La lettera di scuse della giornalista ungherese: "Qualcosa è scattato..."

Petra Laszlo ha detto la sua su un giornale di Budapest. Sui fatti la magistratura ha aperto un'inchiesta

Ha provato a giustificarsi oggi la giornalista ungherese, colta in un due video pubblicati online a sgambettare i migranti in fuga dal campo profughi di Roszke, al confine tra Serbia e Ungheria. Immagini che sono finite in fretta sui social e che hanno portato al suo licenziamento, ma pure all'apertura di un'inchiesta, con cui la magistratura magiara vuole verificare che non siano "stati commessi reati più gravi".

Petra Laszlo ha perso il suo lavoro alla N1TV, televisione vicina alla destra estrema di Jobbik. E sulle pagine del giornale conservatore Magyar Nemzet ha provato ha raccontare i fatti dal suo punto di vista, non nascondendo di "essere sinceramente dispiaciuta per quanto è accaduto".

La scena che descrive la giornalista è quella di una enorme confusione, con "centinaia di migranti che avevano spezzato il cordone della polizia". "Uno di loro mi è corso incontro e mi sono spaventata - spiega -. Qualcosa è scattato. Ho pensato che mi stessero attaccando e di dovermi proteggere".

L'accaduto, l'uomo con un bambino in braccio finito a terra dopo lo "sgambetto" della giornalista, è stato ripreso dal freelance Stephan Richter.

Commenti

Gianluca_Pozzoli

Ven, 11/09/2015 - 09:47

Ella ha fatto semplicemente quello che avrei fatto anche io!

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Ven, 11/09/2015 - 09:53

Tante chiacchere per nulla. Lo sgambetto, molto più grande, lo subiamo noi con l'invasione.

idleproc

Ven, 11/09/2015 - 09:56

Un gruppo umano di qualsiasi tipo ha un'identità di gruppo, la questione è atavica e probabilmente geneticamente codificata nel comportamento umano. E' strettamente connessa con la sopravvivenza di un animale sociale come siamo noi. Verso l'esterno esiste anche l'apertura codificata in varie culture come "sacralità" dell'ospite. Serve anche da un punto di vista genetico per "arricchire" il patrimonio genetico. Il problema nasce quando si supera una soglia che attiva l'identità di gruppo quando viene percepito un rischio di sopravvivenza per il gruppo. Su questo non ci si può fare nulla "culturalmente". Chi usa queste caratterisiche del tutto umane, lo sa. Sono molto utili in geopolitica e per scatenare conflitti. Il politically correct spesso è strumentale alla generazione di conflitti devastanti.

levy

Ven, 11/09/2015 - 10:02

Questa giornalista ha dato sfogo al suo istinto bestiale, dimenticando che i migranti sono persone titolari del diritto ad essere rispettati e trattati con la dignità che merita ogni essere umano indipendentemente dalla condizione sociale in cui si trova. Semmai avrebbe dovuto rivolgere l'attenzione a chi ha causato l'esodo. Ci possono essere dei delinquenti tra questi migranti, ma non possiamo individuarli e anche di questo do' la colpa a chi ha causato l'immigrazione incontrollata.

Ritratto di lettore57

lettore57

Ven, 11/09/2015 - 10:10

La mia totale e incondizionata solidarietà e vicinanza alla giornalista. Mi chiedo se, chi è stato cosi solerte a pubblicare questo video, lo sia quando, queste cose e ben peggio, vengono fatte dall'altra parte.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Ven, 11/09/2015 - 10:12

Io proporrei questa ragazza per il Premio Pulitzer: invece di scrivere o commentare con idiozzie è passata ai fatti! RISPETTO TOTALE!!!

Nonlisopporto

Ven, 11/09/2015 - 10:13

hai fatto bene non hai da scusarti

stesicoro

Ven, 11/09/2015 - 10:16

Cattiveria allo stato puro.

sorciverdi

Ven, 11/09/2015 - 10:18

Fare lo sgambetto ad un immigrato clandestino in un momento di confusione e probabilmente di panico fa accorrere la magistratura ed è causa di licenziamento per l'autrice dello sgambetto mentre immigrare illegalmente a quanto pare è perfettamente normale. Agli ipocriti che stanno rompendo le scatole alla giornalista licenziandola e perseguendola penalmente consiglierei di andare a vedere cosa capita agli immigrati illegali in altri paesi, compresa la Spagna dove non li trattano certamente a bonus da 35 euro e vitto-alloggio gratis come si fa nel nostro Paese deteriorato dai deliri ideologici del PD.

Ritratto di frank.

frank.

Ven, 11/09/2015 - 10:21

Cioè Gianluca Pozzoli, tu daresti tranquillamente un calcione in pancia ad una bambina di 6/7 anni?? Buono a sapersi! Del resto, siete o non siete il partito dell'amore?

ex d.c.

Ven, 11/09/2015 - 10:23

Se i migranti possono entrare è assurdo perseguire chi gli trasporta fino in Europa. Se non possono entrare è altrettanto assurdo perseguire chi aiuta la polizia a respingerli

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 10:27

manganellomonello - Concordo col suo intervento! Che si apra un'inchiesta per una cretinata del genre quando migliaia di persone entrano illegalmente col rischio che, oltre alla delinquenza, portino dentro anche malattie, mi sembra idiozia mentale bella e buona. Gli stati hanno diritto ad una loro identità, cultura, lingua ma soprattutto a decidere se vogliono o meno questi migranti. Dico gli Stati e non i politici, che spesso (si guardi in Italia) non li rappresentano.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Ven, 11/09/2015 - 10:32

Quelli che chiamate profughi, migranti ecc. sono solo dei disertori che abbiamo il DOVERE di ricacciare indietro: che vadano loro a combattere il loro nemico nella loro terra. I nostri sacri nonni sul sacro Piave hanno affrontato il loro nemico anche con la baionetta pur di difendere la propria Patria. Questi non sono profughi ma transumanti, conigli che pretendono che altri combattano una guerra che non hanno il coraggio di affrontare... guardate, nei filmati, come scappano questi conigli...

simcap

Ven, 11/09/2015 - 10:39

Inviterei tutti a rivedere al rallentatore la scena dell'uomo siriano caduto a terra con il bambino in braccio. Dalle immagini fatte girare ieri che riprendono la scena da un'altra angolazione, si evince chiaramente che la giornalista non ha minimamente toccato l'uomo che è caduto a terra in quanto già sbilanciato per conto suo dalla corsa, dall'asperitià del terreno e dal bimbo che portava in braccio. Tanto è vero che quando si rialza non degna di uno sguardo la giornalista ma continua a rivolgersi e ad imprecare verso il poliziotto.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 11/09/2015 - 10:51

E anche stavolta la storia si ripete. Tutti a spellarsi le mani e ad esprimere solidarietà incondizionata di fronte al gesto o alle parole "politically incorrect" del nuovo eroe, fermo poi restare delusi di fronte all'immancabile retromarcia... alle parole di pentimento. Suvvia, non perdete la fiducia; prima o poi avrete il vostro "faro", colui che dirà "Si! L'ho fatto, non sono pentito e lo rifarei!". Per ora accontentatevi delle mammolette che ritrattano con la coda fra le gambe.

nerinaneri

Ven, 11/09/2015 - 11:07

simcap:..è quello che dico: la reporter si puntella al terreno irregolare, e l'uomo le va addosso volontariamente...e pure dopo gli altri due...

MenteLibera65

Ven, 11/09/2015 - 11:14

Legio_X_gemina : non avete proprio senso del ridicolo qui dentro eh! Aspetto di vederla schierato in prima fila conro l'Isis, a ripercorrere le gesta del suo sacro nonno, il quale se la sentisse le darebbe un calcio sul sedere per come, con le gambe ben piantate sotto al tevolino e la birretta in mano, spara sentenze a destra e manca. Una volta certi commenti venivano sparati al bar del paese col bicchiere di vino davanti, e li sentiva il barista e la moglie alla cassa sorridendo. Adesso grazie ad internet sono leggibili da tutti. Ma sempre fregnacce restano. E non è il solo qui ... farei la brigata "Giornale", composta da tutti i commentatori (e figli) col fucile in mano di questo blog, e la manderei a prendere pallottole e bombe nelle zone calde del pianeta. Quelli che sopravvivono poi tornino qui, vediamo se nel frattempo hanno cambiato idea su tante cose...

BlackMen

Ven, 11/09/2015 - 11:15

simcap: ahahhahahahahah quindoi la giornalista si sta scusando per qualcosa che non ha fatto! Genio!

Mobius

Ven, 11/09/2015 - 11:20

Secondo me non è scusabile. Va bene la rabbia di vedersi invasi, ma scalciare una bambina o un vecchio con un bambino in braccio è troppo. Se l'avesse fatto con un bel negrone, sarei stato d'accordo.

Ritratto di IRNERIO1968

IRNERIO1968

Ven, 11/09/2015 - 11:21

Certo che difendere questa nazista che oltretutto mente anche ("Mi sono difesa, temevo di essere attaccata...", sì certo tant'è che ti difendi benissimo senza alzare neanche un dito...metti subito la gamba...!), prendere le difese di quest'essere immondo, dicevo, è proprio un comportamento meschino. Demandare la guerra a chi la fa al posto nostro è proprio un comportamento vigliacco. Non c'è niente da fare, essere di destra è il miglior modo per tirare fuori tutta la nostra grettezza.

AndryGiov.

Ven, 11/09/2015 - 11:25

E poi dal replay si vede chiaramente che non era rigore, anzi che il migrante era partito chiaramente in fuorigioco.... quindi l'arbitro ha fatto bene a non fermare l'azione.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Ven, 11/09/2015 - 11:27

Da quando la signorina o signora ungherese 'ha osato' sgambettare il 'povero migrante', uno stuolo di teste - che credono di essere pensanti - fanno a gara a chi s'indigna di più. Mentre le teste con cervelli piccoli piccoli - per capirci quelli delle galline - 'disquisiscono' su questo 'evento planetario' ma degno delle migliori manifestazioni di potenza immane dell'Universo, non meno di 250.000 individui, in tutto il Mondo, per una ragione o per un'altra, sono morti. Di che cosa blaterano costoro? Forse è solo la vanità del vivente a farli sproloquiare?

veromario

Ven, 11/09/2015 - 11:28

comunque la si pensi politicamente quello della cronista è un gesto da demente,sembrava un banbino che gioca al parco con i compagni di asilo e meritava di essere presa a calci in cxxo.

unotosto

Ven, 11/09/2015 - 11:30

Scandalosa l'espulsione per un episodio del genere. Ci stava al massimo una ammonizione....

wrights

Ven, 11/09/2015 - 11:30

La giornalista ha esagerato, lo dovrebbe sapere che non bisogna mai aiutare la polizia nelle sue funzioni, specialmente con tutti i media appostati. Per l'occasione si poteva portare e offrire, dei cioccolatini o dei biscotti.

B_Franzoni

Ven, 11/09/2015 - 11:31

A calci una bambina? Sgambetto ad una persona con un bambino in braccio? VIGLIACCA! Prenditela con qualcuno della tua taglia! Disciplina, ordine, responsabilità personale, espressione del meglio di sé, difesa dei più deboli: questi sono i valori alla radice della Destra e lei li ha infranti davanti al mondo.

Titanio

Ven, 11/09/2015 - 11:31

cmq leggendo tutti questi commenti c'è da vomitare! vorrei vedere voi se steste scappando da chi vi vuole ammazzare o violentare figli e mogli. Facile nascondersi dietro un nickname, sono certo siate dei codardi, la maggior parte non sa neanche scrivere, quindi è molto probabile che siate codardi e mantenuti dallo stato con qualche forma di cassa integrazione o 104 di parentale. che schifo

cicciosenzaluce

Ven, 11/09/2015 - 11:35

Vigliacchi delinquenti,voi e i giornalai che vi pubblicano.

levy

Ven, 11/09/2015 - 11:39

Chi difende questa giornalista deve tenere in considerazione il fatto che fra non molto, se continua così, probabilmente anche lui dovrà fuggire in una terra straniera e non gradirà che prendano a calci i suoi figli. Non siate troppo sicuri perchè non sapete quello che il futuro vi riserva.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Ven, 11/09/2015 - 11:44

Egregio signor Simcap - ho letto il suo commento delle ore 10,39 dove Ella attribuisce la caduta del profugo al terreno accidentale e non allo sgambetto del signorina. Mi sono permesso di disturbarla per segnalarle che la parrocchia sotto casa mia organizza un torneo di calcio per bambini sotto i 12 anni e sta cercando abili arbitri specializzati nel interpretare i falli con più attenzione per i falli dovuti a sgambetto.

antonioball73

Ven, 11/09/2015 - 11:45

grande donna!!! dovrebbero regalarle la cittadinanza padana x meriti sul campo. anzi dovrebbe essere la regina del regno di padania. scherzi a parte bisognerebbe creare dei campi atti a contenere e rieducare lei e quelli come lei,altro che profughi.

cicciosenzaluce

Ven, 11/09/2015 - 11:47

I miei commenti non li pubblicate,ma pubblicate quelli dei delinquenti fascistacci come voi !Il pregiudicato che si appella ai moderati lo sa ? Il fatto che è un losco figuro come voi.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Ven, 11/09/2015 - 11:48

Per quel che concerne le false scuse della suddetta, è evidente che servono solo per tentare di salvare il posto di lavoro e per non avere problemi con qualche magistrato in vena di celiare: perché prendere sul serio scemenze simili significa oltraggiare le cose veramente tragiche. Insomma alla dolce pulzella è mancato il coraggio di dire: lo rifarei. Dopotutto ella non ha nulla di cui scusarsi relativamente a quel frangente. Sono ben altre le cose per le quali è doveroso chiedere scusa. Senza contare che esistono reati o colpe che sono imperdonabili. Anche dal punto di vista 'cristiano'.

Boxster65

Ven, 11/09/2015 - 11:49

A questa dovevano dare una medaglia, non licenziarla!!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 11/09/2015 - 11:54

ha fatto bene e non deve scusarsi. ci fossi stato io avrei usato un martello da carpentiere altro che sgambetto. Attenti , maledetti comunisti, smettetela di rompere le scatole perche' la misura e' colma

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 11/09/2015 - 11:56

Questa donna È UNA GRANDISSIMA BUGIARDA, PERCHÈ CHI HA VISTA IL VIDEO, SUBITO DOPO, HA DATO UNA PEDATA AD UNA RAGAZZINA, PER LEI, """NON CI SONO SCUSE""". X Titanio, 11,31: anzitutto, faccia sapere il suo NOME, perchè Titanio, NON È IL SUO NOME!!! lei è in prima parte CODARDO.

korovev

Ven, 11/09/2015 - 12:06

levy, l'essere una persona umana è qualcosa che virtualmente chiunque può sostenere. fammi capire una cosa, hai torto se provi a impedire a qualcuno di entrarti in casa con la forza? perchè è questo che questi "profughi" stanno facendo. gli ungheresi, se non lo avessero capito dal filo spinato al confine, non li vogliono. e uso le virgolette parlando di profughi perchè di nuovo, è abbastanza evidente che questi puntano ai paesi con il maggior numero di benefits come svezia e germania. la vicina romania, per fare un' esempio, si è offerta di accoglierne migliaia, quanti pensi che abbiano accettato l'invito? questo non commentando la notizia ma il tuo commento...

BlackMen

Ven, 11/09/2015 - 12:13

marco piccardi: ehehe..il martellatore di bambini. A Rambo!!!

Mr Blonde

Ven, 11/09/2015 - 12:23

pozzoli e gli altri se la prenderebbero con un papà con bimbo in braccio, ma lo avete visto il bimbo in lacrime??? vi auguro di passare lo stesso e anche peggio BESTIE

zucca100

Ven, 11/09/2015 - 12:34

Simcap, ma cosa dici?

andrea da grosseto

Ven, 11/09/2015 - 12:37

Ma veramente questa è stata licenziata e sotto accusa per questo?

MenteLibera65

Ven, 11/09/2015 - 12:39

marco piccardi, a parte che di comunisti in italia non se ne vedono dai tempi di Togliatti, ma in ogni caso tutti noi, che riteniamo la giornalista una vigliacca stupida, stiamo tremando alle sue minacce. La prego di ritirarle o l'angoscia ci annienterà. O forse saranno le risate ? bho..non so...faccia lei... Nel frattempo può usare il martello da carpentiere per colpirsi la testa, che di sicuro è la parte del corpo che meno utilizza.

Zizzigo

Ven, 11/09/2015 - 12:41

In altre riprese si nota chiaramente che la giornalista ha allungato la gamba per proteggersi dai "profughi" in corsa, che le arrivavano direttamente addosso. Dal differente "punto di ripresa" (video di questo articolo) la mossa può essere sembrata di altra natura. Comunque è un'ipotesi molto azzardata, che motivo avrebbe avuto per fare sgambetti? E non dobbiamo mai sottovalutare l'onnipresente vizio sensazionalistico del giornalismo.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 11/09/2015 - 12:45

Titanio, a proposito di nik dietro a cui nascondersi, lei, di cognome, fa Metallo?

Palladino

Ven, 11/09/2015 - 12:46

per me il migrante era da ammonire per simulazione.

Mobius

Ven, 11/09/2015 - 13:19

@Irnerio1968 (11:21), faccia il piacere, vada a vedersi la grettezza di chi è a sinistra. Per esempio, i partigiani assassini degli anni 40 ed i loro difensori, le dicono niente?

tormalinaner

Ven, 11/09/2015 - 13:23

Non capisco perchè debba scusarsi, ha fatto bene! Erano clandestini irregolari e vanno fermati in ogni modo anche con le armi e rimandati indietro.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Ven, 11/09/2015 - 13:41

@MenteLibera65. Credo sia meglio che marco piccardi non segua il suo consiglio: si romperebbe il martello.

Ritratto di frank.

frank.

Ven, 11/09/2015 - 14:03

marco piccardi...mi sto cagando addosso dalla paura...brrrrr (e non sono neanche comunista)

Ritratto di frank.

frank.

Ven, 11/09/2015 - 14:05

mobius...e perchè non parlare delle guerre puniche?

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Ven, 11/09/2015 - 14:05

MenteLibera65, che critica ridicolizzando gli altri, lei, sarebbe disposto a difendere anche la vita e insieme agli altri, l'Italia, riconoscendola come la sua Patria?

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Ven, 11/09/2015 - 14:12

ITALIA NOSTRA. Siamo comunque troppo pochi o forse tanti, ma non rappresentati adeguatamente.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 11/09/2015 - 14:15

se non avesse sgambettato l'avrebbero giudicata per complicità con i migranti e per omissione ad arrestare il flusso. Ma si può farne una giusta in questa terra?

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 11/09/2015 - 14:37

levy,sei in ritardo,e' da parecchio che lo stanno facendo,dove sei stato fino ad ora?alla casa del popolo di peppone?

venco

Ven, 11/09/2015 - 15:07

Sicuramente in lei ha scattato una repulsione a vedere la sua terra invasa.

nerinaneri

Ven, 11/09/2015 - 15:17

frank.: perchè era appena nato e ne ha un ricordo sfuocato...

lorenzovan

Ven, 11/09/2015 - 15:19

codardi nel 22...codardi nel 43...codardi nel 45...mai si smentiscono...lololo

Mizar00

Ven, 11/09/2015 - 16:07

Il patetico tg1: "gesto scioccante".. e mi son detto "che cosa mai avrà fatto??" .. poi la risposta: uno .. sgambetto! Uno sgambetto?!?!?!? Ma siamo al ridicolo puro, cervelli appiattiti. Oltretutto stavano pure scappando dalla polizia!

Ritratto di do-ut-des

Anonimo (non verificato)

akrancic

Ven, 11/09/2015 - 19:28

Un tempo a chi violava i confini, veniva sparato. Altro che sgambetti.

Ritratto di IRNERIO1968

IRNERIO1968

Ven, 11/09/2015 - 19:55

MOBIUS 13.19 Sì certo, la solita storia del "sangue dei vinti" del Pansismo e dei partigiani brutti cattivoni....in guerra civile alle sue pallottole avrei risposto porgendo l'altra guancia secondo Lei? Ecco cosa intendevo per grettezza.... Poi cos'altro? Ritorniamo indietro a chi ha dato lo schiaffo prima fino alla persecuzione dei cristiani? Io parlavo dell'oggi, di come sia meschino fare il tifo per una nazista, ma se tanto a fare il tifo Lei sarà stato sicuramente il primo....fiato sprecato. Ah mi raccomando! Scriva anche dello zio della Oxa in Albania eh? T'arrestava e ti condannava ai lavori forzati se cantavi una canzone dei Beatles, brutto comunistaccio!!!

Mobius

Ven, 11/09/2015 - 21:33

@Frank (14:05), perchè, vede, le guerre Puniche appartengono al trapassato remoto ed i loro effetti sul mondo attuale sono esauriti da un pezzo. Sono certo che ne converrà amabilmente.

Mobius

Ven, 11/09/2015 - 21:45

@Irnerio 1968 (19:55), non faccia il furbo, io non parlavo di guerra civile, parlavo dei cosiddetti partigiani che uccidevano cittadini inermi, donne comprese, le quali spesso venivano anche violentate; e compresi anche ragazzi giovanissimi(un nome per tutti: Rolando Rivi). E tutto questo riguarda anche l'oggi, al quale lei tiene tanto: a tutt'oggi il PCI alias PD non ha mai voluto riconoscere le colpe dei suoi "partigiani", anzi li ha sempre protetti e perfino mandati in Parlamento; il nome Moranino le dice niente?

sasha80

Ven, 11/09/2015 - 23:34

Ho segnalato alla polizia postale e ai carabinieri questa e altre pagine visto che tutti i giorni su questo giornale persone non degne di essere riconosciute come tali spargono odio raziale, inguriano, discriminano ecc commettendo continuamente dei reati, anche penali. Spero che scattino delle indagini serie e si arrivi a dei processi, perchè non è più possibile tollerare frasi come ''ha fatto bene, lo farei anch'io'' bene, andatelo a ripetere anche in tribunale, se ne avete il coraggio. Gente senza coraggio che si para dietro l'anonimato per dire le peggiori cose, peccato che esistono i crimini d'odio e l'anonimato in realtà non è tale, perchè la polizia postale può risalire all'identità di ogni utente tramite all'IP. La legge punisce col carcere da uno a tre anni l'incitamento all'odio raziale e l'apologia di reato. Buona fortuna!