Lecco, ora la mamma foreign fighter Isis vuole tornare in Italia

Alice Brignoli, la 42enne italiana di Lecco, fuggita per raggiungere la Siria e combattere con lo Stato islamico, sarebbe viva e in un campo profughi nel nord del Paese al confine con la Turchia. Da lì avrebbe chiesto aiuto per tornare in Italia

Se riuscisse a rientrare in Italia sarebbe una "ritornata", ovvero una dei tanti adepti dello Stato islamico pronta a rimpatriare dalla Siria. Perché adesso, Alice Brignoli, la 42enne che nel febbraio 2015 era partita da Bulciago, in provincia di Lecco, per unirsi ai miliziani degli uomini di Abu Bakr al-Baghdadi, in Italia ci vuole tornare con i suoi quattro figli. Secondo quanto riportato da Il Giorno, la donna si troverebbe in un campo profughi al nord della Siria, al confine con la Turchia, gestito dagli operatori della Mezzaluna rossa.

La "famiglia" Isis

Nel campo, insieme a lei, ci sarebbero anche i suoi quattro bambini: S'Ad di 7 anni, Ossama di 9, Ismail di 11 e un ultimo nato, un bimbo molto piccolo di cui non si conoscono identità, età e padre. Di Mohamed Koraichi, il marito 31enne di origini marocchine con cui lei era scappata in Siria, non ci sono più tracce da tempo e sono in molti a essere convinti sia morto in combattimento o a causa di qualche raid aereo.

La richiesta d'aiuto

In base a quanto riportato dal quotidiano lombardo, la donna vrebbe chiesto aiuto e di poter tornare a casa con i suoi bambini. Il suo appello lo avrebbe affidato ai volontari di un'organizzazione non governativa italiana impegnati nel campo profughi dove è confinata la donna, insieme a molte altre mogli di Daesh e ai tanti figli portati (o nati) in Siria. Sarebbero stati proprio i volontari, a cui lei ha raccontato la sua storia e a cui lei avrebbe rivelato la sua vera identità, ad avvisare la madre della donna, Fabienne Schirru, che abita ancora a Inverigo, nel Lecchese. La donna sarebbe stata la prima ad aver denunciato la sparizione della figlia, del genero e dei nipotini e avrebbe avvertito le forze dell'ordine di una possibile radicalizzazione di Brignoli e del marito.

Una situazione complessa

Si stanno occupando del caso un legale di fiducia nominato dalla famiglia, i funzionari della Farnesina e alcuni agenti dell'intelligence del Viminale. Come prima cosa, occorre che la donna e i suoi figli vengano identificati con certezza, perché è probabile che qualcuno sfrutti il nome e la storia, spacciandosi per loro, per arrivare in Italia. Inoltre, Alice Brignoli è una ricercata su cui pende un mandato di cattura internazionale: al suo arrivo, infatti, dovrebbe essere arrestata.

Commenti

Capellonero

Mer, 09/10/2019 - 11:03

Prigione a pane e acqua,senza figli. una donna snaturata e traditrice che resti dove si trova.W l'Italia!.

dagoleo

Mer, 09/10/2019 - 11:04

ma si poveretta, facciamola rientrare subito, casa, lavoro e reddito di cittadinanza ed ovviamente ospitate pagate in tv con la Berlinguer e Floris. ed ovviament al rientro comitato di accoglienza a Fiumicino con Zingaretti in prima fila e magari anche la Boldrini, ormai di nuovo dentro il pd. non guasterebbero anche Renato Curcio ed altri due o tre ex compagni che sbagliavano, per rinforzare il gruppo. il tutto arricchito da quelche bella vignetta di Vauro e da qualche dotta e forbita prolusione di Saviano. che bello sarebbe. un momento storico da mandare in mondovisone ed in prmma serata, come Sanremo. il tutto presentato ovviamente da Fazio.

fjrt1

Mer, 09/10/2019 - 11:06

E' partita per la Siria per partecipare alla lotta che lo stato Islamico faceva e fa contro i nostri principi e valori dell'occidente. In Africa e in Asia ci sono tanti stati simpatizzanti dello stato islamico dove trovare una nuova patria. In Italia non è più la ben venuta.

venco

Mer, 09/10/2019 - 11:06

E si, dobbiamo importare terrorismo islamico, islamici che pretendono di venire qua carichi di odio verso di noi.

Gio56

Mer, 09/10/2019 - 11:10

Se hanno i soldi per pagare un avvocato,non metteno in mezzo la Farnesia e altri organi statali.Gli pagano il viaggio e una volta rientrata se ha pendenze con la giustizia la si arresti.

Italianocattolico2

Mer, 09/10/2019 - 11:20

Ha voluto la bicicletta ??? Adesso pedali, e se ne stia in Siria, il paese che ha scelto per andare a fare la terrorista di mestiere. Si tenga vicino anche i suoi figli, riconosciuti o meno, e se non le piace il resort dove si trova vada in Marocco a casa della famiglia del marito. Questa belva non è più italiana, se mai lo è stata !!! Basta mussulmani terroristi.

ulio1974

Mer, 09/10/2019 - 11:26

secondo alcuni, avrebbe addirittura diritto al reddito di nullafacenza....

Amazzone999

Mer, 09/10/2019 - 11:29

Lasciamola con tutta la prole nei luoghi che tanto agognava. Sono i suoi territori del cuore, in cui poteva sostenere le milizie dell'odio e dello sterminio, i goduriosi dello sgozzamento e dell'esecuzione di massa. Ormai da perfetta convertita islamista ha fatto una scelta radicale ed è estranea all'Italia. Persone così non solo costituiscono un ingombro e una spesa inutile, ma anche un'insidia e un pericolo. Nessuna pietà per una affiliata dell'Isis. Affidiamola ai curdi o ad Assad. Penseranno loro a gestire la malefica famigliola.

Brutio63

Mer, 09/10/2019 - 11:55

Ha fatto una libera scelta e se la deve vivere. Era in Italia ed è andata via? Bene rimanga lì dove è! Non abbiamo bisogno di una risorsa così Ha rifiutato e rinnegato le sue origini e le sue tradizioni per abbracciare altro, Se lo tenga stretto e non rompa le scatole!!!

perseveranza

Mer, 09/10/2019 - 11:56

NO,NO,NO,NO,NO. BASTA!!!

Capricorno29

Mer, 09/10/2019 - 11:58

no grazie se ne stia nel campo profugi. Ha scelto l'ISIS ed ora si goda la sua scelta non abbiamo bisogno di questa gentaglia traditrice della patria

Ritratto di saggezza

saggezza

Mer, 09/10/2019 - 12:08

Adoperare un po di materia grigia prima di fare certe scelte? e poi pentirsene quando è troppo tardi? no eh?

lisanna

Mer, 09/10/2019 - 12:20

che resti dove ha scelto di andare, o vogliamo mantenere lei e i figli per tutta la vita?

lisanna

Mer, 09/10/2019 - 12:21

...oppure vogliamo redimerli ?

nopolcorrect

Mer, 09/10/2019 - 12:34

Troppo comodo tornare in Italia. Resti li e si arrangi, lei è ormai solo una cittadina del fu stato islamico.

timoty martin

Mer, 09/10/2019 - 12:49

Troppo comodo tornare per farsi mantenere. Ha rinnegato l'Italia, è scappata, stia pure dov'è, non ci macherà, anzi.....

Kino

Mer, 09/10/2019 - 12:49

State tranquilli che la faranno tornare.

cesare caini

Mer, 09/10/2019 - 13:29

E come no... , l'aspettiamo a braccia aperte....

Blueray

Mer, 09/10/2019 - 13:34

Ma non se ne parla neanche!

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 09/10/2019 - 13:39

Chissà perchè delinquenti e terroristi "all'estero" chiedono di rientrare in Italia sempre quando al governo c'è la sinistra. Non sarà mica una coincidenza ? qualcuno me lo spieghi

lappola

Mer, 09/10/2019 - 13:49

MA Certo !!! Dai PD alza le chiappe, muoviti, falla rientrare alla svelta, trovale una casa in collina con box, giardino, piscina e tripli servizi. Intervieni anche sull'INPS affinché le assegni una pensione decente, meglio se con una deroga al blocco delle rivalutazioni. Dai PD, questa merita la tua protezione!!!

Malacappa

Mer, 09/10/2019 - 13:58

Ha combattuto bene 4 figli in 4 anni

maurizio50

Mer, 09/10/2019 - 13:59

Macchè prigione. Una così in Italia in prigione ci passerebbe tre giorni e poi subito fuori per altissimi motivazioni sociali. E' meglio per tutti se la lasciano dov'è e faccia pure la custode del focolare ai barbuti dell'ISIS!!!

ulio1974

Mer, 09/10/2019 - 14:14

...alle prossime elezioni politiche sarà una candidata del PD.

wintek3

Mer, 09/10/2019 - 14:22

Che stia dov'è altrimenti i 5 stelle sarebbero pure capaci di darle il reddito di cittadinanza e magari una pensioncina di guerra.

carpa1

Mer, 09/10/2019 - 14:31

Rinunciamo al mandato internazionale e lasciamo là dove si trova. A 42 anni avrebbe dovuto dimostrare più maturità. Ora ci mancano anche le ong che ci restituiscono le sbarellate che hanno lasciato il paese per combattere a fianco dei terroristi: ma che, siamo su scherzi a parte? E poi, quand'anche l'arrestassero (cosa molto improbabile perchè "ha 4 figli da accudire") dove la potrebbero mettere con le carceri che già straboccano di criminali che aumentano ogni giorno?

nova

Mer, 09/10/2019 - 14:54

Quel suo compagno, un terrorista mercenario marocchino che ci ha lasciato le penne, ha combattuto in Siria per abbattere il regime del legittimo presidente Bashar El Assad. Ha quindi combattuto nello stesso schieramento voluto, finanziato ed armato dall'Occidente. Chiamatelo ISIS se volete, ed in Siria è stato sconfitto dai lealisti alleati a Russia, Iran ed Hezbollah. >>> Fin dal 2012 il ns. ministro Frattini, come altri leader europei e con lo stesso Obama sproloquiavano: ''Assad ha i giorni contati''

Ritratto di Lissa

Lissa

Mer, 09/10/2019 - 15:03

Sarebbe opportuno rispettare la sua scelta è lasciarla dove si trova adesso.

Royfree

Mer, 09/10/2019 - 15:03

Ognuno è artefice del proprio destino. Se ha scelto di diventare feccia che rimanga nella feccia. Tutti gli Italiani non ne sentiranno la mancanza.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 09/10/2019 - 15:30

E certo tanto qui si campa solo facendo figli! Lei li ha già ed ha letto che danno 250 euro per figlio fino a 18 anni. Poi dopo cosa faranno non si sa.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 09/10/2019 - 15:30

A gentaglia simile va tolta immediatamente la cittadinanza e bisogna rifiutare il rientro in Italia. Si faccia mantenere dai suoi fratelli musulmani, noi abbiamo già tanti poveri italiani onesti da assistere !!!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 09/10/2019 - 15:34

Noi diciamo no? Salvini dice no? Il PD allora la fa entrare. Pur di venirci contro, sono capaci di far entrare pure l'esercito dell'ISIS.

jenab

Mer, 09/10/2019 - 15:42

troppo facile!! te ne resti li, tu, e tutta la tua famiglia che non si può separare per ovvie ragioni umanitarie

Trinky

Mer, 09/10/2019 - 15:52

No, che rimanga lì per tutta la vita..........

Trinky

Mer, 09/10/2019 - 15:56

Com'è che la chiamano ancora Alice Brignoli? Quando ti converti all'Islam devi cambiare nome e prenderne uno dei loro.........

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 09/10/2019 - 16:09

Gli si può togliere la cittadinanza? Ma c'è il PD al governo, allora tutto cambia…!

Angelo664

Mer, 09/10/2019 - 16:14

Esatto nova ! Bella sintesi. Io spero adesso che i Russi fermino Erdogan contro i poveri Curdi. Inoltre dovremmo buttar fuori a calci la Turchia dalla Nato e stracciare qualsiasi foglio di carta dove sta scritto che la Turchia vorrebbe entrare nella Comunita' Europea. Roba da matti. Gli Europei hanno sempre combattuto i turchi in tutte le salse ed adesso li si fa entrare in Europa ??? Ma siamo pazzi ?

steacanessa

Mer, 09/10/2019 - 16:34

Voleva la guerra? E allora se la goda.

paco51

Mer, 09/10/2019 - 16:57

per molti il problema di lei e dei figli va risolto la! come a scelta!

sorciccio

Mer, 09/10/2019 - 17:15

LASCIATELA PURGARE IN SIRIA ,COME DISSE PALMIRO TOGLIATTI A RIGUARDO DEI PRIGIONIERI italiani IN RUSSIA .

cabass

Mer, 09/10/2019 - 17:28

Lasciatela dov'è, per carità! Lei e i suoi figli. Che poi ci tocca dargli il reddito di cittadinanza...

rudyger

Mer, 09/10/2019 - 17:39

non ho capito. si sta interessando Soccorso rosso ?

Popi46

Mer, 09/10/2019 - 17:48

Ci sei andata? Restaci

cecco61

Mer, 09/10/2019 - 17:52

Che resti in Siria.

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 09/10/2019 - 18:02

La ospita la Boldrini...

Korgek

Mer, 09/10/2019 - 18:07

Nelle nostre città abbiamo già troppe incappucciate che girano, non ne abbiamo bisogno di altre.

blu_ing

Mer, 09/10/2019 - 18:13

abbattetela, con la sua marmaglia

Scirocco

Mer, 09/10/2019 - 18:17

E no carina, troppo comodo fare la sposa Isis e poi chiedere aiuto ai "volontari dei miei due" per poter tornare in Italia magari per poi farsi saltare in aria da qualche parte. Questa donna è una persona spregevole e deve rimanere in Siria insieme alla sua banda di figli, che per altro non si sa manco di chi siano visto che il giovane marito marocchino si è dato alla macchia.

razzaumana

Mer, 09/10/2019 - 18:32

...vuoi vedere che anche in questa vicenda sarà determinante il parere di un "don" dell'altra sponda del Tevere ???

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Mer, 09/10/2019 - 19:00

CREPA!

baronemanfredri...

Mer, 09/10/2019 - 19:38

OGGI POMERIGGIO HO PARLATO CON L'EGIZIANO CHE E' IMPIEGATO NELLA DITTA DI PULIZIA DOVE ABITO PARLAVAMO DELLA SOCIETA' EGIZIANA, SI LAMENTA CHE COME TUTTE LE RAGAZZE NEI PAESI MUSSULMANI ANCHE BRAVISSIME E INTELLIGENTISSIME DEVONO RESTARE A CASA E NON CONTINUARE GLI STUDI, E SI LAMENTA DELL'ISIS PARLAVA DI QUESTA EX ITALIANA ED EX CATTOLICA, MI HA DETTO VI CONSIGLIO DI LASCIARLA STARE DOVE SI TROVA NON PORTATELA IN ITALIA. ANZI HA DETTO UNA BATTUTINA CHE ORMAI L'ITALIA E' IL CESSO DEL MONDO. MI HA DETTO VOI LASCIATE STARE LIBERI E DARE LIBERTA' AI LADRI E PERICOLOSI DI TUTTO IL MONDO LASCIATELA STARE DATTO DA LUI!!!!!!!

giancristi

Mer, 09/10/2019 - 19:44

Non vogliamo questa belva. E' corresponsabile delle atrocità dell'Isis. E' comoda fare i propri porci comodi e poi, quando le cose vanno male, tornare al paesello, come se niente fosse!

nunavut

Mer, 09/10/2019 - 19:50

Semplice domanda,io ho emigrato a 19 anni se dopo 5 o 6 anni mi fosse andata male,avrei potuto chiedere l'aiuto dello stato italiano per ritornare nel mio paese, sarei stato citato dai giornali se avessi voluto ritornare con i miei figli ? se i buonisti mi dicessero di sì sarebbe una grande sorpresa per me e tutti gli emigrati italiani che hanno vissuto male la loro scelta di emigrare.Buona riflessione.