L'Oms lancia l'allarme Aids: "Farmaci preventivi ai gay"

"Per i gay rischio di contagio 19 volte più alto". E l'Oms dà le linee guida: "Pillole antiretrovirali in via preventiva"

Gli omosessuali hanno un rischio di contrarre l’Hiv diciannove volte più alto del resto della popolazione. Ed è proprio in questo gruppo che i contagi stanno "esplodendo". A lanciare l'allarme è l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) che, nelle linee guida presentate oggi, ha consigliato ai gay di "assumere i farmaci antiretrovirali come forma di prevenzione" al contagio.

"Constatiamo una esplosione dell’epidemia in questo gruppo a rischio - ha affermato Gottfried Hirnschall, che dirige il dipartimento Hiv dell’Oms - soprattutto per un abbassamento della guardia dal punto di vista della prevenzione". Lo scorso maggio le autorità sanitarie statunitensi avevano consigliato i farmaci a tutti i gruppi a rischio, sulla base di studi che indicano che una pillola al giorno unita al preservativo abbassa il rischio del 25%. "Se gli omosessuali seguissero questa profilassi - sottolinea il comunicato dell’Oms - si potrebbero evitare un milione di nuovi contagi in dieci anni". Una raccomandazione che vale anche per l’Italia. "In Italia il numero di nuovi casi fortunatamente è più basso rispetto ad altri paesi - spiega Stefano Vella, direttore del Dipartimento del Farmaco dell’Istituto Superiore di Sanità - ma per vedere esempi dell’esplosione delle nuove infezioni non dobbiamo andare lontano". Nel Marais a Parigi, ad esempio, l’incidenza dell’Hiv è del 7%, superiore a quella del Botswana. Per questo la raccomandazione vale per tutto il mondo, Italia compresa.

Sull’efficacia del metodo, l'Istituto Superiore di Sanità non ha dubbi. "Il principio è lo stesso della profilassi antimalarica per chi va in Africa, anche se ci sono dei problemi da risolvere - sottolinea Vella - intanto c’è l’aderenza alla terapia, che i test hanno dimostrato essere difficile da ottenere, poi c’è il problema dell’accesso. Queste terapie non si trovano certo in farmacia, ed è difficile dire chi dovrebbe pagarli. In Italia, almeno per ora, non certo il servizio ssanitario nazionale, forse sarebbe più giusto che chi li usa li pagasse di tasca propria". L’uso della profilassi anti Hiv non sostituirebbe, comunque, gli altri metodi. "L’aderenza alla terapia è già difficile da ottenere in chi è malato - sottolinea Vella - in questo caso rischieremmo di avere persone che magari si sentono sicure, e si espongono al contagio, senza invece essere immuni. Per questo bisogna continuare a spingere anche sugli altri metodi, a cominciare dal preservativo. Ora nuove sperimentazioni stanno cercando di stabilire se anche prendendo la compressa più sporadicamente, in pratica ’demand’, la protezione rimane, questo faciliterebbe le cose".

Commenti

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 11/07/2014 - 13:30

I FROCI SONO GENTE MALATA, ANZICHE' PENSARE A SPOSARSI DOVREBBERO CURARE LA LORO MENTE, E QUALCOSA D'ALTRO...

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 11/07/2014 - 13:35

Dovrebbero pagare almeno il 20per cento di cassa mutua.Anche perche chi vive pericolosamente nelle assicurazioni private paga in base al rischio. Continuando cosi si fa torto alla gente che paga e vive decentemente.

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 11/07/2014 - 13:36

A VEDERE LA FOTO DI 2 FROCI CHE SI BACIANO MI VIENE DA VOMITARE. CHE SCHIFO.

godot_mi

Ven, 11/07/2014 - 13:39

Ma stiamo scherzando?

Ettore41

Ven, 11/07/2014 - 13:46

Potrei anche essere d'accordo a patto che non sia a carico del Servizio Sanitario Nazionale con la sola eccezione per quelle persone che potrebbero essere contagiati per negligenza altrui o esercitando la propria professione (esempio ,medici, infermieri)

epesce098

Ven, 11/07/2014 - 13:46

Mi si rivolta lo stomaco. Preferirei non vedere certe schifezze.

godot_mi

Ven, 11/07/2014 - 13:47

@lanzi maurizio benito Lei è una persona molto triste lo sa?

elalca

Ven, 11/07/2014 - 13:47

ma lasciamo che si inchiappettino tanto sono destinati a sparire, si contagiano tra di loro. tenuto conto di quanti sono sarà una pandemia. altro che matrimoni e adozioni.........

elalca

Ven, 11/07/2014 - 13:48

ma lasciamo che si inchiappettino tanto sono destinati a sparire, si contagiano tra di loro. tenuto conto di quanti sono sarà una pandemia. altro che matrimoni e adozioni.........

Marzia Italiana

Ven, 11/07/2014 - 13:48

...e non dimentichiamo quelli che viaggiano su due binari, spargendo questa piaga su tutti i fronti!

Pimpinella

Ven, 11/07/2014 - 13:48

Ecco, bravi, seguite le indicazioni dell'OMS così vi autoeliminerete, dato che uccidono di più le terapie per l'AIDS che l'AIDS stesso (che di per se non esiste).

Marzia Italiana

Ven, 11/07/2014 - 13:49

...e non dimentichiamo quelli che viaggiano su due binari, spargendo questa piaga su tutti i fronti!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 11/07/2014 - 13:50

"Gli omosessuali hanno un rischio di contrarre l’Hiv diciannove volte più alto del resto della popolazione.". Rispetto agli eterosessuali, infatti, il turn over di partners avviene secondo ritmi, a dir poco, frenetici. Un gay di S.Francisco può "collezionare" sino a 20 partners in una sola notte. Da qui l'accresciuta possibilità di contrarre l'infezione. Dati scientifici, non gossip. Non si capisce, a questo punto, il fervore di iniziative politiche tese ad assicurare unioni legalizzate per questi altri interpreti della sessualità.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 11/07/2014 - 13:50

AHAHAHAHAHAH...che stronzata! Cioè... una persona gay che ha rapporti solo col proprio partner, a lui fedele, avrebbe un rischio di contrarre l'HIV 19 volte più alto rispetto ad un puttaniere eterosessuale che scopa a destra e a manca senza usare alcuna precauzione?

mar75

Ven, 11/07/2014 - 13:55

@marforio: e il costo per il SSN delle persone che si ammalano a causa del fumo non lo considera? Anche loro dovrebbero pagare in più?

Massimo Bocci

Ven, 11/07/2014 - 13:56

Perché andare due volte, ................CONTRO NATURA,che ci pensi quest'ultima a fare un po' di PULIZIA, in questi ANTI..................... NATURA!!!

mar75

Ven, 11/07/2014 - 13:58

Dai scatenatevi con i commenti omofobi....

MATEMATICO

Ven, 11/07/2014 - 13:59

Per gli omosessuali pillole antiRETROvirali.......... BELLISSIMA!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 11/07/2014 - 14:07

@marforio:D'accordo!Chissà se sono"orgogliosi",anche di questo record!Perchè il Ministero della Salute,non si fa promotore di una campagna(supportata da materiale "pubblicitario" adeguato all'età),che iniziando dalla scuola materna,per continuare nelle scuole di grado superiore,informi adeguatamente,sui pericoli,le conseguenze, derivanti da questa "tendenza"(non uso la parola "patologia",perchè indigesta)?? I bambini vanno "ufficialmente"informati,su certi pericoli,contro natura.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Ven, 11/07/2014 - 14:16

"Pillole antiretrovirali in via preventiva" .... MA VI RENDETE CONTO DI COSA STIAMO PARLANDO? ..... (!)

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 11/07/2014 - 14:20

scassa venerdì 11 luglio 2014 Caro Direttore si può parlare del terzo sesso senza mettere due......in foto che si ...sigh ...si baciano ! Tutto il pranzo si è riproposto con violenti conati ! Ricordi ,Direttore che la libertà dell'individuo finisce dove inizia quella altrui! Non costringa ,tanti abbonati a rescindere alla scadenza ,come per la Findus che perderà parecchi clienti ,perché certe immagini vengano presentate in fascia oraria protetta ! Questa non è Democrazia ,ma demagogia !!!!!!!!!! Silvana Sassatelli.

Ritratto di federalhst

federalhst

Ven, 11/07/2014 - 14:22

Redazione passate i commenti omofobici e a me che non frega un accidenti dei gay non mi pubblicate?

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 11/07/2014 - 14:22

Agli esseri schifosi come quei due nella foto, che cercano solo stomachevole visibilità, andrebbe iniettato d'ufficio il virus dell'HIV, possibilmente anche ad uno stato avanzato, proprio per accelerare la loro dipartita verso una latrina rigorosamente ubicata nel fondo di una discarica!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 11/07/2014 - 14:26

godot-mi @ sono anch'io allora una persona molto triste come lanzi.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 11/07/2014 - 14:26

@mar75 & soci:non capite di essere sulla sponda sbagliata!!

tormalinaner

Ven, 11/07/2014 - 14:28

Se i gay usassero il loro orifizio in modo più naturale e non contronatura non avrebbero tanti problemi. Comunque è una notizia omofoba quindi farmaci antivirali per tutti per uguaglianza di genere!!!!!

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 11/07/2014 - 14:29

Dreamer-Mai visto un omosessuale fermo ad un partner.Nel palazzo dove abito cé un via vai di uomini dove abita una coppia homo .E la la portinaia insiste a dire che sono sposati in municipio ahahahaha .@mar 77-Va bene anche questo , se si dimostrasse che il comportamento e causa della morte.Cosi per i fegati spappolati dall alcool.I drogati con epatitis e altro.Come vede stiamo spaziando in un mondo di potenzialmente malati.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 11/07/2014 - 14:29

Dreamer-Mai visto un omosessuale fermo ad un partner.Nel palazzo dove abito cé un via vai di uomini dove abita una coppia homo .E la la portinaia insiste a dire che sono sposati in municipio ahahahaha .@mar 77-Va bene anche questo , se si dimostrasse che il comportamento e causa della morte.Cosi per i fegati spappolati dall alcool.I drogati con epatitis e altro.Come vede stiamo spaziando in un mondo di potenzialmente malati.

Ritratto di Markos

Markos

Ven, 11/07/2014 - 14:41

Questa si che e' una bella notizia , e la natura della cose a rimettere tutto a posto Hahahahahahahahahah

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 11/07/2014 - 14:42

Vabbè, la solita campagna terroristica sull'AIDS e sui gay. Posto che non è mai stato dimostrato scientificamente che l'AIDS sia una conseguenza del virus HIV (come sostiene brillantemente il famoso microbiologo Peter Duesberg nel libro "AIDS - il virus inventato"), questa campagna dell'OMS servirà giusto a far vendere le pillole "preventive", e a creare nuove fobìe antigay ...

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 11/07/2014 - 14:43

controllo delle nascite attraverso la propaganda omosessuale con gli esseri umani costruiti in laboratorio, la seconda fase del Nuovo Ordine Mondiale, Matrix è sempre + vicino

gneo58

Ven, 11/07/2014 - 14:45

e bravi, si proprio, se lo mettono in quel posto e noi dobbiamo anche pagargli il vaccino - lasciate che se la sbrighino da soli e se madre natura ci vuole pensare lasciamo che faccia il suo corso !

syntronik

Ven, 11/07/2014 - 14:45

Ma è proprio necessario mettere in prima pagina due froc..cioè due cul.. cioè due gay che si sbaciucchiano? foto rivoltante per lo stomaco

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 11/07/2014 - 14:50

@godot_mi- Vedere due omosessuali che si baciano anche a me fa venire il voltastomaco. E perché secondo lei sarei una 'persona triste'? Ne deduco che lei invece è persona 'allegra',ma trista. Perché la sua opinione dovrebbe prevalere sulla mia? Perché non sono politicamente corretta? Il vostro politicamente corretto lo uso come zerbino.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 11/07/2014 - 14:52

marforio: potrei farti decine di esempi di uomini e donne che conosco... esistono addirittura siti web per incontri, scambi di coppia, sodoma e gomorra ecc ecc... a dimostrarti che non esiste una categoria a rischio, ma comportamenti a rischio.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 11/07/2014 - 14:58

tormalinaner: spero di non causarti alcuno shock e di non inquinare la tua proverbiale innocenza: l'orifizio B lo usano anche un sacco di coppie etero... uomo-donna...

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 11/07/2014 - 14:58

@Scassa - Vedo che anche lei è stata negativamente colpita dalla pubblicità della Findus, a cui va aggiunta quella dei sughi Althea, ancor più disgustosa, tanto che mi ha spinta a scrivere alla ditta produttrice, la quale mi ha risposto che posso non consumare i loro prodotti, che tra l'altro, aggiungo io, farebbero schifo comunque.La violenza di questi gruppi minoritari è diventata inaccettabile.

Massimo Bocci

Ven, 11/07/2014 - 15:01

x liberopensiero77,........niente fobie PLEASE!, ma solo un auspicio Italiano ETERO, ma andate a dar via il CU....., da un altra parte PLEASE!

Ritratto di massiga

massiga

Ven, 11/07/2014 - 15:07

L'articolo e' gia abbastanza assurdo. Ma leggendo i commenti c'e' da rabbrividire. Gente che e' felice della MORTE di altra gente solo perche' ha gusti diversi. Un alrto (Memphis35) che dice che i gay di San Francisco hanno rapporti con 20 partners in una sola notte (ma dove? a san Francisco sono tutti supermen?). Qui vedo solo tanta ignoranza, che e' l'elemento principale per la diffusione dell'AIDS. In America il piu' alto contagio e' ora fra i neri eterosessuali, che hanno un livello di istruzione molto piu' basso

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 11/07/2014 - 15:14

@tormalinaner:....si,come no,chissà che curino anche le emorroidi!!

occhiotv

Ven, 11/07/2014 - 15:14

@ godot-mi-tu non sei neanche una persona, sei una di quelle cose che si vedono per terra.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Ven, 11/07/2014 - 15:15

Civiltà, comprensione e anche un po' di menefreghismo per arrivare a cancellare - giorno dopo giorno - il significato della parola "contro-natura".

obiettore

Ven, 11/07/2014 - 15:18

Troppa roba! Adesso, con le tasse, li pagheremo i retrovirali. C'è da giurare che saranno passati dalla mutua, quelli originali, altro che generici !

yupdiet

Ven, 11/07/2014 - 15:18

Cercate di andare dentro la notizia con senso critico: il problema non è che questa terapia preventiva la debbano fare i gay ma che è rivolta a PERSONE SANE che SOLO POTENZIALMENTE possono ammalarsi. Oggi riguarda la categoria "gay", domani potranno essere i bancari (a rischio di malattie cardiovascolari) oppure i residenti in una zona montana (a rischio di malattie respiratorie). Alle ditte farmaceutiche non bastano i malati, ora vogliono curare i SANI. Non vi sconcertate di fronte a questa stortura? E chi ha mai dimostrato che la terapia antiretrovirale previene effettivamente l'AIDS? MEDITATE GENTE MEDITATE. P.S. non sono gay.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 11/07/2014 - 15:19

#liberopensiero77&Pimpinella. Infettivologi creativi? E io che mi ero fermato, nel conteggio, al buon Raoul.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 11/07/2014 - 15:23

#Dreamer_66. Non si parla soltanto di comportamenti a rischio. Ma della frequenza di questi stessi. Per lo meno inusuale negli etero. Rileggiti il mio post.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 11/07/2014 - 15:26

Massimo Bocci, e perché non ci va lei a dare via il CU ..., unitamente alla Sua proverbiale ignoranza!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 11/07/2014 - 15:28

#massiga. Esistono dati epidemiologici ben precisi in proposito. E poi...non occorre essere dei supermen per tenere aperta la cavità aborale.

Ritratto di stufo

stufo

Ven, 11/07/2014 - 15:30

La pubblicità Althe* mi è sfuggita, quella Findu* no, proprio mentre stavo mangiando. Prodotti che sicuramente non comprerò.

carpa1

Ven, 11/07/2014 - 15:30

Se sono così a rischio ci sarà pure una ragione, ed è quella che madre natura decide: razza destinata all'autodistruzione. Il fatto è che purtroppo, volenti o nolenti, ci vanno di mezzo anche coloro che con questa categoria demenziale devono convivere. Ad ogni modo, se proprio si vogliono tutelare, che non sia a carico dei contribuenti che rispettano la natura. Possono sempre seguire le orme del pifferaio magico e trasferirsi con lui in massa in Canada.

Ritratto di Alberto86

Alberto86

Ven, 11/07/2014 - 15:31

E' davvero uno schifo dover trovare una foto simile anche su "Il Giornale", per di più piazzata in primo piano in formato gigante.... Ah dimenticavo, oramai vi siete uniti alla corrente filo-frocista per ordine del sommo padrone.....

Ritratto di IRNERIO1968

IRNERIO1968

Ven, 11/07/2014 - 15:38

Effettivamente noto, nella generazione di omosessuali successiva alla mia, un comportamento, durante il rapporto, che non si addice affatto alle norme sulla precauzione dal contagio da questa o quella malattia venerea (correlazione HIV-AIDS a parte). I 20-25enni di oggi, che eventualmente sono disposti ad avere un rapporto sessuale con me, la mia pancetta e i miei quasi 50 anni, sono tutti un pò "spregiudicatelli" rispetto a me, quando nella primavera del 1990, iniziai il mio percorso sessuale. Ovvio del resto, all'epoca l'AIDS era quell'incubo che oggi non è più...male, molto male ragazzi miei...qui si abbassa la guardia, l'errore più grave che si possa fare. Certo se poi all'informazione aggiungiamo articoli come questo (forse per riparare il danno della ragazzina del Proprietario iscrittasi "all'insaputa di lui" all'ARCI-GAY )be' non facciamo quel che si dice "un ottimo servizio". Spingermi a prendere delle medicine per il solo fatto di essere omosessuale.... tanto vale rispedirmi a Buchenwald, costerebbe di meno.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Ven, 11/07/2014 - 15:40

...@massiga lei mi deve spiegare perché l'articolo le risulta assurdo....e tanto x informarla negli USA la comunità più colpita è quella dei gay sotto i 25 anni con un'innalzamento negli ultimi 12 mesi del 22%.....x cui si informi bene prima di commentare

ANTONIO1956

Ven, 11/07/2014 - 15:46

non me ne frega nulla... caz...loro!

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 11/07/2014 - 15:47

Pensavo fosse un articolo del 1984, quando venne classificata la malattia da contagio. Poi si legge che dipende dallo stile di vita condotto. Gottfried Hirnschall sarà un luminare dell'OMS, di quelli che fino a 10 anni fa la classificavano come malattia mentale, che a dirsi il vero per capire quanti matti ci sono in giro basta guardarsi attorno.

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 11/07/2014 - 15:48

Sembrava un articolo del 1984, quando venne classificata come malattia da contagio. Poi si legge che dipende dallo stile di vita condotto. Gottfried Hirnschall sarà un luminare dell'OMS, di quelli che fino a 10 anni fa la classificavano come malattia mentale, che a dirsi il vero per capire quanti matti ci sono in giro basta guardarsi attorno.

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 11/07/2014 - 15:49

Sembrava un articolo del 1984, quando venne classificata come malattia da contagio. Poi si legge che dipende dallo stile di vita condotto. Gottfried Hirnschall sarà un luminare dell'OMS, di quelli che fino a 10 anni fa la classificavano come malattia mentale, che a dirsi il vero per capire quanti matti ci sono in giro basta guardarsi attorno.

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 11/07/2014 - 15:51

Sembrava un articolo del 1984, quando venne classificata come malattia da contagio. Poi si legge che dipende dallo stile di vita condotto. Gottfried Hirnschall sarà un luminare dell'OMS, di quelli che fino a 10 anni fa la classificavano come malattia mentale, che a dirsi il vero per capire quanti matti ci sono in giro basta guardarsi attorno.

Roberto.C.

Ven, 11/07/2014 - 15:52

Una volta per tutti, parliamoci chiaro!!!! I GAY sono una deviazione della natura umana.! Quindi andrebbero curati, ma di certo non con i retro virus ecc. ecc. ma bensì con sedute di altro genere tipo elettroshock e sedute psichiatriche. L’OMS dovrebbe rendere obbligatoria la verifica sanitaria dei GAY e promuovere l’isolamento obbligatorio di questi portatori di peste moderna. I GAY dovrebbero gestire in assoluto silenzio la loro deviazione senza tante pretese e senza cercare di dare popolarità alla loro misera situazione. Accettare e garantire la deviazione del genere umano è un delitto di cui i governi ipocriti ed incapaci si rendono respnsabili della degenerazione della specie umana.

Ritratto di unpaesemigliore

unpaesemigliore

Ven, 11/07/2014 - 15:52

Secondo me il rischio è ancora maggiore.

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 11/07/2014 - 16:02

scassa venerdì 11 luglio 2014 Euterpe- grazie per la condivisione e vorrei aggiungere che ,in tutti gli scritti degli antichi Greci eRomani,e' scritto che da sempre era in uso giacersi ,indifferentemente ,con fanciulli o fanciulle ,quindi niente di nuovo .in quanto ,le devianze sessuali,sono sempre state tollerate . Quello che disturba,non la morale ,ma il buon gusto,la dignità e in fine il buonsenso ,e la mercificazione ,l'esposizione mediatica e lo sfruttamento intellettualpolitico di situazioni forzose e anche ripugnanti ,vedi gay PRIDE ,e tutto per raccattare voti ! Non mi risulta che tutto ciò sia molto educativo ,e non mi risulta che siano in uso Etero PRIDE ,poiché la natura non sarà mai cambiata fino al giorno che entrambi i sessi procreeranno figli in maniera usuale . La conclusione e' la seguente :" chi ha ragione non urli ! Silvana Sassatelli.

T.J

Ven, 11/07/2014 - 16:07

e vogliono pure adottare i bimbi, cosi' hanno il 20% di probabilità in più diventare di nuovo orfani rispetto alle copie etereo..o nella peggiore, di ammalarsi anche loro.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 11/07/2014 - 16:07

Vedo troppe risate oligofreniche trasparire da questo forum. Sarà bene, all'uopo, citare i dati USA. Dove sono stimati 1,3 milioni di infezione. Secondo i dati relativi al 2010 il sesso non protetto tra uomini era il fattore di rischio principale(61%), seguito da quello eterosessuale (27%),e dallo scambio di siringhe(17%). I dati odierni forniti dall'OMS stanno solo a confermare una tendenza all'incremento della frequenza di infezione da HIV tra gli omosessuali. Buone risate a tutti.

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Ven, 11/07/2014 - 16:13

Ma cosa sbraitate !!! Piuttosto preparatevi a seguire le linee guida della Padrona che si e' gia iscritta con Feltri all'Arcigay su cosa state aspettando e poi da quando decidete di testa propria. Silvio e' Aperto ai diritti civili avrete letto ? Si penso proprio di si, Adeguatevi !!!

aredo

Ven, 11/07/2014 - 16:16

La sinistra con la propaganda gay vuole far crepare tutti di AIDS/HIV .. Vuole trasformare tutti in gay. Deve avere grosse percentuali sulla vendita dei farmaci... Se Forza Italia e Berlusconi pensando anche solo lontanamente di attingere ai mafiosi soldi della sinistra in tutto questo si sbagliano di grosso. Perdono solo il voto degli elettori e la sinistra sarà sempre più felice. Più la popolazione crepa di malattie più la sinistra guadagna.

Pimpinella

Ven, 11/07/2014 - 16:16

@Memphis35 dati epidemiologici ben precisi? Cioè che se muori di polmonite e sei sieronegativo sei morto di polmonite, ma se sei sieropositivo sei morto di aids? Quindi si muore di aids per definizione non per malattia. Bevetevi pure tutte le fregnacce dell'OMS capeggiata dalle multinazionali farmaceutiche. La categoria a rischio siamo tutti noi, ma per sindrome iatrogena.

Ritratto di randagio41

randagio41

Ven, 11/07/2014 - 16:17

Ma lasciateli morire, forse ce ne liberiamo.

lento

Ven, 11/07/2014 - 16:20

Ecco la differenza con noi normali .Si normali. Hanno messo la perversione in prima pagina.

Ritratto di unpaesemigliore

unpaesemigliore

Ven, 11/07/2014 - 16:29

mamma mia questa foto mi infastidisce terribilmente ... ok per le lesbiche ma i froci proprio non si possono vedere.

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 11/07/2014 - 16:36

Il rischio è maggiore in quanto hanno un alta incidenza di scambio di partner rispetto ad una coppia eterosessuale per i più associata ad una scarsa protezione soprattutto per quanto riguarda le lebiche! Stiamo distruggendo il mondo! Genitore 1, genitore 10, cognome della mamma o cognome del papà,bimbi che nascono in provetta per uno sfizio di persone che devono PER FORZA avere un figlio,adesso qulacuno opta anche nello scegliere il figlio su un catalogo: occhi azzurri, capelli rossi, carnagione scura,lunghezza piedi 43....ma vaff....

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 11/07/2014 - 16:44

#Pimpinella. Ti segnalerò ai miei colleghi infettivologi per il conferimento della specialità ad honorem. Poche idee...ma, in compenso, ben confuse.

poli

Ven, 11/07/2014 - 16:45

Dalla luce degli albori il mondo e diviso in:UOMINI,Ominicchi,quaquaraqua',e finocchi.

carpa1

Ven, 11/07/2014 - 17:05

Ohm, apprezzo il suo elenco delle preferenze ma, dato l'argomento, mi pare ne abbia dimenticata una molto importante: "che sia gay". Sembrerà ridicolo, ma non mancherà molto che faranno una legge apposita per le coppie gay. A questo punto il vaff... cade ancor più a proposito per tutti quei cretini che siedono in parlamento e non si accorgono (o fanno finta) che è tutto il paese ad andare a fanc... con sommo gaudio dei gay.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 11/07/2014 - 17:10

Memphis35, "colleghi infettivologi"? Caspita, e tu cosa fai, il portantino?

yupdiet

Ven, 11/07/2014 - 17:20

MA VI SIETE BEVUTO IL CERVELLO? non avete ancora capito che si tratta solo di una mossa escogitata dalle multinazionali del farmaco per lucrare su un progetto che non ha nulla di scientifico? non esiste alcun farmaco antivirale (ad esclusione dei vaccini) che possa prevenire NESSUNA malattia virale, neanche una semplice influenza. Mettetevelo bene in testa. E' solo speculazione.

fabio tincati

Ven, 11/07/2014 - 17:26

e allora paghino 19 volte di più l'INPS e siamo tutti d'accordo!

Pimpinella

Ven, 11/07/2014 - 17:54

@Memphis35 dubito da come parli tu possa essere un medico. Comunque smentisci la mia affermazione se puoi.

Pimpinella

Ven, 11/07/2014 - 17:57

@yupdiet attento o Memphis35 lo dice ai suoi colleghi infettivologi

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 11/07/2014 - 17:59

scassa venerdì 11 luglio 2014 Vorrei fare chiarezza sui diritti per le coppie di fatto ,siano Etero,homo o bis ex o come vi pare ; per diritti civili non si intende ne il matrimonio,n'è l'adozione tantomeno l'affidamento,neppure la reversibilità della pensione . Si tratta solo di semplici diritti che chi sceglie di convivere ha ,come ogni coppia rivendica,secondo i dettami della democrazia e del rispetto dovuto a chi non la pensa come te. Non posso elencare qui tutti i diritti civili ,ma n'è elenco tre : il diritto di assistenza e decisione bilaterale in caso di malattia ,compreso il ricovero ospedaliero. Il diritto di subentro ,in caso della scomparsa per qualsiasi motivo ,di uno dei conviventi,per affitto o mutuo . Il diritto di decisioni condivise,qualora uno dei genitori naturali decida diversamente dal suo stato sociale o sessuale. Se ci pensate con la mente sgombra da pregiudizi,questo e' giusto,democratico,di buon senso e non ha colore politico. Il resto e' squallido teatrino,falsa ideologia e con un chiaro colore politico. Silvana Sassatelli.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 11/07/2014 - 18:00

yupdiet, concordo, ma non c'è solo questo. Il terrorismo sull'AIDS ha molto a che fare con la secolarizzazione di infondere la paura della promiscuità sessuale, infatti si fanno anche molte campagne "preventive" nelle scuole. Per essere più chiari, mentre nell'antichità, quando la religione aveva ancora molta presa sulla popolazione, si scoraggiava la promiscuità sessuale con la paura dell'inferno, ora la si scoraggia con la paura della malattia, vera "peste del 2000". Il risultato è simile, peccato che si rovini notevolmente la "reputazione" della scienza, che così non è più una cosa seria com'era una volta ...

Raoul Pontalti

Ven, 11/07/2014 - 18:03

Meglio il trattamento chirurgico preventivo: ectomia dei nervi pudendi...

atlantide23

Ven, 11/07/2014 - 18:05

ma come? Non sono ugualia a noi? Come mai per loro il rischio di AIDS e' piu' alto di diciannove volte ? E ora i soliti imbecilli figli di una mamma sempre incinta diranno che anche un eterosessuale puo' contrarre l ' HIV !

Raoul Pontalti

Ven, 11/07/2014 - 18:06

Non esiste l'AIDS afferma taluno, ma la Padania sì...

atlantide23

Ven, 11/07/2014 - 18:09

godot_mi per quale motivo lei giudica "molto triste" una persona che si schifa a vedere due uomini o due donne che si baciano ? Noi etero non siamo neanche piu' liberi di schifarci davanti a qualcosa che ci schifa ? Gli omosessuali non sono uguali agli etero sessuali..MAGARI MIGLIORI ...MA NON UGUALI. AMEN !

atlantide23

Ven, 11/07/2014 - 18:11

USSIGNUR !! Non ditemi che anche l'OMS e' diventata omofoba !

atlantide23

Ven, 11/07/2014 - 18:18

azz...un certo pimpinella scrive che l'AIDS , di per se' , non esiste. Che bello!! quindi tutti i morti di AIDS, di cosa sono morti ?

tormalinaner

Ven, 11/07/2014 - 18:26

Lasciamo che il virus e la natura mettano fine a questo abominio. La natura corregge sempre gli atti contro di lei.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Ven, 11/07/2014 - 19:27

...Farmaci antiretrovirali gratis per loro, ma a spese della società, alla faccia dei pensionati al minimo che non possono curarsi perché non possono pagare le quote a loro carico. Bella l'immagine.

Linucs

Ven, 11/07/2014 - 19:35

Non tutti sanno che l'AIDS è stata inventata da Hamas e dagli iraniani.

Ritratto di greysmouth

greysmouth

Ven, 11/07/2014 - 20:11

Machissenefregachesifottano.

Marcovaldolino

Ven, 11/07/2014 - 20:46

@atlantide23 A controprova che per essere omofobi bisogna essere ignoranti... Il sesso (SOLO SE NON PRO TE TO DA PRESERVATIVO) é più a rischio di quello vaginale perché la mucosa anale è molto più sottile e il virus la attraversa facilmente. L'uso del preservativo e magari avere rapporti con un partner fisso e fedele (ed essergli fedele) basta a praticamente annullare il rischio di contagio. Gli eterosessuali si contagiano ed è un'idiozia credere il contrario. Un virus non ha la facoltà di decidere se infettare un gay o un eterosessuali. Ad oggi più dell'85% degli infettati è eterosessuale. Nonostante il solito pregiudizio l'HIV è molto più legato alla pratica della prostituzione e dell'uso di eroina. Infatti nel mondo è più diffuso dove queste pratiche sono più diffuse. L'unico motivo per cui esiste quel pregiudizio è che i primi casi della epidemia nel mondo occidentale sono stati documentati nella comunità omosessuale americana. Questa è la verità. Il resto sono razzismi che mi fanno molto più schifo di vedere una coppia di persone CHE SI AMANO E PER QUESTO SI BACIANO!

Giacinto49

Ven, 11/07/2014 - 20:52

Gent. Scassa e Euterpe, con l'accordo di tutti in famiglia, per lo stesso motivo boicottiamo la Muller da quando, parecchi anni fà, pubblicizzò il suo yogurth (manifesti mt 3 x 6) mettendo nel cucchiaio, nell'atto di portarlo alla bocca, un neonato.

Ritratto di massiga

massiga

Ven, 11/07/2014 - 20:52

Memphis35, smetti di dire cose che non sai, solo per sentito dire. Probabilmente questi che citi che sono stati con 20 uomini in una sola notte sono prostituti, e certo non la norma. Va a contare con quanti uomini vanno le prostitute a Milano, senza andare a San Francisco. In ogni caso, se l'AIDS e' in aumento ben venga la prevenzione. Ricordate che se si diffonde questa malattia, sara' anche piu' facile per uno di voi di entrarci in contatto.

chiara 2

Ven, 11/07/2014 - 21:45

SOCIALIZZAZIONE DEI COSTI...e bravi i soliti

elenina72

Ven, 11/07/2014 - 22:51

Ma perché i gay hanno tutta questa risonanza? Sembra che il mondo sia in loro potere. Non passa giorno senza leggere articoli su costoro. Loro sono i "diversi". Mai come oggi si sente l'esigenza di "normalita'" ed equilibrio. Questi derivano dalle leggi della natura: uomo e donna. Non lo decido io, non lo Stato, non la Societa', non quelli del Bilderberg: lo ha deciso la natura.Il resto e' la minoranza, da considerare certo, ma che Le organizzazioni dovrebbero occuparsi di altro, magari qualcosa di piu' ..."prioritario", ad es

elenina72

Ven, 11/07/2014 - 23:00

Il mio commento precedente e' stato inviato troncato. Lo continuo. Forse meglio per OMS occuparsi del ritorno di TBC e altre malattie debellate quasi da secoli e riportate da flussi migratori IMPOSTI E NON DECISI DAL POPOLO SOVRANO. Oppure di bambini che muoiono di FAME. Oppure della crescente sterilita' maschile, delle innumerevoli allergie infantili. Francamente di immunizzare i gay non mi interessa. Non capisco perché debba essere una priorita'. Se vogliono far sesso in modo innaturale, libera scelta. Che ne sopportino le conseguenze. Sono io che voglio essere immunizzata da loro.

dissident78

Ven, 11/07/2014 - 23:24

lasciate che si eliminino tra di loro

atlantide23

Sab, 12/07/2014 - 07:56

Ma vi rentdete conto ? Ci sono ancora persone che mettono in dubbio la pericolosita? di questa malattia che e' MORTALE ! E ne mettono in dubbio anche la causa, al 99% . Mi sono sempre chiesta chi fossero quelli che contagiano le mogli , i mariti o compagni in genere.

atlantide23

Sab, 12/07/2014 - 07:59

E comunque , allarmismo o no ,dato che la posta in gioco e' la vita , io non rischierei .

ortensia

Sab, 12/07/2014 - 09:52

Paga la mutua?

linoalo1

Sab, 12/07/2014 - 10:04

Malgrado ciò,qualche Ignorantone insiste sul Matrimonio fra Gay!Lino.

giovanni PERINCIOLO

Sab, 12/07/2014 - 10:05

Sterilizzarli tutti d'ufficio no???

jeanlage

Sab, 12/07/2014 - 10:26

Diceva il saggio: Dio perdona sempre, l'uomo qualche volta, la natura mai. Essendo la sodomia contro natura, la natura castiga. Quando chiedo perché l'uso delle cinture di sicurezza in macchina sono obbligatorie e non lasciate al buon senso del viaggiatore, mi si risponde che gli incidenti stradali pesano sul bilancio della sanità; se il ragionamento è questo, lo Stato dovrebbe vietare l'omosessualità, anche perché a differenza delle lesioni da incidente, l'AISD è contagioso. PS. A me risultava un rischio maggiore dell'80%.

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Sab, 12/07/2014 - 18:26

Vi distinguete sempre per ignoranza acuta altro che Aids siete ignoranti conclamati questi pseudo destrorsi, non e' possibile lo fate apposta le info sono alla portata di tutti basta leggere e ammettere di avere tanta confusione nel cervello, tante cazzate tutte assieme sono solo nei commenti degli ormei famosi orfani di una Destra che non capisce un cazzo. Almeno sapete cosa sono le linee guida, avete mai letto che la maggior parte di chi infetta e' Eterosessuale. Babbei da corsa, ma arrivera anche per voi l'ora dei conti e' poi vedremo !!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 13/07/2014 - 10:14

Che l'omosessualità esista da sempre, è un fatto storico. Che non sia una condizione genetica, oramai è appurato (i geni si trasmettono tramite procreazione e la maggior parte di loro non procrea). Che si tratti di una condizione mentale, tra l'altro curata da diversi centri specializzati, pure questo è un fatto. Un omosessuale può decidere di intraprendere una terapia o meno, sta di fatto che tutto questo imporre alla società la sua condizione, non va. Punto. Gli omosessuali si rendano conto che anche loro sono il frutto della società etero (e non viceversa) pertanto, dato che la normalità è a stragrande maggioranza eterosessuale, credo che quest'ultima abbia il diritto di deciderne regole e comportamenti. Detto ciò, ogni omosessuale ha il diritto di fare quello che gli pare, ma a porte chiuse e senza rompere troppo i c•gl••ni (perdonate il francesismo) a chi, questa società nella quale anche loro vivono, ha contribuito a crearla (in senso biologico). Quanto al commento sul lato B che viene praticato anche nelle coppie etero, va sottolineato che anche un bacio (come quello privo di buon gusto nella foto) dato da un uomo ad una donna ha tutto un altro aspetto. Non è il tipo di pratica in sé, ma il destinatario di quest'ultima. Che l'omosessualità sia una cosa 'naturale' (in quanto esiste in natura) non ci piove, ma così lo è pure il cancro. Ma nessuno si auspica mai di averlo.

paolo48

Dom, 13/07/2014 - 19:52

ma che inutile bufala. L'AIDS e' uguale per tutti, non fa distinzione di tendenza e tanto meno di percentuale dell'una sull'altra. Etero o non , il rischio di maggiore possibilita' di contagio,e' unicamente dato da chi cambia patner di continuo. Quindi, e' del tutto indifferente a quale tendenza appartieni. Basta usare il preservativo ( almeno cosi' dicono) . Ma nel merito della notizia e' come se si decidesse di dare dei vaccini ( che sono medicinali antivirali che appartengono a tutti) gratuiti solo se sei alto quel tot o se hai quel colore di capelli o se sei figlio di............ Questo per farvi capire che e' una bufala e, se non lo e', che qualcuno dei nostri amministratori ha bisogno di vaccini o integratori per ridar consistenza alla loro materia grigia. Comunque, gran parte dei commenti letti son tutto tranne che degni di appartenere a esseri umani senzienti. Questi, son vergognosi o vomitevoli, non due persone che si amano e si baciano, non chi desidera vivere alla pari alla luce del sole. Il pericolo viene da chi vuole sostituirci e farci scendere al loro livello, nuovamente nell'oscurantismo,nelle ideologie laiche dogmatiche, nella inquisizione da un lato o nella sharia dall'altra. Auguratevi che nessuna di questa avvenga.