Lara e Francesco, coppia di foreign fighter italiani: dalla cellula belga al martirio per Allah:

Dopo la morte del marito sui campi di combattimento, Lara era decisa a tornare in Siria: voleva risposarsi con un altro jihadista a Molenbeek

"Per fortuna non sono molti i casi". Nel corso de L'intervista di Maria Latella su SkyTg24, il procuratore nazionale Antimafia, Franco Roberti, torna a parlare dell'emergenza foreign fighter. Un allarme che si riapre dopo l'arresto nell'Alessandrino di Lara Bombonati, la jihadista italiana convertita all'islam. "Quelli che c'erano - ha aggiunto - li abbiamo scoperti. Soggetti a rischio di trasformarsi in foreign fighter in Italia sono numericamente molto inferiori rispetto a Regno Unito, Francia o Belgio".

Si faceva chiamare Khadija da quando, poco più che ventenne, Lara si era convertita all'islam abbracciando la causa jihadista. Khadija, come la prima moglie del profeta Maometto e prima persona a convertirsi alliIslam, è stata arrestata la notte del 22 giugno ad Alessandria su richiesta della procura di Torino perché sospettata di essere una foreign fighter pronta a ripartire per la Siria. Ora la donna si trova reclusa nel carcere della Valletta di Torino per la convalida del fermo bisognerà aspettare lunedì. "La Bombonati è indagata per avere partecipato - secondo l'accusa - a una associazione che si propone il compimento di atti di violenza con finalità di terrorismo. Il fermo è stato disposto per il pericolo di fuga conseguente al progetto della donna di abbandonare il territorio nazionale per raggiungere nuovamente la Siria utilizzando contatti in Belgio". L'ipotesi di accusa, precisa la stessa Procura torinese "si basa sulla circostanza che Bombonati, avrebbe svolto attività di logistica e di assistenza nell'ambito di una neo formazione terroristica operante nelle aree di Idlib ed Aleppo".

Lara, oggi 26enne, si era convertita all'Islam dopo aver incontrato e sposato Francesco Cascio, originario di Taranto, che si faceva chiamare Mohammad. Con lui era partita dall'Italia direzione Turchia per studiare il Corano, aveva detto alla famiglia. Proprio in Turchia Francesco trova la morte. L'uomo, già radicalizzato all'Isis, sosteneva la causa combattendo, mentre Khadija forniva assistenza logistica sanitaria e psicologica, oltre che prestandosi a fare da staffetta verso il territorio turco. Cascio sarebbe rimasto ucciso durante un'irruzione armata in un campo di addestramento in territorio siriano. "Francesco è morto combattendo, è quello che voleva", spiega Lara ai familiari dopo essere rientrata in Italia. Secondo gli inquirenti, come racconta il Corriere della Sera, si ispira a Maria Giulia Sergio, la prima foreign fighter italiana che, come si legge nel decreto di fermo, "proprio al fine di raggiungere i territori dello Stato islamico convoglierà a nozze". Lo scorso maggio il Califfato divulga la "chiamata alle armi delle donne musulmane", le ansariyat (compagne).

Dopo la morte del marito, nel gennaio scorso, Lara viene espulsa. Rimpatriata, diventa sorvegliata speciale delle autorità italiane. I contatti con la famiglia però si interrompono, la donna infatti comunica solo con le sorelle musulmane tramite chat, che lei stessa ritiene sicure, come Telegram, Whatsapp e Facebook, ma che in realtà diventano fari per gli investigatori che la seguono passo passo. Tra i suoi contatti spicca anche un'utenza telefonica algerina intestata a Amine Mohamed Benslimane, 36enne nato ad Orano. Si tratta di "un terrorista segnalato, affiliato a Daesh, un uomo delle formazioni attive in Tunisia nella zona montuosa del Jebel Chaabi, facenti capo al network di Al Qaida nel Maghreb islamico Aqmi e Ansar Al Sharon".

Per Roberti il nostro Paese è nell'occhio del ciclone. "Siamo ad alto rischio attentati - ha spiegato - lo sappiamo benissimo, ma bisogna anche sapere che svolgiamo ogni giorno attività di prevenzione capillare con grande professionalità". Proprio per questo ogni giorno si ritrovano servizi di intelligence e di Polizia per scambiare informazioni. L'arresto di Lara Bombonati porta ora al Belgio dove, come spiega la Stampa, prolifera Hay’at Tahrir al Sham, "la propaggine qaedista di Gabhat Al Nusra che aveva rivendicato gli attentati terroristici compiuti il 25 e il 27 febbraio contro strutture civili e militari nelle città di Homs e Damasco". Sarebbe, poi, di Molenbeek il jihadista che Lara avrebbe voluto sposare dopo la morte di Francesco Cascio. I due si sarebbero, infatti, dovutio incontrare in Siria, sui campi di combattimento.

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 25/06/2017 - 15:21

In sintesi,per i musulmani,la Ragione è INCAPACE DI RAGGIUNGERE LA CONOSCENZA,ma se pure lo fosse,non c'è nulla da conoscere,perchè la realtà è incononoscibile...Con questa "visione",persone sostanzialmente deboli,psicopatiche e disadattate,drogate dalla noia,dal bisogno di evadere,di avventura,di adrenalina,di esperienze "primitive",di una guida, sentirsi parte di un "branco",accettate,confortate da un testo forte,imperativo,che esprime loro(sostanzialmente "irragionevoli ed insicuri") "sicurezza",è facile per loro,propensi come sono al "suicidio dell'intelletto",ritornare indietro di 800 anni!!

Santippe

Dom, 25/06/2017 - 16:03

"Con lui era partita dall'Italia direzione Turchia per studiare il Corano, aveva detto alla famiglia". Il Corano non si può studiare anche in Italia? Certo che sì, ma in Turchia e poi in Siria l'apprendimento è più efficace, perché al pensiero unisce l'azione, alla teoria la pratica. Con l'apprendistato della religione militante il vero musulmano diventa, per così dire, a prova di bomba.

Il-Discrimine

Dom, 25/06/2017 - 16:06

Ma dai, questa è una povera psicopatica, se è in prigione tenetela dentro e buttate via la chiave.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 25/06/2017 - 16:13

Rimandatela in Siria. Ci penserá Putin a sistemarla. Lí troverá la fine per la quale anela tanto. E che ci resti per sempre, cadavere compreso.

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Dom, 25/06/2017 - 16:38

Ma che belle 2 facce intelligenti!! Ma perché' il governo italiano non le lascia uscire dall'Italia e poi revoca passaporto e cittadinanza? Ci vorrebbe tanto poco...ma dalle Zecche Rosse non si può pretendere l'uso della Ragione.

venco

Dom, 25/06/2017 - 16:41

L'islam è la religione ideale per chi ha aspirazioni assassine.

antipifferaio

Dom, 25/06/2017 - 16:45

Ha un'aria da ebete...ne ho conosciuta una così una volta...con lo sguardo da merluzzo e posso assicurare che le mancavano parecchie rotelle...l'unica opzione e rinchiuderla...

Alessio2012

Dom, 25/06/2017 - 16:50

Purtroppo quando le donne hanno le ovaie che pulsano sono capaci di fare qualsiasi cosa per l'uomo che le ha soddisfatte sessualmente!

nopolcorrect

Dom, 25/06/2017 - 17:03

"Per fortuna non sono molti i casi". Traduco:meno male che gli imbecilli come la tizia in oggetto non sono molti.

nopolcorrect

Dom, 25/06/2017 - 17:10

Sebbene sembri che di cxxxxxi patologici come la tizia in oggetto non ce ne siano molti, sorprende tuttavia che ce ne sia qualcuno e, ancora più sorprendentemente, qualcuna. Una delle ragioni principali per buttar lo staio islamico nel secchio della monnezza della storia, nel famoso "rubbish heap" di Reagan, è che ha avuto un tale potere di attrazione nelle menti di tanti imbecilli.

Giorgio Rubiu

Dom, 25/06/2017 - 17:16

Facciamola felice. Lasciamola andare a morire per Allah e, se non muore, non si sogni di tornare in Italia. Una volta fuori, fuori per sempre.

Matteof83

Dom, 25/06/2017 - 17:29

Francesco ha gia avuto cio che si meritava, peccato che lo stesso non sia stato per Lara "Khadija".

Una-mattina-mi-...

Dom, 25/06/2017 - 17:33

METTETELA IN MANICOMIO!

paco51

Dom, 25/06/2017 - 17:52

il soggetto va aiutato! prova a chiedermi come?

lfalzoni

Dom, 25/06/2017 - 17:53

Concordo con Elio De Bon: dal momento che l'Islam ha dichiarato guerra all'Occidente, un occidentale che si converte all'Islam di fatto passa al nemico. Revoca del passaporto ed espulsione coatta, proprietà incamerate dallo Stato che le metterà all'asta e col ricavato risarcirà le vittime del terrorismo islamico (per esempio).

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 25/06/2017 - 17:58

Che Maometto li accolga presto in paradiso. Preghiamo tutti insieme.

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 25/06/2017 - 18:05

Se sognano il martirio per Allah, che si faccino saltare le cervella. Certo che se le cervella non ce l'hanno sarebbe un colpo a vuoto.

gpetricich

Dom, 25/06/2017 - 18:58

Sogna il martirio? Basta spararle in testa.

Marcolux

Dom, 25/06/2017 - 18:59

Questa feccia aspira al martirio? Accontentiamoli tutti!

baronemanfredri...

Dom, 25/06/2017 - 19:24

RINNEGATI ITALIANI E LURIDI BASTARDI CULI IN ARIA PEDOFILI

pasquinomaicontento

Dom, 25/06/2017 - 19:46

...ma, se nun ce fossero cervelli annaquariti da favole che, manco li regazzini vonno più sentì,perchè all'al di là, nun ce crede più nessuno, infatti credono tutti all'al di quà, e a li salti mortali che fanno coloro che l'hanno messi ar monno,pe' mette 'na frittatina de du' ova, dentro du' pezzi de pane fresco de quattro giorni.Sembra inverosimile, ma ce so' persone che nun sanno più che vordì :-pranzo,cena e colazione, che se vergognano d'annà nei cosiddetti Circoli San Pietro,dove pe' paura che te porti via er cucchiaro,l'hanno legato co' 'na catenella ar tavolino... Ripjanno er discorso su le foreign fighter,perchè je dovemo mette er divieto d'annà lassù,se quello è l'urtimo desiderio,accontentamole.

MPP

Dom, 25/06/2017 - 21:39

E adesso dovremmo anche mantenerla e rieducarla? In Siria, a seguito dei suoi amanti di cui, evidentemete, adora l'afrore, ma soprattutto in zona operativa. E che un cecchino sia con te... Amen

LostileFurio

Dom, 25/06/2017 - 21:59

seppellitela presto dentro una pelle di maiale

nikolname

Lun, 26/06/2017 - 08:24

Prima comunisti e poi, visto che il comunismo ha fallito, vanno all'islam alla ricerca di un nuovo fallimento, i "sinistri" abbracciano tutte la cause perse e dannose è più forte di loro, falliti in cerca di fallimento

Anticomunista75

Lun, 26/06/2017 - 08:38

Napolcorrect, non sorprende per niente, ha ragione Alessio 2012, quando la femmina ha le ovaie che pulsano è disposta a fare qualsiasi cosa pur di compiacere l'uomo che ama..ci sono più donne che si convertono all'Islam che uomini, semplicemente per questioni amorose. La femmina poi ha un senso d'appartenenza alla Patria pari a zero, non ha spirito di cameratismo...è più incline degli uomini a tradire i propri "Fratelli" per andare col nemico, se ama il nemico, è la storia che lo testimonia.

Angelo664

Lun, 26/06/2017 - 09:24

Vuole il martirio ? Perché invece di arrestarla non la si spedisce in Siria ? La troverà zio Putin che le darà quel che vuole. Facciamo anche 2 conti su cosa ci costa tenerla in carcere rispetto allo spedirla la. Vedrei bene come inizio Mosul.