Migranti, Meloni contro governo: "Su Global compact decisione gravissima"

La leader di FdI dura contro il governo per le risposte sul Global compact. Durante il Question Time con il ministro Moavero, la Meloni ha parlato di una scelta "pericolosa"

La leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, si scatena contro il Global Compact durante il questi-on time di fronte al ministro Enzo Moavero Milanesi (guarda il video). Il Global Compact, spiega Meloni in Aula, sarebbe "una decisione gravissima". Il documento, spiega Meloni, "stabilisce il diritto fondamentale di ciascun individuo a emigrare o a essere immigrato, indipendentemente dalle regioni che lo portano a muoversi". Per la leader di FdI un pericolo, poiché "in futuro non ci sarà solo un diritto che riconosce lo status di rifugiato, ma anche quello di essere un migrante cdhe scappa dalla fame, un individuo che scappa dal caldo o semplicemente uno che si vuole muovere da un posto all'altro".

La decisione del governo, a detta della leader del partito di destra, è molto deludente. "Se l'Italia firma l'accordo - ha concluso Meloni - non potrà più opporsi al flusso migratorio, perché gli verrà impedito dalle istituzioni sovranazionali. Questa è la ragione per la quale hanno già detto diverse nazioni che hanno deciso di difendere i propri confini. Hanno detto di no gli Stati Uniti, l'Austria, l'Ungheria, l'Australia, la Polonia e adesso ha detto di no la Svizzera".

Giorgia Meloni si domanda come faccia "il governo della difesa dei confini nazionali, il governo che ha fatto dell'immigrazione la grande rotta di cambiamento, a decidere di sottoscrivere questo patto. Noi non lo accettiamo: Fratelli d’Italia chiede che se ne discuta in Parlamento, che ci sia un voto del parlamento e che gli italiani sappiano che cosa il governo sta andando a sottoscrivere contro di loro a Marrakech il prossimo 10 dicembre".

Commenti

VittorioMar

Mer, 21/11/2018 - 23:06

..Semplice !..seguire l'Esempio di TRUMP !!

Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 21/11/2018 - 23:27

La Meloni e` piu` propensa al Goebbels Compact.

Divoll

Mer, 21/11/2018 - 23:37

Speriamo che Moavero (che, non ce lo dimentichiamo, e' un imbucato di Mattarello) non faccia di testa sua e non vada a sottoscrivere questo trattato suicida. Speriamo che Salvini e Di Maio lo tengano fermo a casa.

jenablindata

Mer, 21/11/2018 - 23:57

mi riesce difficile immaginarmi salvini che firma quel documento. ma salvini è solo il ministro dell'interno,non tutto il governo: è possibile che nello stesso governo,ci siano altri pazzi suicidi che tirano alla distruzione dell'italia? .... si,purtroppo è possibile. non credo che salvini sarà d'accordo,ma gli altri? quindi direi che mai come oggi, sta al popolo italiano.. a tutti noi,,far sentire ai nostri dipendenti (politici) il fiato sul collo.... dare loro l'acuta consapevolezza che la nostra pazienza è agli sgoccioli,e che devono stare MOLTO, attenti a come si muovono: se non vogliono ritrovarsi a dover scappare,da questo paese.

georgi

Mer, 21/11/2018 - 23:58

solo per la cronaca anche la bulgaria è tra i no.

Amazzone999

Gio, 22/11/2018 - 00:58

Un plauso alla Meloni. Crescono i paesi che decidono di non sottoscrivere lo scellerato Global Compact per "una migrazione sicura, ordinata e regolare". Promosso dalla famigerata OIM dell'ONU , avverso a populismo e difesa dei confini nazionali, pronostica una società del tutto aperta, multietnica, multiculturale e risulta un capolavoro di mistificazioni, criticità e ambiguità. Presenta aspetti assai pericolosi, che mirano a incrementare l'accoglienza, la protezione e la tutela dei migranti di qualsiasi tipo e provenienza. Di fatto sarà l'ONU a gestire il flusso dei migranti. Non lo firmeranno USA, Australia, Austria, Ungheria, Repubblica Ceca, Israele, Croazia, Slovenia, Polonia, adesso anche Svizzera. Prevede non solo la tutela dei migranti, ma anche una sorta di governance globale, liberticida e orwelliana, Se il governo attuale, alla faccia dei suoi proclami, lo firma nega se stesso e molti non lo voteranno più.

albyblack

Gio, 22/11/2018 - 01:39

governo sveglia! SVEGLIA!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 22/11/2018 - 01:50

Abbiamo appena subito l'invasione da parte di quasi 700mila persone, che quasi sempre hanno non solo una cultura totalmente diversa dalla nostra, ma normalmente sono di religione islamica, quindi seguono un "credo" che non è solo religioso, ma è anche "politico", ove sono dettate norme incompatibili con la nostra legislazione. La nostra "gente", quasi sempre, ignora i punti di insanabile contrasto tra la religione islamica (che per loro é anche legge) e la nostra legislazione. Per chi non lo sa, ricordo che il Corano prevede: 1. La POLIGAMIA 2. La PENA di MORTE per APOSTATI, ADULTERI e OMOSESSUALI 3. La SUPERIORITÀ del MUSULMANO sul NON MUSULMANO e dell’UOMO su la DONNA. Tali principi, incompatibili con la nostra Costituzione, sono desumibili sia da fonti religiose (Corano e Sharia), sia da documenti istituzionali, come la DICHIARAZIONE ISLAMICA DEI DIRITTI DELL’UOMO.

Romolo48

Gio, 22/11/2018 - 06:50

@ pravda99 ... le stupidaggini tiniele oer te.

Popi46

Gio, 22/11/2018 - 06:52

Mi sembra una richiesta assolutamente legittima,da sottoscrivere

aichemae

Gio, 22/11/2018 - 08:09

tutto procede secondi i piani. Dopo le merci anche gli affamati potranno raggiungere le mangiatoie messe a disposizione dai capitalisti buoni, che renderanno sempre più ricchi e potenti finanzieri, industriali, preti e comunisti di facciata. Tutto ad 1 euro, tutto prodotto in cina e paesi controllati dalla cina, compreso il food. Tutto appiattito verso il basso. Ora la piramide viene deformata come da una lente, con la punta sempre più alta e la base sempre più larga. Assomiglia più ad una mmm...da

Gianx

Gio, 22/11/2018 - 08:14

@pravda99 a cuccia comunista.

Anita-

Gio, 22/11/2018 - 08:21

La Meloni intenderebbe toglierci il diritto di muoverci dove e quando ci piace? Agli stati il diritto di accoglierci o meno, ma nessuno mi deve venire a dire che non ho diritto di migrare.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 22/11/2018 - 08:38

Salvini,per favore segua Meloni,a costo di buttare tutto all'aria!

Cesare007

Gio, 22/11/2018 - 08:49

Anche la Repubblica Ceca è tra i no.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 22/11/2018 - 09:34

bene,se firmano inizierà la rivolta e non ci saranno prigionieri a cominciare dai pdioti e sinistroidi che scassano la uallera su Codesto GIORNALE!!

Amazzone999

Gio, 22/11/2018 - 09:44

Avverso alla scelta a alle peculiari specificità dei singoli paesi, alla difesa dei confini nazionali, in sostanza liberticida, il Global Compact , il Patto globale per le migrazioni, promosso dalla famigerata OIM dell'ONU, presenta numerose mistificazioni, criticità e ambiguità. Molti lo hanno compreso e non lo firmano: Usa, Australia, Austria, Ungheria, Israele, Polonia, Repubblica Ceca, Croazia, Slovenia, Bulgaria, adesso anche Svizzera. Non presenta alcun vantaggio e interesse per l'Italia.Anzi, li erode, favorendo le frontiere aperte e il flusso migratorio, l'accoglienza, la tutela, anche culturale, dei migranti di ogni origine e provenienza. Afferma di sostenere una migrazione ordinata, sicura e regolare, ma la ritiene inevitabile e indispensabile, prospettando una società orwelliana,multietnica, schiavizzata e controllata, stile Blade Runner. Se l'Italia lo firma nega se stessa e persegue il proprio suicidio.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 22/11/2018 - 11:01

@Amazzone999:certamente!Mi domando quando il "Ministero degli Interni",darà vita sul suo sito a "referendum" esplorativi("seri" con tanto di password di accesso come per l'INPS),della volontà popolare,su specifici temi(come questo per esempio)...A quando?

Ritratto di cicopico

cicopico

Ven, 23/11/2018 - 01:02

non firmate non tradite l'italia e gli italiani.difendiamo il nostro paese.