L'ex vescovo che si paga l'attico coi soldi per i bimbi malati

I soldi destinati ai bambini autistici e malati oncologici sarebbero stati spesi per comprare un attico di 210 metri quadrati in centro a Roma

Nuove sorprese sull'ormai ex-vescovo Francesco Miccichè, sollevato dal suo incarico nel 2012 da Papa Benedetto XVI. Dall'inchiesta ancora aperta della Procura di Trapani emergono ora nuovi dettagli sull'avventurosa appropriazione indebita dell'alto prelato. Miccichè avrebbe acquistato nel 2008 un attico al quarto piano in un palazzo nobiliare, alle spalle di niente meno che piazza Barberini a Roma. Il prezzo era decisamente sottostimato se considerata la posizione del residence di lusso: 760mila euro, più 30mila di notaio.

Come riporta Dagospia, l'uomo avrebbe inoltre dichiarato l'utilizzo ai fini di culto per non pgare l'imposta di registro. A rimetterci per l'acquisto della casa privata sono stati in primo luogo i bambini con problemi di autismo e i malati oncologici. Gli 800mila euro del Monsignor Francesco Miccichè erano sono stati infatti sottratti alla Fondazione Campanile, una delle più importanti realtà di assistenza della Sicilia.

Come riporta il Nunzio apostolico Plòtti ai pm: "Ho rilevato una serie di operazioni sfavorevoli alla Diocesi, di scarsa comprensibilità, quali le cessioni in comodato gratuito di immobili reimpiegati in strutture alberghiere. Devo dire che ho rilevato una gestione personalistica della Diocesi di Trapani che ho trovato in stato di grave dissesto economico con una totale spoliazione dei suoi beni".

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Gio, 19/10/2017 - 12:57

Con quei soldi doveva aiutare qualcuno...se stesso!!!

Yossi0

Gio, 19/10/2017 - 13:02

complimenti al vescovo, faccio bene a stare alla larga da questi benefattori e dando l' 8 x 1000 ad altri ? Certo e' che fra pedofili, approfittatori la chiesa cattolica purtroppo sta messa maluccio.

sparviero51

Gio, 19/10/2017 - 13:07

QUANDO VERRÀ L'APOCALISSE SPERO DI ESSERE IN PRIMA FILA PER GODERMI LO SPETTACOLO !!!

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 19/10/2017 - 13:12

... continuate a fare donazioni alla chiesa !!!

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Gio, 19/10/2017 - 13:29

Non accaniamoci contro questi campioni di egoismo all'ennesima potenza. Ci penserà la clessidra del tempo. Adesso ridono. Verrà il giorno, oh se verrà, in cui dovranno rendere conto delle loro scellerate azioni a Colui per conto del quale avrebbero dovuto agire con una assennatezza a loro ignota. In quel momento capiranno, si pentiranno e proveranno vergogna. Sarà troppo tardi...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 19/10/2017 - 14:18

Visto dove vanno a finire i soldi versati alla carità e dell'8 per mille?

Koch

Gio, 19/10/2017 - 14:18

Non siate così maliziosi e pessimisti! Forse l'attico doveva servire per ospitare alcuni migranti. Si tratterebbe sempre di un' opera di carità!

Ritratto di malatesta

malatesta

Gio, 19/10/2017 - 14:21

Mi ricorda un certo Bertone..questi sono peggio dei mafiosi perche' si nascondono dietro l'abito talare...protetti da bergoglio..si vergognino e chiedano perdono.

Euge

Gio, 19/10/2017 - 14:28

Francesco, QUELLO VERO, diceva CASTITA', POVERTA' ... vero pampero ??!!

piazzapulita52

Gio, 19/10/2017 - 14:35

Ha fatto bene! La colpa è di quei creduloni che gli hanno dato i soldi! Quando "baciapile" capiranno che la chiesa è una grande presa di giro, sarà sempre troppo tardi!!!

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Gio, 19/10/2017 - 14:46

Ne serve della fede per continuare a credere.

alfa2000

Gio, 19/10/2017 - 15:13

dove era prima il nunzio apostolico? chi controllava o doveva farlo?

Massimo Bocci

Gio, 19/10/2017 - 16:40

Quando si dice una vocazione, catto-comunista quella di rubare,una vocazione epistolare è Franceschiello

tonixx

Gio, 19/10/2017 - 16:59

Tutti Rubano. anche la corce rossa spende il 90 % se.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Gio, 19/10/2017 - 17:13

Se dicessi che costui e' un verme , i vermi del mio orto , organizzerebbero una sommossa contro di me.

tonipier

Gio, 19/10/2017 - 17:35

" PER QUANTO MI RISULTA NON E' LA PRIMA" Le "DIOCESI SONO DA CONTROLLARE" sono a rischio, chi dovrebbe intervenire? " LA MAGISTRATURA- NON INTERVIENE DI SICURO.... il papà nemmeno, andiamo avanti, prendendoci in giro come sempre.

cianciano

Gio, 19/10/2017 - 18:48

....un mio avo diceva, anche la Chiesa è una bottega

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 19/10/2017 - 18:55

Ebbravo il nostro vescovo!!!! Di fronte ai soldi non si ferma nessuno !!!!

routier

Gio, 19/10/2017 - 19:21

Se le accuse si rivelassero fondate sarebbero più da condannare il colpevole o i mancati controlli?

ziobeppe1951

Gio, 19/10/2017 - 19:38

Gentaglia che piace tanto a totonno e riflessiva

27Adriano

Gio, 19/10/2017 - 20:15

Che figlio di... una buona banca!!

leopard73

Gio, 19/10/2017 - 20:43

CONFISCARGLI TUTTO A QUESTO MISERABILE!!

Controcampo

Gio, 19/10/2017 - 21:12

Bergoglio farebbe meglio a liberare la Chiesa da questi loschi personaggi anzichè occuparsi del Ius Soli.

Dordolio

Gio, 19/10/2017 - 21:28

Osservando la foto di questo figuro ci si rende conto di come la fisiognomica sia una cosa seria.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 19/10/2017 - 23:45

Pampero, niente da dire?