Global compact, Lega contro il diritto a migrare: "Non faremo entrare tutti"

La Lega si schiera contro il Global Compact sui migranti. Si sono sfilati già Usa, Austria, Polonia e Ungheria. Saltamartini: "Contrari a ingressi incontrollati"

Nei giorni scorsi diversi esponenti del centrodestra avevano invitato il governo, e in particolare la Lega, a prendere posizione contro il Global Compact sui migranti, l'accordo internazionale sul "diritto a migrare". Oggi il Carroccio ha raccolto la richiesta: il capogruppo in Commissione Esteri ha presentato una risoluzione per spiegare "perché il nostro Paese, come hanno già fatto anche altri Stati europei, non deve aderire al Global Compact".

"Nessuno può imporci un'immigrazione incontrollata", attacca il capogruppo Paolo Formentini secondo cui l'accordo internazionale nient'altro è che "l'ennesimo tentativo di ingerenza nelle politiche nazionali". Sono già diversi gli Stati che hanno annunciato il desiderio di non aderire all'accordo. Si va dagli Stati Uniti alla Polonia, passando per l'Austria, l'Ungheria e l'Australia. Ora nell'elenco potrebbe aggiungersi pure il Belpaese.

"Ci sembra assurdo dare ad un organismo non eletto che non risponde direttamente ai cittadini una competenza propriamente statuale", aggiunge Formentini. "È anacronistico e socialmente pericoloso - prosegue - limitare la sovranità nazionale nella gestione dei flussi migratori. Allo stesso tempo è falso che il fenomeno della migrazione di massa sia positivo e vantaggioso per tutti. Lo abbiamo visto in questi anni di finta accoglienza voluta dai governi di sinistra cosa è successo in Italia. Occorre quindi una netta distinzione tra rifugiati, per quali le nostre porte sono e saranno aperte e migranti economici e clandestini".

La linea della Lega viene ribadita anche da Barbara Saltamartini. Per la deputata della Lega e Presidente della Commissione attività produttive della Camera il Carroccio non consentirà "ingressi a chiunque, neanche sotto il cappello dell'Onu tramite il Global Compact". "Allo stesso tempo - conclude la deputata del Carroccio - saremo sempre favorevoli ad una regolamentazione seria dei flussi ma non possiamo concedere a tutti il diritto di emigrare, indipendentemente dalla ragione che spinge a farlo. Né siamo e saremo propensi a perdere ulteriormente la nostra sovranità. Come è ben noto, noi siamo per una rete sicura di accoglienza, per coloro che effettivamente ne hanno diritto, ed è per questo che sosteniamo i corridoi umanitari. Allo stesso tempo, però, continueremo ad essere contrari a ingressi incontrollati nel nostro territorio".

Commenti
Ritratto di babbone

babbone

Lun, 26/11/2018 - 16:12

Per migrare ci sono strade chiare non clandestine, quindi......da clandestino te ne torni a casa tua.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 26/11/2018 - 16:15

Come giustamente disse il papa emerito Ratzinger (giornata mondiale migranti 2103 e 2017): "Prima del diritto a emigrare, va riaffermato il diritto a non emigrare". Francesco, prendi e porta a casa..

Rossana Rossi

Lun, 26/11/2018 - 16:17

Ne arrivano comunque ancora troppi e tutti quelli che ci sono sono già abbastanza.........

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 26/11/2018 - 16:28

Prima di aprire le porte a TUTTI. Bisognerebbe istituire un accordo SUI RIMPATRI CON TUTTI!!!! AMEN Ma forse e troppo difficile per quelli dell'ONU ed i "nostri rossi" riuscire a capirlo!!! AMEN.

ginobernard

Lun, 26/11/2018 - 16:34

quando Piergiorgio Odifreddi in una intervista affermò: "Il 90 per cento degli italiani è stupido" pensavo esagerasse. Poi ho scoperto di essere in quel 90% e che lui ha ragione. E gli stupidi la pagheranno cara la loro stupidità ... saranno spiazzati dagli animali.

ginobernard

Lun, 26/11/2018 - 16:36

scommettiamo che Moavero firma ? in pratica c'è un progetto neanche celato per assimilare rifuigiati di guerra e migranti economici ... la ricetta per la distruzione delle nazioni. Speriamo che almeno quelle dell'est resistano così uno scappa la. Fa freddo ... ma l'aria è più pulita.

ROUTE66

Lun, 26/11/2018 - 16:40

Perchè Forza Italia è per via libera a tutti?

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 26/11/2018 - 16:42

La Lega si schiera contro il Global Compact sui migranti ... ... ... C'E' ANCORA QUALCUNO CHE HA A CUORE IL POPOLO ITALIANO ... GRAZIE LEGA, GRAZIE SALVINI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ginobernard

Lun, 26/11/2018 - 16:44

- Come giustamente disse il papa emerito Ratzinger (giornata mondiale migranti 2103 e 2017): "Prima del diritto a emigrare, va riaffermato il diritto a non emigrare" - ed abbiamo visto tutti la fine che ha fatto no ? troppo evoluto ... la Chiesa deve parlare ai boscimani ... sono gli unici con cui ha qualche chance ormai.

VittorioMar

Lun, 26/11/2018 - 16:45

..PERFETTO !!!..l'ONU non deve IMPORRE QUESTE IDIOZIE !!

martinsvensk

Lun, 26/11/2018 - 16:47

Come si fa a non essere d'accordo con un'affermazione del genere?È chiaro che nessun paese può permttersi di far entrare tutto il mondo o anche solo chi lo vuole, così come non facciamo entrare chiunque nella nostra casa. Emigrare non è un diritto e lo si può fare solo se il paese ospitante ti vuole e soprattutto ti può garantire una vita migliore. Chi nega questa ovvia verità o è folle o è in malafede perché negarlo è come negare che il fuoco è caldo o che la neve è fredda.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Lun, 26/11/2018 - 16:48

La migrazione di massa ed incontrollata si definisce, più propriamente, "invasione". La storia ce ne ricorda una, quella barbarica, che ha provocato la crisi e poi la fine della civiltà greco-romana, facendo fare all'Europa (ed al Nord Africa) un balzo indietro nel campo civile, sociale e culturale che ha richiesto oltre un millennio, fino al rinascimento, per essere recuperato, e solo in parte. E la cronaca ci insegna che le prospettive, se si lasciasse mano libera a beduini ed abbronzati, non sono certamente migliori.

Jesse_James

Lun, 26/11/2018 - 16:53

@ginobernard - Moavero non è Stalin ne Mussolini. Non può fare ciò che vuole. Ci vorrebbe un accordo di Governo che spero non ci sia.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 26/11/2018 - 16:58

Che si abbia il diritto di emigrare sono d'accordo. Ma con PASSAPORTO ed eventuale contratto di lavoro! Non con barcacce fatiscenti e pagando fior di pecunia. (Ma, se la pecunia per pagare i delinquenti scafisti ce l'hanno; perché non si imbarcano su un aereo e con meno spesa?)

igiulp

Lun, 26/11/2018 - 17:01

Fino a prova contraria, l'Italia è la casa degli Italiani perchè fatta dagli Italiani nel corso dei secoli, con il sacrificio della vita per molti di loro. Con che diritto, chi non è italiano, può permettersi di entrare in casa altrui, se, oltretutto, non è desiderato?

Una-mattina-mi-...

Lun, 26/11/2018 - 17:07

IL NEONOMADISMO DI SRADICATI MONDIALI E' ANACRONISTICO E BASTA. RIFUGIATI, PIU' O MENO CREDIBILI, INCLUSI.

colomparo

Lun, 26/11/2018 - 17:13

Ma chi mai ha detto che esiste un diritto a migrare calato dal cielo !? Le migrazioni devono essere controllate e limitate a un minimo sostenibile. Per riuscirci bisogna affrontare in modo serio il boom demografico fuori controllo di molti paesi del "terzo mondo". Un esempio per tutti: La Nigeria, il paese più popoloso dell'Africa nel 1960 aveva 40 milioni di abitanti, adesso ne ha quasi 200 milioni. Pura follia !! Invece di ipotizzare un raddoppio della popolazione africana nei prossimi 50 anni, come se questo fosse un destino ineluttabile, bisogna assolutamente fare tutti gli sforzi possibili per evitarlo !!

ginobernard

Lun, 26/11/2018 - 17:31

"@ginobernard - Moavero non è Stalin ne Mussolini. Non può fare ciò che vuole. Ci vorrebbe un accordo di Governo che spero non ci sia" io sono invece sicuro che firmerà anche in mancanza di un accordo di governo. E sarà la dimostrazione lampante che questo non è un governo e che ce n'è un altro, non espressione della volontà popolare, che prende le decisioni veramente importanti. Come per esempio anche sul def e tutto il resto. Ma non vede che non si riesce neanche a ridurre quei maledetti 35 euro ? non si riesce a fare niente che il vero potere non accetti.

stefi84

Lun, 26/11/2018 - 17:32

Il diritto di emigrare c'è solo con il passaporto e non c'è alcun diritto a farsi mantenere. No al global compact!

ginobernard

Lun, 26/11/2018 - 17:35

io penso di quanto si impoverirà parte del patrimonio immobiliare italiano. Di sicuro si formeranno ghetti e credo saranno nei quartieri più poveri che spesso votano sinistra oppure non votano proprio. Se fosse così gli sta bene. Li mettano tutti li ... così godono come mandrilli sti imbecilli.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 26/11/2018 - 17:43

---per chi ha deciso di migrare per questioni che lui reputa stringenti per se e famiglia--che ci sia il global compact o che non ci sia---non modifica la situazione ed il suo pensiero di una virgola---i paesi più industrializzati del mondo devono farsi un esame di coscienza e sedersi attorno ad un tavolo come fu dopo la seconda guerra---e cercare di risolvere i problemi del mondo come una seconda jalta--se si pensa quali e quanti ingenti flussi migratori abbia creato nel mondo la sola politica estera americana---vien da mettersi le mani nei capelli--swag

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 26/11/2018 - 17:55

ginobernard Lun, 26/11/2018 - 16:36,se moavero dovesse firmare,gli consiglio di rimanere in marocchinia perché ,ho la sensazione che, qui avrebbe qualche..probleimno!!

Mauro23

Lun, 26/11/2018 - 18:00

Italy do not welcome refugees

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 26/11/2018 - 18:00

fino al secolo scorso se qualcuno tentava d'invadere l'occidente veniva preso a cannonate..da quando hanno rinc..itrullito le popolazione con droghe ed ideali comunistardi (naturalmente per la plebe) si vedono i risultati!!

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 26/11/2018 - 18:12

Elkid io avrei deciso di migrare a casa tua, farmi mantenere, vitto, alloggio e vizi vari... e tu non ti puoi opporre, tanto io ho deciso, quindi global compact o non global compact, io vengo a stare a casa tua. Se per favore mi dai l'indirizzo, oppure me lo trovo da me. In alternativa ti siedi al tavolo coi vicini tuoi e stabilite quanto passarmi di stipendio a fine mese senza che io lavori... mi vanno bene ehm diciamo 5000€...

nopolcorrect

Lun, 26/11/2018 - 18:14

"sotto il cappello dell'Onu". L'ONU è una organizzazione in cui la maggioranza degli stati rappresentati sono del terzo mondo. E'una organizzazione al servizio del terzo mondo i cui abitanti vogliono invadere Europa, Stati Uniti, Canadà e Australia. Ovviamente noi dobbiamo tenere i nostri confini assolutamente chiusi e possiamo fare entrare solo un numero limitato di immigrati ai quali sia possibile offrire un lavoro con cui possano mantenersi. Non facciamoci fregare, non lasciamoci invadere, non lasciamo stravolgere le nostre caratteristiche ETNICHE e culturali.

19gig50

Lun, 26/11/2018 - 18:34

Un conto è migrare un altro venire a delinquere perchè qualchestronzo/a gli ha fatto credere che qui era possibile. Il migrante si presenta con le carte in regola e cerca in tutti i medi di integrarsi nel paese che lo ospita per ingraziarsi la benevolenza dei cittadini... Vi sembra che questi lo facciano, lo chiedo ai sinistri, alle sinistresse ed ai preti, vi sembra che lo facciano???

maurizio50

Lun, 26/11/2018 - 18:39

Benissimo. Gli africani che arrivano non sono Emigranti. Sono gente che cerca un posto dove accamparsi e vivere sulle spalle di chi a loro consente di vivere da sbandati. In Italia non abbiamo certo bisogno di mantenere qualche altro milione di sfaccendati!!!!!

Gianx

Lun, 26/11/2018 - 18:40

Però io sono favorevole ad eliminare dal paese con spedizione su Marte di persone come martina, prodi, renzi, e roba varia, se rimane posto, ci ficchimo dentro anche elpirl e pravdatopo. Una bella pulizia di trogloditi!

Bodrus

Lun, 26/11/2018 - 18:41

con grande goduria ho appena strappato due lettere arrivate da save the children .. sai quelle lettere che sotto natale chiedono donazioni ? Non c'èentra nulla a tutte queste azioni pro immigrazione , pro terzo mondo pro pro .. a me fanno venire un senso di repusione .... credo non solo a me

cangurino

Lun, 26/11/2018 - 18:47

@elkid, in linea di massima potrebbe essere giusto aiutare ogni essere bisognoso o anche solo insoddisfatto dell'universo, poi però, nel caso i soldi non crescessero sulle piante, resta da risolvere il problema di dove smaltire i 6 milioni di italiani in stato di povertà assoluta ed altri milioni che se la passano male. Possiamo gasarli e farci fertilizzanti?

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Lun, 26/11/2018 - 18:53

Il Diritto alla propria casa, alla propria terra, alle proprie radici sono "Diritti Universali". Valori "non negoziabili". Nessuno ha diritto di deroga. Se possibile e quando è possibile sta alla volontà del singolo, gruppo, Stato, o Nazione, fare "deroghe": Democraticamente. I "teorici" di una Terra senza frontiere sono "visionari". Quasi sempre fanatici che vogliono sacrificare la pelle di qualcuno per interessi inconfessabili. (Guarda Soros, facile immaginare che c'ha messe le zampe pure in America Centrale.. "New-Exodus" to USA. C'è da scommetterci pochi Cent. per diventare ricchi sfondati. Un "Teorico" di quelli? Più che altro un cialtrone, se non un bandito.

Divoll

Lun, 26/11/2018 - 18:55

Meno male che Salvini c'e'! E ora chi lo dice a Moavero (alias Mattarello)?

Divoll

Lun, 26/11/2018 - 18:57

Bisogna combattere per il diritto a NON migrare, ovvero per il diritto a vivere dignitosamente nel proprio paese. E questo vale anche per l'Italia e tutti quei ragazzi che sono dovuti emigrare in cerca di lavoro, ma che sicuramente avrebbero preferito poter restare a vivere, lavorare e costruirsi un futuro in Italia.

Savoiardo

Lun, 26/11/2018 - 18:58

Usare per i migranti clandestini il trattamento che gli Arabi riservavano ai Subsahariani.

Amazzone999

Lun, 26/11/2018 - 19:08

Aspetto una dichiarazione ufficiale dell'attuale governo di non adesione e sottoscrizione di questo abominevole Global Compact for migration (GCM), concepito per attuare un'immane sostituzione etnica e un governo globale mediante l'accoglienza di migranti di ogni tipo, le frontiere aperte, l' attenzione, la tutela e il risalto delle culture, costumi, tradizioni dei nuovi arrivati, in gran parte islamici. L'Italia non deve neanche presentarsi al consesso di Marrakesch. Sono ormai tanti i paesi che si sono defilati. Si aggiunga anche l'Italia (bloccando Moavero).

Ritratto di sgt.slaughter

sgt.slaughter

Lun, 26/11/2018 - 19:18

Ecco El Kid, visto che vivi in un paese industrializzato inizia a portarti qualche "risorsa" a casa e mantienilo magari mettendo a stecchetto i tuoi figli (ammesso che ne abbia), così ci racconterai la tua meravigliosa esperienza pregna di solidarietà. I Paesi industrializzati devono pensare prima a dar lavoro prima ai propri cittadini, o sbaglio? Oppure vengono prima le masse di clandestini la cui voglia di lavorare in molti casi è pari a 0?

giancristi

Lun, 26/11/2018 - 19:24

I)l diritto a migrare è una grandissima coglioneria. Se gli africani si riproducono come i conigli, non hanno il diritto di venire in Italia. Solo il buffone vestito di bianco può pensare una scemata simile: Speriamo che il Padreterno lo chiami presto a sé: così smette di fare guai. Ha fatto più danni di un terremoto!

audace

Lun, 26/11/2018 - 19:33

Accogliere tutti, indiscriminatamente, equivale alla a sopprimere una nazione e i suoi cittadini. Se ne facciano una ragione i falsi buonisti e gli ipocriti.

killkoms

Lun, 26/11/2018 - 19:39

ogni paese ha diritto di decidere chi può entrare e chi no!provate ad entrare in un paese africano senza permesso e passaporto!

investigator13

Lun, 26/11/2018 - 19:41

si deve evitare che Moavero firmi, il pericolo non è Salvini ma il 5s. Cmq il popolo già si sta mobilitando per la piazza. Attenzione che c'è il rischio che succeda il casino peggio dei gilet gialli. Si andrà oltre per fermare Moavero. Salvini se fosse un pò intelligente dovrebbe far cadere il governo qualche giorno prima della firma del Compact Global. Ma già lui pensa solo andare avanti… a sbattere.

sparviero51

Lun, 26/11/2018 - 20:17

QUA ,QUALCUNO CERCA LA RIVOLUZIONE ARMATA . NON È PENSABILE CHE NON DEBBANO PIÙ ESISTERE CONFINI E LEGGI NAZIONALI . QUEI "00" CHE SI FANNO SFRUTTARE DAI PROPRI POLITICANTI FACESSERO LA RIVOLUZIONE A CASA LORO INVECE DI ANDARE A ROMPERE I MARONI IN GIRO PER IL MONDO !!!

CALISESI MAURO

Lun, 26/11/2018 - 20:23

Salvini, fai un salto a Marracheck con il Moavero, stagli vicino, per aiutarlo, a modo che non abbia dei momenti di confusione. E' molto importante non firmare ed anche non andare a quel consesso francamente. In compenso bisogna tagliare del 90% i fondi che l'Italia destina all'Onu.. ormai una organizzazione allo sbando.

vince50

Lun, 26/11/2018 - 20:45

Nessuno ha e deve avere il diritto di migrare,cosi come io non ho il diritto di entrare in casa d'altri se nella mia non ci sto bene.Si parla troppo e a sproposito di presunti diritti,dimenticando volutamente il termine doveri.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 26/11/2018 - 20:54

Meno male. Altrimenti tutto quello fatto da Salvini è inutile.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 26/11/2018 - 21:12

Bandog - Non lo auspico, ma se Moavero dovesse firmare (se il governo non vuole non può farlo altrimenti si pone fuori dal governo stesso), è un'adesione non vincolante.

roberto zanella

Lun, 26/11/2018 - 21:57

il 90% di italiani stupidi ? Si il 90 %di quelli del PD e di FI

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 26/11/2018 - 22:42

@Elkid - pirlotto, tutti a casa tua. E non lamentarti, ipocrita.

killkoms

Lun, 26/11/2018 - 22:59

el cul,tutti a casa tua!

Mauritzss

Lun, 26/11/2018 - 23:24

Il global compact è la conferma che sono tutti impazziti !! . . . bisognerà cominciare a credere alle scie chimiche.