L'addio di Bruti Liberati alla Procura di Milano

La corsa alla successione si annuncia agguerrita

Edmondo Bruti Liberati dice addio alla Procura di Milano: con una decisione che dice di avere preso da tempo, ma resa nota solo oggi cogliendo alla sprovvista i suoi stessi colleghi, Bruti annuncia di non voler utilizzare la norma che gli avrebbe permesso di restare in carica fino alla fine del 2016.

Ecco il testo integrale della lettera che il procuratore ha inviato ai suoi sostituti: "Cari colleghi, come ricorderete nel 2010 nella prima assemblea successiva al mio insediamento come Procuratore avevo preannunciato che il mio proposito era di reggere l’ufficio non molto oltre il mio 70° anno di età. Non intendo avvalermi del recente decreto legge di proroga e in data odierna ho trasmesso a Csm e Ministero la mia dichiarazione di pensionamento al 16 novembre 2015. Piuttosto che il 10 ottobre data del mio settantunesimo compleanno ho scelto il 16 novembre che è comunque almeno la data del mio onomastico. Intendo infatti rimanere in servizio fino alla conclusione di EXPO 2015, l’evento che ha visto un impegno particolare dell’ufficio e mio personale. A conclusione di Expo saranno riviste le disposizioni organizzative emanate al riguardo ed entro i primi giorni di novembre conto di rendere pubblico il V Bilancio di Responsabilità Sociale, che sarà anche l’occasione per un consuntivo sulla attività della nostra Procura: saranno i dati e i fatti a parlare. Buone vacanze a chi parte e buon lavoro a chi rimane".

Nessun cenno, come si vede, ai veleni e alle tensioni che hanno agitato la vita della Procura milanese: e da cui Bruti Liberati, leader storico di Magistratura democratica, era uscito finora vincitore con la cacciata da Milano del suo principale avversario, Alfredo Robledo. Ma sulla sorte di Bruti pesavano ancora due incognite: il procedimento disciplinare aperto dal Csm e la valutazione sulla sua conferma nell'incarico, entrambi condizionati dalla vicenda del fascicolo di inchiesta sulla Sea dimenticato dal procuratore per diverse settimane in cassaforte. Ora, verosimilmente, la scelta di Bruti di lasciare il campo chiuderà anche quei due capitoli. E aprirà una corsa alla successione che si annuncia agguerrita.

Commenti
Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 16/07/2015 - 19:26

Quindi per il fascicolo penale "dimenticato" in cassaforte non paga nessuno?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 16/07/2015 - 19:27

un gruppo di mafiosi, non c'è che dire... basta guardare le facce per rendersi conto che sono facce da galera!!

odifrep

Gio, 16/07/2015 - 19:58

La Boccassini, possibile che non si renda conto che, parlare a tu per tu con una persona con gli occhiali da sole, assume le vesti di una grande maleducata?

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 16/07/2015 - 20:20

Finito il lavoro di far fuori il cav può andare.

Iacobellig

Gio, 16/07/2015 - 20:44

FINALMENTE TOGLIE IL DISTURBO DOPO AVER FATTO MOLTI DANNI A PERSONE E AL PAESE INSIEME ALLA BOCCASSINI, CHE FAREBBE BENE SEGUISSE A RUOTA GIÀ DA DOMATTINA!

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Gio, 16/07/2015 - 20:47

che schifo!

Ritratto di marystip

marystip

Gio, 16/07/2015 - 20:52

Fuori dai cxxxxxxi è meglio che a capo di una Procura. Ma l'avete viste le facce di quei due? E sarebbero persone normali?

Roberto Casnati

Gio, 16/07/2015 - 21:02

Una delle vergogne della magistratura si ritira, verrà un'altra vergogna?

roberto.morici

Gio, 16/07/2015 - 21:31

Forse saranno pure Lberati, ma certo sò proprio Bruti...

eternoamore

Gio, 16/07/2015 - 21:34

MA SE IL SCM DECIDE CHE HA SBAGLIATO IL BRUTI, CHI PAGA? ALMENO SPRRO NON GLI DIANO LA PENSIONE

billyserrano

Gio, 16/07/2015 - 21:55

Ogni tanto una bella notizia. Peccato solo a metà.

scorpione2

Gio, 16/07/2015 - 23:16

averne di questi magistrati, invece per voi andava bene squillante-

scorpione2

Gio, 16/07/2015 - 23:18

averne di questi magistrati.comunque ho sentito che ha regalato a maoberlusca un catetere.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 16/07/2015 - 23:57

Se la batte alla chetichella dopo aver rovinato il nostro paese. Chi farà mai pagare il conto a questi megalomani travestiti da magistrati?

Ritratto di MelPas

MelPas

Ven, 17/07/2015 - 00:05

il fascicolo penale "dimenticato" si trova nei paesi caldi. Il signor. Bruti si è Liberato da questo impegno per potersi candidare alle prossime elezioni, io con queste previsioni non sbaglio mai. MelPas.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Ven, 17/07/2015 - 07:23

ERA ORA!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 17/07/2015 - 07:25

QUESTI; MAGISTRATI IN UN PAESE COME LA GERMANIA SAREBBERO IN GALERA DA DECENNI PER EVERSIONE DI STATO. É, NON DIMENTICHIAMOCI CHE IN ITALIA CI SONO COMUNISTRONZI COME SCORPIONE2 CHE APPROVANO TUTTO QUELLO CHE QUESTI CRIMINALI HANNO FATTO A DANNO DELLE STATO É DELLA GENTE!.

Beaufou

Ven, 17/07/2015 - 07:40

Quindi si spera che presto ci saremo "liberati" anche del Bruti Liberati. Bella notizia, ma io, che pure per natura sono ottimista, temo che chi prenderà il suo posto sarà della stessa risma (si sa, al peggio non c'è mai fine). La Procura di Milano è strategica, difficile che i rossi se la lascino sfuggire di mano. Il Cav, peraltro già azzoppato, ha mille risorse...non si sa mai, meglio andare sul sicuro. Ahahah.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 17/07/2015 - 07:46

scorpione2 mi piacciono i suoi commenti denotano saggezza e rispetto verso le persone,spero vivamente che venga rimborsato colla stessa moneta.

rodolfoc

Ven, 17/07/2015 - 08:14

scorpione2, sai tu dove dovresti mettertelo il catetere?

Ritratto di Zione

Zione

Ven, 17/07/2015 - 19:25

Riguardatevi bravi grulli, Bischeri e affini; perchè se il Giudiciume non la finisce di rompere le palle alla Povera GENTE, allora ci sarà presto la Rivoluzione, e questa volta la faranno i Veri COMPAGNI, quelli del POPOLO e con quello gli Scimuniti come scorpione2, hanno poco da scherzare; a l'è capì, Pirla !