male, per colpire degli innocenti? E poi, sapendo che la faranno franca. No, non è giusto. Anzi, apre la via a futuri atti, di qualunque genere, che possono mettere a repentaglio la sicurezza sociale in Italia.

Ritratto di komkill

komkill

Ven, 26/07/2013 - 15:43

E poi si dovrebbe credere nella magistratura...

alexia77

Ven, 26/07/2013 - 19:08

pensate che era cosi "infermo mentalmente" che,dopo aver brutalmente ucciso, ha rubato alle povere 3 vittime i rispettivi portafogli e cellulali..povero "infermo mentale"..ti compatisco

alexia77

Ven, 26/07/2013 - 19:19

lui continua a sentire "voci cattive"? noi invece continuiamo a sentire la sua puzza di delinquente..chissa' come mai..

precisino54

Ven, 26/07/2013 - 23:02

X komkill;Ven, - 15:43; non mi dire che credi ancora alla befana e a babbo Natale?

precisino54

Ven, 26/07/2013 - 23:06

X Nadia Vouch; Ven, - 15:06; sante parole mia cara, ma come si fa a farlo capire a tante teste dure e vuote, piene solo di stupido buonismo di facciata?