Via l'albero di Natale dalla sala comunale: "Offende i musulmani"

Polemica a Bolzano. L'albero di Natale nella sala comunale sarebbe stato tolto perché "avrebbe potuto offendere la sensibilità dei presenti" musulmani

Via l'albero di Natale dalla sala "Può offendere i musulmani"

La sala viena affittata dai musulmani? Allora l'albero di Natale deve sparire. È successo a Bolzano, nella sala comunale Europa di via del Ronco.

A riportare la notizia è l'Alto Adige, quotidiano locale della provincia autonoma. Di solito lo spazio pubblico viene concesso a tutti quelli che ne facciano richiesta. Lì, per citarne una, è stato ospitato il comizio del leader della Lega Nord, Matteo Salvini. E sempre nella stessa struttura giovedì sera i veterani dello sport si sono incontrati per premiare l'Atleta dell'anno. Tutto nella norma. Dopo la conclusione delle cerimonie, gli organizzatori dell'associazioni di veterani hanno messo tutto a posto e riconsegnato la sala così come l'hanno trovata. Hanno solo pensato di lasciare le decorazioni natalizie, tra cui un albero di natale di cartone, visto il periodo in cui ci troviamo. Ma hanno fatto male i conti.

Il giorno successivo, infatti, come scrive il quotidiano, il presidente dei veterenai Alberto Ferrini sarebbe stato svegliato da una telefonata in cui "gli si chiedeva di togliere quell'albero, perché a mezzogiorno si sarebbe riunita in sala un'associazione musulmana e quella decorazione avrebbe potuto offendere la sensibilità dei presenti". Ovviamente la "motivazione ufficiale" è un'altra e secondo i veterani "afferma che la sala va lasciata come viene trovata, ma l’albero di Natale di cartone rimosso in fretta e furia ci fa solamente sorridere". "Questo rigore burocratico con cui si pretende di far rimuovere l'albero altrimenti rischierebbe di infastidire qualcuno - attacca Alessandro Urzì, consigliere provinciale di Alto Adige nel cuore - dimostra un imbarbarimento del clima culturale generale"

Commenti

piazzapulita52

Sab, 16/12/2017 - 14:20

BUFFONI!!!

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Sab, 16/12/2017 - 14:22

Questa è un'assurdità eccezionale. Ma come può essere che un albero offende ?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 16/12/2017 - 14:27

perchè in Italia comandano i musulmani? Agli italiani offendono le moschee covo di assassini e terroristi.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 16/12/2017 - 14:28

io penso che ai musulmani non gliene frega niente, che ci sia o non ci sia l'albero, il crocefisso, il presepe. Sono solo baggianate dei soliti che già odiavano prima che arrivassero loro, di tutte questi simboli religiosi, anche se l'albero non lo è, ma gli fa parte.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 16/12/2017 - 14:40

Motivo in più per libeerarci di questa reione " TOGNINA " Che nessuno vuole...! AVVISO AI MUSULMANI - Voi mi date fastidio , mi offendete con la vostra religione, le vostre barbe incolte e puzzolenti, i vostri veli. Mi insulta la vostra ideologia barbara e sanguinaria. A tirar troppo la corda......musulmano avvisato, musulmano mezzo salvato. Riflettete se potete.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 16/12/2017 - 14:42

a loro non interessa l'albero interessa che siano mantenuti da voi..

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Sab, 16/12/2017 - 14:43

Ma così offendono i cristiani, noi. Se lo fanno lo stesso vuol dire che non ci temono. Forse non siamo armati?

tosco1

Sab, 16/12/2017 - 15:00

Bisogna proprio dire che, se fosse cosi', i musulmani avrebbero una incredibile coda di paglia, ed un fortissimo complesso di inferiorita', che li porta a rifiutare tutto quello che e' diverso.Ora che ci penso, posso condensare il concetto: sarebbero razzisti! Per quanto riguarda invece i politici di Bolzano,invece, nessun dubbio:sono del tutto fuori di testa.

daniel66

Sab, 16/12/2017 - 15:10

Via i musulmani dal territorio nazionale: in regola o no, offendono gli italiani.

Nick2

Sab, 16/12/2017 - 15:23

Allora, bisogna vedere quale delegazione è in visita al comune di Bolzano. Se nell’azienda in cui lavoro vengono in visita clienti del mondo arabo (come spesso accade) si fa di tutto per metterli a loro agio e si evita, almeno nella sala in cui si riuniscono, di esporre simboli che potrebbero (anche solo in teoria) metterli a disagio. E’ una semplice questione di convenienza e la gestione del rapporto con il cliente è molto importante. Ma che ne sanno i vostri beceri lettori di queste cose! L’importante è aizzarli contro i “comunisti” e contro i “buonisti”. Siete patetici…

daniel66

Sab, 16/12/2017 - 15:26

@tosco1 - i politici di Bolzano (ma più in generale si può parlare dei politici italiani) non sono fuori di testa: lavorano a freddo e seguono un disegno preciso, che procede per gradi: finchè non si capirà questo concetto.... Cordialità.

Ritratto di Svevus

Svevus

Sab, 16/12/2017 - 15:27

Criminali anti-italiani !

Ritratto di stufo

stufo

Sab, 16/12/2017 - 15:34

E noi ci sentiamo offesi dalle beduine che per 100 € al mese pagati dagli arabi si vestono da beduine, dai baldanzosi palestrati negretti vestiti da Righetti coccolati dalle nostrane affamate di sesso(o dai preti porcelli), da un ministro degli interni che ci odia.

Ritratto di stufo

stufo

Sab, 16/12/2017 - 15:36

...vestiti da FIGHETTI....

perilanhalimi

Sab, 16/12/2017 - 15:41

I musulmani vogliono Gerusalemme....tra qualche anno vorranno anche Bolzano!!!! Impariamo da Israele!!! No all` islamizzazione dell` Europa

zadina

Sab, 16/12/2017 - 15:47

Questi magnifici grandi onnipotenti lungimiranti che prevedono il disagio di mussulmani in presenza di un semplice albero di natale addirittura di cartone, per eliminare il disagio dei mussulmani dovrebbero demolite tutte le chiese della zona levare tutte le croci che sono nel cimitero locale, e vietare la vendita di carne di maiale e i loro allevamenti di suini, come sono ridicoli questi amministratori, i mussulmani che non tollerano i segni le statue simbolo della cristianità non dovevano venire in europa ma andare in paesi arabi che tutti anno solo segni mussulmani, se non sono in grado di tollerare segni cristiani possono tornare liberamente nei loro paesi di origine che nessuno li ah chiamati o invitati BUON VIAGGIO E BUONA PERMANENZA.

gcf48

Sab, 16/12/2017 - 15:50

nick2 grande scouuup!!!!(volutamente errato). Ma lei lavora !!!!

vince50

Sab, 16/12/2017 - 15:56

Tanta disponibilità e sensibilità per non offendere i musulmani,della sensibilità degli Italiani chi se ne fotte vero?.Siamo un popolo che meritiamo il peggio del peggio,ci siamo quasi.

Marcello.508

Sab, 16/12/2017 - 16:03

I pareri più interessanti da leggere in questa materia sono quelli di atei (non credenti, agnostici) che si esprimono "dottamente" in questa "delicatissima" materia.. Detto questo l'albero di Natale nulla ha a che fare con la tradizione religiosa cattolica, semmai è il presepio che ne tramanda alcuni valori importanti per un fedele. Quanto al disturbo oramai c'è gente che pur di calar le braghe a chi nello loro terra ci prenderebbe a scudisciate se solo portiamo il crocifisso appeso al collo e che del disturbo se ne impippano altissimamente, che è meglio parlar d'altro.

salvofranco

Sab, 16/12/2017 - 16:04

Stessa fonte ieri riportava: “La Corte dei Conti di Bolzano ha condannato l’ex assessore provinciale Otto Saurer e 18 dirigenti provinciali a un risarcimento complessivo di 563 mila euro in riferimento ad un accordo che prevedeva che l’indennità per dirigenti potesse essere corrisposta anche nei casi in cui essi avessero perso la funzione direttiva. L’ex capo del personale Engelbert Schaller dovrà risarcire 182 mila euro, l’ex assessore Otto Saurer 43 mila euro. Per tutti gli altri funzionari inquisiti sono stati stabiliti importi tra 5 mila e 80 mila euro.” – Oggi, invece di nascondersi per la vergogna, quei rinnegati parlano di alberi di Natale!

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 16/12/2017 - 16:06

Quando ho frequentato ambienti islamici, nessuno ha tolto le varie scritte tratte dal Corano. E facevano anche bene, a casa loro facciano come vogliono. Il problema è di questi mentecatti nostrani che credono di fare "cosa buona e bella" tradendo e ripudiando le nostre secolari tradizioni per non "offendere" qualche straniero il quale, se non altro, ha il dovere di rispettare usi, costumi e tradizioni delle terre che gli hanno accolti. Poi, nel chiuso delle loro case facciano un po' come vogliono. Ma qui da noi è la nostra cultura che deve prevalere.

MOSTARDELLIS

Sab, 16/12/2017 - 16:06

Sono proprio tedeschi...

luber47

Sab, 16/12/2017 - 16:07

A Bolzano dove un italiano di lingua italiana è stato sempre fatto sentire uno straniero, rutta questa ipocrita sensibilità per i musulmani. Ma chi ci crede? Solita scusa per distruggere ideologicamente tutto quello che il Natale rappresenta. Il politicamente corretto è il nuovo cancro culturale, diabolicamente disegnato per i mentalmente deboli che in politica sono i più.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 16/12/2017 - 16:08

io ho, ahimè, una certa età e di imbecilli ne ho incontrati tanti nella vita, ma come questi...

echecazzo

Sab, 16/12/2017 - 16:08

....e perche´li offende ? Io sono stato 3 volte in Turchia e non mi sono offeso quando loro pregavano col microfono ad alta voce. Ma davvero ci vogliono distrugere le nostre abitudini e le nostre credenze ?

tonixx

Sab, 16/12/2017 - 16:10

Ma alora leviamo tutte le luminarie in giro per le citta' e gli alberi e i presepi poiche potrebbro turbarsi.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 16/12/2017 - 16:19

Non avrei mai immaginato, che la regione del Trentino alto Adige, si trovasse ai confini tra la Germania, l`Austria, la Libbia e la Turchia!!! Però, con la Seracchiani, tutto è possibile.

giseppe48

Sab, 16/12/2017 - 16:22

I Bolzanini sono malati

Marcello.508

Sab, 16/12/2017 - 16:25

salvofranco - Ben detto!

elalca

Sab, 16/12/2017 - 16:25

che teste di cactus........

paolo1944

Sab, 16/12/2017 - 16:25

Poveri disgraziati, sinistrorsi vari insaponano la corda che li impiccherà.

routier

Sab, 16/12/2017 - 16:31

La ridicola, patetica e anacronistica genuflessione alla cultura araba in Italia, da la misura della "libido adsentandi" che affligge alcuni. Ma, da noi, disprezzati.

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Sab, 16/12/2017 - 16:31

Che poi, a ben considerare, l'albero di Natale - a differenza del presepio - non è affatto un simbolo religioso.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Sab, 16/12/2017 - 16:33

Ooohhh... e ci voleva! Quest'anno ci avevate negato le consuete bufale natalizie con il tormentone "...per non offondere i musulmani". A dirla tutta siete voi stessi a sbufalare la fake news dato che poi riportate il vero motivo per cui è stato richiesto di rimuovere l'albero (la sala data in concessione deve essere restituita vuota così come consegnata), ma tant'è... ciò che conta è il titolo per aizzare i dobermann (tanto l'articolo non lo legge nessuno).

daniel66

Sab, 16/12/2017 - 16:34

@echecazzo - Ohhh, finalmente uno l'ha capita. Si, ci vogliono scalzare e lo stanno facendo con l'aiuto di un gruppo di traditori, che trae giovamento da questa situazione, ma non sono stupidi. Secondo me non ne usciremo con delle semplici elezioni, perchè ci sono interessi enormi e chi gravita attorno ad essi non ha nessuna intenzione di mollare la presa, facendosi estromettere democraticamente. Pero c'è sempre la soluzione LEPANTO (basta andare a leggere un comune libro di storia delle scuole elementari. Cordialità.

pony

Sab, 16/12/2017 - 16:35

che paese siamo diventato........che ribrezzo!

diesonne

Sab, 16/12/2017 - 16:40

diesonne non è l'albero che offendono i musulmani,ma è la falsa cultura dei membri del consiglio che offende i cittadini evoluti

Holmert

Sab, 16/12/2017 - 16:40

Sono le prime avvisaglie di quello che sarà l'Italia e l'Europa tra una 50ina di anni. Una enorme moschea.

Ritratto di libere

libere

Sab, 16/12/2017 - 16:41

Avete fatto male a lasciare solo l'albero. Dovevate lasciarvi anche la griglia coi wurstels e le salamelle fumanti, oltre al vin brulé...

ziobeppe1951

Sab, 16/12/2017 - 16:47

Nick2... lo stesso trattamento lo fanno a te quando vai in un paese musulmano?...fagli trovare una vergine sotto una pianta di datteri..vedrai che gradiscono

maurizio50

Sab, 16/12/2017 - 16:49

Per forza l'Italia è allo sbando. Ovunque governa la sinistra, soltanto I:D:I:O:T:I al comando!!!!!!

Tarantasio

Sab, 16/12/2017 - 16:54

vuoi mettere una palma addobbata... ?

terzino

Sab, 16/12/2017 - 17:02

Matti da legare

bruco52

Sab, 16/12/2017 - 17:02

offendono di più quelli che dicono che qualcosa offende i musulmani...

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 16/12/2017 - 17:02

Mai avrei pensato si potesse arrivare ad un simile livello di imbecillita':sottomettersi in questo modo al volere degli altri, musulmani poi!!!! ITALIANI VERI,un appello: BOICOTTATE qualsiasi cosa del Trentino alto Adige e sud-tirol: alberghi,terme,prodotti enogastronomici, (speck in primis)....insomma esercitiamo DEMOCRATICAMENTE l'unica arma che ci è rimasta per manifestare il nostro dissenso verso politiche scellerate e criminali. Vedrete che quando la loro economia comincerà a sentire, a livello turistico, una sonora crisi,cominceranno a farsi delle domande...

agosvac

Sab, 16/12/2017 - 17:03

Certe cose proprio non riesco a capirle! Pare dal comportamento di certe persone, forsesarebbe meglio dire "personacce", che l'Italia non sia il nostro paese, un paese a stragrande maggioranza Cristiano, ma il paese dei migranti fasulli islamici. E che cavolo!!!, se a questi mangiapersi il Cristianesimo non piace che se ne tornino nei loro deserti! Anzi saremmo tutti felici se portassero con sé i convertiti italiani all'Islam.

Divoll

Sab, 16/12/2017 - 17:04

Noi non abbiamo invitato i musulmani nel nostro paese. Se ci sono venuti, devono adeguarsi alle nostre tradizioni e RISPETTARLE. Ho sentito alcuni di loro dire: come possono rispettarvi, se voi stessi umiliate o rinunciate alle vostre usanze?

Ritratto di hardcock

hardcock

Sab, 16/12/2017 - 17:19

l'albero è legato al solstizio d'inverno che nulla ha a che vedere con la religione. I popoli nordici davano fuoco all'albero più grande del bosco per aiutare la luce a prevalere sulle tenebre. Loro sapevano che il 21 dicembre i giorni avrebbero cominciato sd allungarsi. Ormai l'ignoranza regna sovrana in quel fetido paese. Mao Li Ce Linyi Shandong China

giovanni PERINCIOLO

Sab, 16/12/2017 - 17:21

Invece offendere tutti i cristiani sta bene! Buffoni parassiti!

Ritratto di hardcock

hardcock

Sab, 16/12/2017 - 17:22

giorgio.peireseguace della Fedeli? se scrivi "che" devi usare il congiuntivo! OFFENDA. Mao Li Ce Linyi Shandong China

risorgimento2015

Sab, 16/12/2017 - 17:27

A` me mi offendono (scarafaggi mussulmani) tutti i sensi;Ottica =degrado urbano/Orecchio= la loro lingua mi ricorda i paralitici/Vicinanza =rospi scarafaggi vipere/Olfattto=La cacca maliticcia!

DRAGONI

Sab, 16/12/2017 - 17:28

@Nick2: NON FANNO PARTE DI UNA "DELEGAZIONE......"MA FANNO PARTE DI UN'ORDA DI INVASORI DI CUI SOLO IL 5% è NORMALMENTE STATO RICONOSCIUTO "PROFUGO"!! UN CONSIGLIO: SMETTILA DI "FUMARE", SE LO FARAI TI RIUSCIRA', FORSE) DI FARE DEI PARAGONI CONGRUI TRA LORO.AUGURI.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Sab, 16/12/2017 - 17:31

Liberiamoci degli islamici e di coloro che gli si sono docilmente sottomessi.

cgf

Sab, 16/12/2017 - 17:38

la prossima volta che affitterò sarà possibile avere un colore diverso alle pareti? potrebbe offendere quelli non comunisti.

titina

Sab, 16/12/2017 - 17:42

E quando loro si mettono con il sedere in aria per pregare non offendono la sensibilità dei cristiani?

sorciccio

Sab, 16/12/2017 - 17:49

per noi italiani cristiani ,per natale facciamoci un bel regalo ,rimandiamoli tutti a casa loro .

Una-mattina-mi-...

Sab, 16/12/2017 - 17:54

E CHE SI FA PER CHI E' OFFESO DALLA PRESENZA DI MUSULMANI?

kthrcds

Sab, 16/12/2017 - 17:55

E se invece dell'albero di Natale, togliessimo i musulmani?

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 16/12/2017 - 18:00

Il bello è che questi cialtroni sono sempre quelli che si lamentano se aumenta l'intolleranza verso gli strnieri o come è moda tra la feccia della sinistra...aiuto arrivano i fascisti. Ipocriti co.....i sono proprio loro che vogliono e creano lo scontro e ne pagheranno le conseguenze

Happy1937

Sab, 16/12/2017 - 18:00

Cialtroni! Se i vostri mussulmani si offendono per i nostri usi e costumi restino a casa loro senza venirci a rompere le scatole.Sarebbe anzi opportuno che anche voi levaste il disturbo trasferendovi a casa loro.

GiulioP

Sab, 16/12/2017 - 18:02

L'albero addobbato, più conosciuto come albero di Natale non è un simbolo che nasce nella Cristianità. In tempi moderni, con la famosa Tregua del 1914, divenne un simbolo di pace e fratellanza tra i popoli. Considerando la reputazione di guerrafondai e l'alto grado di aggressività che scorre nelle vene di molti fedeli musulmani, e altamente probabile che un albero di Natale possa urtarli: pertanto, bene ha fatto l'amministrazione comunale di Bolzano a chiedere che venisse rimosso.

ohibò44

Sab, 16/12/2017 - 18:12

Se avessero esposto una svastica di certo i musulmani non si sarebbero offesi, o almeno così risulta dai libri di Storia

sparviero51

Sab, 16/12/2017 - 18:17

SONO IN GARA CON I BOLOGNESI PER CHI FA PIÙ FREGNACCE !!!

Cheyenne

Sab, 16/12/2017 - 18:18

E CHI SE NE FREGA SE SI OFFENDONO

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 16/12/2017 - 18:55

allora dove arriviamo noi, siete pregati di toglierci da davanti agli occhi, le bandiere rosse ed arcobaleno che ci infastidiscono, anche se dovessimo trovarci per combinazione ad un corteo antifascista, le dovreste abbassare. Ce la fate questa bontà?

Reip

Sab, 16/12/2017 - 18:57

Meglio che ci abituiamo a questi cambiamenti... Bisognerebbe iniziare a studiare l’arabo, sarà la lingua del futuro in Italia... L’arabo e lo spagnolo.

reate92

Sab, 16/12/2017 - 19:01

spero che questo buonismo del cavolo...un giorno vi faccia cadere la testa.

antonmessina

Sab, 16/12/2017 - 19:46

BOLZANESI VERGOGNATEVI MEGLIO SE ANDATE IN AUSTRIA

19gig50

Sab, 16/12/2017 - 20:54

Cedere bolzano all'Austria vedrete come mettono in riga queste zecche rosse.

bremen600

Sab, 16/12/2017 - 22:06

Natale è Natale.Poc Pugnet..!! Concordo con Antonmessina,ma guarda che i bolzanini se vanno in Austria,gli Austriaci li considerano Congolesi..!! Foglio di via e andare...!!!

Ritratto di pascariello

pascariello

Sab, 16/12/2017 - 23:03

CHI SI OFFENDE E' UN FETENTE !

claudio63

Dom, 17/12/2017 - 00:29

notizia tendenziosa e inutilmente polemica. fa bene l'amministrazione a mantenere un atteggiamento neutro nei confronti della gestione della sala. aperta e a disposizione di tutti, ma va lasciata libera, pulita e affrancata da ogni potenziale simbolo di appartenenza, cio detto valga anche per i musulmani.

Tino

Dom, 17/12/2017 - 00:50

Eh ... ti pareva! Ora qualcuno sostiene che questo tipo di notizie ha solo lo scopo di fomentare odio verso i mussulmani ... eh no cari, semmai ha lo scopo di far capire quanto i mussulmani siano intolleranti e stupidi quelli che lo permettono. Non rigiriamo la frittata per favore!

volo_basso

Dom, 17/12/2017 - 02:22

Giusto. Via l'albero. Si eviti di offendere il Natale attraverso l'abominevole presenza di esseri spregevoli pronti a contrastare tutto quanto sia bene per l'intera società, nascondendosi dietro una maschera religiosa. Un qualsiasi religioso, non necessita assolutamente di chiesa, tempio, moschea ecc,ecc, ma fede che lo porta a pregare anche col sol pensiero ovunque si trovi.

volo_basso

Dom, 17/12/2017 - 02:26

Naturalmente , in casa, comanda il padrone del sito e non gli invitati. Provate ad entrare in una moschea con le scarpe.

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 17/12/2017 - 05:00

Formalmente ineccepibile, primo l'albero in questione non l'ha messo il comune ma alcuni privati, secondo sarebbe stato lo stesso con una locandina di Salvini o un simbolo musulmano (o ebraico). Si tratta in ogni caso di oggetti non di proprietà del comune, a volte ingombranti che è meglio che siano riconsegnati ai legittimi proprietari, come previsto dal regolamento il problema proprio non si pone come dice anche Dreamer.

renato1943

Dom, 17/12/2017 - 07:01

Dalla sala comunale io toglierei tutti quelli che han voluto toglierlo.

maxfan74

Dom, 17/12/2017 - 08:01

Quindi per non offendere un musulmano bisogna eliminare in simbolo. Quindi anche un cristiano che gli siede a fianco e che risulta essere un simbolo di cristianità andrebbe eliminato. Gurdate la pochezza a cui siamo arrivati. L'Italia intera è terra cristiana e chiunque si senta offeso può tranquillamente non venirci.

pisopepe

Dom, 17/12/2017 - 08:10

MA IN ITALIA COMANDANO GLI ITALIANI O I MUSSULMANI POVERA ITALIA!!!!

AndyFay

Dom, 17/12/2017 - 08:24

Avrebbero potuto offrire agli islamici un’altra stanza ma non lo hanno fatto perché sono degli idioti. Avrebbero potuto non concedere agli islamici alcuna stanza ma avevano necessità dei loro soldi. Politici idioti e la loro sete di denaro ci distruggeranno.

Carlopi

Dom, 17/12/2017 - 08:50

Ignoranza crassa

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 17/12/2017 - 08:54

A me risulta che Gesù Cristo sia quello del Presepe e della Croce, non mi ricordo abeti nella liturgia cristiana. Semmai l'albero di Natale è di origini pagane. Allora gli anglofoni dovrebbero cambiare nome al Natale perché contiene la parola Christ ? Questa è SOTTOMISSIONE !

francoilfranco

Dom, 17/12/2017 - 09:13

Continuo a domandarmi ma chi ci governa? Una rappresentanza abusiva che a dispetto degli onori e dei soldi che si "pappa" non ci protegge contro l'invasione islamica, contro un'orda di barbari prepotenti che nulla hanno a vedere con noi, contro l'ingerenza degli altri Paesi, contro l'oscuramento dei nostri valori, quelli con i quali siamo cresciuti e con i quali sono cresciuti i nostri padri. Italiani se avete solo un po' di amor proprio ricordatevelo alle prossime elezioni. Vergogna! Vergogna!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Dom, 17/12/2017 - 09:25

@GiulioP – Condivido e aggiungo: lo stesso vale per il presepe e il crocifisso. Chi è adagiato sulla paglia, in quel simbolo di pace, è morto inchiodato su una croce, non facendosi saltare in aria per uccidere molta altra gente. Questo penso faccia vomitare tanti islamici. Più che gli islamici, però, odiano i simboli cristiani i fascisti rossi, fin dai tempi di Stalin. Quanto a stragi e guerre, che hanno diviso nazioni, distrutto economie ecc. sono da premio oscar (rosso naturalmente).

giovanni951

Dom, 17/12/2017 - 10:28

se si offendono non é un problema nostro...possono sempre tornare donde son venuti.